Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
girottolando per i forum
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    girottolando per i forum

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    girottolando per i forum

    Post  aircooled on Sat May 02, 2009 5:54 pm

    DIATRIBA SUGLI AMPLIFICATORI-
    Nulla di nuovo e nulla di scoperto negli ultimi anni, le progettazioni alla fine sono quelle che sono, non uccidetevi inutilmente, basta un amplificatore progettato bene e che lo stesso sia neutro e che distorca poco

    DIATRIBA SUI DIFFUSORI-
    Trombe contro dinamici ect, non uccidetevi nemmeno per quello, alla fine l'interfacciamento con le elettroniche e l'interazione con il vostro ambiente oltre ai gusti personali faranno sempre preferire gli uni e gli altri.

    DIATRIBA SU I LETTORI CD-
    La differenza tra i lettori cd ESISTE e come, ma per trovarla e saperla riconoscere in gran segreto dovreste paragonare due macchine di livello ben diverso.

    DIATRIBA SUI CAVI-
    I cavi, strumento essenziale per l'audio quanto per il mercato. (non aggiungo altro) soltanto una cosa tecnica, un cavo se manifesta misurabilità nei valori a sua volta li potreste trovare anche ascoltandoli, provate a misurarne qualcuno.

    DIATRIBA SUGLI AMMENICCOLI-
    Che bello chiamare ogni tanto i miei figli e far leggere a loro di legnetti, pietre, oli magici, bombolette con porzioni da panacea di tutti i mali (spero che non la mettete sul serio e giocate soltanto, al gioco ci starei anch'io)

    EQUALIZZAZIONI-
    Lasciate perdere l'equalizzazione ambientale fatta con equalizzatori grafici e/o parametrici, non risolve nulla, abbassando una fondamentale è soltanto causa di perdita di dinamica, alla fine sentireste delle frequenze con minore energia e intensità e i problemi sul piano temporale rimarrebbero tali e quali.

    DIGITAL ROOM CORRECTION-
    Sistema abbastanza complesso e non alla portata del semplice utilizzatore, funziona, ma anche lui ha i propri limiti, la grande maestria di chi ne fosse capace sarebbe quella di poter amalgamare bene il campo riverberato con la correzione in fase e gamma bassa, diversamente si noterebbero scorrelazioni.

    DAAD E ASSORBITORI ACUSTICI-
    Funzionano bene, se usati e posizionati nel posto giusto da persone esperte, potrebbero risolvere e migliorare i tempi del campo riverberato e il miglioramento della scena acustica, per la gamma bassa agiscono in maniera molto meno marcata, a meno di assorbitori ingombranti e sotto progettazione specifica.

    POSIZIONAMENTO DIFFUSORI-

    Seguite i buoni consigli di persone esperte, oltre ai tanti siti specializzati nel settore, non sarà la posizione definitiva, ma quantomeno un punto di partenza su cui appoggiarsi per perfezionare il tutto.

    PC AUDIO-

    In campo professionale ormai l'uso del pc e d'obbligo, in campo amatoriale vedo che si muove qualcosa a livello fideistico, nulla in contrario basta rispettare tre regole fondamentali, alimentazioni-driver-dac.

    DIATRIBA TRA LETTORI CD E PC-

    Non uccidetevi per nulla, un pc puo' suonare come un lettore cd e viceversa, dipende sempre da come è costruito l'oggetto e da come si comporta il DAC.

    DIATRIBA TRA LETTURA DA HARD DISC E DA SUPPORTO-

    Un hard disc ha delle tolleranze di lettura strettissime e non paragonabili ad una lettura convenzionale, tra testina e disco vi è uno spazio di pochi nanometri, per farvi capire meglio, un capello umano è spesso 80000nm, bene immaginate ora una distanza circa 100 volte inferiore.

    JITTER-

    Sono stati fatti degli importantissimi test scentifici a riguardo, il risultato è che fino a 250 ns nessuno si è accorto del fenomeno, a 500 ns 6 persone, a 1 μs se ne accorgono in 11, a 2 μs in 23, vorrei tanto vedere qualcuno di voi che sappia realmente individuarlo meglio.

