Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Nuova miscela lavadischi
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Nuova miscela lavadischi

    Share

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 12:39 pm

    Ho messo appunto una nuova miscela per lavare i dischi,sentendo i componenti potrete pensare"questo è pazzo", ma non è così ve ne spiego i motivi.
    20% alcool, 80% acqua distillata o demineralizzata e 20 gocce di acquaragia per litro.
    Il DILUENTE ALLA NITRO SQUAGLIA IL VINILE mentre l'acquaragia è un prodotto che ammorbidisce, stacca immediatamente lo sporco e poichè è oleoso lascia il vinile lucidissimo permettendo alla puntina di scorrere meglio e senza intoppi nei solchi.
    Su un disco vecchio ho provato l'acquaragia assoluta, che non ha creato nessun tipo di problema il disco è rimasto intatto, assicuratomi dell'inoffensibilità verso il vinile, poi preparata la suddetta miscela ho provato su dei dischi un po roviati, il risultato è stato superiore alle aspettative.
    Preso coraggio ho provato con la storica versione della V di Beethoven diretta da Karajan nella meravigliosa incisione del'62 dopo il lavaggio con questa miscela se ne apprezzano appieno i pianissimo prima in alcuni punti il fruscio ed i disturbi non permettevano il massimo piacere d'ascolto. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  piroGallo on Sat Jul 09, 2011 1:00 pm

    Massimo wrote:Ho messo appunto una nuova miscela per lavare i dischi,sentendo i componenti potrete pensare"questo è pazzo", ma non è così ve ne spiego i motivi.
    20% alcool, 80% acqua distillata o demineralizzata e 20 gocce di acquaragia per litro.
    Il DILUENTE ALLA NITRO SQUAGLIA IL VINILE mentre l'acquaragia è un prodotto che ammorbidisce, stacca immediatamente lo sporco e poichè è oleoso lascia il vinile lucidissimo permettendo alla puntina di scorrere meglio e senza intoppi nei solchi.
    Su un disco vecchio ho provato l'acquaragia assoluta, che non ha creato nessun tipo di problema il disco è rimasto intatto, assicuratomi dell'inoffensibilità verso il vinile, poi preparata la suddetta miscela ho provato su dei dischi un po roviati, il risultato è stato superiore alle aspettative.
    Preso coraggio ho provato con la storica versione della V di Beethoven diretta da Karajan nella meravigliosa incisione del'62 dopo il lavaggio con questa miscela se ne apprezzano appieno i pianissimo prima in alcuni punti il fruscio ed i disturbi non permettevano il massimo piacere d'ascolto. sunny sunny sunny
    molto interssante. grazie per la condivisione. sunny


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  fabiovob on Sat Jul 09, 2011 1:06 pm

    Massimo sull'acqua ragia ho dei dubbi...E' un prodotto industriale molto impuro, costituito da miscele di isomeri sempre differenti e con scarso grado di purezza.
    Ci andrei cauto, anche se 20 gocce sono meno di 1ml per litro.

    ANTOCARTA
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 467
    Data d'iscrizione : 2011-02-23
    Località : Olbia - Sardegna

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  ANTOCARTA on Sat Jul 09, 2011 1:10 pm

    Massimo....io non mi fiderei.... No ft

    .......stai attento....


    _________________
    GIRADISCHI DENON DP 60L DIRECT DRIVE QUARTZ - TESTINA DENON DL 103 MC
    STEP UP DENON AU 320
    AMPLIFICATORE FINALE MCINTOSH MC275
    PREAMPLIFICATORE MCINTOSH C220
    SINTOAMPLIFICATORE MARANTZ MODEL 2250B
    EQUALIZZATORE TECHNICS SH 8055 (OPZIONALE)
    LETTORE CD SONY CDP 338 ESD
    PIASTRA CASSETTE MARANTZ MODEL 5020
    DIFFUSORI INFINITY SM 120
    DIFFUSORI B&W CM1
    CUFFIE KOSS PRO 75
    LAVADISCHI OKKI NOKKI....NERA!

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  pluto on Sat Jul 09, 2011 1:16 pm

    fabiovob wrote:Massimo sull'acqua ragia ho dei dubbi...E' un prodotto industriale molto impuro, costituito da miscele di isomeri sempre differenti e con scarso grado di purezza.
    Ci andrei cauto, anche se 20 gocce sono meno di 1ml per litro.

