Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 25.11.11
Località : Velletri (Roma)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da criMan Sab 15 Mar 2014, 17:57

Josh Bizar, il direttore dell’ufficio vendite di Music Direct, una società che produce vinili e giradischi, ha detto al New York Times che «si è chiuso un cerchio. Abbiamo ragazzi che ci contattano e che ascoltano musica sui vinili, e quando gli chiediamo perché non comprino i CD ci rispondono “Quella è roba che faceva mio padre – perchè dovrei farlo io?”.

Ragazzi i Vostri genitori e piu' grandi di loro invece si liberarono del vinile per passare al CD... incredibile.

In America si parla di proiezioni di vendite al 10% , ora siamo sul 2 % (un niente.. ma cresce).

E' cosi' il vinile fa figo il CD e' vecchio per le nuove generazioni.

Accendono il loro Gira economico e si mettono in ascolto di un vecchio gracchiante vinile usato di terza mano pagato poco e credono di
ascoltare chissa' cosa.
Paradossalmente almeno quelli con il CD economico avevano gia' un ascolto hifi.
Corsi e ricorsi..

Provocante ma non troppo.


_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 32339
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 67
Località : Portici (NA)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Massimo Sab 15 Mar 2014, 18:14

criMan ha scritto:
------------------
-----------------------------
Accendono il loro Gira economico e si mettono in ascolto di un vecchio gracchiante vinile usato di terza mano pagato poco e credono di
ascoltare chissa' cosa.
Paradossalmente almeno quelli con il CD economico avevano gia' un ascolto hifi.
Corsi e ricorsi..

Provocante ma non troppo.
Ne sei convinto ?


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Dark_s11Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Firma_11Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Firma_12
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Buggd111
criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 25.11.11
Località : Velletri (Roma)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da criMan Sab 15 Mar 2014, 18:19

Da quel poco che conosco , molti ragazzi con interesse si avvicinano ma molto spesso con budget contenutissimi e si fregiano
di comprare nei mercatini a 2 soldi ...
Per me a quel livello il CD e' sicuramente migliore.

E poi insisto , se l'affermazione fatta al NY Post e' vera e' (come dice Conte) Agghiacciannteeeee

Per me il vinile e' (eventualmente) una cosa piu' seria.


_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Lupo63
Lupo63
Advent Doped

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.05.12
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Lupo63 Sab 15 Mar 2014, 18:43

Cristiano ferma tutto....tu non puoi dire di aver provato il vinile neanche a livello economico...il tuo setup non faceva testo..


_________________
Double-stacked Advents
criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 25.11.11
Località : Velletri (Roma)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da criMan Sab 15 Mar 2014, 18:53

Ok , lo posso capire ; d'altronde la mia cultura analogica si ferma a quelle 2 settimane con quel gira che comunque per certi versi non era assolutamente
male.
Pero' il fatto che i giovani americani dicano di non voler il CD perche' fa vecchio !!!
io lo trovo incredibile.
La prossima generazione andra' di moda la bobina perche' i genitori usavano il vinile..


_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Massimo
Massimo
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 32339
Data d'iscrizione : 21.06.10
Età : 67
Località : Portici (NA)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Massimo Sab 15 Mar 2014, 18:57

Al contrario di cosa può pensare qualcun altro, secondo me si può fare un discreto impianto analogico senza spendere tanto, l'importante sono gli accoppiamenti e la messa a punto del gira.
La magia del vinile non credo sia possibile trasmetterla con un CD l'unico che si avvicina è il Bobinone, tranne chiaramente i Master suonati su RTR professionali a 38 cm/s, che sono nettamente superiori a qualunque gira essendo la fonte del vinile.


