Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Burson e Sennheiser
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Burson e Sennheiser

    Share

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Burson e Sennheiser

    Post  Amuro_Rey on Sat Feb 02, 2013 1:03 pm

    Non sono mai riuscito a sentire l'accoppiata Ampli Burson (HA-160 o nuovi Solosit) con cuffie Sennheiser della serie nuova HD700 o HD800
    Sapete già che sono molto interessato alla HD700, e probabilmente la acquisterò, a ma michiedevo se qualcuno può segnalarmi che sinergia c'è o non c'è trà questi due marchi sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  mr.bean on Sat Feb 02, 2013 1:59 pm

    Se mi permettete, dico la mia il soloist a defferenza del 160 ha si un suono più raffinato ma carente di bassi...
    se parliamo di qualità prezzo il 160 è decisamente superiore.....
    un bell'impianto cuffia molto onesto e ottimo qualità prezzo è 160 con senneheiser 600/650 poi se si va sull'usato ancora più competitivo come accoppiata era più coinvolgente, diciamo che c'era più sinergia...
    Io ho trovato ottima sinergia tra denon 5000 e soloist, datosi che quest'ultimo stempera un pò i bassi della 5000 senza arrivare ai modding.....
    Attualmente con la 650 e il soloist ho accorciato il gap (velatura, scena e dettagli) sostituendo il cavo originale con il "magnifico" Evo.
    Ultima cosa, ma non ascoltata e che la 800 pretende qualcosa di più del soloist e forse aspira più alle lampadine e gradirei se qualcuno mi dasse conferma di ciò.
    sunny sunny sunny


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pluto on Sat Feb 02, 2013 3:24 pm

    Amuro_Rey wrote:Non sono mai riuscito a sentire l'accoppiata Ampli Burson (HA-160 o nuovi Solosit) con cuffie Sennheiser della serie nuova HD700 o HD800
    Sapete già che sono molto interessato alla HD700, e probabilmente la acquisterò, a ma michiedevo se qualcuno può segnalarmi che sinergia c'è o non c'è trà questi due marchi sunny

    CI ho appena giocato un po' con la Hd 700 in aeroporto. Pazzesco qui ad HK avevano tutte le Senny in dimostrazione. Troppo poco x dire la mia sul suono. Ma una cosa te la voglio dire: qualitativamente parlando e considerando che la differenza di prezzo non mi pare molto elevata, la 700 sia a livello tattile sia a livello visivo è assai scarsina rispetto alla sorella maggiore e non mi ha fatto una buona impressione x quello che costa.

    Se non ti sei ancora mosso, forse farei uno sforzo sul modello superiore

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Sat Feb 02, 2013 6:10 pm

    Ho avuto il Burson Ha 160. Con la HD800 va bene come inizio ma nulla più. Già l' uscita cuffie del MDAC se lo mangia a colazione

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  Amuro_Rey on Sat Feb 02, 2013 6:19 pm

    Però da quello che ho letto la HD800 non è poi così facile da pilotare, o meglio per farla suonare bene si dice serva un ampli potente, poi è tutta questione di gusti, io ascolto la LCD2 con il Soloist, accoppiata che quà non è vista di buon occhio, eppure a me piace molto sunny
    Sulla differenza di prezzo però ora la HD700 è scesa parecchio rispetto alla HD800, appena uscita il gap di scoto era ridicolo, ma ora ci ballano un pò euri ... se poi la si trova usata ancora di più Embarassed
    La cosa che stò notando in giro su queste due cuffie è che non ci sono giudizi pacati, o uno le trova entusiasmanti o uno ne rimane molto deluso, pare non vi sia una via di mezzo, e questo in una cuffia mi piace vuol dire, almeno per me, che non è una cuffia "piatta" cheers


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Sat Feb 02, 2013 6:25 pm

    Infatti Amuro è proprio vero! la HD800 può suonare da schifo o benissimo a seconda degli abbinamenti. Il Burson Ha 160 ha sicuramente volume in abbondanza per farti sanguinare le orecchie ma non si abbina bene con la HD800 secondo me. Però una cosa mi colpiva veramente di quell'ampli: la resa sulle voci! spettacolare. Mai sentita l'Audeze (anche se sto aspettando che me la prestino)

