Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Anni '80 e creatività
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Anni '80 e creatività

    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 10:06

    Fausto ha scritto:True Blue di Madonna: anche secondo me il suo album migliore.
    sunny
    "True blue" e' stato il migliore commercialmente parlando; la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    Un po' meglio il brano "Like a virgin".

    A chi non lo conosce vorrei consigliare un album che per me e' un capolavoro assoluto del rock, la cui incisione davvero non e' male come resa:

    Anni '80 e creatività 61wqjm10
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 10:33

    Luca58 ha scritto:
    Forse intendevi gli anni '70... Anni '80 e creatività 650957
    Sono eccezionali gli anni '70 ed '80,. Anni '80 e creatività 650957


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 10:39

    Luca58 ha scritto:
    Io avevo la stampa normale in vinile che si comprava in negozio in Italia ed era terribile.
    Strano,io ho una stampa originale USA è una bomba in tutti i sensi.
    La stampa italiana in genere non è così male, almeno tu non abbia avuto la sfortuna di beccare una tra le ultime stampe fatte dal master. Anni '80 e creatività 921419 Anni '80 e creatività 921419 Anni '80 e creatività 921419


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 10:50

    Luca58 ha scritto:
    "True blue" e' stato il migliore commercialmente parlando; la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    Un po' meglio il brano "Like a virgin".

    A chi non lo conosce vorrei consigliare un album che per me e' un capolavoro assoluto del rock, la cui incisione davvero non e' male come resa:

    Luca secondo me è una fesseria dire è musica commerciale, un album piace o non piace a parte l'etichetta che ci si affibia.Io ascolto con piacere da RIP a E poi..., come da Stardust a Oye como va o da Wanna be startin'something alla sinfonia dal nuovo mondo. sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 12:10

    Massimo ha scritto:
    Luca58 ha scritto:
    Io avevo la stampa normale in vinile che si comprava in negozio in Italia ed era terribile.
    Strano,io ho una stampa originale USA è una bomba in tutti i sensi.
    La stampa italiana in genere non è così male, almeno tu non abbia avuto la sfortuna di beccare una tra le ultime stampe fatte dal master. Anni '80 e creatività 921419 Anni '80 e creatività 921419 Anni '80 e creatività 921419
    Si', era italiana; Like a virgin invece era discreta come qualita' di incisione ed era USA.
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 12:22

    Massimo ha scritto:
    Luca secondo me è una fesseria dire è musica commerciale, un album piace o non piace a parte l'etichetta che ci si affibia.Io ascolto con piacere da RIP a E poi..., come da Stardust a Oye como va o da Wanna be startin'something alla sinfonia dal nuovo mondo. sunny sunny
    Mica volevo denigrarla; anche io possedevo ad esempio True Blue. Anni '80 e creatività 285880

    Io intendo per "commerciale" qualcosa scritto di esperienza con lo scopo di piacere alla maggior parte possibile delle persone di una certa generazione e non per esprimere se' stessi tramite la musica.

    "Fin che la barca va" e' commerciale come "True Blue"; "Io sono nato libero" non lo e' come "Via del Campo" o la prima produzione di Santana (Oye como va, appunto). Battiato ha ammesso che scrisse l'ottimo "La voce del Padrone" per fare un po' di soldi perche' sapeva che avrebbe venduto, ma poi si e' rifiutato di ripetere la cosa.

    In sintesi, le produzioni "commerciali" non sono espressioni artistiche in senso stretto; mi sembrava che si dichiarassero tali visto l'entusiasmo. Questo pero' non toglie che siano molto piacevoli da ascoltare (ed infatti anch'io ne posseggo) e che non vadano denigrate nel loro contesto e per la loro funzione. Non era questa la mia intenzione. Anni '80 e creatività 285880
    Geronimo
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16161
    Data d'iscrizione : 09.03.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Geronimo Ven Apr 01 2011, 12:29

