Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Consiglio per una in-ear sotto i 300 €
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Gio Dic 23 2021, 04:56

Ciao a tutti,
Vorrei prendermi una in-ear da abbinare per adesso ad un iPhone 12 e tra poco ad un Fiio UTWS5, da aggiungere a una KZ ZAX e ad una Audeze Isine 10 di cui ho parlato in un altro topic. 
Ascolto musica rock prevalentemente ma spazio tra vari generi musicali compresa la classica.

Per adesso leggendo in vari forum ho individuato queste cuffie:

Moondrop Blessing 2 Dusk
Moondrop Blessing 2
Moondrop Kato
7Hz Timeless
Fiio FH5s

Dalle recensioni sono attratto soprattutto dalle Dusk.
Voi cosa ne pensate? Quale scegliereste? Avete altri suggerimenti su in-ear non nell’elenco?
Grazie mille


calcatreppola
calcatreppola
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 881
Data d'iscrizione : 08.11.19
Località : udine (Friuli) - Budapest (Ungheria)

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da calcatreppola Gio Dic 23 2021, 07:24

io penso che dovresti provare un auricolare....
c'è un topic da poco iniziato... poca spesa ottima resa.
Io le le Blessing 2, proverò ad ascoltarle su iphone... 
ma ci sono molti auricolari con attacco mmcx...  il fiio darebbe pochi problemi di tenerli in sede! mi hai dato pure un'idea :) forse le dendroaspis viridis farebbero al caso tuo... 
dopo avere ascoltato auricolari il suono delle BA è troppo lontano dalla musica emozionale.
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11091
Data d'iscrizione : 27.08.10

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da phaeton Gio Dic 23 2021, 11:33

Ioavve ha scritto:Ciao a tutti,
Vorrei prendermi una in-ear da abbinare per adesso ad un iPhone 12 e tra poco ad un Fiio UTWS5, da aggiungere a una KZ ZAX e ad una Audeze Isine 10 di cui ho parlato in un altro topic. 
Ascolto musica rock prevalentemente ma spazio tra vari generi musicali compresa la classica.

Per adesso leggendo in vari forum ho individuato queste cuffie:

Moondrop Blessing 2 Dusk
Moondrop Blessing 2
Moondrop Kato
7Hz Timeless
Fiio FH5s

tra quelle citate, sicuramente la 7Hz per il rock, ce l'ha un amico (che ha anche altre cuffie di alto livello) e gli piace molto.
altre opzioni intorno ai 300€ possono essere la Tea, ma solo se prendi l'ultimo batch (basta acquistarle da Linsoul o DD su ali) che ha risolto i problemi che avevano le ultime, oppure la Fearless Shangri-la (o la Barcelona se vuoi una cuffietta piu' "divertente" e costa pure molto meno).
la Tea (la versione originale o l'ultimo batch) rispetto alla 7Hz e' piu' onnivora ma piu' "rilassata" e con un filo meno punch, la Shangri-la dovrebbe essere simile alla Tea.
alta opzione interessnate potrebbe essere la UM 3dt, musictek ce l'ha in offerta a 319$, non l'ho mai ascoltata ma pare essere ottima per il rock.
le Moondrop (ho ascoltato la Blessing 2) sono molto lineari, adatte a classica e jazz, ma secondo me non hanno il punch e i bassi "giusti" per il rock (mia opinione personale naturalmente).
le Fiio le lascerei perdere, ho trovto la 5s abbastanza "squillante" e con un basso abbastanza "lungo" e poco corretto.
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Gio Dic 23 2021, 20:30

