Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Prog e dintorni - Pagina 12
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Prog e dintorni


ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2693
Data d'iscrizione : 18.08.11

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da ispanico il Lun Apr 01 2019, 23:02

I gusti son gusti Prog e dintorni - Pagina 12 650957
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar Apr 02 2019, 12:59

@giaiant ha scritto:
tales .....invece secondo me è un ottimo disco
bisogna ascoltarlo attentamente un po di volte per valutare.
ad averne di dischi così
tales.....da 10 a 0 a tutti i nuovi gruppi prog
.
comunque pensavo che dalle foto si capiva che erano vinili
la prima foto è il contenitore

Ma sai, io lo presi appena uscito, subito dopo il "trittico", a cui fece seguito il superbo triplo live Yessongs ed il "relativo" film (stesso nome ma non i brani tratti dallo stesso concerto).
Non ti nascondo che fu un po' una delusione, rispetto agli altri tre. Manca la grinta e l'immediatezza presente nei tre precedenti album in studio.
Avendolo dal 1974 penso di averlo ascoltato una trantina di volte come minimo....

Non dico che è brutto, ma non è certo uno dei miei preferiti della loro discografia.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 12057
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 57
Località : GÖRZ

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da giaiant il Sab Apr 06 2019, 11:58

@RockOnlyRare ha scritto:

Ma sai, io lo presi appena uscito, subito dopo il "trittico", a cui fece seguito il superbo triplo live Yessongs ed il "relativo" film (stesso nome ma non i brani tratti dallo stesso concerto).
Non ti nascondo che fu un po' una delusione, rispetto agli altri tre. Manca la grinta e l'immediatezza presente nei tre precedenti album in studio.
Avendolo dal 1974 penso di averlo ascoltato una trantina di volte come minimo....

Non dico che è brutto, ma non è certo uno dei miei preferiti della loro discografia.
non mi riferivo a te rock mi sembra di averne già parlato tempo fa con te a riguardo di questo disco.


_________________
Prog e dintorni - Pagina 12 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Dom Apr 07 2019, 00:19

Dico la mia su alcune delle ultime discussioni sugli Yes...

Il periodo iniziale è formidabile, da Yes album a Relayer (ma mettiamoci pure Going for the one) sono dischi che a turno sono stati il più ascoltato della band... anche Tales, sicuramente paga la sua forma in 4 mega-suite che fra l'altro si riprendono e citano, ma quei brani estrapolati sono davvero monumentali, soprattutto Ritual...

Per ora ho preso 2 dei cd rimasterizzati da Wilson e sono appunto Close to the Edge e Tales from topographic oceans....

Per i live, oltre ai due più o meno di quel periodo (Yessongs e Yesshows) vorrei segnalarne due più recenti... il primo è quello "combinando" i 2 volumi di Keys to Ascension (mi pare pure ripubblicato come Keys to Ascension Live, che contiene pure chicche come una rara esecuzione di America;
l'altro è Song for Tsongas, il concerto per il 35ennale della band, e l'ultimo grande disco con la formazione storica al completo.
Prima uscì come DVDvideo, anche questo rieditato in triplo cd... sì, triplo perché lunghissimo, e con una mezz'ora centrale con un set acustico da ascoltare per qualsiasi fan degli Yes...

https://www.amazon.it/Songs-fromTsongas-3-CD-Yes/dp/B00L5TEMAY/ref=tmm_acd_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1554589095&sr=8-1
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Dom Apr 07 2019, 00:38

Fra qualche giorno esce il nuovo album di inediti del Banco del mutuo soccorso, Transiberiana, il primo dopo oltre 20 anni e soprattutto il primo dalla morte di Francesco di Giacomo e Rodolfo Maltese...
Per ricordarli niente di meglio del bel doppio del 2014, Un'idea che non puoi fermare, in cui oltre a rare registarzioni live si affiancavano brani riarrangiati con la recitazione di attori quali Alessandro Haber, Valerio Mastrandrea, Giuliana de Sio, Toni Servillo e altri...




