Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
L'impianto di Carletto [aggiornamento]
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Share

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Fri Sep 27, 2013 7:19 pm

    Ciao a tutti,
    sono passati quasi due anni dalla prima pubblicazione del mio impianto e un po' d'acqua (apparecchi) è passata sotto i ponti (di casa mia).
    E' ora di dare una rispolverata al setup...

                

    E' rimasto il Theta DaViD come meccanica di lettura cd, ma sono passato dall'uso dell'iMac di casa come sorgente liquida ad un mac Mini fine 2014 dedicato, sempre con A+, Jriver e l'indispensabile Dirac Live.
    Ho sostituito il cavo usb Wireworld Starlight da 3 metri con 60cm Achtung-Audio sdoppiato (segnale + 5V), del quale uso solo la terminazione dati, visto che il mio nuovo dac, come anche il precedente, non ha bisogno dei 5V per essere riconosciuto dal Mac.

    Ho sostituito il mio pur ottimo Nad M51 con il nuovo PS Audio Direct Stream DSD.
    Un bellissimo apparecchio molto ben suonante.

    Nel precedente setup il dac Nad svolgeva splendidamente anche le funzioni di preampli. Ho provato negli anni parecchi pre, senza che nessuno riuscisse a suonare meglio del Nad collegato direttamente al finale Sanders. Anche l'eccellente Audio Research Ls27 ha dovuto alzare bandiera bianca. L'M51, anche se di pochissimo, anche in quel caso suonava meglio da solo. Alla fine però ho trovato un campione in grado di scalzarlo dal trono: il VTL 7.5 Reference due telai.
    Un amico lo aveva comprato da poco, ma l'interfacciamento con i suoi monoblock in classe A AM Audio non era dei migliori, a causa della loro alta sensibilità.
    Col mio Sanders invece è stato amore a primo ascolto  
    Ho provato diverse combinazioni di valvole nos (Mullard, Telefunken, RCA ecc) ma alla fine ho optato per una coppia di Tesla E83CC militari. Le migliori che io abbia testato sul mio pre.

    Come ho già detto il finale è rimasto l'imperturbabile Sanders ESL a pilotare le mie gloriose Martin Logan Ascent, accoppiate ad un sub Rel Strata III.
    Come si può vedere dalla seconda foto, è presente un altro finale, il Michaelson & Austin TVA-1, un pezzo di storia dell'hifi progettato da Tim de Parravicini e Anthony Michaelson.
    Mi accompagna da una trentina d'anni e penso lo farà ancora per altrettanti  sunny

    Ho sempre amato il suono elettrostatico, fin dall'inizio della mia passione per l'hi-fi, e possiedo anche una coppia di Audiostatic ES-180 che non uso da moltissimi anni.
    Sostituiti i pannelli lo scorso inverno, sfoderano una trasparenza e una naturalezza che non riesco a trovare in altri diffusori.
    Ovviamente chi ama il punch e i bassi che ti colpiscono allo stomaco si deve rivolgere altrove, anche se

    Cavi di potenza e segnale Viablue.
    Cavi d'alimentazione Transparent Powerlink e Goldenote Lucca.

    Il trattamento acustico è affidato a dei pannelli su piantana Vicoustic Flexi Wall, piazzati ai lati dei diffusori, per il trattamento delle prime riflessioni. Ho adottato questa soluzione in quanto le pareti laterali non erano praticabili con dei pannelli tradizionali. Sulla sinistra è presente una vetrina e sulla destra c'è la... cucina. Purtroppo il posizionamento dei diffusori è obbligato e devo fare di necessità virtù. Nel complesso però, viste le premesse, non mi posso nemmeno tanto lamentare, forse potrei avere un soundstage più ampio però mi accontento...
    Vista la quasi impossibilità a intervenire sull'ambiente, ho da tempo ho implementato Dirac Live sul Mac, software che si è rivelato un toccasana nell'addomesticare alcune risonanze proprie dell'ambiente, oltre a integrare molto bene l'accoppiamento diffusori + sub, altrimenti abbastanza problematico.

    Il mobile portaelettroniche è un Norstone.


