Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Costo psicologico di un cavo
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Costo psicologico di un cavo

    Zara74
    Zara74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 15.04.12
    Età : 50

    Costo psicologico di un cavo Empty Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Zara74 Gio Mar 14, 2013 12:16 am

    Ma qual'è il senso di vendere un cavo a 2298.00 euro, per poi metterlo all'asta a 1.00 che ho chiuso a 18.00..
    La curiositá mi ha spinto a partecipare all'asta, ma solo la demenza può farle salire (in altri casi) anche a 100.00 solo perché hanno lo stesso oggetto ad oltre 2k euro con il compralo subito..

    http://www.ebay.it/itm/Ultimate-Digital-Geflochten-woven-BRAIDED-75cm-Uvp-2298-Highend-Kabel-cable-/390555794488?pt=DE_Computing_Audiokabel_Adapter&hash=item5aeef07c38&_uhb=1#ht_2991wt_802


    _________________
    SETUP HT: TV Samsung 50" > M-DAC > ampli Naim Supernait > diffusori B&W VM6 + sub B&W PV1 + dsp KRK ERGO.
    SETUP HIFI: CPU > USN Gustard > M-DAC > Naim Supernait+TeddyPardo > diffusori Klipsch RF-7
    SETUP CUFFIE: SPL PHONITOR > cuffie AKG K701 + Sennheiser HD800.
    ALTRO: gira Pro-Ject RPM1.3, filtro multipresa Belkin PureAV PF50, filtro BlackNoise MiniBlack sul sub, pannelli fonoassorbenti VICOUSTIC.
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17912
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 63
    Località : Colle Val D'Elsa

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da matley Gio Mar 14, 2013 6:23 am

    ciao zara...
    ossignur... santa santa santa
    a me vengono i brividi solo a guardarlo.. Costo psicologico di un cavo 75961 se penso poi a gli oltre 2000 testukki.. Costo psicologico di un cavo 85816
    domanda: Costo psicologico di un cavo 106390
    ma...vi siete domandati un'rca come quello messo in una catena tra CD e pre
    (o tra pre e finale) chi ca@@o lo tiene quel peso LI.. devil





    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Costo psicologico di un cavo R4kie410 …………Costo psicologico di un cavo Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Gio Mar 14, 2013 8:04 am

    Ragazzi di cosa stiamo parlando? sunny
    di un cavo che non esiste....non esiste il marchio ,non esiste il cavo,non esiste un listino al pubblico non esiste niente....e' un tragattino o un cantinaro autocostruttore!!!
    questo e' uno che si e' messo li ,ha preso 3 coassiali del piffero li ha intrecciati con la stessa geometria che usa a fare le treccie pippi calzelunghe ,un po di guaina e 2 connettori wbt tarocchi !
    di cosa stiamo parlando? certo che 18 euro sno pochi ! ma si e' parlato di un prezzo di listino che e' nella sua sola fantasia !!!
    spero se lo hai comprato ,che non sia solo fatto con il coassiale da antenna!! Costo psicologico di un cavo 775355
    io non lo avrei preso nenache a 10 euro,perche' se a 18 lo cede...vuol dire che ci sta dentro ...che non gli conviene neanche smontarlo per recuperare le spine... Costo psicologico di un cavo 775355
    comunque di affari del genere il web e' pieno ,se volete farvi un cablaggio reference top plus extra cosmic come questo non avrete difficolta' con 200 euro a comprarvi tutto quello che vi serve!! affraid
    Ma poi ....voglio dire avete visto con che macchina va in giro questo qua???? affraid affraid affraid
    lasciamo perdere va...qua' di psicologico c'e' solo da valutare la salute di sto tedesco!! Costo psicologico di un cavo 775355
    Zara74
    Zara74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 15.04.12
    Età : 50

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Zara74 Gio Mar 14, 2013 9:12 am

    Frederick ha scritto:certo che 18 euro sno pochi !
    io non lo avrei preso nenache a 10 euro,perche' se a 18 lo cede...vuol dire che ci sta dentro ...che non gli conviene neanche smontarlo per recuperare le spine...