    CAMPIONAMENTI-

    Non andate dietro alla corsa sul campionamento, 96000 hz sono sufficenti e anche abbondanti, meglio una risoluzione in bit effettiva, quella si sentirebbe e si avvertirebbe meglio, l'unica pecca del 44,1 khz è che il filtro ad altissima pendenza anti-alias provoca dei fenomeni di rotazione di fase, che se giunti in gamma udibile 13-14 khz si noterebbero e farebbero preferire un campionamento superiore.

    ALTA RISOLUZIONE-
    Ni, se buoni sti' master si, ma non sono tutti gli stessi, non per fare della pubblicità ma abbiamo ancora qualcuno che registra bene, non lasciamocelo scappare.

    HI-END-

    Bellissima, performante, ammaliante ma se paragonata ai costi la ritengo schifosa.

    AUDIOFILO VERO-
    E' quell'individuo che ama l'impianto e che possiede la capacità di potersi creare un suono che lo circonda abbandonando qualsiasi forma di pregiudizio. (non è semplice)

    cheers cheers cheers cheers cheers cheers


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: girottolando per i forum

    Post  Il delfino di Air on Sat May 02, 2009 6:53 pm

    quale tra questi punti condividi?


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: girottolando per i forum

    Post  aircooled on Sat May 02, 2009 6:58 pm

    farei prima a dire quelli che non condivido, ma occhio che a una lettura leggera sembran cazzate ma non lo sono


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: girottolando per i forum

    Post  Il delfino di Air on Sat May 02, 2009 6:58 pm

    aircooled wrote:farei prima a dire quelli che non condivido, ma occhio che a una lettura leggera sembran cazzate ma non lo sono

    dimmeli dai!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: girottolando per i forum

    Post  aircooled on Sat May 02, 2009 9:07 pm

    delfino ma perché chiedi sempre
    va beh.. te ne dico una dove sono moderatamente in accordo il jitter secondo me è un fattore più importante di quello che si crede, non discuto i valori ne lo studio, anche se non so chi lo abbia fatto e quindi non conosco la possibile veridicità dei risultati, detto questo resto dubbioso che qualcuno abbia riconosciuto tali valori, secondo me non sono udibili a orecchio certi valori, lo so adesso ti stai chiedendo se ho bevuto troppo tranquillo non ha bevuto mi spiego meglio, anche se il jitter a orecchio non si sente è comunque una buona spia di come è stato sviluppato il progetto, per riuscire ad abbatterlo ci si deve impegnare non poco nello sbroglio del progetto e questo porta a una studio molto attento di tutti i fattori dello stesso, ecco che un progetto a basso jitter senza ombra di dubbio avrà pure ottimi valori anche sugli altri parametri migliorando di molto il rendimento generale della macchina, da qui avere una macchina con basso valore di jitter è sempre e comunque una buona cosa


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: girottolando per i forum

    Post  piroGallo on Sun May 03, 2009 9:59 am

    aircooled wrote:
    DIATRIBA SUGLI AMPLIFICATORI-
    Nulla di nuovo e nulla di scoperto negli ultimi anni, le progettazioni alla fine sono quelle che sono, non uccidetevi inutilmente, basta un amplificatore progettato bene e che lo stesso sia neutro e che distorca poco

    DIATRIBA SUI DIFFUSORI-
    Trombe contro dinamici ect, non uccidetevi nemmeno per quello, alla fine l'interfacciamento con le elettroniche e l'interazione con il vostro ambiente oltre ai gusti personali faranno sempre preferire gli uni e gli altri.

    DIATRIBA SU I LETTORI CD-
    La differenza tra i lettori cd ESISTE e come, ma per trovarla e saperla riconoscere in gran segreto dovreste paragonare due macchine di livello ben diverso.

    DIATRIBA SUI CAVI-
    I cavi, strumento essenziale per l'audio quanto per il mercato. (non aggiungo altro) soltanto una cosa tecnica, un cavo se manifesta misurabilità nei valori a sua volta li potreste trovare anche ascoltandoli, provate a misurarne qualcuno.

