Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
il secondo impianto di Air
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    il secondo impianto di Air

    Share

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    il secondo impianto di Air

    Post  frighino rosso on Sat 02 Apr 2011, 15:04

    oggi ho ascoltato attentamente nella saletta piccola di Air il seguente impianto : cdp Maestro SE, integrato Maestro duecento SE e diffusori Vienna Beethoven concerto grand. Ecco un bellissimo impianto ben suonante in grado di soddisfare molti appassionati senza spendere cifre folli. Meditate gente, meditate sunny sunny sunny

    -eRRe-
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1640
    Data d'iscrizione : 2010-07-02
    Età : 35
    Località : Tuscany

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  -eRRe- on Sat 02 Apr 2011, 15:10

    Avalon. wrote: Ecco un bellissimo impianto ben suonante in grado di soddisfare molti appassionati


    senza spendere cifre folli.

    Qua invece nun te quoto per niente
    Che poi la resa sia di gran lunga superiore alla cifra investita è un altro discorso e quasi sicuramente privo di ogni dubbio.
    Però credo resti sempre una cifra importante presa in senso assoluto......


    _________________

    "L'impianto serve per ascotare la musica...."
    "Mica vero è la musica che serve per ascoltare l'impianto" (AC 25-03-2011)

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16085
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Geronimo on Sat 02 Apr 2011, 15:12

    Da mo' che ho meditato su quell'impianto (per quanto valuterei anche altri diffusori oltre le Vienna), mancano sghei e spazio e per questo ripiegherò sul futuro F.......... Neutral Neutral Neutral


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  matley on Sat 02 Apr 2011, 15:14

    sti cazzi...
    Avalon...unsò mia noccioline ..



    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sat 02 Apr 2011, 15:18

    Avalon. wrote:oggi ho ascoltato attentamente nella saletta piccola di Air il seguente impianto : cdp Maestro SE, integrato Maestro duecento SE e diffusori Vienna Beethoven concerto grand. Ecco un bellissimo impianto ben suonante in grado di soddisfare molti appassionati senza spendere cifre folli. Meditate gente, meditate sunny sunny sunny

    Che ho sempre detto?



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sat 02 Apr 2011, 15:19

    matley wrote:sti cazzi...
    Avalon...unsò mia noccioline ..



    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sat 02 Apr 2011, 15:25

    Elcaset wrote:Da mo' che ho meditato su quell'impianto (per quanto valuterei anche altri diffusori oltre le Vienna), mancano sghei e spazio e per questo ripiegherò sul futuro F.......... Neutral Neutral Neutral
    Io credo che il Maestro 200 vada particolarmente d'accordo con le Concert; piu' del trittico santa Infatti trittico e 200 hanno impostazioni sonore molto diverse.

    Ma si tratta di una opinione personale ed oltretutto il 200 con le Concert l'ho sentito una volta sola per poco tempo con CD non miei.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Roby65 on Sat 02 Apr 2011, 15:48

    Io credo che il Maestro 200 vada particolarmente d'accordo con le Concert; piu' del trittico santa Infatti trittico e 200 hanno impostazioni sonore molto diverse.

    Sono molto interessato all'argomento e mi sarebbe utile conoscere quali sono secondo te le differenze timbriche tra l'integrato Maestro 200 SE, la coppia pre Maestro SE e finale Maestro 200 SE ed il pre Maestro SE con i mono Maestro 200 SE...
    Come sicuramente sai ho le Vienna Beethoven Grand Concert e da tempo sto meditando l'acquisto di un'altra amplificazione che vada a sostituire il J.R. Concentra II.
    Tra le varie possibilità di scelta, tendo sempre a favorire i prodotti AA (per tanti motivi), ma non ho la possibilità di provarli.
    In verità la timbrica del mio J.R. non mi dispiace, però, un pò di energia in più ed un pizzico di apertura sulle alte frequenze (che non siano fastidiose...), non mi dispiacerebbe!

    Grazie
    Roby65

    maxcomi
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 437
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 53
    Località : Treviso Italia

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  maxcomi on Sat 02 Apr 2011, 16:55

    Luca58 wrote:[
    Io credo che il Maestro 200 vada particolarmente d'accordo con le Concert; piu' del trittico santa Infatti trittico e 200 hanno impostazioni sonore molto diverse.

    Ma si tratta di una opinione personale ed oltretutto il 200 con le Concert l'ho sentito una volta sola per poco tempo con CD non miei.

