Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Le bugie sull'aspettativa di vita - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Le bugie sull'aspettativa di vita

    Share

    angel72
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 621
    Data d'iscrizione : 2013-01-13

    Re: Le bugie sull'aspettativa di vita

    Post  angel72 on Thu 06 Dec 2018, 13:13

    Ma possibile che nessuno di questi geni arrivi a capire che, se ci lasciassero qualche soldino in tasca, magari lo spenderemo anche? Per comprare cose, voglio dire: è il solo modo per far ripartire l'economia, avere soldi in tasca. Se poi facessero anche in modo di far tornare la gente nei negozi, equiparando la tassazione al commercio online, ecco che fiumi di denaro, anziché dirigersi verso chissà dove, resterebbero sul territorio e consentirebbero investimenti, imprenditoria, assunzioni... SERENITÀ
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6933
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Le bugie sull'aspettativa di vita

    Post  RockOnlyRare on Thu 06 Dec 2018, 16:31

    pluto wrote:Rock

    Tutti zitti mica tanto. Guarda dove è finito il tuo amico Renzino....segno che gli italiani non hanno gradito poi così tanto

    Anche se credo abbia pagato errori ben più gravi di quella norma retroattiva (vedi protezione Boschi e casino banche, referendum sbagliato nei toni, moltissimi nemici nel suo partito e così via).

    Risultato: a casa

    ****

    Ma come dice Angel, la norma resta anche dopo di lui.  Quindi non pensare che il demonio fosse solo lui.

    Ti faccio un esempio banale

    L'origine di tutti i mali (Monti) mise il superbollo. Da tutti odiato, criticato (come Monti). Tutti hanno dimostrato che era controproducente.
    Mi pare che il superbollo sia ancora li dopo svariati governi multietnici

    Anzi il governo attuale sta pensando di mettere pure l'ecotassa sulle auto (è notizia di oggi). Un'altra genialata x cercare di raggranellare qualche spicciolo.

    Se guardi bene, pure questa è una tassa retroattiva su tutti i proprietari di auto, esattamente come lo fu il superbollo di allora.

    Come vedi...

    In realtà l'ecotassa mi pare che sia sui veicoli nuovi, che sia demenziale è indubbio anche perchè considera solo le emissioni di co2 e non le polveri sottili.
    Ora siccome i diesel hanno bassa emissione di c02 ma alta di polveri sottili si arriva all'assurdo che in molte città si stanno massacrando i proprietari di diesel salvo poi incentivarne l'acquisto di nuovi.

    Non toccare il tasto delle leggi approvate da un governo di un colore e poi mai cancellate dai governi successivi di altri colori che le avevano ostacolato in tutti i modi salvo poi una volta al potere far finta di niente, in quanto sono leggi che fanno comodo a tutti.

    La più grave di tutti i termine di prescrizione così brevi da annullare di fatto qualsiasi processo su corruzioni frodi e spesso pure associazioni di stampo mafioso.
    Eppure basterebbe dire che la prescrizione DECADE al momento del rinvio a giudizio per un reato.

    Il concetto di prescrizione all'orgine è che se una persona compie un reato che per tot anni non gli viene contestato (perchè non scoperto) il reato vada in prescrizione partendo dall'ipotesi che nel frattempo la persona si sia "ravveduta".
    Ed se uno a 18 anni ruba un portafoglio poi dopo smette e diventa una persona onesta, non ha senso perseguirlo dopo 10 anni.
    Ma se uno è corrotto, e continua a farlo, non deve esistere la prescrizione, a maggior ragione se viene scoperto, condannato in due gradi e si salva in cassazione per qualche mese di lungaggine burocratica.

    Il primo clamoroso fu A.... il secondo B.... inutile che prosegua


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    pluto
    Moderatore - discobolo

    Numero di messaggi : 25621
    Data d'iscrizione : 2010-10-05
    Età : 60
    Località : Genova

    Re: Le bugie sull'aspettativa di vita

    Post  pluto on Thu 06 Dec 2018, 16:43

    Si ho letto pure io che l'Ecotassa "forse" sarà su quelli nuovi. Ho detto una sciocchezza

    Resta ovviamente una tassa deleteria che bloccherà le vendite e farà incassare di meno allo stato.

