Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
censura o eccesso di zelo? - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    censura o eccesso di zelo?

    Share

    Poll

    come la pensate?

    [ 13 ]
    65% [65%] 
    [ 3 ]
    15% [15%] 
    [ 4 ]
    20% [20%] 

    Total Votes: 20

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Cricetone on Wed Jan 05, 2011 11:17 am

    e poi dicono che il nostro è un forum dedicato ad un marchio,cosa non vera(basta leggerlo)...e se pure fosse almeno saremmo un gruppo fedele ad un marchio,il forum di AR,a quanto pare,è un forum fedele...a chi spende di piu in pubblicità sulla rivista,non importa chi sia... tyu

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  matley on Wed Jan 05, 2011 11:34 am

    aircooled wrote:è successo anche a me con le B&W803D mi azzardfai a dire che erano diffusori sbagliati.... mi tocco cancellare tutto per non essere bannato, poi guarda caso la B&W rimise mano dopo poco al diffusore cosa mai successa in passato forse dico forse ci avevo preso ma oramai la frittata era fatta e da li in poi ogni scusa era buona per riprendermi fino a che poi per bannarmi si inventarono la scusa che facevo pubblicità a un CD (quello di pavel ) e a delle casse (quelle di dragon ) da li mi tocco dargli dei compagni di merende (giustamente ) e fui bannato
    qua anche se dico che i MAC non mi piaciono non mi banna nessuno


    allora prova a dire che le rockport-avalon-Magico fanno... tyu tyu tyu
    poi vedi... Laughing



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 11:35 am

    Butto li una mia ipotesi..... Allora,
    1) Sulla rivista cartacea di AR, le inserzioni pubblicitarie dei marchi sono a pagamento. Nel senso che (ad es.) Audiogamma, paga la/le pagine dove sono pubblicizzate le B&W.
    2)Alfredo, di contro, scrive delle sue recenzioni di oggetti/prodotti da lui provati/ascoltati/visitati.Ed ovviamente il marchio X che si trova una mini recenzione sul sito di AR, non paga un euro ad AR.

    3) Morale.....I marchi che pagano la loro pubblicità su AR, chiamano AR e gli dicono "Ahoooo, e che famo? Noi pagamo pe fasse pubblicità e X,Y,Z se ritrovano pubblicizzati senza davve na lira?. E mica è giusto....Badate che nun ve pagamo più e se ne annamo pure noi....".

    A questo punto che fa AR? Tira un orecchio ad Alfredo e gli impone di smetterla.

    Che ne dite? Potrebbe essere veritiera questa fantastoriellina? sunny


    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8717
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Edmond on Wed Jan 05, 2011 11:37 am

    Credo anch'io che il buon Alfredo sia una persona di buona fede, incapace di capire come va il mondo delle cose che ci appassionano.......
    Il forum di AR è il forum di una rivista e come tale rispecchia le medesime caratteristiche della rivista. Nessuno parla male di B&W, nessuno parla male di Sonus Faber, nessuno parla male di AM Audio....................... Problema tipico italiano, molto meno presente nei forum anglosassoni, dove se c'è da dire che un prodotto nen vale, lo si dice..... Voto per lo "stordimento" di Alfredo...

    La storiellla di Pavel torna, altroché se torna...... Ne deriva che Alfredo, animo puro, dovrebbe avere il coraggio di andarsene dal forum di AR.... angel


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Jan 05, 2011 11:43 am

    Secondo me, da un lato esiste un entusiasta che per passione, effettivamente, sembra fare pubblicità gratuita a varie aziende. Aziende che sono ben contente quindi di dargli gli strumenti per farla (recensioni, inviti in azienda, ecc.ecc.).

    La persona però sembrerebbe farlo per passione autentica, non per secondi fini. Anche, se vogliamo, in maniera ingenua, fin troppo candida.

    Questa persona quindi parla di prodotti e ditte. Gratuitamente, e ne parla sul forum di AR. AR gli dice, tramite i moderatori: io non posso fare pubblicità a codesti tizi gratuitamente, altrimenti si lamentano quelli che per avere la pubblicità sulla rivista pagano.

