Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cd o Download???
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Cd o Download???

Eddiebg1976
Eddiebg1976
Member
Member

Numero di messaggi : 8
Data d'iscrizione : 20.01.22

Cd o Download???  Empty Cd o Download???

Messaggio Da Eddiebg1976 Lun Feb 28 2022, 21:50

Avevo letto qualche mese fa più di un articolo dove diversi addetti ai lavori sostenevano che, entro l'inizio o la metà del 2022 i cd sarebbero spartiti dal mercato musicale.
Invece mi sto accorgendo che parecchi nuovi album in uscita in questo periodo, oltre al graditissimo ritorno del vinile (addirittura in qualche caso si ricomincia a vedere anche la versione mc) continuano spediti la stampa anche in cd, nonostante sia in crescendo la diffusione di musica liquida (Amazon Music, Spotify, Deezer solo per citarne alcuni).
Forse ne ho già parlato, ma da collezionista di musica vecchia maniera le piattaforme di musica on line le utilizzo principalmente per ascoltare i nuovi album in uscita. Se poi un determinato album mi piace non ci penso due volte e, nel 90% dei casi regolarmente acquisto il vinile e anche il cd.
Resto fermamente convinto che le piattaforme di musica on line possano essere un potenziale strumento di marketing per le vendite dei supporti tradizionali.
Sbaglio???
supertrichi
supertrichi
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 399
Data d'iscrizione : 24.11.10
Età : 61
Località : Motta di Livenza

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da supertrichi Lun Feb 28 2022, 22:30

Mmhhh. Non sono tanto convinto.
In generale la vendita di apparecchiature hifi è calata e questo è un chiaro segnale che la fruizione della musica è diversa.
La generazione del "possesso" lascia spazio a quella dell' "accesso" che poco gliene frega del bene materiale e questo ritorno al vinile è solo una moda per mettere in mostra nel salotto bel soprammobile.


_________________
Saluti
Pasquale
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 595
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 62
Località : Roma

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da bluocram Mar Mar 01 2022, 09:05

supertrichi ha scritto:Mmhhh. Non sono tanto convinto.
In generale la vendita di apparecchiature hifi è calata e questo è un chiaro segnale che la fruizione della musica è diversa.
La generazione del "possesso" lascia spazio a quella dell' "accesso" che poco gliene frega del bene materiale e questo ritorno al vinile è solo una moda per mettere in mostra nel salotto bel soprammobile.
Wow ! Quante verità in tasca e quante superficiali generalizzazioni..... Embarassed Embarassed
Un saluto a tutti voi.
Marco.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 27726
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da carloc Mar Mar 01 2022, 09:11

bluocram ha scritto:
supertrichi ha scritto:Mmhhh. Non sono tanto convinto.
In generale la vendita di apparecchiature hifi è calata e questo è un chiaro segnale che la fruizione della musica è diversa.
La generazione del "possesso" lascia spazio a quella dell' "accesso" che poco gliene frega del bene materiale e questo ritorno al vinile è solo una moda per mettere in mostra nel salotto bel soprammobile.
Wow ! Quante verità in tasca e quante superficiali generalizzazioni..... Embarassed Embarassed
Un saluto a tutti voi.
Marco.
Che fai lanci il sasso e nascondi la mano?

Se non ricordo male tu potresti parlarcene con cognizione di causa.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
bluocram
bluocram
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 595
Data d'iscrizione : 08.06.11
Età : 62
Località : Roma

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da bluocram Mar Mar 01 2022, 15:11

Sarebbe veramente troppo lungo il discorso e abbreviandolo rischierei io stesso di generalizzare o di sembrare superficiale. 
Ho soltanto voluto evidenziare che secondo me non corrisponde a verità il fatto che ai millenials non interessa il bene materiale e quindi il possesso. Con cosa praticano lo streaming ? Come mai ci sono tanti fashion blogger milionari?
Per quanto riguarda "il giradischi complemento di arredo" preferirei tacere.

