Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Pioneer PD-D6-J - Page 4
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

    Pioneer PD-D6-J

    Share

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 10:03 am

    ganzo il messere nonno
    lascia perdere non fare da spalla a uno stupido, meglio molto meglio lasciare che ognuno si martelli i coglioni come meglio crede, del resto se non sai e non vuoi sapere vivi felice

    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 8720
    Data d'iscrizione : 2010-04-17
    Località : Brescia

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Edmond on Thu Dec 09, 2010 10:06 am

    In realtà si potrebbe anche non sapere........ Basterebbe saper ascoltare!!!!!!!!!
    Ti ssò dire se l'è ganzo fare il messere nonno......... L'idea llè bona, vedremo la pratica!!!!!!


    _________________
    Giorgio
         
     

    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 10:12 am

    Dragon wrote:E' evidente che il PD9 suonerà sicuramente meglio, lui è a 176 mentre il crescendo, se non sbaglio è 96, per cui non serve provare. Se dovesse piacerti di più sarebbe solo tuo gusto personale, ma niente a che vedere con la vera riproduzione dell'evento.

    Secondo me non e' cosi' scontato. La naturalezza di immagine di un televisore a tubo catodico di qualita' (io ho ancora un B&O del 1991) se la sogna qualsiasi HD e anche questo fa parte della vicinanza alla realta' (non credo di cadere nella my-fi, perche', per la poca esperienza che ho, piu' l'impianto migliora e piu' le registrazioni riportate sui CD mi sembrano assomigliare al live, indipendentemente dal tecnico del suono). Poi ovviamente c'e' ci cerca la definizione in audio e video e va bene, ma la sensazione di essere davanti all'evento live, per quanto e' possibile col digitale, dipende anche da questi aspetti. Il Crescendo e' un miracolo da questo punto di vista e se non campiona un multiplo pari di 44.1 il miracolo e' ancora piu' grande.

    Comunque mi piacerebbe sentire il PD-D9, per curiosita'. Di recente con i vpr ho assistito a proiezioni (costose) che tutti dicevano eccezionali e che mi hanno lasciato molto perplesso; idem con il prodigioso Oppo. Per questo voglio risentire le Aerius, cioe' le voglio risentire perche' quasi tutti ne parliamo male. Ho letto da qualche parte che quando Brahms esegui' per la prima volta il suo primo concerto per pianoforte e orchestra e si accorse che fu fischiato poco, si chiese se non avesse scritto una schifezza.

    Forse sono io che sono un po' strano... cheers Laughing


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Amuro_Rey
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9841
    Data d'iscrizione : 2009-01-20
    Età : 47
    Località : Italia

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Amuro_Rey on Thu Dec 09, 2010 10:40 am

    Non posso dire nulla sul suyono ma esteticamente è brutissimo (almeno per me) angel


    _________________
    Per sempre  P I R A T A       

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 10:54 am

    Il Crescendo e' un miracolo da questo punto di vista e se non campiona un multiplo pari di 44.1 il miracolo e' ancora piu' grande.

    ma ciavete proprio la fissa con sto crescendo, il filtro del 5° potrebbe essere una buona indicazione sul perche suona in un certo modo e rivelare anche a che multipli lavora sempre che faccia multipli, consiglierei comunque di lasciar perdere queste cose come già detto più volte non interessano a nessuno poi il mondo gira in un modo perche continuare a cercare di canbiarlo? gli audiofili vivono felici con i multipli che hanno quindi .......


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    Dragon
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8562
    Data d'iscrizione : 2008-12-23
    Età : 51
    Località : Pisa (Motociclista)

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Dragon on Thu Dec 09, 2010 1:04 pm

    Edmond wrote:
    Comunque il Venticello Fresco ha ragione........ L'utilizzo di multipli non esatti del valore base all'interno degli algoritmi di campionamento comporta delle porcherie nella riproduzione musicale............ C'è un caxxo da fare!!!!!!

    44,1 - 88,2 - 176,4 kHz........... Altro 'un c'è!!!


