Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...


    albertosi
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1032
    Data d'iscrizione : 18.11.12

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da albertosi Dom Feb 02 2014, 14:37

    Jesko ha scritto:


    Ma il pennarello di che colore deve essere? CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 

    Io non ho provato ma c'è chi ha giurato e spergiurato che i cd si sentono meglio..  santa santa Laughing Laughing


    Ultima modifica di albertosi il Dom Feb 02 2014, 14:55 - modificato 1 volta.
    Geronimo
    Geronimo
    Self-Awareness
    Self-Awareness

    Numero di messaggi : 16161
    Data d'iscrizione : 09.03.09

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Geronimo Dom Feb 02 2014, 14:52

    albertosi ha scritto:Hai provato a dipingere il bordo con un pennarello indelebile e pio a metterlo in frigo?  Laughing Laughing 

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t15295-domanda-per-i-piu-esperti-su-un-particolare-curioso
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Dom Feb 02 2014, 16:24

    albertosi ha scritto:

    Io non ho provato ma c'è chi ha giurato e spergiurato che i cd si sentono meglio..  santa santa Laughing Laughing



    Secondo me si ci fai qualche disegnino suona ancora meglio! affraid affraid affraid 
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da iano Dom Feb 02 2014, 22:09

    E se poi ti firmi come Picasso suona ancora meglio. CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Lun Feb 03 2014, 08:37

    affraid applausi 
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Lun Feb 03 2014, 18:04

    Mi piacerebbe, se qualcuno è in grado, sicuramente molti di voi esperti, o se vuole, che mi spiegasse una cosa.
    Allora: la mia domanda è questa. Se dalla presa di corrente, notoriamente costituita da cavi di rame che ha fornito la ditta di elettricisti che ha costruito la casa e quindi fatta di cavi a dir poco "normali", arriva la corrente dall' Enel o qualsiasi altra compagnia e arriva all'impianto: 1) cosa ce ne facciamo di un super cavo di rame 7N? La corrente che arriva è quella... hai voglia di metterci un "super" cavo...
    Okay, punto secondo. 2) I trasformatori toroidali, nella migliore delle ipotesi sono due, altrimenti uno... sono generosamente costituiti da rame... smaltato.
    Quanti N? Boh??!! E chi lo sa? Ma soprattutto: Chi se ne frega??!!! E' rame!!!
    il miglior conduttore di energia. In assoluto.

    Okay, andiamo avanti.
    Elaborato il segnale bisogna inviarlo ai diffusori. Okay.
    Cosa c'è di meglio di un rame 7N? o meglio ancora 8N? il segnale sarà salvaguardato in tutto e per tutto.

    Si, sono d'accordo. Ma se il segnale della mia musica preferita è passato attraverso il Trasformatore Toroidale, colui che ha il potere assoluto e che è costituito da rame... "povero"  yaw smaltato ed economicissimo, come potrà arrivare alle nostre nobili, aristocratiche, allenatissime, titolate, magnanime, raffinate, eleganti e... di classe............. orecchie?

    Vorrei saperlo.
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da aircooled Lun Feb 03 2014, 18:43

