Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Il PC per la musica liquida - Page 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Il PC per la musica liquida

    Share

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Tue Sep 07, 2010 4:32 pm

    Altra configurazione, questa volta da prokoo, questa ha solo 2 gb di ram che per l'ascolto di musica non porta nessun problema, ha un case differente, ma non support un dissipatore a torre (permette il non utilizzo di ulteriore ventola) e risulterà più rumoroso.
    Di meglio ha la scheda madre:



    Mi sono dimenticato di mettere l'assemblaggio, quindi devi aggiungere 30€. Ti ricordo che entrambe non hanno incluso le spese spedizioni.

    Sia Ekey, che Prokoo sono ottimi shop quindi consigliati ;)

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Tue Sep 07, 2010 4:33 pm

    fabiovob wrote:
    piroGallo wrote:Un PowerBook e ti passa la paura.


    Ma anche no! ft


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Località : tra Monferrato e Langa

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  piroGallo on Tue Sep 07, 2010 5:43 pm

    [OverDrive] wrote:
    fabiovob wrote:
    piroGallo wrote:Un PowerBook e ti passa la paura.


    Ma anche no! ft





    _________________
    Gianni

     

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Massimo Bianco on Tue Sep 07, 2010 7:59 pm

    Ciao Giorgio,
    cerco di condensare il lungo post che avevo scritto domenica e che poi è andato "perso" dopo l'invio...
    Prima di prendere una decisione su quale computer acquistare, devi chiederti cosa vuoi farci. Sì, perchè se con il computer intendi "semplicemente" rippare la tua collezione di CD ed ascoltare la musica liquida ad alta risoluzione, è un conto. Tutt'altro conto, invece, se con il computer intendi "esplorare" il mondo della manipolazione del suono attraverso DSP, etc.
    Nel primo caso, con il tuo budget puoi scegliere tanto un PC quanto un computer Apple; nel secondo caso, invece, la soluzione PC è forse quella più indicata. Non perchè migliore, ma solo perchè economicamente più conveniente: foobar2000, infatti, è un programma gratuito affidabile ed in grado di supportare numerosi plugin facilmente reperibili in rete.
    Restando sulla prima ipotesi, personalmente ho una preferenza per le macchine Apple (che conosco, ma che non possiedo...ancora ): silenziose (sapessi quanto conta!) e realmente "plug and play"! E poi, a parte le simpatie o antipatie, iTunes è davvero un ottimo programma "tuttofare"! La grafica e, in generale, l'interfaccia utente sono davvero un passo avanti agli altri programmi!
    Per quanto riguarda l'hard disk esterno, ti consiglio caldamente di procedere con il DIY, piuttosto che acquistare dei prodotti pronti all'uso. Il motivo è semplice: spesso, al di là del gradevole aspetto esterno, gli HDD usati non sono di ultima generazione, e offrono prestazioni "mediocri"!
    Personalmente ho realizzato il mio HDD (da 1 TB) usando il modello WD10EARS Cavier Green della Western Digital (con cache da 64GB), che si è dimostrato affidabile, silenziosissimo e capace di ottime performance! http://www.wdc.com/it/products/products.asp?driveid=763
    Per il cassettino, non hai che l'imbarazzo della scelta. Io ho usato il modello Jazz della Enermax, casa nota per produrre prodotti di buona qualità, anche se non economicissimi.
    http://www.enermax.it//upload/allegati/1217_datasheet_jazz_ita3.5.pdf
    Questo è il risultato finale:





    P.S. L'HDD è stato formattato in modo lento, con una dimensione dei cluster a 16 Kb (conterrà eslusivamente file nel formato .WAV, quindi di grandi dimensioni); inoltre, su OS Windows Vista HP SP2, è stata abilitata la funzione "Ottimizza prestazioni" (percorso: "Proprietà dell'HDD" > "Criteri").

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Edmond on Tue Sep 07, 2010 8:09 pm

    Intanto grazie per le tue spiegazioni, Massimo, sempre molto esaustive. Ora vi chiedo una cosa, ma iTunes gestisce files in alta risoluzione? Con il Mini che mi era stato prestato avevo dovuto scegliere VLC per superare le limitazioni di iTunes..........

    Ripeto, probabilmente col mondo Apple non mi trovo, ma se tutti dicono che funziona............... Oppure con la chiavetta M2Tech risolvo il problema???

    Mi sconsigli, quindi, le cose "piccole2 tipo l'Asus Eee Box, anche se il disoc interno fosse solo dedicato al SO?