    Allora, prima di tutto vorrei precisare che se stò portando avanti questo discorso non è a fini personali e/o per dare dell'idiota o dell'incompetente a chicchessia, me ne guarderei bene, mai fatto e mai lo farò!

    Sono d'accordo sia con te Air e di conseguenza anche con te Edmond, quello che dite lo capisce anche un bimbo, per cui lo capisco anche io Embarassed

    Il problema che mi pongo è un'altro: se tecnicamente è sbagliato il campionamento diverso da quei tre di cui sopra, allora dovremmo prendere in considerazione solo lettori che usano uno di quei tre e non altro. Dico bene?
    Per questo ho detto "gettare via" in modo ironico, e parlo anche per me, visto che il mio Mikado lavora a 96 khz.

    Ok, a questo punto mi chiedo quale sia il motivo per il quale,a parte pochi costruttori e fra questi solo pochi modelli, utilizzano i campionamenti multipli di 44,1. Posso capire la parte commerciale che dice più alti si va melgio si vende, ma 176 è comunque più alto di 96, come 88 è comunque più alto di 44. Allora, commercialmente non mi torna più. Mi chiedo cosa costerebbe ai vari produttori far campionare i loro lettori a 44,1 - 88,2 - 176,4 se effettivamente si rendessero conto che così funziona meglio. E se veramente se ne rendono conto, per quale motivo non lo fanno?
    Sarà forse perchè comunque in HI-FI è comunque tutto MI-FI ?


    _________________
    Ai cavalli mettono i paraocchi...noi li abbiamo a corredo fin dalla nascita.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 1:14 pm

    Dragon wrote:

    Il problema che mi pongo è un'altro: se tecnicamente è sbagliato il campionamento diverso da quei tre di cui sopra, allora dovremmo prendere in considerazione solo lettori che usano uno di quei tre e non altro. Dico bene?
    Per questo ho detto "gettare via" in modo ironico, e parlo anche per me, visto che il mio Mikado lavora a 96 khz.


    Signori, io ho detto che il rapporto Q/P del Pioneer è strabiliante; ma il mio Naim 555 (che non so che campionamento abbia) se lo pappa a colazione..non esageriamo e rientriamo nella realtà..(speriamo che il Naim non lavori a 44, 88, 176 se no si riscatena l'inferno.. Laughing Laughing Laughing )

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 1:22 pm

    Se non ricordo male (ma ora lo cerco) mi sembra che campioni a 44.1; era per questo fatto che cercavo anch'io un lettore CD alla stessa frequenza di campionamento.

    Trovato! 16 bit/44.1 kHz santa

    http://www.stereophile.com/cdplayers/207naim/


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 1:29 pm

    Luca58 wrote:Se non ricordo male (ma ora lo cerco) mi sembra che campioni a 44.1; era per questo fatto che cercavo anch'io un lettore CD alla stessa frequenza di campionamento.

    Trovato! 16 bit/44.1 kHz santa

    http://www.stereophile.com/cdplayers/207naim/


    santa santa santa


    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 1:30 pm

    Tu hai anche l'alimentazione separata?


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Geronimo on Thu Dec 09, 2010 1:42 pm

    Dragon wrote:
    E' evidente che il PD9 suonerà sicuramente meglio, lui è a 176 mentre il crescendo, se non sbaglio è 96, per cui non serve provare. Se dovesse piacerti di più sarebbe solo tuo gusto personale, ma niente a che vedere con la vera riproduzione dell'evento.

    Il Crescendo lavora a 44.1khz zero oversampling; 192khz (e non 96khz) indica solo la frequenza massima del DAC.