    Last edited by il Carletto on Thu Feb 05, 2015 2:19 pm; edited 4 times in total

    Massimo
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 31484
    Data d'iscrizione : 2010-06-21
    Età : 61
    Località : Portici (NA)

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Massimo on Fri Sep 27, 2013 7:26 pm

    Complimenti, bell'impianto. applausi applausi applausi applausi 


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito

    gciraso
    Moderatore strizzacervelli

    Numero di messaggi : 3608
    Data d'iscrizione : 2013-06-06
    Età : 61
    Località : Padova

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  gciraso on Fri Sep 27, 2013 7:41 pm

    Bello applausi applausi applausi 

    Fausto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5904
    Data d'iscrizione : 2010-10-09
    Età : 51
    Località : LAND OF HOPE AND DREAMS

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Fausto on Fri Sep 27, 2013 9:18 pm

    WOW! WOW! WOW!
    I miei complimenti!
    Benvenuto e .... buoni ascolti!
     cheers  cheers 

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  enzo66 on Sat Sep 28, 2013 12:07 am

    sunny Grande Carlo!  cheers 
       Era ora che postassi le foto del tuo bell'impianto   


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    scarface
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 107
    Data d'iscrizione : 2011-08-26
    Età : 45
    Località : Monti Pisani

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  scarface on Sat Sep 28, 2013 12:10 am

    Complimenti Carletto ottimo impianto applausi applausi applausi


    _________________
    Nella vita chi non si accontenta... gode di più

    nellosound
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 636
    Data d'iscrizione : 2012-12-24
    Età : 46
    Località : Pisa

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  nellosound on Sat Sep 28, 2013 12:18 am

    complimenti per tutto applausi applausi applausi
    e la ciabatta? non ce ne parli?


    _________________
    Diffusori: Audes Blues
    Amplificatore: Audio Analogue Maestro 70 Rev2
    Pre Phono: Audio Analogue Aria Rev. 2
    Piatto: Thorens td160 - Shure M97xe
    Lettore cd: Audio Analogue Fortissimo by Airtech
    Cavi: Air Tech Alfa

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Luca58 on Sat Sep 28, 2013 12:40 am

    Belle le Ascent; non le ho mai ascoltate ma so che vanno molto bene.  

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Sat Sep 28, 2013 1:15 am

    Grazie a tutti per la visita  

    Enzo, rispetto al tuo impianto il mio pare lo Stereo di Selezione  

    Nello, la ciabatta è una Belkin AV Isolator 8.
    Essendo moderatamente cavoscettico, specialmente sul lato alimentazione, la Belkin l'ho comprata essenzialmente per il suo aspetto "importante", si presenta bene, e il suo prezzo basso (40€ su Amazon.de). Se dicessi che ho sentito differenze fra la precedente ciabatta cinese da 5€, direi una bugia.

    Mi sono accorto ora di aver dimenticato un componente fondamentale, che proprio ultimamente ha assunto maggiore importanza, dopo l'introduzione del Dirac Live: il subwoofer Rel Strata III.
    Non avendo le Martin Logan un grande impatto in gamma bassa, accompagnato da una serie di cancellazioni perniciose dovute all'ambiente, ho provato a migliorare la resa nell'estremo inferiore con il suddetto sub, senza per altro riuscire mai a ottenere un risultato efficace.
    Ora con Dirac Live, e i consigli preziosi di Flavio, sono riuscito ad integrare il Rel con le Ascent molto meglio, con un'emissione coerente e una gamma bassa, se non dotata del punch di una coppia di Cerwin Vega, certamente più precisa e veloce.


    Last edited by il Carletto on Sat Sep 28, 2013 2:48 pm; edited 1 time in total

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4687
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  pepe57 on Sat Sep 28, 2013 7:46 am

    Complimenti!
    sunny applausi applausi sunny 


    _________________
    Chi si accontenta gode
    Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
    QFLG@

    Paintball Milano

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6687
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  mc 73 on Sat Sep 28, 2013 9:25 am

    applausi  complimenti anche da parte mia


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    ancas77
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 292
    Data d'iscrizione : 2012-01-04

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  ancas77 on Sat Sep 28, 2013 2:08 pm

    applausi 


    _________________
    Sorgente Analogica: Technics sl 1210 mk II ricablato vdh MCS150M, presa rca audioquest e totalmente revisionato
    Fonorilevatore: Ortfon VMS 30 mk II
    Sorgente digitale: Cocktail audio x10
    Amplificatore Ibrido: Xindak 6200
    Stadio Pre Phono:Lehmann audio black cube se
    Diffusori: audes 106
    Cavo di segnale sorgente analogica: vdh 502 hybrid terminato vdh, air tech entry strong
    Cavo di segnale sorgente digitale: autocostruito
    Cavo di alimentazione: autocostruito su progetto tnt tts  (cavo BALDASSARRI)
    Cavo di potenza: Aircom Plus 50 ohm terminato a banane
    Cuffia: grado sr80i

