Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Sumiko... LOW o HIGH Output?


lalosna
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2544
Data d'iscrizione : 19.08.12

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da lalosna Mer Gen 08 2020, 22:21

@Franz84 ha scritto:Io propendo sempre per bassa uscita bassa impedenza. Per ottenere un segnale di uscita più elevato le bobine necessitano avvolgimenti maggiori, il che rende il corpo motore più pesante, il movimento del cantilever più lento, con conseguente suono più lento e meno dinamico. Le mc ad alta uscita sono un compromesso per farle suonare con uno stadio phono mm, o con uno stadio mc dal basso guadagno. Quindi secondo me sono una soluzione di ripiego. La stessa lyra produce delle versioni sl=single layer per le sue testine top di gamma, che vanno un pelino meglio delle versioni ordinarie. Idem le zyx, che originali escono tutte a 0.24/4 ohms di impedenza. Anche le top ortofon hanno bassa impedenza/ bassa uscita. Comunque facci sapere come suona la hana e come la interfacci, sono testine che non ho mai avuto occasione di ascoltare
Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 704751  e l'orecchio, benché stantio, lo conferma...
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da pepe57 Mer Gen 08 2020, 23:05

Per la ricerca del "meglio" preferisco l bassa uscita per diverse ragioni (le principali: tracciamento e dinamica).
Però con queste devi sempre avere un pre fono /SUT all' altezza/equilibrato con la testina e questo è un po' più complicato con le testine a bassa uscita.
In tal senso, a volte è meglio accettare un compromesso bilanciato rispetto alla ricerca di un assoluto sbilanciato.
Comunque se l' alta uscita è attorno al 1,5 mV (troppo basso) possono introdursi altri problemi pratici nell' uso e in quel caso il discorso di nuovo è da rimettere in discussione (sempre: a mio parere)

sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Gio Gen 09 2020, 10:20

Su alta/bassa uscita leggo pareri contrastanti anche qui...

Anche andando a senso, vista la progettazione meccanica, le MC "vere" dovrebbero essere tutte a bassa uscita. Su questo concordo, del resto è nel principio di progettazione.
Che poi questo si traduca in quello che scrivete, anche il ragionamento lo supporta... Lo stilo ha una libertà di movimento maggiore quindi raccoglie più dinamica e si muove più agilmente. Dall'altro lato come si evidenziava sopra si va anche nel versante della maggiore analiticità.

Vi rifaccio il ragionamento che mi ha portato alla SH.

La bassa uscita (come avevo scritto) di per se non mi spaventa, almeno per quanto riguarda il gain.
Ora ascolto con due Denon 103 su entrambi i giradischi, e per entrambe (che ci crediate o no) ho trovato la quadra senza SUT.

Diverso il discorso per il carico... Infatti solo uno dei due pre mi permette di caricare di fino, l'altro è stato cucito intorno alla 103 e mi offre solo due opzioni: 47kOhm e 100Ohm.
Pertanto per poterle scambiare ho fatto un ragionamento anche in ottica di minimo denominatore.

Devo capire prima di tutto se mi piacciono le timbriche.
Ho preso la Hana perché posso "manovrarla" in maniera più rilassata rispetto alla Sumiko (nel caso in cui dovessi renderla) e ho scelto la SH rispetto alla SL proprio perché posso caricarla a 47kOhm ovunque e verificarla su entrambi gli impianti. L'uscita della Hana SH è di 2mV.

Se mi dovesse piacere molto la Hana potrei fare il reso, e valutare di prendere la versione SL (che esce a 0.5mV).
A quel punto valuterò se cambiare il pre phono per riuscire a caricare fino ai 400Ohm che richiede.
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7910
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Gen 09 2020, 13:55

So che è banale ma secondo me la scelta di una testina ad alta uscita è dedicata a chi, come me ad esempio, dispone di un pre phono solo MM, altrimenti penso che convenga sempre il modello a bassa uscita.

Per inciso ho ascoltato la Suniko ed ha un suono che mi piace parecchio.


