Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il gira distorce!
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Il gira distorce!

ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Sab Mar 18, 2017 3:31 pm

Ormai e' un'odissea.
Riassunto delle puntate precedenti : Ho un girodeck che e' stato fermo per cinque anni. Alla fine ci monto il nuovo braccio SME(o meglio ce lo faccio montare). Faccio regolare il gira da un prof.
Monto la nuova testina(goldring) e parto con gli ascolti.
Suona bene ma ad un tratto sento che distorce, cioe' sulle note lunghe si avverte come un rallentamento.
Metto su un altro vinile....Mah, sembra tutto a posto. Riprovo con un altro....Rieccolo.

Comincio a fare ipotesi

1)Il motore e' partito(tra l'altro on line ne avessi trovato uno...)
2) Devo lubrificare il perno(come?)

La cinghia e' nuova il gira e' in bolla la testina pare settata bene.

Che faccio?


Ismaele
briciola
briciola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 21.08.12
Località : Firenze

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da briciola il Sab Mar 18, 2017 7:46 pm

prova a controllare la velocità del piatto con uno stroboscopio
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 208
Data d'iscrizione : 15.08.15

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da heartbreaker il Sab Mar 18, 2017 8:01 pm

@ismaele ha scritto:
Suona bene ma ad un tratto sento che distorce, cioe' sulle note lunghe si avverte come un rallentamento.
Metto su un altro vinile....Mah, sembra tutto a posto. Riprovo con un altro....Rieccolo.

Comincio a fare ipotesi

1)Il motore e' partito(tra l'altro on line ne avessi trovato uno...)
2) Devo lubrificare il perno(come?)

La cinghia e' nuova il gira e' in bolla la testina pare settata bene.

Che faccio?


Ismaele

No, non credo che il motore sia andato,altrimenti avresti ben altri problemi.
Per lubrificare il perno devi prima togliere il piatto, poi con molta attenzione estrarre il perno dalla sede; ci vuole un po' di forza e stare attenti a farla solo in verticale, magari aiutandosi girando il perno stesso. Poi quando lo rimetterai a posto dovrai aspettare con pazienza che vada giù per gravità. Non forzarlo per nessun motivo.
Ho avuto quel gira molto tempo fa e credo che poi avessero cambiato usando un perno invertito, cioè con la punta verso l'alto; non so quanto sia anziano il tuo. Comunque ricordo che usavo del normale olio da motore automobilistico; una telefonata all'importatore ti dovrebbe risolvere il problema.
Il fatto che i gira a cinghia possano non tenere la velocità nelle note prolungate( tenute in gergo musicale) può dipendere da molte cose, di cui la lubrificazione del perno è forse la meno importante.
Sempre se non ricordo male il motore è in continua e ha bisogno di una alimentazione in forma per sopportare le sollecitazioni della lettura del solco. Falla controllare. Gli apparecchi eletronici si possono rovinare anche stando fermi.
In più anche se la cinghia è nuova, potrebbe comunque risultare un po' lenta, oppure la sede nel piatto e nella puleggia va pulita e sgrassata con un po' di alcool.
Hai un gran bel setup analogico e non ricordo di avere mai notato problemi di velocità, soprattutto dopo aver inserito quello che una volta si chiamava Gyropower, adesso non so. Magari se esiste un controller del motore migliore di quello di serie, facci un pensierino.
ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Dom Mar 19, 2017 9:06 am

@briciola ha scritto:prova a controllare la velocità del piatto con uno stroboscopio


Mi dici per favore dove lo posso trovare?

Grazie

Ismaele
ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Dom Mar 19, 2017 9:15 am



No, non credo che il motore sia andato,altrimenti avresti ben altri problemi.
Per lubrificare il perno devi prima togliere il piatto, poi con molta attenzione estrarre il perno dalla sede; ci vuole un po' di forza e stare attenti a  farla solo in verticale, magari aiutandosi girando il perno stesso. Poi quando lo rimetterai a posto dovrai aspettare con pazienza che vada giù per gravità. Non forzarlo per nessun motivo.
Ho avuto quel gira molto tempo fa e credo che poi avessero cambiato usando un perno invertito, cioè con la punta verso l'alto; non so quanto sia anziano il tuo.  Comunque  ricordo che usavo del normale olio da motore automobilistico; una telefonata all'importatore ti dovrebbe risolvere il problema.
Il fatto che i gira a cinghia possano non tenere la velocità nelle note prolungate( tenute in gergo musicale) può dipendere da molte cose, di cui la lubrificazione del perno è forse la meno importante.
Sempre se non ricordo male il motore è in continua e ha bisogno di una alimentazione in forma per sopportare le sollecitazioni della lettura del solco. Falla controllare. Gli apparecchi eletronici si possono rovinare anche stando fermi.
In più anche se la cinghia è nuova, potrebbe comunque risultare un po' lenta, oppure la sede nel piatto e nella puleggia va pulita e sgrassata  con un po' di alcool.
Hai un gran bel setup analogico e non ricordo di avere mai notato problemi di velocità, soprattutto dopo aver inserito quello che una volta si chiamava Gyropower, adesso non so. Magari se esiste un controller del motore migliore di quello di serie, facci un pensierino.
[/quote]