    E pensare che il tanto vituperato THE DONALD con la sua politica di sgravi fiscali sta portando il paese al 3,5%.

    Va a finire che mi diventa quasi simpatico Laughing Laughing
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6933
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Le bugie sull'aspettativa di vita

    Post  RockOnlyRare on Thu 06 Dec 2018, 17:08

    angel72 wrote:Ma possibile che nessuno di questi geni arrivi a capire che, se ci lasciassero qualche soldino in tasca, magari lo spenderemo anche? Per comprare cose, voglio dire: è il solo modo per far ripartire l'economia, avere soldi in tasca. Se poi facessero anche in modo di far tornare la gente nei negozi, equiparando la tassazione al commercio online, ecco che fiumi di denaro, anziché dirigersi verso chissà dove, resterebbero sul territorio e consentirebbero investimenti, imprenditoria, assunzioni... SERENITÀ

    Questo è un discorso profondo sul capitalismo che sta implodendo su se stesso.

    La causa principale non è certo in Italia ma viene dagli USA, la spersonalizzazione dell'imprenditoria, le SPA, le multinazionali, etc etc hanno come unico e solo scopo il massimizzare il profitto a qualsiasi costo e senza nessuna regola ed in brevissimo tempo per monetizzare tutto e subito quanto possibile, spesso provocando il fallimento della fonte di guadagno sfruttata appunto per provocare un guadagno immediato eccessivo.
    Il tutto descritto a suo tempo in modo mirabile da Michal Moore nelle "corporazioni" e si parla di circa una quindicina di anni fa !!!

    Ecco che
    1) i GM vengono incentivati con le azioni, allora truccano il bilancio con attivi esagerati ammortando in 5 anni addirittura gli stipendi dei dipendenti. Profitti alle stelle come le azioni, poco prima che si scopra la truffa, i GM vendono tutto e spariscono nel nulla. L'azienda fallisce

    2) Le banche fanno investimenti al altissimo rischio, si accorgono del problema, trasformano i rischi in investimento e convincono i propri clienti ad investire negli investimenti a rischio, in molti casi convincendo ad ipotecare la propria casa per invesire.

    Quando il bubbone esplode, gli investitori vanno in rovina, la banca requisisce le case, ma la recessione fa si che le case non le compri nessuno. Allora causa gli altissimi costi le case (spesso nuove e lussuse) vengono DEMOLITE cercando perlomeno di vendere i terreni.
    Risultato la banca fallisce !!!

    3) Il tristemente noto fenomeno della globalizzazione che i criminalizzati no glob avevano intuito sarebbe stata la causa della rovina della civiltà occidentale.

    Sono stati gettati sul lastrico milioni di lavoratori per spostare la produzione in paesi in via di sviluppo, senza considerare che così avrebbero indebolito proprio i potenziali clienti dei prodotti.
    Invece di abbassare i prezzi dei prodotti, li hanno mantenuti identici, garantendosi un profitto enorme, ma peggiorando nettamente la qualità quando non andare in crisi come nel caso dello scandalo della Barbie con i colori tossici in quanto i paesi in via di svlluppo in fatto di etica erano ancora peggio di chi commissionava loro il lavoro.

    Non contenti l'Europa ha contribuito (Italia in primis) importando mano d'opera straniera a costi bassissimi licenziando i propri "cittadini", ed usando forme contrattuali a dir poco criminali e consentendo il body rental che vige tutt'ora specie nell'informatica (ed in questa vergogna l'Italia è prima incontrastata)

    4) Come se tutto questo non bastasse, lo spostamento della produzione ha portato ad un enorme progresso tecnologico dei cosiddetti paesi in via di sviluppo, che l'hanno bene assorbita e siccome non sono mica fessi, hanno cominciato a produrre in proprio prodotti che dopo una prima fase di "orrori imprensentabili causa le solite furbate tipiche", hanno cominciato a diventare concorrenziali rispetto ai prodotti originale, specie nel settore tecnologico informatico ma non solo.