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Gio Gen 09 2020, 14:12

Non possono esistere pareri contrastanti. Come ha giustamente scritto Pepe, se cerhi il meglio devi andare su mc pure, bassa uscita bassa impedenza. Ciò però presuppone stadio phono mc di altissimo livello o peggio stadio phono mm di altissimo livello, possibilmente a valvole, e step up anch'esso di altissimo livello ed adeguato alla testina. Insomma, ce vonno li sordi 🤣🤣🤣 se non si ha la possibilità di acquistare stadi phono di alto livello le mc ad alta uscita sono un buon ripiego, ma sempre un ripiego. Lo stadio phono dovrebbe permettere variazione fine del carico e del gain, perché per trovare la quadra bisogna provare e provare. Ricordo che la103R,che suona nettamente meglio con il sut, dava il meglio di sé con il silver cube, un ottimo stadio phono, settato a 1000 ohms e non a 100, e questo anche a detta della Lehmann.


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Gio Gen 09 2020, 16:07

@franz84 ha scritto:Non possono esistere pareri contrastanti.

Ora, per quanto mi possa impegnare a fare il democristiano ... 

@pepe57 ha scritto:Per la ricerca del "meglio" preferisco l bassa uscita per diverse ragioni (le principali: tracciamento e dinamica).


@carbonizer ha scritto:Personalmente trovo le MC high una bella soluzione, evitano e risolvono tante rogne sopratutto riguardo allo stadio phono, da un punto di vista elettrico partire da un segnale di 2,5mV o uno da 0,3mV fa tanta, ma tanta differenza.

Questi due mi sembrano due pareri contrastanti... 
No? Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 625723

Comunque la Hana SH sta spinnando da qualche ora.

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 _dsc2710

Domani saprò dirvi di più...
RockOnlyRare
RockOnlyRare
Rockzebo Expert

Numero di messaggi : 7910
Data d'iscrizione : 18.05.12
Età : 66
Località : Milano

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da RockOnlyRare Gio Gen 09 2020, 16:26

@JacksonPollock ha scritto:

Ora, per quanto mi possa impegnare a fare il democristiano ... 






Questi due mi sembrano due pareri contrastanti... 
No? Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 625723

Comunque la Hana SH sta spinnando da qualche ora.

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 _dsc2710

Domani saprò dirvi di più...
Davvero un bello spettacolo  applausi applausi applausi


_________________
http://basta-con-i-tagli-alle-pensioni.over-blog.it/article-le-bugie-sull-aspettativa-di-vita-84948824.html

https://www.indexmundi.com/facts/indicators/SP.DYN.LE00.IN/compare#country=it

(ANSA) - ROMA, 19 LUG - I quarantenni di oggi, coloro che hanno iniziato a lavorare dopo il 1996 e ricadono nel contributivo puro, rischiano di non andare in pensione prima dei 73 anni. È questa la sorte secondo la Cgil che spetta a chi ha avuto un lavoro saltuario e scarsamente remunerato, specie se part time. Nel 2035, spiega il sindacato, per andare prima dei 70 anni, precisamente a 69, saranno necessari almeno 20 anni di contributi e una pensione di importo sopra gli attuali 687 euro.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Gio Gen 09 2020, 19:01

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 _dsf6012

Per il suono è ancora presto, ancora deve smollare, ma la maggiore pulizia nel tracciamento è già evidente... Rumore di superficie/trascinamento (come piace chiamalo a me) è quasi assente.
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da carbonizer Ven Gen 10 2020, 08:43

@JacksonPollock ha scritto:

Ora, per quanto mi possa impegnare a fare il democristiano ... 






Questi due mi sembrano due pareri contrastanti... 
No? Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 625723

Comunque la Hana SH sta spinnando da qualche ora.