    Questo cavo nello specifico, si è chiuso a 18e ma molte altre volte è andato anche oltre i 100e, credo che il loro business sia quello, fare leva sul presunto prezzo hiend, per poi darti un cavo audiocostruito con ampio margine di guadagno.
    Non so perché ma vedendo le loro aste non posso non pensare ad un personaggio politico, che più le spara grosse, più viene creduto:

    http://www.ebay.it/itm/Reinsilber-Cryo-Reference-XXL4-Uvp3598-Reference-PURESILVER-Highend-Kabel-cable-/390555792439?pt=DE_Computing_Audiokabel_Adapter&hash=item5aeef07437&_uhb=1#ht_3521wt_1168

    Comunque farò un test comparativo, non appena metto a posto l'ambiente di ascolto, visto che ho 5-6 cavi digitali.


    _________________
    SETUP HT: TV Samsung 50" > M-DAC > ampli Naim Supernait > diffusori B&W VM6 + sub B&W PV1 + dsp KRK ERGO.
    SETUP HIFI: CPU > USN Gustard > M-DAC > Naim Supernait+TeddyPardo > diffusori Klipsch RF-7
    SETUP CUFFIE: SPL PHONITOR > cuffie AKG K701 + Sennheiser HD800.
    ALTRO: gira Pro-Ject RPM1.3, filtro multipresa Belkin PureAV PF50, filtro BlackNoise MiniBlack sul sub, pannelli fonoassorbenti VICOUSTIC.
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17912
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 63
    Località : Colle Val D'Elsa

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da matley Gio Mar 14, 2013 9:20 am

    ambbhè... Costo psicologico di un cavo 921419
    se andiamo sul Cryo Reference XXL4 Uvp allora... Costo psicologico di un cavo 608277 santa santa santa

    3598€.. Costo psicologico di un cavo 85816


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Costo psicologico di un cavo R4kie410 …………Costo psicologico di un cavo Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Gio Mar 14, 2013 3:05 pm

    matley ha scritto:ambbhè... Costo psicologico di un cavo 921419
    se andiamo sul Cryo Reference XXL4 Uvp allora... Costo psicologico di un cavo 608277 santa santa santa

    3598€.. Costo psicologico di un cavo 85816
    si ma con lo sconto ebay arrivi anche a 98 euro!! ben 3500 euro di sconto !! affraid affraid il 98 % di sconto dal listino!!! altro che !!! affraid affraid
    questo e' marketing!! applausi
    pero' chissa' se mette in vendita la macchina?? con quella in svizzera spacchi di brutto !! affraid
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Gio Mar 14, 2013 3:07 pm

    Zara74 ha scritto:

    Questo cavo nello specifico, si è chiuso a 18e ma molte altre volte è andato anche oltre i 100e, credo che il loro business sia quello, fare leva sul presunto prezzo hiend, per poi darti un cavo audiocostruito con ampio margine di guadagno.
    Non so perché ma vedendo le loro aste non posso non pensare ad un personaggio politico, che più le spara grosse, più viene creduto:

    http://www.ebay.it/itm/Reinsilber-Cryo-Reference-XXL4-Uvp3598-Reference-PURESILVER-Highend-Kabel-cable-/390555792439?pt=DE_Computing_Audiokabel_Adapter&hash=item5aeef07437&_uhb=1#ht_3521wt_1168

    Comunque farò un test comparativo, non appena metto a posto l'ambiente di ascolto, visto che ho 5-6 cavi digitali.
    con quali cavi lo paragonerai ? sunny
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10976
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da mc 73 Gio Mar 14, 2013 3:23 pm

    questa è una maniera molto furba x vendere i prodotti,tutti vogliono fare questo genere di affari,( costa 3000 euro io l'ho preso x200 ) sunny

    ma...quel 944 lo ha messo in asta o no!!!! affraid
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17912
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 63
    Località : Colle Val D'Elsa

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da matley Gio Mar 14, 2013 3:24 pm

    la ruota di scorta l'ho vista.. Laughing


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….Costo psicologico di un cavo R4kie410 …………Costo psicologico di un cavo Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Gio Mar 14, 2013 3:28 pm

    mc 73 ha scritto:questa è una maniera molto furba x vendere i prodotti,tutti vogliono fare questo genere di affari,( costa 3000 euro io l'ho preso x200 ) sunny

    ma...quel 944 lo ha messo in asta o no!!!! affraid
    te lo vuoi comprare eh ??!! dii la verita'!!! affraid
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10976
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da mc 73 Gio Mar 14, 2013 3:30 pm

    Frederick ha scritto:
    te lo vuoi comprare eh ??!! dii la verita'!!! affraid


    x una ventina di euro se pò fà!!!! Costo psicologico di un cavo 571367
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Gio Mar 14, 2013 4:06 pm