    Luca58 ha scritto:la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    La Disco-Music per definizione è un genere tipico degli anni '70 e muore con questo decennio. La "musica da discoteca" che si è sviluppate dai primi anni '80 in poi, abbandona le influenze "funk" e "rhythm and blues" per approdare a sonorità elettroniche e ritmi martellanti e ossessivi (vedi "Italo-Disco").
    Se è possibile inquadrare artisti come la prima Madonna e il Michael Jackson degli anni '80 nella "musica da discoteca", non altrettanto lo è per gruppi quali Spandau Ballet e Duran Duran, i quali almeno all'inizio sono appartenenti al genere New-wave e New-romantic, tipici dell'Inghilterra primi anni '80. Solo alcuni dei loro brani erano ballabili nelle discoteche e soprattutto nelle versioni cosiddette "mix" o "remix", cioò brani elaborati e dilatati come durata per essere stampati su vinili 12'' ed essere utilizzati dai DJ.


    Ultima modifica di Elcaset il Ven Apr 01 2011, 12:30 - modificato 1 volta.
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 12:30

    Luca58 ha scritto:

    "Fin che la barca va" e' commerciale come "True Blue"; "Io sono nato libero" non lo e' come "Via del Campo" o la prima produzione di Santana (Oye como va, appunto). Battiato ha ammesso che scrisse l'ottimo "La voce del Padrone" per fare un po' di soldi perche' sapeva che avrebbe venduto, ma poi si e' rifiutato di ripetere la cosa.

    In sintesi, le produzioni "commerciali" non sono espressioni artistiche in senso stretto; mi sembrava che si dichiarassero tali visto l'entusiasmo. Questo pero' non toglie che siano molto piacevoli da ascoltare (ed infatti anch'io ne posseggo) e che non vadano denigrate nel loro contesto e per la loro funzione. Non era questa la mia intenzione. Anni '80 e creatività 285880
    Tu più o meno hai la mia età,credo, sai benissimo che Oye como va era tra i dischi più ballati in assoluto nelle discoteche come del resto Money dei PF , quindi commerciali?
    Anni '80 e creatività 650957


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6549
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Fausto Ven Apr 01 2011, 12:53

    Luca58 ha scritto:
    Fausto ha scritto:True Blue di Madonna: anche secondo me il suo album migliore.
    sunny
    "True blue" e' stato il migliore commercialmente parlando; la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    Un po' meglio il brano "Like a virgin".

    A chi non lo conosce vorrei consigliare un album che per me e' un capolavoro assoluto del rock, la cui incisione davvero non e' male come resa:

    Anni '80 e creatività 61wqjm10

    Per me non è stato il migliore "commercialmente" ma è stato il suo album "migliore" in riferimento a tutta la sua produzione.
    Quello che a me è piaciuto di più.
    Poi, che lo abbia fatto per vendere o per piacere a molti, per me non conta anzi, se così fosse, è riuscita in un doppio scopo.
    L'album del quale posti la foto è invece tutta un' altra "musica" come tutta la produzione del "Banco".
    Poco commerciale, anche se a suo tempo aveva un buon seguito, bellissima ma decisamente più "impegnativa" ed adatta ad un ascoltatore più "evoluto".
    Questo è ovviamente il mio parere.
    sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 13:03

    Elcaset ha scritto:
    Luca58 ha scritto:la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    La Disco-Music per definizione è un genere tipico degli anni '70 e muore con questo decennio. La "musica da discoteca" che si è sviluppate dai primi anni '80 in poi, abbandona le influenze "funk" e "rhythm and blues" per approdare a sonorità elettroniche e ritmi martellanti e ossessivi (vedi "Italo-Disco").
    Se è possibile inquadrare artisti come la prima Madonna e il Michael Jackson degli anni '80 nella "musica da discoteca", non altrettanto lo è per gruppi quali Spandau Ballet e Duran Duran, i quali almeno all'inizio sono appartenenti al genere New-wave e New-romantic, tipici dell'Inghilterra primi anni '80. Solo alcuni dei loro brani erano ballabili nelle discoteche e soprattutto nelle versioni cosiddette "mix" o "remix", cioò brani elaborati e dilatati come durata per essere stampati su vinili 12'' ed essere utilizzati dai DJ.
    Ho detto disco-music senso lato; i Duran Duran infatti ballavano (se non mi ricordo male) tipo le Spike Girls; per me siamo li'.
    Geronimo
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16161
    Data d'iscrizione : 09.03.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Geronimo Ven Apr 01 2011, 13:30

    Luca58 ha scritto:
    Ho detto disco-music senso lato; i Duran Duran infatti ballavano (se non mi ricordo male) tipo le Spike Girls; per me siamo li'.