Se non esistessero pareri contrastanti allora esisterebbe una sola testina, un solo prefono, un solo genere di musica, ma anche un solo genere in tutti gli ambiti.
L'assoluto non esiste e non può esistere. Il resto rischiano di essere chiccchiere da bar.
Fermo restando il fatto che le alta uscita non sono un ripiego (almeno non dovrebbero esserlo) bensì una scelta consapevole oltre che ponderata. Immagino questo valga per me (ma sperando di non essere troppo egocentrico immagino lo sia anche per altri)
E qui vorrei lanciare una provocazione verso Franz84: da quello che hai scritto e come lo hai scritto ed esposto in altri post, mi sento di poter affermare che una buona MM (nemmeno una MC) si beve nel tempo di un caffè le tue (o sue) Fr7 e Proteus assieme nel tuo o suo impianto.


@pepe57 ha scritto:Per la ricerca del "meglio" preferisco l bassa uscita per diverse ragioni (le principali: tracciamento e dinamica).
Però con queste devi sempre avere un pre fono /SUT all' altezza/equilibrato con la testina e questo è un po' più complicato con le testine a bassa uscita.
In tal senso, a volte è meglio accettare un compromesso bilanciato rispetto alla ricerca di un assoluto sbilanciato.

Questo mi sembra un approccio più concreto e sul quale ragionare. Però facendo un analogia, una Ferrari è sempre una Ferrari, ma con una Porche ci si diverte di più, molto di più. (i motivi sono molteplici)


@slash ha scritto:con le hana dicono che cadi comunque  bene SL/SM in base al Setup che puoi abbinare  .. un buon prodotto a prezzi 'relativamente' accessibili ..

Io non le ho mai provate e non me la sento di sbilanciarmi, però fatico molto a pensare che possano andar male, anche perchè alcune persone di cui mi fido me ne hanno parlato molto bene, indipendentemente dalla bassa ed alta uscita.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Ven Gen 10 2020, 09:17

Cerco di esprimere meglio il mio pensiero .. le testine mc hanno il cantilever solidale alle bobine, che sono avvolte sulla parte iniziale ed interna dell'asticella, con un supporto che può avere varie forme ed essere di diverso materiale - sul sito namiki si può osservarne vari modelli. Per aumentare il livello di uscita e portarlo ad almeno 1 mv bisogna aumentare il numero delle spire delle bobine, il che rende più lento il movimento del cantilever e non permette al diamante di estrarre tutte le informazioni presenti nei solchi. Ritengo che avvolgimenti più pesanti abbiano anche negative conseguenze in punto di interferenze magnetiche. Questi sono dati oggettivi. Se si vuole il meglio, come scritto da Pepe, si opta per una vera mc, necessariamente a bassa uscita - pure moving coil, cosi chiamate da alcuni costruttori. Questo non vuol dire che le mc ad alta uscita suonino male, ma sono meno raffinate e perdono molti micro dettagli, rispetto alle mc di alto rango a bassa uscita. Oggi esistono super testine mc che escono a circa 0.5 mv, un livello di segnale che rende agevole l'uso di uno stadio phono attivo. Non capisco la "provocazione" di carbonizer .. nel.senso che vorrei spiegassi meglio il tuo concetto. Hai mai sentito suonare una proteus od una fr7 in comparazione ad una mm di medio livello?? Casa mia è aperta a qualsiasi prova 😊😊


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 09:49

Non ho potuto resistere... E ho continuato gli ascolti anche a notte fonda e con le cuffie.
Tipicamente le testine hanno bisogno di almeno 50h di spinning per smollare... MA mi sembrava già caratterizzata bene, troppo bene. Quindi ho preso il macro e dato un occhio allo stilo...
Prima osservazione: questa testina ha già "arato" qualche disco... Credo che il venditore mi abbia rifilato per nuova una ex-demo... Me la vedrò con lui...

Nel mentre comunque sembra andare molto molto bene, non ho riscontrato difetti.

