Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Testina da riparare - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Testina da riparare


terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Lun Lug 13 2020, 16:16

Caro pluto hai commesso un errore
100ohms to 47 kohms

Questo dato la dice tutta sul carico giusto delle testine.
Io ne ho avute diverse di Lyra e vi assicuro che scegliere se settarla a 100ohms o a 47 kohms non era così scontato e dipendeva dal resto dell'impianto.

Per quanto concerne il lavoro dell'ungherese a me è stato detto che è certosino e non si limita alla riparazione ma ne verifica tutta la componentistica. poi vengono una volta riparate misurate.

Credevo di esser stato chiaro ma ripeto mi monta questo:

 
Ogura Polyhedron vital 8/40 um fineline stylus + alu cantilever

Quindi cantilver completo di stilo, ora è chiaro?


Lo stesso e ripeto lo stesso cantiliver e stilo in Italia era maggiore costoso di un terzo

Tutti e ripeto tutti mi hanno detto che era quello giusto per la Shelter 900.

Appena ricevo le foto le posto

In autunno vi saprò anche dire come suona.

Per fortuna in testine sono messo abbastanza bene e la riparazione è stata fatta più per affetto che per necessità. Pertanto non ho optato per un uograde, non mi interessa ho altre Shelter, Lyra e le mie amatissime Audiotechnica ART.
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26372
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 63
Località : Genova

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pluto Lun Lug 13 2020, 16:29

Guarda che ho semplicemente fatto un copiaincolla delle specifiche dichiarate e prese sul WEB - non ho capito che errore avrei fatto. 

A me interessa il dato della cedevolezza citato da Pietro

Purtroppo non è una novità che i costruttori dichiarino range improbabili o perlomeno talmente ampli da farsi venire più di un dubbio sia per il peso che x il carico
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Lun Lug 13 2020, 16:46

Hai fatto copia incolla, e chi lo ha scritto ha commesso un errore o meglio una disattenzione
Ha scritto 100 ohms to 47 ohms che come vedi ha dimenticato di scrivere una K

Secondo me fate bene a cercare il pelo nell'uovo per far suonare al meglio un sistema per leggere i vinili, ma io preferisco ascoltare musica e per le Shelter o le Audiotechnica io setto 100 ohms e buona notte, per le Lyra ho spesso preferito l'ariosità dei 47 kohms
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26372
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 63
Località : Genova

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pluto Lun Lug 13 2020, 16:59

Ah ora ho capito

Queste le specifiche dal sito del produttore per la nuovissima Atlas Lambda

http://lyraanalog.com/atlas.html

Cioè stessa cedevolezza

Quello che non capivo del ragionamento di Pietro era xché le Etna, Atlas si e l'OLympos no sul 407
E siccome era una delle prove che volevo fare a breve, mi domandavo se c'era un errore o cosa.

Sulla carta avrei detto che era un abbinamento ottimale, ma Pietro mi ha bloccato la digestione Laughing
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23398
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da carloc Lun Lug 13 2020, 17:07

IL 407 ha una massa piuttosto elevata. La Lyra ha una cedevolezza elevata.

Le due cose non vanno d'accordo e ti ritroveresti con una FR molto bassa. 

Però puoi sempre provare per ascoltare se il risultato è di tuo gradimento.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
pluto
pluto
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 26372
Data d'iscrizione : 05.10.10
Età : 63
Località : Genova

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pluto Lun Lug 13 2020, 17:16

Si Carlo, ma se hanno tutte la stessa cedevolezza?