Grazie per la risposta.

Non riesco a smontare il piatto!! Il gira distorce! 917604 La rotella zigrinata non gira con le dita....
Deciso. Continuero' a farlo girare; con la rotazione potra' o migliorare o peggiorare. Nel primo caso allelujah, nel secondo mi rivolgero' ad un tecnico(cosa non facile nella mia zona accidenti).
Saro' negato ma oggi non riesco a trovare nulla mi sai suggerire un sito che commercializza il giropower?

Ciao e di nuovo grazie.

Ismaele
briciola
briciola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 21.08.12
Località : Firenze

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da briciola il Dom Mar 19, 2017 9:19 am

@ismaele ha scritto:


Mi dici per favore dove lo posso trovare?

Grazie

Ismaele

ad esempio su : www.playstereo.com (analogico-accessori per l'analogico) ne trovi uno economico sui 3 € ed un'altro elettronico che costa sui 100 €
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5121
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pepe57 il Dom Mar 19, 2017 1:47 pm

Ciao, come olio, l' ideale è quello che viene usato per le macchine da cucire (che è identico a quello che di solito viene usato dai costruttori).
Come non riesci ad estrarre il piatto?
Lo stroboscopio lo puoi anche scaricare d internet ad esempio qui:

https://www.vinylengine.com/strobe-discs.shtml

sunny sunny sunny

Comunque ci possono essere anche altri motivi per cui distorce (ance se da come lo descrivi sembrerebbe proprio quello il motivo).
Il braccio è libero o tocca da qualche parte?
I litz non toccano l' Lp?
Il braccio non tocca il lift?


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Dom Mar 19, 2017 2:56 pm

@pepe57 ha scritto:Ciao, come olio, l' ideale è quello che viene usato per le macchine da cucire (che è identico a quello che di solito viene usato dai costruttori).
Come non riesci ad estrarre il piatto?
Lo stroboscopio lo puoi anche scaricare d internet ad esempio qui:

https://www.vinylengine.com/strobe-discs.shtml

sunny sunny sunny

Comunque ci possono essere anche altri motivi per cui distorce (ance se da come lo descrivi sembrerebbe proprio quello il motivo).
Il braccio è libero o tocca da qualche parte?
I litz non toccano l' Lp?
Il braccio non tocca il lift?


santa

Grazieeeeee

Non rieesco a smontare il piatto perccehe' la rondella zigrinata non gira con le dita dovrei usare un attrezzo

Dunque, il braccio e' libero, i litz non toccano.......Ma il braccio in riproduzione sembra tocchi in un punto l'appoggio di gomma(lift?)
allego foto (ahime' fatta con il telefonino)

Il gira distorce! Img_0711

Non credo vada bene...

Che devo fare?

Ismaele

P.S.

Siete preziosi Il gira distorce! 285880
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17331
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da carloc il Dom Mar 19, 2017 3:17 pm

Non conosco lo SME V ma immagino si possa alzare il braccio rispetto al lift o abbassare il supporto del lift rispetto al braccio.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
briciola
briciola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 21.08.12
Località : Firenze

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da briciola il Dom Mar 19, 2017 7:20 pm

@ismaele ha scritto:


santa

Grazieeeeee

Non rieesco a smontare il piatto perccehe' la rondella zigrinata non gira con le dita dovrei usare un attrezzo

Dunque, il braccio e' libero, i litz non toccano.......Ma il braccio in riproduzione sembra tocchi in un punto l'appoggio di gomma(lift?)
allego foto (ahime' fatta con il telefonino)

Il gira distorce! Img_0711

Non credo vada bene...

Che devo fare?

Ismaele

P.S.

