Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Share

    Pierinoaudiofilo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2012-04-10
    Località : Viareggio

    Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  Pierinoaudiofilo on Wed Apr 17, 2013 9:47 am

    Ho avuto la possibilità di ascoltare il Docet cuffia Amp con alimentatore switching da 3 A, e con la
    speranza che possa risultare utile, volevo mettere nero su bianco qualche impressione di ascolto anche
    confrontandolo con l'ampli già in mio possesso, un Lake-People G109.
    Non che quest'ultimo non mi soddisfacesse, ma dopo aver sentito parlare un gran bene del Docet ero
    veramente curioso di ascoltarlo a casa mia, nel mio setup.

    L'ho ascoltato utilizzando come sorgente un Marantz 6004 e come cuffie le Sennheiser 650.
    Ho limitato al massimo le variabili, sicuro già in partenza che uno dei due avrebbe lasciato la mia
    abitazione dopo questo confronto, dato che collezionare ampli per cuffie non è proprio il mio hobby.
    Software musicale assolutamente vario, dalla classica al pop al jazz.

    Dunque, per quanto riguarda la costruzione, entrambi sono impeccabili, forse l'interno del Docet
    tradisce un'impostazione un pochino più artigianale (ma nel senso buono), mi dispiace di non aver
    fatto foto perché quelle visibili sul sito della casa non sono assolutamente attinenti a quello che ho
    potuto vedere con i miei occhi, con un layout circuitale molto pulito e ordinato, senza troppi fili
    volanti, e con un dissipatore di calore, applicato al circuito integrato che si occupa dell'amplificazione
    del segnale (un BA5415A se ho letto bene), un po' più gradevole esteticamente, si tratta di un
    pressofuso alettato e non della precedente lamina di metallo piegata. Perché sul sito Docet non
    aggiornino le foto con altre più attractive è un mistero.

    I connettori posteriori del Docet sono dorati, e presentano un loop IN-OUT che può risultare utile,
    sono anche ben sporgenti e distanziati e quindi vi si può collegare ogni tipo di connettore, anche il più
    ingombrante. I connettori del L-P sono solo due IN, e incassati nel pannello posteriore, cosicché i
    connettori più voluminosi (diametro >12 mm) non hanno possibilità di essere inseriti, cosa di cui ho
    ampiamente discusso in questo topic:
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t16378-lake-people-g109-e-hd650-thumbs-up

    Nel quale ho parlato anche del carattere sonoro dell'ampli che qui però ricapitolo sinteticamente:
    suono aperto, dettagliato, robusto ma senza essere grossolano, con estremi banda molto estesi.
    Il basso è ben profondo e definito, ma a volte si vorrebbe con un po' più di corpo. Gli alti non si
    possono definire "setosi" ma non sono nemmeno aggressivi o taglienti, perlomeno non con le 650:
    probabilmente è il tipo di impostazione che ci vuole per queste cuffie. I medi sono un pelo più
    arretrati di quanto sarebbe piacevole ascoltare, soprattutto con le voci, mentre se il programma è
    esclusivamente musicale l'equilibrio complessivo è piacevole, e la neutralità timbrica non genera
    comunque un suono asettico o impersonale. Anzi lo definirei eufonico nell'accezione più positiva, nel
    significato di "bel suono".

    Non da primato l'headstage, in larghezza non si va molto oltre gli auricolari, l'altezza è buona e il
    senso di profondità sufficiente; gli strumenti sono abbastanza ben definiti nelle loro posizioni.

    Preciso che il L-P è stato settato per il massimo guadagno spostando due ponticelli sullo stampato
    (dalla fabbrica arriva con guadagno standard a +8 dB che può essere incrementato di ulteriori 6 dB o
    diminuito di 4 dB).

    Messo a confronto con queste caratteristiche il Docet non potrebbe apparire più diverso, in modo
    assolutamente eclatante: l'equilibrio timbrico è decisamente spostato verso la parte centrale e bassa
    dello spettro, ma quello che salta subito agli occhi, anzi alle orecchie, è quanto spinge; ammazza
    quanto spinge! Pure troppo in realtà, col potenziometro non andavo oltre ore 8, ho dovuto diminuire il
    guadagno dell'ampli per poterlo sfruttare meglio e regolare il volume con più precisione. Per fare
    questo vi sono due trimmer accessibili dal pannello posteriore, ruotati al massimo per impostazione di
    fabbrica. Essendo appunto due, uno per canale, permettono di regolare anche in maniera fine il
    bilanciamento dei canali.

