Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Share

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Luca58 on Thu Feb 23, 2012 9:41 am

    Testini Ugo wrote:Peccato, perché se molti di noi uscissero dai soliti schemi commerciali e di prezzo, dando più valore al risultato dell'ascolto rapportandolo al costo del dato oggetto, il nosto mondo, quello dell'audiofilia italiana ripartirebbe di slancio.

    Scusa, ma perche' pensi che a me piacciano i componenti in funzione dei "soliti schemi commerciali e di prezzo"? Io credo che dalla fine degli anni '80 fino a meta' degli anni '90 siano stati realizzati componenti straordinari o, almeno, componenti che per me sono straordinari. Che poi io non abbia un debole per ARC (tanto per dirne una) o per B&W e' un altro discorso.

    Attualmente quasi tutto suona nello stesso modo e con caratteristiche che a me non piacciono; una volta mi e' stato insegnato che quando si cambia un componente bisogna prima di tutto cercare di conservare i pregi di quello che si ha e poi allargare a quello che mancava; ebbene, da quello che sento a giro le nuove produzioni in genere non mantengono i pregi dei prodotti di venti anni fa e quindi non mi attirano anche se ci sono ovviamente molte eccezioni.

    In effetti i nostri criteri di ascolto si basano su presupposti molto diversi. Io non mi considero infatti parte dell' "audiofilia italiana" che dici essere il tuo mondo perche' per l'audiofilo l'impianto e' il fine, per me solo il mezzo.


    DiegoVTEC
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 769
    Data d'iscrizione : 2011-04-18
    Località : Roma

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  DiegoVTEC on Thu Feb 23, 2012 1:09 pm


    criMan wrote:
    Le Dynaudio le ho ascoltate pilotate da un sistema esoteric e mi tengo le Focal.

    Insomma ste' Grand vogliono una centrale elettrica per funzionare (il 990 eroga tanta corrente ma gna' fa') allora gia' dovrei mettere in conto un nuovo ampli...

    Esempi ?


    Cri mi dici cosa non ti è piaciuto delle dynaudio e che modello hai sentito?

    Altra cosa,ma non eri interessato alle baby o ricordo male? Come siamo arrivati alle grand??? Mi sono perso qualcosa?

    criMan wrote:
    Sabato riascoltero' le Vianna Baby e saro' al Gran Gala' dell'alta fedelta' a Roma.

    Peccato non avere tempo questa settimana,un salto lo facevo volentieri anche io

    Testini Ugo wrote:

    Un tempo mi ero fatto amaliare dalle sirene del Gamut 150, come ampli integrato di riferimento, ma poi sono tornato sui miei passi o meglio sui miei Pass Laughing


    Ecco questa me la devi spiegare....veramente! Meglio se a voce!

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Testini Ugo on Thu Feb 23, 2012 1:28 pm

    DiegoVTEC wrote:



    Cri mi dici cosa non ti è piaciuto delle dynaudio e che modello hai sentito?

    Altra cosa,ma non eri interessato alle baby o ricordo male? Come siamo arrivati alle grand??? Mi sono perso qualcosa?



    Peccato non avere tempo questa settimana,un salto lo facevo volentieri anche io




    Ecco questa me la devi spiegare....veramente! Meglio se a voce!

    Allora: il Gamut, rimane ad oggi l'integrato di riferimento per qualsiasi diffusore venga connesso, rispettando ovviamente i dati di pilotaggio, e senza ombra di dubbio crea il vuoto con la concorrenza, fatta eccezione per il nuovo "piccolo di Vitus", il quale ho potuto valutare solo di sfuggita e con diffusori alquanto strani, e quindi mi riservo il giudizio soprattutto inquanto meno "wattato" rispetto la concorrenza se pur potenza di gran classe. Il Pass, come dicevo, l'ho rivalutato per pilotare tutta quella variegata gamma di diffusori, che amo, ovvero dotati di tw di Heil il quale non fà certo segreto della sua ariosità-precisione-apertura la quale può anche essere coniugata a più calore senza divenire "attuffamento", creando una grande sinergia, e comunque, se si vuole ancora di più, su quel versante sonico, si passa al Gamut senza comunque creare "isterismi" nel suono. In questi termini e nel contesto di questo post, in cui si nominavano i Diffusori Audiovector, per l'appunto con tw di Heil, il Pass ne esce a testa alta, anche nell'ottica del suo prezzo, che ad oggi il listino è stato rivisto al ribasso e alla luce di svariati sconti che si trovano, lo si può portare a casa con un dispendio decisamente minore rispetto il Gamut. Difatti alla ricerca di alternative meno costose, sui 150 w per canale in 8 O. mi ero interessato ai Perreaux, con un recente post, che mi dicono essere sulla corrnete sonica del Pass e che andrò di certo ad ascoltare (non so ancora dove comunque!?!) ed ai Moon che spero essere sulla corrente sonica del Gamut, anche se ho paura con qualche "squillanza" di più o di troppo.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Testini Ugo on Thu Feb 23, 2012 1:56 pm