Se hai intenzione di prendere anche le Audeze io cercherei qualcosa di complementare e forse le 7Hz vanno un po’ a sovrapporsi, dico forse perché non ho mai ascoltato nessuna delle due. Se hai deciso per le Audeze aspetta di averle, valutare bene e poi scegli cosa affiancare.
Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Ven Dic 24 2021, 01:25

calcatreppola ha scritto:io penso che dovresti provare un auricolare....
c'è un topic da poco iniziato... poca spesa ottima resa.
Io le le Blessing 2, proverò ad ascoltarle su iphone... 
ma ci sono molti auricolari con attacco mmcx...  il fiio darebbe pochi problemi di tenerli in sede! mi hai dato pure un'idea :) forse le dendroaspis viridis farebbero al caso tuo... 
dopo avere ascoltato auricolari il suono delle BA è troppo lontano dalla musica emozionale.
Grazie per il suggerimento. Pensavo che le auricolari fossero sparite dal mercato. Le dendroaspis sembrano interessanti. Approfondirò l’argomento anche per interessamento personale.
Non trovò il topic però. Me lo puoi indicare?
Fammi sapere come va la prova delle Blessing con l’iPhone se puoi. Tu al di là di questo come le trovi?
Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Ven Dic 24 2021, 03:03

phaeton ha scritto:
tra quelle citate, sicuramente la 7Hz per il rock, ce l'ha un amico (che ha anche altre cuffie di alto livello) e gli piace molto.
altre opzioni intorno ai 300€ possono essere la Tea, ma solo se prendi l'ultimo batch (basta acquistarle da Linsoul o DD su ali) che ha risolto i problemi che avevano le ultime, oppure la Fearless Shangri-la (o la Barcelona se vuoi una cuffietta piu' "divertente" e costa pure molto meno).
la Tea (la versione originale o l'ultimo batch) rispetto alla 7Hz e' piu' onnivora ma piu' "rilassata" e con un filo meno punch, la Shangri-la dovrebbe essere simile alla Tea.
alta opzione interessnate potrebbe essere la UM 3dt, musictek ce l'ha in offerta a 319$, non l'ho mai ascoltata ma pare essere ottima per il rock.
le Moondrop (ho ascoltato la Blessing 2) sono molto lineari, adatte a classica e jazz, ma secondo me non hanno il punch e i bassi "giusti" per il rock (mia opinione personale naturalmente).
le Fiio le lascerei perdere, ho trovto la 5s abbastanza "squillante" e con un basso abbastanza "lungo" e poco corretto.

Grazie per la risposta

Anche a me intriga molto la 7Hz. Ha delle recensioni molto buone in relazione ad un prezzo non troppo alto.

Per quanto riguarda la Blessing 2 Dusk dovrebbe suonare diversamente dalla blessing 2. Sono intervenuti ad esempi sui bassi per migliorarli.
Qui ti posto una recensione che li mette a confronto
https://www.headphones.com/community/reviews-learning-and-news/1

 Le Mangird Tea invece non le conoscevo. Mi sembrano molto interessanti.
Le Fearless e le UM non le ho ancora approfondite.

Allego poi anche un link in cui sono classificate un po’ di in-ear che trovo utile
https://crinacle.com/rankings/iems/

In definitiva tra le cuffie fin qui indicate, potendone sceglierne una sola, quale sceglieresti?

Ciao
Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Ven Dic 24 2021, 03:13

Rick1982 ha scritto:Se hai intenzione di prendere anche le Audeze io cercherei qualcosa di complementare e forse le 7Hz vanno un po’ a sovrapporsi, dico forse perché non ho mai ascoltato nessuna delle due. Se hai deciso per le Audeze aspetta di averle, valutare bene e poi scegli cosa affiancare.
Grazie per il consiglio. In effetti mi dovrebbero arrivare per Natale le Audeze. Dopo averle ascoltate vorrei prendere una decisione. Le Audeze però le scollerei solo a casa. Le altre vorrei poterle ascoltare anche in altri contesti (fuori o in viaggio). Avresti qualche consiglio su quelle fin qui indicate nel frattempo?
Ciao
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Ven Dic 24 2021, 08:13

Come detto quelle che hai indicato non le ho ascoltate, a pelle ti direi anche io 7Hz fra quelle, in seconda battuta le Kato.
Se, come ha detto Phaeton, hanno risolto i problemi sulle Mangird Tea allora diventa sicuramente il mio primo consiglio, a patto come detto che sia tornata ad essere quella che abbiamo io e Phaeton.

