Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Yamaha CD-S2100 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Yamaha CD-S2100

    Share

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 10:43 am

    Ma allora giro la domanda in maniera diversa: se la costruzione, che a molti di noi pare buona ed invidiabile da molti lettori anche più costosi, dell'S 2100 può avere un valore stimato di soli 500 Euro; quella dello Spectral qui in esame è giustificativa del prezzo di listino di 28900 Euro santa ? Senza ovviamente considerarne l'effettiva resa sonica che a mio avviso...E di seguito, secondo voi, quale può essere un'icona di costruzione ben fatta ad un prezzo equo, marca e modello, magari tenendo conto dell'effettiva resa sonica e delle esperienze d'ascolto avute con tale lettore?

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  piero on Thu Jun 12, 2014 12:01 pm

    Testini Ugo wrote:...è giustificativa del prezzo di listino di 28900 Euro santa ?


    secondo me, mai.   

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  carloc on Thu Jun 12, 2014 2:22 pm

    piero wrote:


    secondo me, mai.   

      


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 2:46 pm

    Testini Ugo wrote:Ma allora giro la domanda in maniera diversa: se la costruzione, che a molti di noi pare buona ed invidiabile da molti lettori anche più costosi, dell'S 2100 può avere un valore stimato di soli 500 Euro; quella dello Spectral qui in esame è giustificativa del prezzo di listino di 28900 Euro santa ? Senza ovviamente considerarne l'effettiva resa sonica che a mio avviso...E di seguito, secondo voi, quale può essere un'icona di costruzione ben fatta ad un prezzo equo, marca e modello, magari tenendo conto dell'effettiva resa sonica e delle esperienze d'ascolto avute con tale lettore?
    dovete fare quello che credete e non cercare conferme su come e' costruito un oggetto se nulla si sa tecnica, piace e sembra costruito divinamente? Ok si compra e via andare, disquisire sui costi di mera costruzione senza considerare tutto il resto non ha senso se il cd costoso non vale ciò che costa vuol dire che nessuno se lo compra e l'azienda fallisce se non accade forse qualcosa nelle vostre lucrubrazioni non funziona


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  pluto on Thu Jun 12, 2014 3:04 pm

    Testini Ugo wrote:Ma poniamo un'esempio, vi chiedo cosa ne pensate di questo lettore, della sua costruzione interna, ma soprattutto, per chi lo ha potuto sentire, del suo suono:
    " />

    " />

    " />

    Sempre a patto di aver beccato tutte le immagini giuste perchè ci sono diverse discrepanze e versioni.

    Infatti non hai beccato praticamente niente

    a) l'ultima versione è un'altra con mecca completamente diversa e senza cassetto. Il CD si inserisce come in un computer.
    QUesta costa molto meno

    b) ovviamente non ci sono 28,000 euro di materiale. Ma questa storia mi sembra sempre la solita fuffa. E' come credere che in un paio di Tods ci siano 380 euro di pelle
    o 35,000 di materiale in una Golf VW etc etc

    - lo Spectral ultima versione costa assai meno in USA
    - La politica commerciale di Pozzi - Audiograffiti è ovviamente una sua decisione e sta agli antipodi rispetto alla vendita via internet che oggi i giovani richiedono
     giusta o sbagliata che sia, non sta a me giudicare
    - comunque se vai con i dobloni a Pandino credo che il prezzo effettivo sia molto molto più basso.
    - quel lettore (che hai postato tu) è uno dei migliori lettori di CD mai realizzati. Il migliore è l'ultima serie. Assolutamente stratosferico e per me superiore anche al 4 telai DCS da 100,000 euro
    Ma è solo CD, non va bene x la liquida e non legge i SACD
    - il progettista, che conosco personalmente, ha semplicemente voluto realizzare un qualcosa che rappresentasse il canto del cigno del CD. La massima espressione delle possibilità di lettura del CD

    Da li a giustificare l'esborso etc, ce ne vuole. Ma lo sforzo tecnologico è notevolissimo e la costruzione ai massimi livelli

    Senza contare poi, le implicazione della liquida etc x le quali, l'acquisto diventa sempre meno allettante

    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 21547
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 58
    Località : Genova

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  pluto on Thu Jun 12, 2014 3:09 pm

    aircooled wrote:
    dovete fare quello che credete e non cercare conferme su come e' costruito un oggetto se nulla si sa tecnica, piace e sembra costruito divinamente? Ok si compra e via andare, disquisire sui costi di mera costruzione senza considerare tutto il resto non ha senso se il cd costoso non vale ciò che costa vuol dire che nessuno se lo compra e l'azienda fallisce se non accade forse qualcosa nelle vostre lucrubrazioni non funziona

    Ma infatti AIr
    Vorrei vedere quanti di questi experts, vanno in negozio e chiedono di farsi aprire un apparecchio...

