Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
domande per esperti liquida
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    domande per esperti liquida

    Share

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    domande per esperti liquida

    Post  pluto on Tue Oct 05, 2010 5:04 pm

    Ciao a tutti. Sono un nuovo iscritto analogista per fede e per età (50 +) ma desideroso di sperimentare anche la liquida.
    Il mio set up attuale di partenza è

    Imac book pro 15" collegato via USB 2 al
    North start Assensio (qualcuno lo ha provato? Mi sembra eccellente e praticissimo da usare - molto più semplice del mio Elgar plus DCS)
    Player Vox

    Avrei qualche domanda per gli esperti (prevalentemente Mac)

    1) quale player consigliereste considerando che vorrei tenere I Tunes di partenza? Pure Music, Amarra, altro? E ritenete veramente che a parte praticità, bellezza etc un programma sia meglio di un altro anche sonicamente? Ho letto pareri contrastanti

    2) Mi sembra che tutti siano d'accordo sul fattore HD esterno da 1 tera con il suo alimentatore. Qualcuno sostiene che il max sarebbe il Mac Mini telecomandato da I-phone, i-touch, macpro. Ma qualcuno sa niente di Time capsule da 1 o 2 tera? Visto che è un hard drive wifi quindi comodissimo anche se costa il doppio, ritenete che il wifi vada a detrimento del risultato sonico? Cioè meglio HD collegato via USB 2/Firewire?

    3) i liquidisti più impallati sostengono che i CD ben rippati si sentono già meglio via computer rispetto alla meccanica/convertitore tradizionale o lettore CD. Ma di che livello di meccaniche o lettori parliamo? Tutti, o soltanto medio o bassi? Ritenete che le meccaniche top (DCS EMM Accuphase Levinson etc) siano meglio o.....? Sarei curioso di conoscere Vs esperienze. Premetto che ritengo la liquida molto interessante come sistema con una qualità ottima e quindi degna di essere presa in considerazione a prescindere. Finora ho pochissimi files in HD - ne riparleremo a breve. Quindi parto dai Cd per il momento

    E scusate se le domande Vi sembreranno banali, ma sono un neofita felice di imparare qualcosa di nuovo
    Grazie a tutti per eventuali consigli

    Gian

    dummy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 425
    Data d'iscrizione : 2010-04-16

    Re: domande per esperti liquida

    Post  dummy on Tue Oct 05, 2010 5:22 pm

    pluto wrote:

    1) quale player consigliereste considerando che vorrei tenere I Tunes di partenza? Pure Music, Amarra, altro?

    Considera anche Play e XBMC. Sono due player che gestiscono anche la loro libreria organizzata. Suonano Bene

    Sul fatto che players diversi suonino diversamente non posso dire nulla perchè sono quasi sordo.

    Amarra e Pure music (ma considera anche pure vinyl) non li conosco, ma puoi scaricarti la demo e provarli.



    _________________
    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Tue Oct 05, 2010 7:56 pm

    Intanto grazie Dummy per la prima imbeccata.
    Sul fatto che i membri dei forums di hifi siano sordi....... ho qualche dubbio (credo che tutti noi ci consideriamo orecchie fini - i sordi sono sempre gli altri); apprezzo comunque il tuo desiderio di non sbilanciarti.

    Cercherò di provare un paio di demo. Ma non sono un mago del computer e il timore è quello di optare per il programma più semplice alla fine.

    Certo che sta storia della liquida sembra fatta apposta per complicarci la vita tra programmi, connessioni, DAC, computers, rippaggi.......
    E meno male che doveva essere tutto semplice e che il giradischi e le puntine erano un mal di testa. Sarà ma a me sembra proprio il contrario

    Ciao
    Gian

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: domande per esperti liquida

    Post  Geronimo on Tue Oct 05, 2010 7:59 pm

    Benvenuto Pluto sunny


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Wed Oct 06, 2010 3:11 pm

    Grazie molto gentile

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Wed Oct 06, 2010 3:19 pm

    Allora, scaricata e provata la demo di pure music. Mi sembra ottima

    Abbastanza facile x iniziare ad ascoltare subito in 4a. Ottima la gestione automatica dell'uscita a 44 o in alta risoluzione. Poi ovviamente bisognerà prenderci la mano
    Troppo presto per commenti definitivi ma mi sembra che si senta assai meglio rispetto a Vox che peraltro è tutto manuale (ma gratis) ed è un onesto programmino

    Esperienze di altri? Qualcuno sostiene che Amarra è il Top. Ho scaricato anche la demo di AVS ma mi sembra un bel casino (almeno per me che litigo con i computers)

    Grazie a tutti
    Gian

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: domande per esperti liquida

    Post  Rudino on Wed Oct 06, 2010 11:20 pm

    pluto wrote: Ho scaricato anche la demo di AVS ma mi sembra un bel casino (almeno per me che litigo con i computers)

    Grazie a tutti
    Gian

    Per AVS chiedere a Pirogallo


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: domande per esperti liquida

    Post  fabiovob on Wed Oct 06, 2010 11:37 pm

    Salve Pluto.


