Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Esperimenti con gli infrasuoni
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Esperimenti con gli infrasuoni

    Attilio Andreose
    Attilio Andreose
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 04.02.21

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Attilio Andreose Gio Feb 04, 2021 9:49 pm

    Un grosso ciao a tutti, mi chiamo Attilio (Attila x gli amici) e sono un nuovo iscritto.
    Da qualche tempo mi sto dedicando ad una sorta di esperimenti riguardanti le frequenze sotto i 20 Hz, ma ho trovato non poche difficoltà nel poterle riprodurle con diffusori (subwoofer) di medie e grosse dimensioni.
    Cosa, invece, relativamente facile per quello che riguarda gli ultrasuoni, visto che in commercio esiste una sterminata categoria di articoli tra l'altro già pronti all uso.
    Ho provato a collegare un generatore di segnale con onda sinusoidale con uscita 15 volt PP ad un piccolo amplificatore, ma la membrana produce solamente una sorta di ronzio sommesso appena percettibile.
    Qualcuno più esperto di me nel settore può darmi qualche delucidazione riguardo ad eventuali errori commessi?
    Premetto che come accennato, i miei sono esperimenti per una pura soddisfazione, e che il budget impegnato in questo ambito è relativamente basso: forse la causa del mancato risultato può essere data dal fatto che i materiali non siano di ottima qualità.
    Ringrazio in anticipo chiunque abbia qualche soluzione e tutti gli utenti del forum.
    Attilio
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1305
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Francemare Ven Feb 05, 2021 8:16 am

    Riprodurre frequenza bassissime non è un problema di materiali di qualità .... è un problema di fisica ... la lunghezza d’onda di un segnale a 20 hz è di 17 metri, quella di un segnale a 20.000 hz è di 17 millimetri: c’è qualche differenza .... d’altronde ci sarà un motivo se sono pochissimi gli strumenti che riproducono i 20 hz ... la canna d’organo per i 16 hz è lunga 9 metri ...


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    kermit
    kermit
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 557
    Data d'iscrizione : 12.09.10
    Località : Porto Mantovano

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da kermit Ven Feb 05, 2021 8:44 am

    Oltre a quanto scritto da Francemare io aggiungerei che l'orecchio umano non può percepire tali frequenze, semmai ci può essere una sensazione "viscerale" e chi purtroppo ha provato un terremoto sa di cosa parlo.


    _________________
    Roberto
    Alta Fedeltà
    Alta Fedeltà
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1960
    Data d'iscrizione : 02.02.18

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Alta Fedeltà Ven Feb 05, 2021 10:09 am

    Attilio Andreose ha scritto:
    Premetto  che come accennato, i miei sono esperimenti per una pura soddisfazione, e che il budget impegnato in questo ambito è relativamente basso: forse la causa del mancato risultato può essere data dal fatto che i materiali non siano di ottima qualità.
    Ringrazio in anticipo chiunque abbia qualche soluzione e tutti gli utenti del forum.
    Attilio
    L'unico aggeggio che conosco che può riprodurre le frequenze sotto i 20Hz è questo https://www.audioplay.it/subwoofer-ad-elica/ e non si tratta di un oggetto economico. Il tuo fallimentoon dipende tanto dalla qualità dei materiali ma dal fatto che per riprodurre tali frequenze occorre utilizzare una tecnologia diversa rispetto ai normali sub hifi.
    Esperimenti con gli infrasuoni Woofercomparison1


    _________________
    La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

    Ciao
    Marley
    Attilio Andreose
    Attilio Andreose
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 04.02.21

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Attilio Andreose Ven Feb 05, 2021 1:25 pm

    Ringrazio tutti quelli che si sono interessati al mio problema.
    Forse pero' non sono stato pienamente esaustivo nella esporre ciò che mi premeva, e cioè il fatto di non riuscire a far oscillare (con una escursione apprezzabile) la membrana di un subwoofer da 38 Cm utilizzando un segnale elettrico ad onda sinusoidale sebbene, seppure solo teoricamente, questo segnale dovrebbe (ripeto dovrebbe) uscire dallo strumento con una ampiezza di circa 12 o 15 volt.
    Ho tra l'altro pensato anche che possa essere colpa dell amplificatore, il quale magari non è costruito per frequenze così basse.
    Riguardo alla lunghezza d'onda, i fatidici sette metri possono essere riprodott,i come nella esperimento alla Purcell Room di qualche anno fa, in quanto un mio amico che possiede tubi per scarichi fognari, può farmi provare a casa sua.
    Ringrazio ancora molto per l'interessamento che avete dato.
    Attilio
    Alta Fedeltà
    Alta Fedeltà
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1960
    Data d'iscrizione : 02.02.18

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Alta Fedeltà Ven Feb 05, 2021 1:41 pm

    Probabilmente qualcosa non va, controlla l'integrità della bobina dell'altoparlante con un tester e verifica l'uscita del segnale dell'ampli.