Ho fatto le prove sulle due catene.
La prima con il PD131s e cavo Luxman tutto RCA verso Tisbury Domino (58dB di Gain e 47kOhm)
La seconda con il PD171A e cavo Canare XLR verso il MF MXVynl (0 gain e 47kOhm)

La prima cosa che balza alle orecchie è una grandissima capacità di tracciare unita ad un rumore di trascinamento praticamente inesistente.
Rispetto alla Denon 103 il suono è più definito, in alcuni punti analitico. Rimane però sulla stessa impronta timbrica, molto musicale e gradevole. 
Dalle descrizioni me la aspettavo più brillante, e temevo fosse eccessivamente zin zin... Non sibila mai e per ora mostra un grande stage, è "ariosa".

Il taglio Shibata si sente. La sensazione è che questo tipo di sezione vada a caricare leggermente il medio, medio-alto, accompagnando l'estensione delle alte frequenze. 
Tanta spazialità. Sulla catena bilanciata il basso scende veramente all'inferno, e ho fatto delle prove con carichi diversi e a 1.2 kOhm sembra avere maggior controllo... 
Farò altre prove.

È sicuramente meno gigiona della 103 che con qualche vecchia stampa ti strappa il sorriso, ma anche con questa batti il piede... 
Ad oggi la testina migliore che ho potuto ascoltare sui miei gira e che possiedo.
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da carbonizer Ven Gen 10 2020, 10:16

@Franz84 ha scritto:Cerco di esprimere meglio il mio pensiero .. le testine mc hanno il cantilever solidale alle bobine, che sono avvolte sulla parte iniziale ed interna dell'asticella, con un supporto che può avere varie forme ed essere di diverso materiale - sul sito namiki si può osservarne vari modelli. Per aumentare il livello di uscita e portarlo ad almeno 1 mv bisogna aumentare il numero delle spire delle bobine, il che rende più lento il movimento del cantilever e non permette al diamante di estrarre tutte le informazioni presenti nei solchi. Ritengo che avvolgimenti più pesanti abbiano anche negative conseguenze in punto di interferenze magnetiche. Questi sono dati oggettivi.

Ok .... ma questo non è tutto un tuo pensiero, alcune cose sono un dato di fatto, questioni fisiche costruttive, altre cose no, come:

@Franz84 ha scritto: il che rende più lento il movimento del cantilever e non permette al diamante di estrarre tutte le informazioni presenti nei solchi. Ritengo che avvolgimenti più pesanti abbiano anche negative conseguenze in punto di interferenze magnetiche. Questi sono dati oggettivi.

o come anche il fatto che il taglio vada, "da solo" a far percepire il rumore sono opinioni basate su non so cosa o comunuqe sono vere solo in parte e non sempre, infatti a titolo di esempio al momento il "nostro" Pollock" percepisce meno rumore nonostante lo Shibata. Ed anche perchè ormai i diamanti stanno solo sulle testine più pregiate e non tutte, le stesse Hana non su tutte montano il diamante ma roba sintetica, magari carbonio (boh?).
Poi magari a fine rodaggio gli si slega la testina e farà più rumore, ma anche no. sunny


@Franz84 ha scritto:Questo non vuol dire che le mc ad alta uscita suonino male, ma sono meno raffinate e perdono molti micro dettagli, rispetto alle mc di alto rango a bassa uscita. Oggi esistono super testine mc che escono a circa 0.5 mv, un livello di segnale che rende agevole l'uso di uno stadio phono attivo. Non capisco  la "provocazione" di carbonizer .. nel.senso che vorrei spiegassi meglio il tuo concetto. Hai mai sentito suonare una proteus od una fr7 in comparazione ad una mm di medio livello?? Casa mia è aperta a qualsiasi prova 😊😊

No, dipende sempre dalla levatura, il rango (come lo hai definito) che si usa per il confronto. Grado (solo a titolo di esempio) le MC non lo fa proprio e non è l'unico, forse non è di rango sufficientemente alto, forse, ma insomma dipende.
Perimenti non mi sento di affermare che le alta uscita vanno meglio, non l'ho mai detto ma da che mondo è mondo, il meglio è nemico del buono, o se vuoi, l'ottimo è nemico del buono e Voltaire non era proprio uno sprovveduto.