    Dissento Totalmente per il mio gusto ovviamente.
    Sono andato per ascoltare il 200 con le Vienna B Concert Grand che posseggo, ma dopo un po' c'era qualcosa che mi disturbava in gamma alta, non agressività, ma una certa mancaza di fuoco e lucidità.
    Mi è stato proposto di provare con il trittico, fra l'altro i finali non in versione SE se non vado errato e la musica è completamente cambiata quel disagio è totalmente sparito cheers cheers
    Come è finita le mie Vienna ora sono magistralmente pilotate da una settimana dal Trittico SE Siamo a 150 ore di funzionamento continuo
    Tutto il trittico in versione SE tira fuori una prestazione ancora superiore a ciò che la prima volta avevo sentito, con una fluidità, una chiarezza e un controllo fuori dal comune senza nessuna fatica di ascolto.
    Con un ottima sinergia con il mio CD cheers cheers

    Ieri è venuto a trovarmi un amico che suona il sax e prova settimanalmente, quindi il suono degli strumenti lo conosce bene, fra l'altro conosce bene il mio ambiente e l'evoluzione dei miei impianti.
    Il suo commento " non ho mai sentito strumenti così correttamente reali e riconoscibili e si nota come il limite quando c'è siano le registrazioni non corrette "
    oltretutto lui suona e dell'impianto non gliene frega na mazza sunny
    Ciao
    Massimo


    _________________
    E dove non è Vino non è Amore ne alcun altro diletto hanno i Mortali

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sat 02 Apr 2011, 16:57

    So che tu, a differenza di me, hai fatto il confronto diretto tra il 200 SE e il trittico non SE con le Concert.

    Io non ho detto che il trittico con le Cooncert non suona bene, ma non ho trovato una particolare sinergia e questo, secondo me, spiega gli aspetti che non mi hanno entusiasmato (dei quali non parlo perche' e' stata un'impressione generale). Con l'integrato 200 SE, che pure e' ovviamente "peggiore" del trittico ma so avere un'impostazione sonora completamente diversa, mi e' invece sembrato che si creasse una magia vera, anche se, come ho detto, dovrei risentire il 200 piu' a lungo e con CD miei. O', poi puo' darsi che questa impressione sia dipesa da miei limiti.

    Consiglio pero' Roby di ascoltare personalmente prima di scegliere; viste le cifre in gioco, vale la pena che faccia un viaggio a S. Giuliano Terme (portando il suo lettore se non ha il Maestro SE), dove ci sono anche le Concert (come hai fatto tu).

    Tra l'altro ho sentito il trittico con le Baby e in quel caso, al contrario delle Concert, la sinergia mi e' sembrata pazzesca (bassi favolosi, ad esempio), ma alla lunga si sente che il trittico e' troppo superiore, soprattutto alzando il volume, e che le Baby oltre un certo punto non ce la possono fare a seguire questa meraviglia di elettronica.

    SEMPRE OPINIONE PERSONALE, PLEASE!


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    hr2
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 5546
    Data d'iscrizione : 2010-05-26
    Età : 45
    Località : napoli

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  hr2 on Sat 02 Apr 2011, 17:09

    Avalon. wrote:oggi ho ascoltato attentamente nella saletta piccola di Air il seguente impianto : cdp Maestro SE, integrato Maestro duecento SE e diffusori Vienna Beethoven concerto grand. Ecco un bellissimo impianto ben suonante in grado di soddisfare molti appassionati senza spendere cifre folli. Meditate gente, meditate sunny sunny sunny


    Perchè non e il primo impianto questo??

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  frighino rosso on Sat 02 Apr 2011, 18:18

    con Massimo,è solo una questione di....quarini,detta papale papale. Il Maestro duecento va benissimo e non si puo' parlare, secondo me, di sinergia, il trittico è un'altro pianeta, come è giuso che sia. non si possono confrontare queste due amplificazioni. semmai mi piacerebbe confrontare il trittico con altre mega amplificazioni ........ Laughing Laughing Laughing Laughing saluti

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  aircooled on Sat 02 Apr 2011, 18:24

    semmai mi piacerebbe confrontare il trittico con altre mega amplificazioni ........ saluti
    si ma prima di avere qualche speranza devi cambiarli nome o almeno tappare il logo


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    matley
    IL "pulcioso"
    IL

    Numero di messaggi : 17268
    Data d'iscrizione : 2008-12-21
    Età : 56
    Località : Colle Val D'Elsa

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  matley on Sat 02 Apr 2011, 21:18

    fate prima a mettere un telo sopra all'impianto....
    allora...verrebbe bene il lavoro.. Laughing Laughing Laughing


    _________________
     
     
    Non seguire una strada...."CREALA!



    "ma se i Cavi non ce-l'hai 'ndo vai..." ?



    Spoiler:
    https://i68.servimg.com/u/f68/13/38/17/01/pre_cj11.jpg

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sat 02 Apr 2011, 22:30

    Avalon. wrote: con Massimo,è solo una questione di....quarini,detta papale papale. Il Maestro duecento va benissimo e non si puo' parlare, secondo me, di sinergia, il trittico è un'altro pianeta, come è giuso che sia. non si possono confrontare queste due amplificazioni. semmai mi piacerebbe confrontare il trittico con altre mega amplificazioni ........ Laughing Laughing Laughing Laughing saluti
    Ma... io non ho mica fatto un confronto tra il trittico e il 200, dicendo che quest'ultimo e' migliore.... Quello che ho detto e' che il trittico non SE con le Concert non mi ha entusiasmato, al contrario, per quello che ho limitatamente sentito, del 200 sempre con le Concert.

