Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Una buona cuffia - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Una buona cuffia


    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1661
    Data d'iscrizione : 24.04.10

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Carlito Mer Apr 10 2024, 17:29

    Posseggo la Monolith Monoprice AMT, con driver Air Motion Transformer.
    Il pianoforte è reso magicamente ed orchestralmente in maniera molto simile al reale.
    Pur sembrando una cuffia energivora, si accontenta di 1 watt o poco più RMS con ampli apparentemente semplici.
    Tipo un ibrido Alex Cavalli CTH da 1,5 watt rms a 30 Ohm in sbilanciato.
    Collegandola in bilanciato acquista ancora più spazio e tridimensionalità.
    My 2 cents.
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1661
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Carlito Mer Apr 10 2024, 18:07

    Nel prossimo futuro, ci sarebbe da provare la OEA1 di Drop + Grell.
    Al Canjam di NY ne parlano molto bene.
    Il prezzo dovrebbe essere allettante.
    Ormai, dalle cuffie non valuto più se suonano aperte o chiuse, bassose o stridenti, preferisco abbiano un palcoscenico ampio e quanto più veritiero possibile.
    Aver personalmente ricercato la migliore acustica nelle mie cuffie, mi ha spinto a vedere oltre.
    Le Beyer sono cuffie dal rapporto q/p eccellente, forse le uniche dinamiche cui abbiano veramente fatto studi di acustica e non di marketing.
    Un'altra cuffia che ha una resa vivida è la Hifiman HE6 SE v2, ma si va fuori badget per l'abbinata con l'ampli.
    Per me attualmente la AMT è insuperabile col pianoforte.
    La fine estesa articolazione delle armoniche buone unita ad una ampia risoluzione strumentale, avvalorata dal calore delle valvole, è in breve un bel sentire. Appagante per me.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5208
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da JacksonPollock Mer Apr 10 2024, 18:28

    telemann ha scritto:Della T1 esistono 3 generazioni. Per musica pianistica classica o jazz leggo sopra che consigliano la 1 generazione (600 ohm), tu consigli la 3 gen a bassa impedenza...Impossibile per me ascoltarle prima dell'acquisto, la 1 gen è introvabile.....sob! Ma si legge in rete sia, FORSE, la più adatta alle mie esigenza..Alternative?

    La T1 v3 la vende Madmax sul mercatino.
    Stage identico alla V1, imaging nettamente superiore ma è estremamente suscettibile alle impedenze di uscita e tendenzialmente suona scura.
    Basso e mediobasso preponderanti.

    Una cuffia che divide... Lontana dalla timbrica Beyer tutta dettaglio e alte frequenze.
    In questo senso è agli antipodi rispetto alla V1.
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Mer Apr 10 2024, 18:53

    Quale preferire? per pianistica..


    _________________
    Giampietro
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5208
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Apr 11 2024, 09:58

    Dipende da come ti piace ascoltare la pianistica...

    La V3 accentua la sensazione di ambienza e dinamica per le prime ottave... È una cuffia che non frena le code armoniche, anzi... Via via che sali, lo fai anche con le frequenze e in quel frangente potresti avere una brillantezza meno accentuata.

    È una cuffia che va nella direzione dell'ascolto prolungato, quindi tende a contenere le alte frequenze.
    In assoluto la meno affaticante che ho mai posseduto, certo se fai un cambio al volo con una qualsiasi magentoplanare o dinamica brillante può sembrare velata.

    Per me è godibilissima con il jazz, l'acustica/live a pochi strumenti, il pop, rock garage/indie e un po' di elettronica... Non va bene per i grandi piani orchestrali, la lirica, gli archi (se vuoi ascoltare il soffio della pece che si stacca dall'archetto)...
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Pietro Gio Apr 11 2024, 11:44

    Essendo il pianoforte uno strumento che copre praticamente tutta la gamma di frequenze, serve una cuffia equilibrata. Se la T1 mkIII è come l'avete descritta, non mi pare una buona candidata.


    _________________
    Equipment:
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Gio Apr 11 2024, 12:25

    Amiron Home? O Meglio Hifiman Arya?