    Comunque ,la storia dei listini pompati e poi maxi scontati non e' nuova in certi settori.
    l'illusione di avere comprato un prodotto che vale x ad un prezzo il 50% piu' basso e' qualcosa che spinge all'acquisto di sicuro e ..non so come ..spinge al'acquisto anche chi sa che il gioco funziona cosi'...
    questo permette in caso di rivendita dell'oggetto di rimetterci meno e abbassare il deprezzamento che per le elettroniche e aggeggi correlati dovrebbe essere il 50 % del valore del nuovo.
    in questo caso se si applica il listino praticamente chi e' bravo e compra bene non ci rimette quasi niente se decide di rivenderlo.
    questo da una mano nel caso di vendita a scatola chiusa senza aver avuto modo di provare prima,con la certezza che se non ci piace nonc i perdiamo nulla a rivenderlo.
    questo in parte spiega la regola del perche' un cavo usato viene in genere quotato 1/3 del listino anche se non ha senso che solo i cavi subiscano questa regola... e visto che alcuni cavi e' gia' tanto se li trovi usati!! e infatti quando li trovi li paghi il 50% del listino...se li vuoi senno' li prende qualcun altro.
    tra l'altro il cavo ...se ben tenuto mica si consuma come un elettronica...
    qui' siamo oltre...la tecnica e' piu' fine Costo psicologico di un cavo 775355 ....oltre a desiderare ardentemente di poter fare un giro sul porsche con il grifone sul cofano affraid puoi pagare un cavo il 3% del valore di listino! sunny
    come fai a resistere?? Costo psicologico di un cavo 775355
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Massimo Gio Mar 14, 2013 5:59 pm

    Io non conosco ne il cavo ne chi lo vende, però sono convinto che qualsiesi considerazione va fatta dopo un ascolto e dopo un confronto.
    Per i prezzi è vero si chiede 10000 per avere 2000. Costo psicologico di un cavo 625723


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Costo psicologico di un cavo Dark_s11Costo psicologico di un cavo Firma_11Costo psicologico di un cavo Firma_12
    Costo psicologico di un cavo Buggd111
    desmoraf68
    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4539
    Data d'iscrizione : 14.01.11
    Età : 55
    Località : Prov. Arezzo

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da desmoraf68 Gio Mar 14, 2013 6:08 pm

    Concordo con Massimo anche se poi dicono che le sole le diamo noi italiani.mah?! Costo psicologico di un cavo 424797


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

    Costo psicologico di un cavo Ufolog11 Costo psicologico di un cavo Spinsm10Costo psicologico di un cavo Metall10
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10765
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da montanari Gio Mar 14, 2013 6:39 pm

    icchè la fate a fare l'asta che qui c'è il compralo subito!
    http://www.ebay.it/itm/Lautsprecherkabel-Reference-XXL-Geflochten-Uvp-6400-Highend-Speaker-Cable-Kabel-/281051792679?pt=DE_Computing_Audiokabel_Adapter&hash=item416ffe0527

    questa l'è roba bona, ci mette anche il gas per isolare!
    http://www.ebay.it/itm/Reinsilber-Cryo-Reference-XXL-4-Puresilver-2m-Uvp-6998-Highend-Kabel-cable-/271138614423?pt=DE_MusikInstr_Kabel_Leitungen_Stecker&hash=item3f211eec97


    ma come fa a non uscire? Costo psicologico di un cavo 98542


    _________________
    alè:
    desmoraf68
    desmoraf68
    Sordogolo 3

    Numero di messaggi : 4539
    Data d'iscrizione : 14.01.11
    Età : 55
    Località : Prov. Arezzo

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da desmoraf68 Gio Mar 14, 2013 6:49 pm

    Semplicemente Lui ci prova se trova il bischero ha fatto l'affare (lui) altrimenti si fa il suo piccolo guadagno con le aste.