Mi sa che la lascio sul Phantom Laughing
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Lun Lug 13 2020, 17:38

La cedevolezza di 12 cu viene dichiarata a 100 Hertz.
Per calcolare la FR serve utilizzare il valore di cedevolezza calcolato a 10 Hertz.
La formula più semplice (ma molto spannometrica) che si applica di solito per il calcolo è il raddoppio del valore a 100 Hertz, per cui, con quel calcolo verrebbe 24 cu.
Ma ci sono alcuni elementi correttivi da tenere in considerazione e in questo caso il valore deve per forza stare fra 18 e 22 cu (per questo uso il 20).
Un braccio come il Phantom con circa 13/14 gr di massa effettiva, pur portandoti ad un valore di FR un po' basso, va ancora bene  (anche grazie allo smorzamento siliconico del pivot che riduce l' entità del "picco" della FR) perché:
13,5 + 11.5 (Atlas) + 1 (grammo che puoi abbassare un pochino nel calcolo con viti molto leggere) = 26 gr x 20 =520 la cui radice  22,8      159 : 22,8 = 7 Hertz.
Anche volendo essere ottimisti e prendendo come valore il 18 cu avresti una Fr attorno ai 7.4 Hertz.
Con l' Ikeda invece staresti sempre e comunque, con la Atlas, e nella migliore ed ottimistica delle ipotesi, attorno ai 5,3 Hertz, e anche se il picco in parte verrebbe smorzato dal carico VTF a molla, non sarebbe salutare.
sunny sunny sunny
C'è stato in origine l' uso di questi bracci ad alta massa, compensato da cedevolezze estremamente basse.
Poi con l' arrivo di testine di bassa cedevolezza, la corsa al peso di lettura molto basso, uscirono i bracci di massa estremamente bassa (il Black Window, l' Hadcook, gli SME 3^ serie o i 3009 "ì serie da un certo periodo in poi), alla fine si è tornati (salvoqualche rara eccezione) a testine e bracci di cedevolezza e massa medie.
sunny sunny sunny

PS: leggo adesso: di solito le case costruttrici scelgono una filosofia costruttiva e quasi sempre la cedevolezza resta comune ai vari modelli.


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Lun Lug 13 2020, 18:40

Io con il disco test ho una risonza intorno ai 10 Hertz con la Skala ed il Phantom
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 406
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da AlessandroCatalano Lun Lug 13 2020, 21:28

Cari Tutti,

Vorrei aggiungere alcune mie personali considerazioni in merito alle Lyra. Premesso che la mia esperienza è limitata alla sola Delos, che ancorché entry level resta sempre una testina dal costo certamente non trascurabile. Ebbene circa il carico io avevo trovato quale migliore 100 ohm unitamente al pre-fono Nagra BPS, e come bracci ho avuto modo di provarla (sempre sul mio impianto) con SME Series IV, Phantom III (su piatto SME 10). Inoltre l'ho ascoltata anche montata su Ikeda 405 e devo dire che nonostante i valori di cedevolezza ho trovato un suono più musicale e meno digitale (passatemi quest'ultima affermazione). Il perché non riesco veramente a comprenderlo viste le masse dei bracci citati sarebbe dovuto essere l'esatto contrario. Il periodo di Delos non posso definirlo dei più felici ... per me è stato un combattimento continuo (e Pepe57, Pluto e Franz ne sanno qualcosa ... li ho martellati ... e doverosamente li ringrazio pubblicamente per la loro pazienza!!!). Alla fine sono tornato a Benz Micro (LP e ACE microridge) con il suo PP1 T9 ed ho trovato la quadra. Ora vivo felice ad ascoltare musica. Non mi fermerò certamente qui e continuerò a provare altre testine. Morale di questo mio intervento ... l'analogico è tutto da scoprire e sperimentare di continuo e a mio parere vale il detto "che tutto è il contrario di tutto".

Un caro saluto

Alessandro

P.S. - Un caro amico, su consiglio del buon Simone Lucchetti, ha inviato all'ungherese, una VdH Grassopper III perché si era rotta una bobina per un lavoro non fatto con cura direttamente da VdH e posso affermare che il lavoro è stato effettuato con grandissima precisione, tempistiche brevi e costo di 200 Euro per rifare tutti gli avvolgimenti e la sospensione (che VdH aveva ignorato quando aveva sostituito il cantilever e stilo) ... quella testina non l'avevo sentita suonare mai così bene.


