Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Diffusori per integrato
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Diffusori per integrato

ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Lun Nov 23 2020, 14:08

Un saluto a tutti. 
Sono a chiedere se qualcuno ha suggerimenti che magari a me sfuggono su una coppia di diffusori a pavimento per un integrato della nota casa di Pavia lo zax 70 a s.s. Ovviamente che abbia avuto possibilità di ascoltarli (magari con questo integrato) e non per sentito dire o in rete, la stanza di ascolto è il solito soggiorno scarsamente trattato di circa 23 mq, la musica ascoltata é la solita rock, prog, jazz, blues, folk e classica-classica sinfonica ma sopratutto...e qui viene il bello (o il brutto) la spesa max NON deve superare le 750-800 €. Comprendo che restiamo su fascia relativamente bassa ma tant'è purtroppo, non credo non ci siano diffusori pietosi coi soliti nomi noti, altra prerogativa è che non posso staccarli molto dalla parete ma se proprio devono avere il reflex dietro non posso staccarle dalla parete di fondo più di 30 cm.
Mi piacerebbe avessero belle voci quindi una bella gamma media ma che non rintronano alla lunga. 
Mi sa che pretendo troppo....comunque vediamo. 
Grazie.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23372
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da carloc Lun Nov 23 2020, 16:47

L'integrato Lec tor ZAX 70 era in esposizione in uno degli ultimi MI HI END e pilotava, molto bene peraltro, delle ottime Pylon.

Dai uno sguardo al catalogo di quella ditta.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Lun Nov 23 2020, 22:43

Si ho visto qualche servizio a riguardo, ma forse mi sto orientando sulle nuove Wharfedale 12.4

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.wharfedale.co.uk/diamond-12-4/&ved=2ahUKEwip0YWI0ZntAhUMxBQKHVBqDbAQFjAAegQIARAB&usg=AOvVaw3gADeKNyyvCFh8qSZa3naj


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
machenry
machenry
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 416
Data d'iscrizione : 03.06.09
Località : Torino

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da machenry Lun Nov 23 2020, 23:12

Ciao, le ho sentite in negozio non però con il tuo ampli, le ho trovate davvero bensuonanti, con una gamma medioalta piacevole, soprattutto come rapporto qualità-prezzo, ed anche esteticamente gradevoli; la marca poi è di lunga tradizione:
https://www.monitoraudio.com/en/product-ranges/bronze-6g/bronze-200/


_________________
Enrico
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Lun Nov 23 2020, 23:57

Queste le ho potute ascoltare anch'io, ma sono dei giocattolino...piccole e leggere al confronto dei 20 chili e passa delle Wharfedale...non che sia il peso a suonare ma la solidità del mobile la preferisco oltre ad esserci sicuramente dei rinforzi. Le nuove M. A. 6G non mi sembra che abbiano fatto un passo avanti dalle precedenti, poi comunque sono piacevoli ma ho una leggera preferenza per le Wharfedale pur non avendole ancora ascoltate e non so neanche da chi si possa fare.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Mer Nov 25 2020, 14:33

Qualcuno ha potuto ascoltare le Elac Debut f6.2?

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://hometheaterreview.com/elac-debut-20-f62-floorstanding-speaker-reviewed/&ved=2ahUKEwjP6K3s5p3tAhXjJMUKHXnLBdkQFjAHegQIGBAB&usg=AOvVaw0ofvhJuhg0ua-fDX2elReN

Che giudizio ne è uscito?
Grazie.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
Gianniwizard
Gianniwizard
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 15.11.20
Località : Provincia di Caserta

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da Gianniwizard Ven Nov 27 2020, 16:50

Salve, se può essere utile, per un certo periodo di tempo ho avuto lo ZAX 60 con le Vienna Acoustics Mozart Grand, era un bel sentire, forse un pò sdolcinato, ma comunque gradevole. Non vi era una grande estensione di alte frequenze, ma comunque presenti e ciò caratterizza un ascolto molto dolce. Ma sono momenti estremamente variabili. Il 70 non lo conosco e a giudicare le immagini nel web non sembra molto cambiato rispetto al 60. Riferendomi al mio caso, ci vedrei dei diffusori ad alta efficienza ma corretti, con trasduttori veloci e che non richiedano vagonate di watts, magari dei buoni monovia, ( a tale proposito, siccome mi diletto in tale campo, ci vedrei un kit che ho pensato utilizzando un Fostex FF 225 Wk in box raccomandato da Eostex come misure, coadiuvato da un tweeter Fountek NEO CD 3.0 a nastro, filtrato con un solo condensatore in carta olio da 1,9 uF e raccordo reflex spostato posteriormente.... pardon era un mio sogno, chiedo schusa...ehm), perchè secondo me è un ampli che merita un certo approfondimento in tale direzione, e credo che sarebbe capace di dare grandi soddisfazioni.