    E fin qui niente di male, il ragionamento potrebbe sembrare anche logico.

    Ma poi viene detto al povero entusiasta/infermiere/recensore: se tu parli degli apparecchi che hai a casa va bene, se tu parli di tutto di più descrivendo i prodotti e le aziende non va più bene.

    Ed allora mi chiedo: dov'è la linea di demarcazione superata la quale non posso più parlare degli apparecchi che mi piacciono, delle ditte che amo, dei prodotti che ascolto? SE dico il prodotto X è molto, molto meglio del prodotto Y, ed il prodotto Y è sponsor di AR, arriverà il punto che AR mi bloccherà altrimenti lo sponsor si lamenterà che sul forum si fa pubblicità negativa ai suoi prodotti?

    O posso esprimere giudizi comparativi purché non si superi una soglia? E qual'è questa soglia? 5 giudizi? 10 giudizi? A seconda del caso?

    Una cosa è chiara: se pesti i calli agli sponsor di AR, non puoi continuare ad esprimerti sul sito di AR.

    Ma allora: anche quelli dello staff di AR quando esprimono una opinione su un prodotto all'interno del forum dovranno non pestare i calli agli sponsor di AR. Ma allora che valore avranno i loro giudizi sui prodotti?

    E nelle recensioni sulla rivista (e non) che valore può avere il loro giudizio nei riguardi degli apparecchi degli sponsor?

    Ritornando al forum: questa situazione mi sembra una chiara e seria limitazione della libertà di espressione al suo interno. A chi partecipa al forum sta di accettarla o meno.


    Last edited by Pazzoperilpianoforte on Wed Jan 05, 2011 11:54 am; edited 1 time in total


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 11:49 am

    Pazzoperilpianoforte wrote:Secondo me, da un lato esiste un entusiasta che per passione, effettivamente, sembra fare pubblicità gratuita a varie aziende. Aziende che sono ben contente quindi di dargli gli strumenti per farla (recensioni, inviti in azienda, ecc.ecc.).

    La persona però sembrerebbe farlo per passione autentica, non per secondi fini. Anche, se vogliamo, in maniera ingenua, fin troppo candida.

    Questa persona quindi parla di prodotti e ditte. Gratuitamente, e ne parla sul forum di AR. AR gli dice, tramite i moderatori: io non posso fare pubblicità a codesti tizi gratuitamente, altrimenti si lamentano quelli che per avere la pubblicità sulla rivista pagano.

    E fin qui niente di male, il ragionamento potrebbe sembrare anche logico.

    Ma poi viene detto al povero entusiasta/infermiere/recensore: se tu parli degli apparecchi che hai a casa va bene, se tu parli di tutto di più descrivendo i prodotti e le aziende non va più bene.

    Ed allora mi chiedo: dov'è la linea di demarcazione superata la quale non posso più parlare degli apparecchi che mi piacciono, delle ditte che amo, dei prodotti che ascolto? SE dico il prodotto X è molto, molto meglio del prodotto Y, ed il prodotto Y è sponsor di AR, arriverà il punto che AR mi bloccherà altrimenti lo sponsor si lamenterà che sul forum si fa pubblicità negativa ai suoi prodotti?

    O posso esprimere giudizi comparativi purché non si superi una soglia? E qual'è questa soglia? 5 giudizi? 10 giudizi? A seconda del caso?

    Una cosa è chiara: se pesti i calli agli sponsor di AR, non puoi continuare ad esprimerti sul sito di AR.

    Ma allora: anche quelli dello staff di AR quando esprimono una opinione su un prodotto all'interno del forum dovranno non pestare i calli agli sponsor di AR. Ma allora che valore avranno i loro giudizi sui prodotti?

    E nelle recensioni sulla rivista e non che valore può avere il loro giudizio nei riguardi degli apparecchi degli sponsor?

    Ritornando al forum: questa situazione mi sembra una chiara e seria limitazione della libertà di espressione al suo interno. A chi partecipa al forum sta di accettarla o meno.