    Luca58 wrote:

    Scusa, ma perche' pensi che a me piacciano i componenti in funzione dei "soliti schemi commerciali e di prezzo"? Io credo che dalla fine degli anni '80 fino a meta' degli anni '90 siano stati realizzati componenti straordinari o, almeno, componenti che per me sono straordinari. Che poi io non abbia un debole per ARC (tanto per dirne una) o per B&W e' un altro discorso.

    Attualmente quasi tutto suona nello stesso modo e con caratteristiche che a me non piacciono; una volta mi e' stato insegnato che quando si cambia un componente bisogna prima di tutto cercare di conservare i pregi di quello che si ha e poi allargare a quello che mancava; ebbene, da quello che sento a giro le nuove produzioni in genere non mantengono i pregi dei prodotti di venti anni fa e quindi non mi attirano anche se ci sono ovviamente molte eccezioni.

    In effetti i nostri criteri di ascolto si basano su presupposti molto diversi. Io non mi considero infatti parte dell' "audiofilia italiana" che dici essere il tuo mondo perche' per l'audiofilo l'impianto e' il fine, per me solo il mezzo.


    Forse non ci siamo capiti, l'ho pensato perchè mi hai risposto che non ci pensi nemmeno a provare nuovi prodotti, ma ora ho capito che intendevi nuovi sonicamnete, io intendevo nuovi di marchio; e quindi il tuo discorso non fà una grinza e mi trova d'accordo, solo che allora è fuori contesto il tuo precedente intervento perchè si stà parlando su consigli su componenti ad oggi nuovi, di marchi e produzione attuale, per un possibile acquisto per chi ha indetto questo post, il quale ha sempre parlato di voler acquistare e valutato prodotti prevalentemente nuovi, non usati e datati (anche se magari appartenenti "dell'età d'oro hifi"), quindi in questo contesto i marchi da te citati, come riferimenti commerciali, valgono per prodotti oggi a listino, in vendita nuovi, e su quelli disquisivo, nello specifico amplificatori integrati per ben pilotare le Vienna, e tra questi nomi di riferimenti chiedevo l'ammissione di nuovi marchi con prezzi decisamente più competitivi e con costruzioni qualitative e con rese soniche altrettanto valide se non insospettabili, al fine di sfatare il mito che se presi diffusori come le Vienna G.B. devi per forza svenarti per un ampli, altrimenti invalidi l'acquisto dei diffusori stessi. Dicevo quindi che se un acquirente medio (definibile audiofilo, o comunque interessato alla buona resa sonora) fà un processo logico e di ascolto svincolato dalla forte componente commerciale del blasone, può sempre di più oggi trovarsi a fare ottimi affari, e se questo modus operandi si espandesse "forse" darebbe una buona mano a gran parte del comparto dell'hifi. E quindi, ti invitavo, magari anche solo una volta ad ascoltare oggetti che mai ti sarebbe passato per la mente di collegare, magari, alle tue elettrostatiche, incappando così, forse, in belle sorprese, sempre però a parità di oggetti di produzione odierna, nell'ottica dell'impostazione sonica di oggi.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Testini Ugo on Thu Feb 23, 2012 2:21 pm

    aircooled wrote:suvvia anche se cinese dagli qualche possibilità


    Anche perchè convieni che se uno scarta i prodotti perchè o di produzione cinese o se contenenti componenti di derivazione cinese, dovrebbe scartare almeno 85% degli attuali prodotti in commercio, soprattutto sui lettori e convertitori ed anche di marchi prestigiosissimi. Percentuale questa stimata da operatori di settore. Non per nulla, a breve (indescrizione-anticipazione-scoop) su di una importante testata iatliana di settore stà per essere publicato un editoriale-indagine che scava a fondo sulle dinamiche commerciali-costruttive-progettualli di molti-moltissimi marchi blasonati i quali fanno ricorso a prodotti cinese, a volte per forza come verrà evidenziato, il tutto in maniera molto approfondita e descrittiva, mai come ora.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 2:43 pm

    guarda io prenderò in considerazione un prodotto integrale cinese solo ed esclusivamente quando i cinesi lo compreranno, i grandi marchi spostano le produzioni a Taiwan non in cina, comunque un prodotto integrale cinese deve avere un costo da cinese non da americano, il fatto poi che sia progettato magari su marte non cambia di una virgola il discorso, prodotto cinese con componentistica indigena rimane, quindi perchè pagarlo come un americano???


