Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
una spesa inutile?
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

una spesa inutile?

Condividi
yoyo
yoyo
Member
Member

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 07.11.14

una spesa inutile?

Messaggio  yoyo il Gio Feb 28 2019, 14:46

sarò grato a tutti quelli che vorranno rispondere. la domanda è questa: vale la pena ricappare un pre+finale di 25 anni o sarà meglio cambiare amplificazione? indicativamente quanto ammonterà la spesa per l'intervento? pre e finale non sono hiend ma ottimi all'epoca.
ciao e grazie
gianni
Antonio Turi
Antonio Turi
Ragnaccio

Numero di messaggi : 8744
Data d'iscrizione : 22.03.14
Età : 51
Località : Foggia

Re: una spesa inutile?

Messaggio  Antonio Turi il Gio Feb 28 2019, 14:50

Ciao sunny direi che non hai postato nella sezione più indicata...ti consiglio di spostarlo in "Digitale - Sorgenti . Dac - Amplificazioni ecc.." per avere maggiori possibilità di risposte


_________________
Spoiler:
SACD Player Yamaha CD-S3000 + Dat Tascam DA 20 -> Pre AM Audio AM REFERENCE due telai -> Coppia finali Mono AM Audio A 80 Reference S4 -> Diffusori B&W 802 Nautilus

Oppure,

SACD Player Yamaha CD-S3000 + SACD Pioneer PD 70 AE + Dac Amp Chord Hugo2 + Dap Astell & Kern AK 70 mkII -> Amplificatori Luxman L-590AXII + Icon Audio HP8 MKII/1 x Mullard M 8137 - 2 x RCA 5692  -> Cuffie HifiMan HE 1000  + Fostex th900 MKII + Sennheiser HD 800 - Distributore di rete OELBACH XXL Powerstation 909
petrus
petrus
Senny Lover
Senny Lover

Numero di messaggi : 4535
Data d'iscrizione : 21.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  petrus il Gio Feb 28 2019, 15:36

Fatto


_________________
Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 172
Data d'iscrizione : 15.08.15

Re: una spesa inutile?

Messaggio  heartbreaker il Gio Feb 28 2019, 16:44

Se ne vale la pena lo decidi tu, dopo aver fatto un preventivo con un laboratorio di fiducia. Il fatto che non fosse hi-end può non significare niente.
Quello che il laboratorio dovrebbe guardare e dirti è se i dispositivi attivi, cioè i transistors sono ancora reperibili. Supponendo che siano apprecchi a stato solido.
Con molta facilità i condensatori montati potrebbero non essere più in produzione e quindi si dovrà stare attenti a quelli che verranno scelti.
Evita di farti montare roba troppo economica; cerca di farti dare l'equivalente attuale della qualità originaria, anche se costa un po' di più.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7259
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 64
Località : Milano

Re: una spesa inutile?

Messaggio  RockOnlyRare il Gio Feb 28 2019, 17:15

Sono considerazioni difficili da fare, la prima cosa è documentarsi, poi farsi fare un preventivo e come suggerito da heartbreaker (c'entra il gruppo di Tom Petty sul nickname ?) , valutare la disponibilità dei componenti e la sua qualità.

Qualora il prezzo per la messa a punto sia "sostenibile" (anche in rapporto alle condizioni ed al valore), sorge IMHO un altro aspetto molto importante:

A) in che catena viene inserito ? Nel senso che se è una catena tutta di componenti sostanzialmente vintage, la cosa acquista un peso maggiore che se lo inserisci in una catena recentissima, magari con solo sorgenti digitali.

B) l'uso del giradischi è particolarmente importante ? Se lo è, sono punti a favore del vintage, progettato per l'uso di una sorgente analogica, e spesso dotato di ottimi ingressi phono che può far risparmiare sul pre phono se non si cercano qualità da top di gamma.
Se si usa solo per la liquida, "meglio metterci una pietra sopra".

