Pls select your own language, using the translator in the left-hand corner
Klipsch Heresy IV - Pagina 2
Il Gazebo Audiofilo

The Italian Forum for HI-FI, Music, DAC, Headphones And Cables

Klipsch Heresy IV


Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Ven Gen 20 2023, 14:57

Anch’io ritengo che ci sia un limite , o meglio ci debba essere un limite all’opinionismo , ma spesso le cose posso assumere contorni diversi in hifi anche opposti , mi spiego . 

Le grandi Tannoy hanno fama d’essere Diffusori idonea per la musica classica , così come le Klipsch per il rock . Questa cosa la ritengo sostanzialmente vera per l’utente medio . 
Ma quale l’è l’utente medio che acquista 20-30000 euro di Tannoy e Quello che acquista le assai più economiche Klipsch ? 
Molti dei diffusori di entrambi i marchi utilizzano grandi woofer per i loro diffusori , capaci in entrambi i casi di grandi impatti ed escursioni dinamiche , adatti in teoria per riprodurre sia musica classica che rock .  
La differenza sostanziale sta nell’utente , nel come vengono utilizzati quei diffusori . A me è capitato in passato di ascoltare delle Canterbury ROCK , che non facevano certo pensare ad un diffusore per musica classica, il cui proprietario le aveva collegate brutalmente ad un integrato vintage scadente ,,, quei diffusori facevano solo Bum bum e strillavano come aquile , sembrava di stare in discoteca negli anni 80 ‘ . D’ altro canto non ho mai neppure quasi mai visto le Klipsch inserite in impianti dove la cura dei particolari e la raffinatezza dei componenti utilizzati potesse far emergere le qualità di questi diffusori . 

Chi come me acquista una coppia di Heresy , è assai più facile e frequente che utilizzi un amplificatore rimediato/avanzato a qualche amico è parente , con un lettore cd con lo stesse origini e che consideri inutili e stupidamente costosi cavi punte sottopunte ed ammennicoli vari piuttosto che posizioni i diffusori sotto dei support da 3000 con cavi di segnale e potenza ancor più costosi ecc ecc queste accortezze è assai più facile invece che le utilizzi chi acquista le Canterbury . 

Insomma spesso chi acquista le Tannoy le considera un punto di arrivo e ci si dedica a farle suonare come sanno e possono fare , chi acquista le Klipsch le considera un compromesso se non un occasione a basso costo , un diffusore con un buon rapporto qualità/ prezzo al massimo che quasi mai è disposto a spenderci dietro gli stessi denari che verrebbero dedicati alle Tannoy . 

A me invece risulta difficile pensare che un 2vie con woofer da 12’ o 15’ con tw concentrico possa suonare mediamente meglio e più raffinato di un tre vie con medi e tw in alnico se ben implementati sia per la musica classica che per il rock . 

sunny
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Ven Gen 20 2023, 15:01

Mcintosh i vecchi valvolari li ricordo e apprezzo, i nuovi decisamente molto meno. E questo e’ gia’ indicativo direi.
Usato con Herrsy un Vtl It 85 valvole Mullard Brimar Svetlana. Jazz rock e classica e confermo i bassi inesistenti e la voce strillata, rozza e di grana grossa. Mai ascoltate le Cornwall ne le Forte, adcoltate le La Scala, buon diffusore, bella voce, basso asciutto..
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Ven Gen 20 2023, 15:16

telemann ha scritto:Mcintosh i vecchi valvolari li ricordo e apprezzo, i nuovi decisamente molto meno. E questo e’ gia’ indicativo direi.
Usato con Herrsy un Vtl It 85 valvole Mullard Brimat Svetlana. Jazz rock e classica e confermo i bassi inesistenti e la vocr strillata, rozza e di grana grossa
Le hai posizionate agli angoli ? 
Con almeno uno spigolo delle Heresy a non più di 5 cm dalla parete laterale o posteriore , inclinate verso l’ascoltatore di circa 45  gradi ? Poi alzale da terra fra i 30 e i 40 cm per avere la giusta quantità di bassi . 

Le Heresy vanno alzate o abbassate per ottenere i la quantità giusta di basse frequenze oltre che una scena sonora migliore , non spostate avanti/indietro rispetto la parete di fondo come faremo per qualsiasi altro diffusore . 