Un saluto.
Marco. Embarassed
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1016
Data d'iscrizione : 10.03.20

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Pinve Mar Mar 01 2022, 16:08

Ho un figlio più che ventenne, molto attento alle cose belle ed alle tendenze ... il mio impianto lo considera "esotico", ma anche ingombrante e scomodo rispetto alla fruibilità del suo Iphone e cuffie sempre con se.
Quanto ai vinili li vede con curiosità nello sfogliare le cover ma molto scomodi e forse noiosi senza skip (ascolti anche quello che non ti piace?)  e poi gli artisti che sente/segue a volte non pubblicano neppure. 

Quanto al CD , non li considera.
Il 90% della musica  la sente su Apple o TIDAL. Sempre e velocemente ed ovunque. Altro che sedersi a cambiare lato del vinile (in effetti con le pubblicazioni su due vinili ogni facciata magari ha 2 brani ed è un pò palloso il su e giù)


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.
lalosna
lalosna
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 60
Località : Cit Türin

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da lalosna Mar Mar 01 2022, 16:40

Pinve ha scritto:Ho un figlio più che ventenne, molto attento alle cose belle ed alle tendenze ... il mio impianto lo considera "esotico", ma anche ingombrante e scomodo rispetto alla fruibilità del suo Iphone e cuffie sempre con se.
Quanto ai vinili li vede con curiosità nello sfogliare le cover ma molto scomodi e forse noiosi senza skip (ascolti anche quello che non ti piace?)  e poi gli artisti che sente/segue a volte non pubblicano neppure. 

Quanto al CD , non li considera.
Il 90% della musica  la sente su Apple o TIDAL. Sempre e velocemente ed ovunque. Altro che sedersi a cambiare lato del vinile (in effetti con le pubblicazioni su due vinili ogni facciata magari ha 2 brani ed è un pò palloso il su e giù)
+1  Cd o Download???  704751

Il pargolo 23enne guarda compiaciuto i vari attrezzi, ma sospetto più pensando al valore di realizzo Cd o Download???  424797 

ah, ed è uguale per gli orologi, cosa se ne fa, l'ora la guarda sullo smartphone Cd o Download???  2210243633


_________________
Bögè nen!!!
Antonio Turi
Antonio Turi
Ragnaccio
Ragnaccio

Numero di messaggi : 12359
Data d'iscrizione : 22.03.14
Età : 54
Località : Foggia

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Antonio Turi Mar Mar 01 2022, 17:16

lalosna ha scritto:

+1  Cd o Download???  704751

Il pargolo 23enne guarda compiaciuto i vari attrezzi, ma sospetto più pensando al valore di realizzo Cd o Download???  424797 

ah, ed è uguale per gli orologi, cosa se ne fa, l'ora la guarda sullo smartphone Cd o Download???  2210243633

affraid affraid 
Qualche anno fa anch'io mi ero flippato con gli orologi, ne ho anche acquistati alcuni. Poi mi sono ripreso, Casio a go Go  Cd o Download???  775355 Cd o Download???  775355 Cd o Download???  775355


_________________
Spoiler:
Pinve
Pinve
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1016
Data d'iscrizione : 10.03.20

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Pinve Mer Mar 02 2022, 09:12

gli orologi ormai ... sono l'unico "gioiello" da uomo (a parte i valvolari)  Cd o Download???  650957 Cd o Download???  650957.


_________________
Garrard 401 + Ortfon TA-210 + Ortofon SPU #1 + Ortofon T20 MkII; Thorens TD125mk1 + braccio Sme 3009s2 + HANA ML; Gold Note Ph-10 (bilanciato); Cambridge audio CXC; Schiit Yggdrasil A2 gen5 (bilanciato); Audio Research Reference 2 Mk2 (bilanciato); VAC PA 80/80;  Sonus Faber Concertino Home + Supertweeter TAKET; Behringer Inuke3000DSP + Sub Morel Unico (custom);  Cavi Segnale: Ricable Custom UT9 XLR  / Audioquest Pahther XLR ; Cavi alimentazione Ricable;  Streamer Raspberry P4 / Mood.
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Carpediem80 Lun Mar 07 2022, 15:01

Credo che questa potrebbe essere una discussione molto interessante per capire il panorama musicale attuale in termini di qualità.

