Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
out
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    aldinohiend
    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 64

    out Empty out

    Messaggio Da aldinohiend Mar Lug 05 2011, 12:57

    out


    Ultima modifica di aldinohiend il Dom Gen 18 2015, 08:35 - modificato 1 volta.


    _________________
    Aldo
    piero
    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1509
    Data d'iscrizione : 21.04.10
    Età : 48
    Località : bari

    out Empty Re: out

    Messaggio Da piero Mar Lug 05 2011, 13:19

    ciao, interessante, ambrosini l'ho conosciuto un mesetto fa circa a conversano alla dimostrazione dei suoi sistemi e devo dire che effettivamente il suo impianto mi ha molto colpito, specie quando ha fatto l'esperimento della rivista sul letore (ed ero mooolto scettico ma... out 921419 )

    mi chiedo, ma nessuno ha mai provato il proprio impianto con cavi "normali"? io i cavi che ho sono quasi tutti autocostruiti tranne i segnale che sono del G&BL e deella Hama.

    certo deve essere un bel trauma scoprire che cavi dal costo davvero esoso portano addirittura peggioramenti nel suono, devo dire che mi sento sollevato da non aver fatto, per un avolta, acquisti avvenatati Laughing
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mar Lug 05 2011, 13:19

    Guarda, io ho usato per molto tempo (e li ho ancora) proprio i Vivanco HPFL da 2,5 mmq di potenza, quelli neri per intenderci, tra il mio Audio Innovations 500 e le mie LS3/5a, che sono due progetti vecchiotti.

    Devo dire che questi cavi danno una certa naturalezza e che, interposti tra i miei componenti, li ho preferiti ad altri costosi (SW Maestro I). Devo pero' anche dire che i limiti ci sono e sono molti, soprattutto con componenti diversi dai miei. Spesso ho portato questi cavi da amici per verificare la loro qualita', ma quasi sempre ho dovuto ammettere che la resa che si sentiva era scadente.

    Bisogna indovinare i componenti audio tra i quali inserirli in modo che il tutto possa rendere, ma affermare che in ogni caso sono migliori dei cavi costosi e famosi devo dire che lo trovo per lo meno azzardato. Che poi alcuni cavi costosi non siano all'altezza del loro costo e' vero, ma questo e' un altro discorso.
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aircooled Mar Lug 05 2011, 14:04

    i cavi sono una coperta corta, i super cavi sempre più spesso sono molto personalizzati proprio per dire qualcosa di diverso, i cosidetti cavi normali, che cosa hanno poi di normale? i soliti materiali, geometrie consoloidate negli anni, insomma fanno i cavi out 650957 tornado ai super cavi costruiti con materiali di pregio e geometrie ricercate quando addirittura non si arriva a aggiungerci fantascientifiche scatole out 921419 servono a correggere problematiche di accoppiamento generalizzato tra elettroniche/casse/ambiente, se ci indovini hai trovato il cavo ideale se non ci indovini viene fuori che un cavo "normale" va meglio
    poi ci sta anche una terza evoluzione, geometrie tradizionali abbinate a materiali di pura eccellenza, cavi praticamente impossibili da trovare perche commercialmente insignificanti nell'aspetto e quindi inappetibili per il consumatore, ma che restano comunque aldila di ogni ragionevole dubbio out 650957 gli unici che non sono coperte corte, questo non significa che siano i migliori per tutti, purtroppo simili cavi portano dal punto A al punto B il 95% dell'informazione in maniera lineare e questo troppo spesso crea problemi per ragioni di cui non ho voglia di parlare visto il caldo out 85816


    _________________
    out Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso out 941176


     
    out Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - out 630139
    out 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Fausto
    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6546
    Data d'iscrizione : 09.10.10
    Età : 59
    Località : Insubria

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Fausto Mar Lug 05 2011, 17:32

    Il tuo interessante intervento merita, da parte mia, sicuramente una lettura più attenta.
    Quello che sostieni, per averlo sperimentato di persona, non nego che mi lascia un pò perplesso.
    Non sono molto amante delle spese "folli" in generale ma, soprattutto, quando sono ingiustificate.
    Tuttavia mi sembra un pò strano....
    Ovvio, e ci mancherebbe altro, che mi fido della tua parola.
    Leggerò con più attenzione e magari proverò anch'io.
    Dico "magari" solo perchè il tempo è tiranno.
    Sicuramente la tua sperimentazione è intrigante.
    Ciao.
    sunny


    _________________
    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t11768p150-l-impianto-di-fausto-full-yba#636110

    ... simplement musical ... fausto ...