Se le tenevi centralmente a 50 cm o più dalla parete di fondo … è consequenziale una scarsa resa sulle basse frequenze . Come le Klipschorn le Heresy vogliono 3 pareti , devono cioè essere posizionate agli angoli della stanza . Questa cosa è tassativa .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Ven Gen 20 2023, 15:46

Non avevo nessuna possibilità di posizionarle negli angoli ma a 15 com dalla parete di fondo il lato esterno e 10 cm il lato interno angolate verso il punto di ascolto posto a 2,20 metri. Casse tra loro distanti 2,45 metri.
Ampli a tubi VTL IT 85, cdp a tubi sdc  cd 06.
Provai a collegare un integrato a transistors Mcintosh qualche mese fa, prestato da un conoscente che poi se ne è liberato con soddisfazione.
Peggiorate di molto con il Mc, di cui non ricordo la sigla ma era un 100 watt p.c., suono da radiolina portatile, forse una pessima accoppiata. Con il Vtl suono molto migliorato ma non buono, almeno per come lo intendo io, personalmente, come già detto.
Mi incuriosiva il modello IV perchè promette , finalmente, di avere un basso e alcune migliorie sui due driver a tromba potrebbero portare un po di corpo in più...potrebbero cioè diventare interessanti, certo che più di 4000 euro per le Heresy..............Chi le ha sentite?
Si legge in rete che suonino meglio, di molto, delle precedenti per merito di una progettazione nuova....


_________________
Giampietro
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4006
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 101
Località : Località

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 20 2023, 18:19

Acutus ha scritto:@JacksonPollock

Io dico sempre che c'e' un limite all'opinionismo.
Intendo dire che soprattutto con Klipschorn, La Scala e Cornwall nelle giuste condizioni ( valvole o Mcintosh, vinile, cavi giusti, posizionamento giusto nella stanza) su generi rock da anni 60 a anni 90, non ce n'e' proprio per nessuno, o comunque il confrontone' riservato a pochissimi diffusori di prezzo quasi sempre molto molto superiore e nessuno di essi bookshelf o torre.
Tu cosa hai ascoltato? Con quali amplificazioni e contorno?

Limite all'opinionismo?

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 775355

Ma se non fai che confermare quello che ho scritto... Cosa è metateatro?

Non solo le Heresy le ho ascoltate esattamente come descrivi (McIntosh, Doppio Quad a valvole, Sugden, Accuphase e Sansui) ma ti dico di più... 
Ho anche avuto una coppia di KG2 che come suono erano probabilmente le "meno Klipsch" di tutte, e forse per questo le apprezzavo di più. Le Heresy sono state sulla mia lista di preferenze proprio per sostituire le due vecchie lavatrici.

Non ultimo... Klipsch stessa ha stravolto il progetto "aprendole" con un bass relfex... Chissà perchè... Klipsch Heresy IV - Pagina 2 625723

Ci sono album e generi che con le Heresy "mancano", suonano vuoti oppure vengono esasperati nella loro ruvidezza.
Ascoltiamo probabilmente generi diversi e abbiamo gusti diversi... Ci sta, ma non partiamo con gli assoluti.
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Ven Gen 20 2023, 19:23

JacksonPollock ha scritto:
Acutus ha scritto:@JacksonPollock

Io dico sempre che c'e' un limite all'opinionismo.
Intendo dire che soprattutto con Klipschorn, La Scala e Cornwall nelle giuste condizioni ( valvole o Mcintosh, vinile, cavi giusti, posizionamento giusto nella stanza) su generi rock da anni 60 a anni 90, non ce n'e' proprio per nessuno, o comunque il confrontone' riservato a pochissimi diffusori di prezzo quasi sempre molto molto superiore e nessuno di essi bookshelf o torre.
Tu cosa hai ascoltato? Con quali amplificazioni e contorno?

Limite all'opinionismo?

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 775355

Ma se non fai che confermare quello che ho scritto... Cosa è metateatro?

Non solo le Heresy le ho ascoltate esattamente come descrivi (McIntosh, Doppio Quad a valvole, Sugden, Accuphase e Sansui) ma ti dico di più... 
Ho anche avuto una coppia di KG2 che come suono erano probabilmente le "meno Klipsch" di tutte, e forse per questo le apprezzavo di più. Le Heresy sono state sulla mia lista di preferenze proprio per sostituire le due vecchie lavatrici.

