Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Cavo 2000€ al metro e poi..
Il Gazebo Audiofilo

Human Pleasure HI-END

    Cavo 2000€ al metro e poi..

    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Mer Ott 28 2020, 19:13

    https://www.audiosciencereview.com/forum/index.php?threads/audioquest-wind-high-end-cable-review.17065/

    AudioQuest Wind Cable Listening Test
    Ho collegato il mio RME ADI-2 FS DAC V2 a un amplificatore per cuffie Topping A90 ad alte prestazioni utilizzando alternativamente l'Audioquest Wind e Generic. L'uscita dell'A90 guidava le mie cuffie Ether CX. Non sono riuscito a rilevare una differenza tra i due in questo test limitato. Intendiamoci, c'era più aria ascoltando il vento. Ma poi mia moglie che era in cucina mi ha informato che i cani avevano lasciato la porta del patio aperta e se stavo bene se lei l'ha chiusa. Una volta fatto, il fattore aria è scomparso.


    Adoro sempre di più Amir  Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34127
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da carloc Mer Ott 28 2020, 20:52

    [OverDrive] ha scritto:


    Adoro sempre di più Amir  Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957

    Ci andrei piano...anche li qualche castroneria scappa...


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Mer Ott 28 2020, 21:18

    carloc ha scritto:
    [OverDrive] ha scritto:


    Adoro sempre di più Amir  Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957

    Ci andrei piano...anche li qualche castroneria scappa...

    Cioè? cosa ha sbagliato?


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    Anonymous
    Ospite
    Ospite

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Ospite Mer Ott 28 2020, 23:03

    L’audioquest è da barboni.

    https://www.thecableco.com/emperor-double-crown-speaker-cable-pair.html

    lalosna
    lalosna
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5075
    Data d'iscrizione : 19.08.12
    Età : 62
    Località : Cit Türin

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da lalosna Mer Ott 28 2020, 23:27

    [OverDrive] ha scritto:

    Cioè? cosa ha sbagliato?

    Beh, diciamo che se la riproduzione della musica fosse riconducibile alle sole misure sarebbe molto bello.
    Purtroppo non è così, la relazione tra buone misure e buon suono non è sempre necessaria o sufficiente, 
    anche se auspicabile.
    Sovente peccano di dogmatismo, hanno bollato come pessimi apparecchi che, una volta ascoltati sono ottimi.
    A riguardo ci sono alcuni scambi di opinioni con celebri progettisti decisamente spassosi...
    Meglio usarli con un po' di discernimento Cavo 2000€ al metro e poi..  775355


    _________________
    Cërea...
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da capitanharlock Gio Ott 29 2020, 14:00

    Cavi aiend parte, che rappresentano una chiara circonvenzione di incapace, vedi questo Audioquest che è molto più sensibile ai disturbi di un cavo da 10, le misure non diranno tutto, ma DEVONO essere eccellenti, per apparecchi che costano migliaia di euro.
    Non si ha nessun altro caso nell’elettronica in cui un apparecchio di alta o altissima fascia misuri peggio di uno di bassa.
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 29 2020, 14:27

    lalosna ha scritto:
    [OverDrive] ha scritto:

    Cioè? cosa ha sbagliato?

    Beh, diciamo che se la riproduzione della musica fosse riconducibile alle sole misure sarebbe molto bello.
    Purtroppo non è così, la relazione tra buone misure e buon suono non è sempre necessaria o sufficiente, 
    anche se auspicabile.
    Sovente peccano di dogmatismo, hanno bollato come pessimi apparecchi che, una volta ascoltati sono ottimi.
    A riguardo ci sono alcuni scambi di opinioni con celebri progettisti decisamente spassosi...
    Meglio usarli con un po' di discernimento Cavo 2000€ al metro e poi..  775355

    Conosco ASR e Amir solo da pochi mesi, cioè da quando mi è ritornata la voglia di ascoltare in cuffia, quindi non conosco i vari retroscena antecedenti ma il suo approccio lo condivido al 100% come condividevo quello di Gefrusti su VHF anni fà.

    L'orecchio, l'opinione nostra, purtroppo non è rilevante perchè siamo soggetti a troppi stimoli esterni ed interni per poter avere un giudizio reale e obiettivo su un prodotto. Le misure invece non possono mentire, se prese ovviamente in modo corretto e con la giusta apparecchiatura e conoscenza.

    Detto questo ho venduto parte del mio vecchio setup e creato uno nuovo seguendo proprio ASR e Amir. Che dire mai più soddisfatto del sistema creato dove adesso il limite è la cuffia, cosa che oltre tutto è riconoscibile all'ascolto. Il mio setup è talmente trasparente, dettagliato, dinamico, potente da permettermi di avvertire i difetti e limiti di ciò che collego ed ogni sua variazione nei componenti compreso cavi. Non ho, purtroppo, nei le competenze di Amir ne i suoi apparecchi per verifiche strumentali, ma mi piacerebbe molto.

    Detto questo, quali sono gli apparecchi che Amir ha bollato ma che chi li ha provati, o meglio, ascoltati e sono risultati ottimi, ma non nelle misurazioni?


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 29 2020, 14:29

    capitanharlock ha scritto:Cavi aiend parte, che rappresentano una chiara circonvenzione di incapace, vedi questo Audioquest che è molto più sensibile ai disturbi di un cavo da 10, le misure non diranno tutto, ma DEVONO essere eccellenti, per apparecchi che costano migliaia di euro.
    Non si ha nessun altro caso nell’elettronica in cui un apparecchio di alta o altissima fascia misuri peggio di uno di bassa.
    Condivido il tuo pensiero anche se penso che le misure dicano tanto e molto.