In tutto ciò sfugge, in generale, l'elemento primario che nel post di Pepe non è sfuggito, ovvero si considera la testina come elemento a se stante mentre invece (poverina) sta benedetta testina deve fare i conti con il braccio, i cavi il phono le capacità (condensatori) e resistenze di carico nel phono, i pre il finale e i diffusori l'ambiente e non ultimo le nostre orecchie che se abbiamo più di 40 anni non arrivano a 15/18 KHz se sono sane e non scendono sotto i 100Hz.
Parimenti noi tutti ci vantiamo spesso (non troppo spesso ma abbastanza) con frasi tipo:
meno cose ci sono meglio è ... quello che non c'è non si rompe... il percorso del segnale deve essere sempre il più breve e tante belle cose, poi  però usiamo stadi phono per MC che hanno all'interno molteplici stadi a tirare su un segnale improbabile, o trasformatori improbabili e tanto altro che introduce volente e/o nolente alterazione ognuno a suo modo e poi ci raccontiamo di quanto suona bene, ed ancora peggio (ma quest'ultimo è rigorosamente IMHO) a peggiorare tutto usiamo pure le connessioni bilanciate. (Nota non sono contro le connessioni bilanciate ma nei nostri stereo hanno bisogno di maggior cure ed accorgimenti al punto che rischiano facilmente di peggiorare la situazione)
Davanti a tutto questo una MC alta uscita vince a mani basse e neppure ci si deve sforzare di mettere a punto il sistema.

@Franz84 ha scritto:Casa mia è aperta a qualsiasi prova 😊😊

Anche la mia. sunny

Ma se non siamo riusciti a prendere un caffè in occasione di una fiera, dubito si possa fare altro, vedi un mio posto di invito al caffè ... ma forse sbagliai sezione.


Edit:
La mia provocazione nasce dall'altro 3D, quello delle testine vintage ...

In ogni caso, lungi da me affermare che le alta uscita vadano meglio delle Bassa uscita, non in senso assoluto,  intendo solo dire che con una spesa minore e fatica minore si possono raggiungere risultati simili se non migliori delle MC a bassa uscita. E qualche (non tutti) stadio phono MC l'ho sentito, quando si tira su il volume fruciano tutti abbestia, chi più chi meno ... fa eccezione un Manley, di cui purtroppo non ricordo il modello.

Ps: non mi chiedere cosa ho sentito e cosa no... non mi piace giocare a chi lo ha più grosso, ma vedi la SPU, o era la Decca, testina costruttivamente schifosissima con numeri falsissimi che ha ammiratori ed estimatori nel mondo e tra questi ci sono anche io.


Ultima modifica di carbonizer il Ven Gen 10 2020, 10:35, modificato 1 volta


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 10:22

Hana per SL/SH dichiara diamante nudo shibata.
Per le EL/EH usa i sintetici... Almeno questo scrive il sito.
carbonizer
carbonizer
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.04.17

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da carbonizer Ven Gen 10 2020, 13:31

@JacksonPollock ha scritto:Hana per SL/SH dichiara diamante nudo shibata.
Per le EL/EH usa i sintetici... Almeno questo scrive il sito.


Vero... anche Grado ed altre poche, gli altri fanno riba sintetica e non dicono nulla, poi magari il sintetico va pure meglio (boh non lo so) ma almeno a saperlo.

Cmq preparati bene perchè sulla Hana ti farò qualche domanda... da quando è uscita mi ha sempre attirato. Quando presi la Sumiko le Hana non c'erano.


_________________
io c'ho llo sterio e tu?   Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 650957


"Science is like sex: Sometimes, something useful comes out - but that's not the reason we are doing it."