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  Amuro_Rey on Sat Feb 02, 2013 6:37 pm

    mr.bean wrote:Se mi permettete, dico la mia il soloist a defferenza del 160 ha si un suono più raffinato ma carente di bassi...
    se parliamo di qualità prezzo il 160 è decisamente superiore.....
    un bell'impianto cuffia molto onesto e ottimo qualità prezzo è 160 con senneheiser 600/650 poi se si va sull'usato ancora più competitivo come accoppiata era più coinvolgente, diciamo che c'era più sinergia...
    Io ho trovato ottima sinergia tra denon 5000 e soloist, datosi che quest'ultimo stempera un pò i bassi della 5000 senza arrivare ai modding.....
    Attualmente con la 650 e il soloist ho accorciato il gap (velatura, scena e dettagli) sostituendo il cavo originale con il "magnifico" Evo.
    Ultima cosa, ma non ascoltata e che la 800 pretende qualcosa di più del soloist e forse aspira più alle lampadine e gradirei se qualcuno mi dasse conferma di ciò.
    sunny sunny sunny

    Ma io questa mancanza nei bassi passando dal HA-160 al Soloist non l'ho sentita, mi pare che siano più controllati e raffinati, quello si, e questo potrebbe apssare per un mancanza, però penso dipendano molto anche dal resto dell'impianto e dalla proprie orecchie
    Certo che leggendo in rete che la HD700 pare essere nettamente superiore in frequenze basse rispetto alla HD650 (almeno dalle recensioni che letto in rete) la cosa non può che confortarmi Embarassed


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    ninja82
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 176
    Data d'iscrizione : 2013-02-05
    Località : Sicilia

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  ninja82 on Wed Feb 06, 2013 7:25 am

    pappa&lardo wrote:Ho avuto il Burson Ha 160. Con la HD800 va bene come inizio ma nulla più. Già l' uscita cuffie del MDAC se lo mangia a colazione

    Un DAC da 640 euro che ha come accessorio un ingresso cuffia giocattolo che sì e no vale una trentina di euro che "si mangia a colazione" un amplificatore per cuffie serio come il Burson da 550 euro? Interessante...

    Mi chiedo, se avete quest'orecchio, perché spendere 1000 euro per una hd800? A questo punto comprate una Sony da 30 euro...tanto...


    Last edited by ninja82 on Thu Feb 07, 2013 6:43 am; edited 1 time in total

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Wed Feb 06, 2013 8:26 am

    Se non ci credi prova! Perchè l'uscita cuffia di un DAC dovrebbe andare peggio del Burson HA 160 o di qualsiasi altro ampli poi non l'ho proprio capito.

    Perchè fa parte del DAC e quindi non è abbastanza nobile rispetto ad un ampli dedicato?

    Perchè l'MDAC è un DAC da 640 euro e il Burson un ampli serio da 550?


    O forse perchè non sono dotato di orecchie geneticamente modificate che mi permettono di assaporare a pieno le mie HD800?


    Anche altri hanno espresso pareri simili ai miei sull'uscita cuffie del MDAC http://www.pinkfishmedia.net/forum/showthread.php?t=117245

    E' che molta gente ha paura di ammettere che forse poteva spendere molto di meno.Poi sono sempre disponibile a fare dei test in cieco e a dire che mi sono sbagliato! Proviamo?




    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9831
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  Amuro_Rey on Wed Feb 06, 2013 9:05 am

    Trà qualche giorni mi arriva la HD700 e la provo con il Soloist sunny


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6715
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  piroGallo on Wed Feb 06, 2013 10:27 am

    ninja82 wrote:

    Un DAC da 640 euro che ha come accessorio un'uscita cuffia giocattolo che sì e no vale una trentina di euro che "si mangia a colazione" un amplificatore per cuffie serio come il Burson da 550 euro? Interessante...

    Mi chiedo, se avete quest'orecchio, perché spendere 1000 euro per una hd800? A questo punto comprate una Sony da 30 euro...tanto...
    Iscritto da 1 giorno, 3 post all'attivo di cui 2 di vendita e distribuisci patenti di qualità delle orecchie?
    Interessante...