    Cmq esistono prodotti venduti a caro prezzo che sono ciofeche, come nel caso di questo cavo da 2000€ la coppia che funziona peggio di un cavo di 50€.
    Non significa però che tutti i cavi "hiend" facciano schifo, ma si dovrebbe verificare con le misure e poi ascolto...


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da aircooled Gio Ott 29 2020, 17:45

    sunny I fili non sonano sunny
    Le misure dicono insindacabilmente se c’è qualcosa che non va ma mai quanto suona bene un apparecchio  Cavo 2000€ al metro e poi..  939343


    _________________
    Cavo 2000€ al metro e poi..  Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso Cavo 2000€ al metro e poi..  941176


     
    Cavo 2000€ al metro e poi..  Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Cavo 2000€ al metro e poi..  630139
    Cavo 2000€ al metro e poi..  110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    lalosna
    lalosna
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 5075
    Data d'iscrizione : 19.08.12
    Età : 62
    Località : Cit Türin

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da lalosna Gio Ott 29 2020, 19:02

    [OverDrive] ha scritto:

    L'orecchio, l'opinione nostra, purtroppo non è rilevante perchè siamo soggetti a troppi stimoli esterni ed interni per poter avere un giudizio reale e obiettivo su un prodotto. Le misure invece non possono mentire, se prese ovviamente in modo corretto e con la giusta apparecchiatura e conoscenza.

    Detto questo, quali sono gli apparecchi che Amir ha bollato ma che chi li ha provati, o meglio, ascoltati e sono risultati ottimi, ma non nelle misurazioni?

    Scusa ma tu non senti con le tue orecchie? Ti piace quello che suona bene per te o per un'oscilloscopio?
    Certamente le misure hanno un senso, tutti le leggiamo...
    E poi ascoltiamo, ed in base all'ascolto generalmente si decide, no ?

    Comunque, di quelli che io abbia sentito:
    Pass Class A
    Jeff Rowland 535
    Pass int 25 con grande spernacchiamento di John Atkinson
    PS Audio praticamente tutto
    Chord non parliamone

    Così per dire, l'osannato THX AA con distorsione allo 0,00002% mi ha dato tanta soddisfazione quanto un cataplasma su una gamba di legno, mi diverte di più il Dragonfly Red, però che misure!

    Per quanto mi riguarda se suona bene per me, tanto mi basta☀


    _________________
    Cërea...
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da capitanharlock Gio Ott 29 2020, 19:28

    Secondo me un bel controllo di tono e vedrai che emozione!
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 29 2020, 19:37

    aircooled ha scritto:sunny I fili non sonano sunny
    Le misure dicono insindacabilmente se c’è qualcosa che non va ma mai quanto suona bene un apparecchio  Cavo 2000€ al metro e poi..  939343
    Certamente Claudio, ma se un cavo da migliaia di € nelle misure riporta stranezze indubbiamente c'è qualcosa che non va e non li terrei in considerazione neanche se 'suonasse' bene. Cmq alla prova di ascolto Amir non ha sentito differenze tra il cavo economico e il costoso hiend a prescindere dalle misurazioni. Ma anche il parere di Amir all'ascolto ha sempre poca valenza paragonate alle misure. È stato onesto, poteva dire che sentiva stranezze avendo dati certi..

    Sono onesto Claudio, sarei curioso di vedere le misure strumentali dei tuoi 'filini', perché all'ascolto so di cosa sono capaci...


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Gio Ott 29 2020, 19:46

    lalosna ha scritto:
    [OverDrive] ha scritto:

    L'orecchio, l'opinione nostra, purtroppo non è rilevante perchè siamo soggetti a troppi stimoli esterni ed interni per poter avere un giudizio reale e obiettivo su un prodotto. Le misure invece non possono mentire, se prese ovviamente in modo corretto e con la giusta apparecchiatura e conoscenza.

    Detto questo, quali sono gli apparecchi che Amir ha bollato ma che chi li ha provati, o meglio, ascoltati e sono risultati ottimi, ma non nelle misurazioni?

    Scusa ma tu non senti con le tue orecchie? Ti piace quello che suona bene per te o per un'oscilloscopio?
    Certamente le misure hanno un senso, tutti le leggiamo...
    E poi ascoltiamo, ed in base all'ascolto generalmente si decide, no ?

    Comunque, di quelli che io abbia sentito:
    Pass Class A
    Jeff Rowland 535
    Pass int 25 con grande spernacchiamento di John Atkinson
    PS Audio praticamente tutto
    Chord non parliamone

    Così per dire, l'osannato THX AA con distorsione allo 0,00002% mi ha dato tanta soddisfazione quanto un cataplasma su una gamba di legno, mi diverte di più il Dragonfly Red, però che misure!

    Per quanto mi riguarda se suona bene per me, tanto mi basta☀
    Io si, non essendo ancora sordo, ascolto con le mie orecchie e posso tranquillamente  dire che il setup attuale suona meglio del precedente e quando in un brano che conosco perfettamente ho sentito una dettaglio mai ascoltato prima sono rimasto sconvolto e sono più che certo che il merito è delle eccellenti misure del topping e del soncoz, perché lo stesso brano ascoltato con il little Dot non vi è traccia di quel dettaglio. Devo provare con gli studio monitor dove il topping funge da pre...

