Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
CD player più o meno vintage
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    CD player più o meno vintage

    Share

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Thu Sep 01, 2011 10:03 pm

    Personalmente credo che negli anni 90' si siano create macchine che nulla hanno da invidiare a quelle dei nostri giorni tranne il fatto che appunto le ultime costano un occhio della testa mentre le altre (alcune di loro) sono ancora in servizio con tutti i crismi e si possono anche trovare a buon prezzo.
    Parlando di cd player quelli a cui farei volentieri un pensierino e che mi piacerebbe avere sono i seguenti :
    Philips cd960 e cd104, Marantz cd17MKII e CD14, Teac VRDS7 e VRDS25
    Che cosa ne dite? Sicuramente dimentico qualche altro nome illustre ma questi mi hanno sempre affascinato per il loro suono e costruzione.
    Dovesse capitarmi di trovare uno di questi quale consigliate?
    PS.
    Ovviamente potete aggiungerne degli altri.

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  carloc on Thu Sep 01, 2011 10:06 pm

    ispanico wrote:Personalmente credo che negli anni 90' si siano create macchine che nulla hanno da invidiare a quelle dei nostri giorni tranne il fatto che appunto le ultime costano un occhio della testa mentre le altre (alcune di loro) sono ancora in servizio con tutti i crismi e si possono anche trovare a buon prezzo.
    Parlando di cd player quelli a cui farei volentieri un pensierino e che mi piacerebbe avere sono i seguenti :
    Philips cd960 e cd104, Marantz cd17MKII e CD14, Teac VRDS7 e VRDS25
    Che cosa ne dite? Sicuramente dimentico qualche altro nome illustre ma questi mi hanno sempre affascinato per il loro suono e costruzione.
    Dovesse capitarmi di trovare uno di questi quale consigliate?
    PS.
    Ovviamente potete aggiungerne degli altri.


    Nella famiglia "philips" con meccanica CDM1 puoi aggiungere il marantz cd 94 (liscio o mkII) ed il revox B226 (se non ricordo male).
    Meccaniche superlative mai superate, a mio modesto avviso... ;)

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Thu Sep 01, 2011 10:20 pm

    Ecco, ho sempre sentito parlar molto bene dei mitici Revox ma non conosco i modelli buono a sapersi.
    Mi pare ci fossero anche dei bei Sony serie ES quelli coi fianchetti di legno che suonavano bene, o sbaglio?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Massimo on Thu Sep 01, 2011 10:36 pm

    I revox belle macchine, ma molto delicate, si rompevano spesso.
    La serie ES Sony belle macchine robuste con carrelli in metallo, ma superate nella sezione D/A.
    Le Philips o si amano o si odiano, io faccio parte della seconda categoria, ho passato troppi guai con questi apparecchi.
    I Teac meravigliosi, la serie VRDS era il top, ma ma oggi superati dai nuovi apparecchi, hanno meccaniche superlative ma dovrebbero essere usate solo come tali.
    Chiaramente questi sono pareri personali. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Thu Sep 01, 2011 10:54 pm

    Quali sono allora quelli che si salvano di quell'epoca secondo te?

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31476
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Massimo on Thu Sep 01, 2011 11:02 pm

    Credevo di essere stato abbastanza chiaro, se non è così mi scuso, Ii Teac e i Sony ES sono il meglio, come meccaniche, perche le sezioni D/A dell' epoca sono tutte superate, chiaramente confrontando Top con Top. sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Geronimo on Fri Sep 02, 2011 7:43 am

    Io aggiungerei il Pioneer PD-95, costruito come un carroarmato e dall'ottima meccanica.

    http://www.saque.de/html/pioneer_pd_95.html


    Comunque sono convinto che un moderno Marantz CD 6003 o un Audio-Analogue Crescendo suonino meglio di qualsiasi Top d'annata grazie a convertitori e stadi di uscita più performanti.
    Inoltre in passato per rendere accettabile il digitale si ammorbidiva la gamma alta scimmiottando l'analogico, adesso invece si può avere estensione senza essere trapanati sunny
    Non tutti però ammorbidivano, i Technics coi convertitori MASH ti sforacchiavano i timpani