    Che c'e' di strano? Il trittico e' superiore ma ha un'impostazione timbrica molto diversa dal 200 ed e' quasi normale che questi ampli possano piacere con diffusori diversi.

    Che c'entra il prezzo?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Roby65 on Sun 03 Apr 2011, 09:06

    Ma... io non ho mica fatto un confronto tra il trittico e il 200, dicendo che quest'ultimo e' migliore.... Quello che ho detto e' che il trittico non SE con le Concert non mi ha entusiasmato, al contrario, per quello che ho limitatamente sentito, del 200 sempre con le Concert.

    Che c'e' di strano? Il trittico e' superiore ma ha un'impostazione timbrica molto diversa dal 200 ed e' quasi normale che questi ampli possano piacere con diffusori diversi.

    Ciao Luca, visto che lo hai ascoltato con i miei stessi diffusori, vorrei sapere cosa non ti ha entusiasmato e perchè il 200 invece si...
    Altra cosa molto importante per me è capire qual'è la diversità timbrica tra l'integrato ed il trittico.

    Grazie
    Roby65

    frighino rosso
    Apprendista musicofilo

    Numero di messaggi : 760
    Data d'iscrizione : 2010-05-12
    Età : 60
    Località : vecchiano

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  frighino rosso on Sun 03 Apr 2011, 10:01

    il J.R. Concentra l'ho avuto anch'io e seecondo me il Maestro duecento se è superiore, e non di poco. ribadisco che il trittico Maestro se è di un altro pianeta e ribadisco che è solo questione di money. l'integrato è splendido, il trittico ti porta nel paradiso dell'hi-end, ma quella vera, non quella di facciata....... meditate... sunny sunny sunny

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Roby65 on Sun 03 Apr 2011, 10:24

    Avalon. wrote:il J.R. Concentra l'ho avuto anch'io e seecondo me il Maestro duecento se è superiore, e non di poco. ribadisco che il trittico Maestro se è di un altro pianeta e ribadisco che è solo questione di money. l'integrato è splendido, il trittico ti porta nel paradiso dell'hi-end, ma quella vera, non quella di facciata....... meditate... sunny sunny sunny

    Quello che vorrei conoscere non è la superiorità o meno di AA rispetto al mio J.R., ma quali sono le differenze di impostazione timbrica tra il Maestro 200 SE e le coppie pre e finale sempre della serie 200 SE...!

    Roby65

    P.S. Non ho mai confrontato il Concentra II con il Maestro 200 SE, ma l'ho fatto con la coppia Bellini/Donizzetti in mio possesso con il risultato che, nel mio impianto/ambiente, il J.R. è superiore rispetto ai "piccoli" di AA che comunque sono eccezionali.

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  aircooled on Sun 03 Apr 2011, 10:34

    come capacità di pilotaggio sono vicini, timbricamente invece sono lontani il 200 è nato per accontentare chi giudica gli AA morbidi, quindi è un ampli piuttosto aperto in alto, i mono invece sono più tranquilli e setosi oltre a non fermarsi neppure con carichi da1 Ohm, con la versione SE il livello di raffinatezza è portato ancora più avanti aggiungendo luminoisita in alto levigatezza su tutta la gamma audio, complici i Sonicap, il pre in questa versione è quello che ha fatto il salto in avanti maggiore visto che oltre alla componentistica e altri piccoli accorgimenti gli è stata messa su una alimentazione completamente nuova e più performante che ne ha migliorato anche l'S/N in maniera sensibile


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1184
    Data d'iscrizione : 2009-06-27

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Roby65 on Sun 03 Apr 2011, 11:17

    aircooled wrote:come capacità di pilotaggio sono vicini, timbricamente invece sono lontani il 200 è nato per accontentare chi giudica gli AA morbidi, quindi è un ampli piuttosto aperto in alto, i mono invece sono più tranquilli e setosi oltre a non fermarsi neppure con carichi da1 Ohm, con la versione SE il livello di raffinatezza è portato ancora più avanti aggiungendo luminoisita in alto levigatezza su tutta la gamma audio, complici i Sonicap, il pre in questa versione è quello che ha fatto il salto in avanti maggiore visto che oltre alla componentistica e altri piccoli accorgimenti gli è stata messa su una alimentazione completamente nuova e più performante che ne ha migliorato anche l'S/N in maniera sensibile

    Ciao Airrrr!
    La differenza timbrica con l'integrato da te descritta vale anche per la coppia Maestro SE + finale Maestro 200 SE?
    L'apertura in alto dell'integrato mi preoccupa un pò, come, al contrario, mi preoccupa la timbrica diversa delle coppie pre e finale/i che magari risulterebbe "chiusa" con le Vienna che già non "brillano"molto.
    Per cercare di capire meglio ed avere un riferimento, potresti farmi un paragone rispetto alla timbrica Bellini/Donizzetti che conosco?