    Azz hanno preso proprio l'unica marca che in quanto a costruzione è ai top. Figuriamoci cosa dicono delle altre..  Laughing Laughing 

    carloc
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 12010
    Data d'iscrizione : 2011-07-27
    Località : Busto Arsizio - Sabaudia (Scooterista)

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  carloc on Thu Jun 12, 2014 3:10 pm

    pluto wrote:

    Azz hanno preso proprio l'unica marca che in quanto a costruzione è ai top. Figuriamoci cosa dicono delle altre..  Laughing Laughing 

    Ancora peggio...;)


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Amuro_Rey on Thu Jun 12, 2014 3:40 pm

    aircooled wrote:
    dovete fare quello che credete e non cercare conferme su come e' costruito un oggetto se nulla si sa tecnica, piace e sembra costruito divinamente? Ok si compra e via andare, disquisire sui costi di mera costruzione senza considerare tutto il resto non ha senso se il cd costoso non vale ciò che costa vuol dire che nessuno se lo compra e l'azienda fallisce se non accade forse qualcosa nelle vostre lucrubrazioni non funziona

    Air    non si compra solo con gli occhi, si dovrebbe anche ascoltare ...
    Comunque ci sono anche SUPER-CAR dai costi folli che sono rimaste invendute perchè non rimanevano in strada ...
    Come dico semrpe io "la potenza è nulla senza controllo" e questa frase può essere applicata ad ogni aspetto dell'iFi   


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 4:18 pm

    Amuro_Rey wrote:
    aircooled wrote:
    dovete fare quello che credete e non cercare conferme su come e' costruito un oggetto se nulla si sa tecnica, piace e sembra costruito divinamente? Ok si compra e via andare, disquisire sui costi di mera costruzione senza considerare tutto il resto non ha senso se il cd costoso non vale ciò che costa vuol dire che nessuno se lo compra e l'azienda fallisce se non accade forse qualcosa nelle vostre lucrubrazioni non funziona

    Air    non si compra solo con gli occhi, si dovrebbe anche ascoltare ...
    Comunque ci sono anche SUPER-CAR dai costi folli che sono rimaste invendute perchè non rimanevano in strada ...
    Come dico semrpe io "la potenza è nulla senza controllo" e questa frase può essere applicata ad ogni aspetto dell'iFi   
    io non sono andato a parare su come suona bene essendo questo un parametro oggettivamente soggettivo  ho solo risposto nel merito alla costruzione, ribadisco che se nulla si sa di tecnica e produzione infilarsi in discorsi fuffosi su quanto realmente vale l'oggetto è solo una mera perdita di tempo, pluto ha spiegato già qualcosa di che oggetto si parla, poi giustamente ha abbozzato ritenedo perfettamente inutile continuare a spiegare a chi non conoscenza alcuna della cosa, per le super car va bene, ma se non stavano in strada tecnicamente erano semplicemente una cagata Laughing tanto per non ha fare nomi ne vuoi una famosissima? Stratos, la stradale era una cagata pazzesca, grande motore grande telaio pessimi mozzi ruota e pessimi silentblock più altre cosucce varie, risultato nà merda di auto, quella non stradale una bomba, via i silentblock, mozzi in pressofusione di alluminio, ammortizzatori da paura e via tutti a inseguire come sugli Airtech       


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 4:20 pm

    carloc wrote:
    pluto wrote:

    Azz hanno preso proprio l'unica marca che in quanto a costruzione è ai top. Figuriamoci cosa dicono delle altre..  Laughing Laughing 