    potrei risponderti in mille modi diversi ma sicome non sono ne tecnico ne cavaio ti consiglio solo di fare una prova in diretta, se vuoi passi da me con cavi di qualsivoglia fatta li mettiamo su un impiantino e vediamo se senti differenze  sunny 
    comunque quello che dici ha un suo senso, ma va pure detto che se stiamo al tuo teorema nulla ha senso, ovvero, prendiamo un ampli a caso tanto per fare un esempio, gli cambiamo il trasf montandone uno identico come misure e ..... come mai suona diverso? cambiamo una serie di resistenze e ... suona diverso, cambiamo i condenza e ... azzo quanto è diverso ..... e cosi via per tutto quello che vuoi, certo se uno poi si aspetta di sentire in un modo e non sentire nell'altro.. allora il tuo metro potrebbe essere troppo ADpersonam  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 le differenze ci sono sempre e comunque quando si viaggia nel mondo analogico, diverso in quello digitale dove i componenti acquistano un valore molto inferiore se non nullo in alcuni casi, per tornare al cavo di alimentazione una spiegazione logica non saprei dartela del resto neppure io me la so dare, ma ciò non toglie che le differenze le noto, poi discriminare il perchè è altra cosa che non so fare, posso solo dire che il cavo di alimentazione passa accanto agli altri e quindi a seconda della geometria può raccogliere e cedere desturbi da reinniettare nella catena, altra cosa strana come mia personale esperienza tendo dare più importanza al collegamento di terra e di massa perchè ottengo più differenze all'ascolto, ma anche qua non saprei dirti il perchè mi limito solo a registrarle  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 
    adesso non andiamo a rintanarsi sul discorso prezzo perchè ciò esula dalle prestazioni sia che si parli di elettroniche, cavi, casse e altro
    il discorso del rame è ancora diverso, non ti fissare sulla purezza, 7N o 8N a mio parere non è cosi detrminante, quello che fa la differenza è se è rame OCC o OFHC o rame industriale, cosa cambia? il mondo ma non chiedere a me di spiegartelo serve un metallurgico elettronico per darti le giuste dritte CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 oppure cerchi qualcosa in rete dove trovi qualche spiegazione a livello elementare capibile anche da me quindi penso tu non abbia problemi  sunny 
    per non parlare poi del dielettrico che monti sul conduttore, li si che potresti farti male
    e che dire poi delle connessioni di cui nessuno o quasi pensa servano a qualcosa come montare delle gomme ricoperte su una Ferrari, azzo son comunque tonde e di gomma che differenza vuoi che facciano  affraid  affraid 
     e lo stagno con cui appiccichi il conduttore?  erg 
    oltre si entra nei trattamenti elettronici trafilatura e altro lasciamo perde che se già detto troppo di più  sunny


    _________________
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 941176


     
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 630139
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Lun Feb 03 2014, 19:20

    aircooled ha scritto:potrei risponderti in mille modi diversi ma sicome non sono ne tecnico ne cavaio ti consiglio solo di fare una prova in diretta, se vuoi passi da me con cavi di qualsivoglia fatta li mettiamo su un impiantino e vediamo se senti differenze  sunny 
    comunque quello che dici ha un suo senso, ma va pure detto che se stiamo al tuo teorema nulla ha senso, ovvero, prendiamo un ampli a caso tanto per fare un esempio, gli cambiamo il trasf montandone uno identico come misure e ..... come mai suona diverso? cambiamo una serie di resistenze e ... suona diverso, cambiamo i condenza e ... azzo quanto è diverso ..... e cosi via per tutto quello che vuoi, certo se uno poi si aspetta di sentire in un modo e non sentire nell'altro.. allora il tuo metro potrebbe essere troppo ADpersonam  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 le differenze ci sono sempre e comunque quando si viaggia nel mondo analogico, diverso in quello digitale dove i componenti acquistano un valore molto inferiore se non nullo in alcuni casi, per tornare al cavo di alimentazione una spiegazione logica non saprei dartela del resto neppure io me la so dare, ma ciò non toglie che le differenze le noto, poi discriminare il perchè è altra cosa che non so fare, posso solo dire che il cavo di alimentazione passa accanto agli altri e quindi a seconda della geometria può raccogliere e cedere desturbi da reinniettare nella catena, altra cosa strana come mia personale esperienza tendo dare più importanza al collegamento di terra e di massa perchè ottengo più differenze all'ascolto, ma anche qua non saprei dirti il perchè mi limito solo a registrarle  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 
    adesso non andiamo a rintanarsi sul discorso prezzo perchè ciò esula dalle prestazioni sia che si parli di elettroniche, cavi, casse e altro
    il discorso del rame è ancora diverso, non ti fissare sulla purezza, 7N o 8N a mio parere non è cosi detrminante, quello che fa la differenza è se è rame OCC o OFHC o rame industriale, cosa cambia? il mondo ma non chiedere a me di spiegartelo serve un metallurgico elettronico per darti le giuste dritte CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 oppure cerchi qualcosa in rete dove trovi qualche spiegazione a livello elementare capibile anche da me quindi penso tu non abbia problemi  sunny 
    per non parlare poi del dielettrico che monti sul conduttore, li si che potresti farti male
    e che dire poi delle connessioni di cui nessuno o quasi pensa servano a qualcosa come montare delle gomme ricoperte su una Ferrari, azzo son comunque tonde e di gomma che differenza vuoi che facciano  affraid  affraid 
     e lo stagno con cui appiccichi il conduttore?  erg 
    oltre si entra nei trattamenti elettronici trafilatura e altro lasciamo perde che se già detto troppo di più  sunny

    Un so che dì...