    _________________
    Raffaele

    Chi sa fare la musica la fa, chi la sa fare meno la insegna, chi la sa fare ancora meno la organizza, chi la sa fare così così la critica. (Luciano Pavarotti)

    Gli appassionati di musica sono assolutamente irragionevoli. Vogliono essere sempre perfettamente muti quando si dovrebbe desiderare di essere assolutamente sordi. (Oscar Wilde)

    Non posso immaginare la mia vita o quella di chiunque altro senza la musica: è come una luce nel buio che non si spegne mai. (Martin Scorsese)

    Costo psicologico di un cavo Ufolog11 Costo psicologico di un cavo Spinsm10Costo psicologico di un cavo Metall10
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Ven Mar 15, 2013 8:40 am

    montanari ha scritto:icchè la fate a fare l'asta che qui c'è il compralo subito!
    http://www.ebay.it/itm/Lautsprecherkabel-Reference-XXL-Geflochten-Uvp-6400-Highend-Speaker-Cable-Kabel-/281051792679?pt=DE_Computing_Audiokabel_Adapter&hash=item416ffe0527

    questa l'è roba bona, ci mette anche il gas per isolare!
    http://www.ebay.it/itm/Reinsilber-Cryo-Reference-XXL-4-Puresilver-2m-Uvp-6998-Highend-Kabel-cable-/271138614423?pt=DE_MusikInstr_Kabel_Leitungen_Stecker&hash=item3f211eec97


    ma come fa a non uscire? Costo psicologico di un cavo 98542

    usa il gas di scarico della porsche che ha piu' metalli pesanti che anidride carbonica e quindi non se ne va da nessuna parte! affraid
    Zara74
    Zara74
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 42
    Data d'iscrizione : 15.04.12
    Età : 50

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Zara74 Ven Mar 15, 2013 5:13 pm

    Frederick ha scritto: con quali cavi lo paragonerai ? sunny

    Con quelli che ho attualmente:

    - XINDAK FD-GOLD
    Costo psicologico di un cavo 41794613

    - il solito MOGAMI 2964
    - altri due, di cui non ricordo nome/marca, ma sono economici.

    Senza dubbio vincerà il tedesco, visto quanto costa Embarassed

    Peccato che non fanno una versione RCA del modello che ho preso, l'avrei visto bene con il mio Trends, le pinne davanti alle Klipsch e le Klipsch muuute!!


    _________________
    SETUP HT: TV Samsung 50" > M-DAC > ampli Naim Supernait > diffusori B&W VM6 + sub B&W PV1 + dsp KRK ERGO.
    SETUP HIFI: CPU > USN Gustard > M-DAC > Naim Supernait+TeddyPardo > diffusori Klipsch RF-7
    SETUP CUFFIE: SPL PHONITOR > cuffie AKG K701 + Sennheiser HD800.
    ALTRO: gira Pro-Ject RPM1.3, filtro multipresa Belkin PureAV PF50, filtro BlackNoise MiniBlack sul sub, pannelli fonoassorbenti VICOUSTIC.
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Lun Mar 18, 2013 8:38 am