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Massimo Bianco on Tue Sep 07, 2010 8:45 pm

    Edmond wrote:Intanto grazie per le tue spiegazioni, Massimo, sempre molto esaustive. Ora vi chiedo una cosa, ma iTunes gestisce files in alta risoluzione? Con il Mini che mi era stato prestato avevo dovuto scegliere VLC per superare le limitazioni di iTunes..........

    Ripeto, probabilmente col mondo Apple non mi trovo, ma se tutti dicono che funziona............... Oppure con la chiavetta M2Tech risolvo il problema???

    Mi sconsigli, quindi, le cose "piccole2 tipo l'Asus Eee Box, anche se il disoc interno fosse solo dedicato al SO?

    iTunes gestisce i file in alta risoluzione. Al momento, però, bisogna impostare manualmente l'operazione. Cosa da un paio di secondi al massimo, niente di trascendentale...
    Io non sconsiglio apriori (quasi) nulla. Come ho scritto tutto dipende dagli obiettivi che ci si prefigge di raggiungere!

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8716
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Edmond on Tue Sep 07, 2010 9:55 pm

    Direi che il piccolo Asus non ti piace............


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Massimo Bianco
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 640
    Data d'iscrizione : 2010-05-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Massimo Bianco on Tue Sep 07, 2010 10:19 pm

    Edmond wrote:Direi che il piccolo Asus non ti piace............

    Ti sbagli. Credo che il piccolo Asus sia uno dei prodotti più riusciti della sua categoria. Il fatto è che non mi piacciono molto i netbook in genere: o troppo "giocattoli", oppure troppo costosi in rapporto al loro prezzo di acquisto!
    A parità di costo preferisco acquistare uno dei tantissimi notebook di non ultimissima generazione svenduti dalla grande distibuzione organizzata! Vuoi mettere in termini di prestazioni e di affidabilità?!
    Personalmente, tenendo presenti le applicazioni attuali e quelle future, non prenderei in considerazione macchine con processori al di sotto di un Intel Core 2 Duo (o equivalente) e almeno 2GB di RAM.

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Gildo on Thu Oct 21, 2010 7:43 pm

    Per un PC dedicato alla musica liquida avrei pensato ad un miniPC fanless dove montare una scheda Asus Xonar Essence ST.
    Ho trovato un case che sembra interessante.

    Ha lo spazio per uno slot PCI ed è abbastanza compatto ma non piccolissimo, quindi con possibilità di inserire eventuali operazionali a discreti sulla scheda e lasciare il giusto spazio per la circolazione dell'aria.

    Da abbinare a un piccolo schermo touch.
    Occorrerebbe una Motherboard mini ITX con firewire / SPDIF / USB per collegarlo ad eventuali futuri DAC esterni

    http://www.avalue.com.tw/products/BMX-T40.cfm

    aieie brazo
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 19
    Data d'iscrizione : 2010-04-06

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  aieie brazo on Fri Oct 22, 2010 12:32 pm

    Molto interessante..per piccolo schermo touch che intendi? Io con un portatile Vajo di mia moglie uso l'iphone come controller...

    Gildo
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 366
    Data d'iscrizione : 2010-01-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Gildo on Fri Oct 22, 2010 2:38 pm

    L'obbiettivo è realizzare un sistema con PC simile al TEAC Wap.

    http://www.teac.eu/no_cache/hifi-audio/support/wap-audio-streaming/wap-8500/?sword_list%5B0%5D=wap

    Usare uno schermo per scegliere le playlist, riprodurre il nome del brano, la copertina del cd e raramente per effettuare le operazioni sul PC senza dover collegare tastiera e mouse.

    Andrebbe bene anche l'Ipad ma anche più piccolo e a costi inferiori.
    http://www.gottabemobile.com/2010/08/17/turn-an-ipad-into-a-wireless-touchscreen-display-for-your-pc/

    Ospite
    Guest

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Ospite on Fri Oct 22, 2010 7:36 pm

    Sul sito chl.it puoi configurare il tuo computer, sono assemblatori preparati ed affidabili
    eviteri convertitori USB-SPdiF è rindondante convertire USB in SPDIF per poi riconventirlo da SPDIF in seriale o I2s, molto meglio una scheda PCI interna che esce già in spdif,oppure un adattatore spdif- I2S

    ciao

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 23, 2010 10:28 am

    Non amo i PC preassemblati e dal costo molto basso, vedi i 200€ indicati, significa che da qualche parte si è risparmiato (case di plastica, alimentatore di piccole dimensioni, ram non di qualità , HD poco performanti, etc ...
    Come pure i PC preassemblati delle grandi catene di distribuzione, ne ho aperti parecchie e NeutralNeutralNeutralNeutral
    Mai acquistato un PC già assemblato, sempre costruiti pezzo per pezzo, e stranamente ad oggi non è esploso ancora nulla affraid affraid strano ...
    Purtroppo per farsi un PC con compomenti di qualità e soprattutto che dissipi accuratamente il calore per non utilizzare troppe ventole o nessuna ventola, e con i componenti di oggi è la prima cosa da valutare, 200€ si spendono quasi solo pe ril Case in alluminio se va bene
    Parlo ovviamente di case che posso essere affiancati al normale impianto Hi-Fi
    Vedi Zalman, OrigenAE, LianLi, etc ...