Interessanti anche le UM 3DT e le Fearless consigliate, sempre con 3 driver dinamici è recentemente uscita anche la Penon Serial, ma non ho mai ascoltato neanche queste.

Altra iem che mi ha sempre incuriosito è la Tansio Mirai Land, ampiamente sopra il budget nuova, poco sopra se la prendi usata, su head-di forse ce n’è una ancora in vendita (da un italiano tra l’altro), qui andiamo già su una iem con 3 tipi di driver (dinamico, BA e Estat), mai sentita ma mi ha sempre ispirato ed i pareri in giro sono praticamente tutti positivi.

Qualsiasi iem sceglierai il consiglio è di sperimentare con tips e cavi, il suono cambia notevolmente al variare del fit e trovare i tips giusti può richiedere un po’ di tempo.

Per finire sue note sul consiglio di Calcatreppola, sto sperimentando qualche earbuds ultimamente e devo dargli ragione… al netto di alcuni limiti fisici derivanti dalla tipologia di cuffia hanno tanti pregi.
Al momento sto provando per bene le VE Zen 2.0 e sono veramente notevoli, andando a memoria perché non le ho più da un bel po’, mi ricordano molto le Sennheiser HD650 ma con il medio e medio basso più pulito ed in generale un suono meno “velato” e più aperto. Considerando che quando avevo le HD650 fra costo della cuffia, costo dell’ampli OTL e costo del Dac la cifra complessiva si aggirava sui 1200€ e le Zen 2.0 sono lì e forse sono anche meglio semplicemente attaccate allo Xduoo XD05 Bal (amp/dac che uso attaccato allo smartphone) posso tranquillamente affermare che il rapporto qualità/prezzo è altissimo.
Ho anche delle Fiio EM5, ottime… più energiche e contrastate, con loro continuo però ad avere qualche problema di fit nonostante i gommini o i foam il che rende per me la loro resa un po’ altalenante a seconda del fit.

P.S. Quando dici che ascolti principalmente rock di che rock parliamo? Forse la classifica di Crinacle non è proprio la più indicata se ascolti un certo tipo di musica, almeno questa è l’idea che mi sono fatto sui suoi gusti e per i generi che ascolta. Prova a dare uno sguardo anche a quella di BBGAR.
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11091
Data d'iscrizione : 27.08.10

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da phaeton Ven Dic 24 2021, 09:45

Ioavve ha scritto:

Grazie per la risposta

Anche a me intriga molto la 7Hz. Ha delle recensioni molto buone in relazione ad un prezzo non troppo alto.

Per quanto riguarda la Blessing 2 Dusk dovrebbe suonare diversamente dalla blessing 2. Sono intervenuti ad esempi sui bassi per migliorarli.
Qui ti posto una recensione che li mette a confronto
https://www.headphones.com/community/reviews-learning-and-news/1

 Le Mangird Tea invece non le conoscevo. Mi sembrano molto interessanti.
Le Fearless e le UM non le ho ancora approfondite.

Allego poi anche un link in cui sono classificate un po’ di in-ear che trovo utile
https://crinacle.com/rankings/iems/

In definitiva tra le cuffie fin qui indicate, potendone sceglierne una sola, quale sceglieresti?

Ciao

parto dal fondo, sceglierei la Tea (presa nuova - cioe' l'ultimo batch - da Linsoul o DD). in seconda battuta, la Shangri-la o la 7Hz.

poi, come gia' Rick ha scritto, se ascolti rock "occidentale" lascia perdere le classifiche di Crin. i suoi giudizi (del tutto leciti sia chiaro) sono basati principalmente su kpop/jpop e un po' di jazz. per il rock "classico" molto meglio BGGAR: https://docs.google.com/spreadsheets/d/1TH9_bqUq1vANsFiXVbVZ6w8kVA9C3DkknnMGyIcKE7M/edit#gid=0
calcatreppola
calcatreppola
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 881
Data d'iscrizione : 08.11.19
Località : udine (Friuli) - Budapest (Ungheria)

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da calcatreppola Sab Dic 25 2021, 00:08

Ioavve ha scritto:
Grazie per il suggerimento. Pensavo che le auricolari fossero sparite dal mercato. Le dendroaspis sembrano interessanti. Approfondirò l’argomento anche per interessamento personale.
Non trovò il topic però. Me lo puoi indicare?
Fammi sapere come va la prova delle Blessing con l’iPhone se puoi. Tu al di là di questo come le trovi?