    Che devo dì.......? Se te sei esperto... che ti devo dì...!!??
    Okay, fammi sentì cose nove...!!!!


    un mi pare 'r vero...
    Io ti credo! ben vengano emozioni nuove!

    Grazie Air! Ce vedemo!
    Anzi, ce sentimo!
    iano
    iano
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1774
    Data d'iscrizione : 13.02.10
    Età : 67
    Località : genova

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da iano Lun Feb 03 2014, 20:05

    Jesko ha scritto:Mi piacerebbe, se qualcuno è in grado, sicuramente molti di voi esperti, o se vuole, che mi spiegasse una cosa.
    Allora: la mia domanda è questa. Se dalla presa di corrente, notoriamente costituita da cavi di rame che ha fornito la ditta di elettricisti che ha costruito la casa e quindi fatta di cavi a dir poco "normali", arriva la corrente dall' Enel o qualsiasi altra compagnia e arriva all'impianto: 1) cosa ce ne facciamo di un super cavo di rame 7N? La corrente che arriva è quella... hai voglia di metterci un "super" cavo...  
    Okay, punto secondo. 2) I trasformatori toroidali, nella migliore delle ipotesi sono due, altrimenti uno... sono generosamente costituiti da rame... smaltato.
    Quanti N? Boh??!! E chi lo sa? Ma soprattutto: Chi se ne frega??!!! E' rame!!!
    il miglior conduttore di energia. In assoluto.

    Okay, andiamo avanti.
    Elaborato il segnale bisogna inviarlo ai diffusori. Okay.
    Cosa c'è di meglio di un rame 7N? o meglio ancora 8N? il segnale sarà salvaguardato in tutto e per tutto.

    Si, sono d'accordo. Ma se il segnale della mia musica preferita è passato attraverso il Trasformatore Toroidale, colui che ha il potere assoluto e che è costituito da rame... "povero"  yaw smaltato ed economicissimo, come potrà arrivare alle nostre nobili, aristocratiche, allenatissime, titolate, magnanime, raffinate, eleganti e... di classe.............  orecchie?