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Testina da riparare - Pagina 3 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Lun Lug 13 2020, 22:55

@terlino ha scritto:Io con il disco test ho una risonza intorno ai 10 Hertz con la Skala ed il Phantom
Dunque... 13.5 + 9 + 1 = 23.5
23.5 x 20 = 470 la cui radice  è circa 21.5
per cui dovresti avere 159/21.5 = 7.40 Hertz.
Non mi torna qualcosa.
Solo se avesse una cedevolezza d 12 cu a 10 Hertz ci si avvicinerebbe ai 10 Hertz.
23.5 x 12 = 282 la cui radice è circa 16,8
159/16,8 = 9,46 Hertz

Una piccola differenza fra teorico e reale può avvenire (in base a certi elementi difficilmente controllabili). però questa differenza non può essere > di frazioni di Hertz.
quindi:
O Lyra non sa quello che fa e dichiara (cosa che reputo impossibile). vale a dichiarare il valore a 100 Hertz che invece è a 10... 
O il tuo disco test in qualche modo si è segnato e sovramodulato (che disco è?) in quelle frequenze.
O la sospensione del tuo cantilever si è irrigidita perché  lasciata troppo a lungo inutilizzata (la prova l' hai fatta a testina calda o fredda?).
Poi magari ci son anche altre spiegazioni, ma mi vengono in mente solo queste.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 660
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da Franz84 Mar Lug 14 2020, 00:24

La discussione ha preso una bellissima piega 🤣🤣🤣
@terlino grazie delle precise indicazioni, ci sono tutte le premesse per una grande lavoro. Giusto a mio avviso procedere alla sostituzione di cantilever e stilo. Attendo giudizio di ascolto.

Capitolo Lyra. Io dalla mia modesta esperienza con la titan i ho tratto le seguenti conclusioni. La casa indica un carico vaghissimo con stadio phono attivo, da 100 ad 800 ohms circa, ciò a riprova della imprevedibile risposta delle lyra con i singoli stadi phono mc. Invece con il sut, che lyra produce, il carico è chiarissimo, da 5 a15 ohms, ovvero 1:20 26db come il loro sut. Detto ciò, a casa mia il miglior risultato è stato con due sut del suddetto guadagno, xg5 mid e uesugi L, con stadio phono mm del convergent caricato a volte a 47 k a volte a 100 k, passando così da 117 ohms a 250 ohms. Come braccio, usato quello in magnesio del technics con shell da 8.5 grammi, per un totale di 13 grammi. Risultato a mio avviso spettacolare. Provato su rmg 212, un poco simile ma non certo uguale all'ikeda, e peggiorava il suono, troppo chiuso e scuro. Le lyra sono secondo me sensibilissime al cavo phono, io ne uso uno da 48 pf circa, e va benissimo.

@Alessandro, il braccio ikeda sulla carta male si accoppia alle lyra, eppure più di un appassionato utilizza tale accoppiata con soddisfazione. Io credo che l'acciaio della canna, il caricamento dinamico del peso ed altre caratteristiche meccaniche del braccio consentano di smorzare molto bene le risonanze, e che alla fine le lyra suonino più che bene. Solo credo che la vita delle sospensioni venga sensibilmente abbreviata. Non dimentichiamo che J.Carr ha lavorato con ikeda in giovane età, quindi in qualche modo sarà stato influenzato dal maestro giapponese e dai suoi bracci. Le benz sono di più facile interfacciamento, hanno un suono molto naturale e la tua LP va molto, molto bene. Anche la ben più economica ace andava molto bene. Del resto la fr7 ti è piaciuta molto, ed il tipo di suono è per certi aspetti simile in termini di naturalezza e fatica di ascolto - assente. Ti ringrazio per i ringraziamenti, ma ognuno ha da imparare dall'altro, tante le variabili analogiche, e nulla vale più delle prove 😊😊

Ripeto che sarebbe molto interessante organizzare un vero valzer di testine, quando possibile. Lo staff del forum ha organizzato eventi in passato? Sarebbe anche una bella occasione per consolidare amicizie audiofile ..