    Il Titolo del thread ,porta agli occhi una cosa che come per le elettroniche spesso nel nostro settore,e anche in alcuni altri affini ,spesso entra in gioco.
    costo psicologico di qualcosa...
    vabbe' in questo caso si tratta di costo patologico ma questa storia a parte ,il costo psicologico cioe' quella cosa che ci dice che quel determinato prodotto potrebbe valere un determinato prezzo,che ce lo fa a volte parzialemtne giustificare.
    e' importante vedere come a fronte di un listino altissimo con una politica di forte sconto un prodotto impossibile diventa un sogno realizzabile.
    questo non e' esteso solo ai cavi ma un po a tutto,creare un mito e renderlo fruibilefunziona.
    ovvio che per creare un vero mito occorra ben altro che uno sconto dal listino ma se il prodotto e' valido e realemente interessante ,se il feedback e' buono,funziona.
    La rapportazione in base all'ipotetico costo di realizzazione allora passa in secondo piano,come ben sapete io sono un sostenitore del : se suona come e meglio di una serie di competitor ,mettiamo da 1000 euro ,il cavo puo' valere 1000 euro anche se per costruirlo ne spendo 200.
    questo perche' quando compro un cavo o un elettronica non compro solo " i pezzi" o la mano d'opera..compro un idea ,un progetto e soprattutto un suono.
    ma lasciando da parte questo concetto che spesso non e' nemmeno il caso di tirarlo fuori purtroppo,il problema si sposta sul costo psicologico di un prodotto.
    cioe' il valore e la qualita' che percepiamo dallo stesso e che ci convince che possa costare anche cifre folli.
    bene.
    il sondaggio che ho fatto nel mio tread su cosa maggiormente valutate in un cavo a parte il suono e' stato fatto con questo scopo.
    capire il perche' molte aziende stanno drammaticamente nascendo come funghi con prodotti molto curati esteticamente ,con la scatola di legno foderata in oro,i connettori rodiati o al tantaliotutti criogenicamengte trattati,guaine personalizzate e inserti in "raso e seta " o altro ad impreziosire il tutto e poi vai a vedere il prezzo...e ti accorgi che quello che pensavi si trattasse di un cavo da 1000 euro in realta' ne costa 200.
    Allora io penso ,perche' un cavo da 200 euro ha bisogno di tutto questo? e mi do una risposta.
    e penso anche perche' un cavo da 1000 euro ha bisogno di tutto questo ? e qui il problema si fa piu' complesso.
    mentre nella fascia bassa la battaglia si combatte sul filo dei 50 euro,spesso su quello del buon suono(molti utenti acquistano a scatola chiusa,il costruttore si attira i clienti con un packaging senza precedenti per prodotti economici.
    Jib e xindac sono un esempio perfetto.
    estetica raffinata,imballo "pesante e rifinito" e suono talvolta in linea talvolta sopra la media talvolta nella media...a volte caratterizzato a volte troppo neutro ...insomma come gli altri...perche' a 200 euro la meccanizzazione veloce e' obbligatoria e le geometrie fattibili sempre meno...e quindi...gira e rigira non puo' nascere un capolavoro.
    Pero' abbiamo i connettori torniti da una quercia secolare o placcati i 7 strati di ogni materiale prezioso,adornati da brillantini a volte, guaine bellissime,e scatole e imballaggi (la cosa piu' inutile in assoluto) A PROFUSIONE !
    Questo io chiedo ,vi faccia riflettere,su quello che realemente succede e su quello che in questi hanni a generato diffidenza e la morte dell' hi end .
    cioe',cio' che era appannaggio di pochi costruttori con prodotti eccellenti e con questo intendo le rifiniture esclusive,essendo le cose piu' semplici da copiare o realizzare ,sono diventate di dominio del settore consumer ,che spende meno ad abbellire un prodotto piuttosto che a farlo suonare.
    del resto un bel cavo che suona ,ma che ha un estetica obrobriosa,agli ochhi non suona e non ci fa scattare nessuna scintilla o il desiderio di provarlo..anzi ci da l'impressione che suoni male anche se non lo abbiamo mai sentito .
    paradossalemtne questo oggi si ribalta nell'hi end o quello che ne e' rimasto perche' la competenza dell'utenza finale e la ricerca di un suono ,fanno passare a volte in secondo piano questa sudditanza psicologica al bello.
    ma torniamo al nostro listino da 1000 euro.
    Qunado un sibbel prodotto che ci induce a pensare che possa valere quei mille euro ,e' possibile trovarlo dal rivenditore con uno sconto del 40% allora e' un affare! e quando lo troviamo sull'usato al 30 % del litino diventa acora di piu' un affare!
    e allora il sogno si realizza...portiamo a casa un prodotto che non ci potevamo permettere ad un prezzo che e' nelle nostre possibilita' con l'aspettativa di avere cio' che ci hanno promesso e osannato uno spezzone di filo che costa e vale 1000 euro dalle propieta' assolute,un riferimento,un esempio,un mito !
    che affare !
    certo a parita' di prestazioni meglio un cavo bello che uno brutto! e su questo non ci piove,ma a disparita' di prezzo che puo' diventare pari se quello piu' costoso lo si compra usato e quello piu' economico nuovo....meglio un cavo ben suonante ma brutto e usato o un bel cavo ,bellissimo dalle prestazioni modeste e nuovo?
    visto che non saprai mai come suona quell'altro quello bello e nuovo saraq' sempre la scelta piu' gettonata.
    se non puoi ascoltarlo non c'e' dubbio.
    e allora che importanza diamo alla descrizione sulla costruzione di un cavo?
    e allora che importanza diamo alla bellezza delle connessioni?
    alla bellezza della guaina?
    All'imballo?
    senza ipocrisie di sorta purtroppo la risposta vera e' che il pubblico da piu' importanza a questo che a come il cavo suona,perche' non ha riferimenti sufficienti per valutarlo diversamente e oggi con i negozianti che non prestano piu' nulla a prova,che chiudono,e quelli che restano sono sempre piu' impreparati,questa distorsione viene continuamente alimentata,il giudizio su come suonera' il nostro futuro acquisto lo fa cio' che vediamo nella bellissima scatola foderata in raso.
    non e' un caso che anche i prodotti hi end (hi end vero) che hanno sempre mantenuto la concentrazione sul suono e pochissimo sull'estetica (kubla sosna,cardas,White gold,Shunyata) non abbino mai avuto un estetica molto convincente anzi spesso brutta ma funzionale alle prestazioni....e connessioni che quando non sono prese dal professionale sono al limite...o addirittura economiche.
    un esempio su tutti White gold e Kubala sosna che usano connettori neutrik che sono tutto fuorche' belli...e finiture a tratti insignificanti...
    i miei cavi potenza stessi che costano una bella cifra montano delle forcelle da 2 euro l'una.
    e le mie alimentazioni prese da 2 euro l'una...a volte spina italiana e nemmeno shuko! orrore!!! Costo psicologico di un cavo 775355 Costo psicologico di un cavo 775355
    e i connettori sono i neutrick...! Costo psicologico di un cavo 775355 ah che diavoli !!! Costo psicologico di un cavo 775355
    e il cavi come suonano?
    i cavi se ne strafottono di tutte ste pugnette. Costo psicologico di un cavo 775355
    certo ,migliorando le connessioni si puo' anche sensibilmente migliorare il suono di un cavo! ma spesso la regola detta prima...vale anche e soprattutto per le connessioni....
    sempre piu' belle,sempre piu' fatte in cina,sempre piu' dal suono pessimo!e quindi ci compriamo connessioni bellissime ma che suonano come le tascker da 2 eruo...pero' fanno figo! Costo psicologico di un cavo 775355
    occhi aperti quindi... Costo psicologico di un cavo 775355
    Frederick
    Frederick
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1932
    Data d'iscrizione : 27.04.12
    Località : Terre Matildiche