_________________
Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Dark_s11Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Firma_11Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Firma_12
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Buggd111
Lupo63
Lupo63
Advent Doped

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 05.05.12
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Lupo63 Sab 15 Mar 2014, 19:06

Massimo ha scritto:Al contrario di cosa può pensare qualcun altro, secondo me  si può fare un discreto impianto analogico senza spendere tanto, l'importante sono gli accoppiamenti e la messa a punto del gira.
.
Quoto al 100%


_________________
Double-stacked Advents
corrado
corrado
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1274
Data d'iscrizione : 15.01.13
Età : 57
Località : la spezia

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da corrado Sab 15 Mar 2014, 21:45

Al di la di giudizi e opinioni tecniche,il top secondo me,sarebbe di ritornare indietro e riproporre e rivedere anche "il classico stereo" nelle vetrine dei negozi come negli anni passati,e perche no piano piano una bella collezione di vinili anche per i piu giovani. Embarassed Embarassed 
typhoon56
typhoon56
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 205
Data d'iscrizione : 10.03.14

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da typhoon56 Dom 16 Mar 2014, 13:52

assolutamente d'accordo con Massimo  cheers cheers cheers Secondo me Cri man vuole fare un dscorso x certi versi provocatorio .... comunque sappiamo benissimo cosa sono gli Americani Laughing Laughing 
Cricetone
Cricetone
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6644
Data d'iscrizione : 22.12.08
Località : catanzaro

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Cricetone Dom 16 Mar 2014, 15:02

attenzione che il vinile interessa solo ai giovani fighetti hipster barbuti e con occhiali da quattrocchi che fanno i filosofi ed ascoltano jazz,ed è la moda attuale...e comuqnue google dice che su internet il vinile non se lo fila quasi nessuno,checchè se ne dica,ma certamente gli usa sono il primo mercato al mondo epr il vinile
la strscia viola è il vinile,la rossa il cd,la gialla mp3


Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Vinile10


_________________
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Logo-p10 Il Museo dell'hifi e dell'audio in casa
criMan
criMan
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1218
Data d'iscrizione : 25.11.11
Località : Velletri (Roma)

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da criMan Dom 16 Mar 2014, 15:57

typhoon56 ha scritto:assolutamente d'accordo con Massimo  cheers cheers cheers Secondo me Cri man vuole fare un dscorso x certi versi provocatorio .... comunque sappiamo benissimo cosa sono gli Americani Laughing Laughing 
Esatto.

x Cricetone ,
grazie per le statistiche il vinile e' ancora una briciola del mercato e se mai iniziasse a diventare un fenomeno a 2 cifre sarebbe un problema!
dovrebbero rimettere in produzione i torni per stampare vinili... per quello che so' io le societa' che negli anni '80 stampavano vinile sono chiuse
quasi tutte. Giulio Cesare Ricci al Gran Gala' a Roma ci raccontava come loro si erano riusciti ad accaparrare i migliori torni proprio grazie
a queste chiusure e che la qualita' degli stessi torni non e' la stessa (per es. quella che all'epoca veniva usata per i dischi "commerciali").


_________________
Il mio impiantino hifi: ampli Harman/Kardon 990 - diffusori Indiana Line Diva 655 - sorgenti Onix Sacd15 , Pioneer BDP 170 , PS3
Cricetone
Cricetone
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6644
Data d'iscrizione : 22.12.08
Località : catanzaro

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Cricetone Dom 16 Mar 2014, 16:24

il vinile non è ancora una briciola del mercato,è da anni una briciola del mercato.la linea viola non è oscillante,è una retta,l'interese è stabile ed uguale da 10 anni almeno.


_________________
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Logo-p10 Il Museo dell'hifi e dell'audio in casa
Sentenza62
Sentenza62
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 14.07.13
Età : 60
Località : Firenze

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Sentenza62 Dom 16 Mar 2014, 17:38

Quello che probabilmente attira i giovani è probabilmente l'aspetto del giradischi che non è uno scatolotto come gli altri componenti al contrario del CD (naturalmente parlo della fascia economica) e quella che noi audiofili chiamiamo la sacralità del rituale di preparazione all'ascolto di un vinile. Se poi acquistano vecchi vinili gracchianti ad un mercatino dell' usato per ascoltarli su un vecchio gira economico in plastica non ha importanza, anzi ben venga, se poi si appassioneranno avranno tutto il tempo per migliorare. Dopotutto anche la maggior parte di noi ha iniziato con impianti neanche degni di questo nome. Se cominciamo a dire ai giovani che per avere un ascolto decente con il vinile ci vogliono diverse migliaia di euro col cavolo che avremo nel futuro dei nuovi audiofili analogicisti!