C) La rivendibilità. Se l'ampli mantiene un suo mercato di una certa importanza, la riparazione è sicuramente più consigliata che se fosse un apparecchio che non ha mercato o ne ha pochissimo. Nel caso che uno a conti fatti non sia soddisfatto lo può sempre rivendere senza rimetterci troppo.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it
petrus
petrus
Senny Lover
Senny Lover

Numero di messaggi : 4535
Data d'iscrizione : 21.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  petrus il Gio Feb 28 2019, 19:53

yoyo ha scritto:sarò grato a tutti quelli che vorranno rispondere. la domanda è questa: vale la pena ricappare un pre+finale di 25 anni o sarà meglio cambiare amplificazione? indicativamente quanto ammonterà la spesa per l'intervento? pre e finale non sono hiend ma ottimi all'epoca.
ciao e grazie
gianni

Vuoi ricapparlo perchè ha 25 anni o hai notato evidenti difetti, come rigonfiamenti o perdite di liquido ?
Io comunque non lo farei, a meno che tu non sia come dice Rock estimatore di prodotti vintage, con una catena che ancora ti da soddisfazione, e primo perchè io, non saprei nemmeno a chi rivolgermi in piena fiducia e secondo perchè temo la spesa non sarà proprio contenuta.

Lorenzo


_________________
Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica
yoyo
yoyo
Member
Member

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 07.11.14

Re: una spesa inutile?

Messaggio  yoyo il Ven Mar 01 2019, 15:56

grazie a tutti per le risposte. in effetti sono ormai fuori mercato perché non molto conosciuti, nel senso che non sono di marche come Marantz -denon-yamaha. sono a stato solido e il giradischi non è necessario, me ne sono separato anni fa passando al digitale e poi alla liquida. il mio problema è appunto trovare un riparatore vero che mi faccia un preventivo. comunque penso che l'operazione mi costi abbastanza e quindi a malincuore opto per la sostituzione, anche se per ora non mi danno problemi,semplicemente non vorrei arrivare al botto un giorno o l'altro.
ciao e grazie
gianni
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Re: una spesa inutile?

Messaggio  alanford il Ven Mar 01 2019, 21:06

ma perche' tante paranoie?  

non ha senso ricappare un amplificatore solo perche' ha 25 anni

funziona bene?  non noti problemi?

se la risposta e' SI  non fare nulla e vivi felice  

Io ho oggetti che hanno piu' o meno la stessa eta' o non mi passa minimamente per l'anticamera del cervello a toccarli


Ultima modifica di alanford il Ven Mar 01 2019, 21:08, modificato 1 volta
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Re: una spesa inutile?

Messaggio  alanford il Ven Mar 01 2019, 21:07

l'unico condensatore che mi e' saltato era di un ampli assai recente e questo te la dice lunga Neutral
petrus
petrus
Senny Lover
Senny Lover

Numero di messaggi : 4535
Data d'iscrizione : 21.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  petrus il Sab Mar 02 2019, 14:21

alanford ha scritto:ma perche' tante paranoie?  

non ha senso ricappare un amplificatore solo perche' ha 25 anni

funziona bene?  non noti problemi?

se la risposta e' SI  non fare nulla e vivi felice  

Io ho oggetti che hanno piu' o meno la stessa eta' o non mi passa minimamente per l'anticamera del cervello a toccarli

impossibile non

Lorenzo


_________________
Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica
yoyo
yoyo
Member
Member

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 07.11.14

Re: una spesa inutile?

Messaggio  yoyo il Sab Mar 02 2019, 15:14

sarà la sindrome del cambio? no problemi non me ne danno, il suono è lo stesso di allora, credo di aver fatto un'abbinata giusta (pre chiaro -finale scuro), forse solo il guadagno...ma d'altra parte in condominio non posso avere sonorità da concerto...
ciao e grazie
gianni
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 1622
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Re: una spesa inutile?

Messaggio  alanford il Sab Mar 02 2019, 15:23

c'e' un 3D dove un forumer ha un finale del 1977 (ossia piu' di 40 anni)
ovviamente non ricappato
sunny
zanzara
zanzara
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 194
Data d'iscrizione : 20.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  zanzara il Sab Mar 02 2019, 16:16

Squadra che vince non si tocca sunny ergo niente ricappatura


_________________
ahi
heartbreaker
heartbreaker
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 172
Data d'iscrizione : 15.08.15

Re: una spesa inutile?