    Come dicevo, la parte medio bassa dello spettro sonoro è in evidenza: il basso è veramente vigoroso,
    in qualche caso poderoso, però talvolta poco frenato, e si ha pure la sensazione che rispetto al L-P
    manchi qualche hertz più in basso. Nulla che infici l'ascolto, sia ben chiaro, è solo un'impressione che
    ho avuto confrontando i due apparecchi.
    Il medio si giova di una notevole limpidezza, tuttavia in qualche caso l'evidenza che viene concessa a
    questa parte della gamma determina accenni di nasalità, in dipendenza dall'incisione; certo è che le
    voci ricevono sicuramente un trattamento di favore, con un'iniezione di corpo e di calore che lasciano
    affascinati.
    Gli acuti non sono certamente indietro, ma la sensazione netta, sempre al confronto tra i due ampli, è
    che rispetto al tedesco ci sia una certa chiusura all'estremo altissimo, anzi si ha proprio l'impressione
    di un roll-off abbastanza ben percepibile. Il risultato di questa impostazione sonora è un suono
    certamente caldo, non stancante, musicale ma senza ruffianerie, un suono quasi valvolare, tanto che
    in certi passaggi mi ha ricordato il precente TP-Audio. Un suono comunque non scuro, le 650
    letteralmente volano con questo ampli, senza veli o chiusure di sorta.

    La prospettiva sonora non è troppo dissimile dal L-P per quanto riguarda l'ampiezza del palcoscenico
    immaginario, forse appena più estesa in larghezza e in altezza. Quello che colpisce maggiormente è
    che sembra di riuscire ad ascoltare qualche particolare in più, inoltre i singoli strumenti appaiono meglio
    identificati nella loro localizzazione spaziale, e addirittura si percepisce lo spazio attorno ad ognuno
    di essi, se la ripresa è buona. Un effetto che il Lake People non riesce a restituire, gli oggetti si
    localizzano sì ognuno al proprio posto, ma sono più amalgamati nell'insieme, mentre con il Docet
    sono nettamente più individualizzati. Questo porta vantaggi e svantaggi, indubbiamente da una parte facilita la
    percezione delle trame musicali in modo molto più fine e approfondito, dall'altra (ed è la cosa che a
    me dà più fastidio, in generale, nell'ascolto in cuffia) è che talvolta è più difficile percepire il messaggio
    sonoro nella sua interezza, perdendosi più nel particolare che nel generale. Però è possibile che vi sia
    chi cerca proprio questo aspetto nell'ascolto, e allora qui troverà sicura soddisfazione.

    Insomma un confronto che nonostante quello che può sembrare da ciò che ho scritto, ha generato in
    me una notevole incertezza. Suono equilibratissimo ma forse un po' compassato (alla tedesca) o
    suono esuberante e fascinoso (all'italiana)?
    E' stato un dilemma che mi ha tormentato per un bel po', non dico che non ci ho dormito ma proprio
    non sapevo che pesci prendere, il meglio sarebbe stato un ampli che riunisse in sè il meglio di
    entrambi (se esiste qualcuno me lo indichi!), consapevole che qualunque dei due avessi tenuto non sarei
    rimasto insoddisfatto.

    Alla fine ho scelto quasi a istinto (ma con l'intervento di un pizzico di ragione) e ho ceduto il Docet,
    ma non è stato facile.
    In linea generale, devo dire che per il prezzo, la qualità e la resa sonora, che forse può risultare anche
    più equilibrata con cuffie tendenti a valorizzare la chiarezza, il Docet può essere considerato
    un'ottima scelta. Certo il L-P presenta qualche "finezza" in più: doppia uscita cuffia (anche se per me
    rappresenta solo un ulteriore ingresso per la polvere), potenziometro Alps di qualità, trasformatore
    toroidale, amplificazione a discreti, tutte cose che si pagano, ma devo dire che se si rinuncia a farsi
    distrarre dalle features più strettamente tecniche e si bada al sodo, il Docet non sfigura affatto.