L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 14:11

Per ora la sinergia più convincente la sento con il Musical Fidelity, ma anche con il Domino non va male, la scurisce un po', e comunque 58dB di gain non sono pochi... Paradossalmente con la Denon il Tisbury fa meno fatica, ma rimane comunque divertente.
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Ven Gen 10 2020, 15:06

Per l'invito al caffè proprio mi era sfuggito ma possiamo organizzare quando vuoi 😊😊.. io penso che un ascolto insieme valga più di 1000 post, anche per la difficoltà di esprimere alcuni concetti .. comunque la maggiore lentezza del movimento del cantilever data dal maggiore peso degli avvolgimenti delle bobine non è una mia opinione ma un dato oggettivo. Le testine mc piu' costose hanno impedenza bassissima, anche 1 ohms, ed uscita altrettanto bassissima, vedi kondo o modelli di punta zyx. La stessa lyra fa testine sl con uscita molto più bassa delle versioni standard, ad un costo superiore. Non ho compreso il tuo passaggio sullo stilo, e sul rumore di fondo. Ogura e namiki, che riforniscono zyx,lyra, dynavector, benz, ikeda ecc usano diamanti non sintetici. Non so cosa monti la hana, ma lo Shibata è un taglio del diamante naturale della famiglia contact line, un po' vecchiotto e risalente alla fine anni 70. Oggi esistono contact line più evoluti tipo pf ogura 3×70, con molto maggiore superficie di contatto con i solchi. La decca è priva di cantilever, dannatamente difficile da dimare almeno per me ma si tratta di un oggetto di qualita' assoluta, ho più volte ascoltato la reference. Molto molto veloce e dinamica, perché per l'appunto priva di cantilever. Ma qui parliamo di una mm, fuori dal confronto tra mc. Non mi sorprende quindi che tu ne sia un estimatore. La stessa spu, per inciso classicissima ed una delle prime testine stereo, ha bassissima impedenza e bassissima uscita, quindi appartiene alla prima categoria di mc. Ortofon che non è l'ultimo degli ultimi, produce solo mc a bassa impedenza e bassa uscita, ed un motivo ci dovrà pur essere 😊😊 Comunque le prove sul campo valgono più di mille parole, per cui dovresti provare tu stesso per farti una tua idea sulla differenza tra le suddette testine mc. La mia esperienza, che potrà anche non essere condivisa, mi porta a dire che una mc bassa uscita di alto rango sia inarrivabile da parte di una mc ad alta uscita, ma ovviamente ognuno è libero di pensarla a modo suo. Dico solo di provare possibilmente in casa, ed e' sottinteso che ogni prova presupponga l'utilizzo di un braccio adeguato alla testina, di un carico di impedenza corretto e di un un'altrettanto guadagno di tensione corretto.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 15:23

Però abbiate pazienza... Mi sono perso...
Direttamente dal sito Sumiko, nella descrizione della loro testina MC a bassa uscita.

All the great attributes of the original BPS EVO III are also available in a low-output version that offers superior dynamics and faster response time. The low-mass coils take some of the pressure off the cantilever suspension system to allow the assembly to squeeze out every last drop of performance from this esteemed cartridge.

Credo che questo sia agli antipodi rispetto alla maggiore lentezza del movimento del cantilever data dal maggiore peso degli avvolgimenti delle bobine di cui parli... Anzi... Si parla proprio dell'opposto. Le cose sono due, o Sumiko ha scritto una cazzata... Oppure il principio che descrivi non valido per tutte le MC a bassa uscita...
E siccome siamo nel 2020 e non nel 1972 sono più propenso a pensare che qualcuno da qualche parte nel pianeta abbia trovato una strada alternativa, quindi siano valide entrambe le soluzioni e non si possa più sentenziare per assoluti.

Oppure stavi parlando delle MC ad alta uscita?
Non ci sto capendo più una ceppa... Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 775355


La Hana SH comunque ha un diamante (vero) taglio shibata, esce a 2mV e un buon pre da 160 Euro come il Domino dopo queste 10 ore di giravolte la sta facendo cantare.
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Ven Gen 10 2020, 15:39

Veramente JP la Sumiko conferma in toto quello che cerco di dire da alcuni giorni.. ovvero che il minor peso delle bobine permette alla sospesnione di lavorare meglio sicché il cantilever si muove più rapidamente ed i transienti sono più veloci, la dinamica maggiore. Scusami ma mi sembra scritto molto chiaramente, quindi forse ti sei giustamente confuso nei vari interventi. Quando dicevo che la differenza era oggettiva, direi scientifica, mi riferivo proprio a questo 😊😊😊 minore massa delle coils(bobine) = maggiore velocità


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Ven Gen 10 2020, 15:45

Quindi le mc a bassa uscita sono oggettivamente superiori .. la.maggior velocità del movimento del cantilever consente al diamante di leggere meglio i solchi e quindi di estrapolare maggiori informazioni.