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t44402-earbuds-consigli-opinioni-e-suggerimenti

se leggi l'inglese vale la pena leggere su head-fi il topic dedicato...: https://www.head-fi.org/threads/earbuds-round-up.441400/
ci sono molti più auricolari meritevoli di ascolto ad un prezzo potabile di quante siano le iem...

prova blessing2 con iPhone... vanno bene... secondo me sono un iem pregevole, dettagliato, preciso. Mi manca il timbro degli auricolari, sono più fredde (immagino sia in parte quello che definiscono il suono "metallico" delle BA). Tieni presente che oltre al costo delle iem si deve fare qualche prova con i tips e spesso si preferisce cambiare cavo... Però devo dire che dopo un po' di tempo che le avevo lasciate da parte mi hanno sorpreso di nuovo come le prime volte. Solo sicuramente vanno meglio se le fai andare con un dac... adesso le sto ascoltando con lo Hiby w3 s (che utilizza un chip ak, come i fiio).
Gli auricolari sono meno fastidiosi, se ti piace il genere... le iem devi inserirle bene nell'orecchio.
Diciamo che se prendi direttamente le B2 non ci pensi, ma se prendi prima un auricolare sicuramente ti accorgi di quanto "caldo" può essere un suono anche dettagliato.
la differenza maggiore è nel fatto che per avere la qualità delle B2 negli auricolari basta spendere da un terzo alla metà.
Se vuoi bassi più ricchi (non più bassi... tutte i miei auricolari hanno bassi a sufficienza per la classica, anzi...) tra gli auricolari ci sono gli yincrow.

spero di avere risposto qualcosa che può esserti utile.

buona musica!

p:)
Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Mer Dic 29 2021, 07:07

@phaeton 
@rick1982
Ho letto con attenzione i vostri consigli. Ho cercato di informarmi il più possibile sull’argomento.Mi sarei orientato sulle Tea, a seguire le 7Hz e le Dusk. Poi le UM. Sulle Shangri-la ho letto poco.
Il mio dubbio sulle Tea è dato dal problema di affidabilità che hanno avuto negli ultimi mesi. Come faccio a sapere se l’hanno risolto e se su Linsoul hanno la versione aggiornata senza problemi? Posso stare tranquillo prendendola da Linsoul? Vorrei togliere ogni dubbio al riguardo.

Un’altra domanda che volevo farvi è se valesse la pena aumentare il budget a 450-500€ per arrivare ad una maggiore qualità. Ho letto nel topic sulle iem che avete fatto un upgrade dopo aver preso le Tea. (La Oracle ad esempio che ora però mi sembra introvabile). Avreste nel caso una cuffia da consigliare?
Per quanto riguarda la musica che ascolto spazio tra vari generi. Molto rock/pop inglese e americano dagli anni 70 al contemporaneo. Elettronica e anche classica. Per fare dei nomi genesis con Peter Gabriel, Bowie, the cure, Ac-Dc, Robbie Roberson, Radiohead fino ad arrivare a The Killers, Foster the Peope e Two Door Cinema Club.
Grazie
phaeton
phaeton
Hi-End Member
Hi-End Member

Numero di messaggi : 11091
Data d'iscrizione : 27.08.10

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da phaeton Mer Dic 29 2021, 08:43

Ioavve ha scritto:
Il mio dubbio sulle Tea è dato dal problema di affidabilità che hanno avuto negli ultimi mesi. Come faccio a sapere se l’hanno risolto e se su Linsoul hanno la versione aggiornata senza problemi? Posso stare tranquillo prendendola da Linsoul? Vorrei togliere ogni dubbio al riguardo.
......