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Mar Lug 14 2020, 06:58

@Franz84 ha scritto:La discussione ha preso una bellissima piega 🤣🤣🤣
@terlino grazie delle precise indicazioni, ci sono tutte le premesse per una grande lavoro. Giusto a mio avviso procedere alla sostituzione di cantilever e stilo. Attendo giudizio di ascolto.

Capitolo Lyra. Io dalla mia modesta esperienza con la titan i ho tratto le seguenti conclusioni. La casa indica un carico vaghissimo con stadio phono attivo, da 100 ad 800 ohms circa, ciò a riprova della imprevedibile risposta delle lyra con i singoli stadi phono mc. Invece con il sut, che lyra produce, il carico è chiarissimo, da 5 a15 ohms, ovvero 1:20 26db come il loro sut. Detto ciò, a casa mia il miglior risultato è stato con due sut del suddetto guadagno, xg5 mid e uesugi L, con stadio phono mm del convergent caricato a volte a 47 k a volte a 100 k, passando così da 117 ohms a 250 ohms. Come braccio, usato quello in magnesio del technics con shell da 8.5 grammi, per un totale di 13 grammi. Risultato a mio avviso spettacolare. Provato su rmg 212, un poco simile ma non certo uguale all'ikeda, e peggiorava il suono, troppo chiuso e scuro. Le lyra sono secondo me sensibilissime al cavo phono, io ne uso uno da 48 pf circa, e va benissimo.

@Alessandro, il braccio ikeda sulla carta male si accoppia alle lyra, eppure più di un appassionato utilizza tale accoppiata con soddisfazione. Io credo che l'acciaio della canna, il caricamento dinamico del peso ed altre caratteristiche meccaniche del braccio consentano di smorzare molto bene le risonanze, e che alla fine le lyra suonino più che bene. Solo credo che la vita delle sospensioni venga sensibilmente abbreviata. Non dimentichiamo che J.Carr ha lavorato con ikeda in giovane età, quindi in qualche modo sarà stato influenzato dal maestro giapponese e dai suoi bracci. Le benz sono di più facile interfacciamento, hanno un suono molto naturale e la tua LP va molto, molto bene. Anche la ben più economica ace andava molto bene. Del resto la fr7 ti è piaciuta molto, ed il tipo di suono è per certi aspetti simile in termini di naturalezza e fatica di ascolto - assente. Ti ringrazio per i ringraziamenti, ma ognuno ha da imparare dall'altro, tante le variabili analogiche, e nulla vale più delle prove 😊😊

Ripeto che sarebbe molto interessante organizzare un vero valzer di testine, quando possibile. Lo staff del forum ha organizzato eventi in passato? Sarebbe anche una bella occasione per consolidare amicizie audiofile ..
A memoria, ha organizzato delle cene!
Che per me restano più "gustose" del valzer.
Rolling Eyes sunny Rolling Eyes


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 23398
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da carloc Mar Lug 14 2020, 08:15

@pepe57 ha scritto:
Che per me restano più "gustose" del valzer.
Rolling Eyes sunny Rolling Eyes

Bei tempi....quando vuoi ripartiamo Testina da riparare - Pagina 3 775355


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 406
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da AlessandroCatalano Mar Lug 14 2020, 12:40

@pepe57 ha scritto:
@Franz84 ha scritto:La discussione ha preso una bellissima piega 🤣🤣🤣
@terlino grazie delle precise indicazioni, ci sono tutte le premesse per una grande lavoro. Giusto a mio avviso procedere alla sostituzione di cantilever e stilo. Attendo giudizio di ascolto.