Parlando di Servillo, come prog "e dintorni" ricordo il recente nuovo disco degli Avion Travel, anche questo dopo una scomparsa (quella del chitarrista Fausto Mesolella, a cui il lavoro è dedicato), come al solito un mix fra molti generi, dal jazz al cantautorato mediterraneo... molto bello

giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 12057
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 57
Località : GÖRZ

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da giaiant il Dom Apr 07 2019, 09:15

@Barone Birra ha scritto:Dico la mia su alcune delle ultime discussioni sugli Yes...

Il periodo iniziale è formidabile, da Yes album a Relayer (ma mettiamoci pure Going for the one) sono dischi che a turno sono stati il più ascoltato della band... anche Tales, sicuramente paga la sua forma in 4 mega-suite che fra l'altro si riprendono e citano, ma quei brani estrapolati sono davvero monumentali, soprattutto Ritual...

Per ora ho preso 2 dei cd rimasterizzati da Wilson e sono appunto Close to the Edge e Tales from topographic oceans....

Per i live, oltre ai due più o meno di quel periodo (Yessongs e Yesshows) vorrei segnalarne due più recenti... il primo è quello "combinando" i 2 volumi di Keys to Ascension (mi pare pure ripubblicato come Keys to Ascension Live, che contiene pure chicche come una rara esecuzione di America;
l'altro è Song for Tsongas, il concerto per il 35ennale della band, e l'ultimo grande disco con la formazione storica al completo.
Prima uscì come DVDvideo, anche questo rieditato in triplo cd... sì, triplo perché lunghissimo, e con una mezz'ora centrale con un set acustico da ascoltare per qualsiasi fan degli Yes...

https://www.amazon.it/Songs-fromTsongas-3-CD-Yes/dp/B00L5TEMAY/ref=tmm_acd_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1554589095&sr=8-1
se vogliamo dirla tutta all'ora anche prima di yes album direi
ci sono 2 dischi "yes" e "time and a world" che non fanno proprio schifo anzi
ci sono delle cose interessanti più in quei 2 dischi che in tanto new prog odierno
mio umile e modesto parere.
buoni ascolti a tutti
Prog e dintorni - Pagina 12 46b7a412


_________________
Prog e dintorni - Pagina 12 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Apr 08 2019, 17:17

@Barone Birra ha scritto:Fra qualche giorno esce il nuovo album di inediti del Banco del mutuo soccorso, Transiberiana, il primo dopo oltre 20 anni e soprattutto il primo dalla morte di Francesco di Giacomo e Rodolfo Maltese...
Per ricordarli niente di meglio del bel doppio del 2014, Un'idea che non puoi fermare, in cui oltre a rare registarzioni live si affiancavano brani riarrangiati con la recitazione di attori quali Alessandro Haber, Valerio Mastrandrea, Giuliana de Sio, Toni Servillo e altri...




Parlando di Servillo, come prog "e dintorni" ricordo il recente nuovo disco degli Avion Travel, anche questo dopo una scomparsa (quella del chitarrista Fausto Mesolella, a cui il lavoro è dedicato), come al solito un mix fra molti generi, dal jazz al cantautorato mediterraneo... molto bello


Nel caso del banco mi spiace ma non mi sento assolutamente daccordo per quanto riguarda "Un'idea che non puoi fermare", la parte recitativa è troppo prolissa ed interrompe continuamente il discorso musicale.
Il confronto tra il nuovo cantante e Di Giacomo è improponibile, avendo in mente la voce splendida del compianto Francesco, il risultato è secondo i miei gusti terrribile. Non ce l'ho fatta a sentirlo tutto.

Diverso effetto lo fa forse se uno assiste allo spettacolo dal vivo. Ma così l'ascolto per me è stata un'indicibile sofferenza anche "fisica". Subito corso a riascoltare gli originali.
Meglio allora andare direttamente su inediti .....


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Apr 08 2019, 17:25

@giaiant ha scritto:
se vogliamo dirla tutta all'ora anche prima di yes album direi
ci sono 2 dischi "yes" e "time and a world" che non fanno proprio schifo anzi
ci sono delle cose interessanti più in quei 2 dischi che in tanto new prog odierno
mio umile e modesto parere.
buoni ascolti a tutti
Prog e dintorni - Pagina 12 46b7a412

Erano dischi di esordio, un po' acerbi, con alcune cose buone ed altre meno, nel mio caso, ascoltati dopo il "trittico", per forza di cose li ho sempre considerati album "minori" che comunque mi piacevano, perlomeno su alcuni brani.
Certo il passo avanti tra "Time" e "Yes album" è stato incredibile (anche per l'ingresso in formazione di noti mostri sacri), un po' come accadde ai Genesis acerbi di From Genesis e Trespass ed in misura minore ai i Queen dal terzo album a Day at the Opera....