    Come si percepiscono personalmente le cose è un conto, come stanno in realtà è un altro. I Duran Duran erano ballabili in discoteca (e ripeto, soprattutto con alcune versioni mix e remix che sono un'altra cosa rispetto ai brani contenuti nell'album) ma non sono ascrivibili al genere. Quello che voglio dire è che in discoteca si ballava di tutto, anche Bob Marley e la fusion, ma non tutto quello che si ballava era definibile "musica da discoteca" in senso stretto Anni '80 e creatività 285880
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 13:48

    Massimo ha scritto:
    Tu più o meno hai la mia età,credo, sai benissimo che Oye como va era tra i dischi più ballati in assoluto nelle discoteche come del resto Money dei PF , quindi commerciali?
    Anni '80 e creatività 650957
    Io mi ricordo solo Samba Pa Ti, che era ballato come "lento"; ma definirlo commerciale mi sembra un po' azzardato; io non ho detto che ballabile e commerciale sono sinonimi.
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 13:51

    Fausto ha scritto:
    L'album del quale posti la foto è invece tutta un' altra "musica" come tutta la produzione del "Banco".
    Poco commerciale, anche se a suo tempo aveva un buon seguito, bellissima ma decisamente più "impegnativa" ed adatta ad un ascoltatore più "evoluto".
    Questo è ovviamente il mio parere.
    sunny
    Anche il Banco poi si e' dato al commerciale => "Paolo, Paolo, Pa..." Anni '80 e creatività 650957
    Comunque, ovviamente, anche le mie sono solo opinioni personali e quindi contestabili. Anni '80 e creatività 285880
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 14:04

    Anche Samba Pa Ti,ma tutto l'abum Abraxas ebbe un notevole successo commerciale come moltissimo della produzione di Carlos Santana, ciò per dire che non è perchè hanno un successo commerciale sono meno godibili, ma ...se si parte con dei preconcetti, allora...,
    Gli Intillimani in Italia vendettero tantissimo, ma non mi pare fossero commerciali,o no. Anni '80 e creatività 650957


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Luca58 Ven Apr 01 2011, 14:38

    Scusa, ma non ho detto che il successo di vendite e' sinonimo di "commerciale"; io parlavo di "commerciale" dal punto di vista artistico.
    frighino rosso
    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 12.05.10
    Età : 67
    Località : vecchiano

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da frighino rosso Ven Apr 01 2011, 14:53

    non si può certo definire la musica contenuta in Abraxas " commerciale ". Ai bei tempi d'oro, cioè anni 60 e 70 i dischi di qualità erano in cima alle classifiche internazionali e vendevano tante copie. Poi sappiamo tutti come è andata a finire, guardate ad esempio proprio Santana cosa si è ridotto a fare x " campare " Anni '80 e creatività 424797 Anni '80 e creatività 917604 Anni '80 e creatività 917604
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 15:00

    Luca58 ha scritto:Scusa, ma non ho detto che il successo di vendite e' sinonimo di "commerciale"; io parlavo di "commerciale" dal punto di vista artistico.
    Spiegami la differenza, visto che L'Album "Santana" ed il secondo "Abraxas" erano al top delle classifiche delle vendite ed in più erano come dici tu non commerciali. Come fai a stabilire che un album è commerciale o meno, forse oggi nel 2011 lo possiamo dire dei contemporanei, ma chissà tra 30/40 anni.
    sunny sunny


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    PARLAPA'
    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 13.05.09
    Età : 61
    Località : Torino

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da PARLAPA' Ven Apr 01 2011, 16:05

    ma si doveva parlare di RUOCKKK........

