Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli per (prima) cuffia aperta
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Consigli per (prima) cuffia aperta

    @custico
    @custico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3001
    Data d'iscrizione : 08.03.16
    Età : 48
    Località : FE-BO

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da @custico Sab Ott 17 2020, 19:09

    Mi è salita la scimmia per una cuffia aperta, che per me sarebbe la prima.
    Budget: massimo 350€, guardando anche all'usato (e ribadisco MASSIMO, non "se riesci ad arrivare a 2000€ ci sarebbe la ....").
    La piloterei (almeno per ora) con il DAC/ampli Yulong DA9.
    Generi: Classica, soprattutto barocca, dallo strumento solo, al piccolo ensemble alla grande orchestra, dal coro alla lirica. Cantautori, Folk, Blues, Jazz, Country e varianti, Rock ma non roba troppo pesante. Niente elettronica e affini, niente rap, hip-hop, ecc...
    Non mi piace un suono troppo freddo/analitico. E non mi piace nemmeno quando è troppo arretrato, distante o velato.
    Da cosa cominciare?
    Un classico: HD650/HD600 ?
    In alternativa Audio-Technica ATH-R70x.
    Beyerdynamic: se da una parte potrebbe attirarmi il basso, dall'altra però c'è (?) il monte Beyer.
    Che mi dite?


    _________________
    "Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

    Saluti e buoni ascolti! sunny
    lalosna
    lalosna
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5269
    Data d'iscrizione : 19.08.12
    Età : 62
    Località : Cit Türin

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da lalosna Sab Ott 17 2020, 19:40

    @custico ha scritto:Mi è salita la scimmia per una cuffia aperta, che per me sarebbe la prima.
    Budget: massimo 350€, guardando anche all'usato (e ribadisco MASSIMO, non "se riesci ad arrivare a 2000€ ci sarebbe la ....").
    La piloterei (almeno per ora) con il DAC/ampli Yulong DA9.
    Generi: Classica, soprattutto barocca, dallo strumento solo, al piccolo ensemble alla grande orchestra, dal coro alla lirica. Cantautori, Folk, Blues, Jazz, Country e varianti, Rock ma non roba troppo pesante. Niente elettronica e affini, niente rap, hip-hop, ecc...
    Fatto un pensierino alla Sundara?


    _________________
    Cërea...
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Ospite Sab Ott 17 2020, 20:39

    Audio-Technica si ma io andrei sulle ATH-AD900X, comunque polivalenti.

    le Sundara sono ottime ma a mio parere chiedono più energia e a volte le trovo leggermente "velate" ..
    ivanprog
    ivanprog
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 493
    Data d'iscrizione : 07.10.13
    Età : 51
    Località : crotone

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da ivanprog Sab Ott 17 2020, 21:21

    Ti dico la mia, io la prima cuffia l'ho  presa nel 96 le hd580 , da subito mi sono sembrate ottime neutre ed onnivore ci ho ascoltarlo di tutto,  e tutt'oggi si difendono alla grande dalle super , hd800 compresa, per me hd600 e ti ritrovi ad ascoltare una cuffia eccellente,  per me neutra utopisticoamente parlando  , perché il neutro per me è utopia ,  a meno che non sei un musicista .
    Ad oggi nonostante ho provato ed ho altre cuffie di livello superiore , ogni volta che rimetto in testa le 580 (hd600) dicono siano praticamente le stesse cuffie é come ritornare a casa, tutto quello che fa lo fa con assoluta naturalezza , avute anche le 650 , belle ma un pelino più morbide.


