Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.


Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 14:33

Luca58 ha scritto:

La mia non era una apologia di Imai ma una risposta al tuo dubbio che il proprietario del Vyger fosse un mezzo sprovveduto.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 

Quello che dici e' comunque, parlando in generale, tutto vero, ma giusto per completezza di informazione aggiungo una 5º possibilita' che accade abbastanza frequentemente:

5) Se in tutti gli impianti tranne uno l'LP12 non ti e' piaciuto puo' darsi che l'impianto che in base ai tuoi criteri consideri di riferimento abbia inserito delle compensazioni per il carattere un po' "morbidoso" (cosi' mi dicono) dell'LP12.

Che senso poi abbia acquistare un giradischi che va bene su un solo impianto o un'altro che necessita di un tecnico NASA per essere messo a punto e' un altro discorso... Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 650957

Non sono per gli impianti "morbidosi" !

Per me un buon impianto deve avere una buona coerenza timbrica, un buon senso del ritmo e quanta più dinamica possibile,,,,,ed in quest'ordine di priorità.

Sempre per me , l'impinto hi-fi,,,,bada bene hi-fi e non my-fi,,,,è un impianto difficile da tarare e costruire ,,,,,ad oggi ne avrò ascoltati 7 o 8 ,,,,non di più.
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 14:38

Luca58 ha scritto:

Comunque io credo che dobbiamo rispettare le opinioni altrui, soprattutto quando in ballo ci sono i gusti personali e che non esistano verita' assolute oltre a quelle misurabili con uno strumento.

Ad esempio, io non metterei mai una coppia di LS3/5a sui Music Tool perche' secondo me ne mortificano le prestazioni, ma non essendo il mio un parere misurabile rispetto chi la pensa diversamente.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880


Avevo le 3/5,,,,,per me due scatole da scarpe,,,con un buon medio e niente di più,,,,,non per niente sono nate per essere ascoltate nei furgoncini di regia,,,,,non vale la pena discuterne .

 sunny 


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Mer Mar 05 2014, 17:01

Nimalone65 ha scritto:

MAh Mediaworld ha impianti di fascia diciamo fino alla media e comunque delle marche più popolari, non possono certo trattare impianti hi-end perlomeno nel settore hi-fi. Questo non vuol dire che non abbiano anche prodotti molto validi musicalmente. Solo che non sono un negozio specializzato del settore.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Mer Mar 05 2014, 17:05

Lupo63 ha scritto:
Ti ha risposto lui ...il Verdier con 3012R  lo trovi a poco, peccato che la 103 sia un pò cara vabbè al massimo la compri a Hong Kong  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 775355 

In che senso lo trovi "a poco" ? che quotazione potrebbe avere ?


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9403
Data d'iscrizione : 15.07.09

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Luca58 Mer Mar 05 2014, 17:20

Nimalone65 ha scritto:

Avevo le 3/5,,,,,per me due scatole da scarpe,,,con un buon medio e niente di più,,,,,non per niente sono nate per essere ascoltate nei furgoncini di regia,,,,,non vale la pena discuterne .

 sunny 

No, non vale la pena anche perche' sono d'accordo con te  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 650957 , pur rappresentando, nonostante i noti limiti, uno dei diffusori che mi sono piaciuti di piu' in assoluto. D'altra parte qualunque componente ha ovviamente i propri limiti.
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9403
Data d'iscrizione : 15.07.09

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Luca58 Mer Mar 05 2014, 17:24

Nimalone65 ha scritto:

Non sono per gli impianti "morbidosi" !

Per me un buon impianto deve avere una buona coerenza timbrica, un buon senso del ritmo e quanta più dinamica possibile,,,,,ed in quest'ordine di priorità.

Sempre per me , l'impinto hi-fi,,,,bada bene hi-fi  e non my-fi,,,,è un impianto difficile da tarare e costruire ,,,,,ad oggi ne avrò ascoltati 7 o 8 ,,,,non di più.