_________________
Ciao,
Fulvio








L'ignoranza non ha locazione geografica, non ha colore politico, non ha estrazione sociale, non ha fede religiosa. Riempie soltanto lo spazio vuoto lasciato dal cervello.
[OverDrive]
[OverDrive]
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2841
Data d'iscrizione : 05.09.10
Età : 41

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da [OverDrive] Dom 16 Mar 2014, 18:34

criMan ha scritto:Ok , lo posso capire ; d'altronde la mia cultura analogica si ferma a quelle 2 settimane con quel gira che comunque per certi versi non era assolutamente
male.
Pero' il fatto che i giovani americani dicano di non voler il CD perche' fa vecchio !!!
io lo trovo incredibile.
La prossima generazione andra' di moda la bobina perche' i genitori usavano il vinile..
Che il CD ormai è vecchio questo è certo.
Ma il futuro non sarà di certo il Vinile per quanto oggi nel WEB se ne parli tanto, ma che nei fatti invece la % è misera confronto agli altri supporti.

Il futuro sarà la liquida. MP3 per l'ascolto da strada con portatili o in streaming dai vari servizi ad abbonamento (vedi spotify)
Gli appassionati invece staranno attenti alla qualità e quindi i file avranno risoluzione minima del CD sino all'HiRes.
Penso anche che,il mercato PRO per l'ascolto, riferendomi agli Studio Monitor crescerà in modo esponenziale, considerando che con un PC e sorgenti adeguate ottieni tutto, dallo stereo al surround, con prezzi veramente bassi e prestazioni eccezionali e non stò considerando il mercato cuffie.
IHMO


_________________
"le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
------------------------------------------------------
Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
Sentenza62
Sentenza62
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 14.07.13
Età : 60
Località : Firenze

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Sentenza62 Dom 16 Mar 2014, 18:51

Dimenticavo le copertine. Ci sono delle copertine così ricche di dettagli che sono delle vere opere d'arte ed è un piacere scoprirne tutti i dettagli cosa impossibile col CD e tanto meno con la liquida.


_________________
Ciao,
Fulvio








L'ignoranza non ha locazione geografica, non ha colore politico, non ha estrazione sociale, non ha fede religiosa. Riempie soltanto lo spazio vuoto lasciato dal cervello.
Bufa
Bufa
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 482
Data d'iscrizione : 09.02.11
Età : 45
Località : Firenze

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Bufa Dom 16 Mar 2014, 19:38

Se posso dire la mia, ritengo che per quanto misera e insignificante, la fetta di utenti che compreranno e ascolteranno i vinili, che siano neofiti o veterani, difficilmente sparirà. Non ci sarà liquida o altri futuri formati che potranno sostituire il buon e bel disco nero.
Detto questo, non si deve per forza pensare che tutti lo debbano amare e comprare ma non credo nell'apocalisse della liquida che farà scomparire tutti gli altri supporti. Certo, sarà la più rappresentativa, o meglio, la più popolare e con questo termine ne dò una connotazione assolutamente positiva perché penso che la musica debba essere in prima battuta fruibile per tutti, dopodiché ci sono le sfumature di intensità di ascolto, ma questo è un altro discorso.
Se nuove generazioni si avvicinano al vinile per moda o per altra spinta, ben vengano! Si deve conoscere e appassionarsi a quello che ha rappresentato per generazioni il supporto più utilizzato ma anche il più durevole. Non se ne deve fare, secondo me, sempre e comunque una questione di riproduzione della musica, talvolta nell'imperfezione si trova più piacere che nel resto. Se anche una minima parte dei neofiti poi accresce la passione dell'audiofilia cercando il miglior set up del proprio giradischi, nasceranno nuovi smanettoni ed appassionati e questo lo dovremo al buon amato o odiato disco nero e a nessun altro. cheers cheers 

Mentre scrivo ascolto un vecchio RCA di Rossini, certo qualche tic quà e là c'è ma che meraviglia vederlo girare Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 1906280700


_________________
CDP: Marantz CD-23Da
Thorens TD 160
Denon DL 103
Pre Ampl: Marantz SC-22
Finali: Marantz MA-24
PrePhono: Marantz PH-22
Diffusori: Altec A7 Vott
Crossover: made in Estro Armonico
Cavi di potenza: AirTech Alfa
Cavi di segnale: AirTech Alfa
Cricetone
Cricetone
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 6644
Data d'iscrizione : 22.12.08
Località : catanzaro

