Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
trattamento acustico della sala d'ascolto - Page 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    trattamento acustico della sala d'ascolto

    Share

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 3:18 pm

    hr2 wrote:





    Grazie Matley se gentilissimo sunny

    Non mi chiamare scocciante,ma come fai a fare la piantina,usi un programma,sai io con il mac sono un po negato.

    Mi sembra di avertelo già detto PAINT di windows... una PALLA...

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 3:33 pm

    ema49 wrote:
    ad occhio mi sembra un'ottima sistemazione, dovresti avere una bella scena acustica, visto anche il trattamento della parete posteriore con gli rpg


    Ciao Ema...
    m
    MI SONO SBATTUTO MOLTO IN PROVE, SPOSTAMENTI, ALTEZZA e PROFONDITA'...ma credo di essere arrivato ad un punto molto buono...quando facemmo le prove nella stanza con Fabrio Calabrese rimase sconcertato anche LUI, guardando i grafici e i tempi di riverbero della stanza.In sostanza, il tempo di riverberazione non è altro che la capacità del livello sonoro di diminuire tanto quanto maggiore è l'assorbimento acustico delle pareti.

    TEMPO DI RIVERBERO, ottava per ottava:

    32 Hz = 0,72 sec.
    63 Hz = 0,67 sec.
    125 Hz = 0,48 sec.
    250 Hz = 0,42 sec.
    500 Hz = 0,32 sec.
    1 KHz = 0,32 sec.
    2 KHz = 0,35 sec.
    4 KHz = 0,34 sec.
    8 KHz = 0,33 sec.
    16 KHz = 0,26 sec.

    Non ci sono "salti", né aumenti stellari alle bassissime frequenze, nemmeno il solito calo brusco sulle alte, che tanto toglie vita alla musica.

    Nel mio piccolo mi sono dato da fare...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  hr2 on Thu Jun 17, 2010 3:51 pm

    hr2 wrote:
    matley wrote:
    hr2 wrote:


    Che misura a la tua parete?

    Questa è la mia piantina della stanza..è molto irregolare nel punto + basso il tetto misura circa 2,70 m
    nel punto + alto circa 4,20m.Ho una cerchiatura di acciaio che divide la stanza....
    Il divano dista dalla parete di fondo circa 60cm
    la distanza tra diffusore e punto d'ascolto è di circa 2,30m
    Stessa distanza 2,30 tra i diffusori (centro woofer)
    Le misure sono giuste...i rapporti...ho fatto tutto col paint... santa





    Grazie Matley se gentilissimo sunny

    Non mi chiamare scocciante,ma come fai a fare la piantina,usi un programma,sai io con il mac sono un po negato.



    Quante le hai distanti l diffusori dalle pareti laterali?

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  ema49 on Thu Jun 17, 2010 3:54 pm

    matley wrote:
    ema49 wrote:
    ad occhio mi sembra un'ottima sistemazione, dovresti avere una bella scena acustica, visto anche il trattamento della parete posteriore con gli rpg


    Ciao Ema...
    m
    MI SONO SBATTUTO MOLTO IN PROVE, SPOSTAMENTI, ALTEZZA e PROFONDITA'...ma credo di essere arrivato ad un punto molto buono...quando facemmo le prove nella stanza con Fabrio Calabrese rimase sconcertato anche LUI, guardando i grafici e i tempi di riverbero della stanza.In sostanza, il tempo di riverberazione non è altro che la capacità del livello sonoro di diminuire tanto quanto maggiore è l'assorbimento acustico delle pareti.

    TEMPO DI RIVERBERO, ottava per ottava:

    32 Hz = 0,72 sec.
    63 Hz = 0,67 sec.
    125 Hz = 0,48 sec.
    250 Hz = 0,42 sec.
    500 Hz = 0,32 sec.
    1 KHz = 0,32 sec.
    2 KHz = 0,35 sec.
    4 KHz = 0,34 sec.
    8 KHz = 0,33 sec.
    16 KHz = 0,26 sec.

    Non ci sono "salti", né aumenti stellari alle bassissime frequenze, nemmeno il solito calo brusco sulle alte, che tanto toglie vita alla musica.

    Nel mio piccolo mi sono dato da fare...
    santa Quindi prima hai sistemato il tutto ad orecchio e poi hai fatto eseguire le misure che hanno confermato la notevole qualità del tuo lavoro.
    OTTIMO cheers
    E' così che si fa, altrimenti il divertimento dov'è? Piacerebbe anche a me fare alcune misure ma non conosco persone competenti (Calabrese è un tecnico del suono?)


    Last edited by ema49 on Thu Jun 17, 2010 4:49 pm; edited 1 time in total

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  piero on Thu Jun 17, 2010 3:57 pm

    come sono fatti i pannelli rpg (si chiamano così?) quanto pesano? me li posso fare?

