Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli Valvolare AAAVT - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli Valvolare AAAVT

    Share

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 2:42 pm

    non menare il can per l'aia..... Di la tua impressione. Se poi è totalmente o uguale alla mia chissenefrega.....
    Si è qui per citare le impressioni di tutti.......
    Su, sviscera!

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Mon Nov 02, 2009 2:56 pm

    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 3:01 pm

    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo, ho chiamato in causa Calabrese.....sono rimasto perplesso anche io....

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Mon Nov 02, 2009 3:03 pm

    più che perplresso miracolato se spinge come dici vuol dire che la fisica in quel posto è una semplice opinione


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 7:11 pm

    VALVE: EL34B×4
    OUTPUT POWER:≥52W×2(8Ω)
    FREQUENCY RESPONSE:20HZ-60KHZ
    LOSE TRUE DEGREE:≤2%(40W)
    SIGNAL NOISE RATIO:≥85DB(AWEIGHT)
    SIGNAL INPUTS LEVEL:≤300MV
    LOAD IMPEDANCE:8Ω OR 4Ω
    COMSUMPTION OF POWER SOURCE:220W



    ...e se ti dico che questo giocattolino fa suonare le magneplanar? Per suonare si intende SUONARE....
    Bello accorgersi (per chi piace come piace a me...mettere in preventivo che questo carrozzone, POTREBBE anche averci sempre preso per i fondelli)che allo stupore non c'è limite.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Mon Nov 02, 2009 7:14 pm

    che vi è preso la smania dei cinesi? guardate che arrivate tardi la moda è già passata


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 7:18 pm

    Che va di moda ora????? Oltre i trans?

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Mon Nov 02, 2009 7:23 pm

    amministratoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Geronimo on Mon Nov 02, 2009 7:27 pm

    Posso bannare io Pavel?
    No, non potrei mai


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 7:30 pm

    e che ho detto???? Guarda che tra le due affermazioni (l'ampli che fa suonare le magneplanar....e i trans... è PIU' DUBBIA LA PRIMA CHE LA SECONDA!)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Geronimo on Mon Nov 02, 2009 7:36 pm

    pavel wrote:e che ho detto???? Guarda che tra le due affermazioni (l'ampli che fa suonare le magneplanar....e i trans... è PIU' DUBBIA LA PRIMA CHE LA SECONDA!)

    affraid affraid affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 7:38 pm

    So un fenomeno sunny .....mando in OT pure i 3D che apro io.........

    AMMINISTRATOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16086
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Geronimo on Mon Nov 02, 2009 7:40 pm

    pavel wrote:So un fenomeno sunny .....mando in OT pure i 3D che apro io.........

    AMMINISTRATOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid affraid


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Dragon on Mon Nov 02, 2009 11:49 pm

    pavel wrote:
    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo,.....sono rimasto perplesso anche io....


    Io no... Neutral


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 11:51 pm

    Dragon wrote:
    pavel wrote:
    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo,.....sono rimasto perplesso anche io....


    Io no... Neutral

    Sputa il rospo... occhèttusai?

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Dragon on Mon Nov 02, 2009 11:53 pm

    xin wrote:
    Dragon wrote:
    pavel wrote:
    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo,.....sono rimasto perplesso anche io....


    Io no... Neutral

    Sputa il rospo... occhèttusai?

    Nulla...io ho già detto Neutral Neutral Neutral


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 11:54 pm

    Dragon wrote:
    xin wrote:
    Dragon wrote:
    pavel wrote:
    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo,.....sono rimasto perplesso anche io....


    Io no... Neutral

    Sputa il rospo... occhèttusai?

    Nulla...io ho già detto Neutral Neutral Neutral

    Indove???
    Parla, chi temi?

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Dragon on Mon Nov 02, 2009 11:58 pm

    xin wrote:
    Dragon wrote:
    xin wrote:
    Dragon wrote:
    pavel wrote:
    aircooled wrote:
    non hanno una efficienza di 95/98 db, ma di meno.
    allora c'era unaltro ampli nascosto

    Per questo,.....sono rimasto perplesso anche io....


