Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Primo impianto cuffie
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Primo impianto cuffie

AdrianLeverkühn
AdrianLeverkühn
Member
Member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.03.21

Primo impianto cuffie Empty Primo impianto cuffie

Messaggio Da AdrianLeverkühn Ven Mar 05 2021, 23:15

Salve a tutti, sono un neofita quasi del tutto inesperto nel campo dell' Hi-fi, e come da titolo sto valutando l'idea di un primo impianto cuffie "serio"(per musica liquida). Prima di tutto avrei alcune domande "teoriche" sul funzionamento di un impianto di questo tipo:


1) Per quel che riguarda la sorgente c'è differenza dal punto di vista della qualità audio (o da qualsiasi altro punto di vista) nell' utilizzare una sorgente piuttosto che un' altra? ovviamente a parità di condizioni (cioè utilizzando gli stessi componenti, gli stessi files musicali ecc.)



Ad esempio utilizzare un impianto dac - amplificatore - cuffie avendo come sorgente un PC, è diverso dall'usare lo stesso identico impianto con gli stessi identici files, ma avendo come sorgente un lettore MP3? E se sì, cosa cambia di preciso e quanto influisce sulla qualità di ascolto finale?



2) In tal caso esistono in commercio soluzioni dac/amp capaci di funzionare sia con PC che con MP3? Sono affidabili?

Faccio queste domande perché attattualmente non avrei un PC da dedicare esclusivamente all'ascolto musicale, (che da quello che ho capito è necessario avere) ma ho un mp3 Fiio X1 con la stessa libreria musicale di file FLAC e APE presente su PC, dunque mi chiedevo se fosse possibile collegare anche al Fiio un amplificatore per cuffie (non per forza portatile) e se in tal caso cambia qualcosa (in teoria non dovrebbe se uso gli stessi file lossless, giusto?).

Il fatto è che vorrei utilizzare le cose che già possiedo, e se proprio devo acquistare una sorgente nuova a quel punto andrei sul vinile o sul CD, non sulla liquida.
Una volta chiarita la sorgente, l'idea sarebbe quella di mettere su un impianto per le AKG k702, il budget sarebbe di circa 200-250 euro per il dac/amp. So che è poco ma appunto sarebbe il mio primissimo impianto cuffie e non pretendo di certo chissà che cosa visto che al momento possiedo solo un paio di Sennheiser HD 558 che uso direttamente dal PC o dal Fiio senza amplificazione (con file Flac, sì, ma in ogni caso suppongo che sia un upgrade quello che ho in mente di fare).

Quindi che dac/amp posso prendere a quel prezzo, che si addica bene al suono delle k702? L'idea delle k702 deriva dal fatto che ascoltando quasi esclusivamente musica classica/lirica e un po' di jazz, mi sembravano un'ottima scelta, ma ovviamente se avete qualcosa di meglio da consigliare anche sul lato cuffie è sempre meglio. Grazie  mille in anticipo e scusate la banalità delle domande !


Ultima modifica di AdrianLeverkühn il Ven Mar 05 2021, 23:28 - modificato 1 volta.
lalosna
lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2642
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 59
Località : Cit Türin

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da lalosna Ven Mar 05 2021, 23:17

@AdrianLeverkühn ha scritto:Salve a tutti, sono un neofita quasi del tutto inesperto nel campo dell' Hi-fi, e come da titolo sto valutando l'idea di un primo impianto cuffie "serio"(per musica liquida). Prima di tutto avrei alcune domande "teoriche" sul funzionamento di un impianto di questo tipo:


1) Per quel che riguarda la sorgente c'è differenza dal punto di vista della qualità audio (o da qualsiasi altro punto di vista) nell' utilizzare una sorgente piuttosto che un' altra? ovviamente a parità di condizioni (cioè utilizzando gli stessi componenti, gli stessi files musicali ecc.)



Ad esempio utilizzare un impianto dac - amplificatore - cuffie avendo come sorgente un PC, è diverso dall'usare lo stesso identico impianto con gli stessi identici files, ma avendo come sorgente un lettore MP3? E se sì, cosa cambia di preciso e quanto influisce sulla qualità di ascolto finale?



2) In tal caso esistono in commercio soluzioni dac/amp capaci di funzionare sia con PC che con MP3? Sono affidabili?

Faccio queste domande perché attattualmente non avrei un PC da dedicare esclusivamente all'ascolto musicale, (che da quello che ho capito è necessario avere) ma ho un mp3 Fiio X1 con la stessa libreria musicale di file FLAC e APE presente su PC, dunque mi chiedevo se fosse possibile collegare anche al Fiio un amplificatore per cuffie (non per forza portatile) e se in tal caso cambia qualcosa (in teoria non dovrebbe se uso gli stessi file lossless, giusto?).

