Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il ritorno della K1000 - Page 6
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il ritorno della K1000

    Share

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 7:30 pm

    archigius wrote:
    Si è così, ma nel mio caso i trasformatori da 80 ohm si affiancherebbero a quelli da 8, permettendomi di usare ancora l'uscita diffusori. Leonardo mi ha spiegato che si possono aggiungere a quelli esistenti, senza perdere le funzionalità dell'ampli.
    Poi quando l'ho preso la K1000 ancora non era prevista, anche se il fatto di fagli aggiungere la presa XLR già faceva intuire che avevo un interesse in tal senso.

    Le soluzioni che abbiamo provato sabato mi hanno fatto capire parecchie cose.

    La butto li...se non sbaglio Leonardo dovrebbe avere ancora disponibile un pre su progetto di Bebo Marotta molto simile ad un Audio Note m2(o m3 non ricordo) che aveva preso usato.
    Io ho avuto modo di provarlo e lo trovai molto musicale, soprattutto in gamma bassa, proprio col MArrano, i miglioramenti erano notevoli. PEr pura accademia potresti provare, se è ancora disponibile.
    Il guadagno era notevole, ed è una prova che potresti fare senza ricorrere al discorso dei trafo aggiuntivi.
    Ricorda, che con i trafo in piu', avresti un volume di uscita sensibilmente piu' alto, ma il basso rimarrebbe quello, cosi come la timbrica, la scena è tutto il resto.
    SOlo un volume di ascolto maggiore, e null'altro.
    Con il pre, hai tantissimi vantaggi in piu', scena e timbrica migliorano drasticamente!!
    Un buon pre ti fa suonare anche una scatola di scarpe affraid !


    Sal.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 7:39 pm

    Edmond wrote:Si potrebbe anche provare un pre usato, magari valvolare, per alzare il livello d'ingresso del lettore CD..........
    Biscottino, potresti fargli ascoltare il Marrano con il pre di Leonardo che hai a casa...... Tanto la Taket non la ascolti............ affraid affraid affraid

    MA quando mai, trombone malefico !!
    Proprio ieri sera mi sono ascoltato di filato due dischi di Cannonball Adderley, e devo dire che la resa della Taket reload con il vecchio jazz è magnifica, un grandissimo ascolto., tiè !

    Sal.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Thu Sep 09, 2010 7:52 pm

    biscottino wrote:
    Ricorda, che con i trafo in piu', avresti un volume di uscita sensibilmente piu' alto, ma il basso rimarrebbe quello, cosi come la timbrica, la scena è tutto il resto.
    SOlo un volume di ascolto maggiore, e null'altro.
    Con il pre, hai tantissimi vantaggi in piu', scena e timbrica migliorano drasticamente!!
    Un buon pre ti fa suonare anche una scatola di scarpe affraid !


    Sal.

    A dire il vero a me la timbrica e il resto vanno benissimo come sono, l'amplificatore mi è sempre piaciuto. Il mio è proprio un problema di volume.
    Lo spingere molto sul potenziometro mi porta ad un indurimento della timbrica, cioè come suona fino ad ore 12/13 max non suona dopo: si perde buona parte della dolcezza e rotondità per dar posto ad una spigolosità che affatica all'ascolto.

    Penso che di più si possa avere solo ricorrendo ai valvoloni tipo 2A3 e 300b.
    Il pre sarebbe anche economicamente fuori portata, pensa che adesso non posso nemmeno aggiungere i trasformatori, figuriamoci un pre.

    Se la K1000 non fosse la K1000, sarebbe già stata in vendita da qualche parte per comprare una Tesla.
    Ma non ci posso fare niente, mi piace troppo.

    Per adesso mi arrangio...


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 8:17 pm

    archigius wrote:
    Penso che di più si possa avere solo ricorrendo ai valvoloni tipo 2A3 e 300b.
    Il pre sarebbe anche economicamente fuori portata, pensa che adesso non posso nemmeno aggiungere i trasformatori, figuriamoci un pre.

    Se la K1000 non fosse la K1000, sarebbe già stata in vendita da qualche parte per comprare una Tesla.
    Ma non ci posso fare niente, mi piace troppo.