    Ancora peggio...;)
    guarda passa e non ti curar di loro   


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 4:45 pm

    Riassumendo: ho appositamente chiesto e postato del lettore Spectral, in quanto sono conscio che è una delle migliori aziende in quanto a costruzione, e su questo non obbiettavo, volevo solo capire, da voi esperti, se era effettivamente giustificativa del costo a listino di 28900 Euro, che poi questo sia un "gioco dei prezzi" tipico italiano e dei loro importatori, mi importa poco, quello è.
    Volevo capire se così tanta cura giustificasse quel che prezzo, fosse anche dimezzato, oppure no. E non mi è stato pienamente risposto.
    Allo stesso tempo chiedevo di un'esempio di equilibrio tra cura costruttiva ed effettivo prezzo listino, magari supportato da qualche impressione sonica, che per carità sarà pure della sfera personale, però non guasta mai.
    Per quanto riguarda il fatto che tale lettore sarebbe "il canto del cigno del cd", che non ha aperture alla liquida, che legge solo il formato cd e non SACD ed ecc, si sa in quanto lo si è letto ovunque e sbandierato in qualsiasi rivista di settore al momento della sua presentazione, e nemmeno questa l'ho inserita come elemento di valutazione e giustificazione o meno del suo prezzo, a me interessava solo il rapporto prezzo di listino-costo effettivo progettuale e di realizzazione. Benen o male come avete fatto per lo Yamaha S 2100, che lo avete valutato sui 500 Euro. Tutto qui. E da qui volevo capire se c'era qualcosa di costruito altrettanto bene, ma costando meno, oppure, semplificando, quanti soldini dovrei aggiungere, per assurdo, all'interno dello chassis dello Y. per solo avvicinarmi a cotante vette.
    Sul fronte sonico, poi, come qualcuno ha detto, entrano in gioco diversi fattori personali, e devo ammettere che ho avuto modo di ascoltare tale lettore S., anche a confronto con altri in ambiente domestico, e non mi è piaciuto, ne l'ho ritenuto giustificativo del suo prezzo, se pur acquistato in maniera molto più favorevole, come voi paventavate. Ma si sa che sono assolutamente sordo. Difatti è di assoluto gradimento all'attuale proprietario.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 4:51 pm

    pluto wrote:

    Infatti non hai beccato praticamente niente

    a) l'ultima versione è un'altra con mecca completamente diversa e senza cassetto. Il CD si inserisce come in un computer.
    QUesta costa molto meno

    b) ovviamente non ci sono 28,000 euro di materiale. Ma questa storia mi sembra sempre la solita fuffa. E' come credere che in un paio di Tods ci siano 380 euro di pelle
    o 35,000 di materiale in una Golf VW etc etc

    - lo Spectral ultima versione costa assai meno in USA
    - La politica commerciale di Pozzi - Audiograffiti è ovviamente una sua decisione e sta agli antipodi rispetto alla vendita via internet che oggi i giovani richiedono
     giusta o sbagliata che sia, non sta a me giudicare
    - comunque se vai con i dobloni a Pandino credo che il prezzo effettivo sia molto molto più basso.
    - quel lettore (che hai postato tu) è uno dei migliori lettori di CD mai realizzati. Il migliore è l'ultima serie. Assolutamente stratosferico e per me superiore anche al 4 telai DCS da 100,000 euro
    Ma è solo CD, non va bene x la liquida e non legge i SACD
    - il progettista, che conosco personalmente, ha semplicemente voluto realizzare un qualcosa che rappresentasse il canto del cigno del CD. La massima espressione delle possibilità di lettura del CD

    Da li a giustificare l'esborso etc, ce ne vuole. Ma lo sforzo tecnologico è notevolissimo e la costruzione ai massimi livelli

    Senza contare poi, le implicazione della liquida etc x le quali, l'acquisto diventa sempre meno allettante

    Ok ci sta tutta questa disquisizione. E so bene che è il solito discorso "fuffa", ma allora mi chiedo se questo discorso può essere inversamente proporzionale. Ovvero se la questione della costruzione interna può essere valutata in 500 Euro per un lettore da circa 1900, ma anche per uno da 28900, che, tanto per dirne una, dovrà costare per forza di più di almeno 10000 Euro, non certo circa 7850 Euro. Se poi però si scopre che dentro c'è roba solo per 7850 non va bene, giusto?


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    lupocerviero
    Puppologo

    Numero di messaggi : 6433
    Data d'iscrizione : 2011-02-22
    Età : 42
    Località : Regno delle due Sicilie

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  lupocerviero on Thu Jun 12, 2014 5:03 pm

    Amuro_Rey wrote:

    Air    non si compra solo con gli occhi, si dovrebbe anche ascoltare ...
    Comunque ci sono anche SUPER-CAR dai costi folli che sono rimaste invendute perchè non rimanevano in strada ...
    Come dico semrpe io "la potenza è nulla senza controllo" e questa frase può essere applicata ad ogni aspetto dell'iFi   


    Ma tu sei di parte, non vale!  affraid affraid affraid 


    pizzino x tutti, Amuro, lavora alla Pirelli! Laughing 

    mc 73
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6695
    Data d'iscrizione : 2012-12-10
    Località : friuli udine e dintorni

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  mc 73 on Thu Jun 12, 2014 5:08 pm

    lupocerviero wrote:


    Ma tu sei di parte, non vale!  affraid affraid affraid 


    pizzino x tutti, Amuro, lavora alla Pirelli! Laughing 

    lavora alla pirelli?..adesso so con chi prendermela!   