    Io ci butterei in mezzo i JUDAS PRIEST per l'Heavy

    se si trova....Giorgio Moroder ''from here to eternity''


    ......e non dimentichiamoci i Black Sabbath

    e i mitici ROCKETS


    _________________
    Marco Anni '80 e creatività Ufolog12Anni '80 e creatività Spinsm10Anni '80 e creatività Alb_9110Anni '80 e creatività Sennhe10Anni '80 e creatività Sennhe13
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 16:17

    Scusa Marco. Embarassed


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111
    frighino rosso
    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 12.05.10
    Età : 67
    Località : vecchiano

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da frighino rosso Ven Apr 01 2011, 16:52

    è dura mescolare i Black Sabbath Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes con i Rockets, comunque de gustibus no discutantum sunny
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6549
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Fausto Ven Apr 01 2011, 17:06

    Luca58 ha scritto:
    Fausto ha scritto:
    L'album del quale posti la foto è invece tutta un' altra "musica" come tutta la produzione del "Banco".
    Poco commerciale, anche se a suo tempo aveva un buon seguito, bellissima ma decisamente più "impegnativa" ed adatta ad un ascoltatore più "evoluto".
    Questo è ovviamente il mio parere.
    sunny
    Anche il Banco poi si e' dato al commerciale => "Paolo, Paolo, Pa..." Anni '80 e creatività 650957
    Comunque, ovviamente, anche le mie sono solo opinioni personali e quindi contestabili. Anni '80 e creatività 285880

    Secondo me "Paolo, Paolo, Pa...." non era proprio "commerciabilissimo".....
    Sicuramente questo ritornello viene ricordato ed automaticamente associato al Banco ma, l'LP, non credo sia stato acquistato ai livelli di "True Blue" del quale tutti, bene o male, hanno ascoltato, magari solo per radio od in discoteca, qualche canzone.
    Vado a memoria e mi sembra che l'LP del Banco era "Urgentissimo" del 79/80 e dello stesso album non ricordo altre canzoni.
    Secondo la mia opinione il Banco non si era "votato" al commerciale ma forse aveva fatto il suo corso.
    Infine non capisco cosa intendi "commerciale dal punto di vista artistico".
    Ci mancherebbe Luca 58: ci confrontiamo "per passione" su opinioni personali e su queste facciamo delle belle "chiaccherate"!
    A proposito: sei guarito?
    Va meglio?
    Cordialità. sunny




    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    PARLAPA'
    PARLAPA'
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5155
    Data d'iscrizione : 13.05.09
    Età : 61
    Località : Torino

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da PARLAPA' Ven Apr 01 2011, 17:11

    Avalon. ha scritto:è dura mescolare i Black Sabbath Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes con i Rockets, comunque de gustibus no discutantum sunny

    in che senso mescolare ?


    Io ascolto qualsiasi tipo di musica

    meno la Lirica se non qualche eccezione



    _________________
    Marco Anni '80 e creatività Ufolog12Anni '80 e creatività Spinsm10Anni '80 e creatività Alb_9110Anni '80 e creatività Sennhe10Anni '80 e creatività Sennhe13
    frighino rosso
    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 12.05.10
    Età : 67
    Località : vecchiano

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da frighino rosso Ven Apr 01 2011, 17:51

    nessuna polemica, ho solo espresso la mia opinione. Segnalo quattro vinili da sballo x qualità tecnica e artistica, tutti OMR mobile fidelity : Aqualung di Jethro Tull, Led Zeppelin II, Tarkus e Trilogy di EL&P. sunny sunny
    Tony
    Tony
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 3554
    Data d'iscrizione : 06.08.10
    Età : 58
    Località : Vibo Valentia

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Tony Ven Apr 01 2011, 19:43

    Elcaset ha scritto:
    Luca58 ha scritto:la produzione degli anni '80 (Madonna, Duran, Spandau, Jackson etc.) andrebbe tutta inquadrata nella disco-music.

    La Disco-Music per definizione è un genere tipico degli anni '70 e muore con questo decennio. La "musica da discoteca" che si è sviluppate dai primi anni '80 in poi, abbandona le influenze "funk" e "rhythm and blues" per approdare a sonorità elettroniche e ritmi martellanti e ossessivi (vedi "Italo-Disco").
    Se è possibile inquadrare artisti come la prima Madonna e il Michael Jackson degli anni '80 nella "musica da discoteca", non altrettanto lo è per gruppi quali Spandau Ballet e Duran Duran, i quali almeno all'inizio sono appartenenti al genere New-wave e New-romantic, tipici dell'Inghilterra primi anni '80. Solo alcuni dei loro brani erano ballabili nelle discoteche e soprattutto nelle versioni cosiddette "mix" o "remix", cioò brani elaborati e dilatati come durata per essere stampati su vinili 12'' ed essere utilizzati dai DJ.