Chiaro che oggi, con il senno di poi ci sono centinaia di artisti ed album ai tempi considerati "minori" che oggi si rivelano in proporzione molto migliori di quanto apparivano ai tempi, anche perchè appunto "scoperti" almeno da noi solo successivamente perchè difficilissimi da reperire in Italia ai tempi.

Genesis to revelation fu ripubblicato moltissimi anni dopo la prima uscita, perchè vendette praticamente niente.
Mi ricordavo bene, da wikipedia:

"L'album, anche per quanto sopra, fu quasi completamente ignorato all'epoca della pubblicazione, vendendo circa 650 copie. L'anno seguente, i Genesis lasciarono King e la Decca e firmarono con la nascente Charisma Records di Tony Stratton-Smith. "

Chi oggi ha uno dei 650 originali in perfette condizioni penso che possa sorridere parecchio.

Anche il primo degli Yes fu ristampato diversi anni dopo.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Lun Apr 08 2019, 22:59

@RockOnlyRare ha scritto:
Il confronto tra il nuovo cantante e Di Giacomo è improponibile, avendo in mente la voce splendida del compianto Francesco, il risultato è secondo i miei gusti terrribile. Non ce l'ho fatta a sentirlo tutto.

Diverso effetto lo fa forse se uno assiste allo spettacolo dal vivo. Ma così l'ascolto per me è stata un'indicibile sofferenza anche "fisica". Subito corso a riascoltare gli originali.
Meglio allora andare direttamente su inediti .....
Non ho capito bene, Transiberiana esce il 26 e dovrebbe essere tutto di inediti... Su "Un'idea" canta invece proprio Di Giacomo.... quindi a cosa ti riferisci come inascoltabile??
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar Apr 09 2019, 11:15

@Barone Birra ha scritto:
Non ho capito bene, Transiberiana esce il 26 e dovrebbe essere tutto di inediti... Su "Un'idea" canta invece proprio Di Giacomo.... quindi a cosa ti riferisci come inascoltabile??

Probabilmente mi sono fermato prima di arrivare alla parte cantata da Di Giacomo, ma se è un evento live commemorativo successivo alla morte del cantante come può cantare lui le canzoni ? Hanno "mischiato" parti recitate a parte di concerti "di repertorio" ? Anche sul web non è chiaro.

Se davvero è lui che canta, lo fa con una voce per me irriconoscibile, e gli arrangiamenti non mi piacciono, abituato a come erano gli originali. Cercherò di riascoltarlo (se ci riesco....).

In merito al nuovo album se possibile lo ascolterò.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 12057
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 57
Località : GÖRZ

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da giaiant il Mer Apr 10 2019, 19:50

ritirato or ora dall'edicola domani un ascolto.
Prog e dintorni - Pagina 12 2019-243


_________________
Prog e dintorni - Pagina 12 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty una scoperta dell'estate davvero folgorante

Messaggio Da RockOnlyRare il Ven Apr 12 2019, 21:13

https://theswanchorus.bandcamp.com/releases

Si chiamano The Swan Chorus , vengono da Liverpool (magari ricordano qualcosa....)

Però non hanno niente da che vedere con gli scarafaggi, mentre hanno una valanga di contatti con i Genesis e non certo per caso perchè due componenti :

"Dave Jones and John Wilkinson are members of the Genesis tribute band ‘Mama’ (www.mama-genesis.co.uk)"

Hanno realizzato un solo album del 2018 acquistabile solamente in liquida (FLAC per fortuna) a 8 Sterline "minimo" (se conoscete Bandcamp ammette sempre un prezzo minimo di partenza che uno se vuole può aumentare)

Be, definire il loro primo lavoro "sorprendente" è decisamente troppo poco.

Per me che amo il prog anni 70, non è difficile definirlo il più bel album di prog ascoltato da un sacco di anni.