    Per adesso mi arrangio...

    A memoria, mi pare che sabato lo stadio solido provato ti aveva stupito per la generosa gamma bassa?
    2a3 e 300b sono un mondo a parte, ma anche un pre ha un risultato di rilievo.
    Se non sbaglio quel pre veniva attorno ai 300€u o giu' di li.


    Sal.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Thu Sep 09, 2010 9:42 pm

    biscottino wrote:
    A memoria, mi pare che sabato lo stadio solido provato ti aveva stupito per la generosa gamma bassa?
    2a3 e 300b sono un mondo a parte, ma anche un pre ha un risultato di rilievo.
    Se non sbaglio quel pre veniva attorno ai 300€u o giu' di li.


    Sal.

    Si quell'amplificatrore mi piaceva molto, ho visto che erano 11 watt/8ohm in classe A, suono molto caldo e corposo.

    Che ne pensi di usare il Marrano come pre insieme ad un finale come quello?

    Si tratterebbe di sfruttare l'uscita XLR del Marrano con una cavo XLR/RCA e agganciarsi a quel finale.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    jazzy76
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 516
    Data d'iscrizione : 2010-05-15
    Età : 40

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  jazzy76 on Thu Sep 09, 2010 10:04 pm

    di che finale fi tratta archigius?

    frank

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Thu Sep 09, 2010 10:17 pm

    jazzy76 wrote:di che finale fi tratta archigius?

    frank

    E' un Thorens TTA 2000.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 10:48 pm

    archigius wrote:

    Si quell'amplificatrore mi piaceva molto, ho visto che erano 11 watt/8ohm in classe A, suono molto caldo e corposo.


    PEr la precisione i watt sono 35x2.

    Sal.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Thu Sep 09, 2010 11:01 pm

    biscottino wrote:
    archigius wrote:

    Si quell'amplificatrore mi piaceva molto, ho visto che erano 11 watt/8ohm in classe A, suono molto caldo e corposo.


    PEr la precisione i watt sono 35x2.

    Sal.

    Ho letto sull'inserzione di videohifi che i 35 watt diventano 11 in classe A.

    Ad ogni modo, che ne pensi di quello che ho detto prima, cioè Marrano come pre e TTA 2000 come finale?

    La soluzione a trasformatori invece permetterebbe di avere parecchia potenza i più a disposizione anche su impedenze altissime.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Thu Sep 09, 2010 11:36 pm

    archigius wrote:
    Ad ogni modo, che ne pensi di quello che ho detto prima, cioè Marrano come pre e TTA 2000 come finale?

    La soluzione a trasformatori invece permetterebbe di avere parecchia potenza i più a disposizione anche su impedenze altissime.

    Sulla prima soluzione,davvero non saprei, bisognerebbe provare.
    La soluzione a trasformatori anche se buona, è sempre un compromesso, se un domani decidessi di cambiare ampli, ti troveresti sulle spalle due trasformatori.
    Se vuoi tenere la k1000, non muovere nulla, rimanda ogni cambiamento.

    SAL.

    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Thu Sep 09, 2010 11:47 pm

    biscottino wrote:
    archigius wrote:
    Ad ogni modo, che ne pensi di quello che ho detto prima, cioè Marrano come pre e TTA 2000 come finale?

    La soluzione a trasformatori invece permetterebbe di avere parecchia potenza i più a disposizione anche su impedenze altissime.

    Sulla prima soluzione,davvero non saprei, bisognerebbe provare.
    La soluzione a trasformatori anche se buona, è sempre un compromesso, se un domani decidessi di cambiare ampli, ti troveresti sulle spalle due trasformatori.
    Se vuoi tenere la k1000, non muovere nulla, rimanda ogni cambiamento.

    SAL.

    Sal, io la cuffia la voglio tenere, altrimenti come ti ho detto avrei già preso una Tesla, ma così com'è non va bene.

    Per i trasformatori, Leonardo mi ha spiegato che si possono realizzare anche esternamente all'ampli, una sorta di interfaccia che si aggiungerebbe a quello che già c'è, tipo come fa lui per le interfacce dei lettori cd.