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 16:32

@Franz84 ha scritto:Quindi le mc a bassa uscita sono oggettivamente superiori .. la.maggior velocità del movimento del cantilever consente al diamante di leggere meglio i solchi e quindi di estrapolare maggiori informazioni.

Questa cosa l'avevo scritta almeno due volte nella discussione... Poi si sono sovrapposti commenti e sono andato in bomba.
Ma a quanto pare non mi leggete... Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 775355

Il discorso della superiorità è una questione di preferenze personali unite ad altri fattori come voi mi insegnate (vedi pre phono, bracci o le gli step up che vi piacciono tanto).
Perché sennò dovrei dire che la Denon DL 103 è superiore alla Hana SH in quanto MC a bassa uscita.
Ma da quello che le mie orecchie odono nel preciso momento in cui sto scrivendo, non è così.

Cercherei di essere più misurato e riformulerei in "la MC a bassa uscita è una tecnologia che, in virtù di una progettazione meccanica volta ad aumentare velocità di oscillazione dello stilo, si assesta sul versante più analitico della riproduzione, e quindi più fedele alla stampa".
Con tutti gli annessi e connessi, quindi inclusi i difetti del vinile stesso e la tendenza a soffrire maggiormente di overhang, azimuth, VTA e compagnia cantante.

Tra l'altro proprio facendo questa digressione riguardo alla Sumiko sia lalosna che carloc avevano già confermato a pagina 1.

Poi su quanto questa analiticità sia ricercata, gradita o meno è questione personale.
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 659
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Franz84 Ven Gen 10 2020, 18:20

Condivido appieno, si parla di tecnologie costruttive in termini generali ed astratti. E' ovvio che la economica 103, che utilizza un diamante conico degli anni 60 ed un corpo molto risonante possa suonare "peggio" di una testina di attuale produzione con diamante contact line shibata, dal costo triplo - 645 € contro 230 €. Estrae sicuramente più informazioni dal disco, a prescindere dall'uscita e dalla massa dell'avvolgimento delle bobine. Sul fatto che le testine dalla bassa impedenza interna siano più analitiche, ho seri dubbi. Carbonizer prima ha citato una delle testine più classiche, la ortofon spu, che nella sua versione originale aveva 2 ohms di impedenza interna ed uscita a 0.18 mv, ed è tutto fuorché analitica. L'analiticità, se intesa in senso negativo quale sinonimo di freddezza o minore musicalità, non dipende dalla massa degli avvolgimenti delle bobine, bensì da altre scelte progettuali. Il cantilever semplicemente lavora meglio, quindi non sussistono neanche maggiori problemi di azimuth, VTA eccetera. Dovrebbe essere vero il contrario, il cantilever si muove più agevolmente e lo stilo segue meglio i solchi, quindi meno sensibilità alla polvere superficiale del disco e minore errore di tracciamento ..


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3384
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 99
Località : Località

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 10 2020, 18:50

La Hana per quello che sto udendo secondo me è analitica ma non fredda.
Teraphoto
Teraphoto
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 703
Data d'iscrizione : 15.01.20

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Teraphoto Gio Gen 30 2020, 15:04

@carbonizer ha scritto:Ho sia la Blu EVOIII che la Black, tutte e due alta uscita, ma ho più pratica con la blu che con la black bird.
Ciao Carbonizer, o comunque domanda per tutti i possesori,
hai le misure (dimensioni) della Sumiko? non sono riuscito a trovarle sul sito Sumiko.....mi interesserebbe in particolare l'altezza (dalla puntina alla piastra di montaggio.
Grazie e ciao
Paolo