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  lupocerviero on Fri Sep 02, 2011 8:53 am

    Massimo wrote:I revox belle macchine, ma molto delicate, si rompevano spesso.
    La serie ES Sony belle macchine robuste con carrelli in metallo, ma superate nella sezione D/A.
    Le Philips o si amano o si odiano, io faccio parte della seconda categoria, ho passato troppi guai con questi apparecchi.
    I Teac meravigliosi, la serie VRDS era il top, ma ma oggi superati dai nuovi apparecchi, hanno meccaniche superlative ma dovrebbero essere usate solo come tali.
    Chiaramente questi sono pareri personali. sunny


    stra massimo!
    in più aggiungo che dei revox, non si trovano i ricambi e parlo x esperienza diretta e recente!
    a mio avviso le uniche scelte valide sarebbero i vrds o gli stable platter pioneer,
    ma sempre da associare ad un dac dal suono meno digitale, quindi macchine valide esclusivamente come meccaniche.
    ...c'è poi questa genialata del vintage, che ogni tanto seduce qualcuno, assolutamente accettabile x
    amplificazioni e diffusori, ma per i cdp magari meglio

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8704
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Edmond on Fri Sep 02, 2011 9:13 am

    Io posseggo i Philips 960, 880 e 104.
    Atteso che il 104 è inferiore agli altri (ovvero si sente la differenza), gli altri due sono davvero delle ottime macchine. Riguardo alla durata, ho cambiato le meccaniche dopo 20 anni, con ricambi originali Philips, spendendo 70 euro cadauno (960 e 880)..............

    Provate a far cambiare una meccanica Emm Labs, dCS e compagnia, e poi mi dite..............

    Certamente le sezioni D/A attuali sono superiori a quelle di allora, ma musicalmente è tutto da dimostrare.........


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  pluto on Fri Sep 02, 2011 11:35 am

    Prova a far cambiare un motore ad una 997. La Panda costa sicuro meno

    E va anche lei a 130 all'ora. Per molti basta e avanza.
    Stesso tipo di ragionamento

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Fri Sep 02, 2011 2:53 pm

    Quindi ne deduco che per via delle sezioni DAC e il relativo uso che si può aver fatto di queste macchine nel corso degli anni sarebbe meglio sorvolare a meno che non si parli di diffusori, tuner o amplificatori proprio perchè oggi (forse) spendendo qualcosa meno di allora tenuto conto del cambio lira-euro si può avere un buon cd-player che suona altrettanto bene come il citato Marantz e Pioneer.
    E se proviamo a spostare leggermente il discorso verso i SACD debbo tenere in conto lo stesso discorso? (visto che sempre lettori sono....).

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6431
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  lupocerviero on Fri Sep 02, 2011 2:58 pm

    il sacd non è più in commercio, a meno che tu ne abbia già una discreta quantità, sarebbe una spesa inutile!

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  carloc on Fri Sep 02, 2011 3:47 pm

    Edmond wrote:Io posseggo i Philips 960, 880 e 104.
    Atteso che il 104 è inferiore agli altri (ovvero si sente la differenza), gli altri due sono davvero delle ottime macchine. Riguardo alla durata, ho cambiato le meccaniche dopo 20 anni, con ricambi originali Philips, spendendo 70 euro cadauno (960 e 880)..............

    Provate a far cambiare una meccanica Emm Labs, dCS e compagnia, e poi mi dite..............

    Certamente le sezioni D/A attuali sono superiori a quelle di allora, ma musicalmente è tutto da dimostrare.........


    Da possessore del CD960 non posso far altro che quotarti....;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Fri Sep 02, 2011 3:58 pm

    lupocerviero wrote:il sacd non è più in commercio, a meno che tu ne abbia già una discreta quantità, sarebbe una spesa inutile!

    Ne ho 6 o 7 non di più, so che non esistono più ma nel web ci sono diversi siti che ne vendono ancora ma forse per quelli che ho io non vale l'acquisto di un player dedicato SACD stereo, giusto?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8704
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Edmond on Fri Sep 02, 2011 4:58 pm

    Che caxxo dici Gian????????????????????
    Diciamo che il cambio della meccanica può forse essere paragonato al cambio delle gomme, nulla di più..............