    Numero uno: - Rega P8 - Rega Ania - Rega Phono - Blusound Node X - Naim V1 - Tsakiridis Theseus - Ultrasound Rebus - Nordost Heimdal - Yba Cristal.
    Numero due: - Wiim Pro Plus - Marantz UD5005 - Marantz SR5005 - Qed. 
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mar Lug 05 2011, 18:00

    Guarda che, come ho detto, io l'ho fatta.

    Ho anche il cavo di segnale GBC CA-201 cod. 14.1505.00, anche se quello nella confezione non gialla. Dicono che quello nella confezione gialla sia superiore, ma l'impostazione e' praticamente la stessa. Questo cavetto effettivamente non va male e rispetto ai pochi € che costa e' notevole, ma davvero c'e' un abisso rispetto ai miei cavi di segnale. Come i Vivanco, ha un suono molto rilassante e naturale, ma e' "ovattato" e manca un bel po' di roba.
    aldinohiend
    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 64

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aldinohiend Mar Lug 05 2011, 18:05

    out


    Ultima modifica di aldinohiend il Dom Gen 18 2015, 08:35 - modificato 1 volta.


    _________________
    Aldo
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mar Lug 05 2011, 19:24

    aldinohiend ha scritto:Per quanto riguarda i Vivanco di potenza, nell'installazione segui il verso della scritta cioè il flusso del segnale deve seguire la scritta.

    santa santa santa OVVIAMENTE!!! out 650957 out 650957 out 650957 ... anche se non c'e' traccia di indicazione che si tratti di un cavo direzionale.
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mar Lug 05 2011, 19:26

    Scusa, che cavi di segnale/potenza/alimentazione usavi prima con i componenti che ci hai descritto?
    aldinohiend
    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 64

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aldinohiend Mar Lug 05 2011, 19:47

    Luca58 ha scritto:Scusa, che cavi di segnale/potenza/alimentazione usavi prima con i componenti che ci hai descritto?

    SHINPY BLACK HOLE 1,0 mt. (da cd a pre) –segnale-
    TRANSPARENT MUSIK LINK SUPER 1,5 mt. (da pre a finale) –segnale-
    TRANSPARENT MUSIC WAVE SUPER –potenza-
    VIRTUAL DYNAMICS POWER 3 (n. 4 complessivamente) –alimentazione-
    questi ultimi continuano ad essere ancora installati.


    _________________
    Aldo
    vulcan
    vulcan
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 12362
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 57
    Località : Sardinya

    out Empty Re: out

    Messaggio Da vulcan Mar Lug 05 2011, 20:16

    Come vanno i Virtual di alimentazione?


    _________________
    Nicola  out Horse10    

    Spoiler:


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17918
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    out Empty Re: out

    Messaggio Da matley Mar Lug 05 2011, 21:13

    vulcan ha scritto:Come vanno i Virtual di alimentazione?


    se li vuoi provare spedisco.....
    ne ho du coppie con presa ammericana.. out 775355

    anzi NO! out 528114
    se vieni al tempio IO dare.. out 588790


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….out R4kie410 …………out Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    vulcan
    vulcan
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 12362
    Data d'iscrizione : 04.12.09
    Età : 57
    Località : Sardinya

    out Empty Re: out

    Messaggio Da vulcan Mar Lug 05 2011, 21:22

    Embarassed Grazie... vediamo di fare una visita al Tempio dopo l'estate, cavi a parte la tua terra era meta di vacanze estive in giovane età, mio nonno era di origini Toscane

    E' una curiosità perchè non li conosco per nulla, ho un amico che li usava (segnale/potenza) con le B&W



    _________________
    Nicola  out Horse10    

    Spoiler:


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.
    matley
    matley
    Pulcioso
    Pulcioso

    Numero di messaggi : 17918
    Data d'iscrizione : 21.12.08
    Età : 64
    Località : Colle Val D'Elsa

    out Empty Re: out

    Messaggio Da matley Mar Lug 05 2011, 21:27



    Anche IO li ho usati, poi...da quando ho l'alimentazione induttiva....ai bimbi..
    cavi?..No grazie out 588790


    _________________
    Non seguire una strada...."CREALA!
                            
    ……….out R4kie410 …………out Zzbugg10
                                
    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?