    Saluti
    Roby65


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sun 03 Apr 2011, 12:16

    Roby65 wrote:L'apertura in alto dell'integrato mi preoccupa un pò
    Magari e' quella che, per quel poco che ho sentito, e' piaciuta a me con le Concert... Le Vienna non sono diffusori "scatenati".

    Comunque ribadisco che, se non ci sono cause di forza maggiore, farti un giro a S. Giuliano Terme secondo me e' la cosa piu' intelligente da fare.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    baru_
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 4052
    Data d'iscrizione : 2009-05-31
    Località : Brescia

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  baru_ on Sun 03 Apr 2011, 14:28

    Avalon. wrote:oggi ho ascoltato attentamente nella saletta piccola di Air il seguente impianto : cdp Maestro SE, integrato Maestro duecento SE e diffusori Vienna Beethoven concerto grand. Ecco un bellissimo impianto ben suonante in grado di soddisfare molti appassionati senza spendere cifre folli. Meditate gente, meditate sunny sunny sunny

    Impianto non proprio economico, non l'ho sentito, ma c'è da leccarsi i baffi.
    Non va dimenticato il trattamento acustico della "saletta"...


    _________________
    Vpi Prime _ Quintet Bronze _ ASR Mini Basis _ Macmini (Audirvana) _ Rockna Wavedream Platinum Balanced _ Densen B200+_Densen B320+ _ Audiosonica Stonefly _ cavi segnale Acrolink 7n-D5000 _ BCD LGD _ Hidiamond D7  _ cavi alimentazione Shunyata Python Helix VX, Cableless Cruiser, Cableless Synapsi e BCD LGD _ cavi potenza Cableless Synapsi
    Cuffie: AudioGD Master 9 _ Portento Audio XLR _ Audeze LCD-X

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  aircooled on Sun 03 Apr 2011, 18:24

    Roby65 wrote:
    aircooled wrote:come capacità di pilotaggio sono vicini, timbricamente invece sono lontani il 200 è nato per accontentare chi giudica gli AA morbidi, quindi è un ampli piuttosto aperto in alto, i mono invece sono più tranquilli e setosi oltre a non fermarsi neppure con carichi da1 Ohm, con la versione SE il livello di raffinatezza è portato ancora più avanti aggiungendo luminoisita in alto levigatezza su tutta la gamma audio, complici i Sonicap, il pre in questa versione è quello che ha fatto il salto in avanti maggiore visto che oltre alla componentistica e altri piccoli accorgimenti gli è stata messa su una alimentazione completamente nuova e più performante che ne ha migliorato anche l'S/N in maniera sensibile

    Ciao Airrrr!
    La differenza timbrica con l'integrato da te descritta vale anche per la coppia Maestro SE + finale Maestro 200 SE?
    L'apertura in alto dell'integrato mi preoccupa un pò, come, al contrario, mi preoccupa la timbrica diversa delle coppie pre e finale/i che magari risulterebbe "chiusa" con le Vienna che già non "brillano"molto.
    Per cercare di capire meglio ed avere un riferimento, potresti farmi un paragone rispetto alla timbrica Bellini/Donizzetti che conosco?

    Saluti
    Roby65

    le Vienna sono tutto meno che attufate il bellini e donizetti sulle tue non vanno perche troppo piccoli come potenza quindi nessun paragone può essere fatto, per quelli ci vuole le baby, sembra che ci siano stati fatti sopra, con quell'accoppiata vai in paradiso, il finale 200 con il pre non l'ho provato se ho voglia in settimana provo comunque è la parte finale che è più arzilla, il solito pre del maestro 200 integrato è lo stesso del classe A e li è di una rafinatezza e equilibrio da brivido, dai retta max accattati i mono


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sun 03 Apr 2011, 19:13

    aircooled wrote:le Vienna sono tutto meno che attufate
    A scanso di equivoci, quando ho detto che le Vienna non sono "scatenate" NON intendevo dire che sono "attufate"!!!

    Volevo dire che non hanno una timbrica aggressiva e questo secondo me e' un grosso pregio.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8276
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: il secondo impianto di Air

    Post  Luca58 on Sun 03 Apr 2011, 19:37

    Comunque e' interessante questa discussione sui vari 200 e sul trittico di AA perche' mi sembra che non se ne parli spesso.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

      Current date/time is Fri 02 Dec 2016, 20:51