Messaggio  heartbreaker il Sab Mar 02 2019, 23:03

Scusate, non funziona così.
I condensatori elettrolitici invecchiano con e senza uso, bisogna farsene una ragione. E' vero, la qualità dei condensatori di 25 anni fa era già migliorata molto rispetto a quella di decenni prima. La sigillatura è sicuramente migliore; il fatto è che l'elettrolita invecchia comunque. 10 anni sono un termine molto buono. Ciò non vuol dire che non possano funzionare egregiamente anche dopo 25 anni, solo che le probabilità diminuiscono.
Ora per sapere questo con precisione si dovrebbe disporre di un strumento che misuri l'ESR in circuito( esistono e non sono poi molto costosi), misurarlo e poi agire di conseguenza.
Qualsiasi laboratorio serio può fare questa verifica, cosa che andrebbe fatta ad intervalli regolari, esattamente come il tagliando delle automobili.
Aspettare di accorgersene ad orecchio può portare al "botto", che se si porta via solo l'ampli, poco male( del resto ha 25 anni..????!!), ma può anche portarsi via i diffusori. Non lo dico per metterti paura, ma solo perchè i data sheet dei condensatori riportano precisamente la vita del componente, quando in uso e quando rimasto sullo scaffale, nonchè il valore "terminale" dell'ESR.
Certamente si può vivere di speranza e affidarsi ad un fato favorevole.

Per Rockonlyrare: heartbreaker c'entra con molte cose, in primis con Led Zeppelin II. A Tom Petty, sinceramente, non ho pensato.
phaeton
phaeton
Moderatore suonologo
Moderatore suonologo

Numero di messaggi : 9220
Data d'iscrizione : 27.08.10

Re: una spesa inutile?

Messaggio  phaeton il Dom Mar 03 2019, 08:00

esatto.

il botto puo' esserci oppure no, dipende in realta' da molti fattori, ma sicuramente un elettrolitico di 20 anni non ha minimamente le caratteristiche originali. gia' dopo 10 anni, a seconda delle condizioni di uso (in particolare temperatura d'esercizio), le caratteristiche possono varare sensibilmente.

se/come influisce sul suono, dipende dal particolare ampli. un ampli pesantemente reazionato puo' funzionare bene fino a che i cond di alimentazione non salutano definitivamente.
petrus
petrus
Senny Lover
Senny Lover

Numero di messaggi : 4535
Data d'iscrizione : 21.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  petrus il Dom Mar 03 2019, 10:12

...se chi lo ha progettato lo ha solo misurato, allora un condensatore vale l'altro, ma se invece ha selezionato a suo tempo i componenti per ottenere una certa timbrica, allora è tutto perso, questo è un po' il senso, poi tutto ha una fine e una controllata è cosa buona e giusta, ma la sostituzione io non la farei, il rischio di spendere dei soldi e di rimanere delusi per aver perso il suono che piaceva è concreto, tanto vale sostituirlo e cercare qualcosa che ci piaccia altrettanto.

Lorenzo


_________________
Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica
mariovalvola
mariovalvola
Moderatore In-tubato

Numero di messaggi : 2453
Data d'iscrizione : 19.12.14
Località : Brescia

Re: una spesa inutile?

Messaggio  mariovalvola il Dom Mar 03 2019, 10:43

Mah. In un single ended privo di feedback posso comprendere l'influenza di ogni componente. In un ampli convenzionale, francamente il loro apporto risulta diverso. Oltretutto, i condensatori elettrolitici, ammesso e non concesso che siano stati scelti anche a orecchio dal progettista, ora non si comporterebbero comunque più come quando li ha scelti. Su questo non ci sono dubbi. Si aggiunga, che, almeno gli elettrolitici, sono, oggi, spesso migliori di quelli di venti anni fa.
petrus
petrus
Senny Lover
Senny Lover

Numero di messaggi : 4535
Data d'iscrizione : 21.12.08

Re: una spesa inutile?

Messaggio  petrus il Dom Mar 03 2019, 10:49

yoyo ha scritto:sarà la sindrome del cambio? no problemi non me ne danno, il suono è lo stesso di allora, credo di aver fatto un'abbinata giusta (pre chiaro -finale scuro), forse solo il guadagno...ma d'altra parte in condominio non posso avere sonorità da concerto...
ciao e grazie
gianni



_________________
Quelli che ballavano erano visti come pazzi da quelli che non sentivano la musica
yoyo
yoyo
Member
Member

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 07.11.14

Re: una spesa inutile?

Messaggio  yoyo il Lun Mar 04 2019, 17:40

per alanford: quali conseguenze ha avuto il botto?
ciao grazie
gianni
yoyo
yoyo
Member
Member

Numero di messaggi : 45
Data d'iscrizione : 07.11.14

Re: una spesa inutile?

Messaggio  yoyo il Mer Mar 13 2019, 16:14

scusate se riprendo, ma vorrei una risposta, se possibile, da alanford
ciao grazie
gianni

    La data/ora di oggi è Dom Mar 24 2019, 08:20