Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Nuove uscite in vinile
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Nuove uscite in vinile

    terlino
    terlino
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 513
    Data d'iscrizione : 05.04.13
    Età : 63
    Località : Chiavari

    Nuove uscite in vinile Empty Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da terlino Gio Dic 07, 2017 10:10 am

    Salve
    Io non ho mai avuto l'impianto senza un giradischi, ho sempre acquistato quando possibile le versioni su vinile.
    Recentemente era diventata una necessità visto l'andazzo generale di comprimere a più non posso le versioni su CD ad esclusione del Jazz e della Classica.
    Purtroppo però adesso che è esplosa la mania del vinile le cose si sono messe male!
    A prescindere dal prezzo che è salito, quello che mi fa arrabbiare è che la qualità dei vinili è mediamente peggiorata!
    Parlo della qualità del supporto ma anche soprattutto della qualità di incisione.
    Dischi rumorosi come mai mi era capitato! Per non parlare di dischi letteralmente rovinati.
    Questo è normalissimo! Le poche macchine superstiti per stampare vinile sono vetuste e se per stampare poche copie erano sufficienti, adesso che si stampa ogni novità anche in vinile chi cura il processo deve fare in fretta e furia e sfornare vinili a iosa.
    Mi viene il sospetto che pure il vinile sia di pessima qualità se non addirittura riciclato!
    Insomma dalla padella alla brace!
    lizard
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 10882
    Data d'iscrizione : 06.11.09
    Località : Augusta Taurinorum

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da lizard Gio Dic 07, 2017 11:22 am

    visto.
    sottoscritto.
    approvato.
    pluto
    pluto
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 27275
    Data d'iscrizione : 05.10.10
    Età : 66
    Località : Genova

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da pluto Gio Dic 07, 2017 11:30 am

    X contro andando a ravanare, ci sono splendide possibilità. Ne ho acquistati ca 150 proprio ieri (di classica) alla pazzesca cifra di 3 euro a disco + sconticino.
    E tra questi qualche tesoro come un cofanetto Decca serie SLX 2000 Rolling Eyes o qualche Living Stereo originale USA.

    Ci sono belle opportunità. Bisogna darsi da fare e non limitarsi solo alle nuove uscite
    brizzo
    brizzo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 6034
    Data d'iscrizione : 13.02.11
    Età : 63
    Località : Mestre

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da brizzo Gio Dic 07, 2017 12:07 pm

    a me sta andando di culo con deagostini........ Nuove uscite in vinile 509133

    sono perfetti...... Nuove uscite in vinile 921419

    Nuove uscite in vinile 650957


    _________________
    saluti Eddie sunny
    Spoiler:
    hiroshi976
    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 277
    Data d'iscrizione : 22.02.11
    Età : 48
    Località : Messina

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da hiroshi976 Ven Dic 08, 2017 11:49 am

    Diciamo che non tutte le case discografiche si comportano allo stesso modo a livello produttivo. Pero' in qualche modo hai perfettamente ragione @Terlino !
    Ultimamente preso dall'euforia del cofanetto "Masters" di Lucio Battisti edito Sony "Archivio del suono", ho riacquistato gli album che erano usciti grazie al remaster in questione. Bene, (o male!) tutti gli Lp di Lucio che ho acquistato marchiati "Archivio del Suono" presentavano difetti. Macchie, graffi, ditate, qualcuno, tipo "il nostro caro angelo" non è neanche tracciabile dalla puntina, segno di palese difetto di stampaggio. Ora, esemplare difettoso si potrebbe dire! No, perche' ho acquistato i 7 titoli, 2 li ho anche sostituiti, e comunque su 9 dischi presi, 9 risultavano difettosi. Qualcuno, almeno 4 o 5, effettivamente suonavano bene, ma si puo' immettere sul mercato un vinile gia' graffiato, macchiato e sporco?
    Questo purtroppo è capitato a diversi acquirenti e anche le recensioni sui vari shop lo confermano.

