Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
DSD 128 (5,6 MHz) - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    DSD 128 (5,6 MHz)

    Share

    SmokeIII
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1646
    Data d'iscrizione : 2017-01-20

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  SmokeIII on Wed Aug 30, 2017 9:58 pm

    phaeton wrote:non del tutto, ma dipende molto dal dac che usi. alcuni dac lavorano meglio con uno stream dsd.

    in generale, se dovessi digitalizzare una collezione di dischi/nastri, userei un 96k/24b. poi eventualmente in funzione del dac specifico si puo' fare la conversione a dsd o no.  



    tra i Dff e i Dsf a parte la questione dei metadata,c'è da preferirne uno all'altro?

    p.s. leggendo tempo fa, si diceva che per far leggere questi due formati con foobar2000 si dovevano scaricare due precise estensione.Ora o è cambiato qualcosa nel frattempo,ma com'è che il mio per esempio con la sola estensione "foo_imput_sacd" legge con tanto di metadata i dff che avrebbero bisogno del loro plugin? ho detto na cazzata?
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Thu Aug 31, 2017 7:46 am

    SmokeIII wrote:



    Dunque è puro marketing?

    dsd 128, dsd 256 è solo marketing

    gli album indicati sono venduti da 2xhd

    prendono i nastri e li digitalizzano in dsd 256 (per cui i giga indicati raddoppiano)

    con una conversione trasparente da dsd a pcm (24 bit e 176,4 kHz) ho in pcm il suono dsd contenuto nella digitalizzazione

    originaria fatta in dsd.

    Alla mia domanda "se serve tutto questo spazio fisico per un album" la risposta è no.

    ciao
    Riki
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3994
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Ivanhoe on Thu Aug 31, 2017 1:26 pm

    colombo riccardo wrote:

    dsd 128, dsd 256 è solo marketing

    gli album indicati sono venduti da 2xhd

    prendono i nastri e li digitalizzano in dsd 256 (per cui i giga indicati raddoppiano)

    con una conversione trasparente da dsd a pcm (24 bit e 176,4 kHz) ho in pcm il suono dsd contenuto nella digitalizzazione

    originaria fatta in dsd.

    Alla mia domanda "se serve tutto questo spazio fisico per un album" la risposta è no.

    ciao
    Riki

    Quindi conviene prendere i file 128, sono i migliori?
    Ad esempio vorrei prendere Mahler n.2 di Fischer, qual'e' il formato piu' performante?


    _________________
    WLF e CDLB
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Thu Aug 31, 2017 2:35 pm

    Ivanhoe wrote:

    Quindi conviene prendere i file 128, sono i migliori?
    Ad esempio vorrei prendere Mahler n.2 di Fischer, qual'e' il formato piu' performante?

    quali sono i formati in vendita di Mahler ?

    ciao
    Riki
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3994
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Ivanhoe on Thu Aug 31, 2017 3:36 pm

    colombo riccardo wrote:

    quali sono i formati in vendita di Mahler ?

    ciao
    Riki


    Diverse combinazioni
    Dxd/dsd e 128/256 e binaural/stereo/multi ch.


    _________________
    WLF e CDLB
    avatar
    colombo riccardo
    Archivista Liquidatore

    Numero di messaggi : 4268
    Data d'iscrizione : 2010-05-27
    Età : 55

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  colombo riccardo on Thu Aug 31, 2017 8:45 pm

    Ivanhoe wrote:


    Diverse combinazioni
    Dxd/dsd e 128/256 e binaural/stereo/multi ch.

    dammi il link

    Ciao
    Riki
    avatar
    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10008
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 47
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  biscottino on Thu Aug 31, 2017 8:46 pm

    Ivanhoe wrote:


    Diverse combinazioni
    Dxd/dsd e 128/256 e binaural/stereo/multi ch.

    Quale è lo store Ivano?


    _________________
    Enjoy your head!
    avatar
    mantraone
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 528
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 52
    Località : Bologna

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  mantraone on Thu Aug 31, 2017 11:48 pm

    Calbas wrote:Ho passato gli LP in DSD64 per il solo motivo che il Teac legge meglio, da HD diretto, questi di tutti gli altri formati; c'è una piccola differenza di dinamica ... piccola, ma c'è.
    Ho il sospetto che con altri apparecchi potrebbe non sentirsi la differenza, per cui bisogna essere sicuri che valga la pena di usare questo formato ingombrante.

    A suo tempo avevo letto come si effettua la codifica DSD, adesso mi ricordo poco, comunque lo spazio varia a seconda del contenuto musicale del brano; per questo due wav dello stesso peso possono dare DSD di spazio diverso.
    Magari qualcuno ne sa di più...