sembra di si, ci sono alcuni riscontri nel topic dedicato su hifiguides, ma ovviamente non ti posso dare certezza al 100%

per il "salto" a 500€, IMHO non ne vale la pena se ti orienti sulla Tea. all'inizio la Oracle mi pareva meglio, ma poi con l'andare degli ascolti mi sono accorto che e' solo una diversa presentazione (piu' "rilassata" la Tea, piu' "hifi" la Oracle) ma la sound quality e' sullo stesso livello. per fare il "salto" vero purtroppo ho dovuto investire molto di piu' (UM MEST2, che e' veramente su un altro livello, anzi direi due o tre livelli sopra....).
altre opzioni che paiono interessanti (ma non le ho mai ascoltate) a meno di 1000€ sono la Xenns UP (audiophile-grade basshead) e la Monarch mkII (molti la considerano tra le top). anche la UM MEXT (intorno ai 1000€, forse un po' di piu') potrebbe essere estremamente interessante, ma aspetto ancora di leggere le prime impressioni (a breve BGGAR dovrebbe dire qlcsa, ce l'ha in prova), ma se come credo e' un diverso tuning della MEST2, con un BC fatto in modo diverso e meno "effettivo", direi che visto il prezzo simile ci si puo' tranquillamente orientare direttamente sulla MEST2.

se e' la prima cuffietta, ti consiglio fortemente di iniziare con la Tea, ti dara' una idea della modalita' di ascolto di queste IEM, se ti piace poi potrai decidere con calma se investire qualche euro in piu' (emh... tanti euro in piu' Consiglio per una in-ear sotto i 300 € 917604 ) tanto non e' che le varie UM, EE, 64Audio, etc, scappano sunny
piuttosto mi concentrerei sui tips, non ti fermare a quelli in dotazione, prendi un paio di Azla sedna o clear (non gli xelastec) o un paio di spinfit (i 100 o i 145) e vedi che tipo di impostazione ti piace di piu' (piu' punchy e lineari gli azla, piu' bassosi gli spinfit ma anche piu' "shouty" alle mie orecchie foderate di prosciutto)
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Mer Dic 29 2021, 09:04

Concordo con Phaeton, spostarsi dalla Tea alla fascia 450/500€ è rischioso… rischi di incappare in un sidegrade più che in un upgrade.
Poi come sempre dipende dai gusti, magari il sidegrade della fascia 450/500€, se pur non superiore tecnicamente, a livello di tuning incontra maggiormente i tuoi gusti e quindi per te può essere un upgrade.
Concordo anche sul consiglio dei tips e aggiungo anche cavo e sorgente, su queste cuffiette i cambiamenti sono sensibilmente più udibili rispetto alle cuffie normali. Intervenendo su cavo, tips e sorgente modelli un po’ il suono a tuo gusto e sperimentare con tips e cavi non è poi tanto costoso come cambiare pads (magari in pelle) o cavo ad una cuffia normale… o meglio puoi spendere un capitale anche per un cavo per le iem (ci sono cavi che arrivano a cifre folli tipo 3000$) ma ci sono tantissime alternative valide ed economiche (vedi XHINS o salendo di prezzo ma rimanendo nell’accessibile/accettabile guarda i Satin Audio, io mi ci trovo molto bene con il Kraken II).
Per farti un esempio, quando ci siamo visti con Avian e gli ho fatto ascoltare sia la Tea che la Penon Volt (799$) lui ha preferito la più economica Tea e alla lunga anche io, tanto che ho venduto là Volt per inutilizzo. Rimane per me tecnicamente superiore in tutto là Volt ma alla lunga tornavo sempre alla Tea, probabilmente più congeniale si miei gusti per il tuning che ha e sicuramente molto più comoda per me.
Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Mar Gen 04 2022, 04:19

