Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Share

    loziolele
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 49
    Località : ROMA

    cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  loziolele on Mon May 10, 2010 9:35 pm

    ...per prove "persuasive"... Rolling Eyes


    - http://www.estroarmonicoaudio.com/index.php?page=integrato807/it/

    - http://www.estroarmonicoaudio.com/index.php?page=dualmono807/it/

    se mi invitate...così, per convincermi! Laughing

    thanx a lot...

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  vulcan on Thu May 13, 2010 1:57 pm

    Sono veramente belli ma quanto costa per curiosità l'integrato?


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    loziolele
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 49
    Località : ROMA

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  loziolele on Thu May 13, 2010 2:11 pm

    credo sui 4500 euri...parlo dell'807 normale...

    l'ho visto di persona (ma non ascoltato): un livello di costruzione molto al di sopra della media!

    bello e ben fatto!!!

    chi lo ha provato ne è rimasto sconcertato positivamente!
    pare che la morte sua sia accoppiato con delle Tannoy dai 12" in su...io ho le Ken che sono da 10" e a detta del Betti, le porterebbe a spasso senza nemmeno affaticarsi troppo...

    ho paura ad ascoltare questa creatura a casa mia (altrimenti avrei chiamato Lorenzo Betti, il costruttore, che me lo avrebbe gentilmente portato senza alcun problema) perchè non lo farei uscire più da casa...l'amplificatore intendo


    nessuno è un felice possessore di uno di questi apparecchi?


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8278
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Luca58 on Thu May 13, 2010 2:25 pm

    Il nome e' molto bello, soprattutto per un valvolare, ma secondo me fai bene a sentirli perche' la loro dichiarazione che l'ampli a valvole riuscirebbe a pilotare anche grossi woofers con una spinta adeguata la vorrei verificare... Laughing Laughing Laughing

    loziolele
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 236
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 49
    Località : ROMA

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  loziolele on Thu May 13, 2010 2:40 pm

    Io non ci capisco molto di elettronica ma a detta di persone fidate ed al di sopra di ogni ragionevole dubbio, la circuitazione del preamplificatore dello stesso costruttore (ad esempio) utilizza delle valvole che i "meno" usano negli stadi di amplificazione... immagino, quindi, la circuitazione finale di questi amplificatori!!!

    Per quanto riguarda i coni dai 12" in su, parliamo di diffusori di una sensibilità medio/alta come quella delle Tannoy (93 dB) quindi non servono watt forti come servirebbero per certi diffusori (taluni molto alla moda e nient'altro) inchiodati ai loro 86/88 dB affraid

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  vulcan on Thu May 13, 2010 5:00 pm

    La 807 è una valvola di trasmissione eccellente come musicalità, il prezzo non è elevato pensavo di più
    Sempre sentito parlare bene di lui
    Ti immagini costruito in serie con un marchio sciccoso non lo prenderesti a meno di 15000 €
    Al posto delle 807 mi accontento delle mie 307



    sunny sunny sunny


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Thu Jun 17, 2010 10:41 pm

    vulcan wrote:La 807 è una valvola di trasmissione eccellente come musicalità, il prezzo non è elevato pensavo di più
    Sempre sentito parlare bene di lui
    Ti immagini costruito in serie con un marchio sciccoso non lo prenderesti a meno di 15000 €
    Al posto delle 807 mi accontento delle mie 307



    sunny sunny sunny

    se poi era giapponese e si chiamava sucato melai poteva venderli anche a 150 mila
    buoi pronti a comprarli sicuramente ce ne sarebbero stati a decine..

    non per fare il guastafeste ma....

    ma le distorsioni non interessano più nessuno?
    nel sito non ho visto misure e grafici
    va be che 0,0001% o 10% per molti è lo stesso........... ci sono solo degli inutili zero in più....
    però sono mlto belli esteticamente..questo non si può negarlo

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  vulcan on Sun Jun 20, 2010 10:46 am

    Le misure per quello che mi è capitato di sentire hanno un valore molto relativo, per abbassare la distorsinoe allo 0,00000xxxxx è sufficente aumentare/inserire la controreazione e la distorsione subito si abbassa, chissà perchè la maggior parte delle ciofeche ha valori record
    Nessuno dico nessuno dei miei ampli ha mostrato saturazione o distorsioni, senza contare che un orecchio celebre come quello di von Karajan aveva percepito distorsione ad orecchio ed il valore misurato era stato 6%
    Poi se andiamo a vedere i valori reali da quelli dichiarati (specie in condizioni che non si verificano mai nel comune uso)
    Preferisco personalmente un 1% alla massima potenza ma con controreazione totalmente assente


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Sun Jun 20, 2010 10:59 am

    contento tu.............

