Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Consigli per (prima) cuffia aperta


MClean86
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 164
Data d'iscrizione : 30.12.12

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da MClean86 il Mer Ott 28 2020, 18:30

Pardon, non volevo sollevare nessuna polemica ma solo puntualizzare sul fatto che in quel canale le prove vengono fatte con dei crismi che ritengo più che sufficienti ad evitare di doversi sorbire pagine e pagine di recensioni che in fin dei conti non portano poi ad un riscontro reale o quantomeno attendibile.

Molte delle cuffie che ho provato/avuto e che vengono testate in quel canale, trovo che siano ben riprodotte e descritte....per lo meno da farsi bene un'idea sull'impostazione sonora a cui si va incontro.
Non si può dire altrettanto (purtroppo, visti i modelli che possiede) delle prove di ascolto imbastite dalla concorrenza...Z Reviews in primis. Una vera porcata a mio modesto parere.

COme hai giustamente scritto, si nota appunto benissimo la differenza di timbrica tra la serie 6xx e la nuova 560...non parlerei dunque di velo ma di timbrica diversa. Le 560 a me infatti non piacciono come impostazione. PReferisco quella delle 6xx che una volta indossate, si fanno ascoltare per ore e ore senza mai affaticare. Parlare di una cuffia come velata, a mio parere, allude in qualche modo ad un'accezione negativa...e test simili non fanno altro che permettere all'acquirente che non può provarle personalmente, di andare oltre questi luoghi comuni e di decidere con le proprie orecchie e i propri gusti.

Sarebbe bello semmai, quotarsi tra noi del forum per comprare un paio di microfoni come quelli utilizzati da Oluv e pubblicare man mano delle prove di ascolto con le cuffie che possediamo...spedendoci di volta in volta i microfoni auricolari. Potrebbe uscire un database non indifferente...per lo meno tra le cuffie più ambite e ricercate sul mercato.

Un saluto
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
MClean86
MClean86
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 164
Data d'iscrizione : 30.12.12
Età : 34

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da MClean86 il Mer Ott 28 2020, 20:35

@slash ha scritto:Sai che microfono è?

Devo controllare...mi pare lo dica in una delle sue prove...anzi ne sono sicuro. Non ricordo in quale con esattezza.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3000
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 92
Località : Località

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da JacksonPollock il Mer Ott 28 2020, 22:21

"Velatura" così come "Vuoto" o "Buco" o "Analitico" non le considero accezioni negative ma semplici aggettivi/sostantivi che descrivono qualitativamente quello che grossomodo percepiamo.

Ho avuto cuffie ariose e brillanti, che erano anche meno affaticanti di altre più scure...
Tanto vincono sempre le preferenze personali, dipende da cosa si ascolta e cosa si cerca.

Per alcuni album di noise e garage uso ancora con le Philips SHP2700 che sono le uniche che li rendono ascoltabili in virtù della loro velatura... sunny






Poonie
Poonie
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 785
Data d'iscrizione : 18.09.12

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da Poonie il Gio Ott 29 2020, 13:26

Mah...."velatura" in ambito hi fi è un qualcosa che in una recensione non viene vista molto di buon'occhio, o perlomeno che mi ricordi io è sempre stata posta con accezione non proprio positiva.
A prescindere dalle HD600 che di velato io non ci ho trovato niente, anzi.
Però può essere solo un modo di dire, infatti sono d'accordo con te che una certa impostazione sonora apparentemente particolare può tornare utile in certi casi.


_________________
**************************************************************************************

-- God bless Vintage --                                                                 -[i]- Avatar: Altec Lansing 600B -- [/i]
L'autore di questo messaggio è stato bannato dal forum - Mostra il messaggio
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 3000
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 92
Località : Località

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da JacksonPollock il Gio Ott 29 2020, 17:39

@Poonie ha scritto:Mah...."velatura" in ambito hi fi è un qualcosa che in una recensione non viene vista molto di buon'occhio, o perlomeno che mi ricordi io è sempre stata posta con accezione non proprio positiva.
A prescindere dalle HD600 che di velato io non ci ho trovato niente, anzi.
Però può essere solo un modo di dire, infatti sono d'accordo con te che una certa impostazione sonora apparentemente particolare può tornare utile in certi casi.

L'accezione negativa ce l'hai se gliela vuoi dare... Alla fine bisogna sempre fare la tara. 
Per me non significa che suona male, ma che probabilmente non piace a chi recensisce. 

Ovvio che se la cuffia piace al recensore di turno probabilmente la descriverà la velatura come "dolcezza" delle alte frequenze, o al più "roll-off".
Alla stessa maniera se una cuffia è frenata e asciutta in basso dirà che è "energica" e "veloce".
Se non gli piace dirà che è "analitica" e "arida".

Ma io potrei proprio cercare la cuffia "arida" e non mi spaventa definiria tale...
@custico
@custico
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 1360
Data d'iscrizione : 08.03.16
Età : 44
Località : BO-FE (o FE-BO)

Consigli per (prima) cuffia aperta - Pagina 3 Empty Re: Consigli per (prima) cuffia aperta

Messaggio Da @custico il Dom Nov 15 2020, 21:19

@Zap67 ha scritto:Io ho la Ollo e la trovo davvero molto bella, non ho tantissima esperienza di cuffie, elenco quelle che possiedo giusto per dare un'idea dei confronti che ho fatto:
OlloS4X
Beyer DT 1990
Beyer DT 880 pro BE (con padiglioni della DT 990 che la rendono quasi uguale alla DT 880 pro)
Senn HD 600
AKG 371
Hifiman 400i

Mi ero dimenticato di chiederti della DT1990. Come la trovi rispetto a S4X e HD600?
La usi liscia o con filtro (frans) o EQ? E con quali pads?
Grazie.


_________________
"Emancipate yourselves from mental slavery, none but ourselves can free our minds"

Saluti e buoni ascolti! sunny

    La data/ora di oggi è Mer Nov 25 2020, 05:59