    _________________
    Dac: Matrix Xsabre - Violectric V850 - Questyle M15 - Ampli cuffie: Violectric V281 , Fiio A5  - cuffie: Sennheiser - HD800 - HD580 - IE80 - Denon AH-D7200 
    Cavi cuffia ed xrl in puro argento solid core.
    Saluti Ivan.
    Edmond
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 12029
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Località : Brescia

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Edmond Dom Ott 18 2020, 09:24

    @custico ha scritto:Da cosa cominciare?
    Un classico: HD650/HD600 ?
    In alternativa Audio-Technica ATH-R70x.
    Ciao,
    la HD600 è certamente un grande classico ed è una cuffia che non delude sicuramente. Forse non entusiasma subito come altri modelli, ma è una cuffia di qualità cui, per l'ascolto della musica, non manca nulla.
    Si legge molto bene in altri lidi, peraltro, anche della Audio-Technica da te citata, che non conosco direttamente. AT ha creato nella sua storia grandissime cuffie ed altre meno buone... L'ideale sarebbe poterla ascoltare prima di un eventuale acquisto.


    _________________
    Giorgio


    Consigli per (prima) cuffia aperta Firma12


    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    Edmond
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 12029
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Località : Brescia

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Edmond Dom Ott 18 2020, 09:27

    In verità si parla molto bene anche di questa cuffia, costruita in Slovenia:

    https://olloaudio.com/pages/s4x-reference-headphones

    che ha la notevole caratteristica di poter anche essere acquistata a rate, ma anche di poterla restituire, con reso totale di quanto versato, entro 30 giorni.

    Potrebbe essere assolutamente interessante, anche perché dai parametri tecnici mostrati sembra facilmente pilotabile da qualsiasi amplificatore.


    _________________
    Giorgio


    Consigli per (prima) cuffia aperta Firma12


    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    darixyn
    darixyn
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 761
    Data d'iscrizione : 19.01.18
    Età : 47
    Località : Scafati (SA)

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da darixyn Dom Ott 18 2020, 10:02


    Un classico: HD650/HD600 ?
    In alternativa Audio-Technica ATH-R70x.
    Beyerdynamic: se da una parte potrebbe attirarmi il basso, dall'altra però c'è (?) il monte Beyer.
    Che mi dite?

    Io non avrei dubbi nello scegliere la hd650. Vero, è un pochino più morbida della 600, ma ha qualcosa di magico (specie in abbinamento ad un OTL), è una cuffia che emoziona, ottima con le voci , straordinaria  con archi (specialmente violino e violoncello), sa riprodurre bene il piano (strumento non facile), e riesce in generale a stare a proprio agio con tutti i generi che hai detto di prediligere.

    Anche le bayer sono un  bel sentire (anche se un pò troppo asettiche), soprattutto le dt880, che restano le più equilibrate, ma le accostarei di più alle 600.
    Avute, ma forse perché non adeguatamente amplificate, ho preferito tenere le 650. (Ora che ho un  otl ripenso spesso alla curiosità di provarci la 880).

    In definitiva,  io voto per le hd650, al di là di quello che possono offrire le altre contendenti,  le 650 difficilmente deludono.


    _________________


    darixyn
    darixyn
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 761
    Data d'iscrizione : 19.01.18
    Età : 47
    Località : Scafati (SA)

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da darixyn Dom Ott 18 2020, 10:21


    che ha la notevole caratteristica di poter anche essere acquistata a rate, ma anche di poterla restituire, con reso totale di quanto versato, entro 30 giorni.

    Non è proprio così.
    Credo di aver capito che per acquistarle a rate devi pagare 159,00 € di deposito prova + 24,90 di spedizione.
    Poi se accetti di tenerle paghi 12 rate da 20€ con addebito diretto su paypall (e questo è un grande vantaggio), ma se decidi di restituirle, ti rimborsano solo 99 euro.
    Quindi provarle ti può costare, in caso di insoddisfazione, 85€ oltre le spese della rispedizione.

    Consigli per (prima) cuffia aperta Screen15


    _________________


    ducaconte1981
    ducaconte1981
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 417
    Data d'iscrizione : 22.04.19

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da ducaconte1981 Dom Ott 18 2020, 11:11

    se posso consigliarti,ne ho avute svariate e posso dirti che sul budget che hai la sundara è la migliore,quella più rotonda ed equilibrata,comoda e ben fatta,altrimwnti una hd660s è ottima,meglio la hd650 se la trovi più controllata sul transiente,secondo me ad oggi nel range dei 400/500 € sul nuovo queste due cuffie sono le migliori,la sundara anche se magnetoplanare ha un pilotaggio molto semplice basta anche poco meno di un watt fatto bene e suona...