Sembra un "the best" tanto sono validi i 10 brani, trascinanti quanto basta, tanta energia, parti "intimistiche" se non totalmente assenti, poco ci manca, e la bellissima voce ricorda spaventosamente quella di Peter Gabriel....

Io me lo sono comprato di corsa, oltretutto la qualità dell'incisione è decisamente sopra la media.

Ultima cosa sul sito di Bandcamp se non lo conoscete, sappiate che si può ascoltare se non tutto, diciamo parecchio, ed è una fucina di talenti davvero inviadibili, artisti o gruppi che nei tempi d'oro del rock avrebbero avuto fama mondiale ma che oggi se va bene conoscono solo pochi fortunati  !!!

Se amate il prog e non ci fare un salto "VI DISEREDO"

Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249  Prog e dintorni - Pagina 12 81249

PS col cavolo che li trovare questi artisti su Qobuz o Tidal !!!


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Ven Apr 12 2019, 21:18

@giaiant ha scritto:ritirato or ora dall'edicola domani un ascolto.
Prog e dintorni - Pagina 12 2019-243

sono estremamente curioso, ma di cosa si tratta, inediti, antologia ......


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 12057
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 57
Località : GÖRZ

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da giaiant il Sab Apr 13 2019, 10:35

@RockOnlyRare ha scritto:

sono estremamente curioso, ma di cosa si tratta, inediti, antologia ......
tutto inediti .canzoni riflessive e dagli arrangiamenti morbidi.
musiche di massimo sentinelli .
niente di stravolgente ma a tratti molto piacevole.


_________________
Prog e dintorni - Pagina 12 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Apr 15 2019, 09:50

@giaiant ha scritto:
tutto inediti .canzoni riflessive e dagli arrangiamenti morbidi.
musiche di massimo sentinelli .
niente di stravolgente ma a tratti molto piacevole.

Grazie suppongo che sia un album di tipo cantautorale se mi permetti il termine che poco o nulla ha a che vedere con il prog.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2693
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 58
Località : pr. di Padova

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da ispanico il Ven Apr 19 2019, 12:27

@Barone Birra ha scritto:
Sì, ho comprato qualche mese fa il box+artbook del live alla Royal Albert Hall con 2 cd e 2 blueray, quello che costa 45 sterline insomma.
http://www.marillion.com/shop/dvd/allonetonightspecial.htm
Consegnato rapidamente e in confezione corazzata.

Ti conviene metterci anche altro per rendere più conveniente la spedizione, eventualmente...


Arrivati, infatti ci ho messo pure il 2 e Marbles.
Che dire, bellissimi davvero...e ci hanno messo solo 8 giorni pensavo di più.

[img]Prog e dintorni - Pagina 12 Img_2026[/img]


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Lun Ago 05 2019, 01:27

i Lazuli sono un gruppo francese, formatosi alla fine degli anni '90, che sto scoprendo di recente.
Ereditano la buona tradizione prog d'oltralpe (Ange in primis), ma la rielaborano con originalità e una certa verve trasversale, che incorpora elementi elettronici e anche world music.
Principali esponenti sono i fratelli Leonetti, Dominic alla voce e Claude (che ha perduto il braccio sinistro in un incidente motociclistico) al Leode, uno strumento da lui ideato, un mix fra un controller midi e una tastiera fretless di chitarra, un po' stile il Continuum che suona Jordan Rudess.
Un album davvero bello è Nos Âmes Saoules del 2016, piuttosto corto ma coeso nell'ispirazione.

Prog e dintorni - Pagina 12 31%2Bw-XkJyrL Prog e dintorni - Pagina 12 31%2Bw-XkJyrL



Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Mer Ago 21 2019, 01:19

Vi piacciono i bostoniani Bent Knee? Diplomati a Berkeley con gusti che vanno dal prog all'opera pop...

sledgehammer
sledgehammer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 337
Data d'iscrizione : 05.02.12
Località : BG Motociclante

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da sledgehammer il Mer Ago 28 2019, 11:27

Bent knee ottimi applausi applausi  .