Non ultimo... Klipsch stessa ha stravolto il progetto "aprendole" con un bass relfex... Chissà perchè... Klipsch Heresy IV - Pagina 2 625723

Ci sono album e generi che con le Heresy "mancano", suonano vuoti oppure vengono esasperati nella loro ruvidezza.
Ascoltiamo probabilmente generi diversi e abbiamo gusti diversi... Ci sta, ma non partiamo con gli assoluti.

Credo che Klipsch abbia trasformato le Klipsch in reflex più per ragioni commerciali che sonore , visto che sembra proprio che la teoria del posizionamento delle Heresy non le segue quasi nessuno . Io 2 volte ho sentito le Heresy ben suonare , ed in entrambi i casi erano posizionate agli angoli ,,,, sui forum di tutto il mondo si consiglia il posizionamento agli angoli con i diffusori inclinati ,,, poi se nessuno si adegua ricercando ciò che quei diffusori non sanno fare , e cioè suonare in mezzo alla stanza ,,, “ chi è causa del suo male , pianga se stesso ! “ .

Ps. 
Se da te le Heresy non suonavano a dovere e da me si , è plausibile pure che le abbia messe nella condizione di esprimersi meglio , anche perché non ho mai ascoltato le Heresy suonare ruvide e le basse frequenze latitavano un poco , mai troppo invero , finché non ho trovato la giusta collocazione . Che vadano messe agli angoli è tassativo , che ti piaccia no , se vuoi far cantare le piccole Klipsch . 
Poi ognuno faccia pure come gli pare o come può .

Personalmente io sapendo di non poter collegare dei diffusori in mezzo alla stanza me ne guardò bene , ad esempio d’acquistare diffusori con reflex posteriore o peggio radiatore passivo …


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Acutus
Acutus
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 256
Data d'iscrizione : 24.10.15

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Acutus Ven Gen 20 2023, 20:26

Concordo sostanzialmente su tutte le osservazioni di Nimalone.
Viviamo tempi lontani da quelli in cui furono concepiti questi classici. Oggi si mettono le casse appunto in mezzo alla stanza che poi e' una roba ridicola. Si usano torri talvolta dal prezzo folle abbastanza estese ma carenti dinamicamente amplificandole con una barca di watt a stato solido, esattamente l'opposto di quanto accadeva negli anni 50. Diffusori oggi piccoli e poco efficienti, magari anche abbastanza estesi ma molli, lenti, poco dinamici. Fermo restandonche ogni soluzione ha i suoi limiti come diceva giustamente Nimalone sul 2 vie Tannoy. Le conclusioni comunque sono personali perche' nascono da esperienze diverse che comportano appunto conclusioni diverse.
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4006
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 101
Località : Località

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da JacksonPollock Ven Gen 20 2023, 21:24

Posizionate a ridosso di una parete e molto a ridosso degli angoli (la destra proprio a 15cm).
Ho solo questa di soluzione... :)

Con il rock/blues statunitense contemporaneo (White, Auerbach ) o la scena rock progressive/indie contemporanea (White Fence, Osees, KGLW...) che dovrebbe essere la loro vocazione (giocando in casa) quelle che ho ascoltato io suonavano vuote... Basso secco ma "scollato".
Ma voi, le avete mai avute nelle vostre sale d'ascolto? Perchè continuate a citare La Scala e Cornwall... Sono speaker diversi.

Il reflex sulle nuove è stato messo per marketing proprio perchè sono andati nella direzione che chiedevano i possessori.

Comunque lungi da me scatenare la guerra del marchio... Klipsch Heresy IV - Pagina 2 625723
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Ven Gen 20 2023, 21:44

JacksonPollock ha scritto:Posizionate a ridosso di una parete e molto a ridosso degli angoli (la destra proprio a 15cm).
Ho solo questa di soluzione... :)

Con il rock/blues statunitense contemporaneo (White, Auerbach ) o la scena rock progressive/indie contemporanea (White Fence, Osees, KGLW...) che dovrebbe essere la loro vocazione (giocando in casa) quelle che ho ascoltato io suonavano vuote... Basso secco ma "scollato".
Ma voi, le avete mai avute nelle vostre sale d'ascolto? Perchè continuate a citare La Scala e Cornwall... Sono speaker diversi.

Il reflex sulle nuove è stato messo per marketing proprio perchè sono andati nella direzione che chiedevano i possessori.