La domanda posta dall'autore non è banale, mentre le risposte, se non dovutamente approfondite, rischiano superficiali perché si apre un mondo con molte variabili.

Cerco di essere breve, e quindi rischio di cascare un po' nella superficialità, ma ci provo perché questo argomento mi stuzzica.

Partirei da con cosa si ascolta la musica.

Se si parla di smartphone + cuffie normali, per quel che ho provato le differenze non sono molto esigue. Con cuffie professionali non mi esprimo perché non ho esperienza

A casa con un impianto ben calibrato le differenze, personalmente le ho riscontrate:

1) Vinili, nonostante non abbia fatto grossi investimenti in termini di fonorivelatore, è il sistema che attualmente suona meglio, a patto di avere dischi puliti.

2) Cd, credo di avere un ottimo lettore a valvole, Cayin CDT-17A con valvole Mullard NOS e ho notato:
      
       - I CD "scaricati" anche in qualità flac e poi masterizzati, si sentono peggio degli originali
       - I CD doppiati, e qui spero di non sembrare pazzo, in alcuni casi mi hanno dato comunque una sensazione differente.
      

3) Lo streaming, non ce l'ho e mi stavo avvicinando pian piano a questo mondo incredibile. Per adesso ho capito alcune cose e magari voi mi potere correggere e farmi capire meglio:

       - In qualità CD, non ci dovrebbe essere molta differenza con un CD originale
       - I File MQA o Hi-RES dovrebbero dare risultati migliori. C'è chi parla di qualità vinile, ma senza le problematiche connesse alla pulizia e qualità del fonorivleatore. Personalmente sono incuriosito dal fatto che si passa dal 1410 kbps del CD a 9216 kbps dell'Hi-Res. Sono un sacco di informazioni in più.
       - Tutto questo, per essere apprezzabile deve essere corredato da un buon streamer, ma soprattutto da un ottimo/eccellente DAC.
       - La musica Hi*Res può essere ascoltata via streaming, ma anche acquista o scaricata e messa su supporti di memorizzazione.

N.B. Reputo poco sensato confrontare streamer da poche centinaia di euro con lettori CD di alta fedeltà dal valore completamente diverso. E' ovvio che ci sarebbe un gap di componentistica già all'origine.
Fabrizio Baretta
Fabrizio Baretta
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 14.01.22

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Fabrizio Baretta Lun Mar 07 2022, 18:10

      - I CD "scaricati" anche in qualità flac e poi masterizzati, si sentono peggio degli originali
       - I CD doppiati, e qui spero di non sembrare pazzo, in alcuni casi mi hanno dato comunque una sensazione differente.
      
Salve,

non è poi così strano, quando fai la copia di un CD , la copia su supporto o  il file in memoria ...suonano come se tu invertissi la fase del segnale, il risultato è il medesimo.

Saluti, Fabrizio
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 20050
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da giaiant Lun Mar 07 2022, 19:04

dico la mia:
dopo più di 40anni e quando ancora il vinile non era una moda
da quest'anno ho smesso di acquistare cd&vinili e son passato allo streaming 
e in questi giorni pensavo ma per che non lo fatto prima?
avrei sicuramente risparmiato una fortuna cosa da non trascurare almeno per me
e non sento nessuna crisi di astinenza da acquisti.
chiaramente per me 
ho passato anni alle fiere del disco mercatini e negozi di dischi
e stato bello ma adesso mi riposo un klic e via.
Cd o Download???  2bf93010


_________________
Cd o Download???  Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
rs250v
rs250v
Member
Member

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 29.10.20

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da rs250v Lun Mar 07 2022, 19:09

Carpediem80 ha scritto:
 Personalmente sono incuriosito dal fatto che si passa dal 1410 kbps del CD a 9216 kbps dell'Hi-Res. Sono un sacco di informazioni in più.
    