_________________
Lettore CD Audio Analogue Paganini 192/24 REV2.0; Giradischi Rega P8 - HANA SL; AMPLIFICATORE  AM Audio PA100; DIFFUSORI Linn AV5140; CAVI SEGNALE Van den Hul's The SOURCE HYBRID, AudioQuest Chicago, Ricable Primus; Rega; CAVI DI POTENZA: Van den Hul's The Skyline HYBRID; Cuffie AKG K501, Beyerdynamic DT 770 PRO 80 Ohm - Sony Bravia KD-55AF9 con AUNE X8 -Ricable DUO5 Ultimate
Luca58
Luca58
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 9190
Data d'iscrizione : 15.07.09
Località : Pisa

Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 Empty Re: Sumiko... LOW o HIGH Output?

Messaggio Da Luca58 Ven Gen 31 2020, 17:02

Provo a dire la mia perche' ho posseduto solo MC ad alta uscita: la prima Sumiko BPS, la EVO III e una Dynavector D20X. Il mio phono era quello dell'Audio Innovations 500, che secondo me e' un gran bel phono.

La prima Sumiko BPS mi fu consigliata da un esperto perche' un best-buy internazionale; nel 1992 mi disse: "O questa o una da 5000$" Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 650957. Non sono piu' riuscito a staccarmene finche' lo stilo non mi e' rimasto attaccato al panno che copriva il gira, rompendosi. A quel punto, non essendo piu' in produzione quella BPS e sull'orlo di una crisi di nervi, ho provato la BPS EVO III, che un amico anch'esso esperto mi disse essere molto superiore alla precedente. Purtroppo la delusione fu totale, non perche' non andasse bene o non fosse equilibrata, ma perche' non mi regalava emozioni. Io ho sempre suonato e chi suona sa bene che la musica viene percepita dal musicista anche come vibrazione attraverso il corpo per via del contatto fisico con lo strumento: ebbene, la prima BPS anche nel mio primo contesto (VPI HW-19 Jr + Sumiko Premier + AI500 + LS3/5a + stands e supporti BCD + cavi di potenza Maestro 1) mi faceva arrivare la sensazione delle vibrazioni che sente il musicista. Lo so che quella testina, nonostante il successo planetario, era criticata per alcune caratteristiche sonore (dice che gli strumenti fossero troppo grandi, che "arasse" il disco, etc), ma per me quella sensazione era insostitibile. Quando montai la EVO III questa emozione non ci fu piu' perche' tutto era troppo "educato" per essere credibile (opinione personale, come ho detto). Provai allora la Dynavector ma dopo 5 minuti l'avevo gia' riportata dove l'avevo comprata.

Insomma, non trovando un sostituto della prima BPS ho lasciato l'analogico anche se nel frattempo il gira era evoluto in qualcosa di molto piu' serio.

Ho provato anche la famosa Denon 103 ricevendo una sensazione molto simile alla EVO III anche se con impronta sonora un po' diversa.

Quindi per me non solo MC ad alta uscita, ma QUELLA Sumiko... LOW o HIGH Output? - Pagina 2 650957 MC ad alta uscita.

Riguardo alla differenza tra le due versioni H e L, non ho mai fatto confronti. Ho ascoltato testine prestigiose MC classiche in impianti di livello molto alto. Ebbene, per il mio orecchio, nonostante i pregi teorici e probabilmente pratici delle MC a bassa uscita di qualita', trovo che rendano il suono un po' "esile", cioe' la mancanza della sensazione di cui ho parlato prima mi fa sembrare che manchi qualcosa (un po' come il basso dei woofers di dimensioni decenti con le valvole).

Ripeto che sono sensazioni molto personali e probabilmente non condivise.


Ultima modifica di Luca58 il Sab Feb 01 2020, 09:03, modificato 4 volte


_________________
Keep your ears honest: Listen to live, unamplified music every week.

    La data/ora di oggi è Mar Apr 13 2021, 09:34