Capitolo Lyra. Io dalla mia modesta esperienza con la titan i ho tratto le seguenti conclusioni. La casa indica un carico vaghissimo con stadio phono attivo, da 100 ad 800 ohms circa, ciò a riprova della imprevedibile risposta delle lyra con i singoli stadi phono mc. Invece con il sut, che lyra produce, il carico è chiarissimo, da 5 a15 ohms, ovvero 1:20 26db come il loro sut. Detto ciò, a casa mia il miglior risultato è stato con due sut del suddetto guadagno, xg5 mid e uesugi L, con stadio phono mm del convergent caricato a volte a 47 k a volte a 100 k, passando così da 117 ohms a 250 ohms. Come braccio, usato quello in magnesio del technics con shell da 8.5 grammi, per un totale di 13 grammi. Risultato a mio avviso spettacolare. Provato su rmg 212, un poco simile ma non certo uguale all'ikeda, e peggiorava il suono, troppo chiuso e scuro. Le lyra sono secondo me sensibilissime al cavo phono, io ne uso uno da 48 pf circa, e va benissimo.

@Alessandro, il braccio ikeda sulla carta male si accoppia alle lyra, eppure più di un appassionato utilizza tale accoppiata con soddisfazione. Io credo che l'acciaio della canna, il caricamento dinamico del peso ed altre caratteristiche meccaniche del braccio consentano di smorzare molto bene le risonanze, e che alla fine le lyra suonino più che bene. Solo credo che la vita delle sospensioni venga sensibilmente abbreviata. Non dimentichiamo che J.Carr ha lavorato con ikeda in giovane età, quindi in qualche modo sarà stato influenzato dal maestro giapponese e dai suoi bracci. Le benz sono di più facile interfacciamento, hanno un suono molto naturale e la tua LP va molto, molto bene. Anche la ben più economica ace andava molto bene. Del resto la fr7 ti è piaciuta molto, ed il tipo di suono è per certi aspetti simile in termini di naturalezza e fatica di ascolto - assente. Ti ringrazio per i ringraziamenti, ma ognuno ha da imparare dall'altro, tante le variabili analogiche, e nulla vale più delle prove 😊😊

Ripeto che sarebbe molto interessante organizzare un vero valzer di testine, quando possibile. Lo staff del forum ha organizzato eventi in passato? Sarebbe anche una bella occasione per consolidare amicizie audiofile ..
A memoria, ha organizzato delle cene!
Che per me restano più "gustose" del valzer.
Rolling Eyes sunny Rolling Eyes
Io ovviamente ci sto ... sarebbe un gran bella esperienza !!!! E anche la cena sarebbe fantastico !!!

Volevo aggiungere solo una cosa riguardo al detto "Tutto vale il contrario di tutto" ....  su un piatto restaurato con meccanica REK-O-KUT Rondine Jr. L34 e braccio FR64s ho istallato la mia Benz Micro ACE e devo dire che suona decisamente bene (Pre-Phono Boulder 508 - Carico fisso a 100 Ohm - quindi non proprio ottimale) + cavo phono Nordost Quattro Fil. Peraltro ho verificato la FR con disco test e mi ha dato tra 7 ed 8 Hz contro ogni logica considerando l'alta massa dell'FR64s (parente stretto dell'Ikea 405) ... Mah


Un saluto


Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Testina da riparare - Pagina 3 972395
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Mar Lug 14 2020, 16:02

Allora il disco test è:
HI-FI News Test Record

Per essere sincero però non ricordo se lo avevo fatto il test se col Graham Phntom II Supreme che ho riempito al massimo consentito dal manuale del silicone o con lo SME V senza silicone. Lo preferisco senza.
Comunque le Lyra le ho ascoltato anche con il Graham, ho tre canne su cui mi diverto con le varie testine. Forse perchè non mi faccio troppe pippe e non mi interessa se potrei ascoltare ancora meglio, ma a me al pari dello SME pare un braccio che digerisce senza problemi moltissime testine anche se sulla carta ....
Purtroppo non trovo più dove lo avevo scritto, ma facendo i conti al contrario a me mi pare di ricordare che mi risultava 11 grammi la massa del Graham, ma non ci metto la mano sul fuoco.
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 406
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da AlessandroCatalano Mar Lug 14 2020, 16:06