     
C'è differenza, ma buona parte di queste informazioni sono fuori dalla banda audio udibile da un uomo
IMHO fanno piu i 24bit che la frequenza  sopra i 48khz...e conta dal master cui lo prendono
supertrichi
supertrichi
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 399
Data d'iscrizione : 24.11.10
Età : 61
Località : Motta di Livenza

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da supertrichi Lun Mar 07 2022, 22:33

Tratto dal Music report del 2020
Cd o Download???  Immagi10


_________________
Saluti
Pasquale
Carpediem80
Carpediem80
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 107
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 42
Località : Campi Bisenzio (FI)

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Carpediem80 Mar Mar 08 2022, 08:49

non è poi così strano, quando fai la copia di un CD , la copia su supporto o il file in memoria ...suonano come se tu invertissi la fase del segnale, il risultato è il medesimo.:

Questa non la so davvero. Se me la puoi approfondire sarei molto curioso.


dopo più di 40anni e quando ancora il vinile non era una moda da quest'anno ho smesso di acquistare cd&vinili e son passato allo streaming e in questi giorni pensavo ma per che non lo fatto prima? avrei sicuramente risparmiato una fortuna cosa da non trascurare almeno per me e non sento nessuna crisi di astinenza da acquisti. chiaramente per me :

sinceramente ti capisco. Talvolta non ho voglia di dover girare il lato di un vinile, specie se ho ospiti, e quindi prediligo il CD. Sarebbe bello approfondire e capire che cosa hai allestito e cosa è riuscito a soddisfarti: Tipo di streamer, DAC, servizi o file che utilizzi...

P.S. Il Vinile, per me, non è solo una ricerca di qualità, ma è un prendersi cura della musica, una ricerca di un pezzo registrato prima che nascessi e cose simili, insomma è una bega e una piccola magia allo stesso tempo. E' logico che bisogna aver voglia di sbattersi un po' Cd o Download???  4057548525



C'è differenza, ma buona parte di queste informazioni sono fuori dalla banda audio udibile da un uomo IMHO fanno piu i 24bit che la frequenza sopra i 48khz...e conta dal master cui lo prendono:

Questa è un po' la storia infinita dell'udibile. In realtà non è così semplice. A suo tempo quando fu scelta la frequenza di campionamento e creato il CD si basarono proprio su quella campionando al doppio della "frequenza udibile", ma non del tutto esatto. Ci sono un paio di aspetti non trascurabili:

- Quando si campiona c'è sempre e comunque una perdita di informazioni e un sistema informatico, per quanto affidabile affinato e raffinato, non è in grado di discernere se sta campionando, ossia tagliando, parte udibile o meno. E per quello che empiricamente fu deciso di campionare al doppio e con vari esperimenti e prove d'ascolto fu deciso che fosse un sistema qualitativamente accettabile.

- Il campo udibile è qualcosa del tipo 20Hz - 20.000 Hz, ma il campo di acquisizione di una registrazione va anche sotto ai 20Hz e sopra ai 20.000Hz. Quindi non è possible tagliare e restringere il campo di ciò che viene acquisito solo in funzione della sensibilità orecchio umano, sì registra informazioni sopra e sotto a questo campo per cercare di prendere tutto quello c'è fra 20 e 20K. Spero di non aver fatto confusione...

- Certe affermazioni che si leggono sugli MP3 che sono uguali al CD, corredati di pseudo prove lasciano il tempo che trovano. E' sufficiente un Flac a media compressione, su un sistema HiFi di medio livello per avere differenze tangibili


Tornando all'argomento principale, a me incuriosiscono un paio di aspetti:

- In che formato possono essere memorizzati i file Hi-Res su un HDD?
- Il formato MQA è solo via web o può effettivamente anche essere memorizzato su Hdd e chiavette e poi letto?
lalosna
lalosna
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 60
Località : Cit Türin

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da lalosna Mar Mar 08 2022, 10:31