@Phaeton
@Rick1982
Sono arrivato finalmente ad una quadratura del cerchio. Grazie ai vostri consigli ho preso le Tea da Linsoul con dei tips Azla Sedna normali e Light e Spinfit 100. Ieri poi, avendo trovato un’occasione su Amazon.de ho preso anche le 7Hz Timeless che mi incuriosivano. il prossimo step sarebbe eventualmente quello di cambiare il cavo della Tea spendendo al massimo 80 €. Secondo voi va cambiato quello in stock? Avete qualche consiglio su quella cifra? 
Vorrei poi prendere un DAC/ampli portatile da abbinare all’iphone 12 pro max (budget 400 €) . In alternativa un dap, (budget 8/900 €) ma sul dap sono un po’ meno convinto. Sul DAC o Dap comunque penso di aprire un topic apposta.
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Mar Gen 04 2022, 07:55

Bravo tu is meio che uan (cit.)
Il cavo stock della Tea non è alla fine così male, tutto si può migliorare, magari prima ascoltala così e poi vedi in che direzione vuoi andare e di conseguenza che tipo di cavo prendere.
Di buoni ed economici ci sono gli XHINS su AliExpress, io un salto netto (ma proprio netto, è la prima volta che mi capita un cambiamento così tanto udibile) l’ho avuto con il Satin Audio Kraken II (rame e argento misto), ma costa praticamente come la Tea… non so quanto senso abbia. Io lo presi per la Volt e andava a nozze anche con quella ma con la Tea ho trovato una sinergia particolare a mio gusto. Ho anche un cavo Invictus in rame 7n, molto valido anche lui ma va in una direzione diversa rispetto al Satin Audio. Magari prima di spendere cifre importanti prova qualcosa a basso costo di diversi materiali e vedi in che direzione vuoi andare, calcola anche che il cavo, se continui con le iem, lo tieni…rimane una sorta di investimento.
Per quanto riguarda un Dac/amp con quel budget ne hai di scelte, io ho un Xduoo XD05 Bal e mi ci trovo benissimo, puoi cambiare gli opamp per modellare un po’ il suono, entrate e uscite di ogni tipo e dotazione di accessori assurda per il prezzo (hai già anche il cavo usb c > lightning), potenza da vendere e batteria che dura tanto, nessun problema rilevato con il mio iPhone 8 Plus ne con il mio MacBook Pro.
Alternativa simile e più economica è il nuovo Tri TK2, non l’ho mai ascoltato ma sembra dalle opinioni online un prodotto valido.
Poco sopra il budget c’è il nuovo iFi Gryphon molto interessante, se poi vuoi un sempreverde Chord Mojo fammi un fischio.
Per l’utilizzo con le sole iem puoi valutare anche un dongle (qua usi però la batteria del telefono e quindi lo scarichi prima, puoi sempre usare l’adattatore Apple doppio e caricare mentre lo usi). Per i dongle i nomi sono essenzialmente tre in questo momento:
Lotoo Paw S2
Luxury & Precision W2
Cayin RU6 (unico dongle r2r sul mercato al momento).
Sui dap sono un po’ titubante anche io, preferisco la soluzione Dac/amp attaccato al telefono.
drum bass
drum bass
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 459
Data d'iscrizione : 03.05.19
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da drum bass Mar Gen 04 2022, 12:24

Ciao,
IFI Go blu con il nuovo firmware aggiornato come dongle è ottimo. Lo preferisco a Lotoo Paw S2 che di suo è già molto buono. Con le mie iem mi ha sbalordito. Con Denon D7200, AKG K371 e Beyerdinamics T5p A&K suona meglio di A&K sr25 ed è molto vicino all'IFI Pro Ican che costa di listino 2000 euro.
La batteria dura più di 10 ore com le iem e ha delle facilities Xbass, Xspace che non sono invasive e utilizzandole modellano il suono. Certo è 24/96 e non 192 ma chissene importa se suona meglio! Con lo streaming con il telefonino utilizzando Amazon Music è un bel sentire anche se Qobuz ha un suono più pulito. Tidal non lo ho ancora provato. 
E' distribuito in Italia e se non vuoi passare dall'importatore puoi prenderlo tramite Amazon dove puoi fare il reso ma io ti consiglio l'importatore ufficiale perchè con lui hai un rapporto diretto e ti manda il dongle con il software aggiornato cosa che Amazon non fa.
Finora nei miei ascolti il sibilo non c'è. Forse nei primi modelli ne sarà capitato qualcuno con dei bug ma basta stare attenti e usarlo come qualsiasi altro ampli/dac desktop e non come accendino per sigarette viste la sua forma e il suo peso. E' un'apparecchiatura hifi a tutto tondo.
I miei 2 centesimi.
Drum
drum bass
drum bass
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 459
Data d'iscrizione : 03.05.19
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da drum bass Mar Gen 04 2022, 12:34