    _________________
    Insta 1221audiolab
    mail: 1221audiolab@gmail.com
    Edmond
    Edmond
    Sordologo

    Numero di messaggi : 12029
    Data d'iscrizione : 17.04.10
    Località : Brescia

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Edmond Dom Ott 18 2020, 13:24

    Non è proprio così.
    Però il rimborso è previsto anche se paghi tutto, dopo i 30 giorni... Ovvio che convenga chiedere per capire bene come funziona la cosa... Peraltro paiono disponibili anche su Amazon...


    _________________
    Giorgio


    Consigli per (prima) cuffia aperta Firma12


    Non fateci caso... sono sordo!!! E pure GURU!!! affraid
    drum bass
    drum bass
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 835
    Data d'iscrizione : 03.05.19
    Località : Roma

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da drum bass Dom Ott 18 2020, 13:51

    L'Audio-T. è 470 ohm.
    Suona bene se ben pilotata ma è un carico difficile.
    Le Senn. con la musica classica non deludono mai (almeno tutte quelle che ho sentito io).
    Altrimenti Beyer Dt880 da 600 ohm, anche qui carico difficile ma ci sono anche da 32 ohm (ma non so quanta differenza ci sia con quelle da 250 e 600).
    In ogni caso sei nel budget, poi per l'ampli e/o il dac le cose si complicano ulteriormente.
    Come qualità costruttiva le A.T. sono inferiori, sembrano un giocattolo anche se poi all'atto pratico indossandole sono molto comode.
    Drum
    @custico
    @custico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3001
    Data d'iscrizione : 08.03.16
    Età : 48
    Località : FE-BO

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da @custico Lun Ott 19 2020, 10:28

    Prima di tutto grazie a tutti per le risposte.
    Possibilità di ascolti la vedo molto dura.
    Sundara: non tendono al freddo/analitico? In generale preferisco quando la cuffia tende al caldo. Cosa hanno di più o di diverso dalle altre citate?
    HD650: per "più morbide" intendete meno aperte in alto e più calde delle HD600 immagino. Da quanto ho capito nella produzione attuale le differenze tra HD650 e HD600 si sono ridotte rispetto al passato, tant'è che c'è chi consiglia le HD650 a chi punta alle HD600 perché le prime avrebbero i driver matchati e le seconde no. O addirittura le nuove HD560S come alternativa alla HD600.
    R70x: Confrontando alcuni grafici (con tutti i limiti del caso) mi attira molto l'assenza di variazioni nella risposta in frequenza nei medi e il basso un po' più pronunciato ed esteso delle HD6xx. Ma temo una gamma alta descritta un po' arretrata/velata. Almeno così le ha descritte bandAlex, che comunque le ritiene superiori alle HD650 prima serie. Forse la soluzione migliore sarebbe trovarne una in buone condizioni nell'usato, per levarmi la curiosità.


    _________________
    "Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

    Saluti e buoni ascolti! sunny
    Comfortably numb
    Comfortably numb
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 794
    Data d'iscrizione : 26.04.13
    Età : 62
    Località : Brunico (BZ)

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Comfortably numb Lun Ott 19 2020, 11:32

    DT 880 pro black edition. Disponibile anche qui sul mercatino.


    _________________
    Vincent CD-S1.1 - Cayin 220CU (modded) - Kudos X2
    DT 880 - DT 990
    Pioneer Pla35 - Sansui 6060 - Mordaunt Short MS10
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10768
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da montanari Lun Ott 19 2020, 12:16

    con la 600 e la 650 non sbagli!
    direi un passo obbligato per ogni cuffiofilo nella panormaica di cuffie aperte
    devi solo decidere se prefersci un modo di porgere la musica piu neutro o piu caldo e bassoso


    _________________
    alè:
    Poonie
    Poonie
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1512
    Data d'iscrizione : 18.09.12

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Poonie Lun Ott 19 2020, 13:16

    Le HD600 sono ottime cuffie all'ascolto, personalmente avrei rinunciato a un pelino di estensione sia lato basse che lato acuti.
    Sono molto precise, e lo stage mi pare bello ampio.
    Qualche problema di indossabilità, stringono un po'.