Carpediem80 ha scritto:...
Tornando all'argomento principale, a me incuriosiscono un paio di aspetti:

- In che formato possono essere memorizzati i file Hi-Res su un HDD?
- Il formato MQA è solo via web o può effettivamente anche essere memorizzato su Hdd e chiavette e poi letto?
- Qualsiasi formato sia per te preferibile, dal MP3 al DSD, dipende dall'origine, ma non ci sono limitazioni per il salvataggio e la riproduzione
- MQA è un formato proprietario, se, trovandoli, comperi file codificati MQA non hai problemi a salvarli su HDD, per poi sfruttarli con HW/SW che riesca a completarne lo spacchettamento.

PS il fatto dei 44.1 è un po' più complesso, discende dal Teorema del campionamento di Nyquist-Shannon, c'è parecchia matematica dietro compresa la teribbbbile Trasformata di Fourier  Cd o Download???  921419 
In sostanza uno dei punti è che per poter avere un risultato intelleggibile e con distorsione minima dalla quantizzazione bisogna che la frequenza di campionamento sia almeno il doppio di quella massima che si desidera riprodurre.
Anche i vari filtri anti-alias che applichiamo con i DAC sono connessi a questa esigenza.


Ultima modifica di lalosna il Mar Mar 08 2022, 15:25 - modificato 2 volte.


_________________
Bögè nen!!!
pabiz
pabiz
Member
Member

Numero di messaggi : 82
Data d'iscrizione : 17.11.15

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da pabiz Mar Mar 08 2022, 14:32

Ormai giunto alla soglia dei 60 anni è un pò che bazzico con amplificatori,giradischi e diffusori,ho un impianto di tutto rispetto e centinaia di LP ( non vinili come dicono ora perchè fa figo) ed un migliaio di CD ed ogni mese ne compravo qualcuno.,Un paio di anni fà mi sono avvicinato scettico alla musica liquida,ho rippato un pò di cd ma ho capito che non avevo tempo da perdere ed allora ho provato lo streaming .Abbonato prima aTidal e poi a Qobuz ,bè mi si è aperto un mondo ,non c è limite alla fantasia musicale,con un tablet,Daphile su un HP thin client da 50 euro non ascolto altro,un DAC decente,amplificatore e diffusori e son contento matto.Giradischi e Lettore CD sempre più spenti.


_________________
sunny
lupoal
lupoal
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 425
Data d'iscrizione : 13.10.18
Località : Milano

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da lupoal Mar Mar 08 2022, 14:59

idem!

ho rippato i miei CD, li ho messi in cantina, il lettore CD che andrebbe riparato giace spento da anni, il hdd con i CD rippati non lo ho neanche collegato in rete… da oltre un anno ho Qobuz con un pc dedicato è un buon dac… mi si è aperto un mondo, la bellezza di poter esplorare non ha confronti… la possibilità di avere sotto un polpastrello versioni delle stesso pezzo da poter confrontare al volo (esecuzione… registrazione… risoluzione… etc) o di poter trovare facilmente altri contenuti analoghi altrimenti irraggiungibili e’ una goduria… non c’è scaffale pieno di roba che tenga, non c’è più spazio per il riascolto e riascolto e riascolto sempre della stessa roba, si riascolta solo,ciò che realmente ci piace… non c’è rischio di comprare una incisione pessima e pensare che la composizione fa schifo… si cercano incisioni buone, si evitano come la peste i remaster e i farlocchi hi-res… e si gode… si gira si esplora si gode
colombo riccardo
colombo riccardo
Archivista Liquidatore

Numero di messaggi : 4721
Data d'iscrizione : 27.05.10
Età : 58

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da colombo riccardo Mar Mar 08 2022, 17:57

lupoal ha scritto:idem!