    Fonte AF-Digitale:

    "Il lettore cd Crescendo ruota attorno ad una meccanica Teac CD-5010A, il DAC utilizzato è il Texas Instruments PCM1781, un 24bit/192KHz Delta-Sigma. Atipica in questa fascia di prezzo la sua implementazione che è stata effettuata a zero oversampling adottando in uscita un filtro del 5° ordine"



    Last edited by Elcaset on Thu Dec 09, 2010 1:47 pm; edited 1 time in total


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 1:46 pm

    Dragon wrote:
    Edmond wrote:
    Comunque il Venticello Fresco ha ragione........ L'utilizzo di multipli non esatti del valore base all'interno degli algoritmi di campionamento comporta delle porcherie nella riproduzione musicale............ C'è un caxxo da fare!!!!!!

    44,1 - 88,2 - 176,4 kHz........... Altro 'un c'è!!!


    Allora, prima di tutto vorrei precisare che se stò portando avanti questo discorso non è a fini personali e/o per dare dell'idiota o dell'incompetente a chicchessia, me ne guarderei bene, mai fatto e mai lo farò!

    Sono d'accordo sia con te Air e di conseguenza anche con te Edmond, quello che dite lo capisce anche un bimbo, per cui lo capisco anche io

    Il problema che mi pongo è un'altro: se tecnicamente è sbagliato il campionamento diverso da quei tre di cui sopra, allora dovremmo prendere in considerazione solo lettori che usano uno di quei tre e non altro. Dico bene?
    Per questo ho detto "gettare via" in modo ironico, e parlo anche per me, visto che il mio Mikado lavora a 96 khz.

    Ok, a questo punto mi chiedo quale sia il motivo per il quale,a parte pochi costruttori e fra questi solo pochi modelli, utilizzano i campionamenti multipli di 44,1. Posso capire la parte commerciale che dice più alti si va melgio si vende, ma 176 è comunque più alto di 96, come 88 è comunque più alto di 44. Allora, commercialmente non mi torna più. Mi chiedo cosa costerebbe ai vari produttori far campionare i loro lettori a 44,1 - 88,2 - 176,4 se effettivamente si rendessero conto che così funziona meglio. E se veramente se ne rendono conto, per quale motivo non lo fanno?
    Sarà forse perchè comunque in HI-FI è comunque tutto MI-FI ?
    intanto toglierei quel se perche non è discutibile che tecnicamente sia sbagliato, oltre non vado perche è già stato spiegato ampliamente e a più riprese il perche, ma se non si vuol capire cosi sia amen
    se il mondo fosse perfetto non esisterebbero lettori CD AUDIO che lavorano con i multipli del DAT mi pare ovvio e incontrovertibile, ma lasciamo perdere anche questo è un ostico discorso puramente tecnico
    commercialmente non credo che tui capisca molto il 96 è acclarato che suona meglio del 192 ma anche il grifone si è dovuto piegare a fare il nuovo lettore a 192 chissa perche, eppure a ben guardare non ne avrebbe neppure bisogno di stare dietro al commerciale visto che vive di sovvenzioni statali ma questo non interessa
    a l'ultima sequela di SE non rispondo, tanto sarebbe altro tempo perso, con i se e con i ma non si va da nessuna parte, se riesci spiega te perche a multipli perfetti va peggio che a multipli imperfetti visto che ne sei convinto


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 1:47 pm

    Luca58 wrote:Tu hai anche l'alimentazione separata?

    il 555 ha solo alimentazione separata che pesa un botto...

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 1:54 pm

    ema49 wrote:il 555 ha solo alimentazione separata che pesa un botto...
    Ah, mi ero basato su quello che avevo capito dall'articolo di Stereophile che da' due prezzi diversi. Embarassed


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 1:55 pm

    Elcaset wrote:Il Crescendo lavora a 44.1khz

    Sei sicuro? Come il 555? santa cheers


    Last edited by Luca58 on Thu Dec 09, 2010 2:07 pm; edited 1 time in total


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 2:00 pm

    aircooled wrote:intanto toglierei quel se perche non è discutibile che tecnicamente sia sbagliato, oltre non vado perche è già stato spiegato ampliamente e a più riprese il perche, ma se non si vuol capire cosi sia amen

    Ed io poco fa ho scoperto che il Naim 555 lavora a 44,1 (l'ha postato Luca). Mettendo al bando i toni polemici, vorrei capire un fatterello: se il Naim lavorasse a 88 o 176 ci sarebbe un ulteriore incremento di qualità sonora, a tuo parere?..