    Concordo

    Ma la cosa più importante secondo me è un'altra. Lo sapete che molte puntine hanno il diamante incollato e non incastonato come una gemma su un anello? Tutte queste schifezze finiscono x rovinare la puntina o rischiare di farla staccare dal cantilever diluendo la colla. E tutto x lavare un disco da 5 euro?
    Un mio amico rivenditore Linn mi disse di aver visto una puntina perdersi nel nulla perchè il proprietario usava un prodotto x pulire lo stilo che finì x sciogliere proprio il collante

    Chi ha una puntina da 4/5000 euro ...

    Usiamo le cose normali - abbiamo dato le ricettazione classiche e tranquille. Non usiamo la nitroglicerina se non x far saltare le cave nelle miniere

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 1:31 pm

    Ragazzi, io vi ho dato le mie impressioni, 20 gocce per lt. non creano problemi a niente in assoluto, io la uso, voi fate come ritenete più opportuno. sunny sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Geronimo on Sat Jul 09, 2011 2:01 pm

    Massimo due suggerimenti sunny

    -Suggerimento serio

    Invece dell'acqua distillata o demineralizzata, che a quel ho notato presenta sempre qualche impurità, prova a chiedere in farmacia o in un laboratorio d'analisi cliniche l'acqua bidistillata

    -Suggerimento cazzaro

    Al posto dell'acqua ragia usa l'acqua regia Laughing


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 2:10 pm

    Ciao Elca, che differenza passa tra l'acquaragia e l'acqua regia? sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Geronimo on Sat Jul 09, 2011 2:15 pm

    Massimo wrote:Ciao Elca, che differenza passa tra l'acquaragia e l'acqua regia? sunny sunny sunny

    L'acqua ragia è un solvente mentre l'acqua regia è una miscela altamente corrosiva di un volume di acido nitrico e tre volumi di acido cloridrico concentrato.

    Ovviamente il tutto copiato da Wikipedia


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Cricetone on Sat Jul 09, 2011 2:16 pm

    i dischi in vinile sono fatti di pvc,plastica no?ed allora perchè non usate lo sgrassatore chante clair,così li pulite perfettamente? alla fine dei conti plastica è!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 2:16 pm

    Perfetto userò l'acqua regia.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Geronimo on Sat Jul 09, 2011 2:17 pm

    Salv.Scarfone wrote:i dischi in vinile sono fatti di pvc,plastica no?ed allora perchè non usate lo sgrassatore chante clair,così li pulite perfettamente? alla fine dei conti plastica è!

    Perchè a lungo andare li rende simili ai CD come suono affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 2:17 pm

    Salv.Scarfone wrote:i dischi in vinile sono fatti di pvc,plastica no?ed allora perchè non usate lo sgrassatore chante clair,così li pulite perfettamente? alla fine dei conti plastica è!
    Hai ragione userò chante clair.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 2:18 pm

    Elcaset wrote:
    Perchè a lungo andare li rende simili ai CD come suono affraid


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Cricetone on Sat Jul 09, 2011 2:18 pm

    Elcaset wrote:
    Salv.Scarfone wrote:i dischi in vinile sono fatti di pvc,plastica no?ed allora perchè non usate lo sgrassatore chante clair,così li pulite perfettamente? alla fine dei conti plastica è!

    Perchè a lungo andare li rende simili ai CD come suono affraid
    tu prova prova,magari lo sgrassatore è il miglior modo di lavarli! non credo che le ciotole di plastica qualcuno le lavi con liquidi strani!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 2:33 pm

    Precedentemente ho anche usato gocce di "Io sgrasso" è buono, ma nonostante la vostra ilarità, l'acquaragia va meglio e non rovina dischi o puntina, per due motivi:
    1) ormai dopo l'aspirazione non c'è più liquido
    2) la puntina si potrebbe scollare usandolo assoluto ed immergendola nel liquido, ma qando è tutto asciutto, come fa a scollarsi se la puntina quando è nel solco non arriva neanche alla base.sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  fabiovob on Sat Jul 09, 2011 2:56 pm

    Il lavaggio deve essere fatto in modo da non aggredire il materiale di cui è composto l'oggetto che si sta lavando.
    Nel caso dei dischi è evidente che sostanze oleose, solventi, aggressivi chimici, e fonti di calore, sono tutte sostanze e condizioni da evitare.

    Come ho già avuto modo di esporre in passato un buon compromesso sono miscele costituite da acqua e detergente miscelati con etanolo in percentuali variabili tra il 10 ed il 20%.
    L'optimum si raggiungerebbe immergendo il disco in una vasca contenente tale miscela ed applicando poi una sorgente ad ultrasuoni.
    Questo sistema garantirebbe una perfetta rimozione delle microparticelle polvere-grasso che si vengono ad insediare all'interno dei solchi.

