Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Giradischi analogico
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Giradischi analogico

apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Dom Ago 27 2017, 23:38

E' da un po' di tempo che mi e' venuta una mezza idea malsana di sostituire il mio attuale giradischi. (Modello Dual CS503-2).
Avevo tempo fa gia' aperto un post simile ma e' passato ormai parecchio tempo.

Il mio attuale giradischi ha gia' parecchi anni, gli ho gia' sostituito una volta la cinghia (che si era cotta), ed ora penso sia quasi il momento di risostituirla di nuovo. (Noto oscillazioni nella velocita' che si ripercuotono sull'ascolto).

Oggi (2017, presumibilmente per il prossimo Natale), cosa mi consigliereste ?

Obiettivo. Poter ascoltare i tantissimi dischi 33 Giri (ma anche alcuni 45 Giri) che ho in casa.
Ho molti dischi di musica classica, di Jazz, di Rock.

Impianto mio attuale principalmente basato sull'ascolto di musica liquida (ma i 33 Giri li ho sempre conservati con estrema cura ed ultimamente ne ho ricevuti parecchi originali anni 50-60-70).

Impianto di livello medio. (medio basso se paragonato ad impianti top).
Amplificatore Roksan Candy K2 BT
Diffusori Davis Acoustics Vinci 3D (tower).

Budget per il giradischi mediamente su un intorno di 1000 euro (circa). Con testina 1200 euro max. (diciamo fascia da 700 a 1200 euro con testina). I 300-400 euro in piu' se ne vale la pena.

Testina direi MM (altrimenti per MC dovrei attrezzarmi con il Pre).
Utilizzerei il pre phono del Roksan o, in aggiunta ho in casa un Pre Project (ma economico che dovrebbe accettare anche le MC) e un Pre Rega (pure lui di fascia medio-bassa). Nulla toglie (se ne vale la pena, iniziare con cio' che ho a disposizione e successivamente pensare ad un Pre phono MC serio).

Vorrei (se possibile) poter cambiare la velocita' da 33 a 45 giri, senza dover ogni volta smontare il piatto per spostare la cinghia. (Lo so che la priorita' si da' alla resa acustica, ma vorrei ascoltare bene della buona musica, senza diventar matto ogni volta).

Cosa mi consigliate? Con che testina? e perche' ? (per capire e poter fare una scelta oculata). Mi piace suono dinamico, resa naturale, ascolto soprattutto classica, jazz, e rock progressive.

NB:
Inutile dire che dovro' andare in giro a toccare con mano e ad ascoltare, ma vorrei avere gia' delle idee di base in modo da poter fare delle scelte mirate in fase di ascolti senza girare a vuoto senza saper bene quali modelli ascoltare (sia in termini di giradischi che di testine).

Con il mio budget troverei qualcosa di decisamente migliore rispetto al mio attuale giradischi Dual CS 503-2? (lasciando perdere i problemi di cinghia che sarebbero comunque risolvibili).




_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
mc 73
mc 73
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10434
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : friuli udine e dintorni

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da mc 73 il Lun Ago 28 2017, 06:57

Buongiorno
Io da qualche mese ho acquistato un secondo giradischi , il  project classic.
È un giradischi a controtelaio flottante quindi abbastanza insensibile al piano d'appoggio...
lo sto utilizzando con le seguenti testine: audio tecnica at 440 mlb...ed Ortofon 2m black.

Posso solo consigliartelo ..abbinato alla audio tecnica dovresti restare sui 1000 euro
( 800 euro circa il giradischi e circa 200 x la testina )

ottimo anche con la 2m black ma il prezzo lievita sensibilmente ( la testina costa più del doppio )
rispetto alla a.t suona più dinamica e precisa ...ma va a gusti ...
la testina giapponese a mio giudizio, rispetto alla 2m black non è assolutamente una seconda scelta.
Buoni ascolti Embarassed


_________________
saluti Michele sunny
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Lun Ago 28 2017, 08:14

@mc 73 ha scritto:Buongiorno
Io da qualche mese ho acquistato un secondo giradischi , il  project classic.
È un giradischi a controtelaio flottante quindi abbastanza insensibile al piano d'appoggio...
lo sto utilizzando con le seguenti testine: audio tecnica at 440 mlb...ed Ortofon 2m black.

