Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scelta dac
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Scelta dac

    Share
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Wed Mar 21, 2018 11:56 am

    Buongiorno a tutti , scrivo molto poco ma vi leggo sempre , ora avrei bisogno di un aiuto o perlomeno di qualche buona indicazione , cose che ho già chiesto ma che per tanti motivi non ho ancora attuato... partendo dalla mia umilissima catena composta da Pioneer n30 , denon dcd700ae , ampli classé cap151 e diffusori proac tablette 2000...ecco , vorrei provare ad inserire un DAC che possa far fare un passo avanti soprattutto al Pioneer , è un buon lettore ma non eccezionale ovviamente , il budget é limitato , diciamo fino alle 500 € anche e soprattutto nell'usato ovviamente , qua non ho modo di ascoltare granché , ad ora potrei nell'usato prendere un audio gd nfb 2 , un musical fidelity m1 o un m2tech young prima serie , questi perché sarebbero acquistabili a mano , secondo voi uno di loro sarebbe un upgrade per il pio o siamo lí ? Altre idee , soluzioni ? Specifico che non ho fretta e comunque posso comprare anche a distanza , grazie a chi vorrà intervenire
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Scelta dac

    Post  JacksonPollock on Wed Mar 21, 2018 2:59 pm

    Gli Audio GD non li conosco.
    Su quella cifra puoi fare qualcosa di raffinato passando per l'usato, in un altro thread Montanari aveva consigliato un Resonessence Concero HD che stava a 450 euro su Subito, un dac che si alimenta direttamente dalla USB e che sembra essere un grande performer (a detta sua).

    Qui trovi la discussione
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t35569-dac-per-roksan-k3-e-il-diva-655

    Il mio consiglio, in virtù del fatto che il tuo ampli è bilanciato, è un DAC dual mono o comunque bilanciato anche lui da collegare alle XLR.
    La differenza che ho percepito io nel mio specifico caso è notevole.
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15268
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Scelta dac

    Post  carloc on Wed Mar 21, 2018 3:14 pm

    Io posso parlarti dell'ottima esperienza che ho avuto con i prodotti Lektor.
    Probabilmente dovrai alzare un po' il budget stanziato ma, se lo trovi usato, un Digitube S192 potrebbe darti parecchie soddisfazioni.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9071
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 58
    Località : prov.Cremona

    Re: Scelta dac

    Post  Giordy60 on Wed Mar 21, 2018 3:45 pm

    carloc wrote:Io posso parlarti dell'ottima esperienza che ho avuto con i prodotti Lektor.

    Umberto Eco ha scritto un libro sui prodotti lektor....lo sapevi ?




    Laughing Laughing


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Server (s.o.WS2016) HQPlayer in ramdisk + HQPDControl  =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete => NAA (s.o.WS2016) NAD in ramdisk =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810

    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Scelta dac

    Post  JacksonPollock on Wed Mar 21, 2018 4:13 pm

    carloc wrote:Io posso parlarti dell'ottima esperienza che ho avuto con i prodotti Lektor.
    Probabilmente dovrai alzare un po' il budget stanziato ma, se lo trovi usato, un Digitube S192 potrebbe darti parecchie soddisfazioni.

    Un po'?
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15268
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Scelta dac

    Post  carloc on Wed Mar 21, 2018 4:25 pm

    Nell'usato l'ho visto a cifre abbondantemente sotto i 1000 e li la spesa vale l'impresa...IMHO.


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 324
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: Scelta dac

    Post  Telstar on Wed Mar 21, 2018 5:04 pm

    Io ti dico di alzare leggermente il budget perché ampi e diffusori lo meritano (li conosco bene entrambi).
    Mi unisco al suggerimento di lektor (i modelli col 1704 e uscita a valvole), o un po' sotto sia come prezzo che prestazioni un audio-gd dac19 usato (intorno ai 600-700 a seconda della versione e dell'età).