    Spoiler:
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    out Empty Re: out

    Messaggio Da iano Mar Lug 05 2011, 23:27

    Ciao Aldo.
    Premetto che stimo Ambrosini e tutti quelli del suo forum,alcuni dei quali sono miei cari amici.
    Tanto che a casa di uno di loro,che possiede un impianto hi end e uno CCI ho voluto provare i miei cavi autocostruiti.
    Questo è successo un paio di anni fà.I cavi adesso si sono evoluti.
    I tre cavi di allora hanno rispettato la classifica di bontà che io avevo stabilito e che il mio amico ha confermato,provati nell'impianto hi end.Cioè il mio amico ha confermato la mia classifica di bontà,senza che io gli avessi detto qual'era.
    Nell'impianto Grundig la classifica si è esattamente ribaltata.
    Anzi è "andata" anche peggio di così.
    Infatti avevo portato un quarto cavo che mi ero subito pentito di aver costruito perchè aveva un suono ignobile per me,gonfio e slabbrato e di dimensioni cicciose.
    Ebbene proprio questo cavo ha restituito all'impianto CCI buona parte dellla sua rinomata ariosità armonica,pur non arrivando all'altezza del riferimento..Insomma un cavo che più diverso dal cavo CCI non poteva essere eppure gli si è degnamente affiancato.
    Per quanto riguarda i cavi da te provati mi viene da pensare che si comportino come dei normalissimi cavi che equalizzano,che a volte vanno bene in un dato impianto e a volte male in altri,proprio come dice Air,e indipendentemente dal prezzo.
    Fra parentesi io i cavi di Air li ho ascoltati e ti consiglio vivamente di provarli se riesci a strappargliene un paio.Non hanno nessuna geometria esoterica ma solo un signor conduttore.
    Il fatto poi che NON tutti i cavi da 3 euro vadano al massimo coi Grundig mi sembra una conferma di questo fatto e in fondo questa è la prova che la sinergia non è acqua,se è vero che solo i Grundig di una famigerata decade siano quelli apprezzati da Ambrosini e dai suoi amici,cioè quelli creati da un affiatato pull di progettisti,che nella loro sperimentazione hanno usato proprio quel cavo lì,cavo che puntualmente poi ci si ritrovava nello scatolone dei Grundig,se la memoria non mi inganna.
    Una curiosità però mi rimane ancora.
    Perchè I Grundgisti non si fanno costruire un cavo ad hoc da una delle tante ditte che fanno questo lavoro,visto che quello originale è introvabile?
    sunny
    Ciao,Sebastiano.
    aldinohiend
    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 64

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aldinohiend Mer Lug 06 2011, 06:00

    out


    Ultima modifica di aldinohiend il Dom Gen 18 2015, 08:36 - modificato 1 volta.


    _________________
    Aldo
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mer Lug 06 2011, 10:56

    E' vero che il rivestimento del cavo ha molta importanza su alcuni aspetti del suono, ma che il rame sia l'unico conduttore da utilizzare mi sembra un po' "sparata". Io ho provato molti cavi di segnale in rame ed in argento e devo dire che ci sono molti cavi in rame che suonano bene cosi' come molti cavi in argento; anche all'interno dei due metalli ci sono cavi che suonano bene ed altri che suonano male. Io mi sono fermato, per adesso, ad un cavo in argento relativamente economico e sbilanciato, che suonava, nel mio ex-impianto, con la dolcezza del rame e la definizione dell'argento; ha cioe' i pregi di entrambi i metalli (ripeto: nel mio impianto).

    aldinohiend ha scritto:Vorrei precisare che il 3d è stato aperto non già per "decantare" i prodotti Grundig (esiste già un forum ad hoc)

    Io diversi anni fa mi ero iscritto anche a quel forum per tentare di capirne di piu', ma poi ho lasciato. Piu' che un forum si tratta di un luogo virtuale dove celebrare la propria dedizione acritica al guru, cosi' come avviene per il forum di Royal Device. Questo credo di poterlo affermare senza polemica o denigrazione, ma solo come valutazione oggettiva.
    aldinohiend
    aldinohiend
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 64

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aldinohiend Mer Lug 06 2011, 11:15

    out


    Ultima modifica di aldinohiend il Dom Gen 18 2015, 08:36 - modificato 1 volta.