Posso solo consigliartelo ..abbinato alla audio tecnica dovresti restare sui 1000 euro
( 800 euro circa il giradischi e circa 200 x la testina )

ottimo anche con la 2m black ma il prezzo lievita sensibilmente ( la testina costa più del doppio )
rispetto alla a.t suona più dinamica e precisa ...ma va a gusti ...
la testina giapponese a mio giudizio, rispetto alla 2m black non è assolutamente una seconda scelta.
Buoni ascolti Embarassed

Grazie.

Lo so che la mia domanda puo' sembrare irrilevante (ai fini dell'ascolto intendo dire), sul Project Classic, come avviene il cambio di velocita' da 33 giri a 45 giri e viceversa ? (c'e' uno switch, un pulsante o qualcosa, oppure bisogna agire manualmente sulla cinghia spostandola di puleggia ?).

Grazie

Ieri sera stavo proprio guardando il Project Classic, ma non ho capito molto dal sito.


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
mc 73
mc 73
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10434
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : friuli udine e dintorni

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da mc 73 il Lun Ago 28 2017, 08:21

@apeschi ha scritto:

Grazie.

Lo so che la mia domanda puo' sembrare irrilevante (ai fini dell'ascolto intendo dire), sul Project Classic, come avviene il cambio di velocita' da 33 giri a 45 giri e viceversa ? (c'e' uno switch, un pulsante o qualcosa, oppure bisogna agire manualmente sulla cinghia spostandola di puleggia ?).

Grazie

Ieri sera stavo proprio guardando il Project Classic, ma non ho capito molto dal sito.

il cambio di velocità si effettua manualmente spostando la cinghia...
Ma non è escluso che in un prossimo futuro diventi disponibile una speed box x questo tipo di motore in corrente continua .


_________________
saluti Michele sunny
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Lun Ago 28 2017, 08:33

@mc 73 ha scritto:

il cambio di velocità si effettua manualmente  spostando la cinghia...
Ma non è escluso che in un prossimo futuro diventi disponibile una speed box x questo tipo di motore in corrente continua .

Grazie.

Ma devi togliere fisicamente il piatto ?


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
mc 73
mc 73
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10434
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : friuli udine e dintorni

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da mc 73 il Lun Ago 28 2017, 08:36

@apeschi ha scritto:

Grazie.

Ma devi togliere fisicamente il piatto ?

sì, ma la cosa è molto semplice e rapida
Non vedo problemi.


_________________
saluti Michele sunny
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Lun Ago 28 2017, 08:42

🆗 Grazie sunny


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5145
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da pepe57 il Lun Ago 28 2017, 15:02

Potrebbe rientrare nel tuo budget anche il Clearaudio Concept.
E' semplice da usare e se hai una base adatta, dinamico e veloce.
Ne girano su Ebay, completi di testina, sui 1200/1300 euro.
Embarassed Embarassed


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Lun Ago 28 2017, 20:40

@pepe57 ha scritto:Potrebbe rientrare nel tuo budget anche il Clearaudio Concept.
E' semplice da usare e se hai una base adatta, dinamico e veloce.
Ne girano su Ebay, completi di testina, sui 1200/1300 euro.
Embarassed Embarassed

Grazie.

Il mio problema potrebbe essere la base adatta.
Che base sarebbe ottimale?

Io purtroppo, per motivi di arredamento e soprattutto di spazio fisico, lo appoggerei su un mobile (solido finche' si vuole, ma non dedicato), sul quale ho anche il resto dell'impianto ed il TV Oled LG.
Quindi se serve un tavolino dedicato o una base particolare, non vorrei non essere in grado di poterla fornire (almeno per il momento).
Il Clearaudio Concept l'ho presente e l'avevo anche considerato oltre ai Project, Rega e anche al Funk Firm Flamenco.

Il problema mio e' che nella mia zona potrei ascoltare Project e Rega, il Clearaudio ed il Flamenco non saprei a Milano dove ascoltarli.

Lo preferirei nuovo (scelta discutibile magari, ma preferirei fosse nuovo) e con testina e stilo nuovi.

Sarebbe il mio giradischi definitivo (l'attuale ha poco meno di trent'anni... e funziona ancora... considerando che ne ho 56, lo terrei fino ad 86 anni per poi passare ad un super esoterico da 10.000 euro... minimo affraid  Giradischi analogico 775355  per i successivi trent'anni).