    Vorrei rispondere sia alla domanda due che alla tre.

    Spero di aver capito la domanda due per la quale mi accingo a rispondere.

    La Time Capsule da 2Tb io ce l'ho e la tengo collegata in wifi, e mi fa da ponte alla airport extreme per potenziare il raggio di copertura.
    Cosa vorresti fare con la Time Capsule?
    Se vuoi inviare musica dalla TC, o dal Mac in wifi devi usare una Airport Express, ottima, ma limitata a 44KHz.


    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: domande per esperti liquida

    Post  fabiovob on Wed Oct 06, 2010 11:41 pm

    Risposta 3.

    Ritengo che si debba fare una precisazione.
    Se hai un file in alta definizione nativo, intendo dire creato in studio di registrazione, allora è probabile che la comparazione con qualunque cd sia a favore del formato liquido.
    Se invece vuoi rippare un brano da un cd per convertirlo in file liquido le variabili sono sia hw che sw.
    Le variabili hw sono, innanzitutto la qualità della meccanica di lettura, la qualità del DAC e quella del clock.
    Le variabili software riguardano per così dire i valori di frequenza di campionamento e bit, nel caso di un cd audio userei i valori nativi e non altri.

    Spero di aver capito le tue domande.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Thu Oct 07, 2010 9:23 am

    Grazie Fabiovob

    hai capito bene

    la 2) pensavo di usare Time Capsule come HD esterno governato dal Pro in wifi. Il Book pro è ovviamente collegato al convertitore North Star Assensio via USB 2. In alternativa pennetta e DCS Elgar/Purcel.
    Nel frattempo il mio Mac pusher mi ha un pò scoraggiato sulla TC, dicendo che in fondo un HD esterno con alimentatore esterno dovrebbe essere la soluzione migliore e a metà costo

    la 3) mi spiego meglio. Leggo qui ed in vari forum che i fans liquidisti sostengono accanitamente la superiorità della liquida anche come lettore di CD normali rispetto alla lettura tramite meccanica etc (dopo opportuno rippaggio). Sono sempre stato assertore dell'importanza di una meccanica di alto livello e la mia breve esperienza sulla liquida finora mi porta a dire che il trittico DCS va ancora meglio ( ma sarò felice di cambiare idea...)
    Probabilmente i possessori di lettori CD di livello medio basso vedranno la liquida sicuramente vincente. Ma chi ha lettori di alto livello cosa pensa?
    Ho letto che un paio di forumers (uno ha un Accuphase 500 ed un altro DCS) sostengono entrambi la superiorità della liquida/rippata. Il che va contro la mia breve esperienza. Tu cosa pensi?

    Se non mi uccidi ho un altra domanda/riflessione. Ho provato un paio di files Ref Recordings a 176 tramite un amico. Eccellenti.
    Non mi sembra che sia così facile finora acquistare l'alta risoluzione anche con buona volontà. Leggo che HD vende solo in USA oppure tramite Paypal e comunque ci sono spesso problemi
    Boulduc ha soltanto pochi files. Altri???

    Siccome ritengo che la disponibilità e facilità di acquisto di un sistema ne decreti il successo o il fallimento (vedi SACD), sarebbe cosa utilissima x gli imbranati come me fare un piccolo bignamino sui siti dove trovarli e sul come fare. Se ci sono già i consigli per gli acquisti, chiedo perdono.

    Ciao e grazie
    Gian

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: domande per esperti liquida

    Post  piroGallo on Thu Oct 07, 2010 12:31 pm

    pluto wrote: Ho scaricato anche la demo di AVS ma mi sembra un bel casino (almeno per me che litigo con i computers)

    Grazie a tutti
    Gian

    per ascolti solo stereo non dovrebbe essere troppo complicato. guarda qui:

    http://www.andreavonsalis.eu/AVS_-_Installazione_Rapida.html


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Thu Oct 07, 2010 3:57 pm

    Grazie Gianni

    Stasera studio un pò. Nella pausa pranzo ho sbattuto il naso sul fatto che i files ad HD sono tutti FLAC ed il MAC non li legge.
    Per cui ci vuole un altro programma x la conversione e quindi bisogna studiare quale.

    Preso dallo sconforto ho messo su Ella e Louis in vinile originale verve d'annata e mi sono subito calmato prima di buttare tutto a mare (Mac e DAC)
    Facile sta liquida.......

    Certo che se bisogna fare tutti sti casini x pagare e provare a scaricare 1 file in HD e provare a sentirlo (dico provare xchè la vedo ancora lunga), mi sa che tanti si perdono prima. Io per primo

    Non è che la gran parte degli amici liquidisti sta bluffando vergognosamente e si è fermata solo al rippaggio CD etc?