    Un saluto





    Last edited by Pierinoaudiofilo on Wed Apr 17, 2013 4:13 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Respect!

    kiwikaki
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-03-22

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  kiwikaki on Wed Apr 17, 2013 10:55 am

    cheers Bella lettura, grazie!

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  biscottino on Wed Apr 17, 2013 1:20 pm

    Interessante confronto.

    Sal


    _________________
    Enjoy your head!  

    Floyder
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 805
    Data d'iscrizione : 2012-03-10
    Età : 54
    Località : Gargano Apulia

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  Floyder on Wed Apr 17, 2013 1:26 pm

    Scusami Pier, la mia domanda non è affatto sarcastica, ci mancherebbe, anzi prima di tutto complimenti per la rece, io ho il Docet ma vorrei sapere il prezzo del Lake People, grazie.


    _________________
    Antonio

    CD SACD Pioneer PD50 / Meccanica Cambridge CXC - Dac Ampli Pioneer U-05 / Sennheiser HD 650 Balanced - Grado Spirit Labs ... by Floyder sunny

    Fiio X5 - Spirit Labs M3 / Sony mdr 1r

    the Crimson King
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2192
    Data d'iscrizione : 2013-01-16
    Località : un po' qui, un po' là, un po' altrove

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  the Crimson King on Wed Apr 17, 2013 2:53 pm

    Complimenti e grazie per aver condiviso la tua esperienza, io sto aspettando il docet 10/D e non vedo l'ora, per il momento sarà il mio ampli definitivo e sono certo di aver fatto un'ottimo acquisto per qualità assoluta ma anche in rapporto allo sforzo economico. Certo è che trovarsi a fare certe scelte è un piacere dolce-amaro... la delizia di provare e confrontare due o più apparati che ci soddisfano e affascinano, ma poi il dispiacere di doverne scegliere solo uno! Ma in fondo aver la possibilità di scegliere è una grande fortuna. Buoni ascolti con il tuo Lake People!



    _________________
    "Coi capelli sciolti al vento io dirigo il tempo, il mio tempo...
    là... negli spazi dove Morte non ha domini, dove l'Amore varca i confini..."



    "Confusion" will be my epitaph...

    Pierinoaudiofilo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 63
    Data d'iscrizione : 2012-04-10
    Località : Viareggio

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  Pierinoaudiofilo on Wed Apr 17, 2013 4:12 pm

    Grazie a tutti per l'apprezzamento, il Lake-People l'ho preso su Thomann e l'ho pagato 411 €.

    Comunque l'ho detto e lo ripeto: il Docet si fa ascoltare con grande piacere, e mentre ho la sensazione che il Lake, salendo con l'impedenza delle cuffie, possa cominciare a soffrire un pochino, per esempio salendo oltre i 300 ohm (non ho fatto prove, è solo una mia deduzione guardando i valori di potenza emessi al salire dell'impedenza) sono certo che l'esuberanza del Docet non crei problemi in questo senso.

    Un saluto


    Last edited by Pierinoaudiofilo on Wed Apr 17, 2013 4:43 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Respect!

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  Fausto on Wed Apr 17, 2013 4:25 pm

    Complimenti.
    Bella rece e bel confronto.
    Conosco bene il Docet ma non conosco il Lake People.
    Buoni ascolti.
    sunny sunny sunny

    mighel
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 2012-09-24
    Località : mar tirreno

    Re: Ampli Docet Cuffia Amp 3A vs. Lake-People G109-S: confronto

    Post  mighel on Thu Apr 18, 2013 12:39 pm

    Pierinoaudiofilo wrote: ho la sensazione che il Lake, salendo con l'impedenza delle cuffie, possa cominciare a soffrire un pochino, per esempio salendo oltre i 300 ohm (non ho fatto prove, è solo una mia deduzione guardando i valori di potenza emessi al salire dell'impedenza)
    Sinceramente non ho notato sofferenze col mio LP, che è lo stesso che hai tu, con guadagno stock non posso superare 4/5 col potenziometro, o potrei dire ore 15, ci piloto le dt880 600ohm. Concludendo non posso dire che il LP vada in crisi con carichi alti d'impedenza.

    Un saluto e bella rece!

      Current date/time is Sat Dec 10, 2016 2:09 am