Sei gia' fortunato.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880  Comunque qualunque valutazione personale non puo' essere che my-fi, a meno di avere una scala misurabile per l'aggettivo "buono". In ogni caso qualunque impianto resta cosi' lontano dal live che spesso mi chiedo se valga la pena di perderci tanto tempo. Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 
criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 25.11.11
Località : Velletri (Roma)

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da criMan Mer Mar 05 2014, 17:40

Nimalone65 ha scritto:

Appunto ,il tuo,,,,ma non generalizzerei.

 sunny 

Questo mi conforta , speriamo sia cosi'  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 999153 


_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Lupo63
Lupo63
Advent Doped

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.05.12
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Lupo63 Mer Mar 05 2014, 17:45

RockOnlyRare ha scritto:

In che senso lo trovi "a poco" ? che quotazione potrebbe avere ?
Il poco era ironico...ma comunque il poco è soggettivo ciò che per me è poco può essere tanto per altri e viceversa....però a me un gira che costa usato,senza braccio, più di 3000 eur non sembra poco...mentre per il Cavaliere sarebbe niente


_________________
Double-stacked Advents
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9403
Data d'iscrizione : 15.07.09

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Luca58 Mer Mar 05 2014, 18:57

Lupo63 ha scritto:
Il poco era ironico

Ti ringrazio per l'ironia.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 

Nel nuovo 3000 € sono un prezzo troppo basso per avere una base giradischi che "suoni". Certo, vedendo che un Merrill con l'ET 2.5 e' stato recentemente venduto a 1600 €...

Bisogna vedere perche' si compra. Il Merrill suona ma e' brutto e questo per molti e' un problema perche' senno' gli amici non fanno "Ohhhh!"; se invece di un giradischi mediocre musicalmente devo pagare solo l'estetica mi ri-accatto un B&O, che fa pure piu' "figo".  Laughing

Vabbe', niente di nuovo.  Si ascolta col portafoglio, ma farlo entrare nell'orecchio deve essere un po' scomodo oltre che pericoloso.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 650957 

Buon proseguimento.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 20:29

Luca58 ha scritto:

Sei gia' fortunato.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880  Comunque qualunque valutazione personale non puo' essere che my-fi, a meno di avere una scala misurabile per l'aggettivo "buono". In ogni caso qualunque impianto resta cosi' lontano dal live che spesso mi chiedo se valga la pena di perderci tanto tempo. Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 

Non sono d'accordo in assoluto , ma solo in parte.

Partendo dal presupposto che il nostro non è uno "sport" per sordi , se si prende l'abitudine ad ascoltare musica live, anche solo piccoli gruppi jazz , in un localetto di provincia , ci si può accorgere di quale sia il suono degli strumenti, si ha la possibilità di vivere la musica , anche fisicamente. Ora io facendo questo ,abbastanza frequentemente , mi sono reso conto , che la scena sonora è quasi esclusivamente una creazione audiofila , che si dovrebbe parlare di massa sonora , che il pianoforte "fa i bassi" anche violenti , mentre negli ascolti casalinghi la mano sinistra del pianista sembra quasi non esistere ecc ecc .

Voglio dire , si può ed aggiungo si dovrebbe ricercare una certa Verosimiglianza tra l'evento live e quello riprodotto nelle nostre case.

Solo quando si siano rispettati questi parametri di ricerca del suono , è lecito parlare di gusto personale, di my-fi,,,,,,altrimenti diventa una sorta d'alibi per poter affermare ciò che si vuole.

Insomma posso affermare di preferire la Venere del Botticelli alla Gioconda di Leonardo , ma non posso né dire che uno dei due o entrambi fanno schifo , né preferire lo scarabocchio di mio nipote a 6 anni.


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 20:32

Lupo63 ha scritto:
Il poco era ironico...ma comunque il poco è soggettivo ciò che per me è poco può essere tanto per altri e viceversa....però a me un gira che costa usato,senza braccio, più di 3000 eur non sembra poco...mentre per il Cavaliere sarebbe niente

Hai ragionissimo a dire 3000 e passa euro non sono pochi, ma comunque non è raro vedere audiofili che spendono quei soldi per oggetti a dir poco obsoleti.

E comunque volevo sottolineare il fatto che spesso intorno a certi nomi , si son creati degli aloni di intoccabilità che li fanno pensare più inarrivabili di quanto non siano.

,,,,,,,,,,E comunque io ho venduta la mia Platine completa di braccetto rega 300 ricablato in Argento a 3000 euro.

 sunny


Ultima modifica di Nimalone65 il Mer Mar 05 2014, 20:38 - modificato 1 volta.


