Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
cuffia in ear bilanciata
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    cuffia in ear bilanciata

    Share
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1058
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    cuffia in ear bilanciata

    Post  apeschi on Sun Dec 02, 2018 9:44 pm

    Mi consigliate una cuffia in-ear con cavi bilanciati? (classico mini jack da 2.5 mm bilanciato).

    Budget? Boh... 100 K (50 euro in piu', 10 euro in meno...) .... che suoni decentemente...

    Si valutano anche modelli fuori budget....

    Da usare con un dap Fiio X5-III gen


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3525
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 27

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  turo91 on Sun Dec 02, 2018 9:53 pm

    Le Fiio F9, hanno anche il cavo bilanciato in dotazione.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1058
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  apeschi on Sun Dec 02, 2018 9:56 pm

    turo91 wrote:Le Fiio F9, hanno anche il cavo bilanciato in dotazione.

    Grazie. Era una delle ipotesi che consideravo. Le hai per caso ascoltate?


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    bonvi61
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 888
    Data d'iscrizione : 2012-11-28
    Età : 57
    Località : Lazise

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  bonvi61 on Mon Dec 03, 2018 1:45 am

    Sul post di Turo91 che ti consiglia delle cuffiette, clicca sulla scritta " Stereo-Head" e avrai una piacevole sorpresa, le ha appena recensite. Ciao
    avatar
    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3525
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 27

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  turo91 on Mon Dec 03, 2018 9:27 am

    apeschi wrote:

    Grazie. Era una delle ipotesi che consideravo. Le hai per caso ascoltate?

    Sì, le uso attualmente con il cavetto Fiio che le trasforma in bluetooth, molto comodo pure quello per usarle in bicicletta


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:
    avatar
    gobbissimo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2017-05-06
    Località : Aglie'

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  gobbissimo on Mon Dec 03, 2018 6:06 pm

    Ciao

    io utilizzo con un Fiio X5 iii come il tuo delle Shure Se525 ma , sono fuori dal tuo budget .
    Ho usato in bilanciato anche delle Shure Se215 e suonavano MOLTO bene.

    Ora sto provando, sempre in bilanciato delle TIN Hifi T2 , costano una 40 di Euro e, anche queste , non al livello delle Se525 , suonano bene.

    Guarda cosa ne dicono nel forum

    Ciao
    Diego

    avatar
    Walkiria77
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1035
    Data d'iscrizione : 2013-03-31
    Età : 41
    Località : Verona

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  Walkiria77 on Mon Dec 03, 2018 6:49 pm

    gobbissimo wrote:Ciao

    io utilizzo con un Fiio X5 iii come il tuo delle Shure Se525 ma , sono fuori dal tuo budget .
    Ho usato in bilanciato anche delle Shure Se215 e suonavano MOLTO bene.

    Ora sto provando, sempre in bilanciato delle TIN Hifi T2 , costano una 40 di Euro e, anche queste , non al livello delle Se525 , suonano bene.

    Guarda cosa ne dicono nel forum

    Ciao
          Diego


    Che cavo gli hai messo?


    _________________
    Comincia a costruire i tuoi sogni prima che qualcuno ti assuma per costruire i suoi

    Hugo2 - SRM-006tS - L700
    avatar
    gobbissimo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2017-05-06
    Località : Aglie'

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  gobbissimo on Mon Dec 03, 2018 7:05 pm

    Allora

    le Tin , le uso con cavo Fiio.

    Le Shure 535 con cavo acquistato e costruito da un'iscritto qui sul Gazebo. Costruisce cavi superlativi.