    _________________
    Aldo
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aircooled Mer Lug 06 2011, 11:32

    Vorrei precisare che il 3d è stato aperto non già per "decantare" i prodotti Grundig (esiste già in forum ad hoc) né per fare polemica.
    Mi sono permesso di riportare le mie esperienze solo per desiderio di trasparenza.
    Tornando ai cavi, argomento spinoso e già ampiamente dibattuto, ti riferisco quello che Ambrosini dice al proposito e cioè che non è solo il conduttore a suonare (che deve essere rigorosamente di rame) ma è anche e soprattutto la plastica del conduttore stesso.
    sgombriamo subito il campo dalla presunta polemica di solito qua non trova casa e passiamo al resto out 650957
    non conosco Ambrosini ma mi trovo in pieno accordo sul fatto che il solo conduttore non decide il suono, cavi identici come struttura e conduttori suonano molto diversi a seconda del dielettrico che gli si monta, vedo già i sorrisetti maliziosi farsi avanti out 650957 out 650957 quindi passiamo ai fatti prima che qualcuno decida di darmi del matto o peggio out 424797
    ecco una fotina per gli increduli out 184438
    out P6060013
    i 2 cavi che si vedono in foto sono nati lo stesso giorno e sono stati assemblati dalla stessa macchina utilizzando le stesse bobine di materiale, l'unica cosa che cambia è la guaina esterna, una è di Polietilene (nero) e l'altro in Poliuretano (forse l'ho scritto male out 650957 ma tanto si capisce) bene all'ascolto sono totalmente diversi a tal punto che pure un sordo lo sente out 921419 out 650957 per l'argento secondo me le cose stanno in maniera leggermente diversa, in HIFI si lavora in bassa frequenza e i problemi di migrazione a livello molecolare dell'argento verso in rivestimento secondo me non creano problemi udibili, cosa diversa se lavorassimo in alta frequenza dove gli strani percorsi che si creano potrebbero incidere sul segnale, tant'è che nessun cavo che nasce per quello scopo è in argento, placcato o meno
    a questo punto si dovrebbe passare a dissertare su che dielettrico usare e su che tipo di rame ma lasciamo perdere rischiamo di diventare noiosi out 650957


    _________________
    out Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso out 941176


     
    out Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - out 630139
    out 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aircooled Mer Lug 06 2011, 11:36

    dimenticavo, per chi ancora sorride sappia che si possono organizzare prove dirette di confronto con i 2 tipi di cavo


    _________________
    out Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso out 941176


     
    out Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - out 630139
    out 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    piero
    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1509
    Data d'iscrizione : 21.04.10
    Età : 48
    Località : bari

    out Empty Re: out

    Messaggio Da piero Mer Lug 06 2011, 11:40

    air, ma uno è meglio dell'altro in senso assoluto oppure dipende dal tipo di impianto? parlo del polietilene/poliuretano

    e non facciamo battute sul mio ampli out 57549
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    out Empty Re: out

    Messaggio Da aircooled Mer Lug 06 2011, 11:51

    domanda capziosa out 650957 di solito le prove che faccio vengono effettuate su impianti il più possibile neutri, da qui l'insindacabile verdetto, quel tipo di cavo funziona meglio con la guaina blu poliuretanica, poi se andiamo a fare prove su impianti attufati che hanno bisogno di uno sbilanciamento sul medio alto è unaltro discorso e potrebbe vincere il nero, sarebbe comunque una vittoria temporanea perche alla lunga il cervello si accorge comunque che dopo la prima impressione di piacevolezza che scatenado Endorfina a randa ci fa acquistare il nero out 921419 quel suono non è naturale e quindi da scartare, in pratica avviene il solito fenomeno delle prove in cieco che fanno fare sbagli madornali in perfetta buona fede


    _________________
    out Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso out 941176


     
    out Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - out 630139
    out 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    out Empty Re: out

    Messaggio Da Luca58 Mer Lug 06 2011, 13:15

    Confermo l'influenza notevolissima del dielettrico.