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da Frederick Lun Mar 18, 2013 8:39 am

    cazzo stavolta mi sono dilungato un po troppo.... affraid
    spero di non avervi annoiato...Costo psicologico di un cavo Img_1811
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10976
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da mc 73 Lun Mar 18, 2013 9:14 am

    Frederick ha scritto:cazzo stavolta mi sono dilungato un po troppo.... affraid
    spero di non avervi annoiato...Costo psicologico di un cavo Img_1811

    Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep Sleep ....
    Costo psicologico di un cavo 4057548525
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da aircooled Lun Mar 18, 2013 5:12 pm

    Frederick ha scritto:Il Titolo del thread ,porta agli occhi una cosa che come per le elettroniche spesso nel nostro settore,e anche in alcuni altri affini ,spesso entra in gioco.
    costo psicologico di qualcosa...
    vabbe' in questo caso si tratta di costo patologico ma questa storia a parte ,il costo psicologico cioe' quella cosa che ci dice che quel determinato prodotto potrebbe valere un determinato prezzo,che ce lo fa a volte parzialemtne giustificare.
    e' importante vedere come a fronte di un listino altissimo con una politica di forte sconto un prodotto impossibile diventa un sogno realizzabile.
    questo non e' esteso solo ai cavi ma un po a tutto,creare un mito e renderlo fruibilefunziona.
    ovvio che per creare un vero mito occorra ben altro che uno sconto dal listino ma se il prodotto e' valido e realemente interessante ,se il feedback e' buono,funziona.
    La rapportazione in base all'ipotetico costo di realizzazione allora passa in secondo piano,come ben sapete io sono un sostenitore del : se suona come e meglio di una serie di competitor ,mettiamo da 1000 euro ,il cavo puo' valere 1000 euro anche se per costruirlo ne spendo 200.
    questo perche' quando compro un cavo o un elettronica non compro solo " i pezzi" o la mano d'opera..compro un idea ,un progetto e soprattutto un suono.
    ma lasciando da parte questo concetto che spesso non e' nemmeno il caso di tirarlo fuori purtroppo,il problema si sposta sul costo psicologico di un prodotto.
    cioe' il valore e la qualita' che percepiamo dallo stesso e che ci convince che possa costare anche cifre folli.
    bene.
    il sondaggio che ho fatto nel mio tread su cosa maggiormente valutate in un cavo a parte il suono e' stato fatto con questo scopo.
    capire il perche' molte aziende stanno drammaticamente nascendo come funghi con prodotti molto curati esteticamente ,con la scatola di legno foderata in oro,i connettori rodiati o al tantaliotutti criogenicamengte trattati,guaine personalizzate e inserti in "raso e seta " o altro ad impreziosire il tutto e poi vai a vedere il prezzo...e ti accorgi che quello che pensavi si trattasse di un cavo da 1000 euro in realta' ne costa 200.
    Allora io penso ,perche' un cavo da 200 euro ha bisogno di tutto questo? e mi do una risposta.
    e penso anche perche' un cavo da 1000 euro ha bisogno di tutto questo ? e qui il problema si fa piu' complesso.
    mentre nella fascia bassa la battaglia si combatte sul filo dei 50 euro,spesso su quello del buon suono(molti utenti acquistano a scatola chiusa,il costruttore si attira i clienti con un packaging senza precedenti per prodotti economici.
    Jib e xindac sono un esempio perfetto.
    estetica raffinata,imballo "pesante e rifinito" e suono talvolta in linea talvolta sopra la media talvolta nella media...a volte caratterizzato a volte troppo neutro ...insomma come gli altri...perche' a 200 euro la meccanizzazione veloce e' obbligatoria e le geometrie fattibili sempre meno...e quindi...gira e rigira non puo' nascere un capolavoro.
    Pero' abbiamo i connettori torniti da una quercia secolare o placcati i 7 strati di ogni materiale prezioso,adornati da brillantini a volte, guaine bellissime,e scatole e imballaggi (la cosa piu' inutile in assoluto) A PROFUSIONE !
    Questo io chiedo ,vi faccia riflettere,su quello che realemente succede e su quello che in questi hanni a generato diffidenza e la morte dell' hi end .