    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  kiwikaki on Wed Feb 06, 2013 11:38 am

    pappa&lardo wrote:Ho avuto il Burson Ha 160. Con la HD800 va bene come inizio ma nulla più. Già l' uscita cuffie del MDAC se lo mangia a colazione
    sto cominciando a pensare che westlake abbia cucito l'uscita cuffie del mdac addosso alla HD800. Con altre cuffie ho letto di uscita mediocre....
    Potrebbe essere che l'mdac ha una leggera impostazione calda, con freq. alte estese si, ma mai frizzanti, e quindi compensa i "difetti" delle Hd800?
    Pappa , un grosso sforzo per le hd800 in futuro potrei farlo (da ascoltare prima con l'mdac e poi con un ampli)ma ho bisogno di sapere se tuta questa ariosità e ampio soundstage non le faccia somigliare alle akg 701 od alle shure 940, che sono le due cuffie che ho avuto modo di ascoltare....in altri termini ho paura di ritrovarmi con delle bellissime senn ma che suonino un po' troppo sterili, anche se mi piacerebbe molto una cuffia analitica e ariosa.
    Per fare un'altri esempio mi ha sbalordito la ergo 2 , per la bellissima precisione sonora e localizzazione degli strumenti, ed anche se leggerine in basso..me ne fotterei altamente...ho già le denon che pensano ai bassi.

    turo91
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3368
    Data d'iscrizione : 2012-03-01
    Età : 25

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  turo91 on Wed Feb 06, 2013 11:44 am

    kiwikaki wrote:
    sto cominciando a pensare che westlake abbia cucito l'uscita cuffie del mdac addosso alla HD800. Con altre cuffie ho letto di uscita mediocre....
    Potrebbe essere che l'mdac ha una leggera impostazione calda, con freq. alte estese si, ma mai frizzanti, e quindi compensa i "difetti" delle Hd800?
    Pappa , un grosso sforzo per le hd800 in futuro potrei farlo (da ascoltare prima con l'mdac e poi con un ampli)ma ho bisogno di sapere se tuta questa ariosità e ampio soundstage non le faccia somigliare alle akg 701 od alle shure 940, che sono le due cuffie che ho avuto modo di ascoltare....in altri termini ho paura di ritrovarmi con delle bellissime senn ma che suonino un po' troppo sterili, anche se mi piacerebbe molto una cuffia analitica e ariosa.
    Per fare un'altri esempio mi ha sbalordito la ergo 2 , per la bellissima precisione sonora e localizzazione degli strumenti, ed anche se leggerine in basso..me ne fotterei altamente...ho già le denon che pensano ai bassi.

    Io l'uscita dell'mdac l'ho provata con le Hifiman He400 e le HD650 e l'ho trovata veramente mediocre, non ce la faceva proprio con la potenza.
    Con le HD800 non l'ho mai provata.
    Invece trovo che l'mdac sia un buonissimo dac.


    _________________
     Il sito per chi porta la la passione in testa, recensioni e prove di cuffie, amplificatori, dac e sorgenti varie  :hehe:

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  kiwikaki on Wed Feb 06, 2013 11:57 am

    turo91 wrote:

    Io l'uscita dell'mdac l'ho provata con le Hifiman He400 e le HD650 e l'ho trovata veramente mediocre, non ce la faceva proprio con la potenza.
    Con le HD800 non l'ho mai provata.
    Invece trovo che l'mdac sia un buonissimo dac.
    ebbè turuzzo , ti credo che non ce la fa' specie con le hifiman.....nella mia piccola esperienza, ho trovato anche il suono un po' piu' congestionato rispetto clone A1 e burson ha-160 , a parte l'ovvia differenza in termine di volume.
    Non sto' difendendo a spada tratta l'mdac, sono d'accordo che sia un'uscita cuffie mediocre rispetto ad ampli dedicati, ma si difende bene.
    Ps non sono il tipo che deve parlare per forza bene delle cose che possiede, sono una persona molto umile, se na cosa che ho fa' schifo non ho problemi a scriverlo. sunny

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Wed Feb 06, 2013 12:10 pm

    Allora. Per curiosità e avendo il Peyote acceso e caldo ho riprovato il tutto: con il Peyote a caldo non ce n'è per l'Mdac. La HD800 sfodera un vero e proprio muro di suono, eccezionale!

    Però l Mdac se la gioca con il Peyote fino a che questo non è (bello)caldo. L'Mdac non ha la rifinitura e i bassi del Peyote (mai sentito per ora suonare la HD800 con così tanti bassi(e di qualità!) come con il Peyote) e sulle alte frequenze è un pò tagliente ma i bassi ci sono tutti, la dinamica è ottima e il dettaglio pure. Sicuramente è meglio del Burson e con il CEC se la gioca benissimo, ed è superiore nei bassi!.