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Sat Sep 28, 2013 2:50 pm

    Luca58 wrote:Belle le Ascent; non le ho mai ascoltate ma so che vanno molto bene.  
    Quando passi da Firenze le puoi ascoltare sunny 

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8286
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Luca58 on Sat Sep 28, 2013 6:38 pm

    Non so quando, ma accettero' l'invito volentieri.  

    corrado
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1273
    Data d'iscrizione : 2013-01-15
    Età : 51
    Località : la spezia

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  corrado on Sat Sep 28, 2013 10:17 pm

    Ciao Carletto molto bello l'impianto applausi applausi 
    Complimenti anche per il tuo ingenio dei pannelli.
    Grande! 

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Sat Sep 28, 2013 10:42 pm

    Grazie a tutti  

    Corrado, la soluzione con quel tipo di pannelli è stata abbastanza obbligata, non avevo la possibilità di utilizzare le pareti. In questo modo sono anche velocemente riponibili quando non ho in programma ascolti.
    Essendo un ambiente pieno di potenziali elementi nocivi all'acustica, ho cercato di minimizzare l'influenza dell'ambiente stesso costruendo una specie di grande cuffia.

    Le sperimentazioni, anche con la tanto bistrattata correzione attiva, proseguono.  

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  albertosi on Sun Sep 29, 2013 1:59 pm

    Complimenti Carletto!! sunny sunny 
    Interessante poi anche la soluzione dirac... magari qualche giorno capiterà che mi spieghi sul campo dato che siamo entrambi di FI.


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Sun Sep 29, 2013 2:50 pm

    albertosi wrote:Complimenti Carletto!! sunny sunny 
    Interessante poi anche la soluzione dirac... magari qualche giorno capiterà che mi spieghi sul campo dato che siamo entrambi di FI.
    Molto volentieri.
    Se vuoi scrivimi pure in privato, in questi giorni sono abbastanza libero.

    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 992
    Data d'iscrizione : 2012-11-18
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  albertosi on Sun Sep 29, 2013 3:25 pm

    Io aspetto di finire in un bilocale per avere un pò di tempo libero Laughing Laughing 
    Scherzo naturalmente, comunque a me fa piacere condividere le esperienze sul campo. Si imparano un sacco di cose toccandole con mano e spesso si conoscono persone con cui è piacevole giocare.
    Non mancherò!


    _________________
    Io restai a chiedermi se l'imbecille ero io, che la vita la pigliavo tutta come un gioco, o se invece era lui che la pigliava come una condanna ai lavori forzati; o se lo eravamo tutti e due. (Il Perozzi, pensando al figlio)

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Sun Sep 29, 2013 7:12 pm

    Uno che si chiama come uno degli idoli della mia infanzia è sempre il benevenuto cheers 

    Affittasi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 310
    Data d'iscrizione : 2013-01-02
    Località : Milano

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Affittasi on Mon Sep 30, 2013 8:20 am

    Complimenti davvero un bell'impianto!
    cheers cheers 

    Banano
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10871
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Età : 41
    Località : ...al mare....ma dall'altra parte!

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  Banano on Mon Sep 30, 2013 4:05 pm

     


    _________________
    Il mio Impianto
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/t14-l-impianto-di-bananetto?highlight=bananetto

    [i]In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    il Carletto
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 160
    Data d'iscrizione : 2012-03-03
    Età : 54
    Località : Firenze

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  il Carletto on Wed Feb 04, 2015 7:44 pm

    Modificato cheers

    enzo66
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 980
    Data d'iscrizione : 2013-09-09
    Età : 50
    Località : Savona

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  enzo66 on Wed Feb 04, 2015 8:48 pm

    cheers cheers Benissimo!  cheers cheers

    applausi applausi  Begli upgrades!  applausi applausi


    _________________
    sunny Ciao, Enzo sunny

    "Se le porte della percezione fossero sgombrate, ogni cosa apparirebbe com'è: infinita"   [William Blake]

    .......   "E scusate se è poco"  ............    [Enzo66]

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21546
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: L'impianto di Carletto [aggiornamento]

    Post  pluto on Thu Feb 05, 2015 10:48 am

    Mi era sfuggito quest'impianto. Davvero interessante, complimenti

    Il VTL è uno dei migliori preampli che io abbia mai provato. Ma metti una foto pure sulle casse etc

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 3:23 pm