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 17720
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Motociclista)

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da carloc il Lun Ago 28 2017, 21:29

Rega e Funk Firm puoi ascoltarli a Somma Lombardo da HIFI Pickup.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2257
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da Nimalone65 il Lun Ago 28 2017, 22:12


Mi cercherei usato uno Scheu Analog Premier , anche con braccio da 9 (rega 250/300) e ci montare una Goldring 1042. Con 1500 euro ci si riesce sicuramente .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 225
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 63
Località : Roma

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da AlessandroCatalano il Mar Ago 29 2017, 00:31

@pepe57 ha scritto:Potrebbe rientrare nel tuo budget anche il Clearaudio Concept.
E' semplice da usare e se hai una base adatta, dinamico e veloce.
Ne girano su Ebay, completi di testina, sui 1200/1300 euro.
Embarassed Embarassed

Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - Nagra BPS - SME Model 10 - SME Series IV - Lyra & Benz Micro - Sonus faber Olympica II - Cavi full Airtech Evo, Omega & Alfa
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2257
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da Nimalone65 il Mar Ago 29 2017, 00:52

@AlessandroCatalano ha scritto:

Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751 Giradischi analogico 704751

Alessandro

Posso concordare se si desidera un giradischi nuovo , diversamente uno Scheu Premier , beh è proprio di un altra categoria , che riesce a dipanare un suono decisamente di alta classe . Lo definirei forse come il primo giradischi in ordine di prezzo da poter considerare come definitivo , ammmesso che esista qualcosa di definito in hifi , e dal rapporto qualità prezzo forse inarrivabile tra i giradischi.


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + Step up Audio Tekne 4818+ Audio Note M1 Riaa + Kondo Kegon + Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak.
Ros71
Ros71
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 133
Data d'iscrizione : 30.08.15
Età : 48
Località : Preonzo , Svizzera

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da Ros71 il Mar Ago 29 2017, 08:10

ciao potresti cercare nell'usato un project rpm 9 (se non erro anche nel mercatino del forum).
il cambio di velocità viene fatto spostando la cinghia, ma questa operazione è facilitata dal fatto che è esterna al piatto.
lo possiedo anch'io e posso dirti in merito che è un ottimo giradischi.
Saluti


_________________
Verdier nouvelle platine con testina Lyra Delos, pre phono Pass Xono clone, amplificatore Audio Analogue Maestro 150, cdp Audio Analogue Maestro 192/24, diffusori B&W 803n
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da RockOnlyRare il Mar Ago 29 2017, 09:45

@mc 73 ha scritto:Buongiorno
Io da qualche mese ho acquistato un secondo giradischi , il  project classic.
È un giradischi a controtelaio flottante quindi abbastanza insensibile al piano d'appoggio...
lo sto utilizzando con le seguenti testine: audio tecnica at 440 mlb...ed Ortofon 2m black.

Posso solo consigliartelo ..abbinato alla audio tecnica dovresti restare sui 1000 euro
( 800 euro circa il giradischi e circa 200 x la testina )

ottimo anche con la 2m black ma il prezzo lievita sensibilmente ( la testina costa più del doppio )
rispetto alla a.t suona più dinamica e precisa ...ma va a gusti ...
la testina giapponese a mio giudizio, rispetto alla 2m black non è assolutamente una seconda scelta.
Buoni ascolti Embarassed

anche io ho l'accoppiata project (ma il 9.1 acryl che costa un po' di più) e l'ortophon 2m. Entrambe ottime, anche se la mia scelta è caduta su una MM causa (vecchio) pre phono che non supporta una MC a bassa uscita, che a parità di prezzo secondo me può dare maggiori risultati. Per adesso va bene così, quando lo stilo sarà consumato vedremo....


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
mc 73
mc 73
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 10434
Data d'iscrizione : 10.12.12
Località : friuli udine e dintorni

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da mc 73 il Mar Ago 29 2017, 16:39

@RockOnlyRare ha scritto:

anche io ho l'accoppiata project (ma il 9.1 acryl che costa un po' di più) e l'ortophon 2m. Entrambe ottime, anche se la mia scelta è caduta su una MM causa (vecchio) pre phono che non supporta una MC a bassa uscita, che a parità di prezzo secondo me può dare maggiori risultati. Per adesso va bene così, quando lo stilo sarà consumato vedremo....

ottimo anche il tuo gira
Sì, la 2m black è un ottima testina sicuramente tra le migliori mm moderne.


_________________
saluti Michele sunny
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5145
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da pepe57 il Mar Ago 29 2017, 23:38

@Nimalone65 ha scritto:
Mi cercherei usato uno Scheu Analog Premier , anche con braccio da 9 (rega 250/300) e ci montare una Goldring 1042. Con 1500 euro ci si riesce sicuramente .