    Last edited by Telstar on Wed Mar 21, 2018 5:04 pm; edited 1 time in total (Reason for editing : mi ero scordato il ban alla parola letcor lol)


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Wed Mar 21, 2018 9:03 pm

    Buonasera , innanzitutto vi ringrazio per gli interventi , faccio tesoro di tutto , al momento non riesco proprio ad arrivare oltre il budget stanziato ma non avendo nessuna fretta potrei tranquillamente aspettare un pò , quello che avevo bisogno di capire più che altro era se un dac di medio livello come quelli da me citati possa essere nettamente migliore di quello del pioneer oppure se siamo sugli stessi livelli , e proprio questo mi sembra di capire visto che consigliate dac di costo ben maggiore...il lektor mi sembra veramente un bell'oggetto ma il problema in questo caso sarebbe l'acquisto a distanza , un conto è cifre di 300/400 euro (che sono già abbastanza per me )un'altro di 900/1000 , girano troppe sole...per certe cifre si preferisce ovviamente l'acquisto a mano , salvo di non trovare l'oggetto da qualche forumista conosciuto e ritenuto affidabile...comunque pian piano ci arrivo , intanto più capisco e meglio è e riesco grazie a consigli come i vostri a fare già qualche scrematura. Se avete/volete consigliarmi altro mi fa sempre molto piacere
    avatar
    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1000
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Scelta dac

    Post  JUSTINO on Wed Mar 21, 2018 9:23 pm

    Senza averlo sentito direi che l'Audio GD dovrebbe migliorare abbastanza il Pioneer,ma bisogna vedere se quell'impostazione poi ti piaccia.Cosa non ti piace del Pio?
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Wed Mar 21, 2018 9:55 pm

    JUSTINO wrote:Senza averlo sentito direi che l'Audio GD dovrebbe migliorare abbastanza il Pioneer,ma bisogna vedere se quell'impostazione poi ti piaccia.Cosa non ti piace del Pio?

    Il pioneer non è male per il suo livello di costo ma è leggermente votato allo "scuretto" secondo me , non sono bravo a spiegare queste cose...diciamo che vorrei provare qualcosa di un pò più aperto sulle alte ma non esageratamente...e poi in passaggi molto veloci va un pelo in difficoltà...il lettore denon 700 che ho , per esempio , è un pò più equilibrato ma è anche un pò più "leggero" , manca di corpo...tutto questo ovviamente è per me e da prendere con le pinze visto che nella mia vita ho avuto solamente questi due lettori e un rotel in prestito (vecchio modello) che non mi era piaciuto perchè molto chiuso , praticamente si ascoltavano solo i mediobassi , quindi non ho metri di paragone...
    avatar
    Telstar
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 324
    Data d'iscrizione : 2012-04-16
    Località : Milano

    Re: Scelta dac

    Post  Telstar on Wed Mar 21, 2018 9:56 pm

    Avendo sentito tanti dac coi sabre invece io te lo sconsiglio ;)


    _________________
    Fanless PC > XXhighend PCM@352,5k > Singxer f1 USB-i2s > Audio-gd DAC19DSP NOS mode > Siltech g5 RCA > My_ref_FE mono > Kubala Sosna Fascination > Albedo Aptica | 2 sub attivi in costruzione | cavi di alimentazione Lessloss e TNT-TTS
    avatar
    JUSTINO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1000
    Data d'iscrizione : 2010-01-05
    Località : TORINO

    Re: Scelta dac

    Post  JUSTINO on Wed Mar 21, 2018 10:49 pm

    Telstar wrote:Avendo sentito tanti dac coi sabre invece io te lo sconsiglio ;)
    Ma l' NFB-2 monta due Wolfson 8741,che poi probabilmente non saranno particolarmente 'brillanti' in gamma alta come vuole lui,però...è un altro suono.Comunque dovrebbe avere uno stadio di uscita decisamente accettabile che potrebbe portare maggiore 'vividezza'
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Scelta dac

    Post  JacksonPollock on Thu Mar 22, 2018 9:01 am

    JUSTINO wrote:
    Ma l' NFB-2 monta due Wolfson 8741,che poi probabilmente non saranno particolarmente 'brillanti' in gamma alta come vuole lui,però...è un altro suono.Comunque dovrebbe avere uno stadio di uscita decisamente accettabile che potrebbe portare maggiore 'vividezza'

    Vieni a sentire il mio Lumin e poi ri-parliamo della "non brillantezza" dei Wolfson...
    Tutti i chip DS hanno delle caratteristiche intrinseche, ma poi dipende molto da quello che gli gira attorno.

    Se si riesce i dac vanno sempre ascoltati, e indipendentemente dal prezzo di mercato possono regalare grosse soprese.