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Cricetone Dom 16 Mar 2014, 20:16

per chi ama il vinile nulla potrà mai sostuirlo se non qualcosa di pari tecnologia,qualcosa inventata dai flintstones... Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 650957 


_________________
Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Logo-p10 Il Museo dell'hifi e dell'audio in casa
Bufa
Bufa
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 482
Data d'iscrizione : 09.02.11
Età : 45
Località : Firenze

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Bufa Dom 16 Mar 2014, 20:49

Cricetone ha scritto:per chi ama il vinile nulla potrà mai sostuirlo se non qualcosa di pari tecnologia,qualcosa inventata dai flintstones... Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 650957 

 Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 704751 Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 704751


_________________
CDP: Marantz CD-23Da
Thorens TD 160
Denon DL 103
Pre Ampl: Marantz SC-22
Finali: Marantz MA-24
PrePhono: Marantz PH-22
Diffusori: Altec A7 Vott
Crossover: made in Estro Armonico
Cavi di potenza: AirTech Alfa
Cavi di segnale: AirTech Alfa
Sentenza62
Sentenza62
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 716
Data d'iscrizione : 14.07.13
Età : 60
Località : Firenze

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Sentenza62 Lun 17 Mar 2014, 23:07

Io quasi quasi rispolvero il buon vecchio caro grammofono.  Laughing Laughing Laughing


_________________
Ciao,
Fulvio








L'ignoranza non ha locazione geografica, non ha colore politico, non ha estrazione sociale, non ha fede religiosa. Riempie soltanto lo spazio vuoto lasciato dal cervello.
gciraso
gciraso
Strizzacervelli
Strizzacervelli

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 06.06.13
Età : 67
Località : Padova

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da gciraso Lun 17 Mar 2014, 23:37

Sentenza62 ha scritto:Io quasi quasi rispolvero il buon vecchio caro grammofono.  Laughing Laughing Laughing

Se in buone condizioni e funzionante chiamami  sunny 


_________________
Giovanni

E leggetelo 'sto regolamento!!!

ze inutile ragionar coi mussi, te perdi tempo e te infastidissi la bestia
Ivanhoe
Ivanhoe
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4405
Data d'iscrizione : 30.10.12
Località : Terre piatte

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da Ivanhoe Lun 17 Mar 2014, 23:51

'orco boia...è vero! Mio nipote si compra solo vinili.
L'unica cosa che mi invidia sono le cuffie col Solo. Ok mi compro un gira x ascoltare Fabri Fibra Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 939343 
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8105
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da RockOnlyRare Mar 18 Mar 2014, 11:14

criMan ha scritto:Josh Bizar, il direttore dell’ufficio vendite di Music Direct, una società che produce vinili e giradischi, ha detto al New York Times che «si è chiuso un cerchio. Abbiamo ragazzi che ci contattano e che ascoltano musica sui vinili, e quando gli chiediamo perché non comprino i CD ci rispondono “Quella è roba che faceva mio padre – perchè dovrei farlo io?”.

Ragazzi i Vostri genitori e piu' grandi di loro invece si liberarono del vinile per passare al CD... incredibile.

In America si parla di proiezioni di vendite al 10% , ora siamo sul 2 % (un niente.. ma cresce).

E' cosi' il vinile fa figo il CD e' vecchio per le nuove generazioni.

Accendono il loro Gira economico e si mettono in ascolto di un vecchio gracchiante vinile usato di terza mano pagato poco e credono di
ascoltare chissa' cosa.
Paradossalmente almeno quelli con il CD economico avevano gia' un ascolto hifi.
Corsi e ricorsi..

Provocante ma non troppo.

A me fa un piacere da matti, anche perchè nel mio caso il ricorso è doppio, avendo iniziato da ragazzino a comprare vinili ed i cd tutto sommato abbastanza a malincuore, ma senza mai rinunciare al vinile.