    cioe',cio' che era appannaggio di pochi costruttori con prodotti eccellenti e con questo intendo le rifiniture esclusive,essendo le cose piu' semplici da copiare o realizzare ,sono diventate di dominio del settore consumer ,che spende meno ad abbellire un prodotto piuttosto che a farlo suonare.
    del resto un bel cavo che suona ,ma che ha un estetica obrobriosa,agli ochhi non suona e non ci fa scattare nessuna scintilla o il desiderio di provarlo..anzi ci da l'impressione che suoni male anche se non lo abbiamo mai sentito .
    paradossalemtne questo oggi si ribalta nell'hi end o quello che ne e' rimasto perche' la competenza dell'utenza finale e la ricerca di un suono ,fanno passare a volte in secondo piano questa sudditanza psicologica al bello.
    ma torniamo al nostro listino da 1000 euro.
    Qunado un sibbel prodotto che ci induce a pensare che possa valere quei mille euro ,e' possibile trovarlo dal rivenditore con uno sconto del 40% allora e' un affare! e quando lo troviamo sull'usato al 30 % del litino diventa acora di piu' un affare!
    e allora il sogno si realizza...portiamo a casa un prodotto che non ci potevamo permettere ad un prezzo che e' nelle nostre possibilita' con l'aspettativa di avere cio' che ci hanno promesso e osannato uno spezzone di filo che costa e vale 1000 euro dalle propieta' assolute,un riferimento,un esempio,un mito !
    che affare !
    certo a parita' di prestazioni meglio un cavo bello che uno brutto! e su questo non ci piove,ma a disparita' di prezzo che puo' diventare pari se quello piu' costoso lo si compra usato e quello piu' economico nuovo....meglio un cavo ben suonante ma brutto e usato o un bel cavo ,bellissimo dalle prestazioni modeste e nuovo?
    visto che non saprai mai come suona quell'altro quello bello e nuovo saraq' sempre la scelta piu' gettonata.
    se non puoi ascoltarlo non c'e' dubbio.
    e allora che importanza diamo alla descrizione sulla costruzione di un cavo?
    e allora che importanza diamo alla bellezza delle connessioni?
    alla bellezza della guaina?
    All'imballo?
    senza ipocrisie di sorta purtroppo la risposta vera e' che il pubblico da piu' importanza a questo che a come il cavo suona,perche' non ha riferimenti sufficienti per valutarlo diversamente e oggi con i negozianti che non prestano piu' nulla a prova,che chiudono,e quelli che restano sono sempre piu' impreparati,questa distorsione viene continuamente alimentata,il giudizio su come suonera' il nostro futuro acquisto lo fa cio' che vediamo nella bellissima scatola foderata in raso.
    non e' un caso che anche i prodotti hi end (hi end vero) che hanno sempre mantenuto la concentrazione sul suono e pochissimo sull'estetica (kubla sosna,cardas,White gold,Shunyata) non abbino mai avuto un estetica molto convincente anzi spesso brutta ma funzionale alle prestazioni....e connessioni che quando non sono prese dal professionale sono al limite...o addirittura economiche.
    un esempio su tutti White gold e Kubala sosna che usano connettori neutrik che sono tutto fuorche' belli...e finiture a tratti insignificanti...
    i miei cavi potenza stessi che costano una bella cifra montano delle forcelle da 2 euro l'una.
    e le mie alimentazioni prese da 2 euro l'una...a volte spina italiana e nemmeno shuko! orrore!!! Costo psicologico di un cavo 775355 Costo psicologico di un cavo 775355
    e i connettori sono i neutrick...! Costo psicologico di un cavo 775355 ah che diavoli !!! Costo psicologico di un cavo 775355
    e il cavi come suonano?
    i cavi se ne strafottono di tutte ste pugnette. Costo psicologico di un cavo 775355
    certo ,migliorando le connessioni si puo' anche sensibilmente migliorare il suono di un cavo! ma spesso la regola detta prima...vale anche e soprattutto per le connessioni....
    sempre piu' belle,sempre piu' fatte in cina,sempre piu' dal suono pessimo!e quindi ci compriamo connessioni bellissime ma che suonano come le tascker da 2 eruo...pero' fanno figo! Costo psicologico di un cavo 775355
    occhi aperti quindi... Costo psicologico di un cavo 775355
    leggo solo a sprazzi perchè non riesco ad assimilare tutto comunque stai semplicemente descrivendo il modo di vivere del mondo occidentale, al posto dei cavi puoi mettere qualunque altra cosa