    Ciao
    avatar
    djansia
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 250
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 50
    Località : Roma

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  djansia on Wed Dec 05, 2018 1:24 pm

    apeschi wrote:Mi consigliate una cuffia in-ear con cavi bilanciati? (classico mini jack da 2.5 mm bilanciato). Da usare con un dap Fiio X5-III gen

    Come mai in bilanciato? Sei solo curioso o credi di avere dei benefici rispetto alla classica uscita? Con le IEM, soprattutto Shure che sono sensibilissime, l'uscita bilanciata potrebbe dare risultati tutt'altro che piacevoli. Per me, ad esempio, la SE846 collegata in bilanciato all'AK70 "sbrocca" e comincia a dare i numeri a volume normale, soprattutto in gamma bassa che diventa davvero prepotente e invadente. La stessa cosa la sto notando con il WM1A della Sony.
    In genere le uscite bilanciate erogano almeno il doppio, se non erro, rispetto alle normali uscite e infatti sono indicate per cuffie ad alta impedenza.
    Comunque, chi tecnicamente ne sa più di me magari può darti indicazioni più precise.
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1058
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  apeschi on Wed Dec 05, 2018 9:58 pm

    djansia wrote:

    Come mai in bilanciato? Sei solo curioso o credi di avere dei benefici rispetto alla classica uscita?

    Come mai in bilanciato? Sono curioso di provare delle cuffie in-ear bilanciate, essendomi regalato da poco un Fiio X5 III che ha questa possibilta'.
    Non credo in nulla (a priori e a prescindere), fino a quando non ho toccato con mano...  Avro' dei benefici? Non avro' dei benefici? Lo scopriro' solo provando... (o vivendo come cantava Battisti)....
    "Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" (come diceva il sommo poeta Dante).

    Scherzi a parte... mi incuriosiva l'idea. Per me Hifi e' anche provare, sperimentare...

    Se pero' mi dici che con le in-ear in realta' non avrei alcun vantaggio, ci penso su un po' ancora... mi fido assolutamente dei pareri. Pero' andrebbe capito se sia un caso (dovuto a quel tipo di accoppiamento in particolare), o se sia la norma.

    Se pero' prendessi ad esempio le Fiio F9 avrei alle fine tre tipologie di cuffia (bilanciata con cavo bilanciato, sbilanciata con cavo normale, e bluetooth se non voglio cavi... tre piccioni con una fava, o meglio con una cuffia).

    Considerando che la risposta delle Fiio F9 e' a V, con medi leggermente arretrati, magari il bilanciato potrebbe compensare la risposta linearizzandola (se e' vero quanto dici che i medi aumentano).

    Sono solo esperimenti che vorrei fare... partendo da una cuffia onesta, non eccessivamente costosa ma che faccia il suo dovere...


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3525
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 27

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  turo91 on Thu Dec 06, 2018 9:25 am

    apeschi wrote:

    Come mai in bilanciato? Sono curioso di provare delle cuffie in-ear bilanciate, essendomi regalato da poco un Fiio X5 III che ha questa possibilta'.
    Non credo in nulla (a priori e a prescindere), fino a quando non ho toccato con mano...  Avro' dei benefici? Non avro' dei benefici? Lo scopriro' solo provando... (o vivendo come cantava Battisti)....
    "Fatti non foste per viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza" (come diceva il sommo poeta Dante).

    Scherzi a parte... mi incuriosiva l'idea. Per me Hifi e' anche provare, sperimentare...

    Se pero' mi dici che con le in-ear in realta' non avrei alcun vantaggio, ci penso su un po' ancora... mi fido assolutamente dei pareri. Pero' andrebbe capito se sia un caso (dovuto a quel tipo di accoppiamento in particolare), o se sia la norma.

    Se pero' prendessi ad esempio le Fiio F9 avrei alle fine tre tipologie di cuffia (bilanciata con cavo bilanciato, sbilanciata con cavo normale, e bluetooth se non voglio cavi... tre piccioni con una fava, o meglio con una cuffia).

    Considerando che la risposta delle Fiio F9 e' a V, con medi leggermente arretrati, magari il bilanciato potrebbe compensare la risposta linearizzandola (se e' vero quanto dici che i medi aumentano).

    Sono solo esperimenti che vorrei fare... partendo da una cuffia onesta, non eccessivamente costosa ma che faccia il suo dovere...