    Detto questo non ho provato il thx, ma se hai rispettato le impedenza tra i vari apparecchi... Il tuo gusto personale ha deciso per te, ciò non significa che era scadente e che le misure non contino.


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    aircooled
    aircooled
    Suonologo
    Suonologo

    Numero di messaggi : 33195
    Data d'iscrizione : 20.12.08
    Località : AIRTECH

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da aircooled Ven Ott 30 2020, 15:35

    [OverDrive] ha scritto:
    aircooled ha scritto:sunny I fili non sonano sunny
    Le misure dicono insindacabilmente se c’è qualcosa che non va ma mai quanto suona bene un apparecchio  Cavo 2000€ al metro e poi..  939343
    Certamente Claudio, ma se un cavo da migliaia di € nelle misure riporta stranezze indubbiamente c'è qualcosa che non va e non li terrei in considerazione neanche se 'suonasse' bene. Cmq alla prova di ascolto Amir non ha sentito differenze tra il cavo economico e il costoso hiend a prescindere dalle misurazioni. Ma anche il parere di Amir all'ascolto ha sempre poca valenza paragonate alle misure. È stato onesto, poteva dire che sentiva stranezze avendo dati certi..

    Sono onesto Claudio, sarei curioso di vedere le misure strumentali dei tuoi 'filini', perché all'ascolto so di cosa sono capaci...
    Come detto le misure possono dire solo se qualcosa non funziona al meglio questo è insindacabile. Punto per i fili la cosa è un pelino più complessa Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Il ragionamento da fare è lungo, complesso è particolarmente distruttivo per molti audiofili quindi limitiamoci a dire che sui fili si può fare di tutto è il contrario di tutto trovando il modo di avere ragione in qualche modo Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 Questa anomalia è data dal fatto che in generale il mondo dei fili si regge sulla convinzione che i fili suonano e questo se visto da un certo lato ha ragione di esistere Cavo 2000€ al metro e poi..  625723 questo semplice dato trova la sua ragion d’essere nella malsana *per me* definizione audiofila nell’essere il cavo un piccolo ma importantissimo equalizzatore pseudo audiofile con questo sistema risulta essere molto appetibile un qualsiasi filo più o meno economico o top level proprietario di un forte carattere che può per un certo periodo di tempo diventare una sorta di panacea per l’impianto Laughing il periodo è strettamente legato al prezzo di acquisto più è alto maggiore è la tempistica del miracolo Cavo 2000€ al metro e poi..  81249 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 L’altra faccia della medaglia è composta dai cavi ( ho detto cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 ) che non suonano o per meglio dire hanno una caratterizzazione minima che risulta nella maggior parte degli impianti trascurabile o nulla Cavo 2000€ al metro e poi..  285880 bene abbiamo risolto il dilemma cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 basta prendere quelli che non suonano e siamo a posto Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 No non è così semplice Cavo 2000€ al metro e poi..  528114 montare tali cavi su un impianto porta a scoprire il fatto che i vari componenti giudicati dei veri miracoli di elettronica nella maggior parte dei casi o non lo sono affatto o sono comunque accoppiati male e il cavo che non suona mette in luce immediatamente queste cose compreso un eventuale male accoppiamento diffusori/ ambiente ergo giocare con i cavi caratterizzati economici o costisetti risulta nel lungo terminine molto più economico che giocare con diffusori o elettroniche .....
    Fermiamoci qua che dal voler postare 2 righe ho finito per scrivere un quasi poema sui fili di una disutilita a dir poco disarmante affraidaffraid


    _________________
    Cavo 2000€ al metro e poi..  Dgm3x112
     
    il meglio va solo con il meglio e non è un caso Cavo 2000€ al metro e poi..  941176


     
    Cavo 2000€ al metro e poi..  Barras10
    non discutere mai con un idiota Laughing  altrimenti ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza - Cavo 2000€ al metro e poi..  630139
    Cavo 2000€ al metro e poi..  110 
    AIRTECH cell 3393521936 
    mail bertini63@virgilio.it
    tetotatoia
    tetotatoia
    Member
    Member

    Numero di messaggi : 85
    Data d'iscrizione : 27.03.17
    Età : 63
    Località : bologna

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty ti leggo sempre con grande piacere

    Messaggio Da tetotatoia Ven Ott 30 2020, 15:56

    aircooled ha scritto:
    [OverDrive] ha scritto:

    Certamente Claudio, ma se un cavo da migliaia di € nelle misure riporta stranezze indubbiamente c'è qualcosa che non va e non li terrei in considerazione neanche se 'suonasse' bene. Cmq alla prova di ascolto Amir non ha sentito differenze tra il cavo economico e il costoso hiend a prescindere dalle misurazioni. Ma anche il parere di Amir all'ascolto ha sempre poca valenza paragonate alle misure. È stato onesto, poteva dire che sentiva stranezze avendo dati certi..