    Io no... Neutral

    Sputa il rospo... occhèttusai?

    Nulla...io ho già detto Neutral Neutral Neutral

    Indove???
    Parla, chi temi?

    Temere??? santa santa santa

    Semplicemente un'ho più voglia di dire


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Mon Nov 02, 2009 11:59 pm

    Come credi...

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Tue Nov 03, 2009 12:57 am

    xin wrote:Come credi...

    che ti deve di? deve ripetere che con un certo ampli da 3W e spicci ci spinge i treni, ha già detto, e trova pure qualche ritardato mentale che gli da pure retta certo bisogna comunque dire che quell'ampli miracoloso cia un circuito super segreto che trasforma i W X 100 qua si va oltre i limiti della realta, la fisica l'è una barzelletta per bimbi scemi, ma che credete voi poeri umanoidi
    dite dite che qualche grullo abbocca, non preoccupatevi qualcuno abbocca sempre


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Tue Nov 03, 2009 1:24 am

    per quei fanciulli che ancora credono alle favole di certi guretti da uova di pasqua consiglio di leggere attentamente quanto espone il mio amico bergat sul fattore potenza, come potrete notare fa un esempio di corretto pilotaggio e riproduzione con un diffusore da 90db di efficenza adoperando un ampli da 200W e uno da 50W non 20 o 30 ma 50 bene se a parole non riuscite a capire guardate le figurine
    Adattamento In Potenza Cos'è l’adattamento in potenza?

    A rigor di logica secondo il teorema di Norton, si ha quando il carico dell’impedenza di uscita di un amplificatore uguaglia l’impedenza di carico.

    In effetti essendo l’impedenza d’uscita di un amplificatore frazioni di ohm, diciamo che questa situazione non viene mai realizzata essendo il carico applicato all’amplificatore generalmente di valori differenti scendendo al minimo in termini di un ohm, ma quasi mai meno, e comunque solo per determinati valori di frequenze.

    Io voglio però parlarvi della potenza di un diffusore e della potenza necessaria a pilotarlo.

    Ho notato dalle domande di molti audiofili e dalla analisi della realtà, che il senso comune, che spesso accompagna la formazione di catene d’ascolto, approda a scelte quanto mai bizzare, determinate da falsi miti e credenze e spesse volte sostenute da un’ignoranza baratrale.

    Un diffusore ha una potenza max sopportabile? certo che ce l’ha, e ha anche una potenza minima di esercizio? analogamente,si. E allora qual’è il problema direbbe qualcuno, già la casa costruttice ci dice qual’è la potenza consigliata per quel diffusore.

    No, le cose molte volte non stanno cosi. Dichiarare una potenza per un diffusore, senza dire quali siano le condizioni al contorno, è prettamente inutile, allorchè fuorviante.

    Ogni altoparlante che è all’interno di un diffusore ha una propria potenza massima sopportabile. E qual’è?
    Prendiamo ad esempio un woofer da 20 cm che si trova all’interno di un diffusore da pavimento dichiarato per una potenza di 200 watt max.
    Qual’è la potenza che riuscira a sopportare?


    • 1000 watt?
    • 200 Watt?
    • 50 Watt?
    • 10 watt?

    Nessuno lo sa, a meno di non fare delle misure sul componente. Probabilmente il parametro che ci manca è il tempo. Si il tempo, e in ultima analisi la frequenza di lavoro.
    Allora ecco la prima condizione da rispettare: la frequenza.
    Certo se io piloto l’altoparlante con un segnale sinusoidale di 15.000 hz, sicuramente non sentirò niente, non essendo adatto, lil woofer, a riprodurre tale frequenza, ma cosa succederà all’energia che attraverserà la bobina dell’altoparlante? Risposta: verrà trasformata essenzialmente in calore. L’energia termica prodotta quindi verrà trasformata in calore nella bobina attraversata dalla corrente, e a seconda di come è fatto l’altoparlante, dalla sua massa, dalla dimensione della bobina e di tanti altri fattori ci sarà una potenza massima e un tempo massimo oltre il quale la bobina non riuscirà a cedere nell'unità di tempo il proprio calore all'ambiente circostante , e si brucerà.