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 6:05 pm

    piero wrote:come sono fatti i pannelli rpg (si chiamano così?) quanto pesano? me li posso fare?
    Ciao piero...
    Dai uno sguardo qui.....
    http://www.ilgazeboaudiofilo.com/cavi-tavoli-punte-e-il-resto-del-mondo-f15/sono-arrivati-l-rpg-t80.htm?
    Il peso è irrisorio....solo i pannelli a sofffietto pesano una ventina di KG.

    Dubito che tu possa farteli....


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 6:07 pm

    hr2 wrote:


    Quante le hai distanti l diffusori dalle pareti laterali?

    esattamente 95cm CENTRO WOOFER..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 7:04 pm

    ema49 wrote:
    OTTIMO cheers
    E' così che si fa, altrimenti il divertimento dov'è? Piacerebbe anche a me fare alcune misure ma non conosco persone competenti (Calabrese è un tecnico del suono?)

    Esattamente ema...
    con la complicità di un amico (FABIO siena) che allo squillare del telefonino si fiondava in quel di Colle all'ascolto delle modifiche effettuate.Quando arrivò Fabrizio a effettuare le misure sul diffusore nessuno di noi si poteva immaginare cosa potesse uscire da quei dati....
    Poi Fabrizio mi chiese se poteva metterle in rete, e IO NON SAPENDO ancora come sarebbe andata gli detti tranquillamente l'OK.
    Il risultato fu eccellente...e Fabrizio mi svelò un piccolo segreto (poi riportato in chiaro sul forum)

    mi disse:Ho capito oggi che esiste una categoria di appassionati che è ignorata quasi da tutti: si tratta di "quelli con il fegato", vale a dire di quelli che si imbarcano in imprese ad alto rischio (p.es. due B&W in casa... affraid affraid, in una stanza con pareti di pietra e con qualche quintale di acciaio a vista... ) e gli funziona pure...!!! sunny sunny sunny


    FABRIZIOOOOOoooooooooooooooooooo 'ndo cassolina sei entrato...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  hr2 on Thu Jun 17, 2010 7:27 pm

    matley wrote:
    hr2 wrote:


    Quante le hai distanti l diffusori dalle pareti laterali?

    esattamente 95cm CENTRO WOOFER..


    Grazie è scusa di tutte ste domande

    PS di dove sei?

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Thu Jun 17, 2010 8:28 pm

    hr2 wrote:


    Grazie è scusa di tutte ste domande

    PS di dove sei?


    Non preoccuparti se posso è un piacere...


    Un piccolo paesino in provincia di SIENA...
    (Colle di Val d'elsa)... cheers



    nel triangolo con Siena,Monteriggioni,S.Gimignano,Firenze... sunny sunny sunny


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  hr2 on Thu Jun 17, 2010 9:18 pm

    matley wrote:
    hr2 wrote:


    Grazie è scusa di tutte ste domande

    PS di dove sei?


    Non preoccuparti se posso è un piacere...


    Un piccolo paesino in provincia di SIENA...
    (Colle di Val d'elsa)... cheers



    nel triangolo con Siena,Monteriggioni,S.Gimignano,Firenze... sunny sunny sunny

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5550
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  hr2 on Thu Jun 17, 2010 9:27 pm

    E stupendo il tuo paesino.

    In un posto così bello l'impianto si esprime anche meglio.

    Io invece sto nella caotica Napoli

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  ema49 on Thu Jun 17, 2010 9:49 pm

    matley wrote:
    hr2 wrote:


    Grazie è scusa di tutte ste domande

    PS di dove sei?


    Non preoccuparti se posso è un piacere...


    Un piccolo paesino in provincia di SIENA...
    (Colle di Val d'elsa)... cheers



    nel triangolo con Siena,Monteriggioni,S.Gimignano,Firenze... sunny sunny sunny

    maledetto, me lo hai fatto vedere...i ricordi, i ricordi..

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Rudino on Thu Jun 17, 2010 11:24 pm

    ema49 wrote:[

    maledetto, me lo hai fatto vedere...i ricordi, i ricordi..

    ...Ehhh?
    Ti ricordi che te lo ha fatto vedere?

    Matley, Ema, insomma! Un po' di decoro! Laughing Laughing Laughing


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  ema49 on Thu Jun 17, 2010 11:52 pm

    Rudino wrote:
    ema49 wrote:[

    maledetto, me lo hai fatto vedere...i ricordi, i ricordi..

    ...Ehhh?
    Ti ricordi che te lo ha fatto vedere?

    Matley, Ema, insomma! Un po' di decoro! Laughing Laughing Laughing




    affraid affraid ma in siciliano è femminile (la m....ia)

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Rudino on Fri Jun 18, 2010 9:33 am

    Ah ecco.
    Allora così tutto si spiega!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Fri Jun 18, 2010 9:38 am

    hr2 wrote:E stupendo il tuo paesino.

    In un posto così bello l'impianto si esprime anche meglio.

    Io invece sto nella caotica Napoli


    Gazie!!..
    sai.. qui nella pace e nel silenzio in aperta campagna...la ClasseA ci guadagna....


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  ema49 on Fri Jun 18, 2010 10:22 am

    matley wrote:
    hr2 wrote:E stupendo il tuo paesino.