    DIATRIBA SUGLI AMMENICCOLI-
    Che bello chiamare ogni tanto i miei figli e far leggere a loro di legnetti, pietre, oli magici, bombolette con porzioni da panacea di tutti i mali (spero che non la mettete sul serio e giocate soltanto, al gioco ci starei anch'io)

    EQUALIZZAZIONI-
    Lasciate perdere l'equalizzazione ambientale fatta con equalizzatori grafici e/o parametrici, non risolve nulla, abbassando una fondamentale è soltanto causa di perdita di dinamica, alla fine sentireste delle frequenze con minore energia e intensità e i problemi sul piano temporale rimarrebbero tali e quali.

    DIGITAL ROOM CORRECTION-
    Sistema abbastanza complesso e non alla portata del semplice utilizzatore, funziona, ma anche lui ha i propri limiti, la grande maestria di chi ne fosse capace sarebbe quella di poter amalgamare bene il campo riverberato con la correzione in fase e gamma bassa, diversamente si noterebbero scorrelazioni.

    DAAD E ASSORBITORI ACUSTICI-
    Funzionano bene, se usati e posizionati nel posto giusto da persone esperte, potrebbero risolvere e migliorare i tempi del campo riverberato e il miglioramento della scena acustica, per la gamma bassa agiscono in maniera molto meno marcata, a meno di assorbitori ingombranti e sotto progettazione specifica.

    POSIZIONAMENTO DIFFUSORI-

    Seguite i buoni consigli di persone esperte, oltre ai tanti siti specializzati nel settore, non sarà la posizione definitiva, ma quantomeno un punto di partenza su cui appoggiarsi per perfezionare il tutto.

    PC AUDIO-

    In campo professionale ormai l'uso del pc e d'obbligo, in campo amatoriale vedo che si muove qualcosa a livello fideistico, nulla in contrario basta rispettare tre regole fondamentali, alimentazioni-driver-dac.

    DIATRIBA TRA LETTORI CD E PC-

    Non uccidetevi per nulla, un pc puo' suonare come un lettore cd e viceversa, dipende sempre da come è costruito l'oggetto e da come si comporta il DAC.

    DIATRIBA TRA LETTURA DA HARD DISC E DA SUPPORTO-

    Un hard disc ha delle tolleranze di lettura strettissime e non paragonabili ad una lettura convenzionale, tra testina e disco vi è uno spazio di pochi nanometri, per farvi capire meglio, un capello umano è spesso 80000nm, bene immaginate ora una distanza circa 100 volte inferiore.

    JITTER-

    Sono stati fatti degli importantissimi test scentifici a riguardo, il risultato è che fino a 250 ns nessuno si è accorto del fenomeno, a 500 ns 6 persone, a 1 μs se ne accorgono in 11, a 2 μs in 23, vorrei tanto vedere qualcuno di voi che sappia realmente individuarlo meglio.

    CAMPIONAMENTI-

    Non andate dietro alla corsa sul campionamento, 96000 hz sono sufficenti e anche abbondanti, meglio una risoluzione in bit effettiva, quella si sentirebbe e si avvertirebbe meglio, l'unica pecca del 44,1 khz è che il filtro ad altissima pendenza anti-alias provoca dei fenomeni di rotazione di fase, che se giunti in gamma udibile 13-14 khz si noterebbero e farebbero preferire un campionamento superiore.

    ALTA RISOLUZIONE-
    Ni, se buoni sti' master si, ma non sono tutti gli stessi, non per fare della pubblicità ma abbiamo ancora qualcuno che registra bene, non lasciamocelo scappare.

    HI-END-

    Bellissima, performante, ammaliante ma se paragonata ai costi la ritengo schifosa.

    AUDIOFILO VERO-
    E' quell'individuo che ama l'impianto e che possiede la capacità di potersi creare un suono che lo circonda abbandonando qualsiasi forma di pregiudizio. (non è semplice)

    cheers cheers cheers cheers cheers cheers

    La summa teologica.

    Solo una piccola precisazione sul drc. In realtà lo sforzo per raggiungere i primi eclatanti risultati non sono grandissimi. Ci sono delle interfacce che semplificano molto la vita integrando le varia componenti del processo di correzione. E i risultati del primo approccio standard sono comunque tali da restare basiti. Poi se si vuole salire di livello allora, per i non iniziati, possono essere "volatili per diabetici".

    Il pennuto focoso.