    .....che sarebbe storia vecchia del Forum di AR.... Probabilmente la LIMITAZIONE DELLA LIBERTA'DI PAROLA E IL FORUM DI AR,nascono indissolubilmente insieme. Ne abbiamo prove in quantità industriale.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Wed Jan 05, 2011 11:50 am

    Butto li una mia ipotesi..... Allora,
    1) Sulla rivista cartacea di AR, le inserzioni pubblicitarie dei marchi sono a pagamento. Nel senso che (ad es.) Audiogamma, paga la/le pagine dove sono pubblicizzate le B&W.
    2)Alfredo, di contro, scrive delle sue recenzioni di oggetti/prodotti da lui provati/ascoltati/visitati.Ed ovviamente il marchio X che si trova una mini recenzione sul sito di AR, non paga un euro ad AR.

    3) Morale.....I marchi che pagano la loro pubblicità su AR, chiamano AR e gli dicono "Ahoooo, e che famo? Noi pagamo pe fasse pubblicità e X,Y,Z se ritrovano pubblicizzati senza davve na lira?. E mica è giusto....Badate che nun ve pagamo più e se ne annamo pure noi....".

    A questo punto che fa AR? Tira un orecchio ad Alfredo e gli impone di smetterla.

    Che ne dite? Potrebbe essere veritiera questa fantastoriellina?
    si è veritiera ma... un forum è un forum non si deve imporre nulla che non sia scritto nel regolamento che sottoscrivi al momento che ti registrarsi il padrone del forum detta le regole se non vuole pubblicità lo mette nel regolamento e tutti sono tenuti a seguirlo, ma allora perche i sottoposti invece fanno pubblicità senza che nel regolamento sia fatta menzione alcuna di questa regola? quando mi iscrivo dovrei sapere come stanno le cose, cioè si dovrebbe dire chiaramente di cosa puoi parlare e di cosa non devi parlare, e visto che si dice che si può parlare bene e non male solo di chi fa pubblicità sulla rivista buona regola sarebbe anche stilare mese per mese la lista dei marchi di cui in quel dato periodo puoi parlare bene, a me sembrerebbe più corretto, o no? ci sarebbe anche da dire unaltra cosa, visto che non si vuole che nessuno parli bene di certi marchi non consoni all'andazzo pubblicitario, altrettanto zelo andrebbe usato per evitare che si parli male dei marchi non graditi, anche quella è pubblicità, anzi quella è l'unica pubblicita che può sortire un qualche effetto, ma quella va bene, a me non sembra molto coerente la cosa ma forse sbaglio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Cricetone on Wed Jan 05, 2011 11:57 am

    sto leggendo tutta la discussione,e quello che emerge CHIARAMENTE è che le recensioni sono dei prodotti ricevuti in cambio di pubblicità;è un pò come quando vado in neogzio,compro qualcosa,pago e mi danno lo scontrino come segno del pagamento.Sarà un caso che scontrino e recensioni siano entrambi pezzi di carta stampata?Solo che lo scontrino lo butti subito.

    una risposta di otello mi ha fatto pensare ad un nostro proverbio:"U ciucciu e Cosenza,cum'è sa pensa"


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 11:58 am

    Air...ma che arrivi dalla montagna del sapone? Io aprii un 3D sulle Audiosonica ai tempi di AR.....per un po lo sopportarono. Poi siccome aveva più pagine e più interventi dei 3D sulle Chario, dissero da prima che io ero Fabio Fiori.....poi che facevo pubblicità occulta....ed infine siccome a dir loro si erano scritte troppe pagine sulle Audiosonica chiusero il 3D. Se conti che nel loro regolamento non mi sembra di aver letto che dopo tot.pagine un 3D venga chiuso...trai le tue conseguenze.
    Poi fu la volta del Rise.......Stessa manfrina. Solo che stavolta bannarono me e te.
    In barba alla LIBERTA' DI ESPRESSIONE.
    Non vedo dove sia la novità, nel trattamento riservato ad Alfredo.

    PS: Ricordati poi che Otello è dell'Inter.....Hanno sempre detto di essere le verginelle del calcio. Ora tra un po gli tolgono lo scudetto perchè è uscito fuori (ma mica da adesso....) che pure loro facevano quello che faceva la Juve. Quindi....hanno un po nell'indole il principio di dire cose senza senso...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Wed Jan 05, 2011 12:03 pm

    Ma allora: anche quelli dello staff di AR quando esprimono una opinione su un prodotto all'interno del forum dovranno non pestare i calli agli sponsor di AR. Ma allora che valore avranno i loro giudizi sui prodotti?