Rick1982 il Gryphon è migliore ma IFI sta ancora lavorando sul software. Per la smania di mettere sul mercato un prodotto all'avanguardia sono caduti su una buccia di banana e adesso stanno correndo ai ripari. Da quel che scrivono con le iem è fantastico ma con le cuffie il Diablo è migliore in quanto ha più potenza anche se resta meno musicale. E' molto più vicino al modello desktop da batteria ma quello non te lo puoi portare dietro se uno vuole utilizzarlo in mobilità.
Gli altri miei due centesimi.
Drum
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Mar Gen 04 2022, 12:40

drum bass ha scritto:Rick1982 il Gryphon è migliore ma IFI sta ancora lavorando sul software. Per la smania di mettere sul mercato un prodotto all'avanguardia sono caduti su una buccia di banana e adesso stanno correndo ai ripari. Da quel che scrivono con le iem è fantastico ma con le cuffie il Diablo è migliore in quanto ha più potenza anche se resta meno musicale. E' molto più vicino al modello desktop da batteria ma quello non te lo puoi portare dietro se uno vuole utilizzarlo in mobilità.
Gli altri miei due centesimi.
Drum
Il Diablo lo avevo escluso dalla lista dei consigli (come avevo fatto dalla mia) perché troppo potente per le iem (pare) e sopratutto perché costa 1000€, da considerare poi il folle ingresso usb (finalmente si sono decisi a mettere una normale usb-c sul Gryphon)), se costo, potenza e ingressi/uscite non costituiscono un problema è sicuramente un prodotto da considerare (estetica discutibile a parte ma su questo son gusti).
Il Go Blu sembra un bel prodotto, non capisco perché non sono arrivati almeno a 192 e lo hanno limitato a 96... è vero chi se ne frega se suona bene 96 sono anche troppi (il 90% della musica che ascolto tramite servizi streaming è a 44.1/16) ma già che c'erano un piccolo sforzo potevano pure farlo... iFi si perde spesso, a mio giudizio, in piccole sciocchezze, a livello di suono purtroppo ancora non ho avuto il piacere di ascoltare nulla.
drum bass
drum bass
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 459
Data d'iscrizione : 03.05.19
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da drum bass Mar Gen 04 2022, 12:49

Purtroppo visto il periodaccio covid è meglio non incontrarci altrimenti ti avrei fatto ascoltare sr25, Lotoo e Go blu per avere la conferma che non sono sordo Consiglio per una in-ear sotto i 300 € 775355 

Al limite, su una panchina, in un parco all'aperto potremmo organizzare un meeting.

Ponte Milvio vi va bene? Così ci prepariamo per un tuffetto... O noi o le cuffie e cuffiette!

Avian, Patheon, Barone Birra, ducaconte sai che splash!

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € 650957 

Drum
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Mar Gen 04 2022, 12:52

drum bass ha scritto:Purtroppo visto il periodaccio covid è meglio non incontrarci altrimenti ti avrei fatto ascoltare sr25, Lotoo e Go blu per avere la conferma che non sono sordo Consiglio per una in-ear sotto i 300 € 775355 

Al limite, su una panchina, in un parco all'aperto potremmo organizzare un meeting.

Ponte Milvio vi va bene? Così ci prepariamo per un tuffetto... O noi o le cuffie e cuffiette!

Avian, Patheon, Barone Birra, ducaconte sai che splash!

