Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Spirit Labs resuscita le Akg k701 - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Spirit Labs resuscita le Akg k701

    Share

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18

    Re: Spirit Labs resuscita le Akg k701

    Post  Spiritlabs on Sat May 28, 2016 8:48 pm

    Bruckner wrote:Non conosco la cuffia, ma avete provato anche a togliere i due "tappi" sulla parte esterna del driver? Cambia qualcosa?

    Perché, vedete, i "bassi" sono più facilmente riprodotti dalla parte più larga del driver.

    Quando diversamente demandiamo i bassi alla parte centrale (quella più piccola) ci sarà sicuramente un aumento d'impatto, ma anche di intermodulazione.

    Per questa ragione i tecnici Sennheiser hanno risolto il problema alla radice togliendo del tutto la cupola centrale...

    Buona serata

    Ecco giusto! è proprio quello il motivo per cui la 800 ha un suono così particolare.
    Ed è anche il motivo per cui i tecnici tedeschi stanno correndo ai ripari!
    Senza cupole centrale da cui parte il 70% dell'impatto si creano turbolenze.
    Visto che uno rincorre l'altro anche la Beyer t1 seconda edizione ha il suo bel freno areodinamico nella voragine centrale.

    Ps: nella 701 il condotto originariamente era aperto e ne è testimone la svasatura nello stampo.
    La necessità di avere una cuffia rivelatrice per i montaggi multitraccia ( non per ascoltare musica) ha portato a questo risultato.

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Spirit Labs resuscita le Akg k701

    Post  Bruckner on Sat May 28, 2016 9:03 pm

    La verità è una, ma ha molti aspetti diversi, per dirla con Gandhi.

    Che stiano correndo ai ripari e che il problema sia il driver, è da vedere... vedo altre cose che non vanno bene, più del "buco in mezzo"...

    Non hai risposto alla domanda: provato a togliere quelli laterali?  


    _________________
    Davide

    Spiritlabs
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 430
    Data d'iscrizione : 2016-02-18
    Età : 41
    Località : torino

    Re: Spirit Labs resuscita le Akg k701

    Post  Spiritlabs on Sat May 28, 2016 10:32 pm

    Bruckner wrote:La verità è una, ma ha molti aspetti diversi, per dirla con Gandhi.

    Che stiano correndo ai ripari e che il problema sia il driver, è da vedere... vedo altre cose che non vanno bene, più del "buco in mezzo"...

    Non hai risposto alla domanda: provato a togliere quelli laterali?  

    Giusto lo avevo dimenticato....
    Sulla 401 lavoro sui laterali cambiando il tipo di filtro ( più permeabile al passaggio dell'aria) perché il foro del reflex è già aperto.

    Sulla 701 hanno utilizzato uno strano tessuto sintetico a trama sottilissima  che frena moltissimo il passaggio dell'aria sui laterali e un tappo ermetico sul reflex.
    In pratica non ricordo un altro drive che chiuda ermeticamente la camera interna alla bobina mobile perché si va a formare una sospensione pneumatica con un volume troppo piccolo e visto che la zona interna alla bobina mobile è anche quella che è soggetta a maggiore movimento ne deriva una compressione della dinamica sotto i 150hz e una perdita cospicua di efficienza via via che si scende in frequenza, dove le oscillazioni del gruppo mobile diventano più importante.
    Se tolgo solo i laterali non cambia molto perché la camera centrale continuerà a fremere le escursioni.
    Se tolgo tutte e due si rischia di arrivare al fondo corsa come accade sulle Grado se esageri con i buchi.
    Direi che ripristinare il condotto reflex che è stato il fulcro di questo progetto da 20 anni a questa parte mi è sembrato conclusivo.

    Mi piacerebbe invece togliermi una curiosità.....
    Il drive della 800 ha una bobina mobile enorme e quindi molto coppia motrice ma per via della sua conformazione toroidale è composto praticamente da un 75% di sospensione quindi sposta molta poca aria.
    In pratica è normale aspettarsi un suono molto reattivo e dinamico ma senza impatto in gamma bassa.
    Ora se io riuscissi a "incanalare il flusso "  inserendo un anello di contenimento esterno a forma strombata e un'ogiva centrale ( con foro centrale o senza bisognerà vedere) potrei fare in modo che l'onda di pressione non venga dispersa ma concentrata verso le nostre orecchie!!!

    Insomma.....ho bisogno di una cavia affraid

    Bruckner
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 654
    Data d'iscrizione : 2013-03-12

    Re: Spirit Labs resuscita le Akg k701

    Post  Bruckner on Sat May 28, 2016 10:56 pm

    Per la Akg 701, parlare di "reflex" non è propriamente corretto. Si tratta del foro posteriore al driver, come qualunque altro altoparlante.

    Naturalmente, più aria passa dal foro, più la membrana si muove.

    Questo può portare a miglioramenti quanto a peggioramenti (punto di risonanza fuori controllo). Dipende.

    Sarebbe più opportuno demandare la funzione dei "bassi" a chi di dovere: la parte più grande della membrana.


    Nessuno ha mai fatto fare i bassi a un tweeter...


    _________________
    Davide

      Current date/time is Fri Dec 09, 2016 3:00 am