Però lo Scheu necessita di un tavolino specifico (specie con casse che scendono con energia). Un mio amico su tavolino Burmester usa un Das Laufwerke 2 + Ikeda 345 + Airtight Supreme e casse Gryphon Trident e se alza molto il volume il gira va in feedback..
sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5145
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da pepe57 il Mar Ago 29 2017, 23:50

@apeschi ha scritto:

Grazie.

Il mio problema potrebbe essere la base adatta.
Che base sarebbe ottimale?

Io purtroppo, per motivi di arredamento e soprattutto di spazio fisico, lo appoggerei su un mobile (solido finche' si vuole, ma non dedicato), sul quale ho anche il resto dell'impianto ed il TV Oled LG.
Quindi se serve un tavolino dedicato o una base particolare, non vorrei non essere in grado di poterla fornire (almeno per il momento).
Il Clearaudio Concept l'ho presente e l'avevo anche considerato oltre ai Project, Rega e anche al Funk Firm Flamenco.

Il problema mio e' che nella mia zona potrei ascoltare Project e Rega, il Clearaudio ed il Flamenco non saprei a Milano dove ascoltarli.

Lo preferirei nuovo (scelta discutibile magari, ma preferirei fosse nuovo) e con testina e stilo nuovi.

Sarebbe il mio giradischi definitivo (l'attuale ha poco meno di trent'anni... e funziona ancora... considerando che ne ho 56, lo terrei fino ad 86 anni per poi passare ad un super esoterico da 10.000 euro... minimo affraid  Giradischi analogico 775355  per i successivi trent'anni).

Chiedi all' importatore per il Clearaudio.
Comunque, vista la situazione della base che userai, potresti provare con piedini/palle di sorbothane.
In ogni caso non comprerei se prima non ho potuto provare il gira in casa e fatto il test solito a gira fermo x verificarne il feedback.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Mer Ago 30 2017, 08:53

Grazie a tutti per i suggerimenti. Li prendero' in considerazione nei prossimi giorni. Ho intenzione di iniziare a guardarmi in giro e a sentire un po' di modelli.

Qualche considerazione.

1) Per definitivo (o quasi definitivo), non intendo che non ci possano essere migliorie in futuro. E' ovvio che se sto su una spesa centrata intorno ai 1000 euro (300 euro in piu', 200 euro in meno), non posso pretendere di avere il top. Per definitivo intendo semplicemente dire che vorrei un valido giradischi che suoni bene (ottimo rapporto qualita' prezzo). Sono ormai passato da tempo alla musica liquida, ma per continuita' con il passato, ed avendo ancora molti dischi a 33 giri (che non ho alcuna intenzione di accantonare per nessun motivo al mondo), vorrei mettermi nelle condizioni di poterli ascoltare al meglio.
Per intenderci, non compro piu' 33 giri da tanto tempo e tutto sommato (a parte rari casi) non condivido nemmeno le nuove mode o tendenze che attualmente hanno rimesso in commercio le ristampe di vecchi album 33 giri a cifre esorbitanti. Molti dei dischi rimessi in commercio li ho gia' in originale comprati negli anni 70-80. Piuttosto colleziono vecchi 33 giri (ne ho ricevuti ultimamente parecchi storici usati ma in ottimo stato). Questo per dire che un ottimo giradischi, in questa fase della mia vita audiofila non e' il fine ultimo a cui tendere ma il mezzo necessario per ascoltare al meglio i 33 giri numerosi gia' in mio possesso, quindi comprerei il migliore che possa permettermi (posso arrivare al massimo a 1500 euro esagerando), ma non desidero oggetti da 4000 euro o piu' anche se usati.

2) Preferisco nuovo, a meno di trovare un ottimo usato, ma non vorrei comunque superare le cifre indicate.
Lo Scheu e' splendido, non c'e' dubbio. Dipende se si trova a prezzo accettabile. Mi sembra esagerato per le mie esigenze e soprattutto non vorrei non poterlo interfacciare correttamente vanificando la spesa.

3) Come ho scritto, purtroppo non ho lo spazio per un tavolino dedicato, quindi devo considerare anche questo problema. Cioe' dovrei cambiare le priorita' se volessi metterci un tavolino dedicato, il mobile e' stato pensato per l'impianto audio-video, e per la musica liquida, anche se e' pesante, solido, apparentemente senza vibrazioni significative.