    Io di solito ascolto a volumi "realistici"(quindi piuttosto alti).

    Ho provato il Peyote e l MDAC anche con una Denon AH D301 e con questa cuffia (dal valore di 40 euro) l MDAC effettivamente non suona un granchè. I bassi si perdono nel marasma e il tutto appare piuttosto "chiuso" e spento rispetto al Peyote, che invece dona alla cuffia una grinta notevole

    Probabilmente è proprio l'abbinamento con la Hd800 ad essere felice

    Non l'ho mai provato con altre cuffie!

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  kiwikaki on Wed Feb 06, 2013 12:17 pm

    grazie pappa, quindi l'hd800 non ha niente di anemico e sottile come la akg701?
    termini azzardati e grossolani lo so', ma è per capire grosso modo, come suona la tedesca.
    muro di suono, mi piace sto' termine. Intendi ampio e di impatto?

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  alessandro1 on Wed Feb 06, 2013 12:21 pm

    kiwikaki wrote:
    ebbè turuzzo , ti credo che non ce la fa' specie con le hifiman.....nella mia piccola esperienza, ho trovato anche il suono un po' piu' congestionato rispetto clone A1 e burson ha-160 , a parte l'ovvia differenza in termine di volume.
    Non sto' difendendo a spada tratta l'mdac, sono d'accordo che sia un'uscita cuffie mediocre rispetto ad ampli dedicati, ma si difende bene.
    Ps non sono il tipo che deve parlare per forza bene delle cose che possiede, sono una persona molto umile, se na cosa che ho fa' schifo non ho problemi a scriverlo. sunny

    Ciao kiwikaki, trovi che il clone dell'A1 possa gestire bene anche le He400?

    mr.bean
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1246
    Data d'iscrizione : 2009-12-08
    Età : 52
    Località : tra la piadina e il nord - est

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  mr.bean on Wed Feb 06, 2013 12:29 pm


    Ciao Pappa, sinteticamente la differenza tra il Peyote e i Cec suppongo il 53 N. sunny sunny sunny


    _________________
    Ogni persona è quello che le circostanze gli permettono di essere ....
                                                                           

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  kiwikaki on Wed Feb 06, 2013 1:04 pm

    alessandro1 wrote:

    Ciao kiwikaki, trovi che il clone dell'A1 possa gestire bene anche le He400?

    Ciao, mi spiace ma non l'ho sentito con le hifiman.......al solito , scrivo poco per limitata esperienza, ma da quello che ho letto, le ortodinamiche vogliono ciccia, magari un lake people g109 per spendere "poco".

    ninja82
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 176
    Data d'iscrizione : 2013-02-05
    Località : Sicilia

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  ninja82 on Wed Feb 06, 2013 1:40 pm

    pappa&lardo wrote:Se non ci credi prova! Perchè l'uscita cuffia di un DAC dovrebbe andare peggio del Burson HA 160 o di qualsiasi altro ampli poi non l'ho proprio capito.

    Perchè fa parte del DAC e quindi non è abbastanza nobile rispetto ad un ampli dedicato?

    Perchè l'MDAC è un DAC da 640 euro e il Burson un ampli serio da 550?


    I miracoli nel mondo hi-fi sono sempre stati millantanti dal possessore dell'oggetto economico di turno, ma non esistono o almeno io non ne ho mai visti. Il Burson è un amplificatore per cuffie di rango rispettato dagli audiofoli di mezzo mondo, mentre l'Mdac è una macchina che ha il compito di trasformare il segnale digitale in analogico da 640 euro che ti dà come accessorio extra un ingresso cuffia. Sì e no per realizzare quest'ingresso cuffie l'Audiolab ci avrà investito un 25-30 euro. Se tra un Burson e l'ingresso dell'Mdac non senti alcuna differenza, ti suggerirei davvero di cambiare hobby...senza offesa. Il fatto che molti la pensino come te non mi sorprende. Per me resta solo autoconvincimento collettivo di possessori del prodotto (che per altro apprezzo, ma solo come DAC).


    Last edited by ninja82 on Wed Feb 06, 2013 4:43 pm; edited 3 times in total

    alessandro1
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 817
    Data d'iscrizione : 2012-10-09

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  alessandro1 on Wed Feb 06, 2013 2:13 pm

    kiwikaki wrote:

    Ciao, mi spiace ma non l'ho sentito con le hifiman.......al solito , scrivo poco per limitata esperienza, ma da quello che ho letto, le ortodinamiche vogliono ciccia, magari un lake people g109 per spendere "poco".