    Sono onesto Claudio, sarei curioso di vedere le misure strumentali dei tuoi 'filini', perché all'ascolto so di cosa sono capaci...
    Come detto le misure possono dire solo se qualcosa non funziona al meglio questo è insindacabile. Punto per i fili la cosa è un pelino più complessa Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Il ragionamento da fare è lungo, complesso è particolarmente distruttivo per molti audiofili quindi limitiamoci a dire che sui fili si può fare di tutto è il contrario di tutto trovando il modo di avere ragione in qualche modo Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 Questa anomalia è data dal fatto che in generale il mondo dei fili si regge sulla convinzione che i fili suonano e questo se visto da un certo lato ha ragione di esistere Cavo 2000€ al metro e poi..  625723 questo semplice dato trova la sua ragion d’essere nella malsana *per me* definizione audiofila nell’essere il cavo un piccolo ma importantissimo equalizzatore pseudo audiofile con questo sistema risulta essere molto appetibile un qualsiasi filo più o meno economico o top level proprietario di un forte carattere che può per un certo periodo di tempo diventare una sorta di panacea per l’impianto Laughing il periodo è strettamente legato al prezzo di acquisto più è alto maggiore è la tempistica del miracolo Cavo 2000€ al metro e poi..  81249 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 L’altra faccia della medaglia è composta dai cavi ( ho detto cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 ) che non suonano o per meglio dire hanno una caratterizzazione minima che risulta nella maggior parte degli impianti trascurabile o nulla Cavo 2000€ al metro e poi..  285880 bene abbiamo risolto il dilemma cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 basta prendere quelli che non suonano e siamo a posto Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 No non è così semplice Cavo 2000€ al metro e poi..  528114 montare tali cavi su un impianto porta a scoprire il fatto che i vari componenti giudicati dei veri miracoli di elettronica nella maggior parte dei casi o non lo sono affatto o sono comunque accoppiati male e il cavo che non suona mette in luce immediatamente queste cose compreso un eventuale male accoppiamento diffusori/ ambiente ergo giocare con i cavi caratterizzati economici o costisetti risulta nel lungo terminine molto più economico che giocare con diffusori o elettroniche .....
    Fermiamoci qua che dal voler postare 2 righe ho finito per scrivere un quasi poema sui fili di una disutilita a dir poco disarmante affraidaffraid
    [OverDrive]
    [OverDrive]
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2841
    Data d'iscrizione : 05.09.10
    Età : 43

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da [OverDrive] Ven Ott 30 2020, 22:25

    aircooled ha scritto:
    [OverDrive] ha scritto:

    Certamente Claudio, ma se un cavo da migliaia di € nelle misure riporta stranezze indubbiamente c'è qualcosa che non va e non li terrei in considerazione neanche se 'suonasse' bene. Cmq alla prova di ascolto Amir non ha sentito differenze tra il cavo economico e il costoso hiend a prescindere dalle misurazioni. Ma anche il parere di Amir all'ascolto ha sempre poca valenza paragonate alle misure. È stato onesto, poteva dire che sentiva stranezze avendo dati certi..

    Sono onesto Claudio, sarei curioso di vedere le misure strumentali dei tuoi 'filini', perché all'ascolto so di cosa sono capaci...
    Come detto le misure possono dire solo se qualcosa non funziona al meglio questo è insindacabile. Punto per i fili la cosa è un pelino più complessa Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 Il ragionamento da fare è lungo, complesso è particolarmente distruttivo per molti audiofili quindi limitiamoci a dire che sui fili si può fare di tutto è il contrario di tutto trovando il modo di avere ragione in qualche modo Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 Questa anomalia è data dal fatto che in generale il mondo dei fili si regge sulla convinzione che i fili suonano e questo se visto da un certo lato ha ragione di esistere Cavo 2000€ al metro e poi..  625723 questo semplice dato trova la sua ragion d’essere nella malsana *per me* definizione audiofila nell’essere il cavo un piccolo ma importantissimo equalizzatore pseudo audiofile con questo sistema risulta essere molto appetibile un qualsiasi filo più o meno economico o top level proprietario di un forte carattere che può per un certo periodo di tempo diventare una sorta di panacea per l’impianto Laughing il periodo è strettamente legato al prezzo di acquisto più è alto maggiore è la tempistica del miracolo Cavo 2000€ al metro e poi..  81249 Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 L’altra faccia della medaglia è composta dai cavi ( ho detto cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  921419 Cavo 2000€ al metro e poi..  650957 ) che non suonano o per meglio dire hanno una caratterizzazione minima che risulta nella maggior parte degli impianti trascurabile o nulla Cavo 2000€ al metro e poi..  285880 bene abbiamo risolto il dilemma cavi Cavo 2000€ al metro e poi..  36246 basta prendere quelli che non suonano e siamo a posto Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 Cavo 2000€ al metro e poi..  33910 No non è così semplice Cavo 2000€ al metro e poi..  528114 montare tali cavi su un impianto porta a scoprire il fatto che i vari componenti giudicati dei veri miracoli di elettronica nella maggior parte dei casi o non lo sono affatto o sono comunque accoppiati male e il cavo che non suona mette in luce immediatamente queste cose compreso un eventuale male accoppiamento diffusori/ ambiente ergo giocare con i cavi caratterizzati economici o costisetti risulta nel lungo terminine molto più economico che giocare con diffusori o elettroniche .....
    Fermiamoci qua che dal voler postare 2 righe ho finito per scrivere un quasi poema sui fili di una disutilita a dir poco disarmante affraidaffraid
    Preferisco i cavi che non suonano e mettono in luce difetti di accoppiamento ambiente... ergo non mi fare attendere troppo  Cavo 2000€ al metro e poi..  775355 Cavo 2000€ al metro e poi..  775355 Cavo 2000€ al metro e poi..  775355


    _________________
    "le orecchie sentono ciò che gli occhi vedono"
    ------------------------------------------------------
    Sorgente Windows 10 - Roon - Qobuz - Tidal
    DAC Soncoz SGD1 -120dB SINAD
    Cavo Segnale Airtech Alfa XLR 
    Cavo Alimentazione Airtech EVO Light
    Ampli Cuffia Topping A90 -121dB SINAD - Little Dot MK6+
    Cuffia HiFiMan ARYA rev.2 EQ Oratory1990
    Studio Monitor Attivi Behringer TRUTH B1031A
    mantraone
    mantraone
    Vip Member
    Vip Member

    Numero di messaggi : 2430
    Data d'iscrizione : 17.12.16
    Età : 57
    Località : Bologna

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da mantraone Ven Ott 30 2020, 23:45

    Ancora qui il capitano e slash a parlare di "non cavi" e delle "misure"....