    Se il dispositivo ha il controllo del gain (mi pare il Fiio lo abbia) di solito non hai problemi per la troppa potenza e in bilanciato hai un risultato migliore, se la sorgente non ha il controllo del gain speso in bilanciato la potenza è troppa per le IEM sensibile.

    PS il cavo bluetooth della Fiio lo trovo un ottimo prodotto, sopratutto per l'idea di base, permette di rendere bluetooth in ear di qualità ampliando di molto la scelta.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:
    avatar
    gobbissimo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 31
    Data d'iscrizione : 2017-05-06
    Località : Aglie'

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  gobbissimo on Thu Dec 06, 2018 6:13 pm

    Allora

    lungi da me l'idea di fare il 'sapone'.....ovvero colui che sa!

    L'unica cosa che posso dire e' che , secondo me, in bilanciato il Fiio X5 3Gen , suona MOLTO bene, e mi piace assai di piu' che in sbilanciato.

    L'ho provato con le Shure Se535 , e Se215 e io sento un dettaglio migliore e una scena piu' ampia.

    Poi concordo .......e' assai bello provare ed e' bello essere curiosi.applausi

    Buoni ascolti
    avatar
    djansia
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 250
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 50
    Località : Roma

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  djansia on Thu Dec 06, 2018 6:41 pm

    gobbissimo wrote:Poi concordo .......e' assai bello provare ed e' bello essere curiosi.applausi
    Su questo concordo e vorrei anche vedere.
    Cercavo di mettere in guardia su eventuali problemi che possono sorgere, anche perchè provarle certe cose comunque costa, a volte anche salato.
    Il bello delle IEM è che, quasi tutte, suonano attaccate praticamente ovunque grazie alla loro alta sensibilità. Questo potrebbe ovviamente portare altri problemi se non si sta attenti a certe caratteristiche. Prima ho dimenticato di scrivere che anche con l'X5III la Shure si snaturava un po', leggermente di meno che con l'AK70, ma avvertivo che era troppo e qualcosa non andava. Dalla SE invece, anche il Fiio X5III era una bella goduria con la Shure.
    Astell Kern, non ricordo ora il modello, inciampò con un DAP proprio su molte IEM e con la normale uscita SE per via dell'impedenza. Rimediò con la versione MK2, ma intanto c'era chi quel primo modello non poteva usarlo con certe cuffie pur avendolo pagato salato.
    Ripeto, sono dell'idea che sperimentare e provare è bello ma complicarsi le cose (talvolta inutilmente e magari attratti da un certo marketing) lo è molto meno.
    Ora 'sta benedetta bilanciata cominceranno a proporla un po' ovunque, anche su cellulari e via discorrendo: scommettiamo? Sta diventando l'ultimo grido insomma, oltretutto perfettamente inutile e "pericolosa" con certe cuffie e IEM.
    Che ne so, rinunciare all'uscita bilanciata in cambio di una batteria che invece di 6/8 ore ne duri almeno 12/16 di ore non sarebbe meglio per esempio? In questo senso credo che il marketing guidi i nostri impulsi, più che la curiosità.
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10004
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  biscottino on Thu Dec 06, 2018 7:05 pm

    @DJ
    Il Sony wm1a ti permette di avere una modalità di uscita a basso guadagno, l’hai provata?


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    djansia
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 250
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 50
    Località : Roma

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  djansia on Fri Dec 07, 2018 11:26 am

    Si, grazie. Per aumentare il guadagno delle due uscite bisogna mettere la spunta e per diminuirlo toglierla ovviamente, ma nel caso della SE846 il risultato mi sembra appunto gonfiato e poco naturale dalla bilanciata comunque si imposti il guadagno. Per provare a semplificare è come se si avesse un subwoofer ben inserito in un sistema e tutto insieme gli aumentiamo il volume di uscita ottenendo una presenza troppo invadente. Ma ripeto, questo mi è capitato dalle bilanciate del Sony, dell'AK70 e dell'X5III. Magari è un risultato che a molti piace, però è innegabile che la cuffia cambia. Insomma è sensibilissima e non ci si può aspettare un risultato "neutrale" o comunque naturale.
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10004
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  biscottino on Fri Dec 07, 2018 4:38 pm