    Grazie Kiwikaki, il punto è che il clone già lo possiedo e non vorrei spendere molto di più per ottenere risultati non proporzionali all'investimento. (alla fine mi è costato 100,oo euro con gli opa 627 Burr Brown). E' solo che se mi venisse voglia di fare un giro nell'orto... e magari avessi già il trattore, la voglia aumenterebbe... Rolling Eyes al di là di questo mi preoccupa più l'impedenza che la potenza nell'accoppiata.




    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Wed Feb 06, 2013 2:34 pm

    ninja82 wrote:

    I miracoli nel mondo hi-fi sono sempre stati millantanti dal possessore dell'oggetto economico di turno, ma non esistono o almeno io non ne ho mai visti. Il Burson è un amplificatore per cuffie di rango rispettato dagli audiofoli di mezzo mondo, mentre l'Mdac è una macchina che ha il compito di trasformare il segnale digitale in analogico da 640 euro che ti dà come accessorio extra un'uscita cuffie. Sì e no per realizzare quest'uscita cuffie l'Audiolab ci avrà investito un 25-30 euro. Se tra un Burson e l'uscita dell'Mdac non senti alcuna differenza, ti suggerirei davvero di cambiare hobby...senza offesa. Il fatto che molti la pensino come te non mi sorprende. Per me resta solo
    autoconvincimento collettivo di possessori del prodotto (che per altro apprezzo, ma solo come DAC).

    Peccato che io i confronti li faccio avendo avuto il Burson e avendo anche un Peyote della Megahertz a cui attacco la Hd800, che proprio economico non è.. .

    Per me la suggestione in tutto questo conta tantissimo e me ne sto rendendo conto da solo. Io voglio avere roba che suona bene e, se posso, consigliarla!(poi gli altri la ascolteranno e si faranno un'idea). Se poi costa poco ( sempre 640 euro sono poi, mica noccioline!) anche meglio. Oltretutto sto parlando di prodotti che ho in casa quindi mica di cose che mi invento dall'oggi al domani!

    Il tuo suggerimento di cambiare hobby però non è da sottovalutare, potrei risparmiare un sacco di soldi! Ci penserò


    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21514
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pluto on Wed Feb 06, 2013 2:37 pm

    Boniiii

    pappa&lardo
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 879
    Data d'iscrizione : 2012-07-23

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  pappa&lardo on Wed Feb 06, 2013 2:45 pm

    kiwikaki wrote:grazie pappa, quindi l'hd800 non ha niente di anemico e sottile come la akg701?
    termini azzardati e grossolani lo so', ma è per capire grosso modo, come suona la tedesca.
    muro di suono, mi piace sto' termine. Intendi ampio e di impatto?


    Non ho mai sentito la AKG701 e quindi non so dirti. La HD800 risulta molto tagliente e poco coinvolgente con un suono sottile solamente se male abbinata (dalla sorgente all'ampli). Se ben abbinata è una cuffia straordinaria, equilibratissima e con un suono ampio e coinvolgente. Per ora gli unici ampli con cui l'ho sentita suonare veramente al massimo sono stati il WA22 e il Peyote. Il Peyote ha ancora più grinta rispetto al WA22 che però possiede una "magia" nel suono unica(e che quindi per altri sarà preferibile al Peyote). Oltretutto con il Peyote suona da paura anche con il bistrattato cavo stock!. Per ora metterei Peyote e WA22 sullo stesso piano( e da scegliere secondo i gusti personali), poi subito dietro MDAC e CEC HD53n con il Burson HA 160 più staccato!

    Ah dimenticavo che il Peyote è l'unico ampli che ho sentito fin'ora con il quale la cuffia suona da Dio anche con i generi più duri!.

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Burson e Sennheiser

    Post  kiwikaki on Wed Feb 06, 2013 2:51 pm

    @Ninja . Caro mio, se ti riferivi anche a me in merito all'autoconvincimento sui prodotti in possesso, per favore rileggiti il mio post, ho detto che l'mdac ha un 'uscita cuffie mediocre , per ora mi accontento, sono alla ricerca del necessario complemento. Se non ti riferivi a me , chiedo scusa.
    Lungi da me il fare polemica....

      Current date/time is Sun Dec 04, 2016 9:11 am