4). Domanda. Dove trovo le info del test da fare per capire se ci siano risonanze? (Se ho inteso correttamente il messaggio).

5) Grazie ancora.


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da RockOnlyRare il Gio Ago 31 2017, 09:39

@apeschi ha scritto:Grazie a tutti per i suggerimenti. Li prendero' in considerazione nei prossimi giorni. Ho intenzione di iniziare a guardarmi in giro e a sentire un po' di modelli.

Qualche considerazione.

1) Per definitivo (o quasi definitivo), non intendo che non ci possano essere migliorie in futuro. E' ovvio che se sto su una spesa centrata intorno ai 1000 euro (300 euro in piu', 200 euro in meno), non posso pretendere di avere il top. Per definitivo intendo semplicemente dire che vorrei un valido giradischi che suoni bene (ottimo rapporto qualita' prezzo). Sono ormai passato da tempo alla musica liquida, ma per continuita' con il passato, ed avendo ancora molti dischi a 33 giri (che non ho alcuna intenzione di accantonare per nessun motivo al mondo), vorrei mettermi nelle condizioni di poterli ascoltare al meglio.
Per intenderci, non compro piu' 33 giri da tanto tempo e tutto sommato (a parte rari casi) non condivido nemmeno le nuove mode o tendenze che attualmente hanno rimesso in commercio le ristampe di vecchi album 33 giri a cifre esorbitanti. Molti dei dischi rimessi in commercio li ho gia' in originale comprati negli anni 70-80. Piuttosto colleziono vecchi 33 giri (ne ho ricevuti ultimamente parecchi storici usati ma in ottimo stato). Questo per dire che un ottimo giradischi, in questa fase della mia vita audiofila non e' il fine ultimo a cui tendere ma il mezzo necessario per ascoltare al meglio i 33 giri numerosi gia' in mio possesso, quindi comprerei il migliore che possa permettermi (posso arrivare al massimo a 1500 euro esagerando), ma non desidero oggetti da 4000 euro o piu' anche se usati.

2) Preferisco nuovo, a meno di trovare un ottimo usato, ma non vorrei comunque superare le cifre indicate.
Lo Scheu e' splendido, non c'e' dubbio. Dipende se si trova a prezzo accettabile. Mi sembra esagerato per le mie esigenze e soprattutto non vorrei non poterlo interfacciare correttamente vanificando la spesa.

3) Come ho scritto, purtroppo non ho lo spazio per un tavolino dedicato, quindi devo considerare anche questo problema. Cioe' dovrei cambiare le priorita' se volessi metterci un tavolino dedicato, il mobile e' stato pensato per l'impianto audio-video, e per la musica liquida, anche se e' pesante, solido, apparentemente senza vibrazioni significative.

4). Domanda. Dove trovo le info del test da fare per capire se ci siano risonanze? (Se ho inteso correttamente il messaggio).

5) Grazie ancora.

il problema delle risonanze è relativo al tuo ambiente, inteso come abitazione , impianto elettrico, segnali captati (es radiofrequenze), disturbi della rete, collegamenti di massa e via dicendo. Non sono frequenti ma quando capitano spesso sono "bestiacce" dure da sconfiggere,
Per quanto riguarda la sistemazione (mobile) ci sono ottimi piedini smorzanti che possono migliorare la situazione.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Gio Ago 31 2017, 21:13

@pepe57 ha scritto:

In ogni caso non comprerei se prima non ho potuto provare il gira in casa e fatto il test solito a gira fermo x verificarne il feedback.
sunny sunny sunny

Mi chiedevo (da ignorante) quale sia il test solito a giradischi fermo per verificarne il feedback. C'e' un qualche link che mi sono perso?


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
apeschi
apeschi
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1096
Data d'iscrizione : 08.05.11
Età : 58
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da apeschi il Gio Ago 31 2017, 21:19

@RockOnlyRare ha scritto:

il problema delle risonanze è relativo al tuo ambiente, inteso come abitazione , impianto elettrico, segnali captati (es radiofrequenze), disturbi della rete, collegamenti di massa e via dicendo. Non sono frequenti ma quando capitano spesso sono "bestiacce" dure da sconfiggere,
Per quanto riguarda la sistemazione (mobile) ci sono ottimi piedini smorzanti che possono migliorare la situazione.