    _________________
    sorgente:Cyrus CD xt signature+ Primare DAC30(by aurion audio )
    amplificatori: MegaHertz Otl a due valvole finali/Marrano custom
    cuffie: Sennheiser hd 800 AIR/ hd 565 ovation/Fostex th-900mk2 AIR/Hifiman he400i
    saluti sunny Michele

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:09 pm

    sinceramente continuo a stupirmi per quello che scrivi  nessuno ha valutato il reale prezzo del 2000 in 500 euro, carloc ha semplicemente fatto una battuta a cui io ho dato seguito, punto la cosa finisce li, mi pare strano non si sia capito sta semplicissima cosa, per il resto risiamo a discorsi che non si sa cosa vogliano dire, il cd da 28k è costruito da Dio punto, te lo puoi permettere? lo compri, non te lo puoi permettere? passi oltre, per la cronaca quel cd di sola mecca costa al produttore più di 2000 dollari, cosa dovrebbe fare vendere l'intera macchina a 2100 dollari? bene domani aprite ditta e vediamo se fate chiudere tutti


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Giordy60 on Thu Jun 12, 2014 5:22 pm

    la meccanica dell'SDR400

    (tratto da un articolo dalla rete)
    Il Dott. Johnson, nel corso degli anni, ha collaborato con alcuni dei più rinomati produttori di unità ottiche di lettura come Philips e Teac e affrontato vari problemi con loro. Per i CD player Spectral, ed in particolare l’SDR-4000 SL, l’obiettivo era quello di utilizzare la miglior meccanica disponibile sul mercato, non solo in termi- ni di precisione ma anche di durata ed affi- dabilità, andando oltre a qualsiasi soluzio- ne il mercato potesse offrire. I progettisti si sono così rivolti ad un produttore america- no che lavora nel campo dell’aviazione e in ambito militare pronto a collaborare con la Casa per realizzare un drive ottico secondo le specifiche stringenti della Spectral, an- dando, di fatto, nella direzione opposta a quella del mercato, dove in genere si ac- quistano soluzioni “pre-confezionate” per la meccanica di lettura e si è poco disposti, per ragioni di costo, ad investire in R & D anche in quest’ambito. Ci sono voluti tre anni di stretta collaborazione per sviluppa- re il software, modificare alcune parti e rendere possibile l’integrazione nelle mac- chine Spectral. Questa meccanica di lettura garantisce da tre a quattro volte il ciclo di vita dei drive comunemente utilizzati.



    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:24 pm

    tutto ciò ovviamente viene fatto aggratis giustamente oserei dire sunny 


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 5:25 pm

    aircooled wrote:sinceramente continuo a stupirmi per quello che scrivi  nessuno ha valutato il reale prezzo del 2000 in 500 euro, carloc ha semplicemente fatto una battuta a cui io ho dato seguito, punto la cosa finisce li, mi pare strano non si sia capito sta semplicissima cosa, per il resto risiamo a discorsi che non si sa cosa vogliano dire, il cd da 28k è costruito da Dio punto, te lo puoi permettere? lo compri, non te lo puoi permettere? passi oltre, per la cronaca quel cd di sola mecca costa al produttore più di 2000 dollari, cosa dovrebbe fare vendere l'intera macchina a 2100 dollari? bene domani aprite ditta e vediamo se fate chiudere tutti  

    Mi fa piacere che costi così tanto, non lo potevo sapere, difatti chiedo a voi. Per tanto ala fine dei conti, secondo voi esperti, quanti soldini ci potranno essere dentro, di produzione? In oltre onestamente, no la battuta non si era capito, e con me credo che altri non l'abbiano compresa. E, dato che non me la posso permettere, per l'appunto a voi esperti chiedevo un consigli su quale fosse il massimo rapporto qualità prezzo, tra effettiva costruzione interna e prezzo di listino.