    Ti dirò, io ho avuto dei miglioramenti in bilanciato per tin t2 e le kz ed16, ma la mia Ultrasone Tribute7 in bilanciato é inascoltabile...chissà forse è una questione di impedenza, io ho provato a cercare i dati tecnici del l’impedenza del Sony, ma non li ho trovati da nessuna parte!!!


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    apeschi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1058
    Data d'iscrizione : 2011-05-08
    Età : 57
    Località : Milano

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  apeschi on Wed Dec 12, 2018 11:50 pm

    djansia wrote:

    Che ne so, rinunciare all'uscita bilanciata in cambio di una batteria che invece di 6/8 ore ne duri almeno 12/16 di ore non sarebbe meglio per esempio? In questo senso credo che il marketing guidi i nostri impulsi, più che la curiosità.

    Ma una uscita bilanciata quanto puo' costare? (non penso tantissimo) e quanto influisce sul peso e sulle dimensioni di un lettore? (nulla).
    E quanto invece costerebbe una batteria con capacita' doppia? E quanto sarebbe grande e pesante in piu' ? (almeno il doppio...  a pari tipologia e tecnologia di batteria)

    Quindi, detto cio', sono totalmente d'accordo con le tue considerazioni in linea di principio, (potendo scegliere le mie priorita' sono le due micro SD (che il Fiio 5 ha), invece di una sola, la seconda priorita' poteva essere la capacita' della batteria, senza dubbio),  non ho certo comprato il Fiio 3d Gen per l'uscita bilanciata ma perche' volevo un lettore un pochino piu' flessibile del Fiio first Gen (con connessione wifi, android, seppure in versione non proprio recente, e la possibilita' di poter utilizzare Qobuz).

    Dopo di che, mi ritrovo pure l'uscita bilanciata (che non ho scelto io ma che di fatto c'e').

    Quindi, moda o non moda, marketing o non marketing, vorrei fare un po' di prove.
    (Mi ritengo open-mind e se da un lato non scelgo per moda o per condizionamenti di marketing, dall'altro lato non mi pongo nemmeno paletti o vincoli per partito preso, ma voglio esplorare senza lasciarmi condizionare da pro o contro per motivi di simpatia o antipatia verso certe scelte commerciali che magari non condivido).

    Se poi trovo delle cuffie in-ear migliori delle mie (ho delle DUNU DN-1000 che vanno piu' che bene e delle piu' economiche XTZ) e magari pure bilanciate, perche' no?


    Era un'idea per eventuale regalo di Natale, visto il periodo.

    Ma potrei anche aspettare (visto che tra due mesi e' pure il mio compleanno) e pensare di unire eventuali regali prendendole migliori. Sto ancora pensandoci.

    Si accettano ulteriori pareri con budget tra 150 e 230 euro.


    _________________
    Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
    Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
    Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
    Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
    CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
    Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
    DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
    Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
    Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
    avatar
    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2668
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: cuffia in ear bilanciata

    Post  the Crimson King Yesterday at 11:56 pm

    turo91 wrote:Le Fiio F9, hanno anche il cavo bilanciato in dotazione.

    Ciao a tutti, da un paio di settimane sto usando le F9, in sbilanciato, e ne sono estremamente soddisfatto. Le Ultimate Ears UE 900 mi avevano molto deluso, le RHA T20 le ho trovate molto buone ma con le Fiio F9 ho concluso la ricerca delle mie in-ear definitive. Non chiedetemi una disamina tecnico-acustica perché non ne ho le capacità, dico solo che mi piacciono moltissimo e sono realizzate in maniera impeccabile. Concordo con la recensione di Turo.
    Saluti a tutti.


    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

      Current date/time is Fri Dec 14, 2018 5:16 am