Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sulla FR del Braccio
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Sulla FR del Braccio

    Share

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Sulla FR del Braccio

    Post  pepe57 on Fri Mar 01, 2013 11:52 am

    Privatamente, stavo parlando con un forumer dell' importanza della FR del braccio
    per gli accoppiamenti braccio/testina.
    Sperando che possa essere di interesse comune, prendo spunto da questa discussione privata per aprire questo argomento che vi sottopongo al meglio delle mie personali (e quindi senza dubbio perfettibili) conoscenze nel merito.

    Premesso che, per quanto ne so io:

    Quando si applica la nota formula di calcolo per la FR dell' insieme braccio/testina:
    159/la radice di M*C
    (dovremmo sempre ricordare che il 159 deriva dalla frazione 1000/2PiGreco).

    Dovremmo sempre ricordare che:
    Questo 1000 non è un avlore qualunque, ma deriva dal fatto che si considera che un braccio mediamente abbia una FR cadente attorno ai 1000 Hertz.

    In realtà, salvo alcune eccezioni che escono dal range (quasi sempre verso il basso), i bracci hanno una FR che si muove fra gli 900 ed i 1150 Hertz (avevo anche chiesto in un' altra occasione se qualcuno aveva dati in merito ai diversi singoli bracci in quanto da tempo mi sto "creando" una tabellina nel merito).

    Lo spostamento di questi valori dipende da:

    Massa (che più è elevata e più abbassa la FR del braccio)
    Costante elastica (che più è alta e più la alza)
    Attriti (che più sono alti e più abbassano sia la FR che e sopratutto l'intensità del picco della FR).

    Naturalmente quindi, se un braccio, avesse ad esempio una FR di 850 Hertz. il valore non è più 159 ma scende attorno ai 135 (o se 800 diventa 127 o 1200) e questo può fare si che si riscontrino valori di FR braccio testina decisamente più bassi di quelli che si immaginano senza conoscere la FR del braccio stesso ed usando quindi il 159.
    Anche per tale ragione, io suggerisco sempre di, in assenza di questi dati precisi sul braccio, cercare di stare sempre il più possibile vicino all'ottimale valore di 10 Hertz (in quanto, all' estremo anche con valori "fuori" si resta in range validi sunny ) come risultato dell' FR braccio/testina.

    Mi auguro che la cosa possa interessare e che vogliate aggiungere le vostre considerazioni commenti conoscenze per proseguire al discussione
    sunny




    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    cosm
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 739
    Data d'iscrizione : 2010-09-09
    Età : 40
    Località : Fano (PU)

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  cosm on Fri Mar 01, 2013 2:51 pm

    Grazie molto interessante
    applausi applausi applausi


    _________________
    Massimiliano

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  paolo75 on Fri Mar 01, 2013 2:59 pm

    Molto interessante Pietro, ma avrei 2 domande: Cosa intendi per costante elastica del braccio? e, per frequenza di risonanza del braccio, si può dire, in parole povere, che sarebbe la frequenza che se viene sottoposta al braccio in una posizione di riposo( tipo bilanciato orizzontalmente) lo fa muovere?

    Grazie!

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  pepe57 on Fri Mar 01, 2013 3:40 pm

    paolo75 wrote:Molto interessante Pietro, ma avrei 2 domande: Cosa intendi per costante elastica del braccio? e, per frequenza di risonanza del braccio, si può dire, in parole povere, che sarebbe la frequenza che se viene sottoposta al braccio in una posizione di riposo( tipo bilanciato orizzontalmente) lo fa muovere?

    Grazie!

    La costante elastica è un dato che rappresenta il rapporto di allungamento di un corpo sottoposto ad una forza costante (una molla più o meno elastica ad esempio).

    Siccome la FR è quella precisa frequenza in cui tutti i sottotoni sono perfettamente in fase fra loro per cui sinergicamente ne elevano il livello potrebbe anche essere definita la frequenza ove massima è l'efficienza del braccio.
    All' atto pratico è quella frequenza che applicata al braccio lo fa risuonare (o "vibrare") provocando quindi (specie se non derivante dal singolo tono ma dal battimento di diversi toni) un picco più elevato del livello applicato in origine.

    sunny




    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    paolo75
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 2011-01-26
    Località : Savona

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  paolo75 on Fri Mar 01, 2013 4:08 pm

    Scusa pietro ma continuo a non capire la costante elastica del braccio: è intesa del materiale di cui è fatto il braccio, cioè diversa se è cotruito con un tubo di alluminio o acciaio?

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  pepe57 on Fri Mar 01, 2013 4:33 pm

    paolo75 wrote:Scusa pietro ma continuo a non capire la costante elastica del braccio: è intesa del materiale di cui è fatto il braccio, cioè diversa se è cotruito con un tubo di alluminio o acciaio?
    E' diversa in base al materiale, alla forma. alla geometria.


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  Mr. wlg on Fri Mar 01, 2013 6:01 pm

    Grazie Pietro

    Sempre interessanti i Tuoi 3D applausi


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    ermes pecchinini
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 115
    Data d'iscrizione : 2012-04-14
    Località : Inverigo

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  ermes pecchinini on Fri Mar 01, 2013 8:26 pm

    Per chi desidera approfondire:
    http://www.theanalogdept.com/images/spp6_pics/TT_Design/MechanicalResonances.pdf

    E' inglese ma è molto molto interessante.

    Er

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12005
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Sulla FR del Braccio

    Post  carloc on Fri Mar 01, 2013 8:46 pm

    ermes pecchinini wrote:Per chi desidera approfondire:
    http://www.theanalogdept.com/images/spp6_pics/TT_Design/MechanicalResonances.pdf

    E' inglese ma è molto molto interessante.

    Er

    Grazie Ermes.



    _________________
    Rem tene verba sequentur

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 7:01 am