Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
equalizzazione ambientale
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    equalizzazione ambientale

    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2406
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    equalizzazione ambientale   Empty equalizzazione ambientale

    Messaggio Da alanford Sab Apr 13 2024, 23:03

    nuovo ambiente destinato  esclusivamente alla musica, abbastanza ampio, circa 40 mq  ma decisamente peggiore al precedente  
    forma simil cubica  seppure con apertura ad arco di circa 1,5 mt  comunicante con altro ambiente  
    sorgente principale analogica,  secondaria digitale (CD) no liquida  
    vorrei evitare cilindri e pc se possibile  
    esiste un buon equalizzatore ambientale pro (quale?)  oppure una soluzione non troppo invasiva?
    Teraphoto
    Teraphoto
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3495
    Data d'iscrizione : 15.01.20

    equalizzazione ambientale   Empty Re: equalizzazione ambientale

    Messaggio Da Teraphoto Lun Apr 15 2024, 08:50

    alanford ha scritto:nuovo ambiente destinato  esclusivamente alla musica, abbastanza ampio, circa 40 mq  ma decisamente peggiore al precedente  
    forma simil cubica  seppure con apertura ad arco di circa 1,5 mt  comunicante con altro ambiente  
    sorgente principale analogica,  secondaria digitale (CD) no liquida  
    vorrei evitare cilindri e pc se possibile  
    esiste un buon equalizzatore ambientale pro (quale?)  oppure una soluzione non troppo invasiva?

    Un amplificatore con Dirac integrato?
    Ciao
    Paolo


    _________________
    Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - Luxman LMC-5 - Rega Fono MC; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Martin Logan Electromotion ESL; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Ricable Custom Speaker H6S; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm, e Sennheiser RS 175UTV Sony XR65A80J con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
    JacksonPollock
    JacksonPollock
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5222
    Data d'iscrizione : 25.08.17
    Età : 43
    Località : Località

    equalizzazione ambientale   Empty Re: equalizzazione ambientale

    Messaggio Da JacksonPollock Lun Apr 15 2024, 09:51

    Guarda ai miniDSP ci sono tante opzioni per un po' tutte le casistiche e integrano Dirac.
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    equalizzazione ambientale   Empty Re: equalizzazione ambientale

    Messaggio Da audio_fan Lun Apr 15 2024, 15:48

    alanford ha scritto:... cubica ...
    Immagino che la stanza per essere "cubica" sia anche piccola (9-16mq) ed ho in una stanza altrettanto piccola, a pianta quasi quadrata, un impianto audio e, pur essendo questo un multicanale, vorrei condividere quanto segue.

    La stanza ha un rinforzo fastidioso sui bassi sui 50-60Hz sia calcolati teoricamente (calcolo dei "modi") che riscontrati all' ascolto. L' impianto è dotato di subwoofer escludibile (lasciando che siano le casse principali a riprodurre i bassi) come pure è escludibile  la equalizzazione ambientale dell' amplificatore. Data l' inefficacia di questa nella gamma sub, ho interposto tra il subwoofer e l' amplificatore un anti-mode Dspeaker 8033 S II (modello peraltro non recentissimo).

    Questo è risultato efficace nel suo ruolo rendendo i bassi asciutti pur lasciandoli adeguatamente corposi, che sia attiva o meno la room eq dell' amplificatore.

    Ritengo anzi di aver ottenuto il risultato migliore escludendo la room eq dell' amplificatore (come si sarà capito non eccelsa) e lasciando invece in funzione il sub + Dspeaker, con crossover impostato ad 80Hz  - cosa che esclude le casse principali dalla riproduzione della gamma interessata.  Sul resto della gamma (i più esperti di me lo confermeranno o smentiranno) mi è sembrato che, forse anche per le dimensioni della stanza, una equalizzazione ambientale non fosse poi così importante.

    Certo l' uso del sub negli impianti audiofili è poco praticato, occorrerebbe poi l' amplificatore avesse una uscita sub con crossover che si possa impostare in modo analogo a quanto da me fatto.

    Con questo non voglio dare indicazioni di preteso valore "assoluto", trattandosi oltretutto di un impianto basato su un multicanale con tutto ciò che ne consegue riguardo la qualità del suono, ma il ragionamento alla base di tutto mi sembra possa essere utile come riflessione da approfondire.
    alanford
    alanford
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2406
    Data d'iscrizione : 03.06.12
    Località : monza

    equalizzazione ambientale   Empty Re: equalizzazione ambientale

    Messaggio Da alanford Lun Apr 15 2024, 21:20

    audio_fan ha scritto:
    alanford ha scritto:... cubica ...
    Immagino che la stanza per essere "cubica" sia anche piccola (9-16mq)

    29 metri quadri circa. calpestabili appena misurati. 
    altezza 2,30. circa.  
    a parte il locale separato dall'arco. 
    l'ambiente ha una pianta quadrata. ed e' completamente vuoto.
    cerchero' di arredarlo con un divanone. ampio ed assorbente.  tappetone e  tende. spesse 
    poi sentiro'  se cio' e' sufficiente o meno. 
    grazie a tutti per la collaborazione.
    audio_fan
    audio_fan
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 264
    Data d'iscrizione : 18.04.23

    equalizzazione ambientale   Empty Re: equalizzazione ambientale

    Messaggio Da audio_fan Mar Apr 16 2024, 07:59

    Se si tratta di un ambiente dedicato per l' impianto hi-fi potresti considerare la possibilità di un condizionamento ambientale (bass traps e quant' altro).

    La room eq è ovviamente la prima scelta per home theater, gli ampli multicanale ce l' hanno preinstallata (si può scegliere anche dirac live).

      La data/ora di oggi è Mar Giu 18 2024, 10:34