    Poi le meccaniche sono tutte le stesse, Accuphase a parte, che mi racconti?????????????????????


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21510
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  pluto on Fri Sep 02, 2011 5:53 pm

    Io il SACD lo comprerei - specie se ti sbrighi a comprarne un pò
    Purtroppo senza sperare di trovarli sotto casa

    E magari anche qualche lettore CD solo. Dopo qualche indagine su reperibilità ricambi

    *****

    Al Burbero Bresciano

    Sei tu che hai un'idea del tutto particolare dell'Hifi. Rispettabile ma non propriamente condivisibile. Se ti piace il Philips 104 va benissimo. C'è gente che non ha neanche voluto fare entrare in casa un apparecchio digitale.... e va anche bene godere e pagare poco se uno cambia la meccanica con 70 euro. Peraltro i Marantz 63 che ho avuto (meccanica Philips) si rompevano come uova e non ti cambiavano neanche la meccanica. Ti cambiavano tutto il lettore. E stessa cosa x molti Philips. Ora che non esistono più forse siamo tornati al cambio meccanica.

    Ma da li a spernacchaire marchi blasonati... Tu tieniti pure il Philips che io mi consolo con il DCS

    Ahem, anche le meccaniche, sembrano tutte uguali ma esistono

    Sanyo
    Sony
    Teac Vari tipi
    Philips (vari tipi)
    Accuphase
    Linn Tutta modificata
    Mark Levinson idem etc etc


    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Sat Sep 03, 2011 4:29 pm

    Oggi pare siano di moda i lettori universali che quasi ogni costruttore ne possiede uno almeno in catalogo. Io però vorrei trovare una macchina dedicata (magari una per SACD) anche datata purchè rispetti determinati canoni e cioè : se vintage che sia affidabile e facile a reperire ricambi; se recente dei giorni nostri che non costi una fortuna.
    Qualche nome si può fare? cosa si può reperire di decente oggi senza andare sull'esoterico?

    PS
    Che ognuno metta un brand e relativo modello (se ne avete voglia ovviamente cheers cheers

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Geronimo on Sat Sep 03, 2011 4:40 pm

    http://www.pioneer.eu/it/products/42/201/18420/PD-D6MK2-K/index.html

    Più o meno 400 euro


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Sat Sep 03, 2011 7:24 pm

    Beh, non male il Pio.
    Altre proposte?

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8704
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  Edmond on Sat Sep 03, 2011 8:20 pm

    Perfido figlio di Colombo, e chi ha parlato male di dCS????????? Hod etto solo che cambiare una meccanica a certi marchi costa come comprare un lettore di fascia medio-alta........... Leggi bene, come dice Pavel...........

    Il 104, come ho peraltro evidenziato (ma tu stavi bevendo del prosecco), non soddisfa nemmeno me, ma gli altri due vanno ascoltati rispetto a più o meno sbandierate macchine di classe medio-alta..............

    Goditi il dCS, che io son contento lo stesso.......... Per inciso, ovviamente, trovo i dCS esageratamente dettagliati in gamma medio-alta....... Ma non li ho mai ascoltati a casa................ Quando vengo mi setto le orecchie, vecchio bracalone!!!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Fri Nov 11, 2011 6:08 pm