ho rippato i miei CD, li ho messi in cantina, il lettore CD che andrebbe riparato giace spento da anni, il hdd con i CD rippati non lo ho neanche collegato in rete… da oltre un anno ho Qobuz con un pc dedicato è un buon dac… mi si è aperto un mondo, la bellezza di poter esplorare non ha confronti… la possibilità di avere sotto un polpastrello versioni delle stesso pezzo da poter confrontare al volo (esecuzione… registrazione… risoluzione… etc) o di poter trovare facilmente altri contenuti analoghi altrimenti irraggiungibili e’ una goduria… non c’è scaffale pieno di roba che tenga, non c’è più spazio per il riascolto e riascolto e riascolto sempre della stessa roba, si riascolta solo,ciò che realmente ci piace… non c’è rischio di comprare una incisione pessima e pensare che la composizione fa schifo… si cercano incisioni buone, si evitano come la peste i remaster e i farlocchi hi-res… e si gode… si gira si esplora si gode
Ma quando internet non funziona ?

Se fallisce Qobuz / perdi le playlist, i preferiti?
rs250v
rs250v
Member
Member

Numero di messaggi : 31
Data d'iscrizione : 29.10.20

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da rs250v Mar Mar 08 2022, 18:43

Carpediem80 ha scritto:

- Certe affermazioni che si leggono sugli MP3 che sono uguali al CD, corredati di pseudo prove lasciano il tempo che trovano. E' sufficiente un Flac a media compressione
non confondere la frequenza di campionamento col codec audio, l'mp3 taglia dati, un flac comprime ma non cancella nessun dato

come ha detto lalosna, si campiona al doppio della frequenza udibile, ma mentre i 22050hz alcuni studi hanno visto che non li senti con le orecchie, ma si percepiscono, sopra i 24000 penso che dovresti essere un pipistrello per sentirli
percui oltre i 48khz IMHO non cambia una cippa...se ci sono differenze tra un 48/24 e un 96/24 è perche provengono da master diversi, o hanno EQ diverse

MQA  ci sono info in rete che non è un vero Hi-res, e se io pago per quello...lo vorrei, anche se non lo sento, un altro cedec proprietario di cui non c'era bisogno
su un HD puoi mettere quello che vuoi, ma credo (non mi sono mai informato, preferisco qobuz) che solo il MQA non lo puoi sentire con un pc

;)
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 20050
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da giaiant Mar Mar 08 2022, 18:48

Carpediem80

sinceramente ti capisco. Talvolta non ho voglia di dover girare il lato di un vinile, specie se ho ospiti, e quindi prediligo il CD. Sarebbe bello approfondire e capire che cosa hai allestito e cosa è riuscito a soddisfarti: Tipo di streamer, DAC, servizi o file che utilizzi...
.
girare LP non mi da nessun fastidio lo faccio da una vita,se ho ospiti neanche metto musica  
se poi ci parliamo sopra e inutile come la musica nei supermercati o posti simili.da abolire.
quello che mi soddisfa e la quantità di artisti che si possono ascoltare con una spesa direi ridicola 
se messa a confronto a tutto quello che spendevo al mese in LP e CD 
quello che ho allestito lo puoi vedere in firma .qualità? la stessa che ho in cd .
.

Carpediem80

 Il Vinile, per me, non è solo una ricerca di qualità, ma è un prendersi cura della musica, una ricerca di un pezzo registrato prima che nascessi e cose simili, insomma è una bega e una piccola magia allo stesso tempo. E' logico che bisogna aver voglia di sbattersi un po

.
come ho detto ..mi son sbattuto per oltre 40anni la mia collezione e lì pronta appena mi vien voglia di vinile non ho che l'imbarazzo della scelta.(vedi firma)
la MUSICA è magia comunque non importa se LP CD o liquida 
ti siedi ascolti e godi .