    E nelle recensioni sulla rivista (e non) che valore può avere il loro giudizio nei riguardi degli apparecchi degli sponsor?

    le rece si pagano con la pubblicità quindi che valore dobbiamo dargli? lo stesso valore e lo stesso peso che diamo a un depliant pubblicitario secondo me, del resto vorrei vedere chi pagherebbe un depliant dove di sua iniziativa la tipografia decidesse di cambiare il testo a suo piacimento passando da iperpositivo a anche minimamente negativo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 12:06 pm

    Na bella recenzione de AM Audio su quasi ogni numero......Come la vedete? O meglio.......come la valutate? sunny sunny sunny

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Wed Jan 05, 2011 12:08 pm

    pavel wrote:Air...ma che arrivi dalla montagna del sapone? Io aprii un 3D sulle Audiosonica ai tempi di AR.....per un po lo sopportarono. Poi siccome aveva più pagine e più interventi dei 3D sulle Chario, dissero da prima che io ero Fabio Fiori.....poi che facevo pubblicità occulta....ed infine siccome a dir loro si erano scritte troppe pagine sulle Audiosonica chiusero il 3D. Se conti che nel loro regolamento non mi sembra di aver letto che dopo tot.pagine un 3D venga chiuso...trai le tue conseguenze.
    Poi fu la volta del Rise.......Stessa manfrina. Solo che stavolta bannarono me e te.
    In barba alla LIBERTA' DI ESPRESSIONE.
    Non vedo dove sia la novità, nel trattamento riservato ad Alfredo.

    PS: Ricordati poi che Otello è dell'Inter.....Hanno sempre detto di essere le verginelle del calcio. Ora tra un po gli tolgono lo scudetto perchè è uscito fuori (ma mica da adesso....) che pure loro facevano quello che faceva la Juve. Quindi....hanno un po nell'indole il principio di dire cose senza senso...
    certo che me lo ricordo, ma azzo te almeno avevi quei marchi io mai avuti
    la piccola novita secondo me sta nel fatto che si sono fatti più spudorati dicendo in chiaro che nessuno può parlare di cose non gradite agli sponsor, va da se che di contro ammetti in chiaro che le rece sono dei semplici servizi pubblicitari, o no?


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Wed Jan 05, 2011 12:09 pm

    pavel wrote:Na bella recenzione de AM Audio su quasi ogni numero......Come la vedete? O meglio.......come la valutate?
    semplice sono prodotti eccezzionali


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 12:12 pm

    Infatti ho comprato AM Audio e udite....udite....le CHARIO del nostro buon Tex Willer de noantri. Mi ha davvero entusiasmato la sua penna nel divin recensir cotante beltà musicofile.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Wed Jan 05, 2011 12:41 pm

    aircooled wrote:le rece si pagano con la pubblicità quindi che valore dobbiamo dargli? lo stesso valore e lo stesso peso che diamo a un depliant pubblicitario secondo me, del resto vorrei vedere chi pagherebbe un depliant dove di sua iniziativa la tipografia decidesse di cambiare il testo a suo piacimento passando da iperpositivo a anche minimamente negativo

    Infatti la mia era una domanda retorica.

    Ma anche se uno vuol vedere a tutti i costi il bene e non il male in tutte le cose, arrivato a questo punto dovrebbe fare la successione logica che ho fatto io, e rendersi conto che la pubblicità imbavaglia tutto.


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  pluto on Wed Jan 05, 2011 4:05 pm

    pavel wrote:
    PS: Ricordati poi che Otello è dell'Inter.....Hanno sempre detto di essere le verginelle del calcio. Ora tra un po gli tolgono lo scudetto perchè è uscito fuori (ma mica da adesso....) che pure loro facevano quello che faceva la Juve. Quindi....hanno un po nell'indole il principio di dire cose senza senso...