Siete preziosi Il gira distorce! 285880

il lift del braccio si può abbassare con l'apposita chiavetta (io ho un SME IV) ed a braccio abbassato il lift  chiaramente non deve toccare il braccio stesso,
sicuro che il VTA del braccio sia regolato bene ?
dalla foto il braccio sembra non essere perfettamente parallelo al disco ma troppo basso
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5121
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pepe57 il Lun Mar 20, 2017 12:40 am

@ismaele ha scritto:


santa

Grazieeeeee

Non rieesco a smontare il piatto perccehe' la rondella zigrinata non gira con le dita dovrei usare un attrezzo

Dunque, il braccio e' libero, i litz non toccano.......Ma il braccio in riproduzione sembra tocchi in un punto l'appoggio di gomma(lift?)
allego foto (ahime' fatta con il telefonino)

Il gira distorce! Img_0711

Non credo vada bene...

Che devo fare?

Ismaele

P.S.

Siete preziosi Il gira distorce! 285880

Devi alzare il braccio. Il lift, dalla foto sembra già abbassato al massimo.
Vedrai che poi non distorce più.
Embarassed Embarassed Embarassed


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
mau57
mau57
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1690
Data d'iscrizione : 28.03.11
Età : 62
Località : Roma

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da mau57 il Lun Mar 20, 2017 1:37 am

Alza il braccio, da qualche parte qui nel forum troverai le mie vicissitudini con lo SME V e la Platine Verdier .. anche tutto alzato toccava il disco nel finale con la parte di canna più grossa, alla fine no dovuto distanziare la testina
ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Mar Mar 21, 2017 12:58 pm

>il lift del braccio si può abbassare con l'apposita chiavetta (io ho un SME IV) ed a braccio abbassato il lift  chiaramente non deve toccare il braccio stesso,

Mi puoi spiegare per piacere come si fa ad alzare il braccio SENZA alzare anche il lift?


>sicuro che il VTA del braccio sia regolato bene ?
>dalla foto il braccio sembra non essere perfettamente parallelo al disco ma troppo basso

Adesso e' sregolato TUTTO ahime'


Ismaele
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pluto il Mar Mar 21, 2017 1:37 pm

1a domanda: ma tu le istruzione dello Sme le hai lette o hai solo detto di averle e riposte nel cassetto?
Xché bagnerebbe pure leggerle le ns amate istruzioni e con attenzione.

2) se è tutto sregolato non si deve fare nulla. Semplicemente si deve iniziare tutto da capo

3) come hai messo lo SME in posizione di riposo? E' perfettamente parallelo al deck? cioè a 90°?
Se si e ammesso che tutto il resto era in ordine l'errore sta li. Nella posizione parallela perfetta, il blocco risulta troppo spostato verso destra e la canna conica del braccio che si allarga verso la base va a toccare il lift man mano che il braccio durante la lettura va verso l'interno del disco.

Bisogna (da fermo) sbloccare il braccio e inclinare tutto il blocco del braccio (canna inclusa) verso l'interno. In questo modo anche il blocco del lift va verso l'interno e si allontana dalla posizione di conflitto.

Ma ripeto sempre che l'altezza della canna ed il parallelismo fossero corretti. Cosa che dalla foto non sembrerebbe (come già rilevato. Ma potrebbe essere un problema di foto.

Quindi

a) ti leggi le istruzioni piano piano o ti chiudo tutti i 3d d'ora in avanti sunny

b) riinizia tutto da capo

c) non mi parlate più di esperti che fanno tutto e poi non fanno una beata mazza. Come si fa a non controllare il piatto etc dopo 5 anni di fermo?

Usa un po' di Svitol e lascialo lavorare mezza giornata prima di riprovare a svitare la rotella zigrinata (che il precedente proprietario deve aver stretto da Ercole)

M'immagino poi come sono state tarate le molle.... Il gira distorce! 33910

Per il perno, normalmente si toglie il precedente olio con qualche cotton fioc facendo attenzione e con molta pazienza.
e poi si usa quello suggerito da Pepe cioè quello x macchine da cucire. Anche se la Michell mi pare venda il suo
ismaele
ismaele
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 18.02.13

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da ismaele il Mar Mar 21, 2017 1:54 pm

@pluto ha scritto:1a domanda: ma tu le istruzione dello Sme le hai lette o hai solo detto di averle e riposte nel cassetto?
Xché bagnerebbe pure leggerle le ns amate istruzioni e con attenzione.