@terlino ha scritto:Allora il disco test è:
HI-FI News Test Record

Per essere sincero però non ricordo se lo avevo fatto il test se col Graham Phntom II Supreme che ho riempito al massimo consentito dal manuale del silicone o con lo SME V senza silicone. Lo preferisco senza.
Comunque le Lyra le ho ascoltato anche con il Graham, ho tre canne su cui mi diverto con le varie testine. Forse perchè non mi faccio troppe pippe e non mi interessa se potrei ascoltare ancora meglio, ma a me al pari dello SME pare un braccio che digerisce senza problemi moltissime testine anche se sulla carta ....
Purtroppo non trovo più dove lo avevo scritto, ma facendo i conti al contrario a me mi pare di ricordare che mi risultava 11 grammi la massa del Graham, ma non ci metto la mano sul fuoco.
Ciao Terlino,

Confermo la massa di 11 gr. per il Phantom (versione 9").

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Testina da riparare - Pagina 3 972395
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Mar Lug 14 2020, 16:21

@AlessandroCatalano ha scritto:

Confermo la massa di 11 gr. per il Phantom (versione 9").

Un saluto

Alessandro

Si parlavo del 9"
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Mar Lug 14 2020, 22:12

La ACE ha massa di circa 9 grammi
40 x 15 cu = 600
la radice è circa 24.5
159/24.5 = 6.5 Hertz che dovrebbe essere il valore che ritrovi a meno che la cedevolezza si sia modificata.
sunny sunny sunny


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Mar Lug 14 2020, 22:45

@terlino ha scritto:Allora il disco test è:
HI-FI News Test Record

Per essere sincero però non ricordo se lo avevo fatto il test se col Graham Phntom II Supreme che ho riempito al massimo consentito dal manuale del silicone o con lo SME V senza silicone. Lo preferisco senza.
Comunque le Lyra le ho ascoltato anche con il Graham, ho tre canne su cui mi diverto con le varie testine. Forse perchè non mi faccio troppe pippe e non mi interessa se potrei ascoltare ancora meglio, ma a me al pari dello SME pare un braccio che digerisce senza problemi moltissime testine anche se sulla carta ....
Purtroppo non trovo più dove lo avevo scritto, ma facendo i conti al contrario a me mi pare di ricordare che mi risultava 11 grammi la massa del Graham, ma non ci metto la mano sul fuoco.
Se anche fosse 11 grammi (ma penso di no) e nella migliore delle ipotesi di 18 cu di cedevolezza
11 + 11.5 + 1 = 23
23 x 18 = 414 la cui  radice è circa 20.4 e 159/20.4 = 7.8 Hertz (con un margine di errore di qualche decimo si può pensare al massimo ad 8 e un minimo a 7.6).
Lontanissimo da 10 Hertz.
Completamente diverso se si parlasse di una testina con cedevolezza attorno ai 12 cu (tipo una JA che pesa anche lei sugli 11 grammi).
allora 23 x 12 = 276
la cui radice 16,6 
159/16.6= 9.6 Hertz  (fra 9.4 e 9.8)
Il valore di 10 cu con la Lyra potrebbe essere ottenuto solo se la cedevolezza reale rispetto a quella dichiarata fosse enormemente diversa (il peso della testina è un dato certo). La cosa può succedere (anche se più di frequente nel senso inverso).
sunny sunny sunny

PS: mi permetto diricordare sempre che il disco test è un valido sistema per misurare la FR in modo un po' "spannometrico" (dipende dal' orecchio e dalla vista). Comunque porta, indipendentemente da quelli, spesso a qualche differenza per svariati motivi.
Il principale è che il solco possa avere qualche usura sulle alte frequenze.
Embarassed