    Sui supporti ottici di backup non mi esprimo: anni fa ho perso dei dati importanti salvati su CD che sono diventati illeggibili dopo 4 anni, invece in 30 anni non ho mai perso dati su HD anche perchè quello di backup sta spento quando non serve.



    Per il backu, seconda copia online ho io la soluzione, spazio illimitato, non ho letto se puoi copiare dati coperti da copyright, però se ha regolare ricevuta di acquisto non penso si ponga il problemai

    50 Euro e spazio illimitato

    https://www.crashplan.com/en-us/
    avatar
    mantraone
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 528
    Data d'iscrizione : 2016-12-17
    Età : 52
    Località : Bologna

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  mantraone on Thu Aug 31, 2017 11:50 pm

    biscottino wrote:

    Quale è lo store Ivano?


    Uso HDTrak
    www.hdtracks.com

    e nativeDSD
    https://www.nativedsd.com/
    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 567
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  bibo01 on Fri Sep 01, 2017 5:38 am

    Ivanhoe wrote:Quindi conviene prendere i file 128, sono i migliori?
    Ad esempio vorrei prendere Mahler n.2 di Fischer, qual'e' il formato piu' performante?
    La Mahler n.2 di Fischer è disponibile solo in DSD64 (su nativedsd.com), risoluzione a cui è stato registrata.
    avatar
    Ivanhoe
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3994
    Data d'iscrizione : 2012-10-30
    Località : Mezzo Est

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Ivanhoe on Fri Sep 01, 2017 8:30 am

    biscottino wrote:

    Quale è lo store Ivano?

    Su nativedsd, alcuni album sono disponibili in differenti formati, non ricordo ora se Mahler 1 o 2, non importa, quello che vorrei sapere da chi conosce questi formatiquale considera migliore.
    Io ho pochi dsd e non sento la differenza, il test lo devi fare in cieco in modalita' shuffle, impossibile dire quale suona meglio tra 64 e 128 xme.


    _________________
    WLF e CDLB
    avatar
    Johnny1982
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4946
    Data d'iscrizione : 2017-01-17
    Località : Marche

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Johnny1982 on Fri Sep 01, 2017 9:31 am

    Ivanhoe wrote:

    Su nativedsd, alcuni album sono disponibili in differenti formati, non ricordo ora se Mahler 1 o 2, non importa, quello che vorrei sapere da chi conosce questi formatiquale considera migliore.
    Io ho pochi dsd e non sento la differenza, il test lo devi fare in cieco in modalita' shuffle, impossibile dire quale suona meglio tra 64 e 128 xme.

    sinceramente ... le differenze fra 64 e 128 ho dubbi che l'orecchio umano possa sentirle ...
    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 567
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  bibo01 on Fri Sep 01, 2017 9:37 am

    Ivanhoe wrote:

    Su nativedsd, alcuni album sono disponibili in differenti formati, non ricordo ora se Mahler 1 o 2, non importa, quello che vorrei sapere da chi conosce questi formatiquale considera migliore.
    Io ho pochi dsd e non sento la differenza, il test lo devi fare in cieco in modalita' shuffle, impossibile dire quale suona meglio tra 64 e 128 xme.
    Personalmente cerco di prendere sempre il formato a cui è stato registrato.
    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 567
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  bibo01 on Fri Sep 01, 2017 9:57 am

    Johnny1982 wrote:

    sinceramente ... le differenze fra 64 e 128 ho dubbi che l'orecchio umano possa sentirle ...  

    In uno studio dell'AES dove è stato paragonato tra l'altro il formato DSD64 a DSD128 attraverso un pannello di soggetti che esprimevano valutazioni soggettive, c'è stata una leggera preferenza per DSD128.
    Puoi leggere qui: https://www.nexthardware.com/forum/cmp2-cmp-cplay/87849-aes-paper-valutazione-soggettiva-di-registrazioni-ad-alta-risoluzione-pcm-e-dsd.html

    Puoi fare anche un confronto tra DSD128 e DSD256 tramite registrazioni reference della Japan Association of Professional Recording Studios:
    https://www.nexthardware.com/forum/cmp2-cmp-cplay/88077-registrazioni-reference-multiformato-da-japan-association-professional-recording-studios.html
    Le registrazioni sono al post #8
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Calbas on Fri Sep 01, 2017 10:04 am

    bibo01 wrote:
    Personalmente cerco di prendere sempre il formato a cui è stato registrato.

    Questo è un pensiero giusto, però bisogna essere certi che il brano che ti vendono sia veramente quello.
    Ho qualche 24/96 che all'analisi spettrale risultano tagliati a 20kHz, cioè provengono da CD; è anche vero che li ho pagati poco, però è la prova che non si fanno scrupoli a vendere fumo.

    avatar
    bibo01
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 567
    Data d'iscrizione : 2011-12-05

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  bibo01 on Fri Sep 01, 2017 10:19 am

    Calbas wrote:

    Questo è un pensiero giusto, però bisogna essere certi che il brano che ti vendono sia veramente quello.
    Ho qualche 24/96 che all'analisi spettrale risultano tagliati a 20kHz, cioè provengono da CD; è anche vero che li ho pagati poco, però è la prova che non si fanno scrupoli a vendere fumo.