Comunque lungi da me scatenare la guerra del marchio... Klipsch Heresy IV - Pagina 2 625723

Non so che dirti , sembra che parliamo di diffusori totalmente diversi ,,,, vero è che il mio woofer è diverso da quelli della 1,2,3 serie ma mi sembra quasi impossibile ci sia di fatti tanta differenza . Se c’è una cosa certa è che non ho alcun tipo di “scollamento” o basso secco . Può essere che il crossover vada aggiornato con componenti attuali , io l’ho fatto con i Mundorf gold oil .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Ven Gen 20 2023, 21:47

Ho anche trattato le trombe : 

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 49aab310

I bottoncini dorati sono Harmonix e ne ho posizionati 4 per ognuna delle tue trombe dei medi .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
Acutus
Acutus
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 256
Data d'iscrizione : 24.10.15

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Acutus Dom Gen 22 2023, 10:57

Il fatto di citare altri diffusori della stessa famiglia Heritage puo' aiutare a capirne le caratteristiche comuni. Ovvio che hanno dimensioni e caratteristiche fisiche diverse e dunque producono risultati differenti. In linea di massjma sono tutti diffusori che non sono "forgiving". Garbage in, garbage out per intenderci. Hanno un'impostazione naturale che diventa rigida in presenza di componenti rigidi. Il fatto che nell'usato soprattutto in Usa si trovino a buon prezzo ha indotto abbinamenti cheap , stile ampli Technics economico, totalmente inadeguati.
Tornando al medio basso, sopra e' stato scritto che non ne avrebbero. E' esattamente l'opposto e lo trstimoniano decenni di letteratura: il medio basso manca ai diffusori contemporanei con piccoli woofer. Sicuramente manca il basso profondo e anche parte di quello meno profondo ( almeno alle Heresy). Hanno inventato apposta i subwoofer, volendo...
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Dom Gen 22 2023, 11:31

Per inciso, le mie MG12/QR Magneplanar hanno un basso più profondo e godibile delle Heresy, provate fianco a fianco, incredibile ma vero. Cornwall, purtroppo mai sentite, fugace audizione delle LaScala. Le Heresy "strillano" leggermente sul medio-alto ed il basso non sanno proprio che cosa sia, personalissima opinione, tanto è vero che nelle IV la Casa Madre è intervenuta proprio su questo aspetto, se mai ce ne fosse stato bisogno....
Poi naturalmente amplificazioni e lettori fanno una gran parte del suono, non starei a lesinarci, voglioni ampli a tubi, poco ma sicuro.
Risultati degni di nota non ne ho avuti con le Heresy, le IV promettono miglioramenti nel basso ma anche nella rimanente parte delle frequenze udibili.
Mi riprometto di sentirle appena possibile, per curiosità.....Ma ricordo benissimo che 35 anni fa, possessore delle Ls3/5a Rogers, avevano più bassi delle Heresy, il che è tutto dire.......
O no?


_________________
Giampietro
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 22241
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da giaiant Dom Gen 22 2023, 11:43

telemann ha scritto:Per inciso, le mie MG12/QR Magneplanar hanno un basso più profondo e godibile delle Heresy, provate fianco a fianco, incredibile ma vero. Cornwall, purtroppo mai sentite, fugace audizione delle LaScala. Le Heresy "strillano" leggermente sul medio-alto ed il basso non sanno proprio che cosa sia, personalissima opinione, tanto è vero che nelle IV la Casa Madre è intervenuta proprio su questo aspetto, se mai ce ne fosse stato bisogno....
Poi naturalmente amplificazioni e lettori fanno una gran parte del suono, non starei a lesinarci, voglioni ampli a tubi, poco ma sicuro.
Risultati degni di nota non ne ho avuti con le Heresy, le IV promettono miglioramenti nel basso ma anche nella rimanente parte delle frequenze udibili.
Mi riprometto di sentirle appena possibile, per curiosità.....Ma ricordo benissimo che 35 anni fa, possessore delle Ls3/5a Rogers, avevano più bassi delle Heresy, il che è tutto dire.......
O no?
mah..
ho avuto le Heresy prima serie pilotate da un Accuphase e i bassi si sentivano bene' ok' non come le Cornwall che ho adesso sempre con lo stesso Accuphase
comunque un bel sentire
a me le heresy non dispiacevano.