    Sera a tutti.
    Sono passato a questa sezione che mi pare più attinente visto il vintage che ho trovato.
    Un Philips cd 830 in buone condizioni davvero, quello a 27bit e dac TDA1541A. Devo ammettere che in un primissimo momento d'ascolto sono rimasto un pò spiazzato dal suono che ne scaturiva, ma io ero abituato ad un'altra macchina (lasciamo stare) e così mi sono messo tranquillo al centro e ho cercato senza pregiudizi di sorta di ascoltare meglio e bene ho fatto. Sfumature o rifiniture di strumenti al quale non avevo mai fatto caso si sono fin da subito messe in luce con buona presenza in tutta la media e medio-alta gamma. E con attenzione switchando da un ingresso all'altro (o qualche cd con gli stessi brani) mi sono pure accorto della presenza di un basso migliore non saprei definirlo ma è più presente tutto qui. Anche le voci sono più presenti ma non nasali o altro. Beh ad un primo ascolto devo proprio dire che per 130 € (trasporto compreso) credo di aver fatto un piccolo BINGO e ne sono proprio soddisfatto. Più avanti qualche foto del player.
    Ora avrei solo bisogno (come prevenzione) di sapere se qualcuno conosce in Padova e provincia qualche laboratorio che sistema e rimette a posto macchine vintage come questa nel caso che mi mollasse da un momento all'altro e perchè no per sentire se ne vale la pena o no sostituire qualche componente con qualcosa di più aggiornato per migliorare ulteriormente il suono visto che il player si presta a cose simili da quanto ho letto in rete.

    Ciao cheers

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  carloc on Fri Nov 11, 2011 8:49 pm

    ispanico wrote:Sera a tutti.
    Sono passato a questa sezione che mi pare più attinente visto il vintage che ho trovato.
    Un Philips cd 830 in buone condizioni davvero, quello a 27bit e dac TDA1541A. Devo ammettere che in un primissimo momento d'ascolto sono rimasto un pò spiazzato dal suono che ne scaturiva, ma io ero abituato ad un'altra macchina (lasciamo stare) e così mi sono messo tranquillo al centro e ho cercato senza pregiudizi di sorta di ascoltare meglio e bene ho fatto. Sfumature o rifiniture di strumenti al quale non avevo mai fatto caso si sono fin da subito messe in luce con buona presenza in tutta la media e medio-alta gamma. E con attenzione switchando da un ingresso all'altro (o qualche cd con gli stessi brani) mi sono pure accorto della presenza di un basso migliore non saprei definirlo ma è più presente tutto qui. Anche le voci sono più presenti ma non nasali o altro. Beh ad un primo ascolto devo proprio dire che per 130 € (trasporto compreso) credo di aver fatto un piccolo BINGO e ne sono proprio soddisfatto. Più avanti qualche foto del player.
    Ora avrei solo bisogno (come prevenzione) di sapere se qualcuno conosce in Padova e provincia qualche laboratorio che sistema e rimette a posto macchine vintage come questa nel caso che mi mollasse da un momento all'altro e perchè no per sentire se ne vale la pena o no sostituire qualche componente con qualcosa di più aggiornato per migliorare ulteriormente il suono visto che il player si presta a cose simili da quanto ho letto in rete.

    Ciao cheers


    Il TDA 1541 ha sempre suonato benissimo e, per i miei gusti, le suona tranquillamente ancora a tutta la concorrenza. Detto questo, al momento non toccherei il lettore ma me lo godrei così com'è.

    SE avessi bisogno di ripararlo o volessi farlo controllare, ci sono in giro bravi tecnici in grado di sistemarlo. Qualora ne avessi bisogno fai un fischio.

    Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Sat Nov 12, 2011 12:00 pm

    Grazie Carloc, seguirò il tuo consiglio e non lo tocco. Mi spiace solo una cosa che questo 830 è quasi tutto in plastica tranne il "sopra" e il "sotto".

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 11987
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  carloc on Sat Nov 12, 2011 12:41 pm

    ispanico wrote:Grazie Carloc, seguirò il tuo consiglio e non lo tocco. Mi spiace solo una cosa che questo 830 è quasi tutto in plastica tranne il "sopra" e il "sotto".

    Dai per poco più di 100 euro cosa pretendi? Il mio CD960 che ha oltre 20 anni viene ancora venduto ben oltre i 300 euro.......una qualche ragione ci sarà...o no?

    Ciao, Carlo


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    ispanico
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1069
    Data d'iscrizione : 2011-08-18
    Età : 54
    Località : Padova

    Re: CD player più o meno vintage

    Post  ispanico on Sat Nov 12, 2011 2:32 pm

    300 €? scherzi?? ho visto quotazioni di ben più di 500 € per il 960 e ancora di più per l'880.... Ma questi due sono anche loro di plastica?

      Current date/time is Sat Dec 03, 2016 7:47 am