    In un posto così bello l'impianto si esprime anche meglio.

    Io invece sto nella caotica Napoli


    Gazie!!..
    sai.. qui nella pace e nel silenzio in aperta campagna...la ClasseA ci guadagna....

    Mat, torniamo alle emiballe audiofile di ieri. Di che sostanza son fatte? sono morbide o solide (cioè accoppiano o disaccoppiano il diffusore)? E, dulcis in fundo, che tu sappia funzionano o sono la solita balla (tagliata a metà.. )?

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Fri Jun 18, 2010 10:33 am

    ema...
    balla o non balla questo è il problema...
    mah devo dirti sinceramente che IO non ho mai provato niente sotto i miei diffusori, solo le punte che la b&W mette a disposizione (pagando salatamente).. vorrei provare quando riusciò a sdraiare le piccole..con del Carbon block ma ripeto...queste diavolerie Giapponesi ( una pallina da GOLF ) quindi durissima tagliata...non con una sega a legno... Laughing dovrebbe disaccoppiare il diffusore.
    Si stà parlando di diffusori da stand...quindi qualcuno inorridirà quando vedrà queste foto.(scarfone ) ma come sempre basta fare una prova sul campo per togliersi ogni dubbio.
    la spesa non mi sembra eccessiva...
    buone prove..


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Mr. wlg on Fri Jun 18, 2010 11:04 am

    matley wrote:
    hr2 wrote:


    Grazie è scusa di tutte ste domande

    PS di dove sei?


    Non preoccuparti se posso è un piacere...


    Un piccolo paesino in provincia di SIENA...
    (Colle di Val d'elsa)... cheers



    nel triangolo con Siena,Monteriggioni,S.Gimignano,Firenze... sunny sunny sunny

    Ciao Matley

    In una cittadella così bella si starà sicuramente bene e anche se sei incaxxato quando guardi fuori ti passa tutto e per me li suonano bene anche degli altoparlati scassati senza mobile, entrano in armonia e in simbiosi con il paesaggio.

    Ehhhhh beato te

    Bello Matley....

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Fri Jun 18, 2010 11:12 am

    grazie Silvio...
    mah...incazzato in questo momento NO!
    devo dire però che il posto aiuta...a rilassarsi al meglio...anche se la campagna è molto bella...
    ma come dice il detto la terra è bassa..
    Ora va un po' meglio ma sono stati 3 mesi... yaw yaw yaw

    oggi vado un po' a zolfare le mie vitine...by


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Mr. wlg
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3832
    Data d'iscrizione : 2010-03-10
    Età : 50
    Località : Prov. Milano

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Mr. wlg on Fri Jun 18, 2010 11:15 am

    bene... Buon divertimento

    invece io continuo a lavorare nel mio negozietto.

    Ciao e buon Week

    Silvio Wlg


    _________________
    Silvio Wlg

    Dopo la passione c'è la follia....!!!!!!!!!!!!!

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  ema49 on Fri Jun 18, 2010 11:34 am

    matley wrote:ema...
    balla o non balla questo è il problema...
    mah devo dirti sinceramente che IO non ho mai provato niente sotto i miei diffusori, solo le punte che la b&W mette a disposizione (pagando salatamente).. vorrei provare quando riusciò a sdraiare le piccole..con del Carbon block ma ripeto...queste diavolerie Giapponesi ( una pallina da GOLF ) quindi durissima tagliata...non con una sega a legno... Laughing dovrebbe disaccoppiare il diffusore.
    Si stà parlando di diffusori da stand...quindi qualcuno inorridirà quando vedrà queste foto.(scarfone ) ma come sempre basta fare una prova sul campo per togliersi ogni dubbio.
    la spesa non mi sembra eccessiva...
    buone prove..
    Mat, visto che serve a disaccoppiare, non credo che la proverò. Sotto le cassette ho gli stand Music Tools One, riempiti di fillin...

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Dragon on Fri Jun 18, 2010 12:43 pm

    matley wrote:grazie Silvio...
    mah...incazzato in questo momento NO!
    devo dire però che il posto aiuta...a rilassarsi al meglio...anche se la campagna è molto bella...
    ma come dice il detto la terra è bassa..
    Ora va un po' meglio ma sono stati 3 mesi... yaw yaw yaw

    oggi vado un po' a zolfare le mie vitine...by

    ècco bravo, vai a zolfare le vitine...tanto ormai... Laughing Laughing Laughing

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5391
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  Rudino on Fri Jun 18, 2010 1:18 pm

    matley wrote:...si sta parlendo di diffusori da stand...

    Matley, ma ti riferisci alle Spendor con le emipalle da golf sotto?
    Allora dovresti dire diffusori su stand, visto che, benchè vadano poste sul trespolo, hanno ben poco del classico diff. da stand.


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: trattamento acustico della sala d'ascolto

    Post  matley on Fri Jun 18, 2010 1:26 pm

    Si Rudino su stand... angel
    Ora però rientriamo raga...altrimenti il poero PIERO quando legge...


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

      Current date/time is Tue Dec 06, 2016 9:21 am