    ti diro a me piace far parte del mondo occidentale Costo psicologico di un cavo 594278

    per le aste è semplicemente un modo per tirare su un poco di pubblicità a basso costo, i meteriali usati sono molto poveri e tutti di provenienza China, comunque se spendi 20 euro ti puoi divertire a giocarci


    _________________
    Costo psicologico di un cavo Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso Costo psicologico di un cavo 941176


     
    Costo psicologico di un cavo Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Costo psicologico di un cavo 630139
    Costo psicologico di un cavo 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10765
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da montanari Lun Mar 18, 2013 5:26 pm

    non ho letto tutto, ma anche il mondo arabo è così, ancor di più:
    lo stesso panino-si chiama shawarma dal turco scrauso costa 1 euro, di fianco servito in confezione da asporto stile goiello inside più del doppio
    la stessa cosa per i ristoranti: fighissimo ma si mangia normale: pieno e prezzi alti
    quello un pò più terra terra col cibo spettacolo la gente lo schifa
    come gli ho detto, MANGIANO CON GLI OCCHI

    in Italia un pò meno, almeno per me e i miei amici, alla fine si guarda alla sostanza



    _________________
    alè:
    albertosi
    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1032
    Data d'iscrizione : 18.11.12
    Località : Firenze

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da albertosi Lun Mar 18, 2013 9:43 pm

    Fred, ti esprimo la mia ammirazione per la tua passione e per la tua capacità di analisi oltre chè per la tua simpatia.. applausi applausi
    Ma che ti fumi?!?!? sunny Scherzo eh...
    Quella che esprimi generalizzando, è una visione legittima e corretta.
    L'estetica è un vero e proprio gusto e richiede di essere soddisfatto. La bellezza è sicuramente un elemento che chi ascolta musica ricerca con costanza. Questo nel gioco edonistico e capitalisticamente sublime di costruirsi un impianto a propria immagine e somiglianza ha necessariamente un suo ruolo. Anche quando inconsapevole.
    Poi nel giochino di far passare i soldi da una mano all'altra ognuno è libero di scegliere se premiare un idea e/o anche l'appagamento del gusto estetico o seguire altre strade.
    Sono i privilegi di questo mondo e di questo sistema economico. La parte migliore e più innocua. Finchè dura.
    Peraltro penso di essere stato l'unico a risponderti che a me interessa solo come "suona" un cavo, però se è anche bello, meglio.

    Ciao Alberto.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)
    mc 73
    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10976
    Data d'iscrizione : 10.12.12
    Località : friuli udine e dintorni

    Costo psicologico di un cavo Empty Re: Costo psicologico di un cavo

    Messaggio Da mc 73 Lun Mar 18, 2013 10:08 pm







    affraid Costo psicologico di un cavo 33910 fumare pesante Costo psicologico di un cavo 528114

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03, 2024 6:23 pm