Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Klipsch Heritage HP3


Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 03.04.20

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da Koccio il Lun Nov 09, 2020 1:04 pm

una domanda...
ho ordinato alcuni padiglioni su aliexpress molto economici ma di poco spessore.
Questi https://it.aliexpress.com/item/32968488202.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.307e4c4dLZKXll 
Perche' ne avevo gia' preso un paio ma molto spessi, benche' molto confortevoli, ho fatto qualche prova ma i bassi vengono molto attenuati. Quindi la domanda e'... come varia l'ascolto in funzione della distanza dall'orecchio?
Cioe', piu' vicino migliora i bassi? piu' lontano aumenta la scena?
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3000
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 92
Località : Località

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Nov 09, 2020 1:41 pm

Lo puoi verificare anche da solo allontanandole... Tipicamente più ti allontani più scendono tutti i parametri.
Se ti avvicini potresti avere un aumento della sensazione di calore nel medio-alto e medio-basso ma dipende da cuffia a cuffia, e anche dai materiali.

Sinceramente non ho mai verificato cambi di headstage clamorosi con i soli pads, sia con le aperte che con le chiuse.
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da Koccio il Lun Nov 09, 2020 2:01 pm

difficile secondo me fare questa prova se non c'e' la tenuta. Infatti se allontano ma non c'e' tenuta e' ovvio che scendono tutti i parametri.
Al contrario, avvicinando si schiaccia l'imbottitura.
Si dovrebbe provare con padiglioni di diverso spessore.
Vabbe', quando arrivano li provo e fi faccio sapere.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
Cuffie: Klipsch Heritage HP-3, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony XBA-N3, Sony W1-1000X
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3000
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 92
Località : Località

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da JacksonPollock il Lun Nov 09, 2020 4:16 pm

Ovvio che il risultato non sarebbe lo stesso, ma anche "a tenuta" l'allontanamento fa decadere il volume di ascolto e cambia l'equalizzazione (sulla quale incidono molto i materiali e la geometria dei pads stessi).

Avevo delle MJ2 elettrostatiche ibride, che ho dovuto allontare dai padiglioni perchè mi facevano male dopo un po'. Ho preso pads più spessi, materiale simile, il suono non era variato a livello di timbrica ma suonava tutto eccessivamente arretrato e distante, tanto che per avere dei livello d'ascolto buoni ero sempre alla soglia della distorsione.

Poi ci sono cuffie tipo le D7200 che al cambio di pad hanno reagito meglio, ma sempre con lo stesso principio... Più spessi > Più birra

Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da Koccio il Gio Nov 12, 2020 4:07 pm

Rieccomi a condividere la mia esperienza.
Premetto che lo scopo principale di cambiare i pad e' quello di preservare gli originali.
Mi sono arrivati questa coppia di pad, comprati sempre su aliexpress: https://it.aliexpress.com/item/32967593057.html?spm=2114.13010708.0.0.13f44c4dnWiDTd nella misura di 120mm, come gli originali.
Sono molto piu' spessi degli originali e molto soffici.
Procedendo per fasi, ho prima realizzato due dischi di materiale plastico di 120mm di diamtero e 2mm di spessore. Ricavato un'altro foro al centro, non ovale come gli originali ma un cerchio di circa 100mm di diametro. Non avveo attrezzi giusti quindi il cerchio non e’ perfetto ma adatto allo scopo.
Ho poi rilevato la posizione esatta dei fori di incastro che ho replicato sui dischi.
I pad originali si tengono in posizione attraverso tre magneti, di 6mm (1mm di spessore) di diametro che anche questi ho reperito su aliexpress.
Individuata la posizione dei magneti sui dischi, ho effettuato un foro parziale da 6mm, per la profondita’ di 1mm, quindi senza attraversare da parte a parte il disco. Quindi ho incastonato i magneti e fermati con una punta di attack.
Ho poi dovuto effettuare dei tagli sul risvolto dei pad per far meglio compaciare la tenuta. Lo spessore del risvolto dei pad risultava ancora eccessiva facnedo perdere forza ai magneti. Quindi o sorapposto un secondo magnete, sempre fermadolo con una punta di attack, in modo che sporgesse di un millimetro. Cosi’ la tenuta e’ perfetta.
Allego qualche foto e poi passo all’ascolto con i nuovi pad.
Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 20201110
Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 20201111
Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 20201112