    Terminata questa fase sarebbe necessario un risciacquo ad acqua pura e successiva asciugatura mediante o rotazione ad alta velocità in atmosfera controllata, oppure mediante aria compressa purificata e prodotta da compressori oil free

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  matley on Sat Jul 09, 2011 3:14 pm

    .... santa santa santa


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 3:38 pm

    fabiovob wrote:Il lavaggio deve essere fatto in modo da non aggredire il materiale di cui è composto l'oggetto che si sta lavando.
    Nel caso dei dischi è evidente che sostanze oleose, solventi, aggressivi chimici, e fonti di calore, sono tutte sostanze e condizioni da evitare.

    Come ho già avuto modo di esporre in passato un buon compromesso sono miscele costituite da acqua e detergente miscelati con etanolo in percentuali variabili tra il 10 ed il 20%.
    L'optimum si raggiungerebbe immergendo il disco in una vasca contenente tale miscela ed applicando poi una sorgente ad ultrasuoni.
    Questo sistema garantirebbe una perfetta rimozione delle microparticelle polvere-grasso che si vengono ad insediare all'interno dei solchi.

    Terminata questa fase sarebbe necessario un risciacquo ad acqua pura e successiva asciugatura mediante o rotazione ad alta velocità in atmosfera controllata, oppure mediante aria compressa purificata e prodotta da compressori oil free
    Fabio io sono molto pratico nelle mie cose, visto che la mia miscela non mi pone problemi "IO LA USO", poi ognuno fa come vuole.
    Non penso che userò una specie di centrale nucleare per pulire i dischi.
    Ragazzi ho comunicato una miscela, prima di dirvelo ho fatto varie prove, questo non vuol dire che la dovete usare ,ogn'uno fa ciò che vuole.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  pluto on Sat Jul 09, 2011 6:34 pm

    Guardate che ormai è abbastanza appurato o per dirla alla Air Oppurato, che la fase più critica è l'asciugatura o meglio aspirazione.
    Ora caro Max tu ci puoi anche mettere il vetriolo e aspirarlo tutto alla perfezione, ma siccome qua ci sono tanti che usano la Knosti che ha esattamente il difetto di non asportare nulla, bensì di lasciare tutto quello che si mette nei solchi in bene o in male, sarebbe bene specificare meglio. Poi i dischi si mettono sulla rastrelliera Knosti e speriamo che Dio ce la mandi buona, sia per i dischi sia per la puntina, visto che l'unico sistema è l'evaporazione (e qualcosa RIMANE SEMPRE)

    Scusate se insisto ma 5 - 40 euro di disco sporco. Vale la pena giocarsi una puntina? E spesso si rovina anche il disco.
    Cazzo ma dove li mettete i dischi? Nel catrame?

    L'unica cosa da fare sempre sempre sempre è quella di pulirli con la spazzolina in carbonio o simile, e riporli bene nella custodia una volta finito l'ascolto. MAI LASCIARLI ALLA POLVERE E MAI METTERLI UNO SULL'ALTRO. Già queste buone norme allungano la vita di anni.

    Poi nei casi più sporchi, se c'è grasso usiamo una di quelle BUONE ricettazioni che abbiamo postato. Non mettiamo Solventi ne Diluenti. Al massimo qualche goccia di sgrassante x piatti

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 6:58 pm

    La miscela che ho detto è UNICAMENTE PER L'USO CON UNA MACCHINA LAVADISCHI DOTATA DI ASPIRATORE, chiedo scusa a non aver pensato alla Knosti che GIUSTAMENTE come ha detto Gian NON E' ADATTA ALL'USO con questa miscela ed è preferibile usare quella da lui consigliata.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  pluto on Sat Jul 09, 2011 7:40 pm

    Max mi scuso se il mio tono ti può essere apparso maleducato. Non era questa la mia intenzione.

    Volevo solo evitare qualche guaio agli inesperti che usano Knosti o peggio ancora. Scusa ancora

    Gian sunny sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 8:17 pm

    Gian hai fatto benissimo, anzi mi scuso io per non averlo precisato in precedenza, lo avevo detto ma senza dargli il giusto peso.
    E' fondamentale precisarlo, non è assolutamente una miscela per macchine lavadischi senza aspirazione. sunny sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  fabiovob on Sat Jul 09, 2011 8:54 pm

    Quindi se non aspira non funziona??????? affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    Massi si scherza eh... sunny sunny sunny

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: Nuova miscela lavadischi

    Post  Massimo on Sat Jul 09, 2011 8:58 pm

    Fabio no problem, male che vada mi metto con una cannuccia per le bibite ed aspiro . Laughing Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 12:55 am