Si, e' vero. Embarassed
Ho appena cambiato casa, per cui spero di non avere questi problemi (ho fatto revisionare l'impianto), ma sono comunque brutte bestie da sconfiggere.
Quando capitano loop di massa, ronzii, problemi vari, c'e' da diventare matti.
Al momento con l'attuale giradischi, non noto (per ora, facendo i debiti scongiuri), problemi particolari, ma spero proprio di non averne perche' non e' facile risolverli.
(Ho gia' dato con il cavo antenna satellitare centralizzata che innescava rumori nel subwoofer connesso all'ampli HT, risolto installando un'antenna satellitare indipendente sul tetto, perche' non ce ne venivo fuori).

Grazie per il suggerimento dei piedini. Cerco in rete.

Avete qualche modello in particolare, eventualmente, da consigliare?


_________________
Sorgente: Lettore CD Denon DCD-510AE; PC Mini-ITX per musica liquida windows 10 con Jriver 23;  
Cuffie: Sennheiser HD650, AKG K518DJ, AKG K702, Alessandro-Grado Ms1i (con LCUSH e/o flat pads); Shure SRH940;Fostex T50RP modded by me in due versioni diverse;
Beyerdynamic DT880 600 ohm; Koss Porta Pro; Shenneiser Momentum;
Ampli cuffie: Burson HA-160, Little DOT MKIV SE.
CAVI: Cavi WireWorld Solstice 6; e altri cavi non necessariamente famosi
Ampli Stereo Roksan Kandy K2 BT; Diffusori: Davis Vinci 3D;
DAC: Teac USD 501 DSP; X-sabre
Pre Phono USB: Rega Fono Mini A2D; Heed Quasar III PSU
Giradischi New Horizon GD3 - testina Hana SL MC
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7636
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 65
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da RockOnlyRare il Ven Set 01 2017, 10:27

@apeschi ha scritto:

Si, e' vero.  Embarassed
Ho appena cambiato casa, per cui spero di non avere questi problemi (ho fatto revisionare l'impianto), ma sono comunque brutte bestie da sconfiggere.
Quando capitano loop di massa, ronzii, problemi vari, c'e' da diventare matti.
Al momento con l'attuale giradischi, non noto (per ora, facendo i debiti scongiuri), problemi particolari, ma spero proprio di non averne perche' non e' facile risolverli.
(Ho gia' dato con il cavo antenna satellitare centralizzata che innescava rumori nel subwoofer connesso all'ampli HT, risolto installando un'antenna satellitare indipendente sul tetto, perche' non ce ne venivo fuori).

Grazie per il suggerimento dei piedini. Cerco in rete.

Avete qualche modello in particolare, eventualmente, da consigliare?

Figurati che io ho dovuto far isolare il pre phono che captava una radio......
Per i piedini che ne sono infiniti, personalmente mi sono trovato molto bene con quelli progettati da un architetto italiano esperto di suono, hanno una fattore di smorzamento straordinario, derivano dal mondo del edilizia.
Li ho adottati anche per l'elettroniche e per le casse, ovviamente ci sono di n spessori diversi.
Dall'aspetto sembrano come un "biscotto"
A memoria non ricordo il nome ti faccio sapere quando vado a casa.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5145
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 60
Località : Milano

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da pepe57 il Ven Set 01 2017, 12:31

@apeschi ha scritto:

Mi chiedevo (da ignorante) quale sia il test solito a giradischi fermo per verificarne il feedback. C'e' un qualche link che mi sono perso?

Non ricordo se ne abbiamo scritto in qualche 3D specifico.
Comunque è un test facilissimo.
Gira spento, abbassi la testina sull' LP.
Lasciando tutto fermo accendi l' amplificatore e poi alzi il volume con cautela.
Se arrivi al massimo e non succede nulla è perfetto.
Se ad un certo punto mentre alzi dalle casse inizia ad uscire un suono, che continua a crescere, tipo WWWOOOOOOMMMMMM... (che è feedback)
abbassi subito, verifica a che livello ti si presenta il problema. Se è alto, ben oltre il volume al quale ascolteresti mai, non c'è problema.
Se invece arriva ad un volume al quale ascolti... il feedback va eliminato/ridotto con vari accorgimenti (o non prendi quel giradischi).
sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 25989
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 61
Località : Genova

Giradischi analogico Empty Re: Giradischi analogico

Messaggio Da pluto il Ven Set 01 2017, 13:24

o cambi casa.... Laughing Laughing

***

Ottimo suggerimento Pietro. Andrebbe estrapolato e messo in evidenza da qualche parte sunny

    La data/ora di oggi è Mar Nov 12 2019, 11:41