    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16083
    Data d'iscrizione : 2009-03-09

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Geronimo on Thu Dec 09, 2010 2:02 pm

    Luca58 wrote:

    Sei sicuro?

    Ho citato AF-Digitale come fonte che a sua volta avrà ricevuto la notizia direttamente da Audio-Analogue

    Leggi tu stesso

    http://www.afdigitale.it/news/Ampli-e-processori/15248/Nuova-linea-di-prodotti-Audio-Analogue-ArmoniA.aspx


    _________________
    "Se cerchi il rilassamento mentale prova la meditazione sul respiro"(CLICCA QUI)

    "Sono il ponte fra quello che non sono mai stato e quello che non sarò mai"

    "Il mio impianto AUDIO ANALOGUE-AIRTECH-ADVENT"(CLICCA QUI)

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 2:07 pm

    Signori, io ho detto che il rapporto Q/P del Pioneer è strabiliante; ma il mio Naim 555 (che non so che campionamento abbia) se lo pappa a colazione..non esageriamo e rientriamo nella realtà..(speriamo che il Naim non lavori a 44, 88, 176 se no si riscatena l'inferno.. )
    ema permettimi di non credere che un qualsiasi cd ne magni unaltro a colazione perche a me non è mai capitato, si ci sono differenze ma non cosi eclatanti trattandosi di macchine digitali la maggiore differenza sta nel timbro e poco altro, adesso la chiudo qua non intervendo più in questa sterile polemica di myfi, aggiungo solo che purtroppo pure la Naim è entrata a far parte della sempre più folta schiera di cantinari che non capiscono un cazzo di CDplayr ostinadosi a non voler adottare i famosi multipli lunghi del DAT, quindi vivete felici tutti con le vostre super macchine digitali creatrici di artefatti digitali che tanto piaciono, da parte mia come frate errante rinango solo insieme a meridian, pioneer, naim e molti altri che non cito per non esporli al pubblico ludibrio come incapaci di capire che i CD audio devono essere convertiti a multipli di 48 e non nel nativo 44, meglio pochi consapevoli che molti cammellati


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 2:12 pm

    ema49 wrote:
    Ed io poco fa ho scoperto che il Naim 555 lavora a 44,1 (l'ha postato Luca). Mettendo al bando i toni polemici, vorrei capire un fatterello: se il Naim lavorasse a 88 o 176 ci sarebbe un ulteriore incremento di qualità sonora, a tuo parere?..

    solo per te rispondo ancora una volta
    oddio te ne sei accorto adesso scoppia un casino buttalo che non funziona
    il 44 scusso se ben implementato suona molto bene anche se a molti non piace proprio perche non affetto da artefatti come il 48, certo non basta lavorare a 44 devi comunque sapere come farlo lavorare, altro non dico altrimenti mi tocca nominare anche a me un certo innominabile, per i multipli se sai fare bene la catena secondo me migliori ancora, per andare oltre tecnicamente parlando è cosi


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    piero
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1507
    Data d'iscrizione : 2010-04-21
    Età : 41
    Località : bari

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  piero on Thu Dec 09, 2010 2:16 pm

    e io che volevo solo sapere se era meglio un o l'altro Neutral

    vabbò tanto mo è tardi

    Rudino
    Sordo Magno

    Numero di messaggi : 5392
    Data d'iscrizione : 2010-01-16
    Età : 53
    Località : Bresso (MI)

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Rudino on Thu Dec 09, 2010 2:24 pm

    ema49 wrote:...ma il mio Naim 555 (che non so che campionamento abbia) se lo pappa a colazione..

    Naim 555?
    Me' cojoni!