    Cambiare ampli non se ne parlerà per parecchio, forse addirittura non se ne parlerà proprio, quindi vorrei migliorare la situazione al meglio delle mie possibilità, tenendo conto che non posso investirci troppo. Il prodotto mi piace e mi ha soddisfatto praticamente con qualsiasi cuffia, tranne appunto la AKG con cui fatica ad alti volumi o con dischi registrati bassi.

    Tempo fa, a causa della mia inesperienza, pensavo fosse solo un problema timbrico relativo a valvole cavi ecc...ora sono consapevole, anche per aver parlato col progettista, che l'ampli è troppo al limite.

    Dunque qualcosa devo fare.


    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    NEMO
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 885
    Data d'iscrizione : 2010-04-25

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  NEMO on Sat Sep 18, 2010 11:07 pm

    Salve!

    Mi stò godendo la mia "vecchia" K1000 matricola 1XXX, rientrata dal tagliando completo a cura di casa AKG in quel dell'Austria!!!

    Con il cavo di Matteo, e il Densen DM10 di Max, mi sono tolto di mezzo tutti gli sbattimenti vari, dovuti a valvole e messe appunto!!!!

    Adesso suona al massimo delle sue prestazioni, con un controllo e un'energia che soltanto uno stao solido di classe riesce a tirare fuori!!!!

    Mi sconvolge con quale naturalezza digerisce tutti generi musicali senza fare una piega, inoltre dopo il tagliando, la velocità dei transienti è "fulminea"!!!

    Buoni ascolti notturni..........

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  vulcan on Sun Sep 19, 2010 10:44 am

    sunny sunny sunny Imbarazzante per mesi sentirla non al top....è vero con gli smorzatori andati perde anche in velocità (attacchi-rilasci)

    Stato solido o valvole non importa deve essere un ampli a lei gradito, dopo un anno e mezzo con il Red Wine ne sono straconvinto

    Buonissimi ascolti


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    apostata
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 653
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Località : Roma

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  apostata on Mon Sep 20, 2010 8:54 am

    vulcan wrote: sunny sunny sunny Imbarazzante per mesi sentirla non al top....è vero con gli smorzatori andati perde anche in velocità (attacchi-rilasci)

    Stato solido o valvole non importa deve essere un ampli a lei gradito, dopo un anno e mezzo con il Red Wine ne sono straconvinto





    Ieri, a causa di qualche bizza del mio scott, ho provato a collegarla ad un ottimo grundig.

    Triste risultato: grande aumento dei bassi, ma un po'sbavati, con possibilità di aprire molto i padiglioni, asciugamento del suono in un modo che non mi piace e, soprattutto, la scomparsa della magia dell'atmosfera creata dallo scott.

    Ho fatto le solite prove variando i cavi ed ottenendo qualche miglioramento, ma l'impostazione di base, il leggero suono metallico tipico del non-valvolare e quella precisione, forse maggiore ma asettica, mi hanno fatto ritornare al vecchio ampli.



    _________________
    Guglielmo

    una risata vi seppellirà
    .

    Ospite
    Guest

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  Ospite on Mon Sep 20, 2010 10:50 am

    ...è una cuffia che riserva sempre belle e nuove impressioni...una immortale, difficile farne a meno dopo averla ascoltata ben accoppiata con un ottimo driver.


    archigius
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3583
    Data d'iscrizione : 2010-04-22
    Età : 36
    Località : London - UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  archigius on Tue Sep 28, 2010 8:02 pm

    Come anticipato nelle scorse settimane, meditavo di fare qualcosa per migliorare il pilotaggio della mia K1000.

    Alla fine, ho optato per la soluzione a trasformatori, realizzando quello che impropriamente potrei definire "finale" ma che in realtà è una sorta di interfaccia fra l'amplificatore e la cuffia.

    L'apparecchio converte il segnale che riceve dal Marrano (che ricordo è ad 8 ohm) in un segnale ad 80 ohm, aumentando di fatto la potenza disponibile all'impedenza della cuffia e migliorando la resa un po' con tutte le cuffie ad alta impedenza (resa peraltro già ottima di partenza).