_________________
Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Dom Gen 22 2023, 11:52

Giaiant complimenti davvero per la raccolta di vinili e cd, naturalmente anche per l'impianto di cui ammiro in particolare la parte analogica. Le Cornwall sono le II o altro modello?
Hai veramente un impianto ed una raccolta di dischi  TOP!!


_________________
Giampietro
giaiant
giaiant
MusicAddicted
MusicAddicted

Numero di messaggi : 22241
Data d'iscrizione : 21.08.14
Età : 59
Località : GÖRZ

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da giaiant Dom Gen 22 2023, 12:24

telemann ha scritto:Giaiant complimenti davvero per la raccolta di vinili e cd, naturalmente anche per l'impianto di cui ammiro in particolare la parte analogica. Le Cornwall sono le II o altro modello?
Hai veramente un impianto ed una raccolta di dischi  TOP!!
ti ringrazioKlipsch Heresy IV - Pagina 2 Tiphat37
le Cornwall sono la prima serie con magneti in alnico e cablaggio Audio Tekne


_________________
Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Rauche11
.................il mio impianto....................
https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t37554-piccolo-aggiornamento-impianto
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Dom Gen 22 2023, 12:36

Mi piacerebbe ascoltarle!
Noto, comunque, sempre rimanendo su Klipsch che, a torto o ragione, rimane un marchio storico da non sottovalutare, che parliamo di Heresy, spesso Cornwall ma tagliamo fuori le Forte', che (mutatis mutandis) potrebbero essere delle Heresy....con i bassi.... Personalmente, purtroppo, mai sentite.....qualcuno invece si?


_________________
Giampietro
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4006
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 101
Località : Località

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da JacksonPollock Lun Gen 23 2023, 13:51

Acutus ha scritto:Tornando al medio basso, sopra e' stato scritto che non ne avrebbero. E' esattamente l'opposto e lo trstimoniano decenni di letteratura: il medio basso manca ai diffusori contemporanei con piccoli woofer. Sicuramente manca il basso profondo e anche parte di quello meno profondo ( almeno alle Heresy). Hanno inventato apposta i subwoofer, volendo...


@telemann
Qui tra poco famo la fine dei Catari... Klipsch Heresy IV - Pagina 2 775355
Acutus
Acutus
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 256
Data d'iscrizione : 24.10.15

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Acutus Lun Gen 23 2023, 16:36

Vedi Jackson P. il fatto e' che esiste un limite alle opinioni. Esiste un minimo di obiettivita'. Le misure ma anche quello che e' stato scritto sulle riviste nei decenni, che e' mediamente piu'affidabile rispetto ad analisi estemporanee da forum. Abbiamo capito che hai cambiato casse e che non ti sono per nulla piaciute le Heresy. Perfetto, hai portato la tua singola esperienza, che vale per quello che e'. Ma se scrivi che non hanno medio bassi permetti che si ripristini un minimo di verita' in relazione ad un'affermazione che travalica la tua esperienza e che aspirerebbe, a torto, a diventare universale.
carloc
carloc
Moderatore
Moderatore

Numero di messaggi : 29696
Data d'iscrizione : 27.07.11
Località : Busto Arsizio (Motociclista)

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da carloc Lun Gen 23 2023, 16:47

La mia esperienza personale risale a qualche anno fa. Cercavo dei diffusori con buona efficienza per un mio ampli a valvole vintage ed avevo puntato delle Klipsch RF82. Le casse non mi piacquero e chiesi al rivenditore di provare le Heresy III presenti in negozio.
Tutta un'altra storia rispetto le RF 82. Confermo che le Heresy non avevano il basso profondo ma il mediobasso c'era tutto ed erano appoggiate a terra con il loro supporto inclinato.
Possiamo discutere se il medioalto sia o meno raffinato ma con il mio ampli a valvole erano decisamente gradevoli.
Sicuramente c'è di meglio e nel tempo, infatti ho scelto altri diffusori però le Heresy non sono affatto malvage, anzi.


_________________
Rem tene verba sequentur

https://www.ilgazeboaudiofilo.com/t3-regolamento

https://www.instagram.com/ilgazeboaudiofilo/?hl=it

https://www.facebook.com/gazeboaudiofilo/
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Lun Gen 23 2023, 17:21

Concordo, non sono affatto malvagie, il basso profondo non c'è, suono non raffinatissimo..Ho optato per altro...