    Purtroppo questo denota una scarsa cura del prodotto e, dico io, di rispetto verso l'acquirente! Personalmente ho rimandato indietro tutte le copie al venditore (nel mio caso amazon e ibs), anche quelle che pur graffiate suonavano decentemente, tempestando l'account facebook di Sony Legacy di lamentele (non ho trovato l'email diretta di sony music Italia!), anche ad amazon ho mandato un email dove li esortavo a lamentarsi con Sony.


    _________________
    Ciao Forum!
    "La musica che non emoziona è solo rumore"
    lizard
    lizard
    Pop Music Expert

    Numero di messaggi : 10882
    Data d'iscrizione : 06.11.09
    Località : Augusta Taurinorum

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da lizard Gio Dic 14, 2017 12:27 pm

    per non parlare delle copie fallate di Is This The Life We Really Want di Waters!
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Ven Dic 15, 2017 11:15 am

    Però le case devono stare attente perchè una cosa è certa, chi ama il vinile ed è disposto a spendere 10 se non 30€ in più rispetto al corrispondente cd è un utente "audiofilo" che pretende la qualità.

    Quindi questi comportamenti finiscono per essere armi controproducenti per le case stesse.


    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    hiroshi976
    hiroshi976
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 277
    Data d'iscrizione : 22.02.11
    Età : 48
    Località : Messina

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da hiroshi976 Ven Dic 15, 2017 8:24 pm

    assolutamente d'accordo con te. Personalmente tutte le volte che incontro un vinile fallato, o meglio anche solo poco curato, rompo sempre le scatole alla casa discografica, con email, fax, ecc lamentandomi!


    _________________
    Ciao Forum!
    "La musica che non emoziona è solo rumore"
    RockOnlyRare
    RockOnlyRare
    Rockzebo Expert

    Numero di messaggi : 8435
    Data d'iscrizione : 18.05.12
    Età : 69
    Località : Milano

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da RockOnlyRare Lun Dic 18, 2017 4:32 pm



    _________________
    http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

    https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

    (ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
    seajimny
    seajimny
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 455
    Data d'iscrizione : 29.05.12

    Nuove uscite in vinile Empty Re: Nuove uscite in vinile

    Messaggio Da seajimny Gio Dic 21, 2017 4:00 pm

    hiroshi976 ha scritto:Diciamo che non tutte le case discografiche si comportano allo stesso modo a livello produttivo. Pero' in qualche modo hai perfettamente ragione @Terlino !
    Ultimamente preso dall'euforia del cofanetto "Masters" di Lucio Battisti edito Sony "Archivio del suono", ho riacquistato gli album che erano usciti grazie al remaster in questione. Bene, (o male!) tutti gli Lp di Lucio che ho acquistato marchiati "Archivio del Suono" presentavano difetti. Macchie, graffi, ditate, qualcuno, tipo "il nostro caro angelo" non è neanche tracciabile dalla puntina, segno di palese difetto di stampaggio. Ora, esemplare difettoso si potrebbe dire! No, perche' ho acquistato i 7 titoli, 2 li ho anche sostituiti, e comunque su 9 dischi presi, 9 risultavano difettosi. Qualcuno, almeno 4 o 5, effettivamente suonavano bene, ma si puo' immettere sul mercato un vinile gia' graffiato, macchiato e sporco?
    Questo purtroppo è capitato a diversi acquirenti e anche le recensioni sui vari shop lo confermano.

    Purtroppo questo denota una scarsa cura del prodotto e, dico io, di rispetto verso l'acquirente! Personalmente ho rimandato indietro tutte le copie al venditore (nel mio caso amazon e ibs), anche quelle che pur graffiate suonavano decentemente, tempestando l'account facebook di Sony Legacy di lamentele (non ho trovato l'email diretta di sony music Italia!), anche ad amazon ho mandato un email dove li esortavo a lamentarsi con Sony.


    Con Sony è capitato anche a me ... tra cui anche un regalo ricevuto e rimesso in mani purtroppo di chi lo aveva comprato.

      La data/ora di oggi è Gio Giu 20, 2024 2:31 pm