    Vorrei saperlo.
    Il segnale di solito non passa attraverso il trasformatore,a meno che non si tratti di ampli valvolari.
    Ma anche se il segnale non passa nella sezione di alimentazione, non c'è dubbio che questa sezione è importante nel definire il carattere sonoro dell'ampli,e il cavo  di alimentazione entra di fatto a far parte di quella sezione,nel bene e nel male.
    La differenza quindi c'è,rispetto al classico cavo di alimentazione in dotazione,andando di fatto a modificare il progetto dell'ampli.
    Ma perchè vogliamo modificarne il suono?Pur avendolo scelto quell'ampli non ne siamo soddisfatti allora?
    A differenza di Air che finge di non essere un tecnico,io non lo sono davvero,e il tutto è quindi più che criticabile.
    Quindi,posto che la differenza c'è e si sente,la domanda è : "a che pro introdurla questa differenza"?
    Naturalmente si può anche giocare a sentire le differenze,ma bisogna fare attenzione,perchè ogni differenza viene tendenzialmente percepita all'inizio come un miglioramento,ma non è detto che lo sia,e senza bisogno di allontanarsi dal campo della soggettività.
    Questo ovviamente e soprattutto se si tratta di cavi milionari.
    Il fatto che siano milonari ci fà storcere già il naso a buona ragione,ma se dopo averli comprati ci rendiamo conto che non sono quello che volevamo....lì è il vero problema e non il prezzo del cavo.
    Buttare via 30 euro o 3.000,significa comunque uno spreco,non in assoluto,ma in relazione a ciò che volevamo ottenere.
    Cioè se la differenza ti piace....bene,ma prima valutala attentamente nel tempo,senza fermarti alla prima impressione,anche quando questa è molto,e sottolineo molto, positiva.
    Per questo esistono due strade.
    1) Farsi prestare il cavo.
    2)Andare nell'usato praticando il compra e vendi finchè non trovi pace.
    Il problema vero è la fatica di ascolto,che non potrà mai essere del tutto eliminata.
    A volte un peggioramento del suono viene percepito in prima istanza come un miglioramento,perchè nel breve ti allevia comunque la fatica di ascolto.
    Come cambiare gamba per far riposare l'altra,operazione del tutto gratuita.
    Quindi basta non farla diventare una operazione milionaria.
    Esempio.
    E' vero che gli mp3 introducono fatica rispetto a formati migliori.
    Più di tre volte di seguito un brano non lo ascolti,ma se disponi di migliaia di brani e li fai girare,allora non sentirai fatica da mp3.
    Rimane solo da stabilire se questo può essere un buon modo di ascoltare musica per te,e ognuno ha il suo modo.
    I cavi funzionano allo stesso modo.
    Modificano il segnale e quindi ne modificano la fruibilità in termini di fatica di ascolto.
    Se un cavo milionario ne modifica la fruibilità nel senso che noi vogliamo,allora potrebbe anche valere la spesa......
    Resta da vedere se un cavo può fare tutto questo.
    Secondo me si....eccome.
    Il tutto però ha un pò l'aria di essere troppo casuale,e questa casualità nell'agire pesa un pò sulla cattiva fama dei cavi,specie se milionari.
    Con l'autocostruzione si può cercare di dare appena un maggior senso e una parvenza di maggiore razionalità alla cosa.
    Chiudo con una sonora smentita a quello che è un diffusissimo pregiudizio.
    Un impianto cOstoso richiede cavi costosi....BALLE.
    OGNI IMPIANTO RICHIEDE IL SUO CAVO e solo noi possiamo dire qual'è quello giusto e solo se siamo sfortunati si tratterà di un cavo milionario.
    Sicuramente non è il prezzo a dircelo qual'è il cavo giusto.
    E anche vero che ogni cavo,inaspettatamente,possiede un suo carattere,e solo per questo motivo ha senso azzardare consgli per gli acquisti su un forum.
    L'ABC di questo carattere è il diverso suono che ha ogni materiale conduttivo.
    Io preferisco il rame. CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957
    Il vero problema della scelta del cavo è che dispiace dover restituire un cavo a chi gentilmente ce lo ha prestato,dicendogli quindi che non ci soddisfa,e dispiace tanto più quanto quella persona ti sta in simpatia.
    Questo è il vero motivo per cui i cavi prestati da Air non vengono più restituiti.
    Non riesco infatti a immaginarne un altro infatti. affraid
    Scherzo ovviamente.
    Tutte le volte che li ho ascoltati mi hanno fatto ottima impressione. 
    Sarà il rame puro,sarà il trattamento...quien sabe?
    Sicuramente la qualità dei componenti usati ne giustifica ampiamente il prezzo,ma se sono quelli che fanno per te potrai dirlo solo tu.
    Intanto tu allenati a dire.Air i tuoi cavi fanno c...i tuoi cavi fanno c....
    Ripetilo mille volte,e così nel caso sarai già allenato e pronto. Laughing
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da aircooled Lun Feb 03 2014, 21:10