    _________________
    Giampietro
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Polky74 Gio Apr 11 2024, 12:29

    Io per non sbagliare mi orienterei sempre su una Hifiman (scelta conservativa) a seconda delle caratteristiche dell'amplificatore... se con abbastanza succo andrei su una XS altrimenti mi orienterei sulla HER10D che suona anche con i dongle. Poi se si vuole qualcosa di più specifico non so, perché non ho mai comprato una cuffia per l'ascolto di un singolo strumento e penso che in quel caso quasi tutto dipenda anche dalla sinergia che si crea con l'amplificatore e con il dac (la cuffia da sola non suona). Per esperienza personale più si va nello specifico ed a cercare di spaccare il capello e più le soluzioni diventano limitate e costose.
    (parere personale)


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Pietro Gio Apr 11 2024, 12:46

    telemann ha scritto:Amiron Home? O Meglio Hifiman Arya?

    Ho avuto l'Amiron e l'ho rivenduta senza rimpianti. Riporto qui ciò che ho scritto qualche anno fa in una discussione su questa cuffia: è una cuffia molto comoda sulla testa, però la gamma bassa era un po' impastata, forse a causa di un mediobasso troppo invadente, gamma alta abbastanza estesa ma con un fastidioso picco, con le voci femminili che accentuavano molto le sibilanti, gamma media troppo arretrata per i miei gusti, scarso punch.


    _________________
    Equipment:
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Polky74 Gio Apr 11 2024, 12:54

    @Pietro

    ...praticamente l'hai distrutta...

    affraid


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Pietro
    Pietro
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1195
    Data d'iscrizione : 08.02.10

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Pietro Gio Apr 11 2024, 13:00

    Polky74 ha scritto:@Pietro

    ...praticamente l'hai distrutta...

    affraid

    Ma no...al massimo l'avrò un po' bullizzata Laughing


    _________________
    Equipment:
    Polky74
    Polky74
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1996
    Data d'iscrizione : 08.05.21

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Polky74 Gio Apr 11 2024, 13:01

    ...quando ce vò... ce vò!!!

    erg


    _________________
    La Musica è libera.... libera la Musica!!!
    Cele
    Cele
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 49
    Data d'iscrizione : 05.07.21
    Età : 59
    Località : Roma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty RE

    Messaggio Da Cele Gio Apr 11 2024, 14:39

    A mio avviso la Monolith AMT e' magnifica per purezza timbrica...con gli strumenti acustici il driver di Heil ha una completezza armonica formidabile...
    My two cents
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5208
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da JacksonPollock Gio Apr 11 2024, 14:50

    Pietro ha scritto:Essendo il pianoforte uno strumento che copre praticamente tutta la gamma di frequenze, serve una cuffia equilibrata. Se la T1 mkIII è come l'avete descritta, non mi pare una buona candidata.


    Non è una cuffia per tutti, ha un carattere profondamente marcato, non è impastata ed è molto risolvente, ma dipende da cosa cerchi e da dove provieni.
    Divide... Costruttivamente parlando è ineccepibile, va abbinata con cura.
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Gio Apr 11 2024, 14:56

    Alla fine mi toccherà rompere il porcellino e cercarmi una Hifiman Arya Stealth.....


    _________________
    Giampietro
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34948
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da carloc Gio Apr 11 2024, 15:49

    telemann ha scritto:Alla fine mi toccherà rompere il porcellino e cercarmi una Hifiman Arya Stealth.....

    Guarda le offerte sia sul nuovo sia sul B-stock.

    Come ti avevo segnalato, Playstereo le ha disponibili.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Gio Apr 11 2024, 16:53

    carloc ha scritto:
    telemann ha scritto:Alla fine mi toccherà rompere il porcellino e cercarmi una Hifiman Arya Stealth.....

    Guarda le offerte sia sul nuovo sia sul B-stock.

    Come ti avevo segnalato, Playstereo le ha disponibili.
    OK, grazie, che differenza esiste tra la organic, stealth e normale?
    Carlito
    Carlito
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1661
    Data d'iscrizione : 24.04.10
    Età : 54
    Località : Calabria

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da Carlito Gio Apr 11 2024, 19:16

    Cele ha scritto:A mio avviso la Monolith AMT e' magnifica per purezza timbrica...con gli strumenti acustici il driver di Heil ha una completezza armonica formidabile...
    My two cents
    Condividiamo stessi pareri su questo driver di Heil, mi piace la tua descrizione che mira all'essenziale: completezza armonica degli strumenti acustici resi con un bel punch, di quelli dai quali non sapresti più farne a meno.
    Le sue diretti concorrenti costano di più e sono solo 3 le cuffie al mondo riuscite con tale driver in ordine di prezzo:

    Monoprice AMT
    Golplanar GL850
    Hedd 2

    Le prime 2 condividono il driver, cambia il padiglione e la dotazione di serie, la terza dicono meraviglie con costi da fuoriserie.
    La cosa che piace e il suo coefficiente di evidenziare meglio i dettagli, il modo di farsi ascoltare, quasi come abbia un coefficiente cosi' alto da aumentare le differenti timbriche a cui si collega, ampli, pre, dac, ecc.
    Suona cosi' diversa da quallo che ci sta a monte, che verrebbe da dire sia difficile trovare l'abbinata.
    Invero, amplifica le percezioni delle differenti timbriche anche di un singolo pezzo nella catena audio.
    In breve una cuffia molto rivelatrice.
    Puo' piacere o meno, e questo è il motivo.


    _________________
    Carlo
    musica liquida. Reinventario attrezzature in corso... small equipment, good moment.
    maxmala
    maxmala
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 20
    Data d'iscrizione : 02.08.23

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da maxmala Gio Apr 11 2024, 22:49

    Se ti capita di ascoltare la Amiron con il tuo Docet, dalle una chance. Io la trovo molto buona per la riproduzione del pianoforte. Proprio in questi giorni sto riascoltando, con quella combinazione, il compianto Pollini  Una buona cuffia - Pagina 2 1f62a . Devo dire che trovo difficile trovare registrazioni che rendano onore al suono del pianoforte. Dal vivo un grancoda ha una complessità di suoni incredibile.


    _________________
    Sorgenti: Magnat MCD 450, Ubuntu 20.04 + Fenice SUMMA, iMac+Pro-ject DacBox S2+.
    Ampli: Magnat MA400, NAD 3020, Fenice Fly 100, Fenice 20.
    Ampli Cuffie: Docet Cuffia Amp 10/D
    Diffusori: Chario Constellation Delphinus, Wharfedale Diamond 7.2.
    Cuffie: Beyerdynamic Amiron Home, Grado SR225x, Sennheiser HD555 e HD457
    ecc...
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Mer Apr 17 2024, 14:29

    maxmala ha scritto:Se ti capita di ascoltare la Amiron con il tuo Docet, dalle una chance. Io la trovo molto buona per la riproduzione del pianoforte. Proprio in questi giorni sto riascoltando, con quella combinazione, il compianto Pollini  Una buona cuffia - Pagina 2 1f62a . Devo dire che trovo difficile trovare registrazioni che rendano onore al suono del pianoforte. Dal vivo un grancoda ha una complessità di suoni incredi
    OK!


    _________________
    Giampietro
    widemediaphotography
    widemediaphotography
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 04.06.23

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da widemediaphotography Gio Apr 18 2024, 21:19

    JacksonPollock ha scritto:..... certo se fai un cambio al volo con una qualsiasi magentoplanare o dinamica brillante può sembrare velata.
    A mio avviso è il modo corretto per confrontare le cuffie. Singolarmente sembrano, a primo impatto, sempre meno limitate di quello che poi realmente sono, lo comprendi con il confronto diretto. E' sufficiente un buon amplificatore cuffie con doppia uscita, ne sto provando tante in questi giorni. 
    A mio avviso le Arya Stealth b-stock, potrebbero rappresentare un'ottima soluzione in quella fascia di prezzo.
    Inoltre la possibilità dell'equalizzazione cuffie può migliorare sempre le cose anche in maniera rilevante (sto sperimentando sempre in questi giorni)
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5208
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da JacksonPollock Ven Apr 19 2024, 09:27

    widemediaphotography ha scritto:
    JacksonPollock ha scritto:..... certo se fai un cambio al volo con una qualsiasi magentoplanare o dinamica brillante può sembrare velata.
    A mio avviso è il modo corretto per confrontare le cuffie. Singolarmente sembrano, a primo impatto, sempre meno limitate di quello che poi realmente sono, lo comprendi con il confronto diretto. E' sufficiente un buon amplificatore cuffie con doppia uscita, ne sto provando tante in questi giorni. 
    A mio avviso le Arya Stealth b-stock, potrebbero rappresentare un'ottima soluzione in quella fascia di prezzo.
    Inoltre la possibilità dell'equalizzazione cuffie può migliorare sempre le cose anche in maniera rilevante (sto sperimentando sempre in questi giorni)

    L'ho fatto per anni, avevo un Teac che permetteva proprio quello che scrivi, con doppio 6.3.
    Ma devi avere anche la stessa identica impedenza... Se per esempio hai un 6.3 e un 3.5 molto facile che le impedenze siano disallineate, e finisci per avere un risultato falsato.