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 20:33

Luca58 ha scritto:

Ti ringrazio per l'ironia.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 

Nel nuovo 3000 € sono un prezzo troppo basso per avere una base giradischi che "suoni". Certo, vedendo che un Merrill con l'ET 2.5 e' stato recentemente venduto a 1600 €...

Bisogna vedere perche' si compra. Il Merrill suona ma e' brutto e questo per molti e' un problema perche' senno' gli amici non fanno "Ohhhh!"; se invece di un giradischi mediocre musicalmente devo pagare solo l'estetica mi ri-accatto un B&O, che fa pure piu' "figo".  Laughing

Vabbe', niente di nuovo.  Si ascolta col portafoglio, ma farlo entrare nell'orecchio deve essere un po' scomodo oltre che pericoloso.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 650957 

Buon proseguimento.  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 285880 

A me il Merril piace anche esteticamente.


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Mer Mar 05 2014, 20:36

Luca58 ha scritto:

No, non vale la pena anche perche' sono d'accordo con te  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 650957 , pur rappresentando, nonostante i noti limiti, uno dei diffusori che mi sono piaciuti di piu' in assoluto. D'altra parte qualunque componente ha ovviamente i propri limiti.

Si ma le £/5 hanno quasi solo limiti ,,,,,,non hanno basse ,,,,,non hanno efficienza,,,,,non reggono potenza ecc,,,,,,,,,,,,,,,,,,al confronto le Tablette sembrano dei diffusori per sonorizzare il salone delle feste !!

 sunny 


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 11:25

Lupo63 ha scritto:
Il poco era ironico...ma comunque il poco è soggettivo ciò che per me è poco può essere tanto per altri e viceversa....però a me un gira che costa usato,senza braccio, più di 3000 eur non sembra poco...mentre per il Cavaliere sarebbe niente

Ah ecco, infatti mi ero sorpreso di quella frase.
In ambito hi-fi non sono entusiasta in genere dell'usato, anche se è vero che ci sono compoenti e componenti (es su cavi dac etc etc si possono fare ottimi affari così come in altri componenti che spesso sono nuovi di pacca cambiati solo dopo pochi mesi)

Però in effetti su un prodotto di questa qualità (per i fortunati che possono permetterselo) può essere meglio un gira usato altrimenti di categoria inarrivabile che un prodotto nuovo che non potrà mai competere qualitativamente.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 11:32

Nimalone65 ha scritto:

Non sono d'accordo in assoluto , ma solo in parte.

Partendo dal presupposto che il nostro non è uno "sport" per sordi , se si prende l'abitudine ad ascoltare musica live, anche solo piccoli gruppi jazz , in un localetto di provincia , ci si può accorgere di quale sia il suono degli strumenti, si ha la possibilità di vivere la musica , anche fisicamente. Ora io facendo questo ,abbastanza frequentemente , mi sono reso conto , che la scena sonora è quasi esclusivamente una creazione audiofila , che si dovrebbe parlare di massa sonora , che il pianoforte "fa i bassi" anche violenti , mentre negli ascolti casalinghi la mano sinistra del pianista sembra quasi non esistere ecc ecc .

Voglio dire , si può ed aggiungo si dovrebbe ricercare una certa Verosimiglianza tra l'evento live e quello riprodotto nelle nostre case.

Solo quando si siano rispettati questi parametri di ricerca del suono , è lecito parlare di gusto personale, di my-fi,,,,,,altrimenti diventa una sorta d'alibi per poter affermare ciò che si vuole.

Insomma posso affermare di preferire la Venere del Botticelli alla Gioconda di Leonardo , ma non posso né dire che uno dei due o entrambi fanno schifo , né preferire lo scarabocchio di mio nipote a 6 anni.

Hai ragione ma riprodurre a casa la musica dal vivo è una specie di astrazione. Ti ci puoi "avvicinare" (in senso lato) con sonorità da piccolo club ed auditorium ma se si comincia con grandi orchestre "sono dolori". A me poi che piace il rock, mi spiegate come riproduco da casa la sensazione di un concerto live del Metallica di un gruppo punk o anche "solo" di un gruppo "tranquillo" come gli U2 ???
Anzi per assurdo a casa il rock si sente "meglio" che dal vivo come precisione, mentre è impensabile riprodurre la sensazione fisica che provi con muri di casse da qualche tonnellata. Per la gioia dei vicini  Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 775355 


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 11:58

Nimalone65 ha scritto:

A me il Merril piace anche esteticamente.