_________________
Giampietro
JacksonPollock
JacksonPollock
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 4006
Data d'iscrizione : 25.08.17
Età : 101
Località : Località

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da JacksonPollock Lun Gen 23 2023, 18:33

Acutus ha scritto:Vedi Jackson P. il fatto e' che esiste un limite alle opinioni. Esiste un minimo di obiettivita'. Le misure ma anche quello che e' stato scritto sulle riviste nei decenni, che e' mediamente piu'affidabile rispetto ad analisi estemporanee da forum. Abbiamo capito che hai cambiato casse e che non ti sono per nulla piaciute le Heresy. Perfetto, hai portato la tua singola esperienza, che vale per quello che e'. Ma se scrivi che non hanno medio bassi permetti che si ripristini un minimo di verita' in relazione ad un'affermazione che travalica la tua esperienza e che aspirerebbe, a torto, a diventare universale.

Cioè la mia singola esperienza "vale per quello che è" la tua invece (che proviene dalla letteratura) è ammissibile?
E cosa servirebbe per superare questo "limite"?
Nessuno ha detto che suonano male, ma che molto semplicemente possono non raccogliere le aspettative che il design e le dimensioni fanno intuire.
Tu scrivi 

il medio basso manca ai diffusori contemporanei con piccoli woofer. 

Questa è un'opinione che invece è valida?



Le Heresy dalla serie III in poi sono la più palese delle operazioni di marketing, dettata trend "vintage" voluto dal mercato.
E non l'hanno fatto solo gli statunitensi... Wharfedale, poi JBL e di recente Mission stanno riproponendo progetti analoghi alle loro linee storiche.

La loro adesione al progetto iniziale purtroppo non rispetta il gusto e modo di ascoltare contemporaneo di quei generi "di elezione"... 
E l'evidenza è nell'ultima serie... Che poi il paradosso che si genera è quello si letterario.
Per colmare una lacuna, o chiudere una falla... Le aprono.

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 625723

Una splendida figura retorica.

Ah.. Tutto queso non l'hanno fatto gli opinionisti, ma i progettisti.
Acutus
Acutus
JuniorMember
JuniorMember

Numero di messaggi : 256
Data d'iscrizione : 24.10.15

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Acutus Mar Gen 24 2023, 09:32

La mia non era un'opinione personale ma un'informazione, un'elemento estratto da una conoscenza sedimentata. Tieni conto che questi progetti hanno piu' di mezzo secolo e quindi di cose ne sono state dette e scritte.
Non concordo neppure su questa tua sbrigativa etichettattura come " operazione di marketing". Di solito concetti come moda, trend vintage sono gli appigli quando non si sa piu' cosa dire. Il marketing e' ovunque e nessun brand puo' farne a meno, sempre che il suo obiettivo non sia il fallimento. Piuttosto la questione e' se le nuove Klipsch o le nuove Jbl, riproposizioni aggiornate ( per forza dincose) di vecchi progetti siano meglio o peggio degli originali. Che poi a ben vedere neppure esistono glu originali. Basti vedere ad esempio a quante versioni sono state commercializzate di certi monitor Jbl, tutti uguali e tutti un po' diversi. La mia opinione e ' che grazie alla progettazione al computer le versioni attuali siano meglio rispetto a quelle d'epoca, con differenze non eclatanti da conoscere e da commentare volta per volta, versione per versione.
Infine per quanto riguarda la possibile non aderenza di questi prodotti ai gusti attuali posso concordare con te. Infatti sono lontani da una certa hifi oggi imperante fatta di definizione, asciuttezza, pulizia, a discapito della dinamica, di un certo calore e del realismo
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Mar Gen 24 2023, 10:07