    Così le aziende occidentali si sono trovare in nazioni con i potenziali clienti con potere di acquisto crollato, con la concorrenza dei prodotti delle nazioni che avevano sfruttato, e sono fallite oppure cedute per due soldi.

    5) Ultima perla, e qui concludo, ecco che progressivamente l'occidente è in vendita a prezzi super stracciati (spesso il classico 1 dollaro simbolico) e così le ex nazioni in via di sviluppo sono diventate le più importanti economie del pianeta e tempo pochi hanno diverranno i soli proprietari dello sviluppo mondiale e siccome, a differenza degli occidentali, sono MOLTO più interessati ai propri cittadini, con la crescita economica culturale del proprio paese, si accaparreranno TUTTE QUANTE le risorse di cibo, energia etc etc del pianeta.

    Ed altri altri resterà solo l'estizione, l'assoggettamento, od emigrare nello spazio.

    Nessun conflitto tra paesi nella storia è mai stato più devastante e crudele, e la cosa più divertente è che l'abbiamo pensato noi furbi "occidentali" convinti di essere così furbi.

    Quale è la sola alternativa ?
    Secondo me probabilmente nessuna, qualche hanno fa avrei detto un nuovo conflitto mondiale in quanto la potenza militare è forse la sola in cui gli USA sono ancora nettamente superiore.
    Ma secondo me neppure questa estrema soluzione è oramai più praticabile (per fortuna) perchè gli investimenti asiati in USA sono tali, ed il debito del paese verso di loro è così smisurato, che anche il conflitto sarebbe irrealizzabile.
    Quindi resta solo lo spazio.

    Il tutto in quanto tempo ??

    La fase di crisi acuta secondo me in al massimo 50 anni, quella di assoggettamento forse ne richiederà un centinaio, poi chissà.

    Dimenticavo una cosa, l'enorme sforzo tecnologico per sostiture l'uomo con le macchine, per cui i lavori che resteranno si ridurrano se non allo zero poco ci manca.... la fantascienza è vicina, forse non si arriverà a Terminator, ma se non accade è solo perchè quando le macchine diverranno pensanti, l'essere umano avrà un potere talmente risicato da non poter nuocere a nessuno (se non si sarà autoestinto prima in una guerra per le risorse) . Che sia questa la profezia sugli ZOMBI ???

    Io per mia fortuna sono abbastanza vecchio per non vedere tutto questo ma non abbastanza da vivere sulla mia pelle questo stato di cose. Sono troppo pessimista ? Speriamo





    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
    avatar
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 6933
    Data d'iscrizione : 2012-05-18
    Età : 64
    Località : Milano

    Re: Le bugie sull'aspettativa di vita

    Post  RockOnlyRare on Thu 06 Dec 2018, 17:15

    pluto wrote:Si ho letto pure io che l'Ecotassa "forse" sarà su quelli nuovi. Ho detto una sciocchezza

    Resta ovviamente una tassa deleteria che bloccherà le vendite e farà incassare di meno allo stato.

    E pensare che il tanto vituperato THE DONALD con la sua politica di sgravi fiscali sta portando il paese al 3,5%.

    Va a finire che mi diventa quasi simpatico Laughing Laughing

    Già.

    Comunque il Comune di Milano

    1) vuol bloccare i diesel euro 6 del 2018 nel 2025 (solo 7 anni di vita) mentre il governo ne incentiverebbe l'acquisto con la legge sul co2.

    2) Sta facendo pagare tutti per circolare a Milano con la zona C anche i veicoli ibridi , bifuel etc etc mentre il governo ne sta incentivano la vendita. Poi lo estenderà anche alla B.

    PS: nessun provvedimento "restrittivo" verso i non residenti che vengono in auto a Milano, congestionano traffico aumentano inquinamento etc etc.
    Io se dovessi fare una norma restrittiva la farei PRIMA sui non residenti poi eventualmente anche sui residenti e non viceversa, basandosi sul fatto che i residenti non possono evitare i costi delle Aree B e C, i non residenti possono tranquillamente andare in altre città con il Comune più longimirante a fare acquisiti.

    Bastereebbe vedere ed imitare le altre metropoli Europee come Londra etc etc.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

      Current date/time is Tue 18 Dec 2018, 14:08