    A letto subito, è tempo sprecato!!
    Cavo 2000€ al metro e poi..  81249 Cavo 2000€ al metro e poi..  81249 Cavo 2000€ al metro e poi..  81249


    _________________
    Living Voice IBX-R2/Leben CS-600 Finale/Schiit Freya Preamp/Rega Planar P3/Project PhonoBox RS2/Rega Ania MC/Holo Audio Spring3 KTE /Roon Rock PC i5-8GB-SSD256Gb/NAS QNAP TS-231/Gustard U18/Cavi: alimentazione e potenza Faber's Cables - Segnale Nordost Frey2 / Phono HMS Concertato/ I2s-HDMI Gustard 2.0 Copper gold plated
    darixyn
    darixyn
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 761
    Data d'iscrizione : 19.01.18
    Età : 47
    Località : Scafati (SA)

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da darixyn Sab Feb 13 2021, 09:40

    capitanharlock ha scritto:Secondo me un bel controllo di tono e vedrai che emozione!
    affraid


    _________________


    Roby65
    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1363
    Data d'iscrizione : 27.06.09

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Roby65 Sab Feb 13 2021, 13:03

    Mah...! Si parla di suggestione e spesso chi ne parla (vedi ad esempio un soggetto in altro forum) ha però nel proprio impianto cavi che costano quanto mezzo appartamento;
    Si dice che, forse, sono solo equalizzatori, ma non si capisce come mai cambiando anche un cavo di alimentazione l'impianto cambia (anche in peggio) e non solo nella rif, ma nella larghezza di scena, l'altezza, la profondità, la messa fuoco, il rumore di fondo, la ricchezza armonica, etc...; 
    SE i cavi non facessero niente, soprattutto quelli di alimentazione, come si può dire che equalizzano o che addirittura vanno peggio di quelle meraviglie in dotazione?
    Si dice che il risultato dipende solo dal costo e dalle aspettative di ogni uno, però in passato mi è capitato di scegliere il meno costoso perchè evidentemente nel mio impianto il più costoso suonava peggio quindi questo per me cozza con la teoria prima citata;
    Molti dicono che hanno fatto prove (alcuni lo dicono solo...) negando l'apporto positivo e magari poi si scopre che hanno provato cavi entry level o cavi meteore costruiti dal "mago del momento" che purtroppo ben poco fanno (non difendo i prezzi folli di questi oggetti, ma quando i costruttori quelli seri scelgono il prezzo, è una conseguenza delle prove di ascolto che lo posizionano in una fascia di mercato e di concorrenti) e quando gli dici di provare cavi validi che purtroppo costano, hanno difficoltà a mettere le manine nel portafogli. Mi chiedo pure se qualche volta hanno provato a controllare la fase elettrica...anche ad orecchio...ma immagino già la risposta!
    Vogliamo parlare di chi sputa sentenze additando i "cavo-credenti" e poi basta una foto dell'impianto e magari del posizionamento dei diffusori e dell'ambiente per avere tante risposte?
    Suggestione? Per scelta non voglio parlare degli elettricisti o di chi si mette su un piedistallo in "stile marchese del grillo" perchè ha studiato la materia...soggetti che rifiutano qualsiasi cosa non scritta nel bignami del "bravo elettricista".  
    Io di tecnica non ci capisco niente...In ogni caso penso che, quando un cavo mi fa sentire delle differenze in meglio, anche se dovute ad altri fattori (psicologici, suggestione, aspettative, convinzione, ignoranza in materia,...etc...) cosa me ne importa? A chi devo dar conto di questo? Le sento? Mi da soddisfazione? Allora è tutto a posto a prescindere dal perchè. Cosa penso di chi non le sente o non le vuol sentire? Niente...solo "beati loro". Ma non faccio lo spavaldo in ogni occasione per tentare di dimostrare che io sono furbo mentre gli altri sono dei poverini fissati da sbeffeggiare (riferimento generico dovuto a letture nei vari forum e non mirato a qualcuno in particolare...comunque, sempre di tastiera si parla).
    Su una cosa non ho mai avuto risposte però: Se i cavi non cambiano nulla, come mai un cablaggio Nordost suona completamente diverso da uno Cardas (solo due esempi a caso) e questo lo si sente dire e confermare in tutto il mondo? Suggestione universale?
    E se il problema fosse rifiutare inconsciamente qualsiasi cosa non è misurabile oppure non è misurabile perchè a nessuno importa di misurare? 
    E se il problema fosse non voler spendere? E se invece il problema fosse in chi ascolta perchè quello è il suo limite? Boh...non lo so!
    Forse è come nella tifoseria per una squadra o l'altra dove spesso si perde un pò di obiettività quindi ogni uno di noi vede quel che vuole vedere e di solito vede solo i pregi della squadra del cuore e solo i difetti di quella avversaria...
    Insomma credo che le possibilità siano molteplici....e credo pure che nessuno sia detentore della verità assoluta...nemmeno quelli che non sentono e sbeffeggiano la fazione opposta...cosa che secondo me non si dovrebbe fare.
    Solo un recente esempio personale:
    Ho cambiato i diffusori e mi sono ritrovato un suono totalmente diverso da quello precedente...molti ovvi miglioramenti su alcuni parametri (differenza qualitativa e timbrica dei diffusori), ma anche molti difetti su altri parametri perchè il cablaggio ed il posizionamento erano stati pensati per i diffusori precedenti ed il resto dell'impianto non era cambiato. Bene, oltre all'ovvio riposizionamento dei diffusori in ambiente, ho risolto solo cambiando i cavi di alimentazione ottenendo alla fine una bellissima, meravigliosa e soprattutto persistente suggestione che dura già da parecchi mesi. 
    Ora vorrei ancora migliorare/rifinire il suono ed infatti vendo i cavi che ho per sostituirli con altri...anzi, quello del pre l'ho già cambiato con un Jorma Design Prime (suggestione fortissima)...
    Perchè ho scritto velocemente tutto questo? Non lo so. Forse perchè non avevo altro da fare... Laughing