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    ,,,

    Post  criMan on Thu Feb 23, 2012 6:50 pm

    Ciao Diego , io ero partito per ascoltare le Grand (cerco grandezza e impatto nel suono) pero' da Gradi ho trovato le Baby .... e quelle ho ascoltate sunny

    Ora sembra (leggendo le specifiche di Sterephile ovvero impedenza minima 2,8 e sensibilita' sugli 87db) che per alimentare una coppia di diffusori da 6000 euri serva una centrale termonucleare erg di corrente e putroppo e' cosi' visto che da incroci fatto addirittura il Plinius Anniversary tenda a distorcere ad alti volumi.

    Visto che erre si e' offerto potrei andare direttamente nella ridente Toscana a sentire le concert abbinate ai 2 termosifoni.

    Le Dunaudio erano le S 3.4 , ordinarie. Ma le ho ascoltate al TOP Audio quindi ci vuole molta concentrazione tra gente e ambiente infelice.


    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 6:54 pm

    a dire il vero non servono centrali atomiche per pilotare le grand ma solo ampli che non si sdraino sugli sfasamenti del carico in bassa frequenza, e qua purtroppo il brand di grido influisce poco, serve corrente e insensibilità al carico dello stadio finale


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10877
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Banano on Thu Feb 23, 2012 7:35 pm

    ...hai detto niente!


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  aircooled on Thu Feb 23, 2012 8:49 pm

    basta prendere una coppietta di Parasound rigorosamente non cinesi e non di brand di grido e sei a posto, mica è difficile trovare roba buona, basta sapere di che si parla

    se poi non sei uno smanettone potrebbe pure bastare il piccolo stereo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 9:52 pm

    I parasound?... sunny ... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Penso che basterebbe anche il finale stereo Halo A21 http://www.parasound.com/halo/a21.php


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 9:59 pm

    Dragon wrote:I parasound?... sunny ... Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

    Penso che basterebbe anche il finale stereo Halo A21 http://www.parasound.com/halo/a21.php

    ma quel loop out, serve x cortocircuitarlo ed avere un bilanciato in rca?

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 10:07 pm

    No, serve per portare il segnale ad un secondo finale.


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 10:08 pm

    Dragon wrote:No, serve per portare il segnale ad un secondo finale.

    sei sicuro?
    il mio finale ec ha un uscita xlr e 2 rca!

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  hr2 on Thu Feb 23, 2012 10:09 pm

    criMan wrote:

    Sono soddisfatto dell'impianto (Focal 1027Be - H/K 990 - Onix Sacd15) ma la
    ricerca e la curiosita' di migliorare c'e' tutta.
    Dunque sono partito circa un anno fa' per cambiare ampli all'impianto e ho
    provato di tutto (presso il rivenditore e a casa da Accuphase a Plinius Pass... )
    per poi scoprire alla fine che le Focal 1027Be sono poco sensibili ai cambiamenti
    a monte e questo per chi ascolta questi diffusori con poderose e costose catene a
    monte puo' essere fuorviante sulla qualita' del diffusore.
    Diciamo che suonano molto bene gia' con il semplice HK990.
    Capita l'antifona 3 mesi fa nel tentativo di migliorare l'impianto sono ripartito
    dai diffusori.

    Alla fine il cerchio si e' chiuso su 3 diffusori diversi tra loro:
    1)Spendor SP 100 R2
    2)Vienna Acoustics Concert Grand (curiostita' visti i vari commenti..)
    3)Audiovector Si3 Avantgarde

    Le ultime 2 ho avuto modo di ascoltarle sabato presso un negozio di Roma con la
    seguente catena: Audio Analogue Maestro 200 SE e relativo CD AA (quindi di tutto
    rispetto) , ambiente poco trattato sala di 40mq con svariati diffusori ai lati
    delle pareti niente tappeto fronte ai diffusori.