Da studente (andiamo ormai all'epoca jurassica) avevo le Rogers Ls3/5a amplificate da un eccellente FASE Controlsource/Powersource, una coppia da 100w rms su 8 ohm. Suono di eccezionale calore, medio raffinatissimo alti dolci e bassi, fin dove potevano, di buona qualità. E si intende circa di 80 Hz o giù di li..Bassi, più medio-bassi che altro,  senza dubbio alcuno molto più godibili dell'Heresy 3, diffusore "secco" in ogni parte dello spettro audio udibile.
Per inciso mi trovo in casa uno Yamaha pianoforte acustico che uso da "soli" 50 anni, proprio accanto all'impianto. So di che parlo quando parlo di timbrica e risposta in frequenza. Il preludio in re min. di Chopin termina con un re basso del pianoforte, provate a sentirlo con una Heresy poi capite di che si parla.
Poi, con valvolari migliora, vicino al muro migliorano leggerissimamente, dei cavi non gliene importa nulla assolutamente, con tutti i difetti che hanno, assolutamente non sono un pessimo diffusore,anzi se le gettate in discarica mi dite dove che vado a pigliarle.
Il fatto  è che Harbeth, Magneplanar, Rogers, Spendor, Sonus F, e tantissimi altri marchi ci hanno abituato meglio, tutto qui. Non dubito che i modelli maggiori come le Cornwall abbiano prestazioni migliori, non posso saperlo non avendole ascoltate..Con questo, personalmente chiudo il capitolo Heresy che era nato per cogliere impressioni sulle IV, che nessuno pare avere ascoltato, quindi ora basta. Sulla carta promettono un basso migliore ed un maggiore corpo dei medi con modifiche alla tromba Tractrix. Potrebbero avere colmato le lacune (leggere) che le separano dal resto dell'hifi o.....avere peggiorato le cose, specialmente per i fans del marchio...Buoni diffusori, le III, non ottimi, troppo costose (come listino anche street) rispetto ciò che offrono, troppo orientate verso un particolare modo di ascoltare.....
O no?


_________________
Giampietro
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Mer Gen 25 2023, 01:25

Nei miei ascolti negli anni credo che le Heresy e le Magneplanar siano stati i diffusori statisticamente fra i più deludenti ma che in quei due casi in cui le ho sentite andar bene forse dovre metterle tra i 5 impianti che mi sono piaciuti di più . Io ora ho le Heresy , le posseggo da circa 3 anni , ed in questi 3 anni hanno stravolto il modo di riprodurre il suono e per quanto non pensi che potrò farle suonare ancora molto meglio continuo a lavorarci sopra . Le magneplanar che ho ascoltato suonare veramente bene appartengono alla stessa persona da oltre 8 anni 
Chi cambia diffusori ogni 6 mesi si divertirà sicuramente molto , ma non credo riuscirà mai ad esprimere l’intero potenziale di un diffusore ma neppure ad avvicinarsene . 

Se poi c’è chi afferma che le ls3/5 a hanno più bassi delle Heresy vuol dire che o è sordo vero,  o è in malafede . 
Ricordo in parte a discolpa di chi forse ha dato giudizi frettolosi che di Heresy tenendo conto delle serie dei componenti delle trombe e dei vari magneti in albicò o in ferrite , ne sono state prodotte 7 versioni diverse e paragonarle anche solo tra loro sarebbe come paragonare là Golf 1.1 GL del 1976 a quella di oggi , impossibile , non necessariamente peggio . 

Credo in linea generale che oggi le Heresy , come la stragrande produzione dei diffusori in circolazione sia progettati meglio di 50 anni fa , ma costruiti peggio , ciò porta alla conclusione che se si ripristinano con i materiali moderni diffusori datati spesso si possono ottenere risultati migliori , sia di come erano in origine sia delle produzioni attuali . Il problema è che per raggiungere certi risultati ci si deve spendere in passione , tempo e denaro . 

Quando ho ricablato le Heresy ho letto molte esperienze fatte in passate da cui emergeva una grande soddisfazione in chi aveva utilizzato i cavi Duelund ed Audio Tekne e per facilità di reperimento ho acquistato i Duelund ,,,,,quando per molti anni ho insonorizzato le portiere dell’auto per far suonare meglio i medio bassi con grande soddisfazione , non era strano pensare che insonorizzare le trombe di metallo si insonorizzassero anche loro e di fatti l’averlo fatto ha cambiato il suono della gamma media donandogli moltissima trasparenza e senza nulla togliere in termini di equilibrio timbrico . Quando ho sostituito i condensatori dal crossover ne ho provati di più Marche e ne ho spartiti di assai costosi preferendo alla fine dei cap dal costo di una decina d’euro cad. certamente le modifiche effettuate saranno ancora perfettibili , ma sono certo d’aver colpito il bersaglio grosso è migliorato in senso oggettivo la riproduzione delle Heresy . Ma queste cose sono fattibili su tutti i diffusori .