    La terminazione col jack da 3,5 non l'ho mai capita. tyu
    Non ho mai ascoltato ne' le 580 ne' le 650, dall'idea che mi sono fatto è che le 650 probabilmente mi piacerebbero di più, anche se poi dipende dalla catena.
    Infatti è da vedere come si comporterebbero un po' tutte col DAC/ampli Yulong DA9 e il tipo di sorgente.
    Per stare un po' più tranquillo negli abbinamenti, nei panni di @custico proverei prima la 650.


    _________________
    **************************************************************************************

    -- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
    montanari
    montanari
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 10768
    Data d'iscrizione : 06.04.11
    Età : 44
    Località : Morciano di R. - vespista

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da montanari Lun Ott 19 2020, 13:40

    ANch io avevo scelto la hd 650 e ho dei gran bei ricordi (la mandavo col graham slee solo, poi ero passato all ulde e tutta la catena era diventata un po troppo morbida..)


    _________________
    alè:
    ducaconte1981
    ducaconte1981
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 417
    Data d'iscrizione : 22.04.19

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da ducaconte1981 Mar Ott 20 2020, 09:01

    Poonie ha scritto:Le HD600 sono ottime cuffie all'ascolto, personalmente avrei rinunciato a un pelino di estensione sia lato basse che lato acuti.
    Sono molto precise, e lo stage mi pare bello ampio.
    Qualche problema di indossabilità, stringono un po'.

    La terminazione col jack da 3,5 non l'ho mai capita. tyu
    Non ho mai ascoltato ne' le 580 ne' le 650, dall'idea che mi sono fatto è che le 650 probabilmente mi piacerebbero di più, anche se poi dipende dalla catena.
    Infatti è da vedere come si comporterebbero un po' tutte col DAC/ampli Yulong DA9 e il tipo di sorgente.
    Per stare un po' più tranquillo negli abbinamenti, nei panni di @custico proverei prima la 650.
    guarda ho ascoltato tutta la serie reference,hd580,600,650 e 660s,cosa dire togliendo la 660s penso che quella piu equilibrata sia la 580,per vari motivi prende un po' della 600 ed un po' della 650,mentre la 660s l'hanno resa solamente meno ostica al pilotaggio ma molto equilibrata anche lei per me


    _________________
    Insta 1221audiolab
    mail: 1221audiolab@gmail.com
    bob
    bob
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 197
    Data d'iscrizione : 28.09.20

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da bob Mar Ott 20 2020, 10:09

    cercati o una denon ah d2000 che e'semi aperta oppure una audio technica ath m50x.potresti provare anche nel vintage una akg k340 cuffia molto particolare non sono aperte ma il suono puo' essere piu' arioso di tante altre cuffie aperte sul retro.
    Poonie
    Poonie
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 1512
    Data d'iscrizione : 18.09.12

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Poonie Mar Ott 20 2020, 15:15

    ducaconte1981 ha scritto:guarda ho ascoltato tutta la serie reference,hd580,600,650 e 660s,cosa dire togliendo la 660s penso che quella piu equilibrata sia la 580,per vari motivi prende un po' della 600 ed un po' della 650,mentre la 660s l'hanno resa solamente meno ostica al pilotaggio ma molto equilibrata anche lei per me
    Esattamente quello che pensavo.
    E il tuo contributo mi è molto utile, già avevo provato a inseguire per un po' la 580, ma a parte che il prezzo tiene, ce ne sono pochissime in giro, e ho il dubbio che forse è un acquisto che potrei risparmiarmi.