Il fatto è che vorrei utilizzare le cose che già possiedo, e se proprio devo acquistare una sorgente nuova a quel punto andrei sul vinile o sul CD, non sulla liquida.
Una volta chiarita la sorgente, l'idea sarebbe quella di mettere su un impianto per le AKG k702, il budget sarebbe di circa 200-250 euro per il dac/amp. So che è poco ma appunto sarebbe il mio primissimo impianto cuffie e non pretendo di certo chissà che cosa visto che al momento possiedo solo un paio di Sennheiser HD 558 che uso direttamente dal PC o dal Fiio senza amplificazione (con file Flac, sì, ma in ogni caso suppongo che sia un upgrade quello che ho in mente di fare).

Quindi che dac/amp posso prendere a quel prezzo, che si addica bene al suono delle k702? L'idea delle k702 deriva dal fatto che ascoltando quasi esclusivamente musica classica/lirica e un po' di jazz, mi sembravano un'ottima scelta, ma ovviamente se avete qualcosa di meglio da consigliare anche sul lato cuffie è sempresempre meglio. Grazie  mille in anticipo e scusate la banalità delle domande !
Intanto complimenti per il nick, diabolicamente impegnativo  Primo impianto cuffie 650957

Riguardo al punto 1 poni una domanda fondamentale che non ha risposte definitive. 
L'unico modo è provare, ma in generale un pc anche condiviso può andare benissimo pur non essendo così necessario.
Come sorgente uoi utilizzare anche  il cellulare o il fiio, a migliorare poi si fa sempre in tempo.
Potresti intanto cominciare con un ampli dac tipo il Fiio Q3, che funziona sia con cellulari che con pc avendo una porta USB C, se vuoi qualcosa di trasportabile, oppure con uno dei vari Topping di cui abbiamo parecchio parlato se vuoi una postazione fissa.

Naturalmente comincerai ascoltando la sonata 111  op. 32 Primo impianto cuffie 625723


_________________
Cerèa...
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23841
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da carloc Sab Mar 06 2021, 07:49

Primo impianto cuffie 775355
Un’Arietta per il Doktor Faustus


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
AdrianLeverkühn
AdrianLeverkühn
Member
Member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.03.21

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da AdrianLeverkühn Sab Mar 06 2021, 11:39

grazie mille 😂
Sinceramente non mi aspettavo che su un forum di audiofili venisse colta la citazione al Doctor Faustus, ma bene così, significa che sono capitato in un forum con utenti eruditi XD XD (oltre che, si spera, preparati e competenti in ambito Hi-Fi).

No, seriamente parlando, in realtà l'Op. 111 è davvero la mia sonata preferita di Beethoven assieme alla Hammerklavier Op. 106 (e sì, forse anche grazie a Thomas Mann) quindi in realtà è abbastanza probabile che sarà una delle prime cose che ascolterò, ovviamente rigorosamente suonata da Arturo Benedetti Michelangeli ;).
In ogni caso ora faccio qualche ricerca sugli ampli Topping, per quel che riguarda le cuffie le AKG k702 sono una buona scelta o c'è di meglio in quella fascia di prezzo?

calcatreppola
calcatreppola
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 336
Data d'iscrizione : 08.11.19
Località : udine (Friuli) - Budapest (Ungheria)

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da calcatreppola Sab Mar 06 2021, 15:00

le akg si amano o si odiano. Forse per classica sono tra le più amate nel budget di riferimento della 702 che cerchi,assieme alle beyerdynamic, per chi piace il timbro. Credo che con un po' di più tu possa valutare le meze 99 neo. Un po' diverse le msr7b che ho io, mi pare ce ne sia ancora in vendita una nel mercatino (nuove sono oltre 200 euro). Io ascolto soprattutto classica, e jazz e mi piace un suon analitico.
inoltre adesso vanno di moda i cii in questo forum, potresti pensare agli auricolari. Si sente veramente bene con quel budget, rispetto alle cuffie forse è più facile capire come suonano dalle recensioni.

per il tuo budget dac/amp ci sono anche gli xduoo (xd-05, xd-10) e gli ifi. dipende se vuoi un suono più neutro e dettagliato (per esempio per il pianoforte o per la batteria jazz) o qualcosa di più "caldo" (per esempio per la lirica o per il contrabbasso jazz). tra i fiio il Q5S, che costa più del Q3 ma mi pare dia molto di più.
Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4268
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da Ivanhoe Sab Mar 06 2021, 16:17

@AdrianLeverkühn ha scritto:grazie mille 😂
Sinceramente non mi aspettavo che su un forum di audiofili venisse colta la citazione  al Doctor Faustus, ma bene così, significa che sono capitato in un forum con utenti eruditi XD XD (oltre che, si spera, preparati e competenti in ambito Hi-Fi).