_________________
Cd o Download???  Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
Erilich
Erilich
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 820
Data d'iscrizione : 26.02.20
Età : 38
Località : In quel dei "Botoli ringhiosi"

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da Erilich Mar Mar 08 2022, 19:48

colombo riccardo ha scritto:
Se fallisce Qobuz / perdi le playlist, i preferiti?
La penso anche io allo stesso modo, sono in questo mondo da poco tempo, ma ho investito tantissimo tempo in passato ad ascoltare e alla fine secondo me non ci deve essere un unica via, non necessariamente almeno, io ascolto soprattutto musica liquida, soprattutto in streaming su Qobuz, anche perchè al momento la mia catena di ascolto prevede solo quel tipo di sorgente. Malgrado ciò non mi priverò mai della mia audioteca digitale, svariati terabyte che negli anni ho avuto la costanza di mantenere e accrescere, quasi tutti gli mp3 sono stati sostituiti con file FLAC, DSD, e ISO, ma tutt'ora quando trovo qualcosa che veramente mi piace ( QOBUZ e i servizi di streaming in generale in questo senso sono imbattibili) cerco di fare in modo e maniera di entrarne in possesso. Da vecchio utente Splinder (piattaforma di blogging fallita nella prima decade del 2000) e kataweb non posso  che concordare.

Il prossimo acquisto sarà un Nas messo bene per mandare in pensione tutti quegli hard disk che negli anni ho riempito e catalogato e che svolgono la funzione di banca della Memoria.

Ps.
per citare Elio "Quando ero piccolo,/ tutti mi scherzavano/ per le dimensioni..." della memoria  cheers, ma se non avete una lira per farne due (come me fino a che non ho avuto di che mantenermi), alle isole ecologiche si trovano un sacco di PC a cui smontare HD perfettamente funzionanti, per non parlare dei banchi di RAM.  Cd o Download???  775355 Cd o Download???  775355 Cd o Download???  775355
A mali estremi...


_________________
Cosa odono le mie orecchie:

“Dopo il silenzio, ciò che meglio descrive l'inesprimibile è la musica.”
ALDOUS HUXLEY

...
Il non detto a seguire.
milos_revolution
milos_revolution
Member
Member

Numero di messaggi : 28
Data d'iscrizione : 10.03.22

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da milos_revolution Gio Mar 10 2022, 10:11

Allora vi dico la mia da facente parte del settore "mix e mastering"

Oggi il 90% delle produzioni musicali escono con un solo master digitale perchè il budget è molto limitato, non si investe più sulla musica, solo i grandi big ovviamente con i soldoni alla mano pensano a 360°

Mi spiego meglio 

IL CD che piaccia o no è un supporto che si stampa ancora, ed è comunque il 1 supporto che si richiede per una band, (soprattutto tra le emergenti) perchè di facile diffusione, più "distribuibile" tra amici e più facile da mettere in vendita

successivamente c'è L'IMMEDIATA diffusione su streaming quindi spotify apple tidal etc e per ultimo viene richiesto il vinile, che ovviamente è solo apparenza ed estetica perchè OGGETTIVAMENTE di qualità non ha nulla di più di un File digitale anzi.. ha solo problemi

il formato con cui il 90% delle produzioni esce è 

44100 x 16 Bit ovvero il Formato CD

IL MASTER E' DIGITALE ED E' SEMPRE E SOLO 1 quello per il CD che ha come scopo suonare FORTE a circa -10/8 RMS con un picco di circa -0.2/-0.1

Questo cosa vuol dire...

Che solo chi ha la disponibilità richiede il mastering a formati superiori quindi 44100*24 oppure 48000*24 oppure 96000*24

Il 90% dei brani che ascoltiamo sono semplicissimi 44100x16 esportati a 96000*24... quindi si è vero che leggiamo HIRES ma di base è quasi sempre il CD puro riesportato

Ora senza entrare nel tecnico nelle fasi di esportazioni vengono fornite delle informazioni tecniche con cui deve uscire il cd a seconda della produzione e quello è quasi sempre il prodotto che alla fine uscirà 

(sfido chiunque a sentire la differenza tra lo stesso file a 44100 contro 48000 con la stessa sorgente e la stessa fonte)

Quindi molte volte il problema è nella nostra mente 

Detto questo per tornare sulla domanda

IL CD AD OGGI è ancora l'unico supporto FISICO che fedelmente ti darà quello che l'artista ha scelto, ovvero una stampa precisa del mastering digitale fatto in studio 