    Il delfino di Air
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 3640
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: girottolando per i forum

    Post  Il delfino di Air on Sun May 03, 2009 10:50 am

    aircooled wrote:delfino ma perché chiedi sempre
    va beh.. te ne dico una dove sono moderatamente in accordo il jitter secondo me è un fattore più importante di quello che si crede, non discuto i valori ne lo studio, anche se non so chi lo abbia fatto e quindi non conosco la possibile veridicità dei risultati, detto questo resto dubbioso che qualcuno abbia riconosciuto tali valori, secondo me non sono udibili a orecchio certi valori, lo so adesso ti stai chiedendo se ho bevuto troppo tranquillo non ha bevuto mi spiego meglio, anche se il jitter a orecchio non si sente è comunque una buona spia di come è stato sviluppato il progetto, per riuscire ad abbatterlo ci si deve impegnare non poco nello sbroglio del progetto e questo porta a una studio molto attento di tutti i fattori dello stesso, ecco che un progetto a basso jitter senza ombra di dubbio avrà pure ottimi valori anche sugli altri parametri migliorando di molto il rendimento generale della macchina, da qui avere una macchina con basso valore di jitter è sempre e comunque una buona cosa

    io chiedo per farti dire tutto quello che devi dire!!


    _________________
    Audio Analogue Crescendo CD
    Audio Analogue Crescendo Ampli
    Cabasse MT31 Tobago

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: girottolando per i forum

    Post  Banano on Mon May 04, 2009 12:49 pm

    angel ...che dire è un'analisi di ciò che il mondo dell'audiofilia ci dona giorno dopo giorno.
    Mi trovo in accordo con diversi punti, altri li trovo un pò meno ponderati.

    Non credo sia facile dare delle definizioni in merito a questa disciplina ogni singola persona ha la propria opinione...
    Però una cosa è comunque evvidente, molte cose sono esasperate efanno perno sulla poca preparazione dell'utente.

    Per il jitter, beh concordo che sia difficile individuarlo, ma raffinatezza d'un elemento è l'assieme di diversi elementi, ecco il jitter fa parte di questi e ne determinano l'accuratezza di un prodotto..

    -vorrei solo dire che la ricerca della perfezione sonora non avrebbe motivo d'eseistere se non esistesse la musica....perciò a mio avviso si dovrebbe riporre più attenzione al rapporto musica utente, ciò che stà nel mezzo non deve sovrastare ne uno ne l'altro altrimenti stiamo sbagliando qualcosa..... Embarassed

    Ospite
    Guest

    Re: girottolando per i forum

    Post  Ospite on Tue May 05, 2009 6:08 pm

    DAAD E ASSORBITORI ACUSTICI-
    Funzionano bene, se usati e posizionati nel posto giusto da persone esperte, potrebbero risolvere e migliorare i tempi del campo riverberato e il miglioramento della scena acustica, per la gamma bassa agiscono in maniera molto meno marcata, a meno di assorbitori ingombranti e sotto progettazione specifica.


    ...questa la condivido....

    DIATRIBA SUI CAVI-
    I cavi, strumento essenziale per l'audio quanto per il mercato. (non aggiungo altro) soltanto una cosa tecnica, un cavo se manifesta misurabilità nei valori a sua volta li potreste trovare anche ascoltandoli, provate a misurarne qualcuno.


    ..che sia importante per il mercato...è ahimè vero. Per il resto penso che i valori di un cavo (capacità,induttanza..ecc.ecc....) non so se misurabili o meno, empiricamente hanno un significato per gli amanti delle tabelle e dei grafici. Di fatto, anche il cavo con le peggiori misurazioni può dare il suo contributo in positivo in un impianto, così come è vero il contrario. Va tutto sperimantato, NON su prove da banco, ma con le nostre orecchie.

    DIATRIBA SUGLI AMPLIFICATORI-
    Nulla di nuovo e nulla di scoperto negli ultimi anni, le progettazioni alla fine sono quelle che sono, non uccidetevi inutilmente, basta un amplificatore progettato bene e che lo stesso sia neutro e che distorca poco


    Le sorprese alle volte sono dietro l'angolo e di colpo possono annullare frasi fatte o luoghi comuni come la frase citata testè sopra..... Y DOCET.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 9:17 am