Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1639
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da Carlito Mar Mar 12 2024, 20:31

    Incuriosito dal progetto e dalla campagna di kickstarter Drop, prenotata appena uscita ed attualemnte work in progess, oltre 2K richieste.

    Qui finalmente si parla di acustica dentro il padiglione cuffia, e condivido ogni parola di quanto Axel Grell scrive riguardo tipo membrana driver e smorzamento morbido già a partire dalle 2° armoniche pari, con la quasi totale attenuazione di quelle dispari.
    Da tempo le mie modifiche acustiche convergono in tal senso. Sono contento che un ingegnere del suono ne attesti.

    Ecco la traduzione di un suo intervento, molto chiaro e reale:

    La prima domanda che dovete porvi è quali requisiti deve soddisfare il trasduttore acustico.
    Per me questi sono i requisiti per l'utilizzo con le cuffie aperte:

         Bassa frequenza di risonanza (<80 Hz)
         Modalità ben smorzate
         Basso fattore di distorsione, la 2a armonica ha la quota maggiore del fattore di distorsione totale
         Il fattore di distorsione aumenta verso toni molto bassi
         Volume massimo elevato anche alle basse frequenze senza aumento sproporzionato degli armonici dispari
         La risposta in frequenza del trasduttore misurata in campo libero sull'asse è lineare e cade uniformemente al di sopra del suo campo operativo
         Un'ampia "finestra di frequenza" tra la frequenza di risonanza e la frequenza di taglio superiore del trasduttore (-3dB rispetto al livello di pressione sonora a 1KHz misurato in campo libero sull'asse, trasduttore integrato in un open baffle "infinito")
         Buona possibilità di controllo delle masse in movimento attraverso elementi acustici fino a circa 2000Hz.


    Tutti questi requisiti possono essere raggiunti con diversi materiali della membrana. Li divido in due gruppi, anche se la transizione è in realtà fluida:
    Sistemi rigidi non smorzati
    Sistemi di smorzamento morbido

    Con i diaframmi rigidi l'obiettivo è spostare le risonanze del diaframma il più possibile nella gamma degli ultrasuoni.
    Con le membrane smorzate le risonanze si trovano nella gamma udibile ma vengono smorzate dal materiale smorzante a tal punto da non essere più percepibili (fattore Q basso).

    Ho già optato per coni morbidi e smorzati quando costruivo altoparlanti negli anni '80. Per me suonano meno freddi e aspri, ad eccezione delle membrane rigide di alcuni sistemi ben progettati (ad esempio gli altoparlanti Neumann KH), che sono state progettate per evitare di stimolare le modalità ad alta frequenza. Naturalmente anche i materiali dei coni molto rigidi con un buon smorzamento dei bordi hanno la loro giustificazione. Consentono diametri della membrana leggermente più grandi e quindi un volume di spostamento maggiore a parità di escursione.
    Fondamentalmente si può dire che il suono di una cuffia nella gamma fino a circa 1500 Hz non dipende dal materiale della membrana. Qui si possono ottenere grandi risultati con i diaframmi in PET puro. Gli elementi acustici sono decisivi qui. La massa del diaframma e, se realizzato con il materiale del diaframma, la cedevolezza della sospensione sono gli unici parametri che si aggiungono all'equazione in questo intervallo di frequenza.
    Il diaframma del trasduttore utilizzato nel grell OAE1 è maggiormente nella parte smorzata, con uno smorzamento del bordo ben regolato. Tutto il resto è un segreto commerciale.