Poi con il liquido tutto diventa più semplice e in caso può acquisire qualcosa in definizione 

Ultimo posto il vinile, dove la scelta artistica viene stravolta perchè ovviamente ha una lavorazione tutta sua che richiede serie modifiche sul mastering
lalosna
lalosna
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 3607
Data d'iscrizione : 19.08.12
Età : 60
Località : Cit Türin

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da lalosna Gio Mar 10 2022, 12:26

E quindi dovremmo accontetarci di incisioni con una dinamica indecente fatte per essere ascoltate in macchina?
Posso capire che per una band emergente abbia senso, ma che sia l'optimum proprio no.
Comunque mi pare ci siano fior di produzioni di alto livello tipo 2HL, Octave e compagnia bella che seguono altre strade, e speriamo bene, perchè i Berliner prodotti come i Trapper sarebbero un'ottima ragione per vendere  tutto il cocuzzaro...

Riguardo a:


Ultimo posto il vinile, dove la scelta artistica viene stravolta perchè ovviamente ha una lavorazione tutta sua che richiede serie modifiche sul mastering


Quindi secondo te quando Van Gelder produceva Miles Davis stravolgeva quello che volevano i musicisti?
Magari se ti capita ascoltati la appena editata Patetica dei Berliner/Petrenko e poi ne parliamo sunny


_________________
Bögè nen!!!
milos_revolution
milos_revolution
Member
Member

Numero di messaggi : 28
Data d'iscrizione : 10.03.22

Cd o Download???  Empty Re: Cd o Download???

Messaggio Da milos_revolution Gio Mar 10 2022, 12:44

lalosna ha scritto:E quindi dovremmo accontetarci di incisioni con una dinamica indecente fatte per essere ascoltate in macchina?
Posso capire che per una band emergente abbia senso, ma che sia l'optimum proprio no.
Comunque mi pare ci siano fior di produzioni di alto livello tipo 2HL, Octave e compagnia bella che seguono altre strade, e speriamo bene, perchè i Berliner prodotti come i Trapper sarebbero un'ottima ragione per vendere  tutto il cocuzzaro...

Riguardo a:


Ultimo posto il vinile, dove la scelta artistica viene stravolta perchè ovviamente ha una lavorazione tutta sua che richiede serie modifiche sul mastering


Quindi secondo te quando Van Gelder produceva Miles Davis stravolgeva quello che volevano i musicisti?
Magari se ti capita ascoltati la appena editata Patetica dei Berliner/Petrenko e poi ne parliamo sunny

No attenzione forse sono stato frainteso...

Rispondo alla prima parte

Le PRODUZIONI attuali "sanremo idem" per fare un esempio pratico, utilizzano tutti questa tecnica, fanno mastering da CD e poi convertono per fare contenti tutti noi audiofili... ma se il file non è registrato a 96000k (e credimi che veramente pochi studi utilizzano questa tecnica perchè richiede troppo il senso capisci da solo che si perde

Per risponderti al vinile sai benissimo che mi riferivo ai vinili moderni che non sono altro che copie digitali "imbruttite" per essere incise nel vinile che per motivi tecnici NECESSITA di alcune lavorazioni, come la riduzione drastica di basse frequenze, e la restrizione dell'immagine stereofonica


Se mi parli di vinili di 50 anni fa allora ti dico suonano bene perchè C'era solo quello... e quindi venivano incisi cosi


Ma OGGI, QUALSIASI master è DIGITALE AL 100% e quindi il file ORIGINALE è solo per CD o per Musica liquida

Quindi per il VINILE quel brano andra' riadattato e suonera' sicuramente diverso 

Questa è una semplice VERITA' OGGETTIVA, non ho detto Meglio o Peggio ho detto Diverso


Ad Oggi la qualità migliore la ottieni con il FILE WAV del mastering Digitale riesportato a 88200/96000 x 24 BIT ascoltabile solo tramite immagazzinamento fisico o liquido

    La data/ora di oggi è Gio Lug 07 2022, 18:39