    Io uso cavi di alimentazione "IEMMEQU HAR H07RN-F 3G 2.50 mmq" con guaina esterna piuttosto morbida in neoprene (e' usato per cablaggi in acqua o in ambienti molto umidi) e la resa e' come la guaina: morbida. A me piace cosi' (almeno fino al prossimo impianto out 650957); per Air questi cavi danno un suono "attufato" (secondo i SUOI criteri... out 528114).

    Comunque ci vuole un compromesso tra la brillantezza e la dolcezza del cavo di alimentazione e un po' dipende necessariamente dal tipo di impianto. Ho provato i miei cavi di alimentazione su due ML Aerius i e, contrariamente a quello che mi sarei aspettato (col mio ex-valvolare e le LS3/5a erano infatti perfetti), avrei preferito un po' di brillantezza in piu'; ma dipende anche dal resto della catena (ampli/supporti/cavi etc.), per cui la prova non ha avuto un valore definitivo con quel tipo di elettrostatico.
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    out Empty Re: out

    Messaggio Da iano Ven Lug 08 2011, 00:39

    aircooled ha scritto:dimenticavo, per chi ancora sorride sappia che si possono organizzare prove dirette di confronto con i 2 tipi di cavo
    Le prove sono sempre le benvenute,però in questo caso abbiamo un fatto fisico noto ed acclarato,secondo il quale il fattore che influenza di più la velocità del segnale nel conduttore è proprio l'isolante.Quindi ancora un punto a favore delle tue orecchie.
    La cosa me l'ha confermata Sandro e io l'ho letta su un vecchio numero di AR.
    La cosa sembra strana pure a me,ma le cose stanno proprio così.
    Io come sai poi penso che invece conti molto di più la geometria.Però in questo caso non esistono prove certe,ma posso solo dare dimostrazioni di ascolto.
    A proposito urgerebbe una nuova prova da te per i nuovi nati grazie ai quali la mia convinzione che la geometria è la cosa più importante si è ancor più rafforzata.
    Però magari aspetto il giorno che viene anche Massimo e spero anche altri vengano e magari anche Aldo che potrebbe portare i suoi cavi oggetto di questa interessante discussione. sunny
    Ciao,Seb.
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    out Empty Re: out

    Messaggio Da iano Ven Lug 08 2011, 00:45

    aldinohiend ha scritto:
    Luca58 ha scritto:
    Io diversi anni fa mi ero iscritto anche a quel forum per tentare di capirne di piu', ma poi ho lasciato. Piu' che un forum si tratta di un luogo virtuale dove celebrare la propria dedizione acritica al guru, cosi' come avviene per il forum di Royal Device. Questo credo di poterlo affermare senza polemica o denigrazione, ma solo come valutazione oggettiva.

    Torno a ripetere che il mio è stato solo un tentativo di traslare sull'impianto hi-end le esprerienze Grundig e verificare "l'effetto che fa" senza santificare o pontificare nessuno.
    Infatti non tutto è andato bene (vedi cavi di alimentazione) ma questo mi fa capire che non è necessario spendere cifre folli per i cavi e che è possibile migliorare il proprio impianto senza la corsa al nuovo e più costoso componente.
    In effetti una delle poche certezze che abbiamo sui cavi è che la loro prestazione è indipendente dal loro costo e tu hai aggiunto una nuova conferma a questo fatto.
    Le cose poi sono molto più complesse,però se ci si vuole fermare ai fatti certi,allora questo è uno dei pochi fatti certi.
    Per cui in generale ci si dovrebbe rassegnare a spendere qualche soldo per i cavi solo dopo aver provato rigorosamente tutti i cavi esistenti da 3 euro,compresi quelli da elettricista.

    Ciao,Seb.

      La data/ora di oggi è Sab Apr 13 2024, 07:33