Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
I diffusori debbon essere valutati solo...
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    I diffusori debbon essere valutati solo...

    Share

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Cricetone on Thu Apr 29, 2010 6:27 pm

    Secondo voi,i diffusori debbon essere valutati solo con elettroniche di altissima qualità,per poter veramente dire fino a che livello qualitativo possono arrivare?
    Se un diffusore da 500€,suonasse come uno da 5000€,come mai potrei accorgermene se lo recensiscono o lo fanno provare,o tu lo affiancassi solo ad elettroniche della stessa fascia economica?

    altissima qualità non vuo necessariamente dire alto prezzo


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Apr 29, 2010 6:36 pm

    Secondo me i diffusori andrebbero valutati soprattutto con elettroniche note all'ascoltatore.

    Nel caso queste abbiano dei limiti, ci può essere un supplemento d'indagine con elettroniche estreme (come qualità) allo scopo di stabilire i limiti del diffusore a prescindere dai limiti delle elttroniche note.

    Il primo passaggio, però, secondo me, resta insostituibile...


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  fabiovob on Thu Apr 29, 2010 6:37 pm

    Credo che i primi test da effettuare siano quelli al banco con strumentazione di misura di tipo professionale certificata e calibrata.

    Pazzoperilpianoforte
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 5316
    Data d'iscrizione : 2009-01-12
    Età : 48
    Località : Firenze

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Pazzoperilpianoforte on Thu Apr 29, 2010 6:38 pm

    Ma... io spero che Salv si riferisse a valutazione da parte dell'acquirente (ascolto).... non da parte del costruttore/progettista...

    Che faccio, mi compro un set di misurazione diffusori e trasformo la sala da pranzo in camera anecoica?


    _________________
    Vito Buono
    __________
    Accuphase DP-500 + Stax SR-009 + Stax SRM 600 Limited
    oppure
    Graaf GM-50 rivalvolato Telefunken/Valvo Amburgo/EI KT90 + ProAc D 25
    ... e tantissima musica!

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Cricetone on Thu Apr 29, 2010 6:44 pm

    certo che mi riferisco alla nostra valutazione ed a quella dei recensori.


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  fabiovob on Thu Apr 29, 2010 6:50 pm

    A me non era chiaro.

    Comunque ci vorrebbero sempre sorgenti ed amplificatori di riferimento.
    Io faccio solitamente così, mi faccio portare i componenti da testare a casa mia, così riesco a valutare le differenze nel mio ambiente e sul mio impianto quali sono.

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Cricetone on Thu Apr 29, 2010 7:07 pm

    fabiovob wrote:A me non era chiaro.

    Comunque ci vorrebbero sempre sorgenti ed amplificatori di riferimento.
    Io faccio solitamente così, mi faccio portare i componenti da testare a casa mia, così riesco a valutare le differenze nel mio ambiente e sul mio impianto quali sono.
    rileggendo effettivamente potreste fraintendere.

    Ma pensi che la cosa valga pure nel testare cose da 500€?Perchè altrimenti come potremmo scoprire se un prodotto abbia o meno un altissimo rapporto q/p?

    Tu sei un caso particolare,visto che hai una MAREA di componenti top!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  fabiovob on Thu Apr 29, 2010 7:10 pm

    Ma si, perchè non testare? Il prezzo non deve essere pregiudizievole.
    Pensa che ho un convertitore ad/da della Behringer, l'ho pagato solo 250 euro, e ti assicuro che svolge il suo ruolo egregiamente.
    L'avresti mai pensato basandoti sul prezzo?

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Cricetone on Thu Apr 29, 2010 7:15 pm

    fabiovob wrote:Ma si, perchè non testare? Il prezzo non deve essere pregiudizievole.
    Pensa che ho un convertitore ad/da della Behringer, l'ho pagato solo 250 euro, e ti assicuro che svolge il suo ruolo egregiamente.
    L'avresti mai pensato basandoti sul prezzo?
    Ormai è da un pezzo che ho capito che il prezzo,entro certi limiti,non vuol dire nulla,quindi lo avrei provato senza problemi.Se magari poi questo suonasse meglio di uno da 25.000€,che mi/ti/vi farebbe schifo risparmiare una marea di soldi?Certo i gonzi ti guarderebbero male,ma basta mettere ad 1m di distanza un poster di una bella gnocca,per distrarli subito!


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 2010-02-13
    Età : 60
    Località : genova

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  iano on Thu Apr 29, 2010 9:59 pm

    Io ho un esempio in casa.Il due vie B&W cm1.Costa 7/800 euro,ma ha le stesse pretese dei compagni di scuderia.
    Per il resto quoto la metodologia di PPP.Io non ci avevo pensato a questa furberia.
    Ciao,Sebastiano.