P.S. A proposito di Lectordimenticavo di dire una mia modesta e personalissima considerazione in quanto ritengo che sia un marchio che produce macchine bensuonanti e spesso poco pubblicizzato, ma uno degli ascolti che mi sono rimasti impressi fu ascoltando il VFI - 700  con diffusori Living Voice Auditorium, davvero un grande suono appagante e di gran raffinatezza. Finisco la pionica raccomandando che la SORGENTE in un impianto per me è una della cose fondamentali, oltre ad un corretto interfacciamento ampli-diffusore. (a volte si utilizzano sistemi con grandi nomi e sorgenti di qualità modeste che mortificano i risultati finali).
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Ven Nov 27 2020, 19:40

Grazie per le tue esperienze ma ho visto i costi delle Vienna...e sarei "leggermente" fuori budget per così dire.
Internamente sono abbastanza simili poi forse scappa sempre qualcosa alla vista e mi riferisco al valore di qualche condensa e/o altro ma sostanzialmente la macchina è quella con una manciata di watts.
L'alta efficienza mi terrebbe alquanto a riposo l'ampli se consideri poi che sono a 3 metri dai diffusori in 23 m/c circa. Ma visto e considerate le enormi capacità di pilotaggio avevo pensato alle Elac, queste: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.elac.com/series/debut-2-0/f6-2/&ved=2ahUKEwi-spWorqPtAhWNNOwKHeNfAEQQFjAHegQICBAB&usg=AOvVaw1_dnLS4mHdYGVOLIshQxBG
Ho ascoltato le sorelle minori il mese scorso cioè le f5.2 e per come sono strutturate mi hanno impressionato da come suonavano....certo erano pilotate da un pre semprelector a valvole e stesso finale ma non ricordo i vari modelli.
In ballottaggio da ascoltare avrei anche le Wharfedale Diamond 11.4 https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.wharfedale.co.uk/diamond-11-4/&ved=2ahUKEwj-maKnr6PtAhXEC-wKHaAWCs8QFjAFegQICxAB&usg=AOvVaw22613eTM8Hwn95eSsPplGu le quali sono un più sensibili e vista l'emissione down fire mi permettono di tenerle più verso il muro posteriore visto che sono pensate anche per questo motivo...ma ho il problema di ascoltarle dalle mie parti.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
Gianniwizard
Gianniwizard
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 15.11.20
Località : Provincia di Caserta

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da Gianniwizard Ven Nov 27 2020, 22:15

@ispanico ha scritto:Grazie per le tue esperienze ma ho visto i costi delle Vienna...e sarei "leggermente" fuori budget per così dire.
Internamente sono abbastanza simili poi forse scappa sempre qualcosa alla vista e mi riferisco al valore di qualche condensa e/o altro ma sostanzialmente la macchina è quella con una manciata di watts.
L'alta efficienza mi terrebbe alquanto a riposo l'ampli se consideri poi che sono a 3 metri dai diffusori in 23 m/c circa. Ma visto e considerate le enormi capacità di pilotaggio avevo pensato alle Elac, queste: https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.elac.com/series/debut-2-0/f6-2/&ved=2ahUKEwi-spWorqPtAhWNNOwKHeNfAEQQFjAHegQICBAB&usg=AOvVaw1_dnLS4mHdYGVOLIshQxBG
Ho ascoltato le sorelle minori il mese scorso cioè le f5.2 e per come sono strutturate mi hanno impressionato da come suonavano....certo erano pilotate da un pre semprelector a valvole e stesso finale ma non ricordo i vari modelli.
In ballottaggio da ascoltare avrei anche le Wharfedale Diamond 11.4 https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.wharfedale.co.uk/diamond-11-4/&ved=2ahUKEwj-maKnr6PtAhXEC-wKHaAWCs8QFjAFegQICxAB&usg=AOvVaw22613eTM8Hwn95eSsPplGu le quali sono un più sensibili e vista l'emissione down fire mi permettono di tenerle più verso il muro posteriore visto che sono pensate anche per questo motivo...ma ho il problema di ascoltarle dalle mie parti.
Sono d'accordo per quanto riguarda le Vienna, hanno un costo elevato e poi sono appunto per grandi ambienti e per me improponibili in ambienti piccoli, vista la loro verve soprattutto con la musica sinfonica con la quale si esprimono in modo impressionante ed un accordo reflex che potrebbe risultare ridondante. Le Elac non le conosco e quindi non saprei dire, però ascoltai le Indiana Line serie Diva da pavimento che al caso potrebbero essere considerate, visto il loro rapporto Q/P eccezionale. Sono diffusori che fanno storcere il naso perchè non costano una fortuna e fanno rodere chi le snobba. Le conosco da tanti anni, un mio caro amico negli anni 80' ne era il rappresentante ed ebbi il privilegio di vedere come erano effettivamente costrute e soprattutto cone suonavano. Oramai la produzione di tanti diffusori dai nomi storici, e non li enuncio, verrebbe fatta in Cina e non mi pronuncio oltre il condizionale. Per questo mi sono armato di coraggio e manualita preferendo costruirmeli io in multistrato di betulla e componenti crossover di pregio che non sono nemmeno carissimi come si professa. Ho visto nel WEB le nuove Wharfedale Linton, le Diamond saranno anche buone, le piccole storiche Diamond III le ebbi tanti anni fa ed erano concorrenziali con le loro connazionali. Oggi suoneranno pure bene, ma Indiana Line credo che meritino un ascolto. Un tempo era anche emblematico il connubio le ctor   -Chario, sinergici insieme. Comunque se possibile è sempre meglio ascoltare bene prima di acquistare, i denari ce li guadagnamo con fatica....Buon prosieguo.
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Ven Nov 27 2020, 23:56