    L'alimentatore, una cosa sottovalutata da quasi tutti e che invece è uno dei pezzi più importati di un PC, con i PC di oggi mai alimentatori sotto i 500W e mai alimentatori di marche sconosciute
    Meglio se modulari, io suggerisco Enermax, OCZ, Tagan, ma oggi si trovano anche motle altre marche costruiti come si deve, un buon alimentatore da 500W dovrebbe costare intorno al centinaio di euro, sotto i 50€ lasciate perdere tyu
    Poi viene tutto il resto, la CPU, per me assolutamente Intel i5 od i7, potenti e dissipano poco calore
    La RAM Corsair, OCZ in primis
    La mobo IMPORTANTISSIMA Asus, Gigabyte od MSI per me sono attualmente i migliori produttori di mobo
    L'HD, bellissimi i SSD e silenziosissimi, ma dal costo altrimenti io andrei verso i WD Caviar Green SATA II o SATA III con un bel buffer 32 o meglio 64mb
    La scheda video se il PC dovrà essere utilizzato per la sola musica non ha molta importanza, ATI e nVidia con un centinaio di Euro ormai si può acquistare una belal scheda video con 1gb di ram dedicata ed uscita già HD magari con un diffipatore passivo senza ventole
    Se invece si vorrà utilizzare il PC anche come MediaCenter all'ora andrei su schede video un pò più performati, sempre ATI serie HD5xxx oppure nVidia GTX serie 4xx con almeno 1gb di ram dedicata

    Lettori, be quà c'è l'imbarazzo della scelta ... (naturalmente SOLO SATA)

    Scheda audio da scartare assolutamnete quelle implementate sulla mobo le uniche schede audio degne di nota per aascoltare la musica sono la Asus della serie Xonar dal costo particolarmente elevato purtroppo

    Per l'OS ... per ora io vado su di un multiboot Windows 7 64bit oppure Linux Ubuntu o Fedora sempre a 64bit

    Questi i miei suggeriemnti ma i più esperti potranno darti maggiori informazioni


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 23, 2010 11:54 am

    Provocazione ... l'EeePC di Asus ... e se invece si pensasse ad un XtreamerPro ?


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Joytoy on Sat Oct 23, 2010 3:15 pm

    Amuro_Rey wrote:Non amo i PC preassemblati e dal costo molto basso, vedi i 200€ indicati, significa che da qualche parte si è risparmiato (case di plastica, alimentatore di piccole dimensioni, ram non di qualità , HD poco performanti, etc ...
    Come pure i PC preassemblati delle grandi catene di distribuzione, ne ho aperti parecchie e NeutralNeutralNeutralNeutral
    ...
    Questi i miei suggeriemnti ma i più esperti potranno darti maggiori informazioni

    Tutto ok quello che hai postato, solo alcune mie piccole e personalissime osservazioni:

    IMHO:
    Se dovessi prendere un nuovo alimentatore, prenderei sicuramente un nuovo Seasonic passivo serie X.

    In ambito scheda grafica, ad oggi le Ati/Amd serie 5xxx passive, sono quelle che offrono il miglior rapporto prestazioni/rendimento sul mercato.
    Io possiedo un Ati 5550 passiva su uno dei miei 2 HTPC e devo dire che e' decisamente ottima per un utilizzo multimediale.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Sat Oct 23, 2010 3:39 pm

    Joytoy wrote:
    Se dovessi prendere un nuovo alimentatore, prenderei sicuramente un nuovo Seasonic passivo serie X.

    Joy!
    Ciao Jyo,
    hai visto che la Seasonic ha fatto dei nuovi modelli X-series totalmente fanless fino a 460w? Chissà se mantengono lo stesso Ripple dei fratelli maggiori semi-fanless


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    Joytoy
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 784
    Data d'iscrizione : 2010-06-24
    Età : 43
    Località : Mantova

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Joytoy on Sat Oct 23, 2010 4:23 pm

    [OverDrive] wrote:
    Ciao Joy,
    hai visto che la Seasonic ha fatto dei nuovi modelli X-series totalmente fanless fino a 460w? Chissà se mantengono lo stesso Ripple dei fratelli maggiori semi-fanless

    Uno come te, dovrebbe saperlo ed andare subito al punto...