    _________________
    **************************************************************************************

    -- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
    MClean86
    MClean86
    JuniorMember
    JuniorMember

    Numero di messaggi : 204
    Data d'iscrizione : 30.12.12
    Età : 38

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da MClean86 Mar Ott 20 2020, 17:49

    Visto che il confronto si sta spostando sui grandi classici della casa tedesca, rincaro la dose con le monolith m1060.
    Io ne sono molto soddisfatto e dovrebbero rientrare nei tuoi gusti visto che non le trovo affatto affaticanti. Mi ricordano molto, anzi, l'impostazione delle HD600.
    In tal caso segnalo che la versione chiusa, la m1060c, si dice che una volta aperta (ovvero tolte le coperture in legno per renderla chiusa) parrebbe essere una versione migliorata della m1060 su tutta la gamma. In rete c'è una interessante recensione che spiega bene la cosa:
    https://www.youtube.com/watch?v=7wlPs9Ii4wk&t=882s

    In ogni caso, questa è una cuffia da prendere possibilmente usata...non ha una qualità costruttiva tale da giustificare il prezzo. Il suono lo giustifica ampiamente ma l'archetto è fissato in maniera piuttosto grossolana.
    Ragion per cui, consiglio anch'io un grande classico come HD600/650....tra l'altro molto comode e leggere.
    Le monolith d'estate, sono affaticanti.
    Un saluto
    @custico
    @custico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3001
    Data d'iscrizione : 08.03.16
    Età : 48
    Località : FE-BO

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da @custico Mer Ott 21 2020, 08:57

    A quanto leggo le HD6** vanno per la maggiore, chi se lo sarebbe mai aspettato Consigli per (prima) cuffia aperta 775355
    Ha perfettamente senso.... ma....  Embarassed  ma le R70x mi intrigano parecchio (alla scimmia non si comanda).
    Quindi tirando le somme mi prendo un po' di tempo per vedere se esce qualche offerta interessante delle AT.
    Se non dovessi trovare nulla mi butto sulle Senny. Per ora le Sundara le metto da parte, ma in futuro proverò anche le magnetoplanari.
    Di nuovo grazie a tutti! sunny


    _________________
    "Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

    Saluti e buoni ascolti! sunny
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 22 2020, 10:17

    Personalmente, come già consigliato da Edmond, valuterei la Ollo S4X che ha detta di chi l'ha ascoltata è superiore alla serie HD600 e compagnia sennheiser.
    Alzando il Budget andrei di Aventone Planar che stanno riscuotendo un discreto successo per rapporto prezzo/prestazioni.

    Valuterei anche la Hifiman Deva che rientra ne budget, facile da pilotare e versatile in quanto può essere usata anche in Bluetooth con il suo dondle mantenendo una grande qualità audio e stabilità del segnale supporto LDAC e AptX HD.


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    @custico
    @custico
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 3001
    Data d'iscrizione : 08.03.16
    Età : 48
    Località : FE-BO

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da @custico Gio Ott 22 2020, 11:19

    La Ollo potrebbe anche essere interessante, se almeno ci fosse qualcuno che l'ha ascoltata per avere un parere indipendente. Ma mi sa che qui in forum non l'ha ascoltata nessuno, o sbaglio? I grafici sul sito sono francamente imbarazzanti... al posto loro piuttosto non metterei nulla.

    L'Aventone non la conoscevo proprio. Anche qui, dalle recensioni sembra sempre tutto fantastico, servirebbero pareri indipendenti. Inoltre 480 gr... la mia cervicale già si lamenta alla sola idea. Però me la segno, magari se va così bene in futuro....

    La Deva come va? Che carattere ha, magari rispetto alle HD650? A dettaglio come sta? È forgiving come mi sembra di aver capito, oppure è rivelatrice?

    Comunque sia la notte ha portato consiglio, diciamo... messa da parte l'idea della R70x, per non rischiare di ritrovarmi con una cuffia velata per i miei standard, cosa che non mi piace in una cuffia.
    Potrei approfittare di Drop con le HD58X o HD6XX, anche se i prezzi sono aumentati rispetto a qualche mese fa, ci sto ragionando.


    _________________
    "Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

    Saluti e buoni ascolti! sunny
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 22 2020, 11:51

    @custico ha scritto:La Ollo potrebbe anche essere interessante, se almeno ci fosse qualcuno che l'ha ascoltata per avere un parere indipendente. Ma mi sa che qui in forum non l'ha ascoltata nessuno, o sbaglio? I grafici sul sito sono francamente imbarazzanti... al posto loro piuttosto non metterei nulla.