Certamente le I. L. hanno buone valutazioni in rete specie le ultime, io purtroppo non ci capisco di elettro-acustica per cui preferisco avere il piatto pronto ahimè anche se devo dire che le I. L. non le ho mai ascoltate. Boh vedremo se riuscirò a sentire le Diamond col mio integrato e poi deciderò.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________
darixyn
darixyn
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 683
Data d'iscrizione : 19.01.18
Età : 44
Località : Scafati (SA)

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da darixyn Sab Nov 28 2020, 00:03

Se puoi fai un ascolto delle indiana line serie diva.

Possiedo le 552 e provo a descrivertele.

Innanzitutto il reflex è anteriore. Necessitano di molte ore di rodaggio, ma alla fine escono fuori con suono molto piacevole. 

I bassi ci sono, un bel punch, deciso, che utilizzando delle punte da sistemare sotto diventano molto controllati e asciutti, per niente gommosi: a mio gusto "giusti".
Le alte sono un pò arrotondate, e i medi.....eh si, i medi sono il punto forte....setosi, delicati, davvero straordinari vista la fascia di prezzo.

Una musicalità molto coinvolgente, le ho da 3 anni e mentre sono sul punto di cambiarle (spinto dal fatto che sono l'elemento "debole" della mia catena, ossia il componente più economico) alla fine desisto. Mi piacciono un casino (zero fatica d'ascolto) e temo che per fare un deciso upgrade si debba spendere 4/5 volte di più.

La scena è piuttosto ampia, anche se non andiamo troppo al di là dei punti destro e sinistro in cui sono posizionate le torri,  ma c'è un'ottima profondità ed anche un'ottima altezza.

In definitiva,  con quel prezzo ci si prende una Sennheiser di fascia media.....non posso che straconsigliarle.... poi sono italiane, e se le costruiscono in Cina, allora questi cinesi lavorano bene, non c'è che dire.

Non prenderei, invece, il modello superiore, 652, perché hanno troppi bassi. Le 552 sono decisamente le più equilibrate della serie.

Ah, la finitura è nero gloss ed è davvero di pregio...pensa che dalla confezione del diffusore singolo esce un paio di guanti di cotone bianco per maneggiarle senza lasciare impronte....insomma,  come dice chi me le ha vendute: Indiana Line, se non ci fosse bisognerebbe inventarla.


_________________


MEMENTO AUDERE SEMPER 
ispanico
ispanico
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2915
Data d'iscrizione : 18.08.11
Età : 59
Località : pr. di Padova

Diffusori per integrato  Empty Re: Diffusori per integrato

Messaggio Da ispanico Sab Nov 28 2020, 17:51

Le ho viste e toccate le 552 belle non c'è che dire, devo però ammettere che proprio nere non le vorrei se non proprio obbligato in quanto oltre a lasciare ogni minima impronta ogni giorno sono da spolverare perché in casa c'è sempre polvere...d'estate perché è tutto aperto e d'inverno il riscaldamento...minuzie ok...ma non devo essere schiavo nel pulire i diffusori ogni giorno come facevo con le Davis (sono uno che non sopporta la polvere sugli apparecchi da riproduzione).
Tornando alle 552 non le ho mai potute ascoltare devo ammettere, ma non mi faccio problemi se sono Italiane, cinesi o africane...se un diffusore "Suona" non è certo da scartare per via della sua provenienza.
Ora però sono concentrato su due marchi e i due relativi modelli nel cercare se e dove si possono ascoltare, cioè Elac Debut f6.2 oppure Wharfedale Diamond 11.4 la cosa che mi secca è che se mi dovessero piacere di più le Elac purtroppo sono solo nere e qui ci batterei la testa Diffusori per integrato  75961 Diffusori per integrato  75961  perché non vorrei mai.


_________________
Saluti da Maurizio
___________________________________________________________________________________________

    La data/ora di oggi è Mer Apr 14 2021, 01:27