Chi progetta e vende diffusori cerca di ottimizzare costi e guadagni e quasi mai si spinge per cercare il miglio suono possibile per quel diffusore , basti pensare ai diffusori Audio Note o Living voice , esteticamente e costruttivamente tutti identici,mentre  di fatti suonano anche in modo assai diverso solo grazie al mutare di pochi cavi e qualche componente elettronico .


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23
telemann
telemann
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 536
Data d'iscrizione : 20.11.10
Età : 64
Località : Parma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da telemann Mer Gen 25 2023, 13:09

Comunque noto che nessuno ha ascoltato di persona le Heresy IV....Per cui possiamo chiudere l'argomento. Le vecchie Rogers Ls3/5a hanno un medio basso sugli 80 HZ più o meno MOLTO, MOLTO, MOLTO più godibile del nulla esibito dalle Klipsch. Se poi qualcuno accorgendosi della pochezza di suono ne ha cambiato cavi, condensatori, modificato trombe....è la controprova che così come escono sono veramente scarsine.
Naturalmente, come sempre, "de gustibus disputandum non est"..
In quanto a me potrei anche essere sordo, nonostante la cinquantennale frequentazione di concerti,opera, sia classica che rock, nonostante il mio splendido Yamaha che uso e suono con soddisfazione da 50 e più anni (proprio vicino all'impianto hifi) ma dovrebbero essere sordi anche i musicisti/amici che le hanno sentite e tutti lodando Maggie ed ora Harbeth han storto il naso con le Heresy... Che sarà, una allucinazione collettiva? Puo' essere..Comunque ripeto: non sono poi così cattive, se le buttate avvertite ed indicate il dove e quando, le raccolgo. Inevitabilmente c'è di MOLTO meglio anche a prezzi inferiori...
O no?


_________________
Giampietro
Nimalone65
Nimalone65
Vip Member
Vip Member

Numero di messaggi : 2590
Data d'iscrizione : 11.12.10
Località : Roma

Klipsch Heresy IV - Pagina 2 Empty Re: Klipsch Heresy IV

Messaggio Da Nimalone65 Mer Gen 25 2023, 13:22

telemann ha scritto:Comunque noto che nessuno ha ascoltato di persona le Heresy IV....Per cui possiamo chiudere l'argomento. Le vecchie Rogers Ls3/5a hanno un medio basso sugli 80 HZ più o meno MOLTO, MOLTO, MOLTO più godibile del nulla esibito dalle Klipsch. Se poi qualcuno accorgendosi della pochezza di suono ne ha cambiato cavi, condensatori, modificato trombe....è la controprova che così come escono sono veramente scarsine.
Naturalmente, come sempre, "de gustibus disputandum non est"..
In quanto a me potrei anche essere sordo, nonostante la cinquantennale frequentazione di concerti,opera, sia classica che rock, nonostante il mio splendido Yamaha che uso e suono con soddisfazione da 50 e più anni (proprio vicino all'impianto hifi) ma dovrebbero essere sordi anche i musicisti/amici che le hanno sentite e tutti lodando Maggie ed ora Harbeth han storto il naso con le Heresy... Che sarà, una allucinazione collettiva? Puo' essere..Comunque ripeto: non sono poi così cattive, se le buttate avvertite ed indicate il dove e quando, le raccolgo. Inevitabilmente c'è di MOLTO meglio anche a prezzi inferiori...
O no?

Il tuo è un parere , è va 1 come il mio . 
Se però vuoi paragonare il medio basso delle 3/5a a quello delle Heresy , liberissimo di farlo eh , ma preferirlo , ribadisco , c’è qualcosa che non va ,,, nelle tue Heresy immagino


_________________
Saluti,Enrico

Platine Verdier + Ortofon 309D + DENON 103r  + EMT TSD15 + Koetsu Black Gold + Step up Audio Tekne 4818+ Ortofon t20 MKII + Ortofon T5 + Auditorium23 step up 103 + Benz Micro PP1 +  Audio Note M1 Riaa +Topping D70mqa +  Kondo Kegon + Audio Note OTO +  Heresy 1 + Reimyo ALS777 + Cavi e Accessori Harmonix Combak+ Cavi Audio Note + Cavi Auditorium 23

    La data/ora di oggi è Dom Gen 29 2023, 09:58