    Su NativeDSD riportano dati tecnici della registrazione. Di solito, se registrati in DSD, possono esserci piccoli passaggi in DXF per fade in/out.
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 10:55 am

    colombo riccardo wrote:ma questi sono pazzi !!!! Laughing

    sto mettendo in archivio album in dsd 128 :

    Ben Webster - ballads 3,36 GB

    Jaco Pastorius - truth, liberty and soul (live in nyc, the complete 1982 npr jazz alive ! recording) 10,3 GB

    Polly Gibbons - is it me 4,70 GB

    Robert Len - hope 3,30 GB



    ciao
    Riki

    caro Riki esistono hd da ben 10 TB !!!!!!!!!!!
    Altrimenti come li riempi ???
    Consigliato un NAS simile a questo



    Sinceramente non so se e quanto ne valga la pena rispetto al corrispondente album in flac hi-res.
    Se poi si scopre che è un upsampling di un'incisione in PCM ...



    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:00 am

    Calbas wrote:DSD 2.8 ha un peso di 4-5 volte il wav da 16/44, quindi il 5.6 sarà 6-8 volte a occhio; si fa presto a fare i giga.
    Ma con gli HD attuali 1.000 giga in più o in meno costano poco; il problema è fare il backup ... perché non vorrai mica avere una copia solo?
    Se si fotte l'HD è come se si incendiasse la casa di uno che possiede tutto su LP; statisticamente conosco solo uno a cui si è incendiata (e non ha perso i dischi) mentre ne conosco diversi che hanno avuto guai con l'HD.



    Io credo che NON ESISTA utente di pc che non abbia avuto almento 2-3 crash di qualche hd....
    Personalmente ho almeno tre backup, che gestisco con un software ad hoc (GoodSync) sincronizzando i backup ogni tanto (dipende dagli entry level).

    Ad essere paranoici un backup dovrebbe essere conservato in un posto diverso dall'abitazione (ufficio, cantina, box etc ) anche per il disaster "fisico", dal furto a "peggio"....


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:02 am

    Johnny1982 wrote:Gli hd non sono il massimo per il backup, i supoorti ottici sono mediamente piu affidabili... Amche se piu scomodi.

    Uno studio ministeriale francese indicava come migliori i blu ray panasonic. 25 gb circa a disco...

    Il top sono gli m-disc ma costano 4 euro l'uno... Dovrebbero durare mediamente 1000anni m sta per millenata

    ma te l'immagini fare il backup su supporti da 25 gb l'uno ???' E se uno ha 20 tb di files ?????


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:11 am

    Johnny1982 wrote:

    puoi anche salvare in fomrato flac 96/24 e poi convertire al volo in dsd prima di mandarlo al dac ... o viceversa salvi in dsd e poi converti in pcm e poi mandi al dac... dipende molto dal dac ... l'importante è salvare i dati ... generalmente io preferirei il PCM visto che i campionatori in uscita danno un PCM , spero di non dire una inesattezza, ma per quel poco che ho visto un campionatore esce in PCM. tanto player convertono "al volo" senza problemi ...

    probabilmente avevi usato cd di pessima qualità , occhio marca e qualità sono 2 cose diverse. a 20 anni ho cd materizzati verbatim , basf e phillips in perfette condizioni ... una partita di sony ho visto sfaldarsi dopo 18 mesi! I top sono quelli in lamina d'oro ma costano quasi 2€ l'uno ... in giappone le edizioni ultradelux degli album escono in cd in lamina dorata...

    il fatto che l'hd non si muova non è indice che durerà nel tempo... non credo che il tuo hd abbia 30 anni ...

    un hd essendo elettromeccanico ha parti in movimento che con il tempo anche se ferme potrebbero comunque rovinarsi... inoltre i dati sono salvati su un disco magnetico ... dopo anni potrebbero perdere la loro polarizzazione , non sono pensati per il salvataggio di dati in ottica di lungo periodo ... a differenza delle cassette a nastro magnetico

    gli HD non sono ottimali per il backup , sono comodi ma non ottimali... andrebbero periodicamente "rinfrescati".

    I backup professionali di lungo sono attualmente ancora su nastro o supporti ottici.

    Per contenuti di scarso accesso Facebook stava sperimentando una unità basata su 10.000 blu ray.


    Sono osservazioni assolutamente condivisibili.

    Però se consideriamo il discorso economico e di comodità, diciamo che se hai il file originale e altri due backup su hd hai ottime probabilità di essere al sicuro, le probabilità che si rompano tutti e tre insieme sono infinitesime.
    Oggi con meno di 1000€ puoi prendere un NAS con 20 TB ed oltre !!!

    Il supporto fisico, dvd cd etc lo capisco per file di tipo "Personale", foto filmati, documenti importanti etc, che di solito portano via spazi più contentuti e sono facilmente organizzabili per argomento, non certo per una collezione di grosse dimensioni di musica.

    Il rischio maggiore con gli hd potrebbe essere un furto, o incendi allagamenti etc, ma con questi ultimi non ti salvi in nessun modo, se non dislocando come detto un backup in un altro luogo.
    Cosa che si fa sempre a livello professionale del resto.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:14 am

    SmokeIII wrote:



    tra i Dff e i Dsf a parte la questione dei metadata,c'è da preferirne uno all'altro?

    p.s. leggendo tempo fa, si diceva che per far leggere questi due formati con foobar2000 si dovevano scaricare due precise estensione.Ora o è cambiato qualcosa nel frattempo,ma com'è che il mio per esempio con la sola estensione "foo_imput_sacd" legge con tanto di metadata i dff che avrebbero bisogno del loro plugin? ho detto na cazzata?

    foobar ha tutta una serie di plugin che rendono compatibile questo tipo di formato. Alcuni sono già compresi altri vanno installati. Niente di complicato. Poi ovviamente bisogna che il dac supporti tutti questi formati (il mio ad esempio non supporta il DSD)


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:20 am

    mantraone wrote:

    Per il backu, seconda copia online ho io la soluzione, spazio illimitato, non ho letto se puoi copiare dati coperti da copyright, però se ha regolare ricevuta di acquisto non penso si ponga il problemai

    50 Euro e spazio illimitato

    https://www.crashplan.com/en-us/

    sempre che da un gg all'altro non chiudano il servizio e cancellino tutti i dati (ricordate il disastro di Megaupload che coinvolse un sacco di file pirati, ma pure di aziende che persero senza preavviso tutti i backup per un servizio pagato profumatamente !!!!!)

    Il Cloud è un ottimo sistema per una mole limitata di dati (sai che palle un upload di 10 tb !!!) , a patto che l'azienda sia assolutamente affidabile, essendo consci che tutto quello che è online può essere piratato da un hacker.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:22 am

    bibo01 wrote:
    Personalmente cerco di prendere sempre il formato a cui è stato registrato.

    Parole santissime, però non sempre si sa quale sia il formato originale.
    Quel che è certo è che è "inutile" spendere per l'acquisto di un formato superiore a quello originale.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:25 am

    Calbas wrote:

    Questo è un pensiero giusto, però bisogna essere certi che il brano che ti vendono sia veramente quello.
    Ho qualche 24/96 che all'analisi spettrale risultano tagliati a 20kHz, cioè provengono da CD; è anche vero che li ho pagati poco, però è la prova che non si fanno scrupoli a vendere fumo.




    Aggiungo che poi oltre al formato originale c'è l'annosa questione del master usato per cui al rischio upsampling "truffaldino" si aggiunge quella di master non all'altezza, rispetto ad esempio al master originale non solo del vinile ma pure del cd se risalente a parecchi anni fa, specie prima della loudness war.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6931
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  RockOnlyRare on Fri Sep 01, 2017 11:26 am

    bibo01 wrote:
    Su NativeDSD riportano dati tecnici della registrazione. Di solito, se registrati in DSD, possono esserci piccoli passaggi in DXF per fade in/out.

    Certo NativeDSD è un servizio molto serio. Ma molti altri, specie quelli che vendono files FLAC hi-res, lo sono altrettanto ?



    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    Calbas
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 33
    Data d'iscrizione : 2017-05-26
    Località : Varese

    Re: DSD 128 (5,6 MHz)

    Post  Calbas on Fri Sep 01, 2017 11:38 am

    Chiramente OT:

    RockOnlyRare wrote:
    Io credo che NON ESISTA utente di pc che non abbia avuto almento 2-3 crash di qualche hd....


    Come no, io. Dal primo IBM 5Mb (cinque) sono passato ai primi Seagate da 20Mb che avevano il frequente difetto di non partire più dopo un paio d'anni: bastava dargli una forte rotazione a mano e cominciavano a girare, quindi subito a sostituirli: gli unici che abbiano avuto dei difetti.
    Da allora sempre avuto un bkp con HD dedicato, che monto una volta al mese e poi tolgo; è anche una sicurezza da virus.

    In totale ho avuto 2 HD difettati in 30anni, ma mai un dato perso (ogni 4 anni li cambio). Salvo CD e DVD, di cui non mi fido.


      Current date/time is Mon Dec 17, 2018 3:25 pm