    Jesko ha scritto:
    aircooled ha scritto:potrei risponderti in mille modi diversi ma sicome non sono ne tecnico ne cavaio ti consiglio solo di fare una prova in diretta, se vuoi passi da me con cavi di qualsivoglia fatta li mettiamo su un impiantino e vediamo se senti differenze  sunny 
    comunque quello che dici ha un suo senso, ma va pure detto che se stiamo al tuo teorema nulla ha senso, ovvero, prendiamo un ampli a caso tanto per fare un esempio, gli cambiamo il trasf montandone uno identico come misure e ..... come mai suona diverso? cambiamo una serie di resistenze e ... suona diverso, cambiamo i condenza e ... azzo quanto è diverso ..... e cosi via per tutto quello che vuoi, certo se uno poi si aspetta di sentire in un modo e non sentire nell'altro.. allora il tuo metro potrebbe essere troppo ADpersonam  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 le differenze ci sono sempre e comunque quando si viaggia nel mondo analogico, diverso in quello digitale dove i componenti acquistano un valore molto inferiore se non nullo in alcuni casi, per tornare al cavo di alimentazione una spiegazione logica non saprei dartela del resto neppure io me la so dare, ma ciò non toglie che le differenze le noto, poi discriminare il perchè è altra cosa che non so fare, posso solo dire che il cavo di alimentazione passa accanto agli altri e quindi a seconda della geometria può raccogliere e cedere desturbi da reinniettare nella catena, altra cosa strana come mia personale esperienza tendo dare più importanza al collegamento di terra e di massa perchè ottengo più differenze all'ascolto, ma anche qua non saprei dirti il perchè mi limito solo a registrarle  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 
    adesso non andiamo a rintanarsi sul discorso prezzo perchè ciò esula dalle prestazioni sia che si parli di elettroniche, cavi, casse e altro
    il discorso del rame è ancora diverso, non ti fissare sulla purezza, 7N o 8N a mio parere non è cosi detrminante, quello che fa la differenza è se è rame OCC o OFHC o rame industriale, cosa cambia? il mondo ma non chiedere a me di spiegartelo serve un metallurgico elettronico per darti le giuste dritte CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 oppure cerchi qualcosa in rete dove trovi qualche spiegazione a livello elementare capibile anche da me quindi penso tu non abbia problemi  sunny 
    per non parlare poi del dielettrico che monti sul conduttore, li si che potresti farti male
    e che dire poi delle connessioni di cui nessuno o quasi pensa servano a qualcosa come montare delle gomme ricoperte su una Ferrari, azzo son comunque tonde e di gomma che differenza vuoi che facciano  affraid  affraid 
     e lo stagno con cui appiccichi il conduttore?  erg 
    oltre si entra nei trattamenti elettronici trafilatura e altro lasciamo perde che se già detto troppo di più  sunny

    Un so che dì...

    Che devo dì.......?  Se te sei esperto... che ti devo dì...!!??  
    Okay, fammi sentì cose nove...!!!!


    un mi pare 'r vero...
    Io ti credo! ben vengano emozioni nuove!

    Grazie Air! Ce vedemo!
    Anzi, ce sentimo!

    non sono esperto come devo dirtelooooooo..... CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 424797  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 424797  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 mi limito a riportare mie esperienze che non possono essere verità ma solo cose personali che si possono condividere o meno dopo lauta prova  sunny


    _________________
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 941176


     
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 630139
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    rengraf
    rengraf
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 72
    Data d'iscrizione : 26.02.13
    Età : 52
    Località : Monopoli - Bari

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da rengraf Mar Feb 04 2014, 14:26

    Una mia piccola esperienza su cavo airtech ... ho acquistato qualche settimana fa un cavo della serie entry level airtech della serie alfa di alimentazione... collegato al fortissimo ampli ... ho fatto prove riprove con altri 2 cavi di marche "blasonate" di cui uno OCC ... bene il risultato e' che l'alfa suona meglio! su alcuni cd che conosco a memoria i suoni sono piu' dettagliati ... definiti... presenti e tutti gli strumenti sembrano distinguersi mentre con gli altri 2 cavi quei suoni perdono di definizione e sembrano perdersi e non sono piu' distinguibili... provato e riprovato decine di volte... da non crederci santa figuriamoci con la serie Evo o Air!!!

    Aircooled ha ragione nel dire che il segreto e' nei vari trattamenti cryo, src e demagnetizzazione... unica giustificazione plausibile tra un cavo ben suonante Alfa OFHC e un cavo di ottima marca UPOCC!! meno definito?!