    L'Aventone non la conoscevo proprio. Anche qui, dalle recensioni sembra sempre tutto fantastico, servirebbero pareri indipendenti. Inoltre 480 gr... la mia cervicale già si lamenta alla sola idea. Però me la segno, magari se va così bene in futuro....

    La Deva come va? Che carattere ha, magari rispetto alle HD650? A dettaglio come sta? È forgiving come mi sembra di aver capito, oppure è rivelatrice?

    Comunque sia la notte ha portato consiglio, diciamo... messa da parte l'idea della R70x, per non rischiare di ritrovarmi con una cuffia velata per i miei standard, cosa che non mi piace in una cuffia.
    Potrei approfittare di Drop con le HD58X o HD6XX, anche se i prezzi sono aumentati rispetto a qualche mese fa, ci sto ragionando.
    Si ho letto anche io dei grafici sulla Ollo S4X ma all'ascolto sembra neutrale con una buona spinta in gamma bassa, similare alle HD650 ma senza il velo. L'HD650 che ho posseduto per molto tempo è una cuffia rognosa, se non pilotata adeguatamente suona veramente chiusa e claustrofobica. La Ollo invece suona attaccata ovunque per via della sua sensibilità ed impedenza, ovviamente come ogni cuffia collegata in setup desktop rende al meglio.

    Sia per la Ollo che per la Aventone Planar trovi pareri di chi già le possiede online nei vari forum, i pareri "negativi" sono pochi confronto a chi le elogia per vari motivi/confronti. La Aventone Planar però non possono andare in bilanciato per via dei collegamenti interni nei driver senza modifica... non sò per te è importante o meno.

    La Hifiman DEVA la possiedo da 2 mesi circa e possono dire che tra tutte le cuffie da me possedute è la migliore. Ho posseduto Shure SRH840, AKG k501, Akg K1000, Senn HD600, Senn HD650, Hifiman HE500 ricablata in fabbrica con saldature sui driver con cavo Airtech Evo 7N.

    Dichiarare che è la migliore avendo avuto anche cuffie di lignaggio maggiore è "pesante" ma la valutazione è scaturita dai seguenti punti:


    1. Comodità: una piuma non si sente in testa, i padiglioni sono grandi accolgono bene le orecchie e non portano calore
    2. Versatilità: modalità Bluetooth LDAC/AptX HD di eccellente qualità per suono e potenza. Il dondle è realmente bilanciato nella connessione e funziona sia in bluetooth che USB senza uso di DAC esterni portando la risoluzione sino a 24Bit/192Khz. Tonalità veramente squisita e su misura.
    3. Prestazioni: cuffia lineare, trasparente avvolte mi sembra una cuffia "monitor" per ciò che riesce ad estrapolare fai file audio, ottima dinamica, scala ottimamente in base a dove la colleghi mantenendo sempre il suo equilibrio tra le frequenze. Non è affaticante, gamma alta ben estesa e mai pungente neanche negli "zzzz" delle voci femminile.
      Il palcoscenico presentato è alto, ampio nei laterali e con una buona profondità. Adatta, quasi, per ogni genere, pecca nei generi musicali che tu hai escluso come Rap, hip hop ecc. Questo perchè la gamma bassa è frenata, controllata e mai eccessiva. Ha una eccellente estensione e scende tanto con leggero roll off. La gamma media è il suo punto forte, naturale la sua emissione, leggermente avanti confronto le basse e quindi sempre itelleggibile con una punta di calore che rende sempre i brani musicali. Molti la preferiscono alla Sundara per esempio. Io la piloto nel mio setup in una catena full balanced compreso la cuffia.


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Consigli per (prima) cuffia aperta Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

    Messaggio Da Ospite Gio Ott 22 2020, 12:13

    le DEVA sono fondamentalmente delle sundara accomodate .. ?

      La data/ora di oggi è Gio Mag 30 2024, 05:42