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da alanford Mer Lug 15 2020, 00:13

toglietemi una curiosita' 
qualcuno sa esattamente la massa dell'ikeda 407? 
nel manuale non si fa menzione
AlessandroCatalano
AlessandroCatalano
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 406
Data d'iscrizione : 12.02.17
Età : 64
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da AlessandroCatalano Mer Lug 15 2020, 08:03

@alanford ha scritto:toglietemi una curiosita' 
qualcuno sa esattamente la massa dell'ikeda 407? 
nel manuale non si fa menzione

Buongiorno alanford,

Potrei dire una corbelleria ma credo si aggiri attorno ai 40 - 42 gr. con il suo headshell. In realtà Ikeda non dichiara una massa precisa per i suoi bracci.

Un saluto

Alessandro


_________________
Alessandro

AA Puccini Anniversary by Airtech - SME Model 10 - SME Series IV - Stage-Phono Benz Micro PP1 T9 Benz Micro LP - Sonus faber Olympica II - Cavi: Airtech Zero (Prototipi Test Alimentazione, Interconnessione e phono), Airtech Alfa Alimentazione e Potenza. Testina da riparare - Pagina 3 972395
pepe57
pepe57
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 5321
Data d'iscrizione : 11.06.09
Età : 62
Località : Milano

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da pepe57 Mer Lug 15 2020, 13:58

32 gr.
sunny sunny sunny
La puoi calcolare con le formule oppure anche (ma è meno precisa, a meno che fa una "media" con tanti dischi test e tante testine) con il disco test.


_________________
Chi si accontenta gode
Presidente Onorario fondatore di: ... CNR@ Club Naso Rosso@ ... CLM@ Club Lampredotto Marimesso@ ...   CVG@ Club Viva la Gnocca@ ...
QFLG@

Banzai Milano
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Mer Lug 15 2020, 14:35

Comunque questa cosa di non dichiarare la massa è ben discutibile. Chissa perchè poi?
alanford
alanford
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2031
Data d'iscrizione : 03.06.12
Località : monza

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da alanford Gio Lug 16 2020, 02:38

@pepe57 ha scritto:32 gr.
sunny sunny sunny
La puoi calcolare con le formule oppure anche (ma è meno precisa, a meno che fa una "media" con tanti dischi test e tante testine) con il disco test.

beh, se consideriamo lo shell da oltre 17 grammi......

alta massa si, ma senza esagerare troppo   Testina da riparare - Pagina 3 650957
terlino
terlino
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 491
Data d'iscrizione : 05.04.13
Età : 60
Località : Chiavari

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da terlino Lun Lug 20 2020, 07:06

Come promesso eccovi misure e foto riparazione testina


Channel balance: 0,4 dB/1 kHz
Crosstalk 33 dB/1 kHz
Frequency response 20-20kHz 
Tracking ability: 90 umTestina da riparare - Pagina 3 Img_2010
Testina da riparare - Pagina 3 Img_2011
Testina da riparare - Pagina 3 Img_2012
Franz84
Franz84
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 660
Data d'iscrizione : 23.02.18
Località : Roma

Testina da riparare - Pagina 3 Empty Re: Testina da riparare

Messaggio Da Franz84 Lun Lug 20 2020, 09:14

Grazie delle foto. Ad occhio sembra un lavoro davvero ben fatto. La testina non mi sembra presentare alcuna differenza con l'originale. Non resta che la prova di ascolto Embarassed


_________________
Convergent SL1 Ultimate MK2 Phono - Accuphase DC 330 - Accuphase DP101 -Accuphase P500 - Technics SL 1200G - Thorens TD 125 Mk2 - Fidelity Research FR7 - FR1 MK2 - FR1 MK3F - Monster Alpha Genesis 1000 - Denon DL 103R - Denon 103 - Denon 304 - Lyra Titan I - Zyx 4D - Fidelity Research XG5 - XF1 L - Zyx ccp1 - Uesugi UBROS 5 Low -  ProAC 140 MK 2 - Cablaggio AIRTECH

    La data/ora di oggi è Mer Apr 14 2021, 22:06