    _________________
    Ciao,
    Marco LP

    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 32292
    Data d'iscrizione : 2008-12-20
    Località : AIRTECHLANDIA

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  aircooled on Thu Dec 09, 2010 2:29 pm

    piero wrote:e io che volevo solo sapere se era meglio un o l'altro

    vabbò tanto mo è tardi
    ti è stato detto subito quale è meglio


    _________________

     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso

    la calunnia disdegna i mediocri e si afferra ai grandi
     

    non discutere mai con un idiota, ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - ricorda chi sa fa chi non sa insegna
     
    Showroom AIRTECH via XX Settembre 12 San Giuliano Terme PI cell 3393521936 fisso 050818821 dalle 16.00 alle 19.00 dal martedi al sabato
    mail bertini63@virgilio.it

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 2:29 pm

    aircooled wrote:..ema permettimi di non credere che un qualsiasi cd ne magni unaltro a colazione perche a me non è mai capitato, si ci sono differenze ma non cosi eclatanti trattandosi di macchine digitali la maggiore differenza sta nel timbro e poco altro..

    Assolutamente d'accordo con te. Quì si parla di sfumature, ma te sai quanto possano essere importanti.
    Detto questo, ti prego di non chiudere la discussione perché è molto interessante...
    Oltre a differenze timbriche, io non posso non segnalare, nel confronto tra i due lettori, differenze non piccolenel soundstage, grandioso nel 555, e nella definizione, udibilmente maggiore nel 555 senza che questo porti ad un innaturale iperdettaglio. Il Pioneer è un apparato digitale e si sente, il Naim ha un suono analogico, che non vuol dire attufato, ma naturale, più vicino al suono reale. Te lo dice uno che odia i suoni attufati (e tu lo sai..).
    Sarà l'alimentazione, ipertrofica nel Naim? Sarà lo stadio di uscita?
    Cosa ne pensi?

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 2:44 pm

    Io ho sentito (su mia richiesta, che sono un rompicxxxxxxi )il confronto tra il 44.1 e il 176.4 sul Maestro SE.

    Per il mio gusto, il 44.1 era molto intrigante perche' MOOOLTO naturale; ma col 176.4 non c'era storia, anche se un pelo di naturalezza l'aveva perduta.

    Quanto ai Naim, io ne ho ascoltati due o tre (incluso il 555) ma alla mostra di Livorno della Fone', per cui non in condizioni ottimali. Devo dire che la loro timbrica e' dolcissima e, mi sembra, ben riconoscibile, anche se non so quanto assomigli all'analogico; certo non e' sgradevolmente digitale come la maggior parte dei cdp top e ti ci assuefai volentieri e con facilita'.


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 8295
    Data d'iscrizione : 2009-07-15
    Località : Baracchina bianca

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  Luca58 on Thu Dec 09, 2010 2:47 pm

    ema49 wrote:ti prego di non chiudere la discussione perché è molto interessante...


    _________________
    Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    ema49
    Musicofilo

    Numero di messaggi : 6951
    Data d'iscrizione : 2010-03-12
    Età : 67

    Re: Pioneer PD-D6-J

    Post  ema49 on Thu Dec 09, 2010 2:49 pm

    Luca58 wrote:Io ho sentito (su mia richiesta, che sono un rompicxxxxxxi )il confronto tra il 44.1 e il 176.4 sul Maestro SE.

    Per il mio gusto, il 44.1 era molto intrigante perche' MOOOLTO naturale; ma col 176.4 non c'era storia, anche se un pelo di naturalezza l'aveva perduta.

    Quanto ai Naim, io ne ho ascoltati due o tre (incluso il 555) ma alla mostra di Livorno della Fone', per cui non in condizioni ottimali. Devo dire che la loro timbrica e' dolcissima e, mi sembra, ben riconoscibile, anche se non so quanto assomigli all'analogico; certo non e' sgradevolmente digitale come la maggior parte dei cdp top e ti ci assuefai volentieri e con facilita'.

    ottimo, hai descritto molto meglio di me il suono "analogico" del Naim.. santa

      Current date/time is Sun Dec 11, 2016 1:21 am