Comunque non sono esageratamente sorpreso, come bellezza del "oggetto" in se tra vinile e cd non c'è paragone, e visto che è quasi universalmente assodato che a livello audiofilo è quasi sempre meglio il vinile del cd ma anche dei file in hi-res, non posso che rallegrarmi.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8105
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da RockOnlyRare Mar 18 Mar 2014, 11:16

Massimo ha scritto:Al contrario di cosa può pensare qualcun altro, secondo me  si può fare un discreto impianto analogico senza spendere tanto, l'importante sono gli accoppiamenti e la messa a punto del gira.
La magia del vinile  non credo sia possibile trasmetterla con un CD l'unico che si avvicina è il Bobinone, tranne chiaramente i Master suonati su RTR professionali a 38 cm/s, che  sono nettamente superiori a qualunque gira essendo la fonte del vinile.

 Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; 704751  anche io al 100%


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8105
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da RockOnlyRare Mar 18 Mar 2014, 11:20

Sentenza62 ha scritto:Quello che probabilmente attira i giovani è probabilmente l'aspetto del giradischi che non è uno scatolotto come gli altri componenti al contrario del CD (naturalmente parlo della fascia economica) e quella che noi audiofili chiamiamo la sacralità del rituale di preparazione all'ascolto di un vinile. Se poi acquistano vecchi vinili gracchianti ad un mercatino dell' usato per ascoltarli su un vecchio gira economico in plastica non ha importanza, anzi ben venga, se poi si appassioneranno avranno tutto il tempo per migliorare. Dopotutto anche la maggior parte di noi ha iniziato con impianti neanche degni di questo nome. Se cominciamo a dire ai giovani che per avere un ascolto decente con il vinile ci vogliono diverse migliaia di euro col cavolo che avremo nel futuro dei nuovi audiofili analogicisti!

anche io la penso come te, molti smetteranno una volta passata la moda, ma ci sarà chi vorrà andare oltre, come capitò a me allora quindicenne quando presi (1969) il mio primo mini-hifi (allora ancora con testina piezoelettrica) per passare pochi anni dopo al primo hi-fi entry level.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 8105
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 68
Località : Milano

Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America; Empty Re: Corsi e ricorsi ... incredibile... la rinascita del vinile in America;

Messaggio Da RockOnlyRare Mar 18 Mar 2014, 11:26

[OverDrive] ha scritto:

Che il CD ormai è vecchio questo è certo.
Ma il futuro non sarà di certo il Vinile per quanto oggi nel WEB se ne parli tanto, ma che nei fatti invece la % è misera confronto agli altri supporti.

Il futuro sarà la liquida. MP3 per l'ascolto da strada con portatili o in streaming dai vari servizi ad abbonamento (vedi spotify)
Gli appassionati invece staranno attenti alla qualità e quindi i file avranno risoluzione minima del CD sino all'HiRes.
Penso anche che,il mercato PRO per l'ascolto, riferendomi agli Studio Monitor crescerà in modo esponenziale, considerando che con un PC e sorgenti adeguate ottieni tutto, dallo stereo al surround, con prezzi veramente bassi e prestazioni eccezionali e non stò considerando il mercato cuffie.
IHMO

Concordo sul fatto che il futuro (anzi per me il presente) è nella musica liquida, ma sono anche convinto che mentre i supporti fisici come cd, sacd, dvda bda etc etc tenderanno appunto a sparire sostituiti dalla musica liquida questo non accadrà al vinile almeno finchè non riusciranno a produrre un formato di musica liquida in grado di euguagliare se non superare la qualità del vinile.
Cosa per me al momento non possibile (almento in tempi brevi) specialmente per tutto quanto è stato inciso con master analogici.

Per cui il collezionista appassionato che avrà la sua bella scaffalatura con centinaia di vinili ci sarà per ancora molti anni.
Casomai la cosa che mi fa piangere il cuore e vedere nei mercatini centinaia di vinili usati, spesso in condizioni perfette e con tanto di buste profettive, provenire con quasi ASSOLUTA CERTEZZA dalla discoteca di un appassionato come uno di noi che ci ha lasciato per sempre ed i cui eredi non hanno trovato di meglio che di disfarsi per pochi euro della tanto amata collezione di anni ed anni di passione.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.

    La data/ora di oggi è Mer 07 Dic 2022, 14:02