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 20201113


Ultima modifica di Koccio il Gio Nov 12, 2020 4:30 pm, modificato 1 volta


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
Cuffie: Klipsch Heritage HP-3, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony XBA-N3, Sony W1-1000X
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da Koccio il Gio Nov 12, 2020 4:18 pm

Passiamo al confort e isolamento.
La prima cosa che noto e’ un confort migliore. La cuffia non la sento per quanto e’ confortevole. I nuovi pad sono molto morbidi e comodissimi.
Noto anche una leggero maggiore isolamento, forse merito del materiale di imbottitura dei pad che, essendo molto morbido e spesso, aderisce meglio intorno all’orecchio.
All’ascolto la cuffia e’ diversa, non stravolta ma diversa.
Con i pad originali aveva una configurazione a V, con alti taglienti, a volte un po’ eccessivi ma senza disturbarmi, e bassi ben presenti ma secchi. Direi un po’ freddina che alla lunga stanca anche un po’ (musicalmente)
Con i nuovi pad la curva direi che e’ diventata a U. Alti ammorbiditi, bassi piu’ profondi. Un leggero arretramento dei medio bassi e medio alti che la rendono un po’ piu’ calda e riposante (sempre musicalmente).
Potrei ascoltare e tenere in testa la “nuova cuffia” anche per ore senza stancarmi o accusare dolori.
Come gia’ ipotizzato anche da Jacksonpollok, si perde qualche decibel di pressione sonora. Quindi il volume va alzato un po’ per avere la stessa presisone. In compenso si guadagna di spazialita', gli strumenti li sento piu' distanti dandomi una impressione di una scena sonora piu' ampia.
In conclusione, sono molto soddisfatto della modifica, e posso ascoltare due cuffie diverse a seconda del genere musicale e dello stato d’umore J
Tutto sommato direi una esperienza che consigli ovivamente a chi ha un po’ di manualita’ e voglia di sperimentare. Il tutto al costo ci rica 10 €.
Intanto ho ordinato altri pad di spessore simile agli originali e penso di sperimentare ancora.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
Cuffie: Klipsch Heritage HP-3, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony XBA-N3, Sony W1-1000X
andy20cm
andy20cm
Member
Member

Numero di messaggi : 25
Data d'iscrizione : 15.12.17
Età : 53
Località : Riano / Roma

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da andy20cm il Sab Nov 14, 2020 8:07 pm

Precisazione : i Dekoni Nuggets non riducono la pressione dei pad sulle orecchie essendo molto morbidi, ma distribuiscono il peso dell'archetto in modo più omogeneo. Nel mio personalissimo caso mi premeva al centro della testa, ed ora non più, la musicalità  è rimasta inalterata.
Domanda per Koccio : ma i pads originali di ricambio per le nostre Klipsch esistono?


_________________
Audio GD 28.38, Topping dX7 pro, Oppo HA-2
Klipsch HP3, Hifiman Ananda, Hifiman Deva BT
Koccio
Koccio
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 277
Data d'iscrizione : 03.04.20
Località : Ljubljana

Klipsch Heritage HP3 - Pagina 5 Empty Re: Klipsch Heritage HP3

Messaggio Da Koccio il Lun Nov 16, 2020 9:05 am

@andy20cm ha scritto:Precisazione : i Dekoni Nuggets non riducono la pressione dei pad sulle orecchie essendo molto morbidi, ma distribuiscono il peso dell'archetto in modo più omogeneo. Nel mio personalissimo caso mi premeva al centro della testa, ed ora non più, la musicalità  è rimasta inalterata.
Domanda per Koccio : ma i pads originali di ricambio per le nostre Klipsch esistono?
Li ho cercati ma non li ho trovati. Leggendo anche su altri forum mi sembra di capire che non esistono come ricambi.
Intanto mi sono arrivati da aliexpress quelli piu' bassi, https://it.aliexpress.com/item/32968488202.html?spm=a2g0s.9042311.0.0.48af4c4dKiJkwk .
Per poco piu' di 2.00€ non sono affatto male, anzi....
Avendo il disco gia' pronto mi basta solo sostituirli. Poi postero' qualche foto.


_________________
_______________________________________________________________
Al momento:
DAP: Fiio M15
Amplificatore: IFI Ican Pro
DAC: S.M.S.L. M400
Cuffie: Klipsch Heritage HP-3, Bayedinamic DT990, Audio Tecnica ATH-SR9, Sony WH-1000X M3
IEM: Sony XBA-N3, Sony W1-1000X

    La data/ora di oggi è Mer Nov 25, 2020 8:14 am