    Non faccio la solita rece perche' penso che sono diffusori tutti e 3 che meritano
    essere acoltati dal vivo ,iniziamo dalle audiovector che sono di una spanna superiore per chi cerca trasparenza rigorosita' velocita' , sono eccellenti da questo pdv. Il cd dei Doors ancora grida vendetta e' caduta la masciella anche a mia moglie (per inciso preparata anche lei a trovato subito i pro e i contro dei 3 diffusori...diciamo che l'ho contagiata!);
    ma non sono tutti pregi quello che meno mi e' piaciuto e' che sono diffusori dal
    minore "impatto" ripetto alle Focal sicuramente dovuto ai 2 soli wooferozzi che a
    occhio erano da 15cm. Nel mio ambiente di 35mq serve una torre piu' grande e
    visto che a me piace sentire anche AC/DC "back in black" a cannone non le ho
    viste adatte. Qualche altro difetto lo hanno ma credo riguardi piu'
    l'impostazione sonora votata alla trasparenza e velocita'.Il tw di Hail richiede
    che l'ascoltatore per sfruttare a pieno il diffusore sia sempre seduto alla
    corretta altezza davanti al diffusore. Complessivamente ovviamente superiore alla
    1027be di cui pero' non ha l' ariosita' del tw al berillio e appunto l'impatto
    sonoro maggiore. Per inciso l'unica volta che ha peccato il tw focal e' con ampli
    McIntosh 6900 dove i suoi punti forti se ne sono andati a farsi benedire...
    E' ok per ambienti piu' piccolini la Audiovector.
    C'erano poi le Vienna (modello Baby Grand), come non ascoltarle in quel set up
    che se non erro e' lo stesso del mitico Air ? sotto quindi...
    Viste le parole di elogio dei tanti sono stato molto attento a sentirle e
    francamente delle cose di questo diffusore non mi hanno convinto. Da subito ho
    capito che si avvicina di piu' ai mei gusti musicali (e' piu' coinvolgente) ma
    alcune cose mi hanno lasciato basito. In alcuni CD ho avuto l'impressione sempre
    che la medio bassa e bassa fosse un po' troppo in evidenza (anche qualche
    rimbombo in sala nel punto di ascolto... santa ) in piu' qualche sibilo sulle voci sul
    CD di Adele (Adele 21) che mi ha lasciato perplesso. Tra le 2 preferisco le Vienna (non per prestazioni assolute ma per impostazione sonora). Non entro nei particolari veramente bellissimo diffusore.
    Quando ho detto a mia moglie che le Vienna Baby Grand costavano la meta' delle
    Audiovector e' rimasta sorpresa. Anche lei ha sentenziato la spettacolarita'
    delle Audiovector ma non si avvicinano ai sui gusti.
    Poi riascoltando il CD Dulce Pontes mi ha detto .. pero' le Spendor ...
    E' cosi' la scelta e' tra Spendor e Vienna.

    Se devo essere sincero le Spendor a memoria le ricordo di un livello superiore
    piu' appaganti e lineari le uniche che surclassano completamente le Focal
    (ovviamente per me). Puo' darsi che mi sbagli ed in effetti
    mi sono riproposto di andare a riascoltare le Vienna con piu' calma.

    Neanche la Spendor e' perfetta ma nel complesso mi e' sembrata la migliore ,
    Dolce Pontes mi aveva fatto rabbrividire!
    Quello che mi chiedo e che chiedo a Voi e' quale nel mio ambiente puo' avere una
    resa migliore. Un salone di 35mq (4,5 x 8) in cui l'impianto e' messo sul lato
    corto e in particolare non centrato ma sul lato DX. Cio' comporta un diffusore a
    45cm dalla parete laterale e uno a un metro abondante. In piu' la distanza dalla
    parete posteriore max 60cm. Il venditore delle Vienna mi ha detto che le Concert
    Grand andrebbero meglio delle Spendor (io sapevo il contrario! a vedere le foto
    su intenet degli impianti Spendor)..

    Le Focal in questo ambiente vanno benissimo nessun rimbombo e raramente la gamma
    bassa va a sporcare le gamme superiori, ma tra Vienna e Spendor quale si
    inserirebbe meglio?

    Scusate la lunghezza e ringrazio Ugo Testini per il supporto.




    Prendi queste.....quando le compri....chiamami che ho molta voglia di ascoltarle .




    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 10:11 pm

    Lupo: il tuo finale avrà un ingresso XLR ed un ingresso RCA, come tutti...o quasi...

    A questo gli hanno fatto appunto un loop sul segnale per portare questo ad un secondo finale, utile per una biamplificazione quando il pre ha una sola uscita RCA.