    Saluti


    Ultima modifica di Roby65 il Sab Feb 13 2021, 13:42 - modificato 7 volte.
    carloc
    carloc
    Moderatore
    Moderatore

    Numero di messaggi : 34127
    Data d'iscrizione : 27.07.11
    Località : Busto Arsizio (Ex motociclista)

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da carloc Sab Feb 13 2021, 13:12

    Bella disamina!


    _________________
    Rem tene verba sequentur

    https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

    https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

    https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
    Roby65
    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1363
    Data d'iscrizione : 27.06.09

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Roby65 Sab Feb 13 2021, 13:21

    carloc ha scritto:Bella disamina!
    Grazie!!! Embarassed Cavo 2000€ al metro e poi..  625723
    Massimo
    Massimo
    Hi-End Member
    Hi-End Member

    Numero di messaggi : 32339
    Data d'iscrizione : 21.06.10
    Età : 68
    Località : Portici (NA)

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Massimo Sab Feb 13 2021, 13:36

    Roby65 ha scritto:Mah...! Si parla di suggestione e spesso chi ne parla (vedi ad esempio un soggetto in altro forum) ha però nel proprio impianto cavi che costano quanto mezzo appartamento;
    Si dice che, forse, sono solo equalizzatori, ma non si capisce come mai cambiando anche un cavo di alimentazione l'impianto cambia (anche in peggio) e non solo nella rif, ma nella larghezza di scena, l'altezza, la profondità, la messa fuoco, il rumore di fondo, la ricchezza armonica, etc...; 
    SE i cavi non facessero niente, soprattutto quelli di alimentazione, come si può dire che equalizzano o che addirittura vanno peggio di quelle meraviglie in dotazione?
    Si dice che il risultato dipende solo dal costo e dalle aspettative di ogni uno, però in passato mi è capitato di scegliere il meno costoso perchè evidentemente nel mio impianto il più costoso suonava peggio quindi questo per me cozza con la teoria prima citata;
    Molti dicono che hanno fatto prove (alcuni lo dicono solo...) negando l'apporto positivo e magari poi si scopre che hanno provato cavi entry level o cavi meteore costruiti dal "mago del momento" che purtroppo ben poco fanno (non difendo i prezzi folli di questi oggetti, ma quando i costruttori quelli seri scelgono il prezzo, è una conseguenza delle prove di ascolto che lo posizionano in una fascia di mercato e di concorrenti) e quando gli dici di provare cavi validi che purtroppo costano, hanno difficoltà a mettere le manine nel portafogli. Mi chiedo pure se qualche volta hanno provato a controllare la fase elettrica...anche ad orecchio...ma immagino già la risposta!
    Vogliamo parlare di chi sputa sentenze additando i "cavo-credenti" e poi basta una foto dell'impianto e magari del posizionamento dei diffusori e dell'ambiente per avere tante risposte?
    Suggestione? Per scelta non voglio parlare degli elettricisti o di chi si mette su un piedistallo in "stile marchese del grillo" perchè ha studiato la materia...soggetti che rifiutano qualsiasi cosa non scritta nel bignami del "bravo elettricista".  
    Io di tecnica non ci capisco niente...In ogni caso penso che, quando un cavo mi fa sentire delle differenze in meglio, anche se dovute ad altri fattori (psicologici, suggestione, aspettative, convinzione, ignoranza in materia,...etc...) cosa me ne importa? A chi devo dar conto di questo? Le sento? Mi da soddisfazione? Allora e tutto a posto a prescindere dal perchè. Cosa penso di chi non le sente o non le vuol sentire? Niente...solo "beati loro". Ma non faccio lo spavaldo in ogni occasione per tentare di dimostrare che io sono furbo mentre gli altri sono dei poverini fissati da sbeffeggiare (riferimento generico dovuto a letture nei vari forum e non mirato a qualcuno in particolare...comunque, sempre di tastiera si parla).
    Su una cosa non ho mai avuto risposte però: Se i cavi non cambiano nulla, come mai un cablaggio Nordost suona completamente diverso da uno Cardas (solo due esempi a caso) e questo lo si sente dire e confermare in tutto il mondo? Suggestione universale?
    E se il problema fosse rifiutare inconsciamente qualsiasi cosa non è misurabile oppure non è misurabile perchè a nessuno importa di misurare? 
    E se il problema fosse non voler spendere? E se invece il problema fosse in chi ascolta perchè quello è il suo limite? Boh...non lo so!
    Forse è come nella tifoseria per una squadra o l'altra dove spesso si perde un pò di obiettività e ogni uno di noi vede quel che vuole vedere e di solito vede solo i pregi della squadra del cuore e solo i difetti di quella avversaria...
    Insomma credo che le possibilità siano molteplici....e credo pure che nessuno abbia la verità in mano...nemmeno quelli che non sentono e sbeffeggiano la fazione opposta...cosa che secondo me non si dovrebbe fare.
    Solo un recente esempio personale:
    Ho cambiato i diffusori e mi sono ritrovato un suono totalmente diverso da quello precedente...molti ovvi miglioramenti su alcuni parametri (differenza qualitativa e timbrica dei diffusori), ma anche molti difetti su altri parametri perchè il cablaggio ed il posizionamento era stato pensato per i diffusori precedenti ed il resto dell'impianto non era cambiato. Bene, oltre all'ovvio riposizionamento dei diffusori in ambiente, ho risolto solo cambiando i cavi di alimentazione ottenendo alla fine una bellissima, meravigliosa e soprattutto persistente suggestione che dura già da parecchi mesi. 
    Ora vorrei ancora migliorare/rifinire il suono ed infatti vendo i cavi che ho per sostituirli con altri...anzi, quello del pre l'ho già cambiato con un Jorma Design Prime (suggestione fortissima)...
    Perchè ho scritto velocemente tutto questo? Non lo so. Forse perchè non avevo altro da fare... Laughing