    _________________
    La musica è come un origami: se la spieghi diventa un foglio.

    Ciao
    Marley
    Poonie
    Poonie
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1512
    Data d'iscrizione : 18.09.12

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Poonie Ven Feb 05, 2021 4:36 pm

    Attilio Andreose ha scritto:Ringrazio tutti quelli che si sono interessati al mio problema.
    Forse pero' non sono stato pienamente esaustivo nella esporre ciò che mi premeva, e cioè il fatto di non riuscire a far oscillare (con una escursione apprezzabile) la membrana di un subwoofer da 38 Cm utilizzando un segnale elettrico ad onda sinusoidale sebbene, seppure solo teoricamente, questo segnale dovrebbe (ripeto dovrebbe) uscire dallo strumento con una ampiezza di circa 12 o 15 volt.
    Ho tra l'altro pensato anche che possa essere colpa dell amplificatore, il quale magari non è costruito per frequenze così basse.
    Riguardo alla lunghezza d'onda, i fatidici sette metri possono essere riprodott,i come nella esperimento alla Purcell Room di qualche anno fa, in quanto un mio amico che possiede tubi per scarichi fognari, può farmi provare a casa sua.
    Ringrazio ancora molto per l'interessamento che avete dato.
    Attilio
    La cosa di per se' è anche soggettiva, perchè escursione apprezzabile...dipende.
    Dipende dalla struttura del woofer e dai suoi parametri, nonchè dalla configurazione usata, dalla potenza applicata..
    38 cm per un woofer secondo me sono un diametro appena sufficiente per esperimenti di questo genere, ma deve avere i parametri giusti per il test che vuoi fare, e anche il caricamento deve essere adeguato.

    Se questi punti sono stati rispettati, scendere sotto i 20 Hz rimane comunque un'impresa, perchè sono frequenze che necessitano anche di un certo controllo per essere abbastanza credibili, e questo non è compito del solo box sub, anche l'ampli deve avere caratteristiche di controllo e di discesa in frequenza, non tutti hanno questa predisposizione, anzi, da qualche esperienza con ampli a 12v potrei dire che quelli veramente performanti sotto questi aspetti sono pochi.


    _________________
    **************************************************************************************

    -- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1305
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Francemare Ven Feb 05, 2021 4:39 pm

    Attilio Andreose ha scritto:
    Riguardo alla lunghezza d'onda, i fatidici sette metri possono essere riprodott,i come nella esperimento alla Purcell Room di qualche anno fa, in quanto un mio amico che possiede tubi per scarichi fognari, può farmi provare a casa sua.
    17 metri .... diciassette ...


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Francemare
    Francemare
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1305
    Data d'iscrizione : 10.02.16
    Località : Brescia

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Francemare Ven Feb 05, 2021 4:42 pm

    Poonie ha scritto:


    Se questi punti sono stati rispettati, scendere sotto i 20 Hz rimane comunque un'impresa, perchè sono frequenze che necessitano anche di un certo controllo per essere abbastanza credibili, e questo non è compito del solo box sub, anche l'ampli deve avere caratteristiche di controllo e di discesa in frequenza, non tutti hanno questa predisposizione, anzi, da qualche esperienza con ampli a 12v potrei dire che quelli veramente performanti sotto questi aspetti sono pochi.
    Alcuni amplificatori hanno anche un filtro subsonico centrato nella zona dei 10 hz, che comunque per non essere troppo stretto attenua anche i 20 hz (e non tutti gli amplificatori dichiarano questo filtro ...)


    _________________
    Ciao a tutti  sunny Francesco
    Poonie
    Poonie
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1512
    Data d'iscrizione : 18.09.12

    Esperimenti con gli infrasuoni Empty Re: Esperimenti con gli infrasuoni

    Messaggio Da Poonie Ven Feb 05, 2021 6:31 pm

    Esattamente.  Esperimenti con gli infrasuoni 704751
    Nello specifico di amplificatori piuttosto potenti.
    A questo proposito se si è fortunati si riesce a reperire il grafico di risposta in frequenza per farci due conti.

    Ma il passa alto in questione non è l'unico deterrente per amplificatori da sub, spesso ho trovato una discesa in frequenza deficitaria e confusa, nonostante una risposta dichiarata (o misurata) da ritenersi adeguata.

    Secondo me non sono sintomatici nè il rapporto s/n nè il fattore di smorzamento come tanti sono propensi a considerare, personalmente in questi casi guardo la risposta in frequenza su grafico e la prova sul campo.
    Oltre naturalmente ad un sub che abbia caratteristiche audiofile e non "mollacciose".

    Prerogative a mio avviso ancora più importanti per una sfida "under 20".

    La lunghezza d'onda credo sia un aspetto da curare con la fase, anzi lo è sicuramente, poi forse potrebbe non bastare in relazione all'ambiente ma l'applicazione in ambito automobilistico ha avuto dei successi, non credo però si siano verificati nell'ordine dei 20 Hz o meno.


    _________________
    **************************************************************************************

    -- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]

      La data/ora di oggi è Mer Lug 24, 2024 6:06 am