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  fabiovob on Thu Apr 29, 2010 10:07 pm

    Pazzoperilpianoforte wrote:Ma... io spero che Salv si riferisse a valutazione da parte dell'acquirente (ascolto).... non da parte del costruttore/progettista...

    Che faccio, mi compro un set di misurazione diffusori e trasformo la sala da pranzo in camera anecoica?


    suocera compresa??? affraid affraid

    Ospite
    Guest

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Ospite on Fri Apr 30, 2010 8:58 am

    Un diffusore appaga l'ascoltatore A PRESCINDERE DAL COSTO.
    Può indifferentemente piacere un diffusore da 500 euro così come un diffusore da 25.000 euro. Per il nostro orecchio la differenza non la fanno gli zeri....MA L'EMOZIONE. La gente che non è in grado di comprendere questo concetto a mio avviso NON affronta l'HiFi come un Hobby, teso ad appagare un certo tipo di emozionalità, ma come una sorta di riproduzione musicale che si guarda nello specchio con la razionalità.
    Razionalità che dunque si apre a discorsi come tecnica,prezzo,qualità,progetto...ecc.ecc.

    Penso anche che un diffusore da pochi soldi può risentire meno dell'amplificazione che c'è a monte (anche se non è giusto generalizzare). Di contro credo che un diffusore di alto costo, sia più sensibile ai cambiamenti e mutamenti, dati da amplificazioni,lettore,cavi, ecc.

    petrus
    Senny Lover
    Senny Lover

    Numero di messaggi : 3718
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  petrus on Fri Apr 30, 2010 11:06 am

    La mia è una visione di tipo olistico.
    Un diffusore non ha solo un suono, ma mille suoni, creati dalla interazione con gli altri componenti.
    E' l'impianto che suona e non è possibile stabilire che componenti costosi insieme suonano bene così come non è possibile affermare il contrario ed inserire parti e componenti di minor costo in impianti con cifre a molti zeri non è affatto impossibile e può riservare gradite sorprese.
    In genere poi questo non si fa perché l'impianto costoso è anche status simbol e quando nelle gallerie della vanità posto le foto dell'impiantino, guai se anche un solo componente cinesino comparisse........... e gà el suv affraid affraid

    Lorenzo

    pepe57
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 4685
    Data d'iscrizione : 2009-06-11
    Età : 59
    Località : Milano

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  pepe57 on Fri Apr 30, 2010 11:37 am

    Salv.Scarfone wrote:Secondo voi,i diffusori debbon essere valutati solo con elettroniche di altissima qualità,per poter veramente dire fino a che livello qualitativo possono arrivare?
    Se un diffusore da 500€,suonasse come uno da 5000€,come mai potrei accorgermene se lo recensiscono o lo fanno provare,o tu lo affiancassi solo ad elettroniche della stessa fascia economica?

    altissima qualità non vuo necessariamente dire alto prezzo

    Qualunque cassa entri a casa mia, viene sempre collegata a tutte le elettroniche che possiedo, così mi faccio un' idea di quanto mi può dare con quello che ho.
    Ovvio che ogni oggetto ha pregi e limiti e che proprio con gli abbinamenti si tenta di raggiungere un compromesso il + accettabile possibile.
    sunny sunny sunny
    Ciao!
    Pietro

    Cricetone
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6589
    Data d'iscrizione : 2008-12-22
    Località : catanzaro

    Re: I diffusori debbon essere valutati solo...

    Post  Cricetone on Sat May 01, 2010 11:46 am

    A prescindere dal qualsiasi abbinamento,oltro un certo limite qualitativo un diffusore generalmente non può andare:come si fa allora a dare un giudizio abbastanza definitivo sulla qualità massima di un diffusore,se non accoppiandolo solo ad elettroniche di alto livello?
    Detto in un altro modo:abbinate mark levinson ad indiana line con finitura oro 24kt.Mettiamo che non li abbiate mai sentiti nominare,però a vedere i tozzi ML,e le IL finitura ultrafiga,grandi e tozze come un diffusore top...,come riuscite a dire definitivamente chi sia il migliore tra i due?

    Quindi le recensioni delle riviste riguardo i componenti di medioalto,medio basso ed entry level sono tutte opinabili,in quanto in genere abbinano i diffusori provati con elettroniche della stessa fascia?Cosa che vale anche quando recensiscono le elettroniche abbinandole a componenti di fascia simile?Magari sono eccellenti,ma non vengono paragonate ad altre 10 volte piu costose,solo perchè quest'ultime possono dimostrare il loro valore in quanto abbinate a diffusori top?

    In sintesi:
    1)ELETTRONICHE:scopri quanto valgono,e quindi i limiti solo abbinandole a diffusori top
    2)DIFFUSORI:senza usare elettroniche top,non scoprirai mai se suonano come altri 10 volte piu costosi


    _________________
     38.000+ foto dei circuiti interni di elettroniche e diffusori hifi, av e professionali.

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 6:57 pm