    Ciao
    Gian

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: domande per esperti liquida

    Post  fabiovob on Thu Oct 07, 2010 8:02 pm

    Ciao Pluto, sul fatto che un file rippato anche da un lettore di alto livello ho dei seri dubbi.
    Il fatto stesso di introdurre delle manipolazioni altera lo stato iniziale del file, non parliamo poi se vari anche le frequenze di campionamento ed il bit rate.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: domande per esperti liquida

    Post  fabiovob on Fri Oct 08, 2010 12:24 am

    Pluto in merito alla TC nella forma è un hdd esterno, però devi oensare che il modo di interfacciarsi con il tuo Apple è diverso dal modo con cui si interfaccerebbe un normale hdd esterno.
    Ti dico questo in quanto ho fatto delle prove.
    Quando parti con un hdd esterno le prestazioni sono basse, mentre la TC è veloce edmopera in background e nemmeno e ne accorgi che sta lavorando.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Fri Oct 08, 2010 9:10 am

    Grazie Fabiovob x Tuo consiglio su TC

    Riguardo altro punto: quindi se capisco bene, sei del parere che un CD si senta meglio se letto da un'ottima catena e non importato su PC e poi file riletto. (Che sarebbe anche la mia impressione iniziale)
    E' così x te? Mi sa che riceviamo un sacco di critiche........

    Hai importato files in HD Flac sul Mac? Come li hai convertiti o come li leggi? Che programma usi?

    Amici Mac dite la vostra pls

    Mi sembra che il fine della liquida sia avere e leggere questi files HD altrimenti si perde il meglio. Sono io che per il momento sono un bradipo o comunque è un bel casino anche per voi?

    Vi confesso che sogno come una paradiso la mia bancarella di vinili e l'oretta persa a sfogliare gli album........('sunny') ('sunny')

    Ciao
    Gian

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: domande per esperti liquida

    Post  piroGallo on Fri Oct 08, 2010 12:57 pm

    pluto wrote:

    Hai importato files in HD Flac sul Mac? Come li hai convertiti o come li leggi? Che programma usi?

    Amici Mac dite la vostra pls

    Ciao
    Gian

    tutta la mia libreria è basata su files flac codificati da 44,1 a 192 khz. li leggo con almento 4 players diversi:

    XBMC
    Play
    Vox
    Vlc


    occhio a non giudicare complicato e difficile ciò che, semplicemente, non si conosce ancora bene.


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: domande per esperti liquida

    Post  fabiovob on Fri Oct 08, 2010 2:43 pm

    Pluto io i files li compro su Itunes e li ascolto con lo stesso player.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Fri Oct 08, 2010 5:04 pm

    Intanto grazie ad entrambi x la pazienza.

    1) Fabiovob: quindi x il momento sei soddisfatto della risoluzione max a 44. Giusto? Be qui credo di esserci arrivato. L'idea era di arrivare ai Files HD a risoluzione maggiore

    2) Gianni: accetto la critica. Ma consentimi una riflessione. Da quando mi è frullata in testa quest'idea ho notato che bisogna passare per
    - problema scelta computer
    - problema scelta DAC
    - problema connessioni
    - problema player
    - problema rippaggio
    - problema conversione flac files

    e non ho ancora comperato 1 file ad HD. Perchè anche questo è un problema. Li compri solo su 2/3 siti che vendono solo via paypal. Negli USA tutto semplice ma per il resto del mondo.....

    Ti assicuro che qualsiasi altro settore merceologico sarebbe già fallito partendo da questi presupposti. Sicuramente x chi ha nozioni di informatica saranno tutte banalità (anche se non credo visto che su ogni forum c'è una pletora di imbranati con problemi tipo i miei.

    Ed ecco perchè Jobs ha fatto una montagna di soldi prima con i Mac e poi con I-pods e soprattutto I-Tunes. Caxxo, gli dai la carta di credito e scarichi subito. Ha capito che la gente non voleva i mal di testa, poi mettiamoci pure il resto (design, genialità, prestazioni, marketing etc). Peccato che non sia un audiofilo top, altrimenti avrebbe già tirato fuori un programmino x superare tutte le ns difficoltà.

    Ciao a tutti e scusate (ma quando ho fatto l'università io, i PC non esistevano ancora e le tesi bisognava battersele a mano sull'Olivetti - la macchina da scrivere meccanica e senza video - cosa avete capito eh eh eh)
    Gian

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: domande per esperti liquida

    Post  piroGallo on Fri Oct 08, 2010 5:08 pm

    pluto wrote:

    Ciao a tutti e scusate (ma quando ho fatto l'università io, i PC non esistevano ancora e le tesi bisognava battersele a mano sull'Olivetti - la macchina da scrivere meccanica e senza video - cosa avete capito eh eh eh)
    Gian

    mi sa che siamo coetanei... Laughing


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21534
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: domande per esperti liquida

    Post  pluto on Fri Oct 08, 2010 5:16 pm

    52 ('') ('') ('')

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 5:02 pm