    Se scarichi il manuale presente al link che ho messo sopra, vedi cosa intendo...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 10:19 pm

    Dragon wrote:Il tuo finale avrà un ingresso XLR ed un ingresso RCA, come tutti.

    A questo gli hanno fatto appunto un loop sul segnale per portare questo ad un secondo finale, utile per una biamplificazione quando il pre ha una sola uscita RCA.

    ed il secondo rca allora?


    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5551
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  hr2 on Thu Feb 23, 2012 10:21 pm

    lupocerviero wrote:

    ed il secondo rca allora?



    Cosa e un retro di un videoregistratore Laughing Laughing

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 10:25 pm

    Questa per me è nuova, non ho mai visto 4 ingressi RCA su un finale...forse ha ragione Ciro... santa ... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 10:26 pm

    A meno che non siano due ingressi con diversa impedenza...ma tiro ad indovinare...magari quando arriva Air saprà illuminarti meglio... sunny


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 10:37 pm

    Dragon wrote:A meno che non siano due ingressi con diversa impedenza...ma tiro ad indovinare...magari quando arriva Air saprà illuminarti meglio... sunny

    me lo spegò lui!
    essendo un bilanciato vero, come fai con un rca a sostituire l'xlr?
    chiedi ad air, 'gnurant tu e ciro, ...e parlano anche! affraid affraid affraid

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Thu Feb 23, 2012 10:39 pm

    Solo te potevi avere un finale con ingressi bilanciati RCA... santa santa santa ... Neutral ...


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Luca58 on Thu Feb 23, 2012 10:55 pm

    Testini Ugo wrote:

    Forse non ci siamo capiti, l'ho pensato perchè mi hai risposto che non ci pensi nemmeno a provare nuovi prodotti, ma ora ho capito che intendevi nuovi sonicamnete, io intendevo nuovi di marchio; e quindi il tuo discorso non fà una grinza e mi trova d'accordo, solo che allora è fuori contesto il tuo precedente intervento perchè si stà parlando su consigli su componenti ad oggi nuovi, di marchi e produzione attuale, per un possibile acquisto per chi ha indetto questo post, il quale ha sempre parlato di voler acquistare e valutato prodotti prevalentemente nuovi, non usati e datati (anche se magari appartenenti "dell'età d'oro hifi"), quindi in questo contesto i marchi da te citati, come riferimenti commerciali, valgono per prodotti oggi a listino, in vendita nuovi, e su quelli disquisivo, nello specifico amplificatori integrati per ben pilotare le Vienna, e tra questi nomi di riferimenti chiedevo l'ammissione di nuovi marchi con prezzi decisamente più competitivi e con costruzioni qualitative e con rese soniche altrettanto valide se non insospettabili, al fine di sfatare il mito che se presi diffusori come le Vienna G.B. devi per forza svenarti per un ampli, altrimenti invalidi l'acquisto dei diffusori stessi. Dicevo quindi che se un acquirente medio (definibile audiofilo, o comunque interessato alla buona resa sonora) fà un processo logico e di ascolto svincolato dalla forte componente commerciale del blasone, può sempre di più oggi trovarsi a fare ottimi affari, e se questo modus operandi si espandesse "forse" darebbe una buona mano a gran parte del comparto dell'hifi. E quindi, ti invitavo, magari anche solo una volta ad ascoltare oggetti che mai ti sarebbe passato per la mente di collegare, magari, alle tue elettrostatiche, incappando così, forse, in belle sorprese, sempre però a parità di oggetti di produzione odierna, nell'ottica dell'impostazione sonica di oggi.

    Ma io ho sentito prodotti cinesi ed in particolare un finale a triodi di un amico che andava davvero bene.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  lupocerviero on Thu Feb 23, 2012 11:51 pm

    Dragon wrote:Solo te potevi avere un finale con ingressi bilanciati RCA... santa santa santa ... Neutral ...

    capisci un c@... tu! Neutral

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Scelta possibile acquisto nuovi diffusori ,,, consigli

    Post  Dragon on Fri Feb 24, 2012 7:00 am

    ... Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    criMan
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1198
    Data d'iscrizione : 2011-11-25
    Età : 43
    Località : Velletri (Roma)

    ..

    Post  criMan on Fri Feb 24, 2012 12:53 pm

    Ciao Hr2 !

    Grazie della segnalazione ! presumo che per farle funzionare bastino 2 centrali nucleari e sei a posto

    Poi pero'
    1) devo sgomberare il salone e lasciare solo loro
    2) mutuo ventennale
    3) divorzio





    _________________
    Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 1:17 am