    E tu caro Pavel, ricorda che stanno ancora x decidere se Moggi va radiato o no. Io sono molto poco pro football ma se quello che è successo nel calcio (spero tu apprezzi il fatto che dico nel calcio e non nella Juve) fosse successo in uno sport minore (pallavolo, basket, rugby, pallanuoto etc) Moggi non lo avrebbero radiato. LO AVREBBERO IMPICCATO. Mentre invece va ancora per la maggiore e lo chiamano "direttore"

    Parliamo di Aifai che forse è meglio x tutti

    Scusa l'OT ma da ex pallanuotista che ci ha lasciato 25 anni dove non girava una lira ma ci si menava come pazzi e poi tutti amici SPORTIVAMENTE, mi ci incazzo ancora quando vedo queste cose che la gente dimentica molto molto presto

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 4:51 pm

    Dipende tutto da quanto sei informato. Per radiare una persona, bisogna attendere dei verdetti ufficiali. Credo siamo tutti d'accordo nell'affermare che per emettere una sentenza, bisogna necessariamente passare per un processo. Si sta per acquisire la valutazioni dell'Alta Corte di Giustizia presso il Coni, dopo quelle già avute dalla Corte di Giustizia federale. Comunque, il riferimento temporale è chiarissimo anche perchè le sanzioni scadranno a luglio 2011. Diverso è .....se mi dici che il processo va avanti dal 2004, ma le lentezze burocratiche fanno parte integrante del tessuto italico.
    Punto secondo : Moggi ha già subito un processo, presso il Tribunale di Roma in data 8 gennaio 2009, per la GEA Word.E' stato condannato a un anno e 6 mesi di reclusione : è stato ritenuto colpevole del solo reato di violenza privata per quanto riguarda i casi dei calciatori Emanuele Blasi e Nicola Amoruso. Rammento che il PM, Luca Palamara aveva chiesto (per i noti fatti) sei anni di reclusione per Luciano Moggi e cinque anni per il figlio Alessandro. Il rappresentante dell'accusa ha formulato la domanda di pena a conclusione della requisitoria del processo sulle presunte irregolarità che avrebbero contraddistinto l'attività della Gea, la società dei Moggi che ha gestito le procure di numerosi calciatori di serie A e B. Inoltre Palamara aveva ravvisato anche l'associazione a delinquere per Moggi.
    Ad oggi dunque l'unico Processo portato a compimento (durata del processo : 5 anni),ha evidenziato SOLO quanto appena esposto.

    PS: Potevi anche dire che quello che è successo, è successo nella Juve. La Giustizia Sportiva ha preso un provvedimento ed ha mandato la Juve in B, per quanto successo. Il problema è che avendo in mano le carte del Processo Penale di Roma (ne converrai che in fatto di attendibilità giuridica è più importante una Sentenza penale, che una Sentenza Sportiva...) le due conclusioni cozzano apertamente. Per una Giustizia Moggi è colpevole, per l'altra Moggi è innocente. Le solite burlonate italiche....

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 5:00 pm

    Dici esto:

    pavel wrote:Dipende tutto da quanto sei informato. Per radiare una persona, bisogna attendere dei verdetti ufficiali. Credo siamo tutti d'accordo nell'affermare che per emettere una sentenza, bisogna necessariamente passare per un processo. Si sta per acquisire la valutazioni dell'Alta Corte di Giustizia presso il Coni, dopo quelle già avute dalla Corte di Giustizia federale. Comunque, il riferimento temporale è chiarissimo anche perchè le sanzioni scadranno a luglio 2011. Diverso è .....se mi dici che il processo va avanti dal 2004, ma le lentezze burocratiche fanno parte integrante del tessuto italico.
    Punto secondo : Moggi ha già subito un processo, presso il Tribunale di Roma in data 8 gennaio 2009, per la GEA Word.E' stato condannato a un anno e 6 mesi di reclusione : è stato ritenuto colpevole del solo reato di violenza privata per quanto riguarda i casi dei calciatori Emanuele Blasi e Nicola Amoruso. Rammento che il PM, Luca Palamara aveva chiesto (per i noti fatti) sei anni di reclusione per Luciano Moggi e cinque anni per il figlio Alessandro. Il rappresentante dell'accusa ha formulato la domanda di pena a conclusione della requisitoria del processo sulle presunte irregolarità che avrebbero contraddistinto l'attività della Gea, la società dei Moggi che ha gestito le procure di numerosi calciatori di serie A e B. Inoltre Palamara aveva ravvisato anche l'associazione a delinquere per Moggi.
    Ad oggi dunque l'unico Processo portato a compimento (durata del processo : 5 anni),ha evidenziato SOLO quanto appena esposto.