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  vulcan on Sun Jun 20, 2010 11:52 am

    Tra i due mali scelgo il minore e sopratutto se fosse distorsione in cuffia sarebbe ben udibile...e per mia fortuna così non è... anche perchè chi ha costruito il mio apparecchio non è sicuramente un cantinaro od un novizio delle valvole, oppure non conosce i semiconduttori

    http://www.pmillett.com/


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Sun Jun 20, 2010 12:10 pm

    scusa ma secondo te un amplificatore con il 10 % di distorsione a 5 watt può suonare meglio di uno che ne ha 0,001 a 100 watt?

    prova ad ascoltare ( usando files e non distorsori analogici)ad alto volume un diffusore con un efficenza di 110 db con un ampli con distorsioni del 10% e con uno con distorsioni dello 0,001 e vedi se suona meglio il distorsore.
    gli ampli per cuffia sono una cosa diversa da quelli per diffusori.
    comunque io non produco amplificatori e per me ognuno può comprare e credere quello che vuole, anche che un ampli che è in giro da 30 anni , che prima funzionava a 100 volt e adesso a 220 , tutto bello cotto sia il migliore del mondo e che le distorsioni del 10% rendono il suono migliore.

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Edmond on Sun Jun 20, 2010 12:15 pm

    Sono amplificatori eccellenti anche dal punto di vista musicale.... Conosco Lorenzo da parecchio tempo ed ho potuto ascoltare le sue realizzazioni (coppia finali mono 300B e pre a due telai) nel mio impianto tempo addietro.

    Eccellenti!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12056
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  vulcan on Sun Jun 20, 2010 12:32 pm

    Io solitamente scelgo quello che alle mie orecchie suona bene, i dati elettrici non mi hanno mai interessato
    Se poi devo vedere in giro gli apparecchi provati dalle riviste, dove ci sono tutte le misure, mi accorgo che le ciofeche sonore hanno tutte dati elettrici sorprendenti
    Controreazione ad anello in ingresso ed in uscita, e te chredo che siamo allo o,oooooxxxx ma come suonano?
    I classe D o T hanno distorsioni alte e vengono mitigate dal negative feedback
    Poi ognuno è libero di avere le sue convinzioni


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Sun Jun 20, 2010 6:06 pm

    credo sia inutile insistere
    che vi devo dire...
    godetevi le vostre distorsioni ..i vostri vufer da radiolina e tutto il resto

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4684
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  pepe57 on Sun Jun 20, 2010 6:36 pm

    audiofilofine wrote:scusa ma secondo te un amplificatore con il 10 % di distorsione a 5 watt può suonare meglio di uno che ne ha 0,001 a 100 watt?

    prova ad ascoltare ( usando files e non distorsori analogici)ad alto volume un diffusore con un efficenza di 110 db con un ampli con distorsioni del 10% e con uno con distorsioni dello 0,001 e vedi se suona meglio il distorsore.
    gli ampli per cuffia sono una cosa diversa da quelli per diffusori.
    comunque io non produco amplificatori e per me ognuno può comprare e credere quello che vuole, anche che un ampli che è in giro da 30 anni , che prima funzionava a 100 volt e adesso a 220 , tutto bello cotto sia il migliore del mondo e che le distorsioni del 10% rendono il suono migliore.