    Ecco allora che dovendo considerare la potenza supportata da questo nostro woofer, forse dovremmo scrivere la potenza che l’altoparlante realmente supporta prima di danneggiarsi. In tal caso i valori potrebbero realisticamente essere i seguenti:

    • 1000 watt .....per 0,01 sec
    • 200 watt .......per 1 sec
    • 50 watt ........per 20 sec
    • 10 watt ........indefinitivamente

    Bene analizziamo adesso l’altro altoparlante contenuto nel nostro diffusore: il tweeter e supponiamo un tweeter a cupola destinato ad un uso per alta fedelta e non per P.A. (public address).

    Discorso analogo come per il woofer, ma con valori ancora più stringenti; ciò non deve però destare preoccupazione; del resto in un programma musicale la potenza associata alla parte alta dello spettro è molto pù bassa. In un tweeter siffato i valori risultanti infatti potrebbero essere questi:

    • 200 watt..... per 0,01 sec
    • 50 watt....... per 0,5 sec
    • 10 watt .......per 1 sec
    • 0,5 watt ......indefinitivamente

    Allora il valore dichiarato per tale diffusore di 200 watt è una boiata? No non lo è. L’amplificatore suggerito è infatti di tale valore, e rappresenta la potenza minima per un pilotaggio eccellente.

    Supponiamo infatti di ascoltare ad un livello medio di 80 db di SPL e che il mio diffusore abbia una sensibilità di 90 db/1v/1mt e che abbia un impedenza media di 8 ohm. Supponiamo di ascoltare un programma con un’escursione dinamica di 50 db. Vorrà dire che la mia SPL varia da 55 db a 105 db. Ciò vorrà dire che la potenza istantanea ceduta all’altoparlante varierà tra 0,0035 watt e 300 watt circa.
    Per nostra fortuna o sfortuna non tutti i programmi musicali registrati hanno tale dinamica ( 50 db di dinamica ricordiamo comunque che è inferiore a quella reale) e quindi il nostro ampli da 200 watt è in grado, nella maggior parte dei casi, di pilotare tale diffusore, senza distorsione. E già, perchè è la distorsione dell’ampli il nemico più spietato per la salvaguardia del nostro diffusore.

    Cosa capita però se il nostro diffusore venisse pilotato nelle medesime condizioni da un ampli da 50 watt?

    Durante l’escursione dinamica nei picchi, l’amplificatore è chiamato a generare una potenza per lui impossibile. E’ sotto stress e genera quindi distorsione e armoniche di ordini superiori, anche nel campo dell’inudibile e anche se generate da una nota di basso. Tali armoniche sono quindi assai dannose e determinano la morte dei nostri beneamati tweeter.Vediamo quindi cosa accade :


    Qui viene rappresentato il livello di uscita di potenza massima dell’ampli (average output) e quanto invece sarebbe necessario per evitare la distorsione (esempio 2 volte la potenza massima)
    La differenza tra i due livelli è ciò che manca al nostro ampli. Al superamento della potenza disponibile ecco cosa capita alla nostra onda:


    Si crea un’onda quadra, il cui spettro ha frequenze tendenti all’infinito, non riproducibili e perciò trasformate in calore dai nostri tweeter, calore che distrugge inevitabilmente il nostro tweeter.

    Qualcuno ora obietterà che anche un grosso amplificatore applicato a un minidiffusore, potrebbe danneggiare inevitabilmente gli altoparlanti.
    Certo ma solo se uno è sordo e non si accorge della distorsione prodotta dall’altoparlante, che è facilmente udibile, a differenza di quella dell’amplificatore.

    A questo proposito mi fanno sorridere, per l’ingenuità che dimostrano, gli audiofili che parlano di watt veri, quelli prodotti dagli ampli valvolari, come se gli altri fossero watt falsi.

    I watt sono watt e basta.