    Scusate se mi intrometto nella discussione,Luca quella che tu definisci Disco Music,ingloba tanti disparati generi che trovano la loro massima espressione tra 1974 e il 1982,da li poi come Giacomo faceva notare prese piede l'Italo disco,(e non solo)non perchè andava per la maggiore in Italia,ma proprio perchè era realizzata da artisti Italiani talvolta dall'inglese un pò approssimativo......!Per una volta abbiamo fatto da traino.....già,perchè tale fu il successo che anche gruppi che mai si sarebbero sognati simili incisioni,si sono convertiti,chiaramente per opportunità commerciali.Proprio i Duran Duran,fecero un disco col quale ci si poteva dimenticare del mixer......un megamix notevole al tempo!
    Non per questo però,si deve catalogare certi artisti,come MINORI....
    Purtroppo talvolta i giudizi che i più rilasciano, vengono da fugaci ascolti di qualche traccia,ignorando intere discografie,io stesso facevo fatica a fare apprezzare quanto di buono certi gruppi avevano prodotto,ma il tempo in radio non bastava mai e poi di rigore dovevo mettere in scaletta quelle ultimo grido....!!
    Mi rendo conto che conoscere intere discografie di ogni gruppo o artista è cosà improba assai ma,oggi è tutto o quasi alla portata di tutti,un tempo non c'era il tubo....!
    Attenzione ai vinili dell'epoca,il fatto che si vendevano in Italia non era garanzia di qualità,non di rado ci si imbatteva in incisioni differenti del medesimo disco.....comunque i primi dischi sia di Madonna che di M. Jackson erano ottimamente incisi.

    sunny sunny Buoni ascolti a tutti... Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32482
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Anni '80 e creatività Empty Re: Anni '80 e creatività

    Messaggio Da Massimo Ven Apr 01 2011, 19:50

    Tony da Vibo ha scritto:
    Scusate se mi intrometto nella discussione,Luca quella che tu definisci Disco Music,ingloba tanti disparati generi che trovano la loro massima espressione tra 1974 e il 1982,da li poi come Giacomo faceva notare prese piede l'Italo disco,(e non solo)non perchè andava per la maggiore in Italia,ma proprio perchè era realizzata da artisti Italiani talvolta dall'inglese un pò approssimativo......!Per una volta abbiamo fatto da traino.....già,perchè tale fu il successo che anche gruppi che mai si sarebbero sognati simili incisioni,si sono convertiti,chiaramente per opportunità commerciali.Proprio i Duran Duran,fecero un disco col quale ci si poteva dimenticare del mixer......un megamix notevole al tempo!
    Non per questo però,si deve catalogare certi artisti,come MINORI....
    Purtroppo talvolta i giudizi che i più rilasciano, vengono da fugaci ascolti di qualche traccia,ignorando intere discografie,io stesso facevo fatica a fare apprezzare quanto di buono certi gruppi avevano prodotto,ma il tempo in radio non bastava mai e poi di rigore dovevo mettere in scaletta quelle ultimo grido....!!
    Mi rendo conto che conoscere intere discografie di ogni gruppo o artista è cosà improba assai ma,oggi è tutto o quasi alla portata di tutti,un tempo non c'era il tubo....!
    Attenzione ai vinili dell'epoca,il fatto che si vendevano in Italia non era garanzia di qualità,non di rado ci si imbatteva in incisioni differenti del medesimo disco.....comunque i primi dischi sia di Madonna che di M. Jackson erano ottimamente incisi.

    sunny sunny Buoni ascolti a tutti... Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355 Anni '80 e creatività 775355
    Anni '80 e creatività 704751 Anni '80 e creatività 704751 Anni '80 e creatività 704751 Anni '80 e creatività 704751


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Anni '80 e creatività Dark_s11Anni '80 e creatività Firma_11Anni '80 e creatività Firma_12
    Anni '80 e creatività Buggd111

      La data/ora di oggi è Mar Mag 21 2024, 02:11