    Cmq,

    Seasonic X-400 Fanless:
    http://www.silentpcreview.com/article1062-page5.html
    http://www.hardocp.com/article/2010/08/13/seasonic_xseries_x400fl_silent_power_supply_review/8

    Sono solamente sensibili agli alimentatori switching nella linea elettrica, pertanto in tal caso e' consigliabile un filtro di rete per filtrare i 100khz ed eliminare il problema.

    Joy!


    _________________
    Stefano
    Appreciation of audio is a completely subjective human experience.
    Measurements can provide a measure of insight, but are no substitute for human judgment.
    Why are we looking to reduce a subjective experience to objective criteria anyway?
    The subtleties of music and audio reproduction are for those who appreciate it. Differentiation by numbers is for those who do not." -- Nelson Pass

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  fabiovob on Sat Oct 23, 2010 4:34 pm

    Non per essere monòtono e fuori tema, ma un Apple non gusta?

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Sat Oct 23, 2010 4:36 pm

    Joytoy wrote:

    Sono solamente sensibili agli alimentatori switching nella linea elettrica, pertanto in tal caso e' consigliabile un filtro di rete per filtrare i 100khz ed eliminare il problema.

    Joy!
    Non ho ben compreso questo punto, che intendi per "sensibili agli ali switching" ?


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Sat Oct 23, 2010 4:37 pm

    fabiovob wrote:Non per essere monòtono e fuori tema, ma un Apple non gusta?
    Perchè comprare a caro prezzo dell' HW obsoleto? Laughing


    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  baru_ on Sat Oct 23, 2010 4:40 pm

    [OverDrive] wrote:
    fabiovob wrote:Non per essere monòtono e fuori tema, ma un Apple non gusta?
    Perchè comprare a caro prezzo dell' HW obsoleto? Laughing

    per il software, vero punto di forza dell'apple sunny


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2620
    Data d'iscrizione : 2010-09-05
    Età : 35

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  [OverDrive] on Sat Oct 23, 2010 4:51 pm

    baru_ wrote:
    per il software, vero punto di forza dell'apple sunny
    L'unico punto di forza è che non di difficile uso, per il resto si può dire che è peggiorato negli anni ed ora che ha preso più quote di mercato hanno dovuto anche creare l'antivirus per il MAC . affraid

    Nulla è perfetto

    Fresca fresca di giornata: http://www.tomshw.it/cont/news/panda-antivirus-per-mac-chi-l-avrebbe-detto/27665/1.html




    _________________
    Sorgente: Linux - HiFace2 + AirTech EVO 75Ohm - DAC: Audiolab M-Dac - Cavo Segnale: Mogami W2534 XLR Neutrik - Studio Monitor Attivi: Behringer TRUTH B1031A
    ...mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza (Oscar Wilde).

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4055
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  baru_ on Sat Oct 23, 2010 5:01 pm

    Infatti il punto di forza che essendo un sistema chiuso, nessuna incompatibilità, immediatezza di utilizzo, impossibilità di sbagliare settaggi-accoppiamenti.

    Per l'antivirus.... c'è da dire che apple è una fetta di mercato che fa gola a chi vende antivirus, prima o poi ci sarebbero arrivati.

    Io per ora continuo con il pinguino (non utilizzo la musica liquida), poi vedremo.


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 23, 2010 5:27 pm

    Joytoy wrote:IMHO:
    Se dovessi prendere un nuovo alimentatore, prenderei sicuramente un nuovo Seasonic passivo serie X.

    Joy!

    Belli si però continuo a ritenere gli Enermax i migliori in assoluto, soprattutto i modulari.
    Costruzione impeccabile, cavi di qualità, certifiazione 80Plus, Bronze e Gold, ventole molto silenziose (negli ultimi modelli, un must !


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9840
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  Amuro_Rey on Sat Oct 23, 2010 5:28 pm

    fabiovob wrote:Non per essere monòtono e fuori tema, ma un Apple non gusta?

    Gusta sicuramente ma cakkio un apple non kosta proprio poco


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    fabiovob
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 7461
    Data d'iscrizione : 2009-10-01

    Re: Il PC per la musica liquida

    Post  fabiovob on Sat Oct 23, 2010 5:33 pm

    Vedi sull'apple store che stanno vendendo anche i ricondizionati a buon prezzo.

      Current date/time is Thu Dec 08, 2016 5:08 pm