Si può vedere una immagine ? non me lo ricordo esteticamente come è.

In teoria nel hi-fi l'estetica non dovrebbe contare, però in realtà conta e come. Così come nessuno metterebbe in casa due casse enormi ed orrende anche se suonano bene, così non credo che si comprerebbero casse meravigliose ma dal pessimo suono.
Diciamo che se devi scegliere tra 3 componenti che si equivalgono, l'esterica ha comunque un ruolo importante se non determinante specialmente nella "prima impressione", quella che ti fa entrare in una sala e ti incuriosisce a prima vista.
Salvo poi che l'ascolto deve confermare quanto di buono vede l'occhio.

E secondo me il giradischi è al primo posto, seguito da casse ed elettronica. Non nascondo che nell' acquisto del mio Project Acryl 9.i ha influito non poco anche l'estetica, oltre ovviamente all'ottimo rapporto qualità prezzo ed eventuale rivendibilità (che dubito avverrà mai finchè sono sano di corpo e di mente).

Dmenticavo del mobile, se si considera impropriamente o no, come componente facente parte dell'impianto è indubbio che un mobile porta elettronica DEVE ANCHE piacere.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2594
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Nimalone65 Gio Mar 06 2014, 15:11

RockOnlyRare ha scritto:

Si può vedere una immagine ? non me lo ricordo esteticamente come è.

In teoria nel hi-fi l'estetica non dovrebbe contare, però in realtà conta e come. Così come nessuno metterebbe in casa due casse enormi ed orrende anche se suonano bene, così non credo che si comprerebbero casse meravigliose ma dal pessimo suono.
Diciamo che se devi scegliere tra 3 componenti che si equivalgono, l'esterica ha comunque un ruolo importante se non determinante specialmente nella "prima impressione", quella che ti fa entrare in una sala e ti incuriosisce a prima vista.
Salvo poi che l'ascolto deve confermare quanto di buono vede l'occhio.

E secondo me il giradischi è al primo posto, seguito da casse ed elettronica. Non nascondo che nell' acquisto del mio Project Acryl 9.i ha influito non poco anche l'estetica, oltre ovviamente all'ottimo rapporto qualità prezzo ed eventuale rivendibilità (che dubito avverrà mai finchè sono sano di corpo e di mente).

Dmenticavo del mobile, se si considera impropriamente o no, come componente facente parte dell'impianto è indubbio che un mobile porta elettronica DEVE ANCHE piacere.

Io non ho alcun giradischi,,,,,non più.

Comunque : http://dagogo.com/wp-content/uploads/2012/12/MerrillWilliams-REAL101-1.jpg


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 16:28

Nimalone65 ha scritto:

Io non ho alcun giradischi,,,,,non più.

Comunque : http://dagogo.com/wp-content/uploads/2012/12/MerrillWilliams-REAL101-1.jpg

Grazie non è che volevo veder il tuo ma un'immagine del gira che non mi ricordavo.
Beh esteticamente parlando è un po' "ardito" posso capire che possa non piacere anche se a me tutto sommato non dispiace.

Certo che rispetto ad altri prodotti dal punto di vista estetico capisco che non regga il paragone. Però se suona da Dio sarebbe un peccato scartarlo a priori solo per motivi estetici.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26937
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 65
Località : Genova

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da pluto Gio Mar 06 2014, 16:38

Credo ci sia un malinteso
Il Merrill tradizionale cui faceva riferimento Luca e' un altro: la cassetta della frutta.
Tutti discretamente bruttini (parere personale quindi opinabile)
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 16:40

pluto ha scritto:Credo ci sia un malinteso
Il Merrill tradizionale cui faceva riferimento Luca e' un altro: la cassetta della frutta.
Tutti discretamente bruttini (parere personale quindi opinabile)

A questo punto ci vuole un'immagine dello stesso se no "non vale"


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26937
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 65
Località : Genova

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da pluto Gio Mar 06 2014, 16:46