    Rimanendo in Pioneer c'è l'U-05. A suo tempo chiesi informazioni a Madmax (che lo possiede mi sembra) per poi ascoltarlo di persona.
    Sicuramente è un passo avanti sulla serie di player N (il 30 non l'ho ascoltato, ma ho ascoltato il 70), è bilanciato, ha un ottimo ampli cuffie (ok... un plus che potrebbe essere superfluo) ed è sulla linea "rivelante" da quello che ricordo.
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Thu Mar 22, 2018 9:57 am

    Per curiosità , cosa ne pensate del "famoso" m2tech young prima serie ? Qua in zona ce n'è uno in vendita , purtroppo senza alimentatore dedicato e questo mi frena , leggendo in giro vedo che è assolutamente consigliato...che tipo di suono ha ?
    avatar
    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 15268
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

    Re: Scelta dac

    Post  carloc on Thu Mar 22, 2018 10:00 am

    A me non è piaciuto. Peraltro, ha un ingresso usb 1 e richiede driver proprietari per funzionare.

    Sonicamente, l’ho trovato asciutto e povero di armoniche.

    Il tutto imho.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Thu Mar 22, 2018 10:44 am

    carloc wrote:A me non è piaciuto. Peraltro, ha un ingresso usb 1 e richiede driver proprietari per funzionare.

    Sonicamente, l’ho trovato asciutto e povero di armoniche.

    Il tutto imho.

    Carlo
    Grazie immaginavo... onestamente anche se non ho mai avuto modo di ascoltare nulla con il sabre posso presumere che siano molto sul versante brillantante da quanto si legge , non vorrei lo fossero troppo... forse l'ideale per me è cercare un bilanciato con doppio convertitore wolfson o burr brown , un dual mono insomma , cercando di ottenere una migliore separazione dei canali magari miglioro qualcosa , come ho detto il pio a volte tende ad "impastare"
    avatar
    JacksonPollock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 877
    Data d'iscrizione : 2017-08-25
    Località : Marche Sporche

    Re: Scelta dac

    Post  JacksonPollock on Thu Mar 22, 2018 11:19 am

    Non ti lasciar ingannare troppo dai chip... Prova (se riesci) ad ascoltare.
    Le mie esperienze con questi cosi (dac che oscillano tra i 400 e gli 800 Euro) sono spesso contraddittorie rispetto a quello che indicano le opinioni comuni.
    Esempio... Ho DAC con chip Sabre che suonano sul versante neutro-caldo e ascoltato Wolfson/BB chirurgici.

    Sul singolo dac per canale comunque sei nella giusta direzione per un miglioramento.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6664
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Scelta dac

    Post  RockOnlyRare on Thu Mar 22, 2018 11:39 am

    gianlucat73 wrote:
    Grazie immaginavo... onestamente anche se non ho mai avuto modo di ascoltare nulla con il sabre posso presumere che siano molto sul versante brillantante da quanto si legge , non vorrei lo fossero troppo... forse l'ideale per me è cercare un bilanciato con doppio convertitore wolfson o burr brown , un dual mono insomma , cercando di ottenere una migliore separazione dei canali magari miglioro qualcosa , come ho detto il pio a volte tende ad "impastare"

    in linea di massima i Sabre, poi chiaramente dipende anche dall'apparecchio nel suo complesso, tendono a piacere al primo ascolto per la brillantezza del suono, il che però porta alla lunga anche ad una maggior stanchezza di ascolto. per carità IMHO al 100%.

    Ho sentito il parere del progettista di Acoustic Quality, non penso sia un caso che nel DAC la voce, modulabile con 3 o 4 convertitore diversi, (il mio preferito il Burr Brown), il Sabre non sia tra questi per una precisa scelta aziendale.

    Da segnalare che della AQUA sta per uscire La Voce s3 con in nuovo convertitore a stadi discreti proprietario, complentando così la linea dei fratelli maggiori La Scala Optologic e Formula che montano da tempo convertitori prorietari, cosa che nel panorama dei Dac made in Italy penso rappresenti una eccellenza assoluta.

    http://www.6moons.com/audioreviews2/aqua4/1.html


    _________________
    -
    https://quifinanza.it/pensioni/pensioni-cambiano-i-coefficienti-assegni-2019-piu-bassi/202088/?ref=libero
    -
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Fri Apr 06, 2018 7:16 pm

    Buonasera a tutti , sono ancora fermo sulla possibile scelta del dac anche perché non ho fretta e intanto mi studio e tengo monitorato un po' tutto , vorrei chiedervi a questo punto se qualcuno conosce il rotel rdd 1580 e me ne può parlare , in rete si trovano poche informazioni e non riesco a capire se vira sul lato "freddo" o meno , a prescindere da questo sembra comunque un prodotto interessante ad un prezzo tutto sommato abbordabile...
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9127
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Scelta dac

    Post  mc 73 on Fri Apr 06, 2018 7:23 pm

    Ciao
    Ad oggi si trova a buon prezzo il Cambridge audio Dac magic plus ( nuovo sotto le 400 euro )
    Ottimo Dac a  mio avviso...soprattutto se affiancato, magari in un secondo tempo, ad un buon alimentatore lineare.