    Ultima modifica di rengraf il Mar Feb 04 2014, 18:23 - modificato 1 volta.
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da aircooled Mar Feb 04 2014, 14:43

    sssssssssshhhh...... non mi svelare i segreti  Laughing  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957


    _________________
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 941176


     
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 630139
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    saperusa
    saperusa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 221
    Data d'iscrizione : 03.04.11
    Età : 62
    Località : Roma

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da saperusa Mer Feb 05 2014, 01:16

    Jesko ha scritto:Mi piacerebbe, se qualcuno è in grado, sicuramente molti di voi esperti, o se vuole, che mi spiegasse una cosa.
    Allora: la mia domanda è questa. Se dalla presa di corrente, notoriamente costituita da cavi di rame che ha fornito la ditta di elettricisti che ha costruito la casa e quindi fatta di cavi a dir poco "normali", arriva la corrente dall' Enel o qualsiasi altra compagnia e arriva all'impianto: 1) cosa ce ne facciamo di un super cavo di rame 7N? La corrente che arriva è quella... hai voglia di metterci un "super" cavo...  
    Okay, punto secondo. 2) I trasformatori toroidali, nella migliore delle ipotesi sono due, altrimenti uno... sono generosamente costituiti da rame... smaltato.
    Quanti N? Boh??!! E chi lo sa? Ma soprattutto: Chi se ne frega??!!! E' rame!!!
    il miglior conduttore di energia. In assoluto.

    Okay, andiamo avanti.
    Elaborato il segnale bisogna inviarlo ai diffusori. Okay.
    Cosa c'è di meglio di un rame 7N? o meglio ancora 8N? il segnale sarà salvaguardato in tutto e per tutto.

    Si, sono d'accordo. Ma se il segnale della mia musica preferita è passato attraverso il Trasformatore Toroidale, colui che ha il potere assoluto e che è costituito da rame... "povero"  yaw smaltato ed economicissimo, come potrà arrivare alle nostre nobili, aristocratiche, allenatissime, titolate, magnanime, raffinate, eleganti e... di classe.............  orecchie?

    Vorrei saperlo.

    Ciao, vedi l'errore e' quello di considerare il sistema facendolo partire dalla centrale (per prenderla un po' alla lontana) prova a vederlo partendo dall'elettronica e vedrai che l'elettronica "vede" dall'altra parte della IEC il cavo di alimentazione.
    I cavi di alimentazione li possiamo considerare all'interno di un modello che lavora in corrente; quindi quando l'amplificatore avra bisogno di erogare un picco di potenza all'uscita dei morsetti attaccati ai diffusori avrai un incremento in tensione dell'ampiezza del segnale originario inviato dalla sorgente ma dall'altra parte avrai contemporaneamente una richiesta di corrente da parte dell'ampli.
    A questo punto il cavo di alimentazione dovra' essere in grado in base alla sezione, piu' propriamente in base alle sezioni visto che in genere i cavi di alimentazione hanno in genere piu' conduttori per fase/neutro rispondere alla richiesta di quel picco.
    Il cavo di alimentazione ha poi uno stretto legame con le emissione RF -EMI che entrano nel cavo e che vanno a propagarsi nella catena audio.
    Per questa ragione oltre all'utilizzo di geometrie che vanno ad avere una reiezione ai disturbi ci devono essere degli accorgimenti sui modelli schermanti.
    Prova per esempio a mettere vicino ad un cavo di alimentazione non schermato un cavo di segnale collegato ad un generatore di funzione complesso gioca sulle frequenze e guarda che cosa succede con il cavo di alimentazione sotto carico nei paraggi.
    Per quanto riguarda i cavi di segnale se ne potrebbe parlare per giorni...
    La cosa divertente per esempio mi e' capitata domenica scorsa...
    Sono andato a casa di un appassionato che aveva a casa un sistema costituito da un finale con le 803 un pre phono e un paio di audiostatic 220.
    A casa era arrivato anche il progettista delle elettroniche che aveva portato un paio di cavi di segnali fatti entrambi senza geometrie e uno dei due anche particolarmente costoso (mi ha fatto vedere sul sito del costruttore e se non sbagli parliamo di un migliaio di euro).
    Il progettista era li per farmi vedere che tanto era solo psicoacustica e che un cavo a parte piccole variazioni non stravolgono l'impianto.
    Io mi ero portato un limited Top di gamma e un Reference I (il mio primo progetto).
    Il passaggio e' stato veramente notevole tanto che prima del mio cavo (parole sue e non mie) suonava come una radio, si ma una radio rotta :-)
    Alla fine mi ha chiesto se pensavo di produrre l'entry level in kit :-)
    All'inizio prima di inserire il mio cavo stranamente mi ha detto ESATTAMENTE quello che hai detto tu poco sopra (il trasformatore, l'avvolgimento ecc. eccc.)