No, seriamente parlando, in realtà l'Op. 111 è davvero la mia sonata preferita di Beethoven assieme alla Hammerklavier Op. 106 (e sì, forse anche grazie a Thomas Mann) quindi in realtà è abbastanza probabile che sarà una delle prime cose che ascolterò, ovviamente rigorosamente suonata da Arturo Benedetti Michelangeli ;).
In ogni caso ora faccio qualche ricerca sugli ampli Topping, per quel che riguarda le cuffie le AKG k702 sono una buona scelta o c'è di meglio in quella fascia di prezzo?

Le Akg 702 sono, secondo me,  eccellenti cuffie per la musica classica, ma difficili da pilotare, pochi player portatili ce la possono fare. Io l'ho usata con soddisfazione solo con amplificatori in grado di erogare corrente, es. Audio-gd, VHF-N e AF-N. Ho avuto sia la 702 che la 7xx, molto simili come suono, ma la 7xx scricchiolava per via delle plastiche economiche. 
L'headstage e la riproduzione della scena, nel senso di posizione degli strumenti, e' una delle migliori che ricordi, nella fascia di prezzo. Il comfort e' al top, la puoi tenere per ore sulla testa.
L'estensione in basso un po' limitata non da' problemi con la musica classica, ma con il jazz c'e' di meglio.


_________________
¯_(ツ)_/¯   ¯_(ツ)_/¯ ¯_(ツ)_/¯  ¯_(ツ)_/¯    ¯_(ツ)_/¯
AdrianLeverkühn
AdrianLeverkühn
Member
Member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.03.21

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da AdrianLeverkühn Sab Mar 06 2021, 20:12

Ma di preciso perché le AKG k702 sono così difficili da pilotare? Alla fine hanno 62 Ohm di impedenza, 105 dB SL di sensibilità a 1 V, in teoria non dovrebbero essere così impossibili da gestire o c'è qualcosa che mi sfugge? Da cos'altro dipende la "pilotabilità" di una cuffia oltre che da questi parametri che nel caso dell' AKG non mi sembrano così proibitivi (sempre da totale inesperto in materia).

In ogni caso diciamo che quello che cerco è un suono abbastanza analitico (ma non eccessivamente) e dettagliato, ma soprattutto con un palco il più ampio possibile e una buona separazione tra gli strumenti.
Questo perché il sottogenere che prediligo è il sinfonismo ottocentesco-novecentesco (Beethoven, Mahler, Bruckner, Shostakovich...) e anche musica da camera e per strumenti singoli dello stesso periodo, quindi cerco qualcosa che restituisca un suono abbastanza chiaro e definito anche in situazioni difficili come nelle sinfonie dagli
organici sterminati come quelle di Mahler (il che mi rendo conto sia abbastanza difficile per il budget che ho a disposizione). Poi ascolto anche molta musica barocca, un po' meno la classica e la lirica.
Il jazz invece lo ascolto poco, diciamo che ascolto un 80% di musica barocca/classica/romantica e un 20% scarso di jazz, quindi in realtà la priorità è trovare una cuffia che suoni bene nei generi che ascolto di più.

Detto ciò io sono abituato al suono delle Sennheiser HD 558, anch'esse abbastanza limitate nelle frequenze basse, e sinceramente mi ci trovo abbastanza bene per i generi che ascolto, quindi direi che cerco qualcosa di simile ma di fascia un po' più alta, però c'è da dire che ho provato pochissimi modelli di cuffie quindi non so sinceramente se c'è qualcosa che mi possa piacere di più.

Le k 712 invece valgono secondo voi la differenza di prezzo con le 702 o a quel punto è meglio prendere in considerazione le meze 99 neo che mi avete consigliato?

Grazie mille per le risposte.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23841
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Primo impianto cuffie Empty Re: Primo impianto cuffie

Messaggio Da carloc Sab Mar 06 2021, 20:47

Quello che cerchi è nelle Sennheiser HD800/800s pilotate da un buon OTL.

Ma siamo su altri livelli di spesa.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/

    La data/ora di oggi è Ven Mag 14 2021, 18:58