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Fri Apr 06, 2018 8:12 pm

    mc 73 wrote:Ciao
    Ad oggi si trova a buon prezzo il Cambridge audio Dac magic plus ( nuovo sotto le 400 euro )
    Ottimo Dac a  mio avviso...soprattutto se affiancato, magari in un secondo tempo, ad un buon alimentatore lineare.

    Mandi Michele , grazie della tua risposta , il Cambridge teoricamente parrebbe piuttosto simile al rotel se non altro per il doppio wolfson utilizzato , a tuo parere come suonava ? Che tipo di timbrica ci si può aspettare ? Il rotel mi ispira un po' di più fiducia se non altro per l'alimentazione , so che non è tutto ma un bel toroidale...
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9127
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Scelta dac

    Post  mc 73 on Fri Apr 06, 2018 8:21 pm

    gianlucat73 wrote:

    Mandi Michele , grazie della tua risposta , il Cambridge teoricamente parrebbe piuttosto simile al rotel se non altro per il doppio wolfson utilizzato , a tuo parere come suonava ? Che tipo di timbrica ci si può aspettare ? Il rotel mi ispira un po' di più fiducia se non altro per l'alimentazione , so che non è tutto ma un bel toroidale...

    suona appena caldo ma senza esagerare.
    Con un buon alimentatore guadagna soprattutto nella definizione della gamma bassa ( forse l'unica lieve pecca di questo Dac ) e un poco in tutti gli altri parametri.
    Diventa decisamente notevole.
    Il rotel non lo conosco.
    Mandi


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Fri Apr 06, 2018 8:32 pm

    mc 73 wrote:

    suona appena caldo ma senza esagerare.
    Con un buon alimentatore guadagna soprattutto nella definizione della gamma bassa ( forse l'unica lieve pecca di questo Dac ) e un poco in tutti gli altri parametri.
    Diventa decisamente notevole.
    Il rotel  non lo conosco.
    Mandi

    Quindi questi wolfson sembrerebbero andare nella direzione che cerco , non troppo brillanti ma nemmeno troppo scuri , il mio sarebbe un tentativo di migliorare il lettore di rete che ho ( Pioneer n30) senza dover spendere cifre inutilmente elevate , se posso chiederti ancora una cosa , come ritieni la separazione degli strumenti con il Cambridge , un doppio dac come il suo teoricamente potrebbe fare differenza rispetto al singolo del Pioneer , a volte con passaggi molto veloci noto che sembra andare in difficoltà , il tutto diventa meno comprensibile , un pelo "impastato"
    avatar
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9127
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Scelta dac

    Post  mc 73 on Fri Apr 06, 2018 8:38 pm

    gianlucat73 wrote:

    Quindi questi wolfson sembrerebbero andare nella direzione che cerco , non troppo brillanti ma nemmeno troppo scuri , il mio sarebbe un tentativo di migliorare il lettore di rete che ho ( Pioneer n30) senza dover spendere cifre inutilmente elevate , se posso chiederti ancora una cosa , come ritieni la separazione degli strumenti con il Cambridge , un doppio dac come il suo teoricamente potrebbe fare differenza rispetto al singolo del Pioneer , a volte con passaggi molto veloci noto che sembra andare in difficoltà , il tutto diventa meno comprensibile , un pelo "impastato"

    il carattere sonico sembra proprio essere quello che cerchi.
    Mai esageratamente scuro o poco definito.

    La separazione degli strumenti e la scansione dei piani sonori è di buon livello
    Migliora con un buon alimentatore.


    _________________





    saluti Michele sunny
    avatar
    gianlucat73
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 120
    Data d'iscrizione : 2013-01-24

    Re: Scelta dac

    Post  gianlucat73 on Fri Apr 06, 2018 8:45 pm

    mc 73 wrote:

    il carattere sonico sembra proprio essere quello che cerchi.
    Mai esageratamente scuro o poco definito.

    La separazione degli strumenti e la scansione dei piani sonori è di buon livello
    Migliora con un buon alimentatore.

    Grazie Michele sei stato molto gentile , continuo la mia ricerca con calma ma (forse) finalmente le idee cominciano a schiarirsi un po' , il tuo feedback è stato molto gradito

      Current date/time is Sun Jul 22, 2018 10:50 am