    Poi subentra il discorso dell'adattamento dell'orecchio.
    Quando metti una cuffia anche la percezione uditiva si "conforma", la stessa cosa che accade se entri nella stessa stanza in due orari diversi di giorno e di notte.
    Quando è completamente silenziosa riesci ad ascoltare suoni che ci sono anche di giorno ma che il rumore ambientale copre.

    Inoltre come per tutti i sensi la percezione lavora sul "delta".
    Non ascolti un volume ma percepisci una differenza di pressione... Per questo in alcuni giorni serve più gain e in altri giorni ne serve meno.
    Non senti una temperatura assoluta percepisci la differenza di temperatura... Per questo in inverno a 20°C senti tempore, e in estate con la stessa temperatura percepisci un raffredamento.

    Con le cuffie (sia aperte che chiuse) è esattamente la stessa cosa, per me il cambio al volo non dice nulla, anzi è totalmente fuorviante.
    Preferisco la strada degli ascolti ravvicinati ma "separati"... Tieni fermo un brano, o una playlist molto breve e vai con quella.


    Ultima modifica di JacksonPollock il Ven Apr 19 2024, 09:36 - modificato 1 volta.
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Ven Apr 19 2024, 09:34

    Il cambio al volo, confermo, è talvolta fuorviante...peccato perchè il tempo è tiranno..


    _________________
    Giampietro
    widemediaphotography
    widemediaphotography
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 04.06.23

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da widemediaphotography Ven Apr 19 2024, 09:54

    Sono sempre considerazioni frutto di esperienze, il cambio al volo si avvicina il più possibile al concetto di ascolto in continuo quando si effettua un blind test ABX, che penalizza fortemente chi si sottopone all'ascolto per via della labilità della memoria, anche in tempi decisamente contenuti. Ciò accade quando si valutano quei componenti nell'ambito di una catena che hanno scarso impatto, tipicamente cavi e sorgenti digitali. Diverso il caso di diffusori o amplificatori...

    Su di un paio di forum ho postato una prova di ascolto basato sulla riproduzione di un file flac, da me preparato, che contiene in continuo tracce di "Wish you were here", acquisite da vinile con 2 testine distinte (AT-VM95E e AT-VM740ML) che le misure confermano suonare in maniera molto differente tante sono le differenze rilevabili dai relativi spettrogrammi.
    L'ascolto live delle 2 testine separate, per il 95% degli ascoltatori, non rivela differenze, ma questo è dovuto soprattutto all'effetto della labilità della memoria, mentre con l'ascolto in continuo le cose cambiano decisamente! Embarassed
    telemann
    telemann
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 633
    Data d'iscrizione : 20.11.10
    Età : 66
    Località : Parma

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da telemann Ven Apr 19 2024, 12:56

    In effetti, dopo aver letto i tanti (grazie a tutti) post sembra che le Arya Stealth, per i mei usi, siano le più papabili. Purtroppo non ho occasione di ascoltarle preventivamente Il mio preferire le Beyer deriva, anche, dal fatto che sono dei carri armati, indistruttibili. Ho ancora le vecchissime dt880 da 250 ohm che credo abbiano circa una ventina di anni ed ancora...suonano decentemente..Come diffusori ho Harbeth e Magneplanar, amplificate a valvole ed il suono che mi attendo dalla cuffia dovrebbe, almeno parzialmente, somigliare a questo, che reputo per me ottimale, ricchissimo di armonici, dettagliato, "presente", mai affaticante . Ascoltare Keith Jarrett o Pollini o Zimermann con questi diffusori è una goduria...La cuffia che cerco dovrebbe assomigliarci almeno un po'.....


    Ultima modifica di telemann il Ven Apr 19 2024, 13:17 - modificato 1 volta.


    _________________
    Giampietro
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34948
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Una buona cuffia - Pagina 2 Empty Re: Una buona cuffia

    Messaggio Da carloc Ven Apr 19 2024, 13:06

    L'Arya Stealth è molto trasparente ma non affaticante se ben pilotata.

    Vai tranquillo.


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/

      La data/ora di oggi è Gio Mag 30 2024, 09:23