    Casomai possiamo parlare di andamento della distorsione e principalmente di armoniche pari (più gradevoli all’orecchio)prodotte dagli ampli valvolari, rispetto ad armoniche dispari degli ampli a stato solido, ma sempre di distorsione si tratta, e di quella che brucia i tweeter.

    Credo ora di aver spiegato chiaramente le motivazioni all’utilizzo di un ampli di potenza quanto più elevata possibile. Chi ha ancora dubbi o vuole avere ulteriori informazioni non ha che da contattarmi. bergat@tiscali.it
    __________________
    Saluti

    bergat



    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Tue Nov 03, 2009 2:32 am

    aircooled wrote:
    xin wrote:Come credi...

    che ti deve di? deve ripetere che con un certo ampli da 3W e spicci ci spinge i treni, ha già detto, e trova pure qualche ritardato mentale che gli da pure retta certo bisogna comunque dire che quell'ampli miracoloso cia un circuito super segreto che trasforma i W X 100 qua si va oltre i limiti della realta, la fisica l'è una barzelletta per bimbi scemi, ma che credete voi poeri umanoidi
    dite dite che qualche grullo abbocca, non preoccupatevi qualcuno abbocca sempre

    Si stava parlando di amplificatori cinesi a valvole e pensavo volesse diere qualcosa in merito, va bhe non dico altro va...
    Buonanotte

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Tue Nov 03, 2009 6:45 am

    Io non capisco quale è il problema se un ampli da 50watt a valvole,ibrido,ss,o come vi pare a voi.....fa suonare un paio di casse da 90db, senza distorcere, in un ambiente NORMALE!!!! Ossia la stanza di un appartamento che non sia la casa di Berlusconi.....
    Parlai anch'io con Bergat al telefono di questo. Anche se vi sembra sciocco, il nodo del problema è a monte e non a valle. Nel senso che lui parte dal presupposto del parlare della potenza dei watt in termini assoluti. (e li ha ragione). Ovvio che se uno ascolta un 50 watt in una sala di ascolto come può essere (per far capire ai più) quella grande del negozio Oasi Audio è un discorso. Se uno ascolta un 50 watt nella sala di ascolto più piccola di oasi audio, è un discorso diverso...(ve lo immaginate il crescendo da 50watt nella sala grande??? anche con un diffusore molto + efficiente delle B&w???. Ovviamente NO). In tutte e due le sale chiaramente un 150/200watt (faccio sempre per dire) andrà sempre bene. Nella grande permetterà di girare la manopola del volume a manetta, nell'altra con poco volume suonerà bene lo stesso, mentre il 50watt nella sala grande probabilmente si va a far friggere. Credo che nel giusto contesto si possano inserire entrambi i discorsi. Ancora più diverso è il concetto per il quale avere sempre ed in ogni circostanza avere watt a sufficienza sia sempre più performante....
    Ma con questo discorso, qualsiasi tipo di amplificazione da meno di 100 watt, forse non esisterebbe. Ed anche questo non è un discorso oculato. In definitiva: Se si parla IN ASSOLUTO, tanti watt mettono sempre al riparo da tutto. Se si parla nella contestualità di un ambiente, il discorso può cambiare.

    Ospite
    Guest

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  Ospite on Tue Nov 03, 2009 6:48 am

    In settimana vado a sentire questo con le Proac Studio 100

    Il tipo dice che sona 52watt reali. E dice che sia l'ampli che si è adattato meglio alle sue modifiche.Staremo a vedere..............anzi, sentire...

    Due opzioni: Electro Harmonix - Svetlana .

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Tue Nov 03, 2009 9:20 am

    vedo che è come parlare a un muro, ok fate voi, l'importante è essere convinti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Ampli Valvolare AAAVT

    Post  aircooled on Tue Nov 03, 2009 9:24 am

    ...(ve lo immaginate il crescendo da 50watt nella sala grande??? anche con un diffusore molto + efficiente delle B&w???. Ovviamente NO).
    qui stai sbagliando di grosso
    ogni 3 db di efficenza in più equivale a un raddoppio della potenza di un ampli
    89 db 50W
    92 db 100W
    95db 200W
    va beh lassamo perde


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 1:32 pm