    Il posizionamento del driver davanti alle cuffie non è inteso a creare "localizzazione davanti alla testa". Lo facciamo per utilizzare la geometria del padiglione auricolare individuale per modellare la risposta in frequenza del timpano in modo che sarebbe stata modellata quando il suono provenisse da un angolo di incidenza di 60° o (300°) verso la parte posteriore asse medio anteriore della testa. Da questa angolazione appare il primo fronte d'onda dei segnali stereo perfettamente riprodotti con gli altoparlanti. La direzione del primo fronte d'onda definisce dove localizziamo le sorgenti sonore (effetto Haas) (funziona anche con un solo orecchio - tra l'altro l'altro è bloccato :-). Il secondo motivo più importante è la giusta "tonalità" individuale nella gamma di frequenza superiore a 1,5 kHz poiché le nostre funzioni di trasferimento correlate all'orecchio (ERTF) sono molto diverse in quella gamma. Una cuffia suona completamente diversa per un ascoltatore con una geometria dell'orecchio diversa rispetto al progettista della cuffia quando il posizionamento del driver viene effettuato nella tradizionale posizione di 90° (270°). Un articolo molto interessante in questo contesto è: "Møller, H., Jensen, C. B., Hammershøi, D., & Sørensen, M. F. (1995). Criteri di progettazione per le cuffie. Journal of
    the Audio Engineering Society, 43(4), 218-232." http://www.aes.org/e-lib/browse.cfm?elib=10274 Quando le "pareti" di un padiglione auricolare sono progettate nel modo giusto non ci sono riflessioni o sono così piccole da non causare risonanze (fattore Q molto basso).Spero che questo aiuti a capire meglio perché abbiamo progettato l'OAE1 nel modo in cui è stato progettato.



    LINK:
    Descrizione del progetto OAE1


    Ultima modifica di Carlito il Ven Mag 10 2024, 21:58 - modificato 3 volte.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1639
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Re: Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da Carlito Mar Mar 12 2024, 20:33

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Oae110


    Campagna Kickstarter Drop


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Zap67
    Zap67
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 927
    Data d'iscrizione : 23.07.20
    Età : 56
    Località : Siracusa

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Re: Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da Zap67 Mar Mar 12 2024, 21:00

    Aspettiamo le prime impressioni  Embarassed


    _________________
    Sono amico del Guru sordo!!!
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1639
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Re: Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da Carlito Ven Mag 10 2024, 16:05

    Arriveranno... le impressioni prima di Ferragosto oppure prima dell'autunno...
    colpo fiondato.
    Axel Grell ha progettato la HD800 e altre gloriose prime serie HD6xx di quella che fu la storica Sennheiser.
    Mi attira la parabola in acciaio a maglia sottile permeabile al suono, che dovrebbe garantire anche un bel basso.
    In questi giorni è al Munich per chi ci va...


    Ultima modifica di Carlito il Ven Mag 10 2024, 21:51 - modificato 1 volta.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    amiterno_rm
    amiterno_rm
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 245
    Data d'iscrizione : 31.10.23
    Località : In esilio

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Re: Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da amiterno_rm Ven Mag 10 2024, 16:53

    Spero di non risultar pedante ma il Signor Grell si chiama AXEL e non Alex. Cambia niente sulla qualità dei suoi progetti ma chiamarti Corla invece del tuo corretto nome di battesimo, “suonerebbe” stonato Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° 775355 

    Buona musica

    Enzo


    _________________
    “ Madame, avete tra le gambe uno strumento che può offrire piacere a migliaia di persone e tutto quello che sapete fare è grattarlo. “
    Thomas Beecham rivolto a una violoncellista
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1639
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty Re: Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60°

    Messaggio Da Carlito Ven Mag 10 2024, 21:57

    Corretto dove ho potuto farlo.
    Del suo oggetto aspetto cio' che già si vocifera qui e li'...
    Sul nome svista ci fu.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    Cele
    Cele
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 05.07.21
    Età : 59
    Località : Roma

    Axel Grell - campagna kickstarter Drop - OAE1 con driver inclinato a 60° Empty RE

    Messaggio Da Cele Sab Mag 11 2024, 21:55

    Presa... non resta che aspettare...

      La data/ora di oggi è Mar Mag 21 2024, 02:29