    Last edited by Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 5:33 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 5:27 pm

    Giordy60 wrote:la meccanica dell'SDR400

    (tratto da un articolo dalla rete)
    Il Dott. Johnson, nel corso degli anni, ha collaborato con alcuni dei più rinomati produttori di unità ottiche di lettura come Philips e Teac e affrontato vari problemi con loro. Per i CD player Spectral, ed in particolare l’SDR-4000 SL, l’obiettivo era quello di utilizzare la miglior meccanica disponibile sul mercato, non solo in termi- ni di precisione ma anche di durata ed affi- dabilità, andando oltre a qualsiasi soluzio- ne il mercato potesse offrire. I progettisti si sono così rivolti ad un produttore america- no che lavora nel campo dell’aviazione e in ambito militare pronto a collaborare con la Casa per realizzare un drive ottico secondo le specifiche stringenti della Spectral, an- dando, di fatto, nella direzione opposta a quella del mercato, dove in genere si ac- quistano soluzioni “pre-confezionate” per la meccanica di lettura e si è poco disposti, per ragioni di costo, ad investire in R & D anche in quest’ambito. Ci sono voluti tre anni di stretta collaborazione per sviluppa- re il software, modificare alcune parti e rendere possibile l’integrazione nelle mac- chine Spectral. Questa meccanica di lettura garantisce da tre a quattro volte il ciclo di vita dei drive comunemente utilizzati.


    Allora queste si che sono meccaniche, altro che quelle che utilizzavano prima, se pur buone, o altre, ancora peggio.


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    Testini Ugo
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2592
    Data d'iscrizione : 2011-03-17
    Età : 37
    Località : Mestre-Venezia

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 5:27 pm

    aircooled wrote:tutto ciò ovviamente viene fatto aggratis giustamente oserei dire sunny 

    Mai parlato di "gratis" ma volevo solo quantificare. Per esempio su un lettore cd da 4990 Euro, quanto dovrebbe costare una meccanica, in proporzione?


    Last edited by Testini Ugo on Thu Jun 12, 2014 5:30 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Per primo credo al mio orecchio sugli accordi iniziali di:"You And Your Friend" da "On Every Street" 1991 Dire Straits e molto dopo ai grafici, alle publicità, ai mostri sacri dell'audio...Tutto Qui. Firmato il Guretto Deragliante. Ogni mio post, pensiero o parola è solo opera mia, in regime di SM (IMHO). Collaboratore Consound http://www.consound.it/

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:28 pm

    esperti rispondete


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Giordy60
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8671
    Data d'iscrizione : 2011-02-13
    Età : 56
    Località : prov.Cremona

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Giordy60 on Thu Jun 12, 2014 5:33 pm

    aircooled wrote:esperti rispondete

    volevo rispondere, ma non sono un esperto quindi.... Neutral 
      


    _________________
    la mente è come un paracadute, funziona solo se si apre ( cit. di Albert Einstein )
    Spoiler:

    io ascolto così : Mac-mini + HQPlayer in ramdisk, o WaveLab 7 o izotope RX4 =>cavo di rete =>TP-link mc110cs =>cavo monomodale =>TP-link  mc110cs =>cavo di rete =>Mini PC-Fitlet-b, con WS2012R2, NAD in ramdisk =>interfaccia USB =>nuprime DAC-10 =>monitor attivi Klein+Hummel o410 + sub Neumann Kh o810


    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:42 pm

    Testini Ugo wrote:
    aircooled wrote:tutto ciò ovviamente viene fatto aggratis giustamente oserei dire sunny 
    Mai parlato di "gratis" ma volevo solo quantificare.
    ancora? ma quantificare cosa? il costo dei semplici materiali? con poco più di 3000 euro compri tutto e allora? che significa questo? che con 3000 euro ti compri quel cd? o che puoi fare ditta e costuirlo per venderlo a 4000 euro? se fosse cosi non credi che tutti lo farebbero? se non lo fanno forse il solo costo dei componenti non è determinate per i costi finali


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:43 pm

    Giordy60 wrote:
    aircooled wrote:esperti rispondete

    volevo rispondere, ma non sono un esperto quindi.... Neutral 
      
    si bravo nasconditi anche te dietro la solita foglia di fico   


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  Cricetone on Thu Jun 12, 2014 5:55 pm

    premesso che uno vende i suoi prodotti a quanto gli pare,e se sbaglia fascia di mercato e di prezzo si autoinchiappetta da solo,bisogna pure considerare quanti distributori hai,e quanti clienti potenziali.Per tenere in piedi una ditta devi avere un certo margine di guadagno,se devi guadagnarci solo il 10% non vale neanche la pena iscriversi alla camera di commercio.Però puoi sempre far tutto in nero se hai qualche forum che ti spalleggia.Un obolo a me ed uno a te.


    Last edited by Cricetone on Thu Jun 12, 2014 5:58 pm; edited 2 times in total


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Yamaha CD-S2100

    Post  aircooled on Thu Jun 12, 2014 5:57 pm

    si comincia a ragionare  sunny la lezione su pettina acciughe vedo che ti è stata utile  


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 8:43 am