    Saluti
    applausi applausi
    Che io sappia i cavi sono una formula elettrica RCL per cui ogni cavo è diverso dall'altro. Il difficile è trovare quello utopico che non aggiunge ne leva niente al segnale originario.
    E' più semplice trovare quello che è più gradito al nostro orecchio, quello che aggiunge o leva le frequenze a noi meno piacevoli.
    Si dice che un cavo può solo levare e non aggiungere, sarà, ma  ad orecchio spesso questa regola non è rispettata.
    Secondo me i cavi agiscono come un controllo toni di rifinitura.


    _________________
    Quando il dito indica la luna, l'imbecille guarda il dito Cavo 2000€ al metro e poi..  Dark_s11Cavo 2000€ al metro e poi..  Firma_11Cavo 2000€ al metro e poi..  Firma_12
    Cavo 2000€ al metro e poi..  Buggd111
    Roby65
    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1363
    Data d'iscrizione : 27.06.09

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Roby65 Sab Feb 13 2021, 14:59

    Massimo ha scritto:
    Roby65 ha scritto:Mah...! Si parla di suggestione e spesso chi ne parla (vedi ad esempio un soggetto in altro forum) ha però nel proprio impianto cavi che costano quanto mezzo appartamento;
    Si dice che, forse, sono solo equalizzatori, ma non si capisce come mai cambiando anche un cavo di alimentazione l'impianto cambia (anche in peggio) e non solo nella rif, ma nella larghezza di scena, l'altezza, la profondità, la messa fuoco, il rumore di fondo, la ricchezza armonica, etc...; 
    SE i cavi non facessero niente, soprattutto quelli di alimentazione, come si può dire che equalizzano o che addirittura vanno peggio di quelle meraviglie in dotazione?
    Si dice che il risultato dipende solo dal costo e dalle aspettative di ogni uno, però in passato mi è capitato di scegliere il meno costoso perchè evidentemente nel mio impianto il più costoso suonava peggio quindi questo per me cozza con la teoria prima citata;
    Molti dicono che hanno fatto prove (alcuni lo dicono solo...) negando l'apporto positivo e magari poi si scopre che hanno provato cavi entry level o cavi meteore costruiti dal "mago del momento" che purtroppo ben poco fanno (non difendo i prezzi folli di questi oggetti, ma quando i costruttori quelli seri scelgono il prezzo, è una conseguenza delle prove di ascolto che lo posizionano in una fascia di mercato e di concorrenti) e quando gli dici di provare cavi validi che purtroppo costano, hanno difficoltà a mettere le manine nel portafogli. Mi chiedo pure se qualche volta hanno provato a controllare la fase elettrica...anche ad orecchio...ma immagino già la risposta!
    Vogliamo parlare di chi sputa sentenze additando i "cavo-credenti" e poi basta una foto dell'impianto e magari del posizionamento dei diffusori e dell'ambiente per avere tante risposte?
    Suggestione? Per scelta non voglio parlare degli elettricisti o di chi si mette su un piedistallo in "stile marchese del grillo" perchè ha studiato la materia...soggetti che rifiutano qualsiasi cosa non scritta nel bignami del "bravo elettricista".  
    Io di tecnica non ci capisco niente...In ogni caso penso che, quando un cavo mi fa sentire delle differenze in meglio, anche se dovute ad altri fattori (psicologici, suggestione, aspettative, convinzione, ignoranza in materia,...etc...) cosa me ne importa? A chi devo dar conto di questo? Le sento? Mi da soddisfazione? Allora è tutto a posto a prescindere dal perchè. Cosa penso di chi non le sente o non le vuol sentire? Niente...solo "beati loro". Ma non faccio lo spavaldo in ogni occasione per tentare di dimostrare che io sono furbo mentre gli altri sono dei poverini fissati da sbeffeggiare (riferimento generico dovuto a letture nei vari forum e non mirato a qualcuno in particolare...comunque, sempre di tastiera si parla).
    Su una cosa non ho mai avuto risposte però: Se i cavi non cambiano nulla, come mai un cablaggio Nordost suona completamente diverso da uno Cardas (solo due esempi a caso) e questo lo si sente dire e confermare in tutto il mondo? Suggestione universale?
    E se il problema fosse rifiutare inconsciamente qualsiasi cosa non è misurabile oppure non è misurabile perchè a nessuno importa di misurare? 
    E se il problema fosse non voler spendere? E se invece il problema fosse in chi ascolta perchè quello è il suo limite? Boh...non lo so!
    Forse è come nella tifoseria per una squadra o l'altra dove spesso si perde un pò di obiettività quindi ogni uno di noi vede quel che vuole vedere e di solito vede solo i pregi della squadra del cuore e solo i difetti di quella avversaria...
    Insomma credo che le possibilità siano molteplici....e credo pure che nessuno abbia la verità in mano...nemmeno quelli che non sentono e sbeffeggiano la fazione opposta...cosa che secondo me non si dovrebbe fare.
    Solo un recente esempio personale:
    Ho cambiato i diffusori e mi sono ritrovato un suono totalmente diverso da quello precedente...molti ovvi miglioramenti su alcuni parametri (differenza qualitativa e timbrica dei diffusori), ma anche molti difetti su altri parametri perchè il cablaggio ed il posizionamento erano stati pensati per i diffusori precedenti ed il resto dell'impianto non era cambiato. Bene, oltre all'ovvio riposizionamento dei diffusori in ambiente, ho risolto solo cambiando i cavi di alimentazione ottenendo alla fine una bellissima, meravigliosa e soprattutto persistente suggestione che dura già da parecchi mesi. 
    Ora vorrei ancora migliorare/rifinire il suono ed infatti vendo i cavi che ho per sostituirli con altri...anzi, quello del pre l'ho già cambiato con un Jorma Design Prime (suggestione fortissima)...
    Perchè ho scritto velocemente tutto questo? Non lo so. Forse perchè non avevo altro da fare... Laughing