2) se è tutto sregolato non si deve fare nulla. Semplicemente si deve iniziare tutto da capo

3) come hai messo lo SME in posizione di riposo? E' perfettamente parallelo al deck? cioè a 90°?
Se si e ammesso che tutto il resto era in ordine l'errore sta li. Nella posizione parallela perfetta, il blocco risulta troppo spostato verso destra e la canna conica del braccio che si allarga verso la base va a toccare il lift man mano che il braccio durante la lettura va verso l'interno del disco.

Bisogna (da fermo) sbloccare il braccio e inclinare tutto il blocco del braccio (canna inclusa) verso l'interno. In questo modo anche il blocco del lift va verso l'interno e si allontana dalla posizione di conflitto.

Ma ripeto sempre che l'altezza della canna ed il parallelismo fossero corretti. Cosa che dalla foto non sembrerebbe (come già rilevato. Ma potrebbe essere un problema di foto.

Quindi

a) ti leggi le istruzioni piano piano o ti chiudo tutti i 3d d'ora in avanti sunny

b) riinizia tutto da capo

c) non mi parlate più di esperti che fanno tutto e poi non fanno una beata mazza.  Come si fa a non controllare il piatto etc dopo 5 anni di fermo?

Usa un po' di Svitol e lascialo lavorare mezza giornata prima di riprovare a svitare la rotella zigrinata (che il precedente proprietario deve aver stretto da Ercole)

M'immagino poi come sono state tarate le molle.... Il gira distorce! 33910

Per il perno, normalmente si toglie il precedente olio con qualche cotton fioc facendo attenzione e con molta pazienza.
e poi si usa quello suggerito da Pepe cioè quello x macchine da cucire. Anche se la Michell mi pare venda il suo


Ringrazio di nuovo tutti e chiedo scusa per la petulanza......... giuro che mi dedichero' a fondo al problema prima di arrendermi.

Ciao


Ismaele

pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pluto il Mar Mar 21, 2017 1:57 pm

si scherza naturalmente. Ma leggile!!!!!

E non hai risposto: in che posizione tenevi lo Sme?
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pluto il Mar Mar 21, 2017 2:00 pm

puoi fare una foto dell'insieme fronteggiando il gira e braccio in posizione di riposo?
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25990
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pluto il Mar Mar 21, 2017 3:38 pm

X capirci, può anche stare dritto se sei capace di spostare il blocco del lift in modo che non dia fastidio

Altrimenti, la cosa più semplice è di tenerlo così

Il gira distorce! Model-10

Come vedi non è dritto ma fortemente spostato verso il piatto
briciola
briciola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 21.08.12
Località : Firenze

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da briciola il Mar Mar 21, 2017 5:13 pm

@ismaele ha scritto:>il lift del braccio si può abbassare con l'apposita chiavetta (io ho un SME IV) ed a braccio abbassato il lift  chiaramente non deve toccare il braccio stesso,

Mi puoi spiegare per piacere come si fa ad alzare il braccio SENZA alzare anche il lift?


>sicuro che il VTA del braccio sia regolato bene ?
>dalla foto il braccio sembra non essere perfettamente parallelo al disco ma troppo basso

Adesso e' sregolato TUTTO ahime'


Ismaele

Hai le istruzioni e gli attrezzi originali (dime, chiavette a brugola varie) a corredo del braccio ?
se non li hai sarà difficile regolarlo, prima devi controllare se è posizionato bene sulla base (con apposita dima), montare la testina, regolare peso d'appoggio (VTF),
poi devi regolare l'altezza del braccio (VTA) con puntina appoggiata sul disco, regolabile con apposita chiavetta, dopo l'angolo orizzontale (HTA) con l'altra dima a corredo, infine l'anti skating e l'altezza del lift.

ripeto, se hai il libretto di istruzioni e tutti gli accessori a corredo del braccio sarà tutto semplice e di assoluta precisione
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5121
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Il gira distorce! Empty Re: Il gira distorce!

Messaggio Da pepe57 il Mer Mar 22, 2017 1:43 pm

Il braccio deve stare, quando a riposo, alla prevista distanza dal bordo del piatto perché la forza di Antiskating funziona progressivamente man mano che la puntina si avvicina al centro del disco e deve iniziare con quella impostata all' inizio dell' LP.
Se partisse da una distanza diversa da quella prevista, già all' inizio disco applicherebbe una forza diversa da quella pre-calcolata.
Questa distanza di riposo è semplice da trovare utilizzando la dima. In mancanza della dima, lo spigolo più interno dello shell deve stare a 53 mm di distanza dal piatto.

sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano

    La data/ora di oggi è Mar Set 17, 2019 2:10 am