    PS: Potevi anche dire che quello che è successo, è successo nella Juve. La Giustizia Sportiva ha preso un provvedimento ed ha mandato la Juve in B, per quanto successo. Il problema è che avendo in mano le carte del Processo Penale di Roma (ne converrai che in fatto di attendibilità giuridica è più importante una Sentenza penale, che una Sentenza Sportiva...) le due conclusioni cozzano apertamente. Per una Giustizia Moggi è colpevole, per l'altra Moggi è innocente. Le solite burlonate italiche....


    ma prima dici esto:

    pavel wrote:Tagliare la curva fuori pista, é IRREGOLARE sia nel Moto GP, sia nella Formula 1. Sta scritto a chiare note nel Regolamento con annessa sanzione.
    Ammesso che tu veda tale manovra come un opera d'arte non è affar mio. Io mi attengo alle leggi: Quella è una manovra non consentita.
    Di soldi il Sig.Rossi ne ha tanti anche per cadere. Ne ha anche di più per non aver pagato imposte allo Stato Italiano dal 2001 al 2006 , ma forse ai tuoi occhi anche quella non è un irregolarità ma un opera d'arte.

    Marcelo, ti consiglio di leggere un libro che si chiama IL PRINCIPE di Niccolò Machiavelli (Firenze, 1469-1527).

    Magari la prossima gara che farai in barca...dalla barca opposta qualcuno ti lancerà un missile terra-aria sulla tua prua e non verrà sanzionato.......Sarà un'opera d'arte anch'essa. Contento tu, contenti tutti. Sai quale è il problema? Io sarò anche LEALE ed arriverò ultimo. Mentre qualcuno SLEALE sarà il primo. Io andrò nel dimenticatoio e qualcun'altro no. Ma io la sera quando mi lavi i denti in bagno davanti allo specchio....non ho motivo di sputarmi in faccia.
    Se la slealtà per te è un concetto giustificabile, nel nome della finalità da raggiungere, ho ben poco da aggiungere.
    Cordialità.

    ti prego di fare chiaro a me con poche parole che tante mi fanno confusione, se giudice no condanna uno è inocente?
    allora Valentino è inocente io credo!!

    (moggi io no so chi è ma juventus si e imagino che sia di juventus)



    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 5:04 pm

    In lingua italiana vedo che non la sfanghi proprio.... Rossi non è ne innocente ne colpevole: Non ha subito un processo. Moggi invece lo ha subito e per un reato è stato ritenuto colpevole.

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  pluto on Wed Jan 05, 2011 5:10 pm

    Pavel

    Io non la metto sul tecnico. La mia è l'opinione di un uomo di sport (non calcio), l'opinione di un Gianni Clerici etc; cioè di quelli che sono rimasti schifati da questa storia (interisti o milanisti o juventini), di quelli che amano sport un pò più puri e per i quali il sig Moggi potrebbe tranquillamente tornare a fare il ferroviere (con tutto il rispetto x la categoria). Mentre invece tra un paio d'anni magari va pure a fare il DS dell'Inter!

    E da padre di un figlio juventino con cui mi diverto a litigare (ma poco xchè per fortuna ha altri valori sportivi pure lui), ho finalmente apprezzato il nuovo corso juve nell'ingaggiare una persona veramente x bene quale DS rompendo con il passato.