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € 650957 

Drum
Si, appena si placa sta cavolo di pandemia un bel meeting romano bisogna farlo.
r.spiga
r.spiga
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 214
Data d'iscrizione : 27.04.13
Età : 47
Località : centro italia

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da r.spiga Mar Gen 04 2022, 16:27

...arrivato oggi ifi go blu...provato al volo con le tea e con le clear...Jack 3,5...suona bene e mi convince...attaccato in USB e non in bluethoot forse un pelo più chiaro...
Impressioni dopo 3 bottiglie di montepulciano, quindi altro che molle :)

Cmq...direi simile o un po meglio del fiio X3 mkii...con il vantaggio che anche connesso in usb non si ricarica e quindi la batteria del cellulare dura di più...

Con spotify zero problemi, con tidal ed accesso esclusivo qualche problema...con accesso a device usb standard no problemi...

In sintesi contento e soddisfatto


Ioavve
Ioavve
Member
Member

Numero di messaggi : 53
Data d'iscrizione : 07.05.13

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Ioavve Mar Gen 04 2022, 17:35

@Rick1982
@drum bass
@r.spiga
Grazie per le risposte innanzitutto.
Ho iniziato a leggere per farmi una cultura. Tra i DAC/ampli mi interessano molto il Gryphon e il Xduoo. Drum bass che problemi di gioventù ha il Gryphon? Il distributore italiano mi ha detto che é un ottimo prodotto adatto anche alle iem superiore anche all’iFi go one, seppur considerasse quest’ultimo validissimo.
Tra il Gryphon e il Xduoo in definitiva cosa consigliereste per un uso prevalentemente con iem e in second’ordine con Denon 7200? M

Le dongle poi a livello qualitativo e di resa sonora sono in generale da considerarsi inferiori rispetto ai DAC ampli citati?
Ultima domanda. Tra Lotoo Paw S2, Luxury & Precision W2, Cayin RU6 e ifi go blu quale reputate migliore? 
Grazie
Rick1982
Rick1982
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 905
Data d'iscrizione : 02.10.13
Località : Roma

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da Rick1982 Mar Gen 04 2022, 20:44

Fra Xduoo e Gryphon non saprei dirti, non ho ascoltato il Gryphon.
Ti posso dire che io con XD05 Bal mi ci trovo molto bene, ancora meglio dopo aver cambiato gli opamp con i Burson V5i, unica nota da tenere presente è che potrebbe essere fin troppo potente per iem troppo sensibili, con la Tea non vado mai oltre 3 su 9 col volume.
Per quanto riguarda i dongle, da quanto leggo perché anche qui non ne ho provato nessuno, non credo che qualitativamente siano inferiori a Dac/amp o ai dap (almeno dap fino alla fascia media o medio alta), magari pagano qualcosa in potenza.
darkfenice
darkfenice
Member
Member

Numero di messaggi : 79
Data d'iscrizione : 25.03.20
Età : 41
Località : Genova

Consiglio per una in-ear sotto i 300 € Empty Re: Consiglio per una in-ear sotto i 300 €

Messaggio Da darkfenice Dom Mar 20 2022, 18:40

Ciao, ho letto la discussione e vorrei capire come primo auricolare in ear cosa abbinare al mio iFi Hip-Dac 2 in bilanciato. Budget 300€ Ascolto Tidal su iPhone 13

Non capisco bene le differenze tra le Mangird TEA e le 7hz Timeless o Ethernal

Grazie


_________________
Amp 2Ch: Musical Fidelity M3Si DAC: Teac UD-503 Amp-HT  Onkyo TX-818 Diffusori: DALI Opticon 2 + Sub Focal 800 - Cable: Pot. Tellurium q black 2 Segnale: Supra- Sorgenti: NUC Roon + Usbridge + Shanti - PS4 - Chromecast Ultra- Piatto: Pro-Jekt Vertical VPJ: Benq W2700i 4K Telo: Screenline 154" - Cuffia: Hi-Fi man Sundara + IEM Mangird Tea

    La data/ora di oggi è Gio Mag 26 2022, 00:41