    S.


    saperusa
    saperusa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 221
    Data d'iscrizione : 03.04.11
    Età : 62
    Località : Roma

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da saperusa Mer Feb 05 2014, 15:28

    Ed ecco puntuale quello che il progettista delle elettroniche ha scritto, lo riprendo e lo riporto...


    Per questa prova mi sono portato il Silver Resolution Reference Analog Interconnects by SignalCable e abbiamo provato anche il Sina Chorda Analog by Phoenix Control System srl nella posizione in cui e' stato provato il cavo di Sandro.

    L'incremento di qualita' con il cavo di Sandro e' incredibile sotto vari aspetti e risulta molto difficile riabituarsi a sentire con gli altri cavi.

    Premetto che la qualita' dell'impianto era quasi al top:

    - il pre-phono e' composto da solo 2 valvole sul segnale con RIAA in Silver Mica e condensatori di segnale Auricap gialli, tutto single ended senza feedback.
    - l'ampl. 813 SE e' composto da solo 2 valvole sul segnale e trasformatore interstadio (tutto Bartolucci custom), tutto single ended senza feedback.


    Detto da uno che costruisce elettroniche e che fino ad un momento prima aveva avuto un atteggiamento molto critico sui cavi (era venuto apposta a casa di Angelo per sentire queste differenze) ti fa sorridere e pensare....
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Luca58 Mer Feb 05 2014, 15:35

    saperusa ha scritto:
    I cavi di alimentazione li possiamo considerare all'interno di un modello che lavora in corrente; quindi quando l'amplificatore avra bisogno di erogare un picco di potenza all'uscita dei morsetti attaccati ai diffusori avrai un incremento in tensione dell'ampiezza del segnale originario inviato dalla sorgente ma dall'altra parte avrai contemporaneamente una richiesta di corrente da parte dell'ampli.
    A questo punto il cavo di alimentazione dovra' essere in grado in base alla sezione, piu' propriamente in base alle sezioni visto che in genere i cavi di alimentazione hanno in genere piu' conduttori per fase/neutro rispondere alla richiesta di quel picco.

    Quindi e' sempre meglio usare sezioni generose dei conduttori? Qual e' la minima sezione, secondo te, perche' il cavo di alimentazione non castri la resa delle elettroniche?
    saperusa
    saperusa
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 221
    Data d'iscrizione : 03.04.11
    Età : 62
    Località : Roma

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da saperusa Mer Feb 05 2014, 15:44

    io non scenderei mai sotto i 2.5 mm2.
    Se poi utilizzi piu' conduttori per fase/neutro salirei sopra ai 3 mm2

    S.
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da aircooled Mer Feb 05 2014, 18:45

    Luca dove vuoi andare con i tuoi cavi da pc evoluti  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957


    _________________
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 941176


     
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 630139
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Gio Feb 06 2014, 00:00

    Tre cavi di rete, due di segnale e due di potenza. Una bella cifra... CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 85816 
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8423
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da RockOnlyRare Gio Feb 06 2014, 10:35

    Jesko ha scritto:Tre cavi di rete, due di segnale e due di potenza. Una bella cifra... CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 85816 
     CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 704751 

    Il difficile è sempre sapere dove "fermarsi" per arrivare al giusto rapporto qualità prezzo, trovando cavi che soddisfino ma che non costino un'esagerazione rispetto al resto dell'impianto.

    Girando la frittata, quanto uno è disposto a spendere per un miglioramento dei cavi considerando che, una volta in possesso di un cavo di buona o ottima qualità , per un effettivo miglioramento (si parla sempre di piccole percentuali) la differenza di costo può essere quasi esponenziale fino ad arrivare sull'ordine di un cambio di un componente dell'impianto che offre sicuramente un miglioramento maggiormente avvertibile.