    Dipende.
    Secondo che parametri ti stai esprimendo?
    Il rumore di fondo?
    Perché per quanto riguarda il risultato sonoro non è per nulla scontato, a volte, in certe condizioni anzi, potrebbe ribaltarsi.
    Io possiedo una coppia di ampli Halcro con 0.0004% di distorsione massima a piena potenza (vale a dire >200 watt) ed usatili su delle Khorn (non certo usando i 200 watt, sai con 104 dB di efficienza ne bastano molto molto meno per il mio locale di ascolto di 140 mq... a proposito quali casse usi tu con 110 dB/W/M di efficienza ed in che stanza?) usandoci come fonte un Mac Book Pro con convertitore Apogee e brani ad alta risoluzione scaricati a pagamento dal sito della RR, messe queste elettroniche in confronto con un 2 finali a valvole sempre sulle KHorn 6 persone presenti hanno (e di gran lunga) preferito l' amplificazione valvolare.
    Fai conto che 4 di questi sono veri appassionati musicofili frequentatori di concerti.
    Per ulteriore verifica, abbiamo provato anche a metterci il DM10 pre Halcro ed un pre a valvole sui finali a valvole e ci abbiamo collegato sia CDP che giradischi, il risultato non è per nulla mutato secondo i presenti fra cui i due (che non frequentano mai music dal vivo) fermi sostenitori della fonte "liquida" che dopo la prova erano molto meno fermi sulle loro idee... ed hanno cominciato a sospettare che forse dovrebbero andarsene un po' + ai concerti.
    Quindi, io non sarei così assolutista nelle mie dichiarazioni, parlare poi della superiorità assoluta di un sistema rispetto ad un altro, o dei 38 cm rispetto ai 25, per me è tipico dei venditori, di chi ha interesse, dei guru o dei discepoli di uno di questi.
    Per me, alla fine, c'è sempre un dipende, a volte va meglio lo ss a volte il tt, a volte il padellone da 38 plurivia, a volte un monovia da 15, a volte l'oggetto che con minor distorsione dovrebbe andare meglio di quello con distorsione + alta, va davvero meglio, a volte fa figuracce...
    sunny sunny sunny
    Pietro

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Sun Jun 20, 2010 8:22 pm

    dipende solo da una cosa
    capire o non capire l'alta fedeltà
    non mi stupisce il fatto che i tuoi amici abbiano preferito i valvolari..

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Edmond on Sun Jun 20, 2010 8:28 pm

    Quindi, Mario, l'unica via per l'alta fedeltà è utilizzare:
    - musica liquida;
    - amplificazioni a stato solido a bassissima distorsione;
    - diffusori ad alta efficienza.

    santa santa santa


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Sun Jun 20, 2010 9:41 pm

    Edmond wrote:Quindi, Mario, l'unica via per l'alta fedeltà è utilizzare:
    - musica liquida;
    - amplificazioni a stato solido a bassissima distorsione;
    - diffusori ad alta efficienza.

    santa santa santa
    la via da percorrere è quella ma purtroppo non tutto è disponibile al supermercato..

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Mon Jun 21, 2010 8:45 am

    agli amanti delle vecchie affascinanti valvole ( meglio se rare e nos)consiglio una prova
    un bel brano di pianoforte
    volume alto fino a quando da quasi fastidio, come se i figli di un vostro amico si fossero messio a giocare con il vostro pianoforte.....immaginateli che vi stanno rompendo le balle e vi hanno fatto venire voglia di buttarli fuori a calci..ecco a quel volume..
    poi stesso brano con un amplificatore da 100 watt a stato solido con un vero amplificatore..

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Mon Jun 21, 2010 8:46 am

    audiofilofine wrote:agli amanti delle vecchie affascinanti valvole ( meglio se rare e nos)consiglio una prova
    un bel brano di pianoforte
    volume alto fino a quando da quasi fastidio, come se i figli di un vostro amico si fossero messi a giocare con il vostro pianoforte.....immaginateli che vi stanno rompendo le balle e vi hanno fatto venire voglia di buttarli fuori a calci..ecco a quel volume..
    poi stesso brano con un amplificatore da 100 watt a stato solido con un vero amplificatore..

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Edmond on Mon Jun 21, 2010 9:11 am

    Ti citi da solo??????? affraid affraid affraid
    Io, con il mio ampli a valvole ed il mio amplificatore a stato solido (Bart Aloia) non percepisco differenze tali da farne riconoscere uno rispetto all'altro........

    Sarò sordo, oppure anche l'amplia valvole fa la sua porca figura?????


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Jun 21, 2010 10:51 am

    audiofilofine wrote:agli amanti delle vecchie affascinanti valvole ( meglio se rare e nos)consiglio una prova
    un bel brano di pianoforte
    volume alto fino a quando da quasi fastidio, come se i figli di un vostro amico si fossero messio a giocare con il vostro pianoforte.....immaginateli che vi stanno rompendo le balle e vi hanno fatto venire voglia di buttarli fuori a calci..ecco a quel volume..
    poi stesso brano con un amplificatore da 100 watt a stato solido con un vero amplificatore..