Volevo segnalare che tra qualche giorno c'è 2Days Prog +1 , festival Prog a Veruno ( NO ) completamente gratuito . Consigliatissimo .

saluti


_________________
Mauro
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Lun Set 02 2019, 03:07

Vero? Il nuovo album dovrebbe uscire a breve, l'ultimo fatto (Land Animal) mi pare notevolissimo con questa voce scenografica di Courtney Swain.... qui lo fanno tutto dal vivo, sequenza delle tracce originale compresa.
Barone Birra
Barone Birra
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 487
Data d'iscrizione : 11.05.18

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da Barone Birra il Lun Feb 10 2020, 02:14

Prog e dintorni - Pagina 12 Utz7Mzd

Isildurs Bane & Peter Hammill - In Amazonia (2019)

Questo è un disco fantastico, ma non facilissimo e inadatto per ascolti distratti.
Gli Isildurs Bane sono una formazione svedese, attiva a intermittenza da parecchi anni e con numerosi componenti, tanto che oggi potrei quasi definirlo un ensemble di musica contemporanea, che spazia dall'avanguardia all'art-rock.
Recentemente si sono fatti affiancare da cantanti di famose band progressive in progetti musicali concettuali, prima Steve Hogarth dei Marillion e adesso Peter Hammill dei Van Der Graaf Generator, in un album dedicato all'Amazzonia.

Decisamente eclettico, dall'ambient elettronico al percussivo rock, così come azzeccato il contrasto con il cantato/recitativo di Hammill; insomma un mix di dolcezza e ferocia come le lande a cui si fa omaggio. Dura 40 minuti, quindi non corre il rischio di cadere nello stucchevole.

RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7822
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da RockOnlyRare il Lun Feb 10 2020, 11:18

@Barone Birra ha scritto:Prog e dintorni - Pagina 12 Utz7Mzd

Isildurs Bane & Peter Hammill - In Amazonia (2019)

Questo è un disco fantastico, ma non facilissimo e inadatto per ascolti distratti.
Gli Isildurs Bane sono una formazione svedese, attiva a intermittenza da parecchi anni e con numerosi componenti, tanto che oggi potrei quasi definirlo un ensemble di musica contemporanea, che spazia dall'avanguardia all'art-rock.
Recentemente si sono fatti affiancare da cantanti di famose band progressive in progetti musicali concettuali, prima Steve Hogarth dei Marillion e adesso Peter Hammill dei Van Der Graaf Generator, in un album dedicato all'Amazzonia.

Decisamente eclettico, dall'ambient elettronico al percussivo rock, così come azzeccato il contrasto con il cantato/recitativo di Hammill; insomma un mix di dolcezza e ferocia come le lande a cui si fa omaggio. Dura 40 minuti, quindi non corre il rischio di cadere nello stucchevole.

Segnalazione interessante proverò a darci un ascolto.

Il brano che hai postato è splendido davvero. Ho sempre apprezzato i VDGG, mentre confesso che ho trovato "in genere" il lavoro di Hammill da solo spaventosamente noioso. Approfondirò

Quello che mi piacerebbe sapere è quanti, di questi tempi in cui impazza il rap (nel caso italiano pure associato a testi spesso "spazzatura"), sono capaci di apprezzare una musica così "raffinata" e "cervellotica".
Esclusi ovviamente gli over 50 di "derivazione prog" ......


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2693
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 58
Località : pr. di Padova

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da ispanico il Mer Feb 12 2020, 22:45

Mi sono regalato questo classico "d'epoca" che volevo da tempo su cd e non è neanche male come remaster devo dire.
Grande disco. 

[img]Prog e dintorni - Pagina 12 R-112210[/img]


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2693
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 58
Località : pr. di Padova

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da ispanico il Gio Feb 13 2020, 00:07

Comunque alla fine l'ho preso sulla baia nuovo, devo anche dire che non mi aspettavo questa qualità da questi formati...invece merita di brutto.

[img]Prog e dintorni - Pagina 12 S-l16010[/img]


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2693
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 58
Località : pr. di Padova

Prog e dintorni - Pagina 12 Empty Re: Prog e dintorni

Messaggio Da ispanico il Gio Feb 13 2020, 00:15

Non è un prog ma l'ho posto ugualmente scusandomene ma è troppo bello. Arrivato ieri in Shm cd insieme agli Strawbs.

[img]Prog e dintorni - Pagina 12 R-828211[/img]


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________

    La data/ora di oggi è Mer Apr 08 2020, 06:15