    Voi tifosi, sarebbe ora ve ne faceste una ragione e guardaste al futuro piuttosto che a rimenarla ancora con un mezzo scudetto in più o in meno etc pur di fare uno sgarbo all'Inter o al Milan

    Moh smetto altrimenti mi bannano

    Ciao


    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 5:17 pm

    pluto wrote:Pavel

    Io non la metto sul tecnico. La mia è l'opinione di un uomo di sport (non calcio), l'opinione di un Gianni Clerici etc; cioè di quelli che sono rimasti schifati da questa storia (interisti o milanisti o juventini), di quelli che amano sport un pò più puri e per i quali il sig Moggi potrebbe tranquillamente tornare a fare il ferroviere (con tutto il rispetto x la categoria). Mentre invece tra un paio d'anni magari va pure a fare il DS dell'Inter!

    E da padre di un figlio juventino con cui mi diverto a litigare (ma poco xchè per fortuna ha altri valori sportivi pure lui), ho finalmente apprezzato il nuovo corso juve nell'ingaggiare una persona veramente x bene quale DS rompendo con il passato.

    Voi tifosi, sarebbe ora ve ne faceste una ragione e guardaste al futuro piuttosto che a rimenarla ancora con un mezzo scudetto in più o in meno etc pur di fare uno sgarbo all'Inter o al Milan

    Moh smetto altrimenti mi bannano

    Ciao


    Io sono pienamente d'accordo con te. C'è del marcio nel calcio. E questo marcio andrebbe debellato. Per debellarlo bisogna estirpare il male dalla radice, e non solo potando i rami. Dei rami sono stati potati, altri rami si è fatto finta di non vederli. Vedi.....se io uccido 5 persone, e tu ne uccidi 1.....Giustizia vuole che ambedue subiamo un processo. Se invece succede che quello che uccide 5 persone subisce un processo, e quello che ne uccide 1, siccome al cospetto del pluriomicida, viene lasciato nel dimenticatoio........Ecco che abbiamo un assasino in galera e uno in libertà. C'è qualcosa che non va..... angel

    Ospite
    Guest

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Ospite on Wed Jan 05, 2011 5:28 pm

    Osserva che parli di cose come calcio che io no seguo, poi italiano ancora è minore per me.

    Onesto a dire che ho capito che a volte fa comodo a seconda di che riva si è dire una cosa o una altra, escusa se ti ho pensato male, limite di lingua.
    scusa.

    post sc. no avevo letto la cosa de il siluro a mia barca, tu correggi troppo e io avevo letto solo prima parte, io credo che paragone no ha da tenere bene, una cosa è essere accesi come io sono quando faccio gara in oceano e tutti hanno paura che faccio pazzo, una volta ho saltato sopra la boa ma penna era a babordo quindi regolare ma ammetto scorretto perchè avversario doveva decidere se chiudere o allargare, ma io dico, se lasci spazio e io ci passo io vado!
    faccio gara no maglione!

    una altra cosa è lanciare siluri, osserva che in una gara di cup america uno (no ricordo anno) ha "perso" la vela che esce avanti quadrata in acqua e ha fatto deviare barca dietro che poi ha perso gara, tanti dicono stato scorretto ma è pensato che poteva succedere, io ho visto bene, era fatta di apposta quella manovra ma no per perdere vela (molto dificile fare aposta quello) ma rallentare il recupero durante la strambata, credi, ma nessuno ha osservato che era cattivo pensiero, competitione accende animo, anche li no facevano campionato di maglioni.


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  pluto on Wed Jan 05, 2011 5:40 pm

    faccio gara no maglione!

    Grande Ottobre! Questa è la più bella da inizio anno cheers cheers cheers

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Wed Jan 05, 2011 5:51 pm

    se non rientrate in topic vi faccio vedere quanto sono cattivo, quasi quanto otello


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Jan 06, 2011 1:34 am

    Comunque io no sportivo.

    IO massimo fare maglione.

    ma da fattore di maglione per me calcio no sport, solo soldo.

    quando c'è soldo tu fare prodotto da vendere, come maglione.

    Sport essere cosa diversa da maglione.

    Ora io torna fare maglione, voi tornare parlare di rivista come sopra

    altrimenti livornese fulmina tutti.

    Pazzocom8brerosso


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: censura o eccesso di zelo?

    Post  aircooled on Thu Jan 06, 2011 9:32 am

    PPP è diventato un vù cùmpra


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 10:34 am