    Cioé... la prova audio tra un ampli a valvole di media potenza ed un transistor di alta potenza sarebbe di far lavorare il valvole alla saturazione e constatare che a quelo volume la saturazione del transistor più potente è ancora lontana?...

    O mi stai dicendo di fare questa prova tra un transistor ed un ampli a valvole da cento watt ciascuno? Perché in tal caso alla saturazione lavora meglio il valvole....

    Ma poi: per parlare di qualità di un componente audio occorre veramente valutarlo alla saturazione?

    Forse non ho capito... o almeno spero di non aver capito


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Ospite on Mon Jun 21, 2010 11:15 am

    ho sbagliato a quotare ovviamente
    per rispondere a entrambi

    quanti hanno ampli a valvole vecchi ? quasi tutti
    amplificatori cotti e ricotti,tutto è cotto
    inutile cambiare le valvole con altre magari ancora più cotte o costruite recentemente a solo fine di lucro..
    alzando il volume e facendo lavorare l'amplificatore quasi alla sua massima potenza le distorsioni escono fuori e si sentono
    ovvio che a basso volume va bene tutto
    non è vero che i diffusori efficenti non hanno bisogno di potenza
    fate le vostre prove e constaterete.
    il pianoforte ha dei picchi dinamici e se suonato forte richiede molta potenza indistorta.
    edmond
    se non sbaglio hai le onken

    molto probabilmente l'ampli a valvole accanto all'aloia fa la sua porca figura e ti condiziona..
    metti i pianeti oppure la traccia 4 di autumn in seattle di yamamoto e alza il volume finche senti il contrabasso nelle ossa poi stai attento quando entra il piano elettrico ( sempre che hai il cd ovviamente)...

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8709
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Edmond on Mon Jun 21, 2010 11:33 am

    Proverò ad ascoltare i brani che segnali. Ti devo dire che non ho un ampli valvolare vecchio, ma del tutto nuovo... Il vantaggio è quello...


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: cercasi fortunati proprietari dei segg. apparecchi...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Mon Jun 21, 2010 2:14 pm

    Gli oggetti "vecchi" hanno vari problemi di varia natura. Che un ascolto che ne sfrutti tutta la dinamica possa far uscire fuori pecche, siamo sicuri, se queste ci sono.

    Epperò alcuni preferiscono gli equilibri timbrici di quel tipo di apparecchi. Non mi sentirei di sindacare il loro diritto di perseguirlo.

    Sugli apparecchi nuovi, il discorso è diverso. E per esempio col pianoforte la tua osservazione a mio parere non calza. A parte questo, in generale, con una elettronica a valvole ben realizzata e ben equipaggiata lato valvole, confrontandola con un ampli a transistor di pari potenza si può notare:
    1. Minor controllo, punch e pilotaggio del valvole all'estremo grave (prima ottava);
    2. Maggior liquidità del valvole sul medio e sull'acuto, con minore effetto di "amplificazione" sul suono riprodotto.

    Per continuare a sintetizzare al massimo, tendenzialmente il transistor tenderà a dare il massimo con i generi moderni ed amplificati in genere o col sinfonico di fine ottocento/primi novecento. Il valvole sull'acustico (classica) e sul sinfonico fino alla metà dell'ottocento. Poi c'è anche chi preferisce le valvole sul rock, attenzione, non voglio essere normativo, però è vero che tipicamente questa è la situazione, in cui alcuni audiofili possono non riconoscersi, e rispetto cui possono essere quindi considerati eccezione. Niente di anomalo.

    Ad esempio il pianoforte acustico, classico, non amplificato quindi, è superiore sempre - a parità di potenza - sui valvole che non sui transistor... certo a meno che il valvole non sia un valvole di produzione cinese con valvole di scarto. Quindi la tua osservazione sul confronto col pianoforte tra valvole e transistor, a mio parere, se il valvole è un buon apparecchio, è tutto a vantaggio del valvole.

    Tutto il resto a mio parere è gusto. Ed allora non possiamo che dire: ad ognuno il suo.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

      Current date/time is Mon Dec 05, 2016 1:29 am