Sono con il pad e imbranato con le immagini
Se digiti Merrill turntable, troverai il sito di vynil engine dove ci sono diverse foto
Sia con il tangenziale ET sia con triplanar etc

Cornice in legno chiaro o noce

Poi ne hanno fatto un altro lo scilla e poi quello postato da Nimalone

Sorry
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 17:06

pluto ha scritto:Sono con il pad e imbranato con le immagini
Se digiti Merrill turntable, troverai il sito di vynil engine dove ci sono diverse foto
Sia con il tangenziale ET sia con triplanar etc

Cornice in legno chiaro o noce

Poi ne hanno fatto un altro lo scilla e poi quello postato da Nimalone

Sorry

Potrebbe essere questo:
Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Vn4

questo dovrebbe essere lo scilla
Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Hero

Certo esteticamente non fanno impazzire. Va detto che io ho un vetusto Garrard Zero 100 che gli assomiglia molto come tipo di estetica, per cui era un po' la moda dei tempi
(Lo zero 100 era un gira infinitamente più economico, il mio è ancora funzionante lo uso molto di rado con un impiantino economico in un mini ufficio che avevo allestito prima che uscissero i cd, qualche anno dopo aggiunsi lettore cd sintoampli e casse un po' migliori ma il gira rimase visto che funzionava bene)

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Zero100_001


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Marcob
Marcob
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 586
Data d'iscrizione : 19.03.10
Località : Varese

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da Marcob Gio Mar 06 2014, 17:08

RockOnlyRare ha scritto:

Si può vedere una immagine ? non me lo ricordo esteticamente come è.

In teoria nel hi-fi l'estetica non dovrebbe contare, però in realtà conta e come. Così come nessuno metterebbe in casa due casse enormi ed orrende anche se suonano bene, così non credo che si comprerebbero casse meravigliose ma dal pessimo suono.
Diciamo che se devi scegliere tra 3 componenti che si equivalgono, l'esterica ha comunque un ruolo importante se non determinante specialmente nella "prima impressione", quella che ti fa entrare in una sala e ti incuriosisce a prima vista.
Salvo poi che l'ascolto deve confermare quanto di buono vede l'occhio.

E secondo me il giradischi è al primo posto, seguito da casse ed elettronica. Non nascondo che nell' acquisto del mio Project Acryl 9.i ha influito non poco anche l'estetica, oltre ovviamente all'ottimo rapporto qualità prezzo ed eventuale rivendibilità (che dubito avverrà mai finchè sono sano di corpo e di mente).

Dmenticavo del mobile, se si considera impropriamente o no, come componente facente parte dell'impianto è indubbio che un mobile porta elettronica DEVE ANCHE piacere.

io ho in casa due diffusori grossi e brutti.... per non parlare delle sorgenti... Anche le elettroniche sono ospitate in telai anonimi e bruttini.... sono concentrato sul risultato !!!
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26937
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 65
Località : Genova

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da pluto Gio Mar 06 2014, 17:15

Si Rock e' quello ma le 2 foto sono 2 versioni dello stesso modello tradizionale.
Lo scilla e' diverso

Questo è' il modello x cui il Merrill e' diventato celebre. Poi probabilmente quello postato da Nimalone andrà meglio essendo più moderno etc.
Ma non l'ho mai ascoltato. Mi sono fermato al 1o
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8155
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Mar 06 2014, 17:24

pluto ha scritto:Si Rock e' quello ma le 2 foto sono 2 versioni dello stesso modello tradizionale.
Lo scilla e' diverso

Questo è' il modello x cui il Merrill e' diventato celebre. Poi probabilmente quello postato da Nimalone andrà meglio essendo più moderno etc.
Ma non l'ho mai ascoltato. Mi sono fermato al 1o

capito, ma se guardi bene le due immagini, vedi la targa del secondo c'è MS che credo proprio indichi Merrill Scilla, mentre nll'altro c'è solo Merrill. Forse erano praticamente uguali.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 63
Località : Milano

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 Empty Re: Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi.

Messaggio Da pepe57 Gio Mar 06 2014, 17:27

Giradischi.... qualche domanda e molti dubbi. - Pagina 9 IMAG0004

Grande accoppiata!
Cassetta e Trippa!
 Embarassed Rolling Eyes Embarassed 


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano

    La data/ora di oggi è Mar Gen 31 2023, 04:14