    Il tutto dando per scontato (sembra facile ma non lo è ) che si trovi un cavo che effettivamente dia un miglioramento rispetto a quello già in possesso.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    Avian
    Avian
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1621
    Data d'iscrizione : 03.11.13
    Località : Roma

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Avian Gio Feb 06 2014, 11:49

    Non sono intervenuto perchè so per esperienza che i topic sui cavi sono quelli tra i più infiammabili, pirotecnici e soprattutto rancorosi. Non ho nulla da aggiungere rispetto a quanto detto da altri. Mi congratulo invece con tutti per aver tenuto il discorso pacifico e gradevole, per me - scusate - è una novità.  applausi

    Eh lo so ho avuto brutte compagnie Laughing  


    _________________
    E mi ricordo, tra l'altre, che nella Biblioteca Ambrosiana, datomi in mano dal bibliotecario non so più quale manoscritto autografo del Petrarca, da vero barbaro Allobrogo, lo buttai là, dicendo che non me n'importava nulla.
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34603
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da carloc Gio Feb 06 2014, 13:37

    Avian ha scritto:

    Eh lo so ho avuto brutte compagnie Laughing  

     CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355 


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Luca58
    Luca58
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 9403
    Data d'iscrizione : 15.07.09

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Luca58 Gio Feb 06 2014, 16:00

    aircooled ha scritto:Luca dove vuoi andare con i tuoi cavi da pc evoluti  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957

    Cavi da PC evoluti?!?!?!? Guarda che se ti sentono si offendono...  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 

    Sono cavi "professionali" CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 588790 CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 588790 CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 588790 perche' sono rivestiti in neoprene e vengono usati per alimentare componenti elettrici sott'acqua (es. pompe) o in luoghi molto umidi.

    E mi puoi trovare un luogo piu' umido del Viale delle Piagge a Pisa?  affraid Sono perfetti (per ora...).  Laughing
    piroGallo
    piroGallo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6716
    Data d'iscrizione : 23.12.08
    Località : tra Monferrato e Langa

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da piroGallo Gio Feb 06 2014, 16:22

    Avian ha scritto:Non sono intervenuto perchè so per esperienza che i topic sui cavi sono quelli tra i più infiammabili, pirotecnici e soprattutto rancorosi. Non ho nulla da aggiungere rispetto a quanto detto da altri. Mi congratulo invece con tutti per aver tenuto il discorso pacifico e gradevole, per me - scusate - è una novità.  applausi

    Eh lo so ho avuto brutte compagnie Laughing  

    è un postaccio, ci mettono il bromuro nel caffè di nscosto...


    _________________
    Gianni

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Organo10

    "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi
    è adatto a tradimenti, inganni e rapine; i moti del suo animo sono spenti come la notte,
    e i suoi appetiti sono tenebrosi come l'Erebo: non fidarti di lui."
    (William Shakespeare, Il mercante di Venezia)

    "Meno muggiti e più ruggiti"
    (Autocitazione)
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33202
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da aircooled Gio Feb 06 2014, 18:10

    Avian ha scritto:Non sono intervenuto perchè so per esperienza che i topic sui cavi sono quelli tra i più infiammabili, pirotecnici e soprattutto rancorosi. Non ho nulla da aggiungere rispetto a quanto detto da altri. Mi congratulo invece con tutti per aver tenuto il discorso pacifico e gradevole, per me - scusate - è una novità.  applausi

    Eh lo so ho avuto brutte compagnie Laughing  

    i fili so fili mica suonano  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 775355  Laughing


    _________________
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 941176


     
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 630139
    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    Jesko
    Jesko
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 269
    Data d'iscrizione : 10.01.14
    Località : Lucca

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da Jesko Gio Feb 06 2014, 23:02

    Giusto, i fili non suonano!  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 
    marinaio53
    marinaio53
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 187
    Data d'iscrizione : 30.10.13
    Età : 70
    Località : Firenze

    CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 Empty Re: CAVI MILIONARI? LASCIAMO PERDERE...

    Messaggio Da marinaio53 Gio Feb 06 2014, 23:19

    Jesko ha scritto:Giusto, i fili non suonano!  CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 650957 

    se i DJ "suonano" allora anche i fili suonano... CAVI MILIONARI?  LASCIAMO PERDERE... - Pagina 4 939343 


    _________________
    Valerio - Firenze   sunny

    Sono una persona equilibrata, se dico una cosa intelligente rimedio subito facendo una cazzata.

      La data/ora di oggi è Lun Apr 15 2024, 11:36