    Saluti
    applausi applausi
    Che io sappia i cavi sono una formula elettrica RCL per cui ogni cavo è diverso dall'altro. Il difficile è trovare quello utopico che non aggiunge ne leva niente al segnale originario.
    E' più semplice trovare quello che è più gradito al nostro orecchio, quello che aggiunge o leva le frequenze a noi meno piacevoli.
    Si dice che un cavo può solo levare e non aggiungere, sarà, ma  ad orecchio spesso questa regola non è rispettata.
    Secondo me i cavi agiscono come un controllo toni di rifinitura.

    Certamente non è facile trovare il cavo giusto e purtroppo non è facile avere la possibilità di provarli...almeno da noi perchè...lasciamo stare!  Neutral
    Per quanto mi riguarda è ovvio che cerco cavi dal suono esteso e che, come tu giustamente dici, sottraggano il meno possibile. Però, cerco anche altro che in base alla mia modesta esperienza è impossibile trovare in cavi economici.
    Non si tratta quindi di togliere delle frequenze per metterne in risalto altre ed appagare il gusto personale equalizzando...ci sono tante altre caratteristiche che si possono e si devono trovare proprio come accade con le elettroniche... 
    Certe volte leggo di alcuni che parlano e valutano il suono dei cavi (che in teoria e come giustamente dice il caro Claudio/Air "non dovrebbero suonare") e lo fanno come certi neofiti quando ascoltano un'impianto e cioè notando solo la potenza dei bassi a prescindere dalla qualità ed il suono suono pulito e cristallino (di solito e questo che dicono), non avendo la minima idea di quali altre importantissime e basilari caratteristiche eventualmente mancano...caratteristiche  che fanno la differenza tra un bel suono completo ed uno scarso...esattamente come la differenza che esiste tra un cavo di qualità ed uno scarso.   
    Quindi sono sicuro che molto dipenda da chi ascolta e dalla sua cultura musicale...
    Non dimentichiamo la qualità dell'impianto nel senso che è ovvio che se cambiano un cavo di alimentazione ad un compattone non sentiremo differenze...solo che se lo fai notare, ti dicono con ironia che non hanno l'impianto rivelatore.


    Ultima modifica di Roby65 il Sab Feb 13 2021, 20:42 - modificato 2 volte.
    capitanharlock
    capitanharlock
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1170
    Data d'iscrizione : 03.03.10

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da capitanharlock Sab Feb 13 2021, 16:14

    Vado a cambiare il cavo di alimentazione del frigo, non raffredda più come una volta.
    Roby65
    Roby65
    Senior Member
    Senior Member

    Numero di messaggi : 1363
    Data d'iscrizione : 27.06.09

    Cavo 2000€ al metro e poi..  Empty Re: Cavo 2000€ al metro e poi..

    Messaggio Da Roby65 Sab Feb 13 2021, 16:22

    ...ecco una conferma! Cavo 2000€ al metro e poi..  972395


    Ultima modifica di Roby65 il Sab Feb 13 2021, 16:26 - modificato 2 volte.

      La data/ora di oggi è Dom Mar 03 2024, 20:13