    Ad un primo ascolto (è in funzione da un bel po' di ore) sono abbastanza soddisfatto.
    Il volume in effetti guadagna 3/4 scatti di potenziometro (che nel mio caso sono 6/8 db), il basso migliora il suo impatto, la scena si apre.

    Rispetto al suono proveniente direttamente dall'amplificatore, quello che si ascolta con l'uscita a trasformatori è un po' meno "valvolare", specie in gamma bassa. I bassi (così come un po' tutte le altre gamme) sono un po' più definiti nei contorni, veloci e profondi.

    Naturalmente i trasformatori dovranno rodare ancora un bel po', prima di assestarsi verso il loro suono definitivo.

    Sicuramente, con questa soluzione, sono scomparse le asprezze che avvertivo alzando il potenziometro oltre ore 13. L'ascolto medio si assesta adesso ad ore 12 a volume pieno, mentre serve qualche scatto in più per registrazioni più basse, ma fino ad ore 14 non sono presenti più indurimenti nel suono.

    Nei prossimi giorni avrò la possibilità di fare un confronto nel mio impianto fra K1000 e Tesla T1.
    Ammetto di essere molto affascinato dalla tedesca e ora che la K1000 non ha più problemi di volume, sono interessato ad un confronto alla pari con la T1.

    Ne parlerò qui, per chi sarà interessato.

    Sotto una foto della nuova uscita del Marrano dedicata alla K1000 (ed alte impedenze più alte in generale).



    _________________

    Sorgenti:  Digitube S-192, Chord MoJo,  Fiio X3 II Ampli: Violectic V200, Woo Audio 6 SE, Fiio E12 - Cuffie: Hifiman HE-1000, Oppo PM-3, Denon AH-D5000, Bose AE2, Koss KSC-75, Hifiman RE-400

    vulcan
    Headphone Mod
    Headphone Mod

    Numero di messaggi : 12087
    Data d'iscrizione : 2009-12-04
    Età : 50
    Località : Sardinya

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  vulcan on Tue Sep 28, 2010 8:20 pm

    Soluzione interessante ed efficace a quanto leggo

    Ho modificato la foto in formato più fruibile


    _________________
    Nicola      

    Spoiler:

    Sorgente Audia Flight Cd One - Cavo di Segnale Acrolink Mexcel 7N 6100D - Cavo di Alimentazione Cd Shunyata Taipan VX - Amplificatore TTVJ Millett 307A # 07 - Violectric V281-Cavo di Alimentazione Black Rhodium Polar Crusader Oyaide - Cuffie HifiMan HE1000  Cavo Moon Audio Silver Dragon xlr - Filtro di rete Shunyata Hydra 6 - Cavo di Alimentazione filtro Shunyata Copperhead Oyaide- Tavolino Music Tools Isoshelf - Tuner Aeron RD04 Cavo segnale tuner Mogami 2534 Xlr Cavo di Alimentazione Tuner Supra Lorad 2.5 Oyaide


    In caso di bisogno leggere il REGOLAMENTO del forum.

    biscottino
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7712
    Data d'iscrizione : 2010-04-23
    Età : 45
    Località : Gragnano (Napoli)

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  biscottino on Tue Sep 28, 2010 9:30 pm

    Insomma, sembra che l'uso dei trasformatori sia davvero efficace!
    Una conferma, per quello che mi riguarda, il miglioramento in gamma bassa, se è quello che percepisco io dall'uscita a trasformatori del Peyote, è notevole.
    COn la k1000, si sale per gradini, e la scala è lunga...se sali troppo in fretta rischi di cadere .

    Sal.

    realmassy
    moderatore
    moderatore

    Numero di messaggi : 5514
    Data d'iscrizione : 2010-04-25
    Età : 40
    Località : Leeds, UK

    Re: Il ritorno della K1000

    Post  realmassy on Tue Sep 28, 2010 9:47 pm

    Riemergo dopo un po di tempo (problemi vari): che bell'oggetto Giuseppe!
    Complimenti ancora una volta per l'aquisto, veramente bello il Marrano


    _________